loader

9 dieta per il diabete

Questa dieta è utilizzata nel trattamento di malattie come il diabete mellito di tipo 2 lieve e moderata, malattie articolari, un ampio gruppo di malattie allergiche (asma bronchiale, ecc.).

  • Dieta specifica n. 9

    Creare condizioni favorevoli alla normalizzazione del metabolismo dei carboidrati, la definizione della tolleranza del paziente ai carboidrati.

  • Caratteristiche generali della dieta numero 9

    Dieta con energia, moderatamente ridotta a causa di carboidrati facilmente digeribili e grassi animali, con l'eccezione di zucchero e dolci e l'uso di xilitolo e sorbitolo. Con la norma fisiologica di vitamine e minerali. Escludere zucchero, marmellata, confetteria e altri prodotti contenenti molto zucchero.

    Lo zucchero è sostituito da sostituti dello zucchero: xilitolo, sorbitolo, aspartame.

    L'elaborazione culinaria è varia: cucinare, stufare, cuocere e arrostire senza impanare.

    Pasto 5-6 volte al giorno.

    Nel diabete nei pazienti obesi, la nutrizione terapeutica coincide con il trattamento dei pazienti obesi. Dieta numero 8

  • Composizione chimica e valore energetico della dieta numero 9

    100 g di proteine, 70-80 g di grassi (25 g di questi sono vegetali), 300 g di carboidrati, principalmente a causa di carboidrati complessi, semplici esclusi o fortemente limitati; calorie 2300 kcal; retinolo 0,3 mg, carotene 12 mg, tiamina 1,5 mg, riboflavina 2,1 mg, acido nicotinico 18 mg, acido ascorbico 100 mg; sodio 3,7 g, potassio 4 g, calcio 0,8 g, fosforo 1,3 g, ferro 15 mg. Liquido libero da 1,5 litri

  • Prodotti e piatti consigliati per la dieta numero 9
    • Pane e pane dai prodotti - principalmente da cereali integrali o con l'aggiunta di crusca; pane diabetico: crusca proteica, frumento proteico.
    • Zuppe - per lo più vegetariano o brodo di ossa di verdure assortite, borscht, sottaceti, okroshka, fagioli (una o due volte alla settimana in carne o brodo di pesce).
    • Piatti di carne e pollame - carni magre e pollame - manzo, agnello, maiale, pollo, tacchino, coniglio in forma bollita, in gelatina, al forno (una volta alla settimana è consentito in forma fritta). Non raccomandato oca, anatra, organi interni di animali, cervelli.
    • Salsicce - con un basso contenuto di grassi.
    • Piatti di pesce - vari pesci di mare e di fiume - merluzzo, navaga, ghiaccio, lucioperca, lucci, per lo più bolliti, in gelatina, al forno.
    • Verdure, verdure - cavolfiore e cavolo bianco, lattuga a foglia verde, melanzane, zucchine, anguria, zucca, cetrioli, pomodori, piselli, fagioli, fagioli, lenticchie, pepe bulgaro, cipolle, barbabietole, carote, prezzemolo, aneto, sedano, extra, coriandolo. Limitato alle patate
    • Piatti di frutti di bosco e frutta - varietà non zuccherate di bacche e frutta: mele, pere, mele cotogne, arance, limoni, pompelmi, melograno, ciliegia, prugna, pesche, ribes, mirtilli rossi, lamponi, fragole, mirtilli, cenere di montagna in forma grezza e secca sotto forma di composte, gelatina, gelatina senza zucchero aggiunto, utilizzando dolcificanti. Banane, fichi non sono raccomandati, uva, uvetta sono limitati.
    • Piatti di cereali, pasta - farina d'avena, grano saraceno, "fiocchi d'avena", miglio, pasta alimentare con l'inclusione di crusca, sotto forma di vari cereali, casseruole, tenendo conto della quantità totale di carboidrati nella dieta.
    • Piatti a base di uova: un uovo al giorno, a forma di uovo o frittata, uova fritte, da aggiungere ai piatti.
    • Prodotti lattiero-caseari - per lo più senza grassi o magri - ricotta in forma fresca o sotto forma di cheesecake, budini, fiocchi di latte (senza zucchero aggiunto), kefir, yogurt, latte, formaggio, panna, burro a ridotto contenuto di grassi.
    • I prodotti dolciari sono dietetici solo con sostituti dello zucchero (biscotti, biscotti, fette di xilitolo, marmellata, dolci con sostituti dello zucchero).
    • Grassi - burro (paese), panino margarina, girasole, mais, olio d'oliva in un tipo naturale.
    • Bevande - tè, tè con latte, bevanda al caffè, succo di pomodoro, succhi di frutta e bacche senza zucchero, brodo di rosa canina, bevande analcoliche senza zucchero, acqua minerale.
    • Spuntini - insalate, vinaigrette, carne e pesce magri in forma leggera, aringhe, formaggi, salsicce magre, caviale vegetale.
  • Alimenti e piatti esclusi per la dieta numero 9
    • Zucchero, dolci, cioccolato, pasticceria con aggiunta di zucchero, muffin, torte, marmellate, gelati e altri dolci.
    • Prodotti da pasta di burro.
    • Carne d'oca, anatre, carni affumicate, pesce salato.
    • Latte al forno, panna, ryazhenka, yogurt dolce, ayran.
    • Carne e grassi da cucina
    • Brodi forti e grassi.
    • Formaggi a base di latte, panna, ricotta dolce.
    • Carni grasse, pesce, pollame, salsicce, pesce salato.
    • Riso, semola, pasta
    • Verdure salate e in salamoia Marinato e crauti
    • Snack speziati, speziati, affumicati, senape, pepe.
    • Uve, uvetta, fichi, banane e altri dolci frutti.
    • Succhi e acqua di frutta con aggiunta di zucchero.
    • Bevande alcoliche
  • Menu dietetico di giorno indicativo numero 9 per i diabetici
    • Colazione: porridge di grano saraceno (semole - 40 g, burro - 10 g), carne (o pesce) patè (carne - 60 g, burro - 5 g), tè con latte (latte - 50 g).
    • 11 h: un bicchiere di kefir.
    • Pranzo: zuppa di verdure (olio vegetale - 5 g, patate imbevute - 50 g, cavolo - 100 g, carote - 25 g, panna acida - 5 g, pomodoro - 20 g), carne bollita - 100 g, patate imbevute - 150 g, burro - 5 g, mela - 200 g
    • 17 h: bevanda di lievito.
    • Cena: carota zrazy con ricotta (carota - 75 g, ricotta - 50 g, semola - 8 g, cracker di segale - 5 g, uovo - 1 pezzo). Pesce bollito - 100 g, cavolo - 150 g, olio vegetale - 10 g, tè con xilitolo.
    • Per la notte: un bicchiere di kefir.
    • Pane al giorno - 250 g (principalmente segale).
  • Set approssimativo di prodotti per il giorno per i diabetici
    • Burro 20 g
    • Latte 200 ml.
    • Kefir 200 ml.
    • Ricotta 100 g
    • Panna acida 40 g
    • Semole 50 g
    • Patate 200 g
    • Pomodori 20 g
    • Cavolo 600 g
    • Carota 75 g
    • Verdi 25 g
    • Manzo 150 g
    • Pesce 100 g
    • Pane bianco 100 g.
    • Pane nero 200 g
  • Varianti di dieta numero 9

    Sono state sviluppate varianti della dieta n. 9 - una dieta sperimentale di V. G. Baranov, dieta n. 9b e dieta n. 9 per i pazienti con asma bronchiale.

  • Test di dieta V. G. Baranova
    • Composizione chimica e valore energetico della dieta V. G. Baranova

      Proteine ​​- 116 g; carboidrati - 130, grassi - 136 g, valore energetico - 2170-2208 kcal. Il rapporto di proteine ​​/ grassi / carboidrati = 1: 1.3: 1.2.

      Sullo sfondo di una dieta sperimentale, il glicemia a digiuno e l'urina giornaliera per lo zucchero vengono esaminate almeno una volta ogni 5 giorni.

      Con la normalizzazione del metabolismo dei carboidrati, questa dieta viene trattata per 2-3 settimane, dopo di che viene gradualmente estesa, aggiungendo 1 XU ogni 3-7 giorni (a seconda del peso corporeo). Prima di ogni nuovo aumento, sangue e urina vengono esaminati per lo zucchero. Espandere la dieta di prova per 12 XU, incubata per 2 mesi, quindi aggiungere un altro 4 XE con un intervallo di 3-7 giorni. Ulteriore espansione della dieta, se necessario, eseguita dopo 1 anno.

    • Prodotti e piatti consigliati ed esclusi per una dieta di prova V. G. Baranova Simile alla dieta n.
    • Set giornaliero di prodotti dietetici di prova V. G. Baranova
      • Carne, pesce 250 g
      • Ricotta 300 g
      • Formaggio 25 g
      • Latte, kefir 500 ml.
      • Burro e olio vegetale 60 g.
      • Ortaggi (eccetto patate e legumi) 800 g
      • Frutta (tranne uva, banane, cachi, fichi) 300 g
      • Pane nero 100 g
  • Dieta numero 9b Indicazioni per la dieta numero 9b

    Raccomandato per i pazienti con diabete mellito insulino-dipendente, che ricevono dosi elevate di insulina.

    • Composizione chimica e valore energetico della dieta numero 9b

    La dieta è simile nella composizione chimica ad una tabella razionale.

    Proteine ​​- 100 g, grassi - 80-100 g, carboidrati - 400-450 g, valore energetico 2700-3100 kcal kcal.

    Sulla dieta n. 9b, gli stessi cibi e le stesse pietanze sono consentite come nella dieta n. 9.

    Invece di zucchero, vengono usati vari dolcificanti, ma lo zucchero deve essere trasportato da ciascun paziente che riceve insulina per controllare la possibile ipoglicemia.

    La quantità principale di carboidrati deve essere data con la prima colazione e il pranzo. Prima di questi pasti è prescritta l'insulina. Con l'introduzione di insulina prima di cena, si dovrebbe lasciare il cibo durante la notte per prevenire possibili reazioni ipoglicemiche.

    Con la minaccia del coma diabetico, la quantità di grasso nella dieta deve essere ridotta a 30 g, le proteine ​​a 50 g Il contenuto di carboidrati non deve superare i 300 g Allo stesso tempo, la dose di insulina iniettata è aumentata.

  • Opzione Diete numero 9 per pazienti con asma bronchiale
    • Composizione chimica e valore energetico della dieta n. 9 per i pazienti con asma bronchiale

      Il contenuto calorico del cibo è calcolato in base alle norme fisiologiche della necessità di fonti di sostanze energetiche, ma con la restrizione dello zucchero e dei suoi prodotti e piatti. Il contenuto calorico medio della tabella dei pazienti con asma bronchiale è 2.600-2.700 kcal. Dovrebbero essere rappresentati da proteine ​​nella quantità di 100-130 g, grassi - 85 g, carboidrati - 300 g La quantità di sale è di 10-11 g Il liquido deve essere consumato fino a 1,5-1,8 l.

      La quantità totale giornaliera di cibo deve essere divisa in 4-5 ricezioni.

    • Prodotti e piatti consigliati per la dieta n. 9 per i pazienti con asma bronchiale
      • Primi piatti - qualsiasi zuppa e altri piatti preparati sulla base di brodi di carne e pollame a basso contenuto di grassi dovrebbero contenere una quantità minima di estratti.
      • I piatti principali sono preparati con varietà a basso contenuto di grassi di carne, pesce e pollame.
      • La carne di pollo e le proteine ​​dell'uovo di pollo sono spesso allergeni alimentari, ma se il loro ruolo etiologico nell'origine dell'asma non viene rivelato, possono essere consumati, ma è necessario limitare la loro quantità nella dieta del paziente.
      • Latte e prodotti caseari sono usati con cautela, dato che le proteine ​​del latte sono un allergene e possono essere pericolose per le persone con predisposizione allergica. Anche la capra e il latte di cavalla dovrebbero essere usati con cautela.
      • I contorni per i piatti principali possono essere preparati con le verdure, ma in questo caso è necessario essere guidati dalla necessità di preferire la cottura, la cottura, la cottura a vapore.
    • Alimenti e piatti esclusi per la dieta numero 9 per pazienti con asma bronchiale
      • Dovresti limitare il consumo di carboidrati liberi - zucchero, miele, dolci (gelati), cibi fritti e prodotti affumicati.
      • Per quanto possibile limitare l'uso di prodotti di farina - panini, torte, biscotti, torte e prodotti e piatti simili.
      • Sono esclusi i brodi a base di agnello, maiale grasso, zuppe, conditi con cereali e noodles.
      • È preferibile rifiutare tali metodi di cottura come friggere, mangiare cibi piccanti, salati, usando spezie e condimenti, salse piccanti, mangiando cibo in scatola (carne in umido, pesce in scatola e prodotti alimentari simili).
      • Se il ruolo etiologico del latte come allergene alimentare è noto in modo affidabile, è escluso dall'uso il più possibile (sia direttamente che come parte di vari piatti).
      • Spesso, l'uso di bevande alcoliche (anche in piccole quantità) è un fattore che provoca lo sviluppo di un attacco tipico di soffocamento, quindi, le persone che soffrono di asma bronchiale dovrebbero eliminare completamente l'uso di bevande alcoliche, anche a basso tenore alcolico (birra).
      • Tra gli antipasti sono esclusi il pesce salato, i funghi in salamoia, le verdure, i tipi di verdure piccanti e altri snack.
      • Peperoncino, senape, spezie sono completamente esclusi dalla dieta.
      • Dalla frutta limitare l'uso di uva, agrumi (arance, limoni, pompelmi, succhi di frutta, marmellate e altri prodotti preparati da loro), fragole, lamponi, datteri, uvetta, banane.
      • Limitare l'uso di miele, marmellata, marmellata, confettura, cioccolato, cacao.
      • Tra le bevande limitano il succo di frutti proibiti o bacche, cacao, caffè, cioccolata calda.
    • Menù dietetico di giorno approssimativo numero 9 per pazienti con asma bronchiale
      • Opzione numero 1

        • Prima colazione: porridge di semolino - 150 g, burro - 20 g, ricotta a basso contenuto di grassi - 100 g, tè con limone - 180 ml.
        • Seconda colazione: casseruola di zucca con mele - 100 g, paté di carne bollita - 80 g
        • Pranzo: okroshka vegetale - 180 g, cavolo ripieno ripieno di carne bollita - 200 g, spezzatino di verdure - 100 g, salsa di mele kissel - 180 ml.
        • Sicuro: Vinaigrette con olio vegetale - 100 g
        • Cena: patate bollite - 200 g, funghi in crema acida - 150 g, succo di mela - 180 ml.
        • Per la notte: kefir - 180 ml.
        • Prima colazione: porridge di riso - 150 g con olio - 20 g, tè con limone - 180 ml.
        • Seconda colazione: pilaf con frutta - 100 g, mele cotte - 75 g.
        • Pranzo: borsch vegetariano - 180 ml, panna acida - 10 g, zucchine ripiene di carne bollita - 200 g, cotolette di carote cotte - 100 g, gelatina di frutta secca - 180 ml.
        • Pranzo: gelatina di ribes nero - 180 g
        • Cena: patate bollite - 200 g, gulasch di carne bollito - 150 g, composta di mele fresche - 180 ml.
        • Per la notte: kefir - 150 ml.
        • Prima colazione: porridge di semolino - 150 g con burro - 20 g, decotto di rosa canina - 180 ml.
        • Seconda colazione: casseruola di patate con ricotta - 100 g, lingua bollita - 40 g.
        • Pranzo: zuppa verde - 180 ml, frittelle con carne bollita - 150 g, budino di fegato con carote - 50 g, gelatina di frutta secca - 180 g
        • Pranzo: cotolette di carote cotte - 100 g
        • Cena: patate bollite - 200 g, polpette in umido in salsa - 150 g, composta di mele fresche - 180 ml.
        • Per la notte: kefir - 150ml.
        • Il brodo è trasparente

        Richiesto: 1 kg di carne di manzo con ossa, 200 g di carne di manzo (polpa), 1 albume, 1 carota, 1/2 mazzetto di prezzemolo, 1/2 mazzetto di sedano, 1 cipolla, 4 piselli, 1 foglia di alloro, 3 litri di acqua, sale.

        Preparazione. Mettere le ossa e la carne lavate e tagliate nella padella, aggiungere acqua e far bollire. Quindi versare il brodo e versare nuovamente la carne con acqua calda bollita. Quando l'acqua bolle, rimuovere la schiuma, salare e cuocere a fuoco basso per almeno 3 ore.Mettere i verdi tritati nel mezzo della cottura. Alla fine della cottura mettere pepe, alloro. Quando il brodo è cotto, togliere la padella dal fuoco, togliere le ossa e la carne e lasciare riposare il brodo. Quindi filtrare attraverso un setaccio di metallo. Se il brodo preparato non è abbastanza trasparente, può essere chiarito con l'aiuto di albume. Usa questo brodo come base per cucinare le zuppe. Per il brodo, puoi usare carne di vitello e carne magra.

        Richiesto: 200 g di brodo debole, 20 g di cipolla, 10 g di olio, 20 g di carote, 20 g di verdure a piacere, 50 g di cetrioli sottaceto, 50 g di patate, 20 g di orzo perlato, 30 g di panna acida.

        Preparazione. Tagliare le carote e le cipolle a fettine e stufare leggermente. Sbucciare i cetrioli, tagliarli a fette sottili e, versando un po 'di brodo, cuocere per 10-15 minuti. Il resto del brodo bollire i cereali con le patate e mettere gli stessi cetrioli e le carote con le verdure. Zuppa dare bollire e riempire con panna acida.

      • Dieta estiva zuppa.

        Richiesto: 300 grammi di brodo, 15 grammi di burro, 20 grammi di cipolle, 40 grammi di carote, 120 grammi di cavolo, 60 grammi di patate, 40 grammi di pomodori, 30 grammi di panna acida, prezzemolo.

        Preparazione. Cipolle tritate finemente per mettere un po 'd'olio con l'aggiunta di acqua. Quindi aggiungere le carote affettate e lo stufato fino a metà cottura. Cavoli con patate tagliati a cubetti e messi in brodo bollente, lì per mettere le verdure al vapore e cuocere fino a cottura. Al momento di servire, mettere la panna acida e il prezzemolo tritato finemente nella zuppa.

        Richiede: 200 g di brodo debole, 10 g di olio, 20 g di carote, 10 g di passata di pomodoro, 50 g di barbabietole, 20 g di cipolla, 60 g di cavolo, 60 g di patate, 3 g di farina, 30 g di panna acida, alloro.

        Preparazione. Mettere le carote e le barbabietole affettate nella padella, aggiungere burro, passata di pomodoro, sale e cuocere a fuoco lento, con il coperchio, fino a quando le verdure saranno morbide. Friggere la cipolla nell'olio e mescolare con verdure al vapore. Quindi versare il brodo e aggiungere il cavolo tritato e le patate, mettere l'alloro. Schi bollire fino a quando le verdure cotte. Quindi strofinare la zuppa con un colino, condire con farina fritta, sale a piacere e portare a ebollizione. Al momento di servire, aggiungere la panna acida alla zuppa.

        Richiesto: 300 grammi di brodo, 10 grammi di burro, 70 grammi di manzo magro o vitello, 200 grammi di patate, 1/2 uova, 20 grammi di cipolla, prezzemolo.

        Preparazione. Saltare la carne attraverso un tritacarne, aggiungere metà della cipolla intera tritata finemente, uovo, sale e mescolare bene. Arrotola il trito in piccole polpette e lessale in brodo. Lessare il resto del brodo, mettere le patate e la cipolla rimanente pre-germogliata nel burro. Quando la zuppa è cotta, mettici delle polpette e cospargili con il prezzemolo tritato.

      • Zuppa di pesce con polpette di carne.

        Richiesto: 250 g di brodo di pesce, 20 g di cipolla, 100 g di pesce, 10 g di pane, 20 g di latte, 5 g di albume, 200 g di patate, 30 g di panna acida, 5 g di burro, verdure.

        Preparazione. Friggere la cipolla nell'olio, mettere il brodo di pesce, aggiungere le patate tritate e cuocere. Tritare il pesce con il panino imbevuto di latte, aggiungere l'uovo, salare e mescolare bene il pesce tritato. Prepara le polpette e cuocile separatamente in brodo. Quindi mettere le polpette nella zuppa e aggiungere la panna acida. Nutrirsi al tavolo, cospargere di erbe.

      • Zuppa di verdure con brodo di riso

        Richiesto: 150 g di patate, 70 g di carote, 30 g di riso, 1 bicchiere di latte, 1 cucchiaio. l. burro, 1/2 tuorlo d'uovo.

        Preparazione. Lavare il riso e far bollire finché è tenero. Quindi asciugare, mescolare con patate e carote bollite e passate, diluire con latte bollente, riempire con tuorlo e burro. Servire al tavolo, decorare con verdure tritate.

        Richiesto: 200 grammi di carne di vitello, 20 grammi di pane, 30 grammi di latte, 5 grammi di burro.

        Preparazione. Risciacquare la carne, tagliarla a pezzetti e tritare. Aggiungere il pane imbevuto di latte e ancora una volta saltare la carne macinata. Versare il resto del latte e burro fuso, salare e mescolare. Prepara gli hamburger e disponili sul coperchio di una doppia caldaia. Metti il ​​piroscafo sul fuoco e cuoci le cotolette per almeno 15 minuti. Cotolette servite con burro

        Richiede: 200 grammi di carne magra, 30 grammi di riso, 20 grammi di olio.

        Preparazione. Tritare la carne attraverso un tritacarne, far bollire il riso in acqua fino a cottura, quindi scolare e mescolare con carne, carne attraverso un tritacarne di nuovo, aggiungere un po 'd'acqua in carne macinata e sale. La messa si mescola bene e fa pochi tagli. Lessare le polpette per una coppia. Al momento di servire, versare la panna acida.

      • Polpette di pollo al vapore.

        Richiede: 300 g di carne di pollo, 20 g di pane raffermo, 20 g di latte, 15 g di burro.

        Preparazione. Carne di pollo attraverso un tritacarne, aggiungere ammollo in una pagnotta di latte, ancora una volta saltare e mettere un filo d'olio, mescolare bene e modellare le polpette. Al vapore. Servire le costolette per servire con contorno di verdura.

      • Pesce cotto al forno

        Richiesto: 1 kg di storione o pesce persico, 2 cucchiai. l. panna acida, 1 cucchiaio. l. olio, sale, prezzemolo.

        Preparazione. Il pesce sbucciato appoggia la pelle su una teglia unta. Top striscio con panna acida, sale e versare con burro fuso. Mettere in forno e infornare per almeno 30 minuti. Prima di servire, tagliarlo a pezzi e guarnire con prezzemolo.

      • Carni bollite, cotte in salsa.

        Richiede: 150 g di manzo magro, 70 g di latte, 5 g di farina, 100 g di mele, 1 cucchiaio. l. burro.

        Preparazione. Lessare la carne e tagliarla a fettine, quindi dal latte e dalla farina per preparare la salsa. Sbucciare le mele e le bucce e tagliarle a fettine sottili. Dopo, unisci la padella con l'olio, metti i cerchi di mele sul fondo, metti la carne sulle mele inframezzate con le mele. Coprire con salsa e infornare.

        Richiede: 130 g di zucchine, 70 g di mele, 30 g di latte, 1 cucchiaio. l. burro, 15 g di semola, 1/2 uovo, 40 g di panna acida.

        Preparazione. Sbucciate le zucchine, tritate e stufate con il latte fino a metà cottura. Quindi aggiungere le mele a fette e far cuocere per altri 3-4 minuti, quindi versare il semolino e tenere la padella sotto il coperchio sul bordo del piatto per 5 minuti, quindi raffreddare. Aggiungere il tuorlo e la proteina montata separatamente, mescolare la massa, metterla in uno stampo, ungere con burro e infornare. Servire con panna acida.

      • Patata zrazy "Sorpresa".

        Richiesto: 100 grammi di carne di vitello, 250 grammi di patate, verdure.

        Preparazione. Lessare la carne e tritare. Lessate le patate, asciugate e aggiungete le verdure tritate. Forma la massa di patate preparata in cerchi e metti il ​​ripieno nel mezzo. Indossare un bagno di vapore e cuocere.

        Richiede: 100 g di ricotta, 10 g di farina di frumento, 20 g di panna acida, 10 g di zucchero, 1 uovo.

        Preparazione. Macinare la ricotta, mescolare con l'uovo e aggiungere la farina e lo zucchero. Da questa forma di massa il rullo e tagliare in piccoli pezzi. Metti gli gnocchi in acqua bollente e porta ad ebollizione. Non appena escono gli gnocchi, tirateli fuori e serviteli in tavola con panna acida.

        Berry Kissel.
        Richiesto: 50 grammi di bacche fresche, 15 grammi di zucchero, 6 grammi di fecola di patate. Preparazione. Bere le bacche e filtrare il succo con una garza. Spremere in acqua bollire, filtrare e cuocere dalla gelatina di decozione. Quando la gelatina è fredda, versare il succo di bacche in esso.

        Tabella 9 per i diabetici - menù settimanali e ricette dietetiche

        Nel trattamento del diabete mellito, oltre ai farmaci, una dieta scelta correttamente svolge un ruolo importante. Oggi è stata sviluppata una speciale dieta per diabetici 9, il cui scopo è normalizzare la glicemia e ottenere tutte le vitamine, i nutrienti e gli oligoelementi necessari per i pazienti diabetici.

        Caratteristiche dieta

        La dieta 9 nel diabete suggerisce di escludere tutti gli alimenti che hanno un IG alto (indice glicemico). Questo riguarda, prima di tutto, carboidrati facilmente digeribili.

        È inoltre necessario rispettare le seguenti regole:

        • I pasti dovrebbero essere regolari e frequenti, mentre la parte usa e getta dovrebbe essere di piccolo volume. Il numero di pasti può essere 5-6 al giorno.
        • È necessario abbandonare cibi fritti, piccanti e carni affumicate, oltre a limitare la quantità di alcol e spezie piccanti.
        • Insieme, si consiglia lo zucchero di prendere i suoi sostituti dolcificanti: xilitolo, sorbitolo.
        • Trasformazione alimentare consentita: bollitura, arrostitura in forno, stufatura.
        • La dieta comporta un consumo adeguato di vitamine e oligoelementi di origine naturale (verdure, frutta, ecc.).
        • La quantità di proteine ​​dovrebbe essere sufficiente per ricostituire le riserve energetiche e la quantità di grassi e carboidrati ad alto contenuto di carboidrati dovrebbe essere ridotta.

        Prodotti consentiti e vietati nella dieta numero 9

        Per seguire la dieta diabetica numero 9, assicurarsi di conoscere gli alimenti consentiti e proibiti per il diabete.

        Quindi, la dieta descritta raccomanda i seguenti prodotti per l'uso:

        • cereali integrali o crusca;
        • cereali e pasta - miglio, farina d'avena, grano saraceno, pasta alimentare con crusca;
        • carni magre (maiale, agnello, manzo, coniglio) e carne di pollame (tacchino, pollo);
        • salsiccia magra;
        • pesce appartenente a varietà a basso contenuto di grassi - luccio, pesce persico, merluzzo;
        • verdure fresche: lattuga a foglia verde, cavoli, zucchine, cetrioli;
        • verdi: aneto, prezzemolo;
        • frutta / bacche fresche: kiwi, arance, mele, pere, pompelmi, mirtilli, mirtilli rossi, mirtilli rossi, ecc.;
        • uova e i loro piatti - non più di 1 al giorno;
        • latticini - devono contenere una bassa percentuale di grassi o essere senza grassi;
        • prodotti dolciari - dietetici, con l'uso di sostituti dello zucchero (marmellata, biscotti, dolci con sostituti dello zucchero);
        • Bevande: caffè, tè, latte, succhi e composte senza zucchero, tisane, tè alle rose selvatiche, acqua minerale.

        Osservando la dieta numero 9, i pazienti dovrebbero evitare di assumere determinati alimenti.

        • Burro e altri prodotti dolciari, nella preparazione di cui è coinvolto lo zucchero (cioccolata, gelato, marmellata);
        • carne grassa (oca, anatra);
        • latte grosso e altri prodotti lattiero-caseari, prodotti a base di latte acido (ryazhenka, yogurt dolce, panna);
        • ricchi brodi di carne;
        • pesce grasso e pesce salato;
        • varietà grasse di salsiccia;
        • semola, riso, pasta di varietà morbide;
        • spezie, prodotti piccanti e affumicati;
        • frutta dolce e alcuni frutti secchi: banane, uvetta, uva, fichi;
        • succhi con zucchero, bevande gassate;
        • verdure in salamoia;
        • bevande alcoliche

        Menù settimanale per 9 diete

        • lunedi

        Colazione: grano saraceno con burro, paté di carne, tè senza zucchero aggiunto (possibilmente con xilitolo).

        La seconda colazione (pranzo): un bicchiere di kefir.

        Pranzo: zuppa vegetariana, agnello al forno con verdure al vapore.

        Pranzo: decotto basato sulla rosa selvatica.

        Cena: pesce magro bollito, spezzatino di cavolo, tè con xilitolo.

        Colazione: porridge d'orzo, uovo, caffè debole, insalata di cavolo bianco fresco;

        La seconda colazione: un bicchiere di latte.

        Pranzo: sottaceto, purè di patate, fegato di manzo in salsa, succo senza zucchero.

        Snack: gelatina di frutta.

        Cena: pesce bollito e stufato in salsa di latte, cotoletta di cavolo, tè con latte.

        Colazione: caviale di zucca, uovo sodo bollito, yogurt magro.

        Seconda colazione: 2 mele medie.

        Pranzo: zuppa di acetosa con panna acida a basso contenuto di grassi, fagioli, stufati in salsa di pomodoro con funghi, pane integrale.

        Ora del tè: succo senza zucchero.

        Cena: grano saraceno allo stile di un commerciante con carne di pollo, insalata di cavoli.

        La seconda colazione: yogurt non zuccherato.

        Pranzo: zuppa di cavolo, peperoni ripieni.

        Spuntino: casseruola fatta con ricotta e carote.

        Cena: pollo al forno, insalata di verdure.

        Colazione: miglio, cacao.

        Seconda colazione: un'arancia non più di 2 pezzi.

        Pranzo: zuppa di piselli, carne zrazy con formaggio, una fetta di pane.

        Ora del tè: insalata a base di verdure fresche.

        Cena: pollo tritato e casseruola di cavolfiore.

        Colazione: crusca e mela.

        Pranzo: 1 uovo, cotto morbido.

        Pranzo: stufato di verdure con fette di maiale.

        Pranzo: decotto basato sulla rosa selvatica.

        Cena: brasato di manzo con cavolo.

        Colazione: ricotta a basso contenuto di grassi e yogurt non zuccherato.

        La seconda colazione: una manciata di bacche.

        Pranzo: petto di pollo, grigliato con verdure.

        Pranzo: insalata di mele affettate e gambi di sedano.

        Cena: gamberi bolliti e fagiolini per una coppia.

        Ricette per il numero di tavolo 9

        Polpette di carne al forno

        • Qualsiasi carne magra 200 g;
        • Baton secco 20 g;
        • Latte 0% grasso 30 ml;
        • Burro 5 g.

        Lavare la carne, farla riempire. Durante questo tempo, immergere la pagnotta nel latte. Nel risultante trito aggiungere la pagnotta, sale e pepe in una piccola quantità, impastare a fondo.
        Scolpire gli hamburger, metterli su una teglia o una teglia da forno. Inviamo il piatto a un forno preriscaldato a 180 gradi. Tempo di cottura - 15 minuti.

        Cavolo stufato con mele

        • mele 75 g;
        • cavolo 150 g.;
        • burro 5 g;
        • farina 15 g;

        In primo luogo, tritare finemente il cavolo e tagliare le mele a fette. Spostando su una padella calda, aggiungere un po 'd'olio e acqua. Stufare, mescolando di tanto in tanto, controllando la prontezza. Il tempo di cottura è di circa 20 minuti.

        Sudak in tartaro

        • filetto di lucioperca 150 g;
        • limone ¼ di parte;
        • olive 10 g;
        • cipolla 1 pz.;
        • capperi 5 g;
        • panna acida a basso contenuto di grassi 30 g;
        • verdi (qualsiasi) 5 g;
        • olio d'oliva per friggere 30 ml.

        In una teglia versare 30 ml di olio d'oliva, mettere il filetto. Completare con il succo di limone e mettere il pesce nel forno. Quando il pesce si scalda un po ', aggiungi la panna acida nel piatto e cuoci a fuoco basso. Aggiungere le olive, i capperi, il limone e lo stufato fino a quando non sono pronti. Alla fine, condisci con il prezzemolo.

        Zuppa di verdure alla polpetta

        • pollo tritato 300 g;
        • verdure fresche;
        • 3 pezzi di patate;
        • carote 1 pz;
        • cipolla - metà della cipolla media;
        • uovo 1 pz

        Nel pollo tritato, rompere l'uovo e aggiungere la metà della cipolla tritata finemente, così come i verdi. Forma di polpette tritate. Gettare le polpette cotte nell'acqua bollente e cuocere per circa 20 minuti con poca acqua salata. Aggiungi verdure passate (carote, cipolle) e più tardi - patate. Bollire fino a patate morbide.

        Stufato di manzo nel latte

        • filetto di manzo 400 g;
        • ½ litro di latte;
        • verdi;
        • sale / pepe una piccola quantità;
        • olio d'oliva circa 2 cucchiai.

        È necessario tagliare la carne in pezzi di circa 2 * 2 cm, condire con le spezie. Friggere i pezzi in una piccola quantità di olio d'oliva. Successivamente aggiungi latte e verdure. Fai bollire per circa 20 minuti.

        Ratatouille dietetico

        • Pepe bulgaro 2 pezzi;
        • 2 melanzane;
        • zucchine 2 pezzi;
        • pomodori 5 pezzi;
        • piccole verdure;
        • olio d'oliva per friggere 2 cucchiai. l.
        • Monogramma 1 dente.

        Per prima cosa devi sbucciare i pomodori. Per questo è necessario versare loro forte acqua bollente, quindi la pelle stessa è ben avviata. I pomodori pelati devono essere schiacciati in un mosto, usando un frullatore, aggiungere aglio e verdure. Tutto è ben frullato alla consistenza della miscela risultata omogenea. Quindi, in una padella con olio d'oliva, è necessario friggere le zucchine, la melanzana e il pepe tagliati finemente. Quando le verdure sono cotte a metà, aggiungere delicatamente la salsa di pomodoro cotta e continuare a stufare per altri 10 minuti a fuoco basso.

        Pudding dietetico

        Questo dolce sarà un'ottima alternativa ai prodotti di farina dolce.

        • mele 70 g;
        • zucchine 130 g;
        • latte 30 ml;
        • farina di grano 4 cucchiai;
        • uovo 1 pz.;
        • olio 1 cucchiaio;
        • panna acida a basso contenuto di grassi 40 g

        Grattugiate zucchine e mele. Nella composizione risultante aggiungere latte, uova, burro fuso, farina. Impastare. Versare la composizione in una pirofila, quindi inviarla al forno e lasciarla per 20 minuti, impostando la temperatura a 180 gradi. Servire con una panna acida a basso contenuto di grassi.

        Risultati della dieta

        La tabella 9 del diabete ha un effetto benefico sui pazienti. Quindi, se mangi regolarmente con la dieta fornita, i diabetici sperimenteranno la normalizzazione dello zucchero nel sangue e il miglioramento del benessere generale. Inoltre, questa dieta aiuta a sbarazzarsi di chili in più, che è essenziale per i diabetici. Ciò si ottiene mangiando i carboidrati "giusti". I carboidrati sono presenti nella dieta, ma non sono facilmente digeribili e quindi non provocano gocce di glucosio e non portano alla formazione di grasso corporeo. La riduzione del peso previene lo sviluppo di complicazioni, porta a una compensazione a lungo termine per il diabete. Ecco perché per i diabetici con eccesso di peso, questa dieta sarà raccomandata come dieta per tutta la vita.

        La dieta numero 9 è raccomandata dagli endocrinologi per i pazienti con entrambi i tipi di diabete 1 e 2. È pieno, ricco di vitamine e minerali. Inoltre, grazie alla vasta gamma di prodotti autorizzati a ricevere, è possibile preparare una grande varietà di ricette, compresi i dessert.

        Dieta (tabella) numero 9 con diabete

        Il diabete mellito è la patologia più comune del sistema endocrino, che è accompagnato da alti tassi di sazar nel sangue a causa della carenza di insulina o della sensibilità ridotta delle cellule del corpo ad esso. Esistono due tipi di patologia: insulino-dipendente e insulino-indipendente.

        Il tipo 1 è malato più spesso i giovani. La base dello sviluppo è il fallimento della produzione ormonale da parte del pancreas. Il secondo tipo è tipico per i pazienti più anziani, è meno aggressivo. L'insulina è prodotta, a volte anche più del necessario, ma il corpo perde sensibilità per esso. In qualsiasi tipo di patologia diabetica, la regola della nutrizione è considerata la chiave del successo. Un'attenta attenzione alla vostra dieta consente di mantenere il livello di glucosio nel sangue in quantità ottimale e di ridurre il numero richiesto di farmaci assunti.

        La tabella 9 per il diabete mellito è una dieta ben scelta che è stata sviluppata da nutrizionisti e endocrinologi. La principale caratteristica è la limitazione dell'assunzione di carboidrati e lipidi ad assorbimento rapido nei cibi di origine animale, nonché una preferenza per i piatti bolliti o in umido.

        Principi della dieta

        La dieta 9 nel diabete non è caratterizzata da eccessiva gravità. È prescritto a pazienti con gravità lieve e moderata della patologia, con o senza elevata massa corporea, pazienti che non necessitano di terapia insulinica o che ricevono dosi minori del farmaco. Lo stesso cibo può essere utilizzato per patologie allergiche e autoimmuni.

        L'obiettivo della dieta 9 nel diabete mellito è il raffinamento della sensibilità individuale del paziente al carico nutrizionale che viene fornito in determinate dosi, che ti consentirà di scegliere la dose di insulina o di farmaci anti-iperglicemizzanti per il trattamento della malattia di base. Questa tabella viene anche utilizzata per creare condizioni accettabili per la normalizzazione di tutti i tipi di processi metabolici.

        Le caratteristiche della dieta sono le seguenti:

        • moderata diminuzione delle calorie consumate a causa della restrizione di carboidrati e lipidi animali;
        • assunzione sufficiente di proteine ​​nel corpo;
        • l'esclusione dello zucchero, invece, è consentito l'uso di sostituti dello zucchero (fruttosio, sorbitolo, estratto di stevia);
        • aumentare la quantità di vitamine e minerali;
        • rifiuto dell'alcool, fritto, sottaceti, piatti affumicati e cibo in scatola;
        • la preferenza è data agli alimenti stufati, bolliti e cotti;
        • frequente cibo frazionato, che eviterà la comparsa di fame.

        Composizione chimica

        Le calorie giornaliere dovrebbero essere comprese tra 2200-2400 kcal. Questi includono:

        • sostanze di origine proteica - 100 g;
        • lipidi - 80 g (di natura vegetale non inferiore al 30% del totale);
        • carboidrati - 300 g (enfasi sui polisaccaridi - quelli che aumentano lentamente la glicemia e hanno una quantità sufficiente di fibre nella composizione);
        • sali - non più di 6 g;
        • acqua potabile - fino a 1500 ml.

        Caratteristica del prodotto

        Un menu individuale per il diabete non dovrebbe limitare solo le sostanze proibite, ma anche combinare qualitativamente i prodotti in modo che il corpo di persone malate ottenga tutte le vitamine, i minerali e gli oligoelementi necessari.

        Pane e farina

        Consentito di mangiare pane di segale, frumento, farina di seconda scelta. È consentito anche il pane con proteine ​​di crusca. Inoltre, ha una quantità significativa di crusca nella composizione, quindi anche lo zucchero viene sostituito dalla saccarina. È utile non solo per i diabetici, ma anche per le persone in sovrappeso.

        Primi piatti

        • zuppe di verdure;
        • zuppa di barbabietola rossa;
        • okroshka a base di verdure o carni magre;
        • borsch su brodo di carni magre o senza di esso;
        • verdure, funghi, brodi di pesce.

        Dalla dieta dovrebbero essere esclusi i brodi a base di carni grasse e pesce, le zuppe di latte, l'uso di riso bianco e pasta per la preparazione dei primi piatti.

        Uccelli e carne

        La preferenza è data alle varietà a basso contenuto di grassi: manzo, vitello, maiale orlato, agnello, coniglio. Dal pollame è consentito il tacchino stufato, bollito, cotto, carne di pollo. La tabella numero 9 include lingua di manzo bollita, il fegato è permesso, ma in quantità limitate.

        • salsicce;
        • carne in scatola;
        • carne affumicata;
        • varietà grasse di maiale, carne di anatra, oca.

        Si consiglia di utilizzare varietà di pesce a basso contenuto di grassi (fiume, parte del mare) in forno, bollite, in gelatina, raramente fritte. L'aringa inzuppata è ammessa in quantità limitate, il pesce in scatola nel suo stesso succo.

        Uova e latticini

        È consentito consumare fino a 1,5 uova di gallina al giorno bollite o come una frittata di proteine. È meglio rinunciare completamente ai tuorli, è consentito un uso raro. Di prodotti lattiero-caseari, la preferenza è data a:

        • prodotti lattiero-caseari fermentati (kefir, latte cotto fermentato, latte acido);
        • ricotta a basso contenuto di grassi;
        • piatti di ricotta (torte di formaggio, casseruola);
        • latte;
        • formaggio (scegliere un prodotto a basso contenuto di grassi e povero di grassi).

        cereali

        Il loro uso dovrebbe avvenire entro la quantità consentita di carboidrati. Si consiglia di includere nei primi piatti e contorni i cereali: orzo, orzo perlato, grano, grano saraceno, farina d'avena. Da richiami è meglio rinunciare completamente, riso bianco - per limitare.

        È importante! Il riso bianco può essere sostituito dal marrone. È più utile per il corpo e ha un indice glicemico di 20 unità più basse.

        Frutta e verdura

        La dieta 9 per i diabetici suggerisce che le verdure crude, al forno e in umido siano preferite. Possono essere utilizzati per cucinare zuppe, borscht, contorni. Consiglia di utilizzare:

        Le patate, le carote e le barbabietole sono in grado di cambiare il loro indice glicemico durante il trattamento termico in grande stile, quindi devono essere limitati o consumati con un conteggio costante di carboidrati nella composizione.

        Dalla preferenza della frutta:

        • arance;
        • albicocche;
        • granate;
        • ciliegie;
        • ciliegie;
        • limoni;
        • mirtilli;
        • uva spina;
        • mele;
        • pesche.

        confezione

        La tabella 9 del diabete consente di includere nella dieta gelatina, bevande alla frutta, mousse e altri dolci, ma con la condizione dell'assenza di zucchero nella loro composizione. Il gusto dolce può dare piatti sorbitolo, xilitolo, saccarina, fruttosio. È possibile utilizzare miele, sciroppo d'acero, estratto di stevia (in piccole quantità).

        Esclusi dalla dieta dovrebbero essere uvetta, fichi, datteri, caramelle, gelati, sorbetto, marmellata e altri dolci.

        bevande

        Il cibo per il diabete consente l'uso di tè, caffè con latte, frutta in umido non zuccherata, brodo dai fianchi. Acquista succhi che hanno una grande quantità di zucchero nella composizione e la limonata è proibita.

        Caratteristiche dieta 9a

        Una delle varietà di alimenti dietetici del nono tavolo. Viene prescritta ai diabetici in sovrappeso che non usano la terapia insulinica per patologia sottostante lieve o moderata. Lo scopo di questa dieta è di ripristinare i processi di metabolismo delle proteine, dei carboidrati, dei lipidi e del sale marino nel corpo.

        La principale differenza tra la dieta 9a è che riduce il valore energetico del cibo fornito limitando i carboidrati e i lipidi di origine animale. Indicatori di calorie giornaliere - 1600-1700 kcal. Di cui:

        • proteine ​​- 100 g (origine animale 55-60%);
        • lipidi - 50 g (fino al 30% di origine vegetale);
        • carboidrati - 200 g;
        • sale - fino a 12 g;
        • liquido - fino a 1500 ml.

        Principi della dieta 9b

        Tale dieta per i diabetici è prescritta per grave patologia endocrina con terapia insulinica concomitante e un regime motorio attivo. L'obiettivo è lo stesso della dieta 9a.

        • calorie giornaliere - fino a 3200 kcal;
        • proteine ​​- 120 g;
        • lipidi - 80 g;
        • carboidrati: fino a 450 g;
        • sale - fino a 15 g;
        • acqua potabile - fino a 1500 ml.

        Il corpo del paziente riceve una quantità sufficiente di risorse energetiche, sostanze organiche, vitamine e minerali. Questa tabella è più espansa, simile alla dieta 15. L'unica differenza è nella limitazione dei carboidrati e nel fatto che è consentita una piccola quantità di zucchero (non più di 25 g al giorno).

        Menu di esempio per il giorno

        Colazione: porridge di grano saraceno friabile, uovo sodo, pane, tè con latte.

        Snack: un bicchiere di kefir o una mela.

        Pranzo: zuppa di verdure, carne bollita con cavolo stufato, pane, frutta in umido.

        Snack: ricotta a basso contenuto di grassi, un bicchiere di latte.

        Cena: pesce bollito, spezzatino di verdure, fianchi di brodo.

        Snack: un bicchiere di kefir.

        Ricette per 9 tavoli

        La tabella mostra le ricette dei piatti consentiti per il diabete (dieta 9).

        Lo scopo del tavolo №9 di Pevzner - cibo per il diabete

        Buona giornata! Oggi parleremo del diabete.

        Il diabete mellito è una delle malattie più pericolose, poiché "disabilita" l'intero sistema digestivo di una persona e influisce negativamente sullo stato di salute e sulla salute del paziente. Questa è una delle cause più comuni di morte prematura. Pensi che la dieta sia importante in questa malattia? La tabella 9 con il diabete può prolungare la vita del paziente con questa malattia! Ne sono sicuro La cosa principale - una dieta per il diabete numero 9 dovrebbe essere rigorosamente seguita, senza interruzione e per tutta la vita.

        La tabella n. 9 per l'alimentazione dei pazienti con diabete mellito è stata sviluppata durante il periodo dell'Unione Sovietica dall'importante fisiologo V.M. Pevzner. È utilizzato attivamente fino ad oggi in vari stabilimenti di sanatori e resort e pensioni e ospedali. Con l'aiuto della tabella 9 di Pevzner, così come le sue varietà, è possibile ottenere un miglioramento significativo della condizione del paziente, ridurre l'obesità e abbassare i livelli di zucchero nel sangue.

        Tabella di dieta 9 per il diabete

        Il Pevzner table 9 è una dieta a basso contenuto di carboidrati. Viene utilizzato attivamente nelle fasi iniziali del diabete, quando l'insulina non è ancora prescritta, poiché il suo uso non è considerato necessario. A tal fine, il menu limita rigorosamente i carboidrati semplici ("veloci"), che sono in grado di aumentare rapidamente i livelli di zucchero nel sangue e di abbassarli altrettanto rapidamente, a intervalli.

        Ci sono varianti di questa dieta (A e B), che vengono utilizzate per i pazienti con diabete mellito di gravità moderata, specialmente quelli gravati dall'obesità. A proposito, per scoprire se hai l'obesità, puoi in questo mio articolo.

        In questi casi, questa tabella contribuisce al normale scambio di carboidrati e perdita di peso leggero senza conseguenze pericolose per la salute.

        Molto spesso, la dieta 9 viene somministrata come prova nelle fasi iniziali del processo diabetico senza uso di insulina o quando viene utilizzata a basse dosi. Di solito tali pazienti hanno un peso normale o leggermente aumentato.

        Nella tabella di trattamento 9, il contenuto calorico è moderatamente ridotto, principalmente a causa di carboidrati semplici ad azione rapida e parzialmente a causa di una diminuzione della quantità di grasso. La quantità richiesta di proteine ​​è immagazzinata completamente. Ci dovrebbero essere molte vitamine e sostanze lipotropiche nel cibo, ma la quantità di colesterolo "cattivo" e di sostanze estrattive dovrebbe essere rigorosamente limitata e controllata.

        Caratteristiche del numero di tabella 9

        • Pasti frequenti, in media, da 5 a 6 volte al giorno, in una composizione piccola e ben bilanciata.
        • Ampia gamma di prodotti utilizzati.
        • Utilizzare in dolcificanti alimentari.
        al contenuto ↑

        Prodotti che influenzano positivamente la digestione

        • Pane scuro e leggero varietà basse, crusca, proteine, composizione mista.
        • Brodi e zuppe su brodi a bassa percentuale di grassi. È possibile utilizzare il pesce, la carne o il brodo di funghi, come riempitivo per una varietà di verdure, comprese le patate. Borscht, barbabietola rossa, okroshka, zuppa di cavolo - a basso contenuto di grassi e moderatamente denso.
        • Carne senza grassi (da bovini, suini, conigli, pollame (eccetto anatre, oche e altri volatili con un alto contenuto di grassi)).
        • Salsicce magre bollite, salsicce, prosciutto.
        • Varietà di pesce magro (bollito e cotto).
        • Uova di gallina - fino a 2 al giorno.
        • Latticini con moderato contenuto di grassi e sale.
        • Burro - burro e verdure.
        • Semole diverse dal riso e dalla semola.
        • Verdure fresche
        • Frutta e bacche sono a basso contenuto di zuccheri.
        • Bevande senza zucchero.

        Prodotti che possono ridurre la glicemia:

        Dal menu devi rimuovere

        • Muffin e dolci
        • Zuppa di legumi di verdure, cereali in latte, pasta, grassi e ricca di Navara.
        • Carne e pollame con un'alta percentuale di grassi.
        • Prodotti affumicati e salsicce unte.
        • Alimenti in scatola
        • Specie grassa di pesce, oltre che salata e affumicata.
        • Caviale nero e rosso.
        • Latticini ad alto contenuto di grassi.
        • Grassi per cucinare
        • Riso e semola
        • Pasta di tutti i tipi
        • Salate, sottaceti e sottaceti.
        • Frutta e bacche con molto glucosio e fruttosio.
        • Frutta secca
        • Miele e marmellata di tutti i tipi.
        • Candy.
        • Gelato
        • Sughi grassi pronti e fatti in casa.
        • Bevande a base di zucchero e sciroppi vari.
        al contenuto ↑

        Dieta 9 a Pevzner: menu per il giorno

        1. Colazione 1 - una fetta di pane di segale con formaggio magro e non affilato, una tazza di caffè o tè con latte senza zucchero.
        2. Colazione 2 - porridge di grano saraceno con un pezzo di burro contadino, una fetta di prosciutto magro, tè con sostituto dello zucchero.
        3. Pranzo: borsch vegetariano con un cucchiaio di panna acida a basso contenuto di grassi, carne bollita con contorno di verdure in umido, succo di pomodoro.
        4. Sicuro, - insalata di verdure, mela.
        5. Cena - cheesecakes, brodo di rosa canina.
        6. Al momento di coricarsi, puoi bere un po 'di kefir.

        Ricette specifiche in questo video:

        Tabella numero 9a

        Nonostante questo tipo di lettino da trattamento non sia molto diverso dalla dieta base n. 9, ha un valore calorico più "ridotto" ed è destinato all'alimentazione di pazienti con diabete mite e moderato e alla presenza di obesità di secondo o terzo grado.

        Il sovrappeso è una vera piaga del nostro tempo, che riguarda non solo gli anziani e i bambini di mezza età, ma anche i più giovani e spesso piccoli.

        Nelle persone obese e obese, il rischio di diabete e lo sviluppo di una complicazione della malattia è molto più alto rispetto a quelli che non sono sovrappeso.

        Lo scopo dell'utilizzo del tavolo di trattamento n. 9a è di normalizzare i livelli di zucchero nel sangue e di ridurre il peso in modo uniforme. Quest'ultimo è raggiunto da una restrizione piuttosto grave nel menu di grassi e carboidrati. Di conseguenza, la dieta calorica viene ridotta a 1650 kcal al giorno.

        In generale, questa dieta mantiene tutte le raccomandazioni e le limitazioni inerenti al numero di tavolo di lancio 9. Tuttavia, il contenuto calorico di questa dieta è ridotto di circa 600-1000 kcal, quindi il volume dei pasti e delle dimensioni delle porzioni dovrebbe essere di almeno un terzo e, per l'obesità grave, è la metà rispetto alla dieta principale.

        Affinché il paziente non senta la sensazione di fame, l'intero volume del cibo deve essere suddiviso in piccole porzioni separate. Ogni pasto dovrebbe essere un insieme equilibrato di vari alimenti con contenuto calorico ridotto, equilibrato in proteine, grassi e carboidrati. Le calorie "risparmiate" vengono offerte principalmente riducendo la quantità di grassi pericolosi di origine animale e artificiale, nonché i carboidrati semplici, che vengono rapidamente assorbiti e altrettanto velocemente escreti dal corpo senza creare una sensazione di sazietà a lungo termine, aumentando solo bruscamente i livelli di glucosio nel sangue. Tale "swing" è estremamente pericoloso per una persona con diabete e dipendenza da insulina.

        Per le persone che soffrono di sovrappeso, di solito è molto difficile rifiutare paste fresche, pasta e dolci, ovvero questi prodotti sono dannosi per loro e rappresentano un pericolo per l'organismo colpito dal diabete. L'accento principale sulla perdita di peso dovrebbe essere posto sul rifiuto del cibo spazzatura, quindi nella tabella 9a di Pevzner, tutti i prodotti di farina e dolci sono strettamente controllati. È importante non usare farina di alta qualità - è praticamente priva di fibre ed è quasi interamente costituita dai carboidrati "veloci" che la dieta di Pevsner mette in guardia contro l'uso dei quali nei pazienti con obesità. Sono autorizzati ad usare solo pane in cui vi è cellulosa sotto forma di crusca, per esempio, pane scuro a base di segale o farina mista, farina di grano di seconda scelta, così come varietà di crusca e proteine.

        Di tutti i grassi, la preferenza è data all'olio vegetale di alta qualità, preferibilmente a freddo, non raffinato. Dai grassi animali, puoi usare la quantità minima di burro naturale, in ogni modo possibile, evitando le creme artificiali, i grassi alimentari, la margarina.

        Si dovrebbero evitare decotti e brodi concentrati, poiché le sostanze estrattive e un'alta percentuale di grassi in tali zuppe non portano benefici alla salute del paziente diabetico. Tali prodotti contribuiscono alla deposizione attiva di calorie in eccesso nel deposito e questo provoca un forte rilascio di zuccheri nel sangue, che aumenta il diabete. I pazienti dovrebbero mangiare zuppe su brodi deboli, usando carne magra e pollame, pesce, verdure e funghi per loro se non ci sono controindicazioni da parte del sistema digestivo (i funghi sono considerati duri, difficili da digerire). Chi soffre di obesità dovrebbe evitare di usare grandi quantità di patate, anche nelle zuppe, rimuovere il riso e il semolino dal menu come fonte di carboidrati ad assorbimento rapido. Le zuppe dovrebbero essere leggere, trasparenti, a basso contenuto di grassi. Borsch è piuttosto denso in sé zuppa, quindi vale la pena cucinare vegetariano, aggiungendo ad esso un po 'di panna acida a basso contenuto di grassi.

        I prodotti per i piatti principali e i contorni sono serviti in forma bollita o al forno, le verdure possono essere in umido in una piccola quantità di liquido. La carne e il pesce dovrebbero essere scelti abbastanza magri, con un contenuto di grassi minimo, bollito o bollito. La frittura di grassi dovrebbe essere evitata, dal momento che tali prodotti assorbono molto olio e il loro contenuto calorico aumenta drammaticamente, il che è altamente indesiderabile per l'obesità e il diabete. Inoltre, durante la frittura si formano carcinogeni e altre sostanze pericolose per la salute. Occasionalmente, carne e pesce possono essere grigliati senza grassi, e cotti al forno in un foglio o una "manica" speciale, anche senza l'uso di olio (è possibile ungere leggermente i prodotti con olio vegetale).

        Nella dieta di un paziente diabetico, accompagnato dall'obesità, dovrebbe essere presente una quantità sufficiente di verdure fresche e frutta, ma l'uso di legumi dovrebbe essere evitato, e frutti e bacche dovrebbero essere scelti con un basso contenuto di zucchero.

        Banane e uva, così come frutta secca (eccetto mele e prugne) sono troppo dolci e ipercalorici, quindi sono esclusi dalla tabella n. 9a secondo Pevsner.

        Un prerequisito per la dieta è un rifiuto completo dello zucchero raffinato. Poiché lo zucchero può essere utilizzato non solo nella sua forma pura, ma anche nei prodotti che non sembrano appartenere ai dolci, il controllo dovrebbe essere particolarmente attento. Lo zucchero si trova nei cibi in scatola, compresi carne e pesce, nonché nelle carni affumicate, nelle salsicce, nelle varie salse, sottaceti e salse, nei prodotti finiti e nei semilavorati, negli alimenti liofilizzati. Tutto ciò dovrebbe essere completamente escluso dalla dieta di un paziente con diabete, in quanto rappresenta una seria minaccia per la sua salute.

        Lo stesso approccio si applica nella scelta dei prodotti. Tè, caffè e cacao sono bevuti con sostituti dello zucchero e altre bevande dovrebbero essere monitorate per la presenza di zucchero. Bevande gassate, kvas, succhi dolci, birra e altri alcolici sono severamente proibiti. Se lo si desidera, lo zucchero può essere sostituito da xilitolo, sorbitolo o altri sostituti dello zucchero, se il paziente non ha controindicazioni a loro da altre malattie. Naturalmente anche le marmellate, il miele e altri dolci sono esclusi.

        Separatamente, voglio dire di "tè monastico" per ridurre la glicemia. Questo è un ottimo tè alle erbe che riduce lo zucchero nel sangue con un uso regolare. Mio marito (ed è ancora scettico) mi chiede di ordinare questo tè ancora e ancora.

        Dieta 9a menù da tavolo per il giorno

        1. La prima colazione è un panino di vitello bollito, una tazza di caffè con latte senza zucchero (se lo si desidera, addolcire con sorbitolo o xilitolo).
        2. La seconda colazione - un'insalata di verdure fresche, pesce alla griglia (nasello, merluzzo o merluzzo - qualsiasi basso contenuto di grassi), tè verde.
        3. Pranzo: una zuppa di verdure varie, pollo bollito con contorno di fiocchi di grano saraceno, pomodori, succo di mele agrodolce.
        4. Sicuro, - macedonia di frutta, bevanda da bacche.
        5. Per la cena - ricotta con panna acida, povera di grassi, può essere sostituita con cagliata o torte di formaggio, un bicchiere di latte caldo.
        6. "Snack" di notte o negli intervalli tra i pasti, se la dieta è difficile da tollerare - un bicchiere di kefir o brodo di rosa canina con un toast fatto con pane secco ieri (la farina non dovrebbe essere di prima scelta, preferibilmente di seconda scelta o pane di crusca).

        Questa dieta è ridotta e piuttosto severa, sebbene sia ben bilanciata nella composizione, quindi è importante fare attenzione alle ricadute di eccesso di cibo dopo la sua conclusione. In questo caso, il peso perso ritornerà molto rapidamente e con un "aumento", causando un danno significativo alla salute di una persona che soffre di una violazione del metabolismo dei carboidrati e che ha malattie pancreatiche.

        Dieta tavola 9b con diabete

        Questo tipo di nutrizione clinica viene utilizzato per le persone con diabete mellito di media e alta gravità quando si utilizza la terapia insulinica e una notevole attività fisica.

        In composizione, è vicino alla dieta base n. 9, ma ha indici energetici più elevati - da 2800 a 3200 kcal. Il livello di uso giornaliero di zucchero è limitato a 30 grammi - questa quantità viene solitamente distribuita tra i vari prodotti, ad esempio lo zucchero è nel pane, salsicce e salsicce, condimenti vari e salse, succhi e altre bevande. È vietato il ricevimento separato di prodotti contenenti zucchero (marmellata, marmellata, marmellata, marmellata, miele).

        Questo tipo di dieta si riferisce a un vero e proprio a pieno titolo, non solo ha un alto contenuto calorico, ma anche un adeguato, sufficiente per il contenuto di vita attiva e l'equilibrio di grassi, proteine ​​e carboidrati. Quando si utilizza tale nutrizione, il paziente non sente una fame costante e non sperimenta una rottura e una diminuzione di energia.

        I requisiti di questo tipo di dieta comprendono non solo il rifiuto dello zucchero e dei prodotti che lo contengono in grandi quantità. I requisiti di base della dieta iniziale numero 9 vengono salvati per questa tabella medica. Questa è, prima di tutto, una nutrizione equilibrata di proteine, carboidrati e grassi, così come la divisione di tutti i cibi per almeno cinque ricevimenti. L'elenco degli alimenti ammessi e vietati per il cibo in questo schema rimane esattamente lo stesso della dieta n. 9. L'apporto calorico aumenta a causa di un piccolo aumento di porzioni e l'uso di grandi opzioni di cottura - in questo tipo di dieta, il consumo raro di cibi fritti, nonché l'uso aumentato di salsicce e salumi cotti, zuppe di maggiore saturazione, ma ancora con bassi livelli di sostanze estrattive.

        Come con altre varietà di questa tabella di trattamento, è richiesta attenzione alla quantità e, soprattutto, alla qualità dei grassi consumati. Tutti i pazienti insulino-dipendenti devono controllare attentamente il loro peso, quindi l'uso dei cibi giusti da mangiare è molto importante.

        È impossibile escludere completamente i grassi di origine animale dal menu, ma dovrebbero essere di entità moderata e dovrebbero provenire da prodotti naturali: carne magra e pesce, latticini. È necessario abbandonare completamente i cosiddetti oli da cucina: margarina, spalmabili e altri sostituti del burro contengono molte sostanze artificiali, zucchero e grassi vegetali trasformati (idrogenati). Fondamentalmente, l'olio di palma viene ora utilizzato per questi scopi e molti produttori senza scrupoli usano le sue varietà basse e tecniche. Questo olio non è assolutamente digerito nel corpo e non ne deriva, creando seri problemi di salute. Inoltre, tali grassi non sono utilizzati solo per friggere e altri tipi di cottura, sono attivamente e in grandi quantità messi in dolci e pasticcini. Tale cibo è dannoso e pericoloso per la salute di un diabetico, quindi dovrebbe essere completamente escluso dal suo menu.

        A differenza dei precedenti, questo tipo di dieta accetta l'introduzione di varietà di riso non lucidate - marrone, nero, selvatico - in piccole quantità, in zuppe o come contorno. Tuttavia, con un aumento del contenuto calorico, è necessario anche un aumento dell'attività fisica per evitare l'accumulo di peso in eccesso, che è molto pericoloso per il paziente.

        Tutte le manipolazioni di cucina, specialmente la tostatura, dovrebbero essere fatte senza l'uso di farina, amido e impanatura.

        I pasti possono essere variati includendo una piccola quantità di frutti di mare (tranne il caviale e le ostriche), nonché grassi magri, non piccanti e non salati. Porzioni di questi prodotti dovrebbero essere piccole, quasi simboliche.

        Se il paziente ha la tendenza ad aumentare di peso velocemente, la sua dieta dovrà prestare maggiore attenzione. Per evitare inutili pienezza malsana, rompere il cibo in un numero maggiore di pasti - il cibo frazionale non dà la sensazione di fame, e quindi aiuta a evitare l'eccesso di cibo.

        A volte questi pazienti hanno sete di fame - per liberarsi da una sensazione spiacevole, basta bere una piccola quantità d'acqua. I tè speciali a base di erbe che riducono la glicemia sono molto utili. Gli intervalli tra i pasti in caso di necessità acuta possono essere riempiti con una bevanda di tè verde senza zucchero, una bevanda di bacche di rosa selvatica, kefir o yogurt naturale. Puoi mangiare una mela, una verdura o una macedonia. Frutta e bacche dovrebbero essere saporite.

        Menu di esempio per un giorno

        1. Prima colazione: uova strapazzate da un uovo e diversi pezzi di prosciutto, pane di segale essiccato (o di ieri), pomodoro o cetriolo fresco, caffè nero o tè.
        2. La seconda colazione - ricotta con panna acida, biscotti d'avena, un bicchiere di latte fresco di moderato contenuto di grassi.
        3. Pranzo - zuppa in un brodo di pollo debole con cavolfiore, carote, porri e verdure, pesce grigliato con riso selvatico, verdure fresche, tè verde.
        4. Merenda pomeridiana - panino con prosciutto o salsiccia bollita tipo "Dottore", tè con marmellata per diabetici (xilitolo).
        5. Cena - salsicce bollite, insalata di cavolo fresco, pomodori e cetrioli con cipolle verdi, prezzemolo e aneto, una bevanda dalle bacche.

        Affinché la dieta sia utile e facilmente tollerabile, il menu deve essere cambiato e diversificato più spesso, utilizzando i prodotti della lista di Pevzner 9 approvati per l'uso nella tabella dietetica.
        Ora rilasciato un sacco di letteratura sulla nutrizione nel diabete. I libri sono convenienti. Utilizzo da molto tempo il negozio online Labyrinth. Onestamente, sono troppo pigro per andare in libreria, e spesso non ci sono libri giusti. Ad esempio, nel "Labirinto" è possibile acquistare un libro di ricette per diabetici. Assistenza culinaria di emergenza Lo consiglio vivamente!

        Eccolo - una dieta con il numero di diabete numero 9. Hai qualche domanda? Guarda il video qui sotto:

        Spesso abbiamo paura della parola: dieta. La tabella 9 nel diabete è piuttosto un modo di vivere, e non un rigido sistema di restrizioni nel cibo "per un po '". Ahimè! Ma mangiare "diversamente" avrà per la vita. Se hai scelto "Vita"! Buona fortuna ed essere sicuri di controllare il livello di zucchero nel sangue. Questo è importante!

Altri Articoli Sul Diabete

C-peptide significa "peptide di collegamento", tradotto dall'inglese. Questo è un indicatore della secrezione della propria insulina.

Un buon farmaco per insulina dovrebbe avere un minimo di controindicazioni ed effetti collaterali, perché i diabetici devono già affrontare molte malattie associate.

Le persone con diabete includono vari dolcificanti nella loro dieta. Esiste un'ampia selezione di tali additivi, che si differenziano per qualità, costo e forma di rilascio.