loader

Principale

Motivi

Acesulfame Potassio: il danno e i benefici del dolcificante E950

L'industria alimentare negli ultimi anni ha creato un enorme numero di vari additivi che migliorano le caratteristiche gustative dei prodotti e la loro durata. Questi includono una varietà di conservanti, colori, aromi e dolcificanti.

Ad esempio, l'acesulfame potassio è un dolcificante che, per dolcezza, supera lo zucchero di un fattore di 200. Il farmaco è stato creato in Germania negli anni '60 del secolo scorso. I creatori hanno deciso che avrebbero alleviato i diabetici dai problemi che lo zucchero li porta. Ma alla fine, si è scoperto che il dolcificante porta grandi danni al corpo.

Sebbene molte persone abbiano abbandonato lo zucchero "velenoso" e invece abbiano iniziato a mangiare il dolcificante Acesulfame, il numero di persone in sovrappeso è aumentato significativamente. Gli studi hanno confermato che l'acesulfame influenza negativamente il sistema cardiovascolare e provoca lo sviluppo di tumori.

Dobbiamo rendere omaggio alla droga acesulfame, in quanto ha una caratteristica positiva: non provoca manifestazioni allergiche. In tutti gli altri aspetti, questo dolcificante, come la maggior parte degli altri additivi alimentari, emana solo danno.

Tuttavia, il potassio acesulfame è il più comune tra gli additivi alimentari. La sostanza è aggiunta a:

  • dentifricio;
  • farmaci;
  • gomma da masticare;
  • prodotti a base di latte fermentato;
  • dolciaria;
  • succhi di frutta;
  • bevande gassate

Qual è il danno

Il dolcificante Acesulfame non è assolutamente assorbito dal corpo ed è in grado di accumularsi in esso, causando lo sviluppo di gravi malattie. Sul cibo, questa sostanza è indicata dal marchio e950.

Acesulfame potassio è incluso nella composizione dei dolcificanti più complessi: "Eurosvit", "Slamiks", "Aspasvit" e altri. Oltre all'acesulfame, questi prodotti contengono anche altri additivi che causano danni al corpo, ad esempio, ciclamato e velenoso, ma finora consentito, aspartame, che non deve essere riscaldato oltre i 30.

Naturalmente, quando ingerito, l'aspartame si riscalda inevitabilmente al di sopra del massimo consentito e si scompone in metanolo e fenilalanina. Quando l'aspartame interagisce con certe altre sostanze, si può formare formaldeide.

Fai attenzione! Oggi l'aspartame è l'unico integratore alimentare il cui danno al corpo è stato dimostrato.

Oltre ai disturbi del metabolismo, questo farmaco può causare avvelenamento grave - il danno è ovvio! Tuttavia, è ancora aggiunto ad alcuni prodotti e persino agli alimenti per l'infanzia.

In combinazione con l'aspartame acesulfame il potassio aumenta l'appetito, che causa rapidamente l'obesità. Le sostanze possono provocare:

È importante! Un danno irreparabile alla salute di questi componenti può causare donne incinte, bambini e pazienti indeboliti. Gli edulcoranti contengono fenilalanina, il cui uso è inaccettabile per le persone con pelle bianca, poiché possono sviluppare uno squilibrio ormonale.

La fenilalanina può accumularsi nel corpo per molto tempo e causare infertilità o malattie gravi. Se prende una grande dose di questo sostituto dello zucchero allo stesso tempo o se la usa frequentemente, possono comparire i seguenti sintomi:

  1. perdita dell'udito, vista, memoria;
  2. dolore articolare;
  3. irritabilità;
  4. nausea;
  5. mal di testa;
  6. debolezza.

E950 - tossicità e metabolismo

Le persone sane non dovrebbero usare sostituti dello zucchero, in quanto portano grandi danni. E se avete una scelta: bevanda gassata o tè con zucchero, è meglio dare la preferenza a quest'ultimo. E quelli che hanno paura di stare meglio possono usare il miele invece dello zucchero.

L'acesulfame non è metabolizzato, è facilmente riassorbibile ed è rapidamente escreto dai reni.

L'emivita è di 1,5 ore, il che significa che l'accumulo nel corpo non si verifica.

Tariffe permissibili

La sostanza e950 è consentita per l'uso giornaliero di una quantità di 15 mg / kg di peso corporeo. In Russia, l'acesulfame è autorizzato:

  1. in gomma da masticare con zucchero per migliorare il sapore e il sapore nella quantità di 800 mg / kg;
  2. in pasticceria a base di farina e prodotti da forno ricchi, per la dieta nella quantità di 1 g / kg;
  3. in una marmellata con contenuto calorico ridotto;
  4. nei latticini;
  5. in marmellata, marmellate;
  6. nei panini a base di cacao;
  7. in frutta secca;
  8. nei grassi

La sostanza può essere utilizzata negli integratori alimentari - minerali e vitamine sotto forma di compresse e sciroppi masticabili, in cialde e coni senza aggiunta di zucchero, in gomme da masticare senza zucchero aggiunto, per gelati fino a 2 g / kg. Avanti:

  • in gelato (eccetto latte e panna), gelato alla frutta ipocalorico o senza zucchero in quantità fino a 800 mg / kg;
  • in specifici prodotti dietetici per ridurre il peso corporeo in quantità fino a 450 mg / kg;
  • nelle bevande analcoliche a base di sapori;
  • in bevande alcoliche con contenuto alcolico non superiore al 15%;
  • nei succhi di frutta;
  • in prodotti lattiero-caseari senza zuccheri aggiunti o a basso contenuto calorico;
  • in bevande contenenti una miscela di birra e bevande analcoliche;
  • nelle bevande alcoliche, vino;
  • in dessert aromatizzati su acqua, uova, verdure, grassi, latticini, frutta, cereali senza zuccheri aggiunti o ipocalorici;
  • in birra a basso valore energetico (quantità fino a 25 mg / kg);
  • in alito rinfrescante dolci "morbidi" (compresse) senza zucchero (quantità fino a 2,5 g / kg);
  • nelle zuppe a bassa energia (quantità fino a 110 mg / kg);
  • in frutta in scatola a basso contenuto calorico o senza zucchero;
  • in integratori alimentari liquidi (fino a 350 mg / kg);
  • in cibo in scatola in agrodolce di frutta e verdura;
  • in marinate di pesce;
  • nel pesce in scatola cibi in agrodolce;
  • nel cibo in scatola da molluschi e crostacei (fino a 200 mg / kg);
  • nelle prime colazioni e spuntini asciutti;
  • in prodotti di trasformazione di frutta e verdura a basso contenuto calorico;
  • in salse e mostarda;
  • per la vendita al dettaglio.

L'acesulfame potassio è un dolcificante inoffensivo o un nemico del corpo?

Le persone che cercano di perdere peso spesso sostituiscono lo zucchero con i dolcificanti artificiali. Una delle opzioni più comuni oggi è chiamata acesulfame potassico.

Come la maggior parte degli edulcoranti, questo è controverso. Alcune persone lo considerano sicuro, mentre altri lo chiamano dannoso per la salute e persino in grado di causare aumento di peso.

Ecco un'analisi dettagliata del potassio di acesulfame e dei suoi effetti sulla salute.

Cos'è l'acesulfame potassio?

Acesulfame potassio (chiamato anche acesulfame K, o ac K) è un dolcificante artificiale, a volte chiamato anche E950 in Europa.

È circa 200 volte più dolce dello zucchero ed è usato per dare cibo e bere un sapore dolce senza aggiungere calorie. Agisce stimolando le papille gustative sulla lingua, così da poter gustare il sapore dolce senza consumare zucchero.

L'Acesulfame K è spesso parte di una miscela con altri dolcificanti, come l'aspartame e il sucralosio. Sono mescolati insieme per mascherare il retrogusto amaro che questi ingredienti suscitano da soli.

È interessante notare che si ritiene che l'acesulfame K non si spacchi e non persista nel corpo. Al contrario, viene assorbito nel corpo e va con l'urina in uno stato non misurato.

Bottom line: Acesulfame potassio è un dolcificante artificiale, 200 volte più dolce dello zucchero. Viene anche chiamato Acesulfame K o ac K.

Che cibo contiene?

Acesulfame Il potassio è un dolcificante artificiale abbastanza versatile che viene utilizzato in una vasta gamma di cibi e bevande.

A differenza di altri dolcificanti (come l'aspartame), è immune al calore. Questa proprietà spiega perché può essere trovato in cottura.

Ecco alcuni esempi di prodotti contenenti acesulfame potassio:

  • bevande (compresa la soda, succhi di frutta, bevande non gassate e alcol);
  • dolcificanti da tavola;
  • latticini;
  • gelato;
  • dolci;
  • marmellata, gelatina e marmellata;
  • pasticcerie;
  • dentifricio e risciacquo della bocca;
  • gomma da masticare;
  • sottaceti;
  • yogurt e altri prodotti lattiero-caseari;
  • cereali per la colazione;
  • condimenti per insalata e salse;
  • spezie.

Nella composizione delle etichette, può essere chiamato in modo diverso, quindi cerca questo:

  • acesulfame K,
  • acesulfame di potassio,
  • Ac-K,
  • E950 (in Europa).

Conclusione: il potassio dell'acesulfame si trova in un gran numero di alimenti trasformati, dalle bevande dietetiche ai dessert e ai dolci surgelati.

Polemica sul dolcificante

I dolcificanti artificiali come l'Acesulfame K sono molto controversi. Si ritiene che siano dannosi per molte persone. Ad esempio, alcuni sostengono che interrompano i processi metabolici e interferiscono con la regolazione dell'appetito, del peso corporeo e della glicemia.

Oltre a ciò, i critici di Acesulfame K hanno espresso specifici sospetti che potrebbe causare il cancro e influenzare lo sviluppo precoce dei bambini durante la gravidanza.

Tuttavia, nonostante questi sospetti, sia gli Stati Uniti che l'Europa hanno riconosciuto che l'acesulfame K è sicuro per l'uomo.

La FDA classifica l'acesulfame K come sicuro per l'assunzione giornaliera in una quantità di 15 mg per kg di peso corporeo negli Stati Uniti. In Europa, una dose giornaliera inferiore di 9 mg per chilogrammo è considerata una dose giornaliera accettabile.

Dovrai mangiare un'enorme quantità di dolcificanti per superare questa quantità. In America, questo equivale a 20 lattine di 12 once di coca cola per persona che pesano 68 chilogrammi al giorno.

Nonostante il fatto che in alcuni paesi sia accettato, altri accademici sono critici riguardo alla decisione di riconoscere l'acesulfame K come sicuro.

Molti credono che la ricerca che ha confermato la sua sicurezza non fosse coerente con gli standard che sono solitamente richiesti per tali soluzioni.

Bottom Line: Come altri dolcificanti artificiali, acesulfame potassio è criticato per i suoi potenziali effetti negativi sulla salute. Tuttavia, in Europa e negli Stati Uniti è riconosciuto come sicuro.

Effetto sulla glicemia e sull'insulina

Gli scienziati hanno scoperto che i dolcificanti artificiali possono solo portare a cambiamenti minimi nel livello di zucchero, quindi sono considerati sicuri per i diabetici.

Tuttavia, diverse osservazioni (che non possono dimostrare causa ed effetto) hanno descritto la connessione tra il consumo di bevande dietetiche e lo sviluppo di obesità, diabete di tipo 2 e sindrome metabolica.

Queste scoperte hanno portato alla speculazione che suggerisce che i dolcificanti artificiali potrebbero interferire con il controllo della glicemia e la produzione di insulina.

Nelle provette, l'acesulfame K può aumentare la quantità di zucchero assorbita dalle cellule intestinali. Oltre a questo, uno studio su animali ha dimostrato che le iniezioni di grandi dosi di ratti di acesulfame K li hanno costretti a produrre un'enorme quantità di insulina - il 114-210% in più rispetto al normale.

Tuttavia, vale la pena considerare il fatto che in questi esperimenti gli animali sono stati alimentati con una quantità enorme di dolcificanti in condizioni insolite. Pertanto, i risultati non si applicano alle persone.

Studi sull'uomo non hanno trovato la capacità del potassio di acesulfame di aumentare i livelli di zucchero o di insulina, ma non abbastanza osservazioni a lungo termine.

La linea di fondo: a breve termine, il potassio di acesulfame non aumenta lo zucchero o l'insulina. Tuttavia, gli effetti a lungo termine del consumo umano costante sono sconosciuti.

Il potassio acesulfame aumenta il rischio di cancro?

Una delle affermazioni più serie sull'acesulfame di potassio è che aumenta la probabilità di cancro. Poiché è stato permesso di essere utilizzato in bevande non alcoliche, l'acesulfame K ha raggiunto più persone.

Allo stesso tempo, alcuni scienziati mettono in discussione la fattibilità della ricerca che ha riconosciuto sicuro l'acesulfame. Il Centro per la scienza e l'interesse pubblico ha messo in discussione apertamente la qualità della ricerca usata per ammettere il dolcificante ad un uso diffuso.

Tuttavia, la FDA e l'Autorità europea per la sicurezza alimentare non sono d'accordo sulla posizione del CSPI. Sostengono che l'acesulfame è sicuro e che le prove sono abbastanza convincenti da ammettere che non può causare il cancro.

Acesulfame K è stato testato in entrambi i laboratori e animali per determinare se esiste il rischio di cancro. Nelle provette, gli scienziati hanno cercato segni che una sostanza potesse essere genotossica, cioè che potesse, in teoria, interrompere il DNA e causare mutazioni che portano al cancro.

Molti studi che hanno preso in considerazione l'acesulfame K non hanno trovato alcun segno di genotossicità. Tali studi, che hanno portato alla scoperta di un potenziale rischio di cancro, non hanno potuto ripetere questo risultato in futuro.

Uno dei più grandi studi sugli animali che hanno testato gli effetti dell'acesulfame K su una dieta è stato condotto dal National Toxicology Program.

Hanno dato topi acesulfame K nella quantità del 3% della dieta totale per 40 settimane. Questo è paragonabile a una persona che beve più di un migliaio di lattine di bevande analcoliche al giorno. Non hanno trovato prove di un crescente rischio di cancro nei ratti.

Conclusione: studi in vitro e su animali suggeriscono che l'acesulfame non causa il cancro. Anche se molti non sono d'accordo, le autorità negli Stati Uniti e in Europa hanno raggiunto la stessa conclusione.

Altri effetti collaterali

I critici hanno aumentato il numero di altri potenziali rischi per la salute causati da dolcificanti artificiali, tra cui l'acesulfame K.

Ad esempio, alcuni ritengono che una grande quantità di dolcificanti artificiali al giorno possa portare a parto prematuro in donne in gravidanza.

Inoltre, alcuni suggeriscono che se sei incinta o allatta, l'acesulfame K può influenzare l'atteggiamento del bambino nei confronti degli alimenti zuccherati.

Uno studio a lungo termine sui topi ha dimostrato che l'acesulfame K è associato a compromissione neurologica e compromissione della funzionalità cerebrale. Tuttavia, sono necessari ulteriori studi sull'uomo per capire se una sostanza li colpisce nello stesso modo.

Conclusione: l'Acesulfame K può causare un parto prematuro o influire sul gusto dei bambini le cui madri mangiavano o bevevano dolcificanti. Uno studio su animali ha suggerito che a lungo termine è possibile il degrado del cervello.

Dovresti evitare l'acesulfame di potassio?

I dolcificanti artificiali possono essere utili per alcune persone nella loro dieta, specialmente se hanno un debole per i dolci e consumano già una quantità enorme di zucchero. Tuttavia, anche se sembra sicuro, nessuno conosce i rischi associati al consumo di dolcificante per molti anni.

I critici continuano a credere che la ricerca di Acesulfame K non sia abbastanza approfondita, e non possiamo essere sicuri che ci danneggerà a lungo termine. Ma allo stesso tempo, esperimenti a lungo termine sugli animali ci hanno dimostrato che anche dosi molto elevate sono facilmente tollerabili.

Alla fine, è improbabile che ci fossero motivi validi per evitare l'Acesulfame K, o qualsiasi altro dolcificante artificiale. Decidere se accettarli o meno dovrebbe basarsi sulle tue preferenze personali.

Se li ami e li accetti, bene. Se non ti piacciono o non ti senti male a causa loro, evitali. È così semplice.

E950 - Acesulfame potassio

Acesulfame potassio, E950 - che cos'è?

Il potassio di acesulfame è uno dei sostituti dello zucchero più richiesti al mondo. La dolcezza di 1 kg di questo dolcificante (noto anche come additivo alimentare E950) è pari alla dolcezza di circa 200 kg di saccarosio (zucchero) ed è paragonabile alla dolcezza dell'aspartame. Ma, a differenza di quest'ultimo, la dolcezza di Acesulfame K si avverte immediatamente e non rimane a lungo sulla lingua.

L'additivo alimentare E950 è noto dalla seconda metà del secolo scorso ed è stato ufficialmente utilizzato nella produzione alimentare negli ultimi 15 anni.

Acesulfame Il potassio è una polvere bianca con formula chimica C4H4KNO4S e ben solubile in acqua. E950 è prodotto dalla reazione chimica di derivati ​​dell'acido acetoacetico con derivati ​​dell'acido aminosolfonico. Ci sono altri modi per rendere questo integratore alimentare, e sono tutti chimici.

Acesulfame K è comunemente usato con altri analoghi sostituti dello zucchero, come ad esempio aspartame o sucralosio. La dolcezza totale della miscela di sostituti dello zucchero è superiore a ciascun componente separatamente. Inoltre, una miscela di dolcificanti trasmette più accuratamente il gusto dello zucchero.

Acesulfame potassico, E950 - effetto sul corpo, danno o beneficio?

L'acesulfame potassio nuoce alla salute? In primo luogo, sui benefici dell'additivo alimentare E950. Certo, sta nella dolcezza significativa di questa sostanza, che consente la produzione di alimenti a basso contenuto calorico con un contenuto di zucchero ridotto o senza affatto. Tali prodotti sono importanti per le persone che soffrono di diabete o che hanno problemi di sovrappeso. Il potassio di acesulfame beneficia anche del fatto che non provoca carie.

Periodicamente nei media ci sono messaggi sul danno di Acesulfame potassico al corpo. Ci sono accuse che questa sostanza possa causare danni, poiché è cancerogena e provoca la comparsa di cancro. Ma allo stesso tempo, numerosi studi su animali dimostrano che l'acesulfame di potassio non nuoce alla salute, non mostra proprietà allergeniche e cancerogene e non è la causa di problemi di cancro.

L'integratore E950 non è coinvolto nel metabolismo, non viene assorbito, non si accumula negli organi interni ed è escreto dal corpo invariato. La dose giornaliera massima ammissibile di acesulfame potassio è di 15 mg per kg di peso corporeo.

Sulla base di quanto precede, si ritiene che l'acesulfame K sia una sostanza non pericolosa che può essere usata da sola o in combinazione con altri sostituti dello zucchero. Ad oggi, non ci sono dati affidabili sul danno di potassio acesulfame al corpo. Ma a causa della relativa novità e della conoscenza insufficiente, l'additivo E950 dovrebbe essere attribuito al gruppo di additivi elettronici condizionatamente sicuri.

Integratore alimentare E950, acesulfame K - uso negli alimenti

Acesulfame potassio ti permette di sostituire lo zucchero nel cibo, rendendoli ipocalorici. Questa capacità spiega la sua notevole domanda nel settore alimentare. L'uso di acesulfame K è stato avviato negli Stati Uniti come parte delle bevande analcoliche. Attualmente, l'additivo alimentare E950 è distribuito in tutto il mondo ed è presente nella composizione di dolci, gomme da masticare, bevande analcoliche, dessert refrigerati e surgelati, latticini, prodotti da forno, bevande alcoliche, sciroppi, condimenti dolci e riempitivi, ecc.

Questa sostanza, sia sotto forma di polvere che allo stato disciolto, è un composto chimico stabile, che non modifica la sua struttura e proprietà in un terreno acido e quando viene riscaldato allo scopo di pastorizzazione. Acesulfame K consente ai prodotti di mantenere la loro dolcezza durante il trattamento termico, che è di grande importanza nella produzione di tali prodotti come, ad esempio, biscotti o caramelle. Acesulfame potassio aiuta a mantenere la loro dolcezza per lungo tempo, aumentando così la loro durata. L'additivo alimentare E950 è stabile anche nei prodotti con acidificanti, ad esempio nelle bevande analcoliche.

Acesulfame potassio è nocivo o no? Dolcificante E950

Quando si tratta di integratori alimentari, l'aneddoto viene immediatamente ricordato. Il marito dice a sua moglie: "Mia cara, puoi preparare qualcosa di dolce per noi per dessert?" E la moglie risponde: "Tesoro, bene, cosa posso cucinare per te? Non ho né glutammato di sodio, né E950. "

E divertente, e triste, perché i sapori si trovano davvero quasi ovunque. Migliorano il gusto del prodotto, lo rendono più attraente, spesso ne riducono il costo. Ma il loro uso è giustificato in termini di sicurezza per il corpo umano? Considera l'esempio di un dolcificante come l'acesulfame di potassio.

Cos'è l'acesulfame potassio?

Conosciuto come otizone, sunet e anche come additivo E950, questo dolcificante artificiale è duecento volte più dolce dello zucchero. In apparenza, è una polvere bianca, senza alcun odore, solubile in acqua. In grandi quantità, acquista un sapore amaro, quindi molto spesso viene utilizzato un altro additivo - aspartame. Che cosa è dannosa questa unione? Maggiori informazioni su questo più tardi.

Ambito di applicazione

Il dolcificante acesulfame di potassio viene utilizzato nella produzione alimentare per ridurre il contenuto calorico dei prodotti. Può essere trovato nella composizione di torte, dolci, gelatine e altri prodotti dolciari, latticini, chewing gum, bevande zuccherate gassate e altro ancora. A causa della sua elevata resistenza alla temperatura, Sunet viene utilizzato in prodotti con una lunga durata.

I farmacisti usano E950 per impartire un gusto piacevole ai farmaci.

Acesulfame di potassio viene utilizzato in cosmetica, cioè impartisce rossetto dolcezza e lucidalabbra, dentifricio e collutorio, e altri cosmetici e igiene personale che una persona è costretta a piacere.

Effetto sul corpo umano

I dolcificanti furono inventati nel 1879 come un modo per alleviare il destino dei pazienti diabetici. Nel tempo, hanno iniziato ad essere ampiamente utilizzati nell'industria per migliorare il gusto dei prodotti. Negli ultimi anni, coloro che stanno lottando con chili in più, ma non possono rifiutarsi dai dolci, stanno passando a prodotti con una sostanza chiamata acesulfame potassico. L'effetto sul corpo di tale sostituzione è difficile da stimare, poiché gli additivi sintetici non vengono assorbiti e vengono visualizzati in forma pressoché invariata. E950 è un additivo ufficialmente approvato per l'industria alimentare nei paesi europei, negli Stati Uniti e in Russia.

D'altra parte, i sostenitori di una dieta sana stanno dando l'allarme, perché gli edulcoranti influenzano le abitudini alimentari di una persona, in particolare il potassio acesulfame. Il danno derivante dal suo consumo si manifesta in un aumento dell'appetito che, a sua volta, porta alla sovralimentazione e all'obesità. Qui è possibile aggiungere disturbi metabolici e problemi al sistema cardiovascolare.

Un'altra terribile proprietà attribuita al Sunet è l'influenza sullo sviluppo di tumori nel corpo. Nel 2005, sono stati condotti esperimenti sui roditori presso il National Institutes of Health degli Stati Uniti. I risultati hanno smentito le preoccupazioni.

Additivi alimentari negli alimenti

Leggendo la composizione sulla confezione del prodotto, non siamo stati a lungo sorpresi dai numerosi E con codici a tre o quattro cifre progettati per crittografare i nomi completi degli additivi alimentari. Di per sé, la presenza di tale E nel prodotto è accettabile e molto spesso persino necessaria. Ad esempio, se un fissatore di colori E250 non viene aggiunto alla salsiccia (è un nitrito di sodio), sarà grigio-verdastro (non molto appetitoso, vero?).

In che modo il sistema digitale internazionale denota integratori alimentari E? La tabella seguente dà un'idea di questo.

Tra gli additivi alimentari ci sono molto innocui e c'è un vero veleno. In Russia, l'uso di additivi nei prodotti alimentari è controllato dal CPS.

Per raggiungere il banco del negozio, il prodotto non deve contenere additivi alimentari vietati o non autorizzati E. La tabella di tali additivi è composta da oltre 120 articoli.

Secondo il Ministero della Salute, alcuni di questi componenti sono classificati come particolarmente dannosi. L'uso di queste sostanze può causare reazioni allergiche, avvelenamento, sviluppo di tumori e altri effetti collaterali. Ecco una lista di questi additivi:

  • Coloranti: E100, E102-E104, E107, E110, E120-E129, E131-E133, E142, E151, E153-E155, E160, E166, E173-E175, E180-E182.
  • Conservanti: E200, E209, E210, E213, E221, E225, E228, E230, E241, E249, E252, E261, E264, E281, E285, E296, E297.
  • Amplificatori di gusto: Е620-Е622, Е625, 27627, Е629, Е630, Е631, Е635.
  • Altri additivi e edulcoranti: E900-E904, E906, E908-E914, E916-E920, E922-E930, E938-E946, E948, E950-E954, E957-E959, E965-E967, E999.

Alternative naturali allo zucchero

I dolcificanti possono essere naturali, ottenuti da frutta, verdura e altre materie prime naturali, e artificiali - creati in laboratorio.

I naturali includono fruttosio, xilitolo (E967), sorbitolo (E420) e stevia. Queste sostanze vengono assorbite nel sangue e assorbite completamente dal corpo. Ma quelli che sono a dieta, è comunque necessario consumare questi prodotti al minimo, perché il loro contenuto calorico è abbastanza alto.

In natura, il fruttosio si trova nel miele, nelle bacche e nei frutti. È lei che è preferita dalla maggior parte delle persone che cercano un'alternativa allo zucchero. Il contenuto calorico del fruttosio è piuttosto elevato, quindi non si possono consumare più di quarantacinque grammi al giorno.

Lo xilitolo è ottenuto dalle bacche, dai frutti e dal legno di alcuni alberi, così come i gambi di mais e altri rifiuti agricoli. Questo dolcificante è utilizzato nella produzione di prodotti per diabetici. La dose giornaliera non deve superare i 50 grammi, perché il contenuto calorico di xilitolo è superiore allo zucchero.

La Stevia è il sostituto dello zucchero naturale a più basso contenuto calorico. Non solo dà dolcezza al cibo, ma lo rende anche utile grazie al contenuto di aminoacidi, vitamine e oligoelementi.

Alternative artificiali allo zucchero

L'elenco dei succedanei dello zucchero artificiale comprende saccarina (E954), aspartame, acesulfame potassio, ciclamato (E952), sucralosio. A differenza delle controparti naturali, i dolcificanti sintetici non vengono assorbiti dal corpo e quindi non danno energia.

Il primo sostituto dello zucchero, la cui dolcezza è 450 volte più forte, è la saccarina. Utilizzato nell'industria alimentare, così come nella produzione di dentifrici e collutori. Come molti altri dolcificanti, l'E954 non causa la carie.

Il secondo sostituto dello zucchero più avanzato è il ciclammato. Di solito è mescolato con saccarina in un rapporto di 10: 1. Questo dolcificante è controindicato nelle donne in gravidanza, nei bambini e in coloro che soffrono di insufficienza renale.

Il sostituto dello zucchero più innocuo è il sucralosio. Solo questo dolcificante non è mai stato accusato di cancerogenicità. Inoltre, è consentito utilizzarlo per donne incinte e bambini piccoli. Questo sostituto ha uno svantaggio - il costo elevato, che lo rende non competitivo nel mercato russo.

aspartame

Quanto è dannoso questo sostituto zuccherino artificiale? I timori sono causati dalla quantità di sostanza consumata al giorno, perché rappresenta una parte importante del mercato dei sostituti dello zucchero. Sotto il codice E951 può essere trovato sulle etichette delle bevande gassate. L'aspartame lascia un retrogusto dolce in bocca, completando il gusto originale di un sostituto come il potassio Acesulfame. Il danno di questa combinazione può essere visto personalmente, se guardi gli amanti delle bevande zuccherate. Si ritiene che invece di eliminare la sete, tali bevande, al contrario, disidratino il corpo e causino il desiderio di bere, costringendo la persona a comprare di più.

Supplementi nell'alimentazione sportiva

Non vengono risparmiati integratori alimentari e prodotti per la nutrizione sportiva. Acesulfame potassio in proteine ​​è progettato per migliorare il gusto, perché nella sua forma pura, il cibo degli atleti non è molto appetitoso.

Sebbene gli atleti non possano evitare gli additivi nelle polveri proteiche, la dieta di base dovrebbe essere il più naturale possibile. È meglio sostituire lo zucchero con la stevia o un altro analogo naturale, e prima delle rappresentazioni è generalmente preferibile rifiutare i sostituti. Ciò ridurrà il rischio di ritenzione di liquidi e gonfiore.

Dolcificanti per bambini

Non importa quanto siamo certi che i sostituti dello zucchero siano innocui, nessuno vuole sperimentare la salute del proprio bambino. Lascia che lo zucchero sia dannoso per i denti dei bambini, ma fornisce glucosio, che è necessario al cervello per funzionare, e non disturba il metabolismo del corpo. Le uniche eccezioni sono i bambini affetti da diabete. In questo caso, la sostituzione dello zucchero naturale è giustificata. Se il bambino è obeso, lo zucchero può essere sostituito dal fruttosio, ma i medici non raccomandano di farlo all'età di 10 anni.

Dovresti anche ricordarti delle bevande gassate e del chewing gum dei tuoi bambini preferiti. Questi prodotti contengono dolcificanti artificiali, il più delle volte aspartame e acesulfame di potassio. Il danno al corpo del bambino da tali sostituzioni non dovrebbe essere sottovalutato, quindi i genitori dovrebbero essere persistenti. In nessun caso non si può masticare lo stomaco a stomaco vuoto, è irto di gastrite e persino di ulcera. Lo stesso vale per le bevande dolci, compresi i succhi.

È importante ricordare che i sostituti dello zucchero sono stati inventati per le persone che sono controindicate per lo zucchero normale. Chi è abbastanza fortunato da non entrare in questa lista, ti consigliamo di attenersi alla regola: più è naturale, più utile.

Dolcificante Acesulfame K (e950): produzione e uso

Un saluto a tutti i lettori del blog! Se ci sono alcune controindicazioni mediche all'uso di zucchero, vale la pena soffermarsi su vari surrogati. Oggi parlerò di ciò che acesulfame potassio (e950) è, se è dannoso per il corpo o, al contrario, è utile ad esso, qual è la sua produzione. Per formarsi la propria opinione su quanto sia necessario questo additivo alimentare, vale la pena comprenderne le proprietà e le caratteristiche applicative. Leggi attentamente e trai conclusioni.

Dolcificante Acesulfame Potassio - E950

Acesulfame potassio è indicato sulle etichette dei prodotti alimentari E950 ed è un dolcificante sintetico della serie sulfammide. È un cristallo bianco, inodore e solubile in acqua. Si riferisce a dolcificanti intensi, perché è molto dolce e usato in piccole quantità. Viene anche chiamato Acesulfame K.

È resistente al calore e può essere facilmente utilizzato per la cottura. Per decenni, non perde la sua dolcezza, che è 200 volte più alta dello zucchero, cioè 200 kg di zucchero normale corrispondono a 1 kg di Acesulfame K.

Produzione e uso di acesulfame

Questo dolcificante è stato sintetizzato dagli scienziati tedeschi Clauss e Jenssen nel 1967 insieme a un'intera classe di composti chimici innocui con un sapore dolce. Tuttavia, solo l'acesulfame era consentito per la produzione industriale semplicemente a causa della produzione meno costosa - era più facile pulire il sale di potassio rispetto al sale di sodio.

L'acesulfame è un derivato dell'acido aminosulfonico, che lo rende simile alla saccarina e dà un gusto metallico simile ad esso, se usato nella sua forma pura e in grandi quantità. Oggi, questo sostituto dello zucchero viene sintetizzato industrialmente in diversi modi, il più delle volte con l'uso di derivati ​​dell'acido acetoacetico.

L'acesulfame non è usato né nel cibo né nell'industria farmaceutica e per il gusto metallico e per le sue proprietà sinergiche. Cioè, in combinazione con altri dolcificanti sintetici, dà un effetto migliore rispetto alla sua forma pura.

Quindi, in combinazione, l'aspartame di acesulfame + edulcorante avrà un rapporto di addolcimento di 300 unità, mentre ciascuno è solo 200, quindi l'acesulfame è il potassio ed è usato principalmente in succedanei dello zucchero combinati. Inoltre, varie combinazioni migliorano in modo significativo il gusto - privandolo di una nota metallica, danno maggiore profondità e saturazione anche con quantità molto piccole dell'ingrediente.

Dove si trova Acesulfame K

A causa delle proprietà fisico-chimiche dell'acesulfame K, può essere utilizzato nella produzione di un'ampia gamma di prodotti, nonché di bevande analcoliche.

Questo dolcificante può essere trovato nei prodotti più imprevedibili:

  • in bevande dietetiche e ipocaloriche (ZERO Coca-Cola),
  • latticini e ghiaccioli (gelato alla frutta),
  • nel ketchup
  • maionese e salse
  • cibi in salamoia e condimenti per insalata
  • nei prodotti da forno
  • dolci e caramelle
  • gomma da masticare e caramelle
  • in medicine
  • nei cosmetici (dentifrici, ecc.)
  • nei prodotti del tabacco
  • caffè istantaneo
al contenuto

Effetto totale sul corpo

A partire dagli anni '80, l'acesulfame è stato approvato per l'uso in Europa e dall'inizio degli anni '90 negli Stati Uniti. Oggi, il suo utilizzo è certificato anche in Russia e in più di 100 paesi in tutto il mondo.

Numerosi studi hanno dimostrato che questo dolcificante non si rompe nel nostro corpo e non interagisce con esso. Inoltre, non è assorbito dai batteri del tubo digerente. Excreted attraverso i reni completamente immutato.

Nonostante il fatto che l'acesulfame sia un sale di potassio, non influisce sull'equilibrio sodio-potassio del corpo. Inoltre, l'acesulfame non è allergenico. In alcuni paesi è consentito l'uso da parte di bambini e donne incinte.

Acesulfame potassio non contiene calorie e anche in combinazione con l'aspartame ad alto contenuto calorico la sua quantità nel prodotto è così piccola che non aggiunge calorie e non può in alcun modo influenzare la figura. Inoltre, non vi è alcun effetto sul livello di glucosio e insulina del consumatore.

Ma non dimenticare che questa è una sostanza completamente sintetica, non è nella natura, il che significa che è estranea al corpo umano. Credi che ci siano i sostituti dello zucchero più sicuri di origine naturale, ad esempio l'eritritolo contenuto in frutta e verdura.

Harm acesulfame k

Harm acesulfame confutato da una serie di studi durati diversi decenni.

Tossico questo dolcificante può essere nel caso del sovradosaggio più forte - 500 g di un uso singolo per un adulto (7,43 g per 1 kg di peso).

E anche se non sono stati identificati effetti tossici, ma non c'è alcun effetto sul genoma umano. Lo studio dell'effetto sul materiale genico è stato effettuato solo nei topi e le persone non sono topi.

Inoltre, come ho già detto, non viene mai usato nella sua forma pura, ma solo in combinazione con aspartame, ciclamato o sucralosio. Le prime due sostanze sono discutibili in termini di sicurezza. Ne parlerò in altri articoli, quindi iscriviti agli aggiornamenti per scoprirlo.

Sale di acesulfame di aspartame - E962

Il sale di acesulfame di aspartame è un integratore alimentare innocuo codice E962 ed è più spesso utilizzato nella produzione di varie miscele per dessert veloci - budini, frappè, gelatina. Inoltre, è aggiunto al chewing gum e vari prodotti dolciari.

Possiamo anche trovare E962 nella composizione di dentifricio, collutorio, ecc.

Come potete vedere, l'acesulfame potassio, per così dire, non rappresenta una minaccia per il corpo e non reca alcun danno se non viene abusato, come qualsiasi altro prodotto. Ma ricorda che ci sono altri sostituti dello zucchero davvero innocui. Stai in salute e rimani aggiornato!

Con calore e cura, l'endocrinologa Dilyara Lebedeva

Acesulfame potassio, effetti sul corpo umano

Molti di noi non controllano la loro dieta fino a quando non ricevono un appuntamento con un endocrinologo e ascoltano le notizie sulla scoperta del diabete.

È necessario, avendo rovistato nella memoria per correggere urgentemente la nutrizione, per ricordare i nomi dei sostituti dello zucchero, uno dei quali è Acesulfame potassico, l'effetto sul corpo umano è controverso. E all'improvviso si scopre che non c'è quasi nessuna conoscenza di questa sostanza, la cui composizione è difficile quanto il termine insidioso.

Che cosa sono i dolcificanti e cosa mangia?

Immediatamente è necessario fare una prenotazione che tutti i dolcificanti sono divisi in due gruppi: naturale e sintetico. Solo 5 sostanze sono considerate naturali:

  • Sucralosio (prodotto con zucchero 600 volte più dolce dello zucchero);
  • Stevia (una pianta che è 250 volte più dolce dello zucchero);
  • Sorbitolo (2 volte più dolce dello zucchero, prodotto dalla trasformazione del glucosio);
  • Fruttosio (derivato da mais, canna, ecc.);
  • Xilitolo (derivato da rifiuti vegetali agricoli).

Sta diventando sempre più complicato con sostituti dello zucchero artificiali: la lista sarà più impressionante lì, ma non è possibile trovare proprietà utili nei succedanei dello zucchero sintetico. La maggior parte di essi nell'UE e in Europa sono proibiti o parzialmente consentiti.

Per capire il quadro generale con i sostituti dello zucchero e fare una scelta, ti suggerisco una breve escursione in chimica: considera uno dei dolcificanti sintetici - acesulfame potassico.

Per cominciare, l'acesulfame è un dolcificante sintetico. Lui, in contrasto con il dolcificante naturale stevioside e altri come lui, viene creato nei laboratori da complesse trasformazioni chimiche multistadio.

Acesulfame potassio, che cos'è: gusto, colore e composizione del dolcificante

Si può dire che questa sostanza, che appartiene alla classe dei sulfamati e sia designata come complessa dalla formula C4H4KNO4S, è una parente stretta della famigerata saccarina, che è vietata in molti paesi civili.

I suoi cristalli incolori sono 200 (!) Volte più dolci dello zucchero naturale. Tuttavia, si riferisce a cibi non calorici.

In effetti, il valore energetico di acesulfame k è così insignificante ed è necessario così poco per addolcire una grande quantità di prodotti che è ora di chiamare questo dolcificante privo di calorie.

È per questo motivo che l'acesulfame potassico (da non confondere con il sodio acesulfame!) Viene aggiunto a tutti i prodotti "snellenti" - perché il corpo non lo prende e lo rimuove molto rapidamente.

La dolcezza di questa sostanza è speciale - con amarezza (dovuta alla forte concentrazione). Pertanto, è spesso usato insieme ad un altro dolcificante di gruppo artificiale - aspartame. Lui vela questo difetto del gusto. Tale simbiosi si è rivelata abbastanza persistente - abbastanza spesso entrambi i composti possono essere trovati nello stesso pacchetto o flacone.

E 950 - non tutti i dolcificanti acesulfame conosciuti

È passato molto tempo da quando lo zucchero naturale veniva aggiunto ai cibi dolci. Ora il dolce sapore di dolci, sciroppi e caramelle si ottiene con l'aiuto di dolcificanti "dal tubo".

Quindi, come parte di molte prelibatezze, puoi trovare l'E950, ovvero lo stesso Acesulfame, autorizzato per l'uso da Picky Europe nel 1984. Nel mondo di "E-nis" non è troppo evidente, ma comunque estremamente popolare.

Dove l'aspartame e l'acesulfame di potassio sono i più comuni:

  • gomma senza zucchero (sostituisce semplicemente la E 950);
  • caramella-caramella;
  • tè freddi e "energia";
  • bevande non caloriche come yogurt e soda;
  • prodotti e bevande per la perdita di peso;
  • farmaci.

L'elenco delle cose buone, in cui è facile trovare acesulfame potassio e 950, può essere continuato e continuato. Hanno già conquistato la notorietà e coloro che apprezzano la propria salute non li mettono mai nel loro carrello.

Ma quanto sono dannosi.

Acesulfame potassico: danno o effetti benefici sul corpo

Alcuni di loro sostengono che le accuse di cancerogenicità di Acesulfame sono infondate e addirittura citano come prove esperimenti su roditori in cui questa sostanza non ha causato la comparsa di tumori. Sostengono che è completamente innocuo anche per le madri e i bambini che allattano. Le opinioni degli scienziati su ciò che rende più questo sostituto - beneficio o danno - divergono.

Un altro gruppo di ricercatori non è così ottimista. Tuttavia, al momento non ci sono risultati esatti che proverebbero sicuramente il danno ad Acesulfame k.

Nel frattempo, gli scienziati conducono discussioni su questo tema, un tale dolcificante può essere acquistato liberamente al supermercato e aggiunto a pasticcini, gelatine e altre prelibatezze. Tanto più che, essendo conforme alla norma del consumo, non provoca salti di glicemia.

Controindicazioni all'uso del dolcificante artificiale

Non importa quanto siano luminose le descrizioni del dolcificante, dovresti sempre ricordare che il corpo è un sistema fragile che è facile da rompere. Pertanto, scegliendo Acesulfame nel tuo cestino della spesa, ricorda che non è raccomandato per l'uso ai seguenti gruppi di persone:

  • bambini sotto i 14 anni;
  • durante la gravidanza e le donne che allattano;
  • persone di età superiore ai 60 anni;
  • persone con malattie del fegato;
  • le persone inclini alle allergie.

Coloro che soffrono di diabete, il prodotto deve essere utilizzato solo dopo aver consultato un medico e in conformità con la dieta corretta.

Acesulfame potassio - che cos'è dove viene applicato?

Acelsufam potassio, Acesulfame K o integratore alimentare E950 è un dolcificante prodotto sinteticamente, una sostanza sicura utilizzata nell'industria alimentare in molti paesi. È 200 volte la dolcezza dello zucchero, ha un basso contenuto calorico, non causa la carie.

È utilizzato in prodotti con basso contenuto di zucchero o senza di esso. Domanda tra le persone con diabete, così come le persone che soffrono di sovrappeso.

Acesulfame Potassio - che cos'è?

Acesulfame potassio è una sostanza bianca polverosa, scoperta nella seconda metà del 20 ° secolo dallo studioso Carlos Claus. L'integratore a basso contenuto calorico è diventato la ragione della sua popolarità nell'industria alimentare.

In combinazione con saccarosio e aspartame, che conferisce il sapore dolce più naturale, l'acesulfame è utilizzato da oltre 15 anni. Come l'aspartame, è 200 volte più dolce dello zucchero normale, ma, a differenza del primo, l'acesulfame conferisce un sapore dolce istantaneo che dura poco tempo.

Problemi con la tiroide e livelli ormonali compromessi di TSH, T3 e T4 possono portare a gravi conseguenze come il coma ipotiroideo o la crisi tireotossica, che sono spesso fatali. Ma l'endocrinologo Alexander Ametov assicura che è facile curare la ghiandola tiroidea anche a casa, hai solo bisogno di bere. Leggi di più »

Portata del dolcificante E950

Alla fine del 20 ° secolo, Acesulfame K era usato in bevande gassate per renderle dolci. Dopo di ciò, cominciò ad essere usato nel chewing gum.

Oggi dolcificante Acesulfame potassio:

  • Ampiamente usato nella produzione alimentare.
  • Viene anche utilizzato nei settori farmaceutico e cosmetico per addolcire determinate medicine, dentifrici, ecc.

La ragione di questo è basso contenuto calorico, buona solubilità in acqua e la sua resistenza al trattamento termico. Acesulfame potassio può essere trovato in tali prodotti:

  • Confetteria a basso contenuto di calorie o senza zucchero;
  • Marmellate, conserve, confetture;
  • Gomma da masticare;
  • Prodotti da forno dietetici;
  • Latticini;
  • Bevande analcoliche dolci, bevande a bassa gradazione alcolica;
  • Frutta, verdura, conserve di pesce, marinate di pesce;
  • Cereali per la colazione;
  • Integratori alimentari;
  • Salse e mostarda;
  • Frutta in scatola, frutta e verdura a basso contenuto calorico.

In che modo l'Acesulfame potassio influisce sul corpo?

Il dolcificante Acesulfame K è considerato un additivo sicuro e viene utilizzato in molti paesi in tutto il mondo. I test hanno dimostrato che, aderendo alla norma giornaliera, l'acesulfame potassio ha solo un effetto positivo sul corpo.

Questo dolcificante:

  • Non si accumula nel corpo;
  • Non partecipa ai processi metabolici;
  • Facilmente e rapidamente espulso dai reni;
  • Non causa la carie.

Harm Acesulfama K

Nonostante un certo numero di qualità utili di questo dolcificante, le discussioni sono andate avanti da molto tempo sui suoi effetti nocivi sul corpo. Coloro che sono in armi contro l'Acesulfame K sostengono che esso causa malattie cardiovascolari e possono causare la comparsa di tumori maligni nel corpo.

Ma gli studi su questo dolcificante, che sono stati condotti per più di un decennio, suggeriscono il contrario: il potassio Acesulfame non danneggia il corpo. L'unica eccezione quando può davvero diventare pericolosa per il corpo è la non conformità con le norme d'uso ammissibili.

Tariffe permissibili

La tariffa giornaliera stabilita dall'Organizzazione mondiale della sanità è di 15 mg per chilogrammo di peso corporeo. Il superamento di questa norma di 500 volte può essere tossico per il corpo umano.

Il potassio acesulfame aumenta il rischio di cancro?

L'atteggiamento prudente di alcuni consumatori nei confronti del sostituto dello zucchero E950 è comprensibile, perché gli studi di alcuni sostituti dello zucchero non hanno avuto molto successo. Ad esempio, un esperimento eseguito su roditori utilizzando la saccarina sostitutiva dello zucchero noto ha dimostrato che il suo uso è associato alla comparsa di cancro.

Tuttavia, questi dati sono stati a lungo confutati. Ma questo è abbastanza per causare il panico attorno ai dolcificanti sintetici, così come un'ondata di notizie scioccanti che si diffondono rapidamente in televisione e nel World Wide Web.

Per quanto riguarda il potassio di Acesulfame, studi condotti nel 2005 su roditori hanno dimostrato che questo sostituto dello zucchero, a condizione che vengano osservate le norme consentite, non provochi la comparsa di cellule tumorali nel corpo.

Additivi alimentari negli alimenti

Gli integratori alimentari sono spesso utilizzati in molti alimenti. Per preservare la tua salute, è necessario controllare la composizione del prodotto che acquisti e, se ci sono E-nis, assicurati di controllarli sul tavolo degli additivi alimentari.

Anche i prodotti con la presenza di additivi alimentari nella categoria gialla dovrebbero essere evitati, perché causano reazioni allergiche e possono causare la comparsa di cancro.

In alcune tabelle, gli effetti dannosi degli additivi alimentari sono suddivisi in categorie:

  • Particolarmente pericoloso;
  • pericoloso;
  • cancerogeno;
  • vietata;
  • sospettoso;
  • Causando stomaco turbato;
  • Causando disturbi intestinali;
  • Pericoloso per i bambini

Armato di un tale tavolo, puoi tranquillamente fare acquisti senza timore di danneggiare la tua salute e la salute dei tuoi parenti.

Effetto degli edulcoranti sulla glicemia e sull'insulina

Diversi dolcificanti influenzano i livelli di insulina e i livelli di zucchero nel sangue in diversi modi. Ad esempio, il fruttosio dolcificante naturale aumenta lo zucchero nel sangue, ma 3 volte più lentamente del normale, e inoltre non provoca un brusco aumento dell'insulina, pertanto, è raccomandato per i pazienti con diabete.

Sorbitolo e xilitolo quando ingeriti quasi non causano la crescita di insulina nel sangue. La stevia è la più utile tra i suoi coetanei, abbassa i livelli di zucchero nel sangue alla normalità, dopo di che il declino non si verifica.

Influenza di edulcoranti su bambini

I bambini amano molto i dolci e spesso li mangiano in grandi quantità. Pertanto, sia l'alto consumo di zucchero che i sostituti dello zucchero, ovviamente, influiscono negativamente sulla salute del bambino.

E la maggior parte dei sostituti dello zucchero sono generalmente proibiti per i bambini. Pertanto, prima di acquistare una barretta normale per un bambino, è meglio controllare la composizione e controllare gli additivi alimentari presenti nella dolcezza con la tabella degli additivi nocivi.

Alternative naturali allo zucchero

Tra i dolcificanti naturali emettono:

  1. Il fruttosio è un dolcificante assolutamente innocuo, rafforza il sistema immunitario, è permesso in piccole quantità ai pazienti con diabete. Tra le carenze - molto alto di calorie.
  2. Il sorbitolo è anche permesso nel diabete, ha un effetto coleretico e lassativo. Ha un sapore metallico.
  3. Lo xilitolo è permesso nel diabete, la dolcezza è quasi la stessa dello zucchero. Grazie alla sua proprietà per prevenire la crescita di batteri nella cavità orale, è ampiamente usato nelle paste, nei colluttori, nelle gomme da masticare.
  4. Stevia - dolcificante ipocalorico, ha proprietà curative. Riduce la quantità di zucchero nel sangue, quindi è adatto per i diabetici. La stevia è resistente agli effetti termici, quindi può essere usata nella cottura.

Alternative artificiali allo zucchero

Dolcificanti artificiali:

  1. Il sucralosio è un dolcificante ipocalorico, non influisce sul livello di zucchero nel sangue, 600 volte più dolce dello zucchero normale.
  2. L'aspartame è a basso contenuto calorico, 200 volte più dolce dello zucchero. A temperature elevate, si decompone con il rilascio di sostanze pericolose, pertanto i prodotti con il suo contenuto non possono essere riscaldati.
  3. La saccarina - inoltre non contiene calorie, è 450 volte più dolce dello zucchero, ha un sapore amaro.
  4. Acesulfame Potassio - non contiene calorie, 200 volte più dolce dello zucchero. Può essere trattato termicamente.
  5. Ciclamino: ipocalorico, 30 volte più dolce dello zucchero. Più spesso usato nel cibo in combinazione con la saccarina.

L'acesulfame K appartiene al gruppo dei dolcificanti sintetici:

  • È assolutamente sicuro
  • Approvato da molti paesi.
  • Gli studi hanno dimostrato che è innocuo per il corpo.
  • È 200 volte la dolcezza dello zucchero ed è completamente innocuo se riscaldato.

Ecco perché Acesulfame K può essere trovato in un gran numero di prodotti - che vanno dalle bevande e termina con cibo in scatola. L'uso nei prodotti alimentari di questo dolcificante è raccomandato per le persone con sovrappeso e per i diabetici.

Altri Articoli Sul Diabete

La maggior parte delle persone moderne, specialmente quelle che vivono nei paesi sviluppati, soffrono quotidianamente di gravi stress.

Oggi parleremo del trattamento del diabete con i rimedi popolari.Tali malattie complesse e gravi del sistema endocrino, come il diabete, richiedono un trattamento complesso.

Le persone con diabete mellito, specialmente quelle con il primo tipo di malattia, dovrebbero controllare il livello di glucosio nel sangue per tutta la vita, usare sistematicamente i farmaci prescritti dal medico per mantenere normali i livelli di zucchero e anche iniettare l'insulina.