loader

Principale

Complicazioni

Insulina Apidra (Epidra): recensioni, istruzioni per l'uso della glulisina

"Apidra", "Epidra", insulina-glulisina - il principale ingrediente attivo del farmaco è un analogo dell'insulina umana solubile, ottenuto utilizzando l'ingegneria genetica.

Con la forza della sua azione, è uguale all'insulina umana solubile. Ma Apidra inizia ad agire più velocemente, anche se la durata del farmaco è un po 'meno.

Caratteristiche farmacologiche

Farmacodinamica. L'effetto principale dell'insulina e di tutti i suoi analoghi (l'insulina glulisina non fa eccezione) è la normalizzazione dei livelli di zucchero nel sangue.

Grazie all'insulina glusulinica, la concentrazione di glucosio nel sangue viene ridotta e viene stimolato il suo assorbimento da parte dei tessuti periferici, in particolare adiposo, scheletrico e muscolare. Inoltre, l'insulina:

  • inibisce la produzione di glucosio nel fegato;
  • aumenta la sintesi proteica;
  • inibisce la proteolisi;
  • inibisce la lipolisi negli adipociti.

Studi condotti su volontari sani e pazienti con diabete hanno chiaramente dimostrato che la somministrazione sottocutanea di insulina glulisina non solo riduce il tempo di attesa per l'esposizione, ma riduce anche la durata dell'esposizione. Questo lo distingue dall'insulina umana solubile.

Con la somministrazione sottocutanea, l'effetto ipoglicemico dell'insulina-glulisina nel sangue inizia dopo 15-20 minuti. Con iniezioni endovenose, l'effetto sull'insulina umana solubile e sull'effetto dell'insulina glulisina sul glucosio nel sangue è pressappoco lo stesso.

L'unità del farmaco Apidra ha la stessa attività ipoglicemica dell'unità dell'insulina umana solubile. Negli studi clinici condotti su pazienti con diabete di tipo 1, sono stati valutati gli effetti ipoglicemici dell'insulina solubile nell'uomo e dell'Apidra.

Entrambi sono stati somministrati ad una dose di 0,15 U / kg per via sottocutanea in tempi diversi in relazione all'assunzione di cibo di 15 minuti, che è considerata standard.

I risultati della ricerca hanno mostrato che l'insulina-glulisina introdotta 2 minuti prima di un pasto forniva lo stesso preciso monitoraggio glicemico dopo un pasto dato che l'insulina umana, che è stata iniettata 30 minuti prima di un pasto, dà.

Se l'insulina glulisina viene somministrata 2 minuti prima di un pasto, il farmaco fornisce un buon monitoraggio glicemico dopo un pasto. Meglio che con l'introduzione dell'insulina solubile nell'uomo 2 minuti prima dei pasti.

L'insulina glulisina, che è stata somministrata 15 minuti dopo l'inizio del pasto, ha fornito un monitoraggio glicemico dopo un pasto, simile a quello fornito dall'insulina solubile nell'uomo, che viene somministrato 2 minuti prima del pasto.

Lo studio della prima fase, condotto con il farmaco Apidra, insulina umana solubile e insulina-lispro in un gruppo di pazienti con obesità e diabete mellito, ha dimostrato che in questi pazienti l'insulina-glulisina non perde le sue qualità di azione rapida.

In questo studio, il tasso di raggiungere il 20% dell'area totale sotto la curva livello-tempo (AUC) è stato di 114 minuti per insulina glulisina, 121 minuti per insulina-lispro e 150 minuti per insulina umana solubile.

E l'AUC (0-2 ore), che riflette anche l'attività precoce ipoglicemica, era, rispettivamente, per insulina glulisina - 427 mg / kg, per insulina-lispro - 354 mg / kg e per insulina umana solubile - 197 mg / kg.

Diabete di tipo 1

Studi clinici Nel diabete mellito di tipo 1, l'insulina-lispro è stata confrontata con l'insulina glulisina.

In uno studio clinico della terza fase, durata 26 settimane, l'insulina glulisina è stata somministrata poco prima dei pasti alle persone con diabete di tipo 1 (con insulina glargine che agisce da insulina basale in questi pazienti).

In queste persone, l'insulina-glulisina in relazione al controllo glicemico è stata confrontata con l'insulina-lispro ed è stata valutata modificando la concentrazione di emoglobina glicata (LH1c) al momento della fine dello studio con il punto di partenza.

I pazienti sono stati osservati, determinati dall'autocontrollo, valori comparabili di glucosio nel sangue. La differenza tra insulina glulisina e insulina-lizpro era che con l'introduzione del primo non era necessario aumentare la dose di base di insulina.

Sperimentazioni cliniche della terza fase della durata di 12 settimane (i pazienti con diabete di tipo 1 sono stati invitati come volontari, utilizzando l'insulina glargine come terapia principale) hanno dimostrato che la razionalità delle iniezioni di insulina glulisina immediatamente dopo un pasto era paragonabile all'efficacia delle iniezioni di insulina glicemina poco prima di un pasto (0-15 minuti). O 30-45 minuti prima di mangiare insulina solubile nell'uomo.

I pazienti che hanno superato i test sono stati divisi in due gruppi:

  1. Il primo gruppo ha assunto l'insulina apidra prima dei pasti.
  2. L'insulina solubile nell'uomo è stata somministrata al secondo gruppo.

I soggetti del primo gruppo hanno mostrato una diminuzione significativamente maggiore di NL1C rispetto ai volontari del secondo gruppo.

Diabete di tipo 2

Inizialmente, le prove cliniche della terza fase si sono svolte entro 26 settimane. Sono stati seguiti da studi sulla sicurezza della durata di 26 settimane, che sono stati necessari per confrontare gli effetti del farmaco Apidra (0-15 minuti prima dei pasti) con insulina umana solubile (30-45 minuti prima dei pasti).

Entrambi questi farmaci sono stati somministrati a pazienti con diabete di tipo 2 per via sottocutanea (queste persone hanno usato insulina isofano come insulina primaria). L'indice di peso corporeo medio dei soggetti era di 34,55 kg / m².

Per quanto riguarda la variazione della concentrazione di NLL1C dopo sei mesi di trattamento, l'insulina-glulisina ha mostrato la sua compatibilità con l'insulina umana solubile rispetto al valore iniziale nel modo seguente:

  • per insulina umana solubile-0,30%;
  • per insulina-glulisina-0.46%.

E dopo 1 anno di trattamento, l'immagine è cambiata come segue:

  1. per insulina solubile nell'uomo - 0,13%;
  2. per insulina-glulisina - 0,23%.

La maggior parte dei pazienti che hanno partecipato a questo studio, immediatamente prima dell'iniezione, ha miscelato insulina isofano con insulina ad azione rapida. Al momento della randomizzazione, il 58% dei pazienti usava farmaci ipoglicemici e le istruzioni arruolate su come continuare a prenderli allo stesso dosaggio.

Negli studi clinici controllati negli adulti, non vi era alcuna differenza nell'efficacia e sicurezza dell'insulina glulisina nell'analisi dei sottogruppi identificati per sesso e razza.

In Apidre, la sostituzione dell'aminoacido asparagina nella posizione B3 dell'insulina umana con la lisina e, in aggiunta, la lisina nella posizione B29 con l'acido glutammico, contribuisce al rapido assorbimento.

Gruppi di pazienti speciali

  • Pazienti con insufficienza renale. In uno studio clinico condotto su soggetti sani con un'ampia gamma di stato renale funzionale (clearance della creatinina (CC)> 80 ml / min, 30-50 ml / min,

È importante! Ripetuti attacchi gravi di ipoglicemia possono portare a danni al sistema nervoso. Episodi di grave e prolungata ipoglicemia rappresentano una seria minaccia per la vita del paziente, poiché con uno stato crescente è possibile anche un esito letale.

Nei siti di iniezione del farmaco, le manifestazioni locali di ipersensibilità sono comuni:

In generale, queste reazioni sono transitorie e il più delle volte scompaiono con ulteriore terapia.

Tale reazione da parte del tessuto sottocutaneo, come la lipodistrofia, è molto rara, ma può apparire a causa di una violazione del cambiamento dei siti di iniezione di droga (l'insulina non può essere somministrata nella stessa area).

Violazioni generali

Manifestazioni sistemiche di ipersensibilità si verificano raramente, ma se compaiono, quindi i seguenti sintomi:

  1. orticaria;
  2. soffocamento;
  3. oppressione toracica;
  4. prurito;
  5. dermatite allergica.

Casi particolari di allergia generalizzata (incluse le manifestazioni anafilattiche) rappresentano una minaccia per la vita del paziente.

gravidanza

Non sono disponibili informazioni riguardanti l'uso di insulina-glulisina in donne in gravidanza. Gli esperimenti riproduttivi sugli animali non hanno mostrato differenze tra insulina umana solubile e insulina-glulisina in relazione alla gravidanza, allo sviluppo fetale fetale, al parto e allo sviluppo postnatale.

Tuttavia, prescrivere il farmaco alle donne in gravidanza dovrebbe essere fatto con molta attenzione. Durante il periodo di trattamento dovrebbe essere regolarmente monitorato per i livelli di zucchero nel sangue.

I pazienti che hanno avuto il diabete prima della gravidanza o che hanno sviluppato un diabete gestazionale gravido devono mantenere il controllo glicemico durante l'intero periodo.

Nel primo trimestre di gravidanza, il bisogno di insulina da parte dei pazienti può diminuire. Ma, di regola, nei trimestri successivi, aumenta.

Dopo la nascita, la necessità di insulina viene nuovamente ridotta. Le donne che stanno pianificando una gravidanza dovrebbero informare il loro medico.

Non è ancora noto se l'insulina-glulisina sia in grado di penetrare nel latte materno. Le donne durante l'allattamento al seno potrebbero dover aggiustare il dosaggio del farmaco e la dieta.

Bambini e ragazzi

L'insulina-glulisina può essere utilizzata per i bambini dopo i 6 anni e gli adolescenti. Ai bambini sotto i 6 anni non viene prescritto il farmaco, in quanto non ci sono informazioni cliniche.

insulina apidra

Persone. Dai un feedback su chi è APIDRE, di cosa si tratta e di cosa si mangia. Chi è passato da Humalog a Apidra? Ne vale la pena o non abbiamo via d'uscita?

Maria Goncharova ha scritto l'11 novembre 2014: 08

Ero su Apidra quando mi ammalai Insulina ad azione ultracorta, come l'humalog, passai dall'apidra al novoropide, non notai la differenza, erano lo stesso zucchero.

Denis Lavrov ha scritto 12 novembre 2014: 04

Secondo alcuni dati, Humalog ha un picco tra 1 e 2 ore, secondo altri dopo un'ora, la durata massima dell'azione è fino a 5 ore, Apidra ha un picco dopo 1,5 ore, la durata è di 4 ore. Questa sembra essere la principale differenza. Dottore di scarico Sampo Kohl Lantos / Apidru già da un mese

Elena Antonets ha scritto il 12 novembre 2014: 07

Considerare l'opinione di qualcuno in questa materia non ha senso, perché l'effetto dell'insulina è sempre individuale e dipende dallo stato del grasso sottocutaneo, dalla presenza di lipodistrofie, dalla risposta individuale al pH della soluzione di insulina e dai suoi componenti, dal livello di albumina nel sangue, ecc. eccetera

Svetlana Ruslanova ha scritto il 13 novembre 2014: 04

Len, e cos'è dozavisimost? (Pungo l'humalog e non so cosa sia..)

Anna e Sofia Zyryanova hanno scritto il 13 novembre 2014: 01

Svetlana, questo è quando la durata d'azione di insulina dipende dalla taglia della dose. ie più piccola è la dose, più breve è la durata dell'azione. Qualcosa di simile))

Svetlana Ruslanova ha scritto il 13 novembre 2014: 010

sì. grazie mille !!

Pagina cancellata. Julia Ayub (Libano) ha scritto il 13 novembre 2014: 03

Hmm. Elena, Novorapid ha una dose di dipendenza? So tutto di questo, che più la digestione è più lenta, ma, onestamente, può essere perché raramente mi prendo molta insulina, ma quando non sono mai stato punzecchiato, non ho notato che mi viene a lungo da tempo - novorapid e humalog con stessa velocità e molto veloce entrambi. In generale, ho queste insuline bene, funzionano molto velocemente, direi che è spesso molto più veloce del cibo, anche con una dose elevata, hanno anche un lavoro molto veloce. Anche se mangio un po 'di carboidrati veloci, lo pungo nello stesso momento in cui il cibo e lo zucchero non aumentano, e se è lento, allora è significativo dopo aver mangiato. Non ho problemi con lo stomaco. Mi sta facendo questa azione insulinica o entrambi stanno lavorando così bene per me? )

Anna e Sofia Zyryanova hanno scritto il 13 novembre 2014: 010

Yulia lavora più a lungo in termini di durata dell'azione))) se la dose è piccola, l'azione terminerà in due o tre ore, invece di quelle indicate nell'ottava lezione. Bene, se la dose è grande, allora l'azione può raggiungere quanto sopra,))) Perdonami per aver risposto invece di Elena... linguaggio non proprio professionale)))

Pagina cancellata. Julia Ayub (Libano) ha scritto il 13 novembre 2014: 04

Anh, grazie, certo, ma ho appena parlato di qualcos'altro e ho chiesto di essere onesto) Ho sempre saputo cosa stavi dicendo, ed anche Elena ha risposto sopra, ho appena scritto che ero altrettanto veloce a lavorare con un registro umano, ha spiegato che Elena non ha una dose-dipendenza, così come Novorapid, con lui anche io non sento la dipendenza dalla dose, è anche molto veloce, anche con me prima sembrava che potesse essere più veloce del dialogo chimico che ero assorbito, entrambi non dipendono dalla dose di iniezione super veloce su di me. La domanda è perché così? Bene, in secondo luogo, ho sentito una piccola differenza tra ciò che l'insulina e dove, per esempio, nella pompa, ho preferito l'humalog e nelle penne, novorapid.

Apidra

La soluzione per l'iniezione SC è chiara, incolore o quasi incolore.

Eccipienti: m-cresolo, trometamolo, sodio cloruro, polisorbato 20, sodio idrossido, acido cloridrico concentrato, acqua d / e.

3 ml - cartucce di vetro incolore (1) - OptiKlik (5) sistemi di cartucce - pacchi di cartone.
3 ml - cartucce di vetro incolore (5) - confezioni di celle sagomate (1) - confezioni di cartone.

L'insulina glulisina è un analogo ricombinante dell'insulina umana, che è efficace quanto l'insulina umana solubile, ma inizia ad agire più velocemente e ha una durata d'azione più breve.

L'azione più importante degli analoghi dell'insulina e dell'insulina, inclusa l'insulina glulisina, è la regolazione del metabolismo del glucosio. L'insulina riduce la concentrazione di glucosio nel sangue stimolando l'assorbimento di glucosio da parte dei tessuti periferici, in particolare del muscolo scheletrico e del tessuto adiposo, oltre a inibire la formazione di glucosio nel fegato. L'insulina inibisce la lipolisi negli adipociti, la proteolisi e aumenta la sintesi proteica. Gli studi condotti su volontari sani e pazienti con diabete mellito hanno dimostrato che l'insulina glulisina inizia ad agire più rapidamente e ha una durata d'azione più breve dell'insulina umana solubile. Quando l'effetto ipoglicemico della somministrazione di s / c si sviluppa in 10-20 minuti. Con l'on / nell'introduzione degli effetti ipoglicemici dell'insulina glulisina e dell'insulina umana solubile sono uguali in forza. Un'unità di insulina glulisina ha la stessa attività ipoglicemica di una unità di insulina umana solubile.

In uno studio di fase I, i pazienti con diabete mellito di tipo 1 hanno valutato i profili ipoglicemici dell'insulina glulisina e dell'insulina umana solubile, somministrati per via sottocutanea ad una dose di 0,15 UI / kg in tempi diversi in relazione all'assunzione di cibo standard di 15 minuti.

I risultati dello studio hanno mostrato che l'insulina glulisina, somministrata 2 minuti prima di un pasto, forniva lo stesso controllo del livello di glucosio dopo un pasto come insulina umana solubile, somministrata 30 minuti prima di un pasto. Quando somministrata 2 minuti prima di un pasto, l'insulina glulisina ha fornito un migliore controllo del livello di glucosio dopo un pasto rispetto all'insulina umana solubile, somministrata 2 minuti prima di un pasto. L'insulina glulisina, somministrata 15 minuti dopo l'inizio di un pasto, ha dato lo stesso controllo del livello di glucosio dopo un pasto come insulina umana solubile, somministrata 2 minuti prima di un pasto.

Uno studio di fase I sull'insulina glulisina, sull'insulina lizpro e sull'insulina umana solubile in un gruppo di pazienti obesi ha dimostrato che l'insulina glulisina in questi pazienti trattiene il tempo di sviluppo dell'effetto. In questo studio, il tempo per raggiungere il 20% dell'AUC totale era di 114 minuti per l'insulina glulisina, 121 minuti per l'insulina lispro e 150 minuti per l'insulina umana solubile e l'AUC0-2 h, riflettendo anche l'attività ipoglicemica precoce, era 427 mg × kg -1 per l'insulina glulisina, 354 mg × kg -1 per l'insulina lispro e 197 mg × kg -1 per l'insulina umana solubile.

Diabete di tipo 1

In uno studio clinico di 26 settimane della fase III, in cui l'insulina glulisina è stata confrontata con insulina lispro, somministrata s / c poco prima di un pasto (per 0-15 minuti) in pazienti con diabete di tipo 1, utilizzando insulina glargine, insulina glulisina come insulina basale era paragonabile all'insulina lispro in relazione al controllo del glucosio, che è stata valutata dal cambiamento nella concentrazione di emoglobina glicata (HbA1C) al momento del punto finale dello studio rispetto al risultato. Sono stati osservati valori comparabili di concentrazione di glucosio nel sangue, determinati dall'autocontrollo. Con l'introduzione di insulina glulisina in contrasto con il trattamento con insulina lispro non è stato necessario aumentare la dose di insulina basale.

Uno studio clinico di fase III di 12 settimane, condotto in pazienti con diabete mellito di tipo 1, che hanno ricevuto insulina glargine come terapia basale, ha mostrato che l'efficacia della somministrazione di insulina glulisina direttamente dopo un pasto era paragonabile a quella della somministrazione di insulina glulisina poco prima di un pasto (per 0 -15 min) o insulina umana solubile (30-45 minuti prima dei pasti).

Tra i pazienti che hanno completato il protocollo di studio, nel gruppo di pazienti che hanno ricevuto insulina glulisina prima dei pasti, c'è stata una diminuzione significativamente maggiore dell'HbA1C rispetto al gruppo di pazienti che hanno ricevuto insulina umana solubile.

Diabete di tipo 2

Uno studio clinico della durata di 26 settimane di Fase III seguito da un follow-up di 26 settimane sotto forma di uno studio di sicurezza ha confrontato l'insulina glulisina (0-15 minuti prima di un pasto) con insulina umana solubile (30-45 minuti di un pasto), che sono stati somministrati s / c in pazienti con diabete mellito di tipo 2, oltre all'uso di isophane-insulina come basale. L'indice di massa corporea medio dei pazienti era di 34,55 kg / m2. L'insulina glulisina si è dimostrata paragonabile all'insulina umana solubile in relazione ai cambiamenti nelle concentrazioni di HbA.1C dopo 6 mesi di trattamento rispetto al risultato (-0,46% per l'insulina glulisina e -0,30% per l'insulina umana solubile, p = 0,0029) e dopo 12 mesi di trattamento rispetto al risultato (-0,23% per l'insulina glulisina e -0,13% per solubile insulina umana, la differenza non è significativa). In questo studio, la maggior parte dei pazienti (79%) ha miscelato l'insulina ad azione rapida con l'insulina isofano immediatamente prima dell'iniezione. 58 pazienti al momento della randomizzazione hanno usato farmaci ipoglicemizzanti orali e sono stati istruiti a continuare il loro uso nella stessa dose.

Gara e Genere

In studi clinici controllati condotti su adulti, non sono state evidenziate differenze nella sicurezza e nell'efficacia dell'insulina glulisina nell'analisi di sottogruppi identificati per razza e sesso.

Nell'insulina glulisina, la sostituzione dell'insulina aminoacidica asparagina umana in posizione B3 per lisina e lisina in posizione B29 per l'acido glutammico contribuisce al suo più rapido assorbimento dal sito di iniezione.

Assorbimento e biodisponibilità

Le curve farmacocinetiche concentrazione-tempo in volontari sani e pazienti con diabete di tipo 1 e 2 hanno dimostrato che l'assorbimento di insulina glulisina era circa 2 volte più veloce dell'insulina umana solubile, raggiungendo circa 2 volte la concentrazione massima.

In uno studio condotto su pazienti con diabete mellito di tipo 1, dopo somministrazione di s / c di insulina glulisina in una dose di 0,15 UI / kg Cmax raggiunto dopo 55 minuti ed era 82 ± 1,3 microIU / ml rispetto a Cmax insulina umana solubile, che è stata raggiunta dopo 82 minuti ed era 46 ± 1,3 microIU / ml. Il tempo medio di permanenza nella circolazione sistemica dell'insulina glulisina era più breve (98 min) di quello dell'insulina umana solubile (161 min). In uno studio su pazienti con diabete mellito di tipo 2 dopo iniezione sottocutanea di insulina glulisina alla dose di 0,2 UI / kg Cmax era 91 microIU / ml (da 78 a 104 microIU / ml).

Quando l'iniezione di insulina glulisina s / c nella parete addominale anteriore, coscia o spalla (regione del muscolo deltoide) l'assorbimento era più rapido quando iniettato nella parete addominale anteriore rispetto all'introduzione del farmaco nella coscia. Il tasso di assorbimento dalla regione deltoidea era intermedio. La biodisponibilità assoluta dell'insulina glulisina (70%) in diversi siti di somministrazione era simile e presentava una bassa variabilità tra i diversi pazienti (coefficiente di variazione - 11%).

Distribuzione ed eliminazione

La distribuzione e l'eliminazione dell'insulina glulisina e dell'insulina umana solubile dopo somministrazione endovenosa sono simili; Vd fa 13 l e 22 l, T1/2 - 13 e 18 minuti, rispettivamente.

Dopo l'infusione di s / c, l'insulina glulisina viene escreta più velocemente dell'insulina umana solubile: in questo caso, T1/2 pari a 42 min rispetto a T1/2 insulina umana solubile 86 min. Nell'analisi incrociata di studi sull'insulina glulisina, sia in individui sani che in individui con diabete di tipo 1 e tipo 2, T1/2 variava da 37 a 75 min.

Farmacocinetica in situazioni cliniche speciali

In uno studio clinico condotto in individui senza diabete mellito con un'ampia gamma di funzionalità renale (CC superiore a 80 ml / min, 30-50 ml / min, meno di 30 ml / min), il tasso di insorgenza dell'effetto dell'insulina glulisina in generale. Tuttavia, la necessità di insulina nell'insufficienza renale può essere ridotta.

Nei pazienti con funzionalità epatica compromessa, i parametri farmacocinetici non sono stati studiati.

Esistono dati molto limitati sulla farmacocinetica dell'insulina glulisina nei pazienti anziani con diabete mellito.

Le proprietà farmacocinetiche e farmacodinamiche dell'insulina glulisina sono state studiate nei bambini (7-11 anni) e negli adolescenti (12-16 anni) con diabete mellito di tipo 1. In entrambi i gruppi di età, l'insulina glulisina viene rapidamente assorbita, mentre il tempo di raggiungere e il valore di Cmax simile a quelli negli adulti. Come per gli adulti, l'insulina glulisina, somministrata appena prima di un test di assunzione di cibo, fornisce un migliore controllo della glicemia dopo un pasto rispetto all'insulina umana solubile. Aumentare la concentrazione di glucosio nel sangue dopo aver mangiato (AUC0-6 h) era 641 mg × ora × dl -1 per l'insulina glulisina e 801 mg × ora × dl -1 per l'insulina umana solubile.

Tutto su insulina apidra dalla A alla Z

Apidra appartiene alla categoria degli analoghi ricombinanti dell'insulina umana, che coincide con essa in intensità di azione, ma ha un effetto più veloce e meno lungo. Per ottenere i risultati desiderati, la sostanza deve essere prescritta da un medico.

Caratteristiche della composizione

Il farmaco è disponibile sotto forma di una soluzione che deve essere somministrata per via sottocutanea. I mezzi rappresentano il liquido quasi incolore di una consistenza trasparente. Ogni serbatoio contiene 10 ml di sostanza. Le cartucce contengono 3 ml di sostanza.

In ogni millilitro di sostanza ci sono tali ingredienti:

  • 3,49 mg del principio attivo - l'insulina glulisina, che è identica a 100 UI di insulina umana;
  • Altri ingredienti sono trometamolo, sodio cloruro, acqua, ecc.

Principio di funzionamento

Il principio attivo del farmaco è l'insulina glulisina. Lo strumento è un'alternativa all'insulina, prodotta nel corpo umano. Tuttavia, la molecola viene trasformata mediante ricombinazione. La forza del componente è identica a quella dell'insulina umana. La sua azione è raggiunta più velocemente. Tuttavia, la durata dell'effetto è più breve.

L'insulina glulisina porta all'inibizione dei processi di sintesi del glucosio che si verificano nel fegato. Grazie all'uso dell'apidra, la lipolisi viene inibita nelle cellule adipose, i processi sintetici responsabili della sintesi proteica sono intensificati e la decomposizione delle componenti proteiche viene interrotta.

Con l'introduzione dei mezzi mediante il metodo sottocutaneo, una diminuzione della concentrazione di glucosio si verifica letteralmente dopo 10-20 minuti. Con l'uso endovenoso della sostanza, il principio attivo è lo stesso della forza di esposizione all'insulina umana. 1 U del componente del farmaco è identico a 1 U di insulina umana.

Durante gli studi clinici, è stato riscontrato che l'uso di apidra 2 minuti prima di un pasto consente di controllare la quantità di glucosio nel sangue dopo aver mangiato. Il farmaco controlla il glucosio anche meglio dell'uso di insulina umana 30 minuti prima di un pasto.

Indicazioni e restrizioni per l'uso

Le istruzioni per l'uso di apidry indicano che la sostanza è usata per combattere le manifestazioni del diabete mellito, che ha bisogno di terapia insulinica. La sostanza può essere prescritta ad adulti, pazienti adolescenti e bambini dopo 6 anni.

Le principali controindicazioni all'uso di una sostanza includono quanto segue:

  1. Età inferiore a 6 anni: ciò è dovuto alla limitazione delle informazioni cliniche relative all'uso della sostanza in
  2. Bambini piccoli;
  3. La presenza di ipoglicemia;
  4. Eccessiva sensibilità al principio attivo o ad altri componenti del farmaco.

Apidru estremamente pulito dovrebbe essere usato nel periodo di trasporto di un bambino. Le persone che hanno insufficienza epatica possono aver bisogno di un dosaggio ridotto di insulina. Ciò è dovuto a una diminuzione della gluconeogenesi e ad un rallentamento dei processi metabolici dell'insulina.

Una diminuzione del volume della sostanza attiva può essere osservata con insufficienza renale. Lo stesso vale per i pazienti più anziani, a causa del deterioramento del funzionamento dei reni.

Caratteristiche d'uso

Per ottenere i risultati desiderati, la sostanza deve essere iniettata immediatamente prima di mangiare, entro 0-15 minuti. Questo può essere fatto dopo un pasto. Lo strumento viene utilizzato in modalità che includono il mezzo di insulina o un'esposizione a lungo termine o un'alternativa alla sostanza basale - lantus. Il farmaco deve essere combinato con i mezzi sotto forma di compresse che possono ridurre i livelli di zucchero nel sangue.

Il dosaggio è selezionato individualmente. Si raccomanda l'assunzione di Apidra per via sottocutanea. Si può anche usare un'infusione sottocutanea continua, che viene effettuata con una pompa per insulina.

Il farmaco viene iniettato nel tessuto sottocutaneo, che è localizzato sui fianchi, sull'addome, sulle spalle. Con l'infusione prolungata, l'agente può essere somministrato esclusivamente nella fibra dell'addome. Le zone di presentazione devono essere alternate.

Il tasso di assorbimento, il tempo di accadimento e la durata dell'azione sono determinati dall'area di iniezione, dal livello di attività fisica e da altri fattori. Iniezioni sottocutanee nella zona della parete addominale portano ad un'accelerazione dell'assorbimento, se confrontato con il resto dei siti.

La sostanza nelle cartucce deve essere utilizzata con una penna per siringa per insulina o dispositivi simili. È molto importante seguire scrupolosamente le istruzioni per caricare la cartuccia, collegare l'ago e somministrare il farmaco. Prima di utilizzare la cartuccia, è importante eseguire un controllo visivo sul farmaco. Per le punture è possibile utilizzare solo la consistenza trasparente liquida incolore. Non dovrebbe contenere elementi solidi.

Prima dell'uso, la cartuccia viene prima lasciata a temperatura ambiente per diverse ore. Prima di utilizzare una sostanza da un contenitore, è importante rimuovere tutte le bolle d'aria. Dopo l'introduzione delle cartucce della droga non può essere ricaricato.

A danno della maniglia della siringa è vietato applicarlo di nuovo. Se il dispositivo non funziona correttamente, la soluzione della cartuccia può essere inserita in una siringa di piccole dimensioni adatta per l'insulina in un volume di 100 IU / ml.

Quindi la medicina viene iniettata. La penna a siringa, adatta per un uso ripetuto, può essere utilizzata per le iniezioni solo per un paziente. Questo aiuterà a prevenire l'infezione nel corpo.

Mancano i dati necessari sui composti con insulina. Pertanto, questo medicinale non deve essere combinato con altri farmaci. L'unica eccezione è l'insulina umana NPH.

Le caratteristiche farmacocinetiche dell'insulina di solito persistono nelle persone con funzionalità renale compromessa. Ma la necessità di questa sostanza può diminuire con il deterioramento del funzionamento dei reni.
Le proprietà del farmaco nelle persone che hanno problemi al fegato non sono state studiate. Nei pazienti con funzionalità epatica compromessa, la necessità di questa sostanza può diminuire. Ciò è dovuto alle ridotte possibilità della gluconeogenesi. Questo processo è anche influenzato da un metabolismo ridotto della sostanza attiva.

Manca una quantità sufficiente di informazioni riguardanti le proprietà farmacocinetiche degli anziani con diabete. Con anomalie nel funzionamento dei reni, ci può essere una diminuzione del bisogno di somministrazione di insulina.

Reazioni avverse

L'effetto collaterale più comune e pericoloso della terapia insulinica è lo sviluppo dell'ipoglicemia. Di solito questa condizione si osserva quando si usa l'insulina in un dosaggio che supera significativamente quello richiesto.

Le reazioni avverse associate all'uso di farmaci includono quanto segue:

  1. Quando i processi metabolici cambiano, si verifica molto spesso un'ipoglicemia, accompagnata da manifestazioni sgradevoli. Questi includono sudorazione fresca, sbiancamento del derma, affaticamento. Inoltre, una persona può sperimentare sintomi di ansia, tremore delle estremità, sovreccitazione nervosa, coscienza alterata, sonnolenza. L'ipoglicemia è spesso caratterizzata da un forte battito cardiaco, mal di testa, nausea. Con l'aumento di questa condizione, si verificano svenimenti, convulsioni. Potrebbe anche esserci una disfunzione permanente o temporanea del cervello. In situazioni particolarmente difficili c'è il rischio di morte.
  2. Con la sconfitta della pelle e le strutture sottocutanee sono spesso i sintomi di allergia. Si manifestano sotto forma di gonfiore, prurito, iperemia nell'area di somministrazione. Se continui il trattamento, questi sintomi scompaiono. In rari casi si osserva una lipodistrofia. Il più delle volte è il risultato di una violazione dell'alternanza delle aree di utilizzo dell'insulina o della reintroduzione di fondi nella stessa area.
  3. Le reazioni di eccessiva sensibilità sono caratterizzate da soffocamento, una sensazione di costrizione al petto, prurito. Orticaria e dermatite allergica appaiono spesso. In situazioni difficili, si verificano reazioni allergiche generalizzate, incluso anafilattico. Rappresentano un vero pericolo per la vita.

overdose

Non sono disponibili informazioni specifiche sull'analisi dei sintomi del sovradosaggio in apidico. Tuttavia, con l'uso prolungato di un aumento del dosaggio della sostanza medicinale, vi è il rischio di ipoglicemia di diversa gravità.

La terapia di queste condizioni è determinata dalla loro gravità:

  • È possibile interrompere gli stati di lieve ipoglicemia consumando glucosio o cibo con contenuto di zucchero. Pertanto, le persone che hanno il diabete dovrebbero sempre avere caramelle, zucchero o biscotti con loro. Anche il succo di frutta è ottimo.
  • Casi complicati di ipoglicemia, che sono accompagnati da svenimenti, vengono eliminati con l'introduzione di 0,5-1 mg di glucagone. La sostanza può essere usata per via intramuscolare o sottocutanea. Può anche essere usata la somministrazione endovenosa di glucosio. In assenza di una risposta entro 10-15 minuti, può essere somministrato glucagone. Quando una persona ritorna alla coscienza, deve dare dentro i carboidrati. Questo aiuterà a prevenire un altro attacco di ipoglicemia. Quindi il paziente deve essere ricoverato in ospedale nell'unità di degenza. Aiuta a stabilire le cause dell'ipoglicemia complessa e previene il verificarsi di tali condizioni in seguito.

Caratteristiche di interazione

Non sono stati effettuati studi sulle caratteristiche delle interazioni farmacologiche. Tuttavia, si può concludere che reazioni significative sono improbabili.

Le seguenti caratteristiche delle interazioni dovrebbero essere prese in considerazione:

  1. La combinazione con agenti ipoglicemici orali, fibrati, propossifene, ACE inibitori aumenta l'attività ipoglicemica dell'insulina e aumenta anche la propensione a sviluppare ipoglicemia. Lo stesso si può dire sulla combinazione di apidra con salicilati, sulfonamidi, fluoxetina, pentossifillina.
  2. L'uso simultaneo con danazolo, farmaci diuretici, simpaticomimetici, ormoni glucocorticosteroidei, estrogeni può portare a una diminuzione dell'effetto ipoglicemico dell'insulina. Lo stesso effetto si osserva quando il farmaco è combinato con progestinici, sostanze antipsicotiche, derivati ​​della fenotiazina.
  3. Mezzi come beta-bloccanti, sali di litio, etanolo e clonidina portano al potenziamento o indebolimento delle proprietà ipoglicemiche dell'insulina.
  4. Con una combinazione di farmaci con pentamidina, c'è il rischio di ipoglicemia e successiva iperglicemia.
  5. L'uso del farmaco in combinazione con farmaci che hanno attività simpaticolitica, può provocare una diminuzione della gravità o dell'indebolimento dei segni di attivazione adrenergica riflessa. Questo effetto è osservato in combinazione con clonidina, guanetidina, reserpina.

L'analisi della compatibilità dell'insulina glulisina non è stata eseguita. Pertanto, non è valsa la pena combinare l'apidra con gli altri elementi. L'unica eccezione è l'insulina isofano umana. Quando si usa una sostanza per mezzo di una pompa per infusione, è severamente vietato combinarla con altri farmaci.

analoghi

L'insulina apidra ha un numero di analoghi:

Funzionalità di archiviazione

Il farmaco deve essere conservato in un cartone al di fuori della zona di accesso alla luce. La temperatura dovrebbe essere di 2-8 gradi. Non congelare il farmaco. È molto importante tenerlo lontano dai bambini. Dopo aver aperto la confezione, il prodotto deve essere utilizzato entro 4 settimane. Sulla confezione deve essere annotato il momento del primo utilizzo del farmaco.

Recensioni

Recensioni di apidra indicano l'alta efficacia di questo farmaco:

Apidra è un farmaco efficace che aiuta ad affrontare i sintomi del diabete. Prescrivere il farmaco dovrebbe solo medico. Questo aiuterà ad evitare effetti collaterali pericolosi e raggiungere i risultati desiderati.

Apidra.

  • hero198910
  • 30 ottobre 2009
  • 07:52

Sono al primo mese Insulina senza picchi Gli indicatori dei livelli di glucosio sono diminuiti. Sono comparsi mal di testa quasi quotidiani, non riesco a collegarli con nient'altro, sono tornato alla vecchia insulina per una settimana, il mal di testa è andato via, ma è saltato anche lo zucchero. Vediamo cosa succederà dopo.

  • caccia
  • 30 ottobre 2009
  • 13:58

Sono stato su Apidra per un anno intero, mi piace, mi sento benissimo. Condivido con apidra insieme a lantus (insulina lunga, senza picco) insieme aumentano il loro effetto :))) Non ho notato mal di testa o altri effetti collaterali :) )

  • 07 = legislatura65
  • 30 ottobre 2009
  • 15:23

Sono stato sul bar fin dall'inizio - per quasi 4 anni. Molti San Pietroburgo hanno cercato di persuadermi a passare a vecchie insuline (anche durante la gravidanza), ma non sono cambiato, perché tutta l'Europa e l'America sono sul bar, e mi calza perfettamente!))

  • invisibile
  • 30 ottobre 2009
  • 17:56

e sull'apidra ha cominciato a recuperare.. ((tornò a Humalog

  • organico
  • 30 ottobre 2009
  • 20:48

Sono sullo slogan di gennaio 2009. Mi piace molto. Spostato dall'humalog-Humulin ad Apidra e Lantus. Un'enorme differenza a favore di quest'ultimo! Ridotta la dose di quasi 2/3, gli zuccheri hanno smesso di saltare, si sono stabilizzati. Sono stato in una piacevole sorpresa. Scrivono, hanno cominciato a migliorare sull'apidra.. E io, al contrario... ero solo arrabbiato con il mio endo - ora sono senza gruppo, andrò al WEC a novembre.. se confermano il gruppo, smetterò di ricevere l'apidra (((Endo ha detto che abbiamo solo i beneficiari regionali ricevono.. (((Anche pensato di non andare a questo sito..

  • orleans8702
  • 30 ottobre 2009
  • 20:58

Natasha: o) TASHKA: o) Myakonkova

Sono il primo mese, insulina senza picchi

Assomiglia a picchi?)))) L'apidra è un analogo dell'insulina ad azione ultraveloce. Ha un picco per definizione.

  • aurora48
  • 30 ottobre 2009
  • 21:36

E qual è la tua regione?

  • McMullen
  • 30 ottobre 2009
  • 23:30

Non ho sentito la differenza tra apidra e humalog in generale.

  • @ sylow5
  • 30 ottobre 2009
  • 23:53

Buona giornata! Sono anche su Apidra e Lantus. In particolare, sugli apidri dal giugno 2009. Molto soddisfatto! Il Sahara è diminuito marcatamente. Non c'è bisogno di spuntini, i gips profondi sono spariti. A proposito, ho anche notato che il peso sta guadagnando. O meglio, non viene nemmeno reclutato, ma i reclutati durante la gravidanza non vengono scartati. Mangia molto poco

Ho paura di perdere questo miracolo della scienza e della tecnologia alla luce degli attuali cambiamenti nell'assistenza sanitaria (((

  • organico
  • 31 ottobre 2009
  • 11:35

Distretto Federale Ural, Regione di Chelyabinsk, Chelyabinsk

  • porosity199805
  • 6 novembre 2009
  • 16:10

Qui vado a leggere. Coy cosa per illustrare la storia portata Chi vuole - seminare.

Molti nuovi farmaci sono stati sviluppati per aiutare ad alleviare la condizione dei giovani pazienti. Pertanto, il Ministero della Sanità israeliano ha approvato l'uso dell'insulina chiamata "Apidra". Questo è un analogo dell'insulina ad azione rapida per l'uso da parte di bambini di 6 anni affetti da diabete. L'approvazione dell'assunzione di insulina "Apidra" si basa sui risultati di uno studio aperto di 26 settimane condotto dalla FDA, che ha coinvolto 572 bambini. I risultati dello studio hanno dimostrato la sicurezza di assunzione e l'efficacia di questo farmaco nei bambini e negli adolescenti. Recentemente, l'insulina "Apidra" è stata registrata negli Stati Uniti e consentita per i bambini dai 4 anni, nei paesi dell'UE per i bambini e gli adolescenti dai 6 anni. L'insulina "Apidra" ha un inizio rapido e una breve durata d'azione. È indicato per i pazienti con diabete di tipo 1 e di tipo 2 a partire dai 6 anni di età. Il farmaco esiste sotto forma di penna a siringa o inalatore. Apidra offre ai pazienti una maggiore flessibilità per quanto riguarda le iniezioni e i pasti. Se necessario, l'insulina "Apidra" può essere utilizzata insieme all'insulina ad azione prolungata, come "Lantus".

  • 07 = legislatura65
  • 7 novembre 2009
  • 01:22

Beh, sì, si crede che l'apidra sia il fratello di Lantus.

  • porosity199805
  • 7 novembre 2009
  • 01:24
  • aurora48
  • 7 novembre 2009
  • 08:33

In realtà, ho letto da qualche parte che Acrapid è il fratello di Apidra

  • porosity199805
  • 7 novembre 2009
  • 18:00
  • adenine5609
  • 9 novembre 2009
  • 01:18

Ho sperimentato questa insulina su me stesso, circa 7 anni fa, mi è stato dato, un mucchio di strisce, ogni settimana sono stato esaminato, solo le bottiglie vuote dovevano essere riportate indietro.

  • fink
  • 9 novembre 2009
  • 23:24

Love it, in coppia con Lantus

  • repeater2611
  • 12 novembre 2009
  • 23:56

Sono felice con Pts. e lantus e apidra.

con actrapide, era ipovale un'ora dopo aver mangiato. e qui namama e sventolando :)

  • aurora48
  • 13 novembre 2009
  • 00:18

Ho un amico su Acrapida che gira spesso, anche se mangia molto))))

  • repeater2611
  • 13 novembre 2009
  • 00:21

quindi sono passato all'apidra. ipo è scomparso. E la notte scomparve a causa di Lantus.

  • playground198604
  • 19 dicembre 2009
  • 16:18

e sono stato messo per la prima volta su Apidra in ospedale. Era molto comodo punzecchiare dopo aver mangiato. Sì, e se lo zucchero alto si riduce rapidamente. Ma proprio ora, con un umologo, hanno piantato per incasinare il cibo con un umorismo = (

  • mottetto
  • 19 dicembre 2009
  • 20:04

E perché hai cambiato?

  • scripture198307
  • 19 dicembre 2009
  • 20:52

anche l'apidra + lantus sente l'effetto

  • playground198604
  • 19 dicembre 2009
  • 21:25

Non sono andato, ma gli endocrinologi si sono trasferiti.. non danno una stampa = ((((

  • playground198604
  • 19 dicembre 2009
  • 21:25
  • pugh8425
  • 24 dicembre 2009
  • 16:29

E dimmi quanto è Apidra e quanto è facile comprarlo? Un endocrinologo della clinica distrettuale afferma che Novorapid e Apidra sono analoghi assoluti e non vuole tradurre (può caricare lavrukhi))))). Conosco la differenza, quindi voglio provare. Inoltre, secondo un'altra estremità, le transizioni da HP a apidra e ritorno avvengono senza conseguenze.

  • commission4834
  • 29 gennaio 2010
  • 18:03

mentre nell'ospedale giaceva Novorapid è stato punzecchiato, sono stati dimessi e l'apidra è stata data! su Novorapid piace di più!

  • core198612
  • 8 febbraio 2010
  • 10:59

Humalog, Novorapid e Apidra sono analoghi assoluti?

Hanno anche una piccola differenza?

  • playground198604
  • 8 febbraio 2010
  • 00:23

Novorapid non sa che Humalog ha punzecchiato e apidru I puntura. apidra come qualcosa di più morbido e più veloce si riduce. di humalog

  • audizione
  • 8 febbraio 2010
  • 13:24

Quando sono passato ad Apidra, mi è stato detto che era originariamente sviluppato in coppia con Lantus, con Apidra, il peso è più facile da mantenere normale..

  • dieci
  • 13 febbraio 2010
  • 17:58

Dimmi, per favore, quanto velocemente l'apidra inizia ad agire, il suo apice e quando si ferma?

  • aurora48
  • 13 febbraio 2010
  • 18:35

Le insuline veloci e ultracorte attualmente includono tre nuovi farmaci: lispro (humalog), aspart (novoid, novolog) e glulisine (apidra). La loro particolarità è nel più rapido inizio e fine dell'azione rispetto alla solita insulina "semplice". L'inizio rapido dell'effetto ipoglicemizzante delle nuove insuline è dovuto al loro assorbimento accelerato dal grasso sottocutaneo. Le peculiarità delle nuove insuline consentono di ridurre il tempo tra le iniezioni e l'assunzione di cibo, ridurre il livello di glicemia post-nutrizionale e ridurre l'incidenza di ipoglicemia.

L'inizio dell'azione di lispro, aspart e glulisina è nell'intervallo da 5 a 10-15 minuti, l'effetto massimo (picco di azione) è dopo 60 minuti, la durata dell'azione è da 3 a 5 ore. Queste insuline vengono somministrate da 5 a 15 minuti prima di un pasto o immediatamente prima di esso. È stato dimostrato che somministrare insulina lispro immediatamente dopo un pasto fornisce anche un buon controllo glicemico. Tuttavia, è importante ricordare che la somministrazione di queste insuline da 20 a 30 minuti prima di un pasto può portare all'ipoglicemia.

I pazienti che passano all'introduzione di queste insuline, è necessario controllare i livelli di glicemia più spesso, fino a quando imparano a correlare la quantità di carboidrati consumati e la dose di insulina. Pertanto, le dosi di farmaci sono stabilite in ciascun caso singolarmente.

Se vengono utilizzati solo humalog (insulina lispro), un nuovo o un novologo (insulina aspart) o apidra (insulina glulisina), possono essere somministrati 4-6 volte al giorno e in combinazione con insulina ad azione prolungata 3 volte al giorno. È ammessa una singola dose in eccesso di 40 U in casi eccezionali. Queste insuline, disponibili in flaconcini, possono essere miscelate in una siringa con preparati di insulina umana con una durata d'azione più lunga. Quando questa insulina ad alta velocità viene raccolta per prima nella siringa. L'iniezione è desiderabile da fare immediatamente dopo la miscelazione. Queste insuline prodotte in cartucce (maniche speciali) non sono destinate alla preparazione di miscele con altre insuline.

  • honeysuckle4837
  • 14 febbraio 2010
  • 10:43

Sì, Apidra + Lantus è la combinazione perfetta. Sono stato su Apidra per quasi sei mesi, lo zucchero è diventato un po 'meglio, vogliono mangiare meno che sul tronco. E ora sto usando l'apidra da una settimana!

  • mottetto
  • 14 febbraio 2010
  • 13:03

Inna, tu sei più fortunato nella ricerca di me)) Io, sfortunatamente, vivevo anche sull'apis e sapevo solo che lei iniziava rapidamente ad agire e si fermava rapidamente, ma non c'erano specifiche. Grazie per le informazioni !!

  • aurora48
  • 14 febbraio 2010
  • 16:14

così laura! Non troverò sho non devo calmarmi)))

Tutti mi dicono: "Ti invidio, ho solo abbastanza pazienza!")))

  • secretariat6485
  • 23 dicembre 2011
  • 03:36

(spostato dal vecchio argomento: Domanda: chi ottiene l'apidra sulla disabilità?)

Mentre non c'era alcun gruppo, l'apidra è stata rilasciata senza problemi. Oggi ho fatto la fattura, ma il mio endo ha avvertito che i beneficiari federali non ricevono l'apidra. Molto turbato! Qui, in realtà, la mia domanda è: abbiamo quelli che sono nel gruppo e continuano a ricevere l'apidra?

5 novembre 2009 alle 23: 56 | Modifica | Questo è lo spam | Rispondi

Maria! Qualsiasi rifiuto deve essere scritto in forma scritta e compilato nel modulo: firma del medico, trascrizione, sigillo personale, sigillo dell'istituto medico. Così come la firma del capo del dottore e dei capi del dottore.

E almeno in più copie.

6 novembre 2009 alle 15:45 | Modifica | Elimina | Rispondi

E poi per capire e in città e, se necessario, in tribunale - cosa, come, perché e perché.

Tutti questi insuccessi a parole, sono principalmente finalizzati al fatto che una persona non andrà da nessuna parte a scoprire nulla.

6 novembre 2009 alle 15:25 | Modifica | Elimina | Rispondi

Inoltre, le ragioni potrebbero essere diverse. Uno - basta credere alla parola. L'altro è fuori falsa modestia.

Terzo: la città non permetterà (

Quarto - puramente della loro paura - come se qualcosa non funzionasse.

Questa è una scelta personale per tutti.

6 novembre 2009 alle 15:27 | Modifica | Elimina | Rispondi

Lara! Qui siamo l'assistente principale del Fondo di previdenza sociale! Hai bisogno di sapere lì: c'è una lista di benefici federali Apidra! A proposito: i terapeuti hanno anche queste liste! E se Apidra è lì, allora fallo come Lara ha scritto al Dipartimento della Salute o all'ufficio del pubblico ministero! E se non c'è Apidra, allora passa ad un'altra insulina, e così che le penne dovrebbero essere date ad essa!

6 novembre 2009 alle 16:04 | Modifica | Elimina | Rispondi

Ecco la lista dei federali

6 novembre 2009 alle 16:10 | Modifica | Elimina | Rispondi

Insulina solubile (umana geneticamente progettata)

soluzione di iniezione

Insulina isofano (umana geneticamente modificata)

sospensione per iniezione sottocutanea

Ho letto per informazioni. Ma non è specificatamente specificato quale tipo di insulina si chiama per nome. Solo in generale.

6 novembre 2009 alle 16:50 | Modifica | Elimina | Rispondi

Ekaterina Kirillova, non esiste un'apidra, solo Novorapid, Levemir, Novomiks, Lantus, Actorrapid, sono pazzi di qualcosa di piccolo.

6 novembre 2009 alle 16:55 | Modifica | Elimina | Rispondi

Grazie ragazze per i vostri commenti! Anzi, non nella lista (ma continuo a chiedere al terapeuta la lista) Vedremo lì.. È un peccato se non c'è apidra.. (

6 novembre 2009 alle 18:14 | Modifica | Elimina | Rispondi

Assurdità completa. Qualsiasi insulina è data sopra il beneficio federale! Ciò che si ottiene, l'apidra è fatto in una particolare regione ed è solo in esso che è distribuito? La lista regionale è sempre più povera a causa di fondi poveri. Ho anche un terapeuta noodles e sulla lista, e sul fatto che non ci sono droghe appese. E ho scritto al Cremlino, tutto è apparso immediatamente)))

6 novembre 2009 alle 737 pm | Modifica | Elimina | Rispondi

Lo penso anch'io, come Michael.

Sebbene possiamo avere qualsiasi assurdità (

6 novembre 2009 alle 20:32 | Modifica | Elimina | Rispondi

Oh, Michael. Mi hai dato speranza

Ma lei (endo) non dice così... Come se non ordinassero un'apidra a livello federale, solo per regione.. (Bene, scriverò al Cremlino se faccio qualcosa, non sarò pigro!)

6 novembre 2009 alle 21:55 | Modifica | Elimina | Rispondi

Maria! Anche per i principianti nel FSS chiedi!

6 novembre 2009 alle 23:28 | Modifica | Elimina | Rispondi

Inessa-Baronessa Kostyuchenko, dove e dove chiedere. Il mio terapeuta è un buon amico, non ingannerà..

6 novembre 2009 alle 23:12 | Modifica | Elimina | Rispondi

  • secretariat6485
  • 23 dicembre 2011
  • 03:43

(spostato dal vecchio argomento: Domanda: chi ottiene l'apidra sulla disabilità?)

Fondo di previdenza sociale! Ma se il terapeuta ti aiuta, non puoi andarci!

6 novembre 2009 alle 23: 14 | Modifica | Elimina | Rispondi

aah cosa ti fa star male? Bene, lascia che il terapeuta, una volta amico, ti ritenga un beneficiario regionale e non federale! O passare a un'altra insulina.

6 novembre 2009 alle 23:29 | Modifica | Elimina | Rispondi

Il dottore potrebbe essere un buon amico, ma lei stessa è poco consapevole delle sottigliezze

7 nov 2009 alle 0:39 am | Modifica | Elimina | Rispondi

Il dottore è un buon amico, non un amico;))

7 novembre 2009 alle 10:03 pm | Modifica | Elimina | Rispondi

In questo contesto, il genere non ha un ruolo.

7 novembre 2009 alle 22:27 | Modifica | Elimina | Rispondi

Inessa-Baronessa Kostyuchenko, grazie per la decifrazione della FSS!

Mikhail "TROLL" Chernov, è possibile farlo in questo modo ?? Avrò sempre il tempo di andare su un'altra insulina.. Mi piace l'apidra! Tornerà sul humalog. (

7 novembre 2009 alle 22:35 | Modifica | Elimina | Rispondi

Sembra che in caso di invalidità, il beneficio sia federale e, in caso contrario, regionale. Ho anche scritto al Ministero della Sanità quando non c'era insulina. Ho persino risposto. Hanno scritto che avevano bisogno dei miei dati.. Il nome completo, il cognome, il patronimico e l'indirizzo, come senza questa lettera, non sono considerati, e quando ho aggiunto la risposta non sono venuto. : (((

8 novembre 2009 alle 17:20 | Modifica | Elimina | Rispondi

Sembra che in caso di invalidità, il beneficio sia federale e, in caso contrario, regionale.

8 novembre 2009 alle 18: 51 | Modifica | Elimina | Rispondi

se c'è un farmaco essenziale per la regione, allora la ricetta può enfatizzare il giusto. Costantemente i medici fanno questo.

8 novembre 2009 alle 19:15 | Modifica | Elimina | Rispondi

Sulle ricette inserire i codici: federale o regionale! Mi danno 081, ho capito!

8 novembre 2009 alle 19: 52 | Modifica | Elimina | Rispondi

Ho il fatto che il codice può essere riscritto. Il dottore può.

8 novembre 2009 alle 19: 57 | Modifica | Elimina | Rispondi

Non lo sapevo.. (e il terapeuta può scrivere l'insulina? Anche se... comunque, vai a cercarlo nell'ufficio dove è seduto il mio endo! (E le stesse infermiere lo danno via. Non me ne frega un cazzo, suppongo..

8 novembre 2009 alle 20:00 | Modifica | Elimina | Rispondi

8 Nov 2009 alle 21: 01 | Modifica | Elimina | Rispondi

Maria! In realtà, l'infermiera scrive al terapeuta!

8 novembre 2009 alle 21:03 | Modifica | Elimina | Rispondi

Lara! Le ricette federali sono stampate sulla copertina! Con i codici a barre! Nelle farmacie, tutte le ricette vengono controllate anche tramite il PC!

8 novembre 2009 alle 21:04 | Modifica | Elimina | Rispondi

Non discuterò. Ogni giorno è diverso (

Fool house Daisy))

Quindi io stesso lo indosso come un pollo con un sacco (non posso comprare la seconda settimana per l'insulina.Domani dovrò probabilmente andare al dipartimento sanitario della città per ottenere un timbro sulla prescrizione per comprarlo in un'altra farmacia (

8 novembre 2009 alle 21: 09 | Modifica | Elimina | Rispondi

Inessa-Baronessa Kostyuchenko, i nostri direttori regionali ricevono un dottore in ufficio, nessuna infermiera scrive nulla... E non un terapeuta, ma l'endo dà l'insulina! E ai federali... beh, dappertutto, probabilmente - l'endo scrive sulla mappa, vai in un ufficio, ottieni una ricetta, vai all'endo - lei firma, tu vai, metti i sigilli in un altro ufficio. Quindi in farmacia.

8 novembre 2009 alle 21: 14 | Modifica | Elimina | Rispondi

Abbiamo ogni ricetta in 3 copie.

8 novembre 2009 alle 21: 22 | Modifica | Elimina | Rispondi

Bene, anche noi, come.. endo stesso se ne va, sembra solo. Uno in farmacia e l'ultimo nella carta. Giusto?)

8 novembre 2009 alle 21:31 | Modifica | Elimina | Rispondi

  • secretariat6485
  • 23 dicembre 2011
  • 3:45

(spostato dal vecchio argomento: Domanda: chi ottiene l'apidra sulla disabilità?)

8 novembre 2009 alle 21:32 | Modifica | Elimina | Rispondi

Esattamente com'è! Ma il terapeuta, distribuendo l'insulina, è obbligato a scrivere anche sulla carta! Tutto si basa sul bottino - e regionale e federale

8 novembre 2009 alle 22:13 | Modifica | Elimina | Rispondi

Mi danno l'epiderus, anche se raramente lo è molto anche se dovrebbe essere più spesso.

Ho una disabilità, ma ho 15 anni e vivo in Ucraina. e a quelli che, dopo 18 anni, non danno affatto l'insulina, mi hanno detto!

16 febbraio 2010 alle 16:20 | Modifica | Elimina | Rispondi

Forse Yanukovich, come sostenitore della Russia, ci guarderà e firmerà gli emendamenti alla legge sulla fornitura di diabetici con apidra))

16 febbraio 2010 alle 16:45 | Modifica | Elimina | Rispondi

a San Pietroburgo non si arrendono apidra su federalka.. (sulla disabilità)

16 febbraio 2010 alle 17:31 | Modifica | Elimina | Rispondi

Secondo il federale - questo non è per la disabilità. Ho ricevuto un'apidra una settimana fa.

16 febbraio 2010 alle 17: 53 | Modifica | Elimina | Rispondi

I benefici federali sono concessi solo alle persone con disabilità. Questo è in Russia!

Anna! E se sei su una disabilità e hai Apidra, allora è apparso nella Lista federale.

16 febbraio 2010 alle 17:55 | Modifica | Elimina | Rispondi

. Queste sono 2 cose diverse. O mi sto perdendo qualcosa ?? Quando ho ricevuto la mia apidra, una donna si è indignata per questo che i federali erano lì ma non per i disabili.

16 febbraio 2010 alle 18: 03 | Modifica | Elimina | Rispondi

Mi è stato detto che disabilità = federalka.. senza disabilità = regionalka.. come questo..

16 febbraio 2010 alle 18:05 | Modifica | Elimina | Rispondi

Anna! Questa donna ti ha confuso!)))

forse lei è una persona disabile che ha rifiutato i sussidi federali!

17 febbraio 2010 alle 4:35 | Modifica | Elimina | Rispondi

A proposito di lga Fatyukhina

apidru non include il nostro stato nel beneficio federale (((come ad esempio ci sono altre brevi insuline, le società attive possono scrivere lettere diabetiche di giustificazione e bm sarà ascoltato

20 novembre 2011 alle 21:10 | Modifica | Elimina | Rispondi

Anna, non così. Che cosa esattamente emettere ai federali (disabili) è deciso a livello statale, e cosa dare ai regionali (i diabetici senza un gruppo) è deciso dall'amministrazione regionale. Inessa ha ragione, se una persona disabile ha rifiutato di fornire medicinali a sconto, non riceverà neanche l'insulina. Rifiutato, quindi rifiutato.

Apidra per i benefici federali emessi in tutte le regioni. È solo che in alcune aree c'è un po 'di saggezza per ottenerlo. Nel nostro paese, ad esempio, nell'anno precedente, gli endocrinologi hanno scritto una petizione speciale al dipartimento della salute, che elenca l'elenco dei pazienti che hanno bisogno dell'apidra, dal la compensazione su qualsiasi altra insulina è impossibile o allergica, ecc. E a questi compagni viene data l'apidra.

21 novembre 2011 alle 0:19 | Modifica | Elimina | Rispondi

  • schiuma
  • 28 settembre 2013
  • 19:46

Dimmi, chi è passato in modo indipendente da Novorapid ad Apidra? Sono venuto in ospedale, il mio medico era in vacanza. L'infermiera dice che sì, no, offre invece Apidra. Ma non so quale numero di unità da pungere e quale tipo di reazione del corpo può essere a una nuova insulina.

  • equinoctial5552
  • 22 settembre 2014
  • 02:21

Ciao, ora sono sull'apidra e sul lantus, ma comunque dimmi cosa è meglio dell'apidra o del Novorapid

  • jag7677
  • 21 ottobre 2014
  • 15:58

Novorapid invece di apidry ha deciso di provare puramente per interesse. Non c'è praticamente alcuna differenza tra di loro, ma Novorapid sembra funzionare senza intoppi e senza intoppi

  • commiserare
  • 8 gennaio 2015
  • 18:57

Ragazzi dimmi che tipo di insulina NovoMix

Altri Articoli Sul Diabete

La gravidanza influisce su molti processi nel corpo di una donna ed è importante sapere se i cambiamenti procedono normalmente. In particolare, il tasso di zucchero nelle donne in gravidanza nel sangue differisce dalla norma standard e il contenuto di glucosio deve essere monitorato - per proteggere la salute sia del nascituro che di sua madre.

Il livello di prevalenza del diabete diventa oggi una pandemia, per cui la presenza in casa di un dispositivo portatile che consente di specificare rapidamente la concentrazione di zucchero nel sangue al momento è di vitale importanza.

La maggior parte dei pazienti con diabete ha tutti i tipi di malattie comorbili che peggiorano le condizioni di una persona e colpiscono tutte le navi e gli organi.