loader

Principale

Motivi

Diabetes Rash

Chiunque soffra di diabete dovrebbe sapere che ci sono una serie di gravi problemi alla pelle che possono apparire nel momento più inopportuno. Nella maggior parte dei casi, i problemi della pelle possono essere risolti in un tempo abbastanza breve, ma per questo è necessario cercare aiuto medico il più presto possibile se cominciano a comparire macchie sulle gambe e sul corpo.

Quali sono le eruzioni cutanee causate dal diabete?

La medicina conosce molti problemi diversi. Prima di tutto, è necessario annotare lo scleroderma diabetico.

Una condizione simile si sviluppa sullo sfondo del diabete mellito e si manifesta con un ispessimento della pelle nella parte superiore della schiena e sul collo dietro, la pelle può cambiare colore, appaiono delle macchie su di essa.

L'essenza del trattamento sarà il controllo più rigoroso del normale indicatore del glucosio nel sangue di tale paziente. Da un punto di vista cosmetico, può essere d'aiuto applicare una crema idratante o una lozione sulla pelle interessata. Lo ammorbidirà ed eliminerà il disagio, può rimuovere le macchie e un'eruzione cutanea.

La vitiligine è un altro compagno di diabete. Di norma, un tale piano di lesioni cutanee si verifica nel primo tipo di diabete. Quando le cellule della pelle vitiligine perdono il loro pigmento naturale (responsabile del colore della pelle), il che porta al fatto che macchie bianche appaiono sul corpo, sulle gambe, sul viso, come nella foto.

La vitiligine soffre maggiormente lo stomaco, il torace e il viso (macchie biancastre compaiono intorno alla bocca, agli occhi o al naso). Ad oggi, per curare la vitiligine - significa assumere steroidi topici (ormoni) e applicare micropigmentazioni (tatuaggi).

Coloro che soffrono di questo difetto estetico dovrebbero avere una crema speciale nel loro kit di primo soccorso che li protegge dal sole. Il suo grado di protezione contro le radiazioni ultraviolette dovrebbe essere di almeno 15. È in questa condizione che le bruciature sulle aree della pelle scolorite saranno eliminate e le macchie non saranno così evidenti.

Difetti della pelle causati da insulino-resistenza

Questa categoria include Acantokeratoderma. Questa malattia della pelle porta al fatto che la pelle diventa scura e compatta in alcune aree del tegumento, specialmente nella zona delle pieghe. La pelle può essere marrone e abbronzata e può anche sviluppare un sollevamento.

Molto spesso, questa condizione sembra una verruca e si verifica nella zona di ascella, all'inguine o sotto il seno. In alcuni casi, anche le punte delle dita di una persona malata possono essere modificate.

L'acantokeratoderma è un precursore del diabete mellito e si può affermare che il disturbo dermico è il suo marker. La medicina conosce diverse condizioni simili che diventano provocatori di acantosi della pelle. Stiamo parlando di queste malattie:

  • Sindrome di Itsenko-Cushing;
  • acromegalia.

Difetti della pelle associati a insufficiente afflusso di sangue

Abbastanza spesso, l'aterosclerosi può causare un'eruzione cutanea. Questa malattia si manifesta con il restringimento dei vasi a causa del loro ispessimento e indurimento delle pareti, che si verifica a causa della deposizione di placche, a causa della quale possono esserci delle macchie e un'eruzione sulla pelle.

Nonostante l'associazione diretta di aterosclerosi con vasi pericardici, questa malattia può colpire anche quelli sotto la superficie della pelle. In alcuni casi, potrebbero restringersi e non superare la quantità di ossigeno richiesta. I sintomi in questo caso saranno:

  • rapida caduta dei capelli;
  • pelle diradata, lucentezza;
  • coperte fredde;
  • ispessimento e decolorazione della lamina ungueale sulle gambe.

La lipodistrofia diabetica può causare molti problemi. È caratterizzato da cambiamenti nel collagene e nel grasso sottocutaneo nelle gambe e nel corpo. Gli strati superiori della pelle diventano rossi e troppo sottili. La parte principale del danno si verifica sulla parte inferiore delle gambe. Se l'infezione si è verificata, i luoghi colpiti ulcereranno, i punti arriveranno ad uno stato di ulcera.

Spesso, le macchie sulla pelle sono chiaramente limitate a quelle normali. In alcuni casi, il prurito può iniziare e il dolore può essere avvertito. Se l'ulcera non disturba più, non viene fornito un ulteriore trattamento, sebbene in ogni caso la consultazione del medico non danneggi.

Un'altra manifestazione dei disturbi circolatori nel diabete mellito sarà la dermatopatia diabetica.

Una condizione simile si sviluppa a seguito di cambiamenti nei vasi sanguigni che forniscono alla pelle sangue. Le lesioni della dermatopatia sono ovali o rotonde. Sono caratterizzati da pelle diluita e possono essere situati sulla parte anteriore della parte inferiore della gamba. Nonostante il fatto che i punti non sono dolore intrinseco, prurito, causando disagio. Questa condizione inoltre non richiede cure mediche separate.

Molte persone con diabete possono soffrire di sclerodattilia. Con questo disturbo mentre continua ad avere il diabete, la pelle delle dita e delle gambe diventa tesa e coriacea. Inoltre, potrebbe esserci un ispessimento del tegumento, nonché rigidità tra le falangi.

Il medico può prescrivere farmaci speciali che aiuteranno a mantenere i livelli di zucchero nel sangue a un livello normale. Per alleviare la condizione possono essere applicati vari cosmetici volti ad ammorbidire la pelle delle mani.

L'xantomatosi dell'espansione è un altro tipo di diabete mellito. Tale carenza di pelle può svilupparsi con zucchero incontrollato nel sangue di un paziente con diabete. Con una grave insulino-resistenza, può essere difficile rimuovere il grasso dal flusso sanguigno. Se il livello di grasso supera il limite, il rischio di sviluppare pancreatite aumenta più volte.

La xantomatosi si presenta sulla pelle sotto forma di una placca di cera gialla. Possono apparire nelle seguenti aree della pelle:

  1. dorso delle mani;
  2. sulle gambe;
  3. arti curvi;
  4. la faccia;
  5. glutei.

Queste macchie di prurito, diventano rosse e possono essere circondate da un alone rosso. Il trattamento prevede il monitoraggio dei lipidi nel sangue. Quando questa condizione è soddisfatta, i piselli gialli e un'eruzione cutanea dalla superficie della pelle scompariranno entro un paio di settimane. Inoltre, possono essere utilizzati farmaci in grado di controllare il livello di vari grassi nel sangue. Qui è importante distinguere i punti da una condizione come un piede diabetico nella fase iniziale.

Altre lesioni cutanee

Questa categoria include:

  • rash cutaneo;
  • placche;
  • vesciche;
  • granulomi anulari;
  • bolle diabetiche.

Allergie alimentari, insetti e farmaci possono manifestarsi sotto forma di eruzioni cutanee sotto forma di depressioni o placche, spesso l'eritema più comune. Inoltre, queste lesioni cutanee si verificano in luoghi in cui l'insulina viene più spesso iniettata.

Raramente può sviluppare il pemfigo diabetico (bulla). Assomigliano a vesciche di ustioni. Tali bolle possono verificarsi sulle dita e sulle gambe, sugli avambracci o sulle gambe. Possono passare senza alcun intervento medico e sono inerenti a quei pazienti che hanno il diabete in una forma avanzata. Tutto il trattamento sarà per controllare il livello di glucosio.

L'ultima possibile manifestazione di diabete sulla pelle può essere disseminata di granuloma anulare. Si sviluppa molto rapidamente e si manifesta con una toppa cutanea anulare o arcuata. Tale lesione può verificarsi sulle orecchie o sulle dita e, in rari casi, sull'addome o sulle gambe.

L'eruzione è rossa, marrone o color carne. La massima invasione medica possibile saranno gli steroidi topici, ad esempio l'idrocartisone.

Eruzione cutanea con diabete mellito: una foto di orticaria e pemfigo

La comparsa di eruzioni cutanee con diabete, le cui foto possono essere viste su Internet, è un sintomo abbastanza comune. Tuttavia, quando una persona sviluppa un'eruzione cutanea, è impossibile parlare dello sviluppo della malattia, dal momento che i segni principali della malattia devono essere sempre presenti: minzione frequente e sete.

È molto importante monitorare le condizioni della pelle, in caso di rilevamento di macchie sospette o eruzioni cutanee, consultare un medico. Dopotutto, il diabete è una malattia molto insidiosa, che ha molti sintomi.

L'eruzione cutanea può comparire sia all'inizio dello sviluppo della patologia che durante la sua progressione. Dipende dalle caratteristiche individuali della persona.

Cause di eruzione cutanea

Nel diabete, la pelle di una persona diventa secca e ruvida, a volte esfolia. In alcuni pazienti, viene coperto con macchie rosse, appare l'acne. Le ragazze e le donne sperimentano la caduta dei capelli e diventano fragili e noiose. Questo processo si verifica a causa della maggiore sensibilità dei follicoli piliferi in violazione del metabolismo.

Se un paziente ha alopecia diffusa, il trattamento del diabete è inefficace o le complicanze iniziano a svilupparsi. Lo stadio iniziale della malattia è caratterizzato non solo da eruzioni cutanee, ma anche da prurito, bruciore, lunga guarigione di ferite, infezioni fungine e batteriche.

Eruzioni cutanee nel diabete mellito possono essere causate da diversi motivi. I principali fattori includono:

  1. Macro e microangiopatia. Con lo sviluppo della patologia e il frequente aumento dei livelli di zucchero nel sangue, i capillari non ricevono l'energia necessaria, la cui fonte è il glucosio. Pertanto, la pelle diventa secca e prude. Quindi appaiono brufoli e brufoli.
  2. Danni alle molecole di glucosio. È una causa molto rara di un simile sintomo. C'è una possibilità di penetrazione di zucchero in alcuni strati della pelle, che provoca irritazione interna e microdamage.
  3. Infezione microbica Nel diabete, le difese del corpo sono indebolite, quindi il paziente spesso soffre di raffreddore. Inoltre, a causa di grattarsi l'eruzione cutanea, compaiono ferite che provocano varie infezioni, rilasciando prodotti tossici della loro attività vitale lì.

Inoltre, la causa dell'eruzione cutanea può essere l'insufficienza multiorgano. Con lo sviluppo di questa patologia spesso soffre di fegato.

Di conseguenza, la comparsa di varie eruzioni sul corpo, che indicano un rapido aumento della glicemia.

Tipi di lesioni sul corpo del paziente

Dopo aver identificato le cause delle eruzioni cutanee, deve essere determinato il loro aspetto, che può anche indicare lo stadio della malattia e qualsiasi complicazione. E così, emettono tali forme di eruzione cutanea:

  1. Primaria. Si verifica a causa di un prolungato aumento dei livelli di glucosio. Più alta è la concentrazione di zucchero nel sangue, più pronunciata diventa l'eruzione cutanea.
  2. Secondario. Come risultato di graffiare l'eruzione, compaiono ferite, in cui si depositano i batteri. Tuttavia, non guariscono per molto tempo. Pertanto, è importante assumere antibiotici, che eliminano i batteri, e solo dopo sarà possibile risolvere il problema dell'eruzione cutanea.
  3. Terziario. Si verifica a causa dell'uso di droghe.

Inoltre, i sintomi aggiuntivi che sono accompagnati da eruzioni cutanee sul corpo possono essere:

  • Bruciore e prurito attorno all'eruzione.
  • Il colore della pelle cambia, le eruzioni diventano rosse, brunastre, bluastre.
  • L'eruzione cutanea può essere su tutto il corpo, principalmente apparendo sugli arti inferiori. Ciò è dovuto al fatto che le gambe sono lontane dal cuore e più di tutte ricevono meno nutrienti ed energia.

Se tali cambiamenti sono rilevati sulla pelle, è necessario effettuare un viaggio dal medico che può indirizzare il paziente alla diagnosi di follow-up.

Eruzione cutanea con insulino-resistenza e cattiva circolazione

In caso di violazioni della sensibilità delle cellule del corpo all'insulina, l'insorgenza della malattia - acantokeratodermia. Di conseguenza, la pelle si scurisce, in alcuni punti, specialmente nelle pieghe, appaiono i sigilli. Con questa malattia, il colore della pelle nella zona interessata diventa marrone, a volte compaiono elevazioni. Spesso, questa condizione diventa simile alle verruche che si verificano nell'inguine, sotto le ascelle e sotto il seno. A volte questi segni possono essere visti sulle dita di un diabetico.

L'acantokeratoderma può essere un segnale per lo sviluppo del diabete, pertanto, con la comparsa di sintomi simili, è necessario consultare rapidamente un medico. Inoltre, può causare acromegalia e sindrome di Itsenko-Cushing.

Un'altra grave malattia è la lipodistrofia diabetica, il cui sviluppo modifica il collagene e il tessuto adiposo sottocutaneo sul corpo, sulle mani e sui piedi. Lo strato superiore della pelle diventa molto sottile e rosso. Con la sconfitta della copertura, le ferite guariscono molto lentamente a causa dell'elevata probabilità che si verifichino varie infezioni.

La dermatopatia diabetica è un'altra malattia che si sviluppa a seguito di cambiamenti nei vasi sanguigni. I sintomi principali sono arrossamento rotondo, pelle sottile, prurito persistente.

Molti pazienti possono soffrire di sclerodattilia. Questa malattia è caratterizzata da un ispessimento della pelle sulla punta delle mani. Inoltre, si stringe e diventa ceroso. Il trattamento di questa patologia ha lo scopo di ridurre la glicemia e il medico può prescrivere cosmetici per idratare la pelle.

Un altro compagno della malattia può essere rash xantomatosi. Con un'elevata resistenza all'insulina, i grassi non possono essere completamente escreti dal flusso sanguigno. La malattia si manifesta con placche cerose sul dorso delle mani, le pieghe degli arti, il viso, le gambe, i glutei.

A volte il pemfigo diabetico, i cui sintomi sono vesciche sulle dita delle mani e dei piedi, delle gambe e degli avambracci. Questa malattia è comune nei pazienti con forma grave o avanzata di diabete.

Sopra, non sono state citate tutte le malattie che si sviluppano nella "malattia dolce". Questo elenco riguarda le patologie più comuni di cui soffrono la maggior parte dei diabetici.

Diagnosi differenziale

Sullo sfondo del diabete possono apparire altre malattie. Pertanto, l'eruzione cutanea non indica sempre la progressione della "malattia dolce".

Un medico esperto sarà in grado di differenziare l'eruzione cutanea in presenza di diabete con altre malattie come:

  1. Morbillo, scarlattina, rosolia, erisipela. Nel determinare la malattia un ruolo importante è giocato dalla presenza o assenza di un contenuto zuccherino elevato.
  2. Varie malattie del sangue Ad esempio, nella porpora trombocitopenica, appare una eruzione rossa, che è molte volte più piccola di quella del diabete.
  3. La presenza di vasculite. Quando i capillari sono colpiti, una piccola eruzione rossa appare sulla pelle. Per identificare la patologia, il medico dovrebbe esaminare attentamente il paziente.
  4. Malattie fungine Per diagnosticare con precisione, è necessario prendere un campione per l'analisi. Non è difficile per un medico determinare il fungo, poiché i contorni chiari dell'invasione appaiono sulla pelle.
  5. Dermatite nel diabete. Ad esempio, l'orticaria si manifesta con un'eruzione rossastra, come nel diabete mellito.

Se il medico curante dubita della causa dell'eruzione, sia che si tratti di diabete o di un'altra malattia, prescrive ulteriori test per stabilire la diagnosi corretta.

Trattamento dell'eruzione del diabete

Il fattore iniziale per la comparsa di lesioni sulla pelle è l'iperglicemia: un costante aumento della glicemia. È necessario gestirlo, portando il contenuto di glucosio alla normalità.

Per fare questo, abbinare uno stile di vita attivo al riposo, mangiare bene, controllare costantemente i livelli di zucchero e assumere farmaci a seconda del tipo di patologia.

Oltre alla normalizzazione dei livelli di zucchero nel sangue, in caso di varie complicanze, è possibile utilizzare le seguenti terapie:

  • farmaci anti-infiammatori;
  • pomata antibatterica;
  • farmaci antiallergici e antistaminici;
  • gel anestetici.

Non appena il paziente ha notato che il suo corpo ha iniziato a versare, è necessario contattare il medico. Questo può essere un segno dello sviluppo del diabete o delle sue complicanze, così come di altre malattie altrettanto pericolose che devono essere affrontate. Il video in questo articolo mostrerà come i pericoli della pelle sono nel diabete.

Diabetes Rash

I sintomi del diabete negli adulti e nei bambini si distinguono per la loro diversità. I primi segni sono minzione frequente, sete patologica, diminuzione o, al contrario, aumento del peso corporeo, aumento dell'appetito. Oltre alla clinica specifica, il diabete si manifesta con patologie cutanee. Sono accompagnate dal verificarsi di prurito, scolorimento della pelle e comparsa di eruzioni cutanee. Problemi simili sono caratteristici del 30% dei pazienti con patologia di tipo 1 e 2.

Un'eruzione cutanea nel diabete può comparire in qualsiasi parte del corpo del paziente:

  • sulla faccia;
  • sotto le ascelle;
  • nell'inguine;
  • sulle gambe;
  • nell'area dei glutei;
  • nella zona genitale.

I difetti della pelle portano molti disagi, possono portare allo sviluppo di gravi reazioni infiammatorie. Inoltre, a causa della violazione dei processi metabolici nel corpo di un diabetico, i cambiamenti sulla pelle non guariscono a lungo, sebbene non possano causare sensazioni dolorose (a causa di danni al sistema nervoso periferico).

Quali patologie cutanee sono caratteristiche dei diabetici?

Nel diabete, la condizione della pelle cambia. Diventa ruvido e asciutto, che può essere facilmente identificato con la palpazione. C'è una diminuzione di elasticità e turgore, durante l'ispezione è possibile vedere la comparsa di acne, punti neri e imperfezioni.

Inoltre, la malattia principale provoca la comparsa frequente del fungo della pelle e l'aggiunta di infezioni batteriche. Esistono diversi tipi di cambiamenti della pelle per diabetici:

  • Patologie della pelle che sono sorte dal diabete mellito. Tali processi sono osservati come risultato del danneggiamento della parte periferica del sistema nervoso, dei vasi sanguigni e dei cambiamenti nel metabolismo. Il gruppo comprende neuropatia diabetica, pemfigo, sviluppo di xenmatosi, necrobiosi lipoide e vari tipi di eruzioni cutanee.
  • Patologie cutanee che si presentano a causa dell'aggiunta di un'infezione batterica e fungina sullo sfondo di una "malattia dolce".
  • L'emergere di dermatosi medicinali causate dal trattamento farmacologico durante il trattamento della malattia di base. Questi includono lo sviluppo di orticaria, toksidermii.

Manifestazioni di eritema da diabete e la sua natura possono essere stimati dalla foto.

Cause di eruzione cutanea

La condizione patologica si sviluppa per diversi motivi. Il primo è una lesione di vasi micro e macroscopici. Sullo sfondo dell'iperglicemia cronica compaiono cambiamenti sclerotiche nei capillari e nelle arteriole del corpo del paziente. La pelle e il tessuto sottocutaneo, come il resto del corpo, non ricevono più nutrimento sufficiente, il processo di rifornimento di sangue cambia. In primo luogo, la pelle diventa secca, prurito e desquamazione, e poi ci sono macchie e eruzioni cutanee.

La seconda ragione è l'infezione microbica. Le difese del corpo del diabetico sono drammaticamente indebolite, il che provoca la rapida e massiccia colonizzazione della pelle da parte di microrganismi patologici. I batteri e i funghi sono in grado di produrre sostanze tossiche che agiscono localmente e causano la progressione dei cambiamenti della pelle.

La terza ragione: una violazione degli organi interni. In parallelo con il cuore, i vasi sanguigni, i reni e il cervello, il fegato soffre. Questo è il corpo che si occupa della disintossicazione del corpo. In caso di violazione delle sue funzioni, sul corpo compaiono eruzioni cutanee e aree di iperpigmentazione.

Necrobiosi lipidica diabetica

Questa è una delle complicazioni del diabete mellito, che colpisce le donne più spesso (circa 3 volte). Di regola, la patologia inizia a svilupparsi nel quarto decennio. Caratterizzato dal fatto che sulle gambe, sulle braccia, sul busto, i genitali appaiono aree di grave rossore. Possono essere piccoli (nella forma di un'eruzione cutanea) o grandi (assomigliano a ferite trofiche, ulcere).

Più tardi, la pelle nell'area di patologia diventa rigida, cambia la sua ombra. La parte centrale dell'area interessata diventa gialla e attorno alle aree rosse. Se tale condizione viene a lungo ignorata, non esiste un trattamento adeguato, può verificarsi l'adesione di un'infezione batterica. Dopo la guarigione, rimangono macchie scure e cicatrici.

foruncolosi

Le bolle sono aree di infiammazione dei follicoli piliferi e delle ghiandole sebacee, il cui aspetto è causato da stafilococchi. Le bolle hanno le seguenti caratteristiche:

  • forma conica;
  • contiene un nucleo purulento;
  • circondato da aree di iperemia ed edema;
  • in 4-8 giorni vengono aperti, evidenziando i contenuti patologici all'esterno;
  • guarire, lasciando una piccola cicatrice;
  • può essere posizionato singolarmente o in gruppi.

Nel diabete mellito si verificano sullo sfondo di una combinazione di immunità indebolita e penetrazione della microflora patologica attraverso piccoli graffi, abrasioni, crepe. A causa di disordini metabolici, il corpo di un diabetico non è in grado di produrre abbastanza proteine ​​che prenderebbero parte alla sintesi degli anticorpi. Questo spiega lo stato di immunodeficienza.

Pemfigo diabetico

La vescica con diabete, di regola, si verifica sullo sfondo della malattia di tipo 1. Ciò è dovuto alla natura autoimmune della condizione patologica. Esistono diversi tipi di pemfigo, le cui caratteristiche sono discusse di seguito.

Il vero

La forma più pericolosa che richiede un trattamento lungo, a volte anche per tutta la vita. La terapia viene effettuata con grandi dosi di farmaci ormonali, potrebbe essere necessario utilizzare immunosoppressori e farmaci per sostenere il lavoro del fegato.

La condizione è caratterizzata dal fatto che piccole vescicole compaiono nella pelle e nelle mucose dei diabetici con contenuti, che possono essere di colore trasparente o avere impurità nel sangue. Dopo un po 'le bolle si aprono, il contenuto acquoso viene fuori. Al posto delle rotture appaiono croste.

Oltre ai sintomi locali, ci possono essere quelli comuni:

  • • ipertermia;
  • grave debolezza;
  • diminuzione della capacità lavorativa;
  • mal di gola.

In alcuni casi, si verifica l'adesione di un'infezione batterica secondaria, il che significa che diventa necessario utilizzare antibiotici.

seborroica

È caratterizzato dall'aspetto di bolle di piccole dimensioni. Dall'alto, sono ricoperti di croste di colore giallo o marrone, che assomigliano a squame. Più spesso si verificano sulla pelle del viso, del cuoio capelluto, del torace, della schiena e delle spalle. Dopo che le croste vengono scartate, appare una superficie erosiva.

vegetare

Le eruzioni compaiono sulla membrana mucosa della cavità orale, quindi vanno alle ascelle, aree dietro le orecchie, sotto il torace. La loro presenza è accompagnata da dolore, sintomi di intossicazione.

la foglia

Rara forma di pemfigo, che è caratterizzato da bolle di forma oblunga e piatta. Dopo che queste bolle sono state aperte, vi è un tipo di scale imposto a uno a uno. Questi ultimi si fondono l'uno con l'altro, formando grandi ferite superficiali. Il trattamento di tutti i tipi di pemfigo nel diabete richiede non solo l'uso di droghe, ma anche l'emosorbimento, la plasmaferesi e talvolta anche le trasfusioni di sangue.

Principi del trattamento dell'eruzione del diabete

Prima di tutto, è necessario prestare attenzione agli indicatori dello zucchero del paziente, poiché solo riducendolo si può ottenere un risarcimento per la malattia sottostante e prevenire la progressione delle complicanze della malattia. Per questo uso:

  • terapia dietetica;
  • attività fisica adeguata;
  • trattamento farmacologico (iniezioni di insulina, assunzione di farmaci ipolipemizzanti compressi).

Un'eruzione cutanea con diabete richiede una terapia locale. Utilizzare pomate antibiotiche per combattere l'aggiunta di infezioni, farmaci antinfiammatori, anestetici locali (antidolorifici). I medici prescrivono anche farmaci per le allergie al fine di eliminare prurito, bruciore e gonfiore, che possono essere accompagnati da malattie della pelle.

Il trattamento tempestivo e il rispetto delle raccomandazioni degli esperti fermeranno la progressione della condizione patologica e accelereranno il processo di guarigione di eruzioni cutanee e ferite.

Classificazione di eruzioni cutanee e lesioni nei diabetici

Qualsiasi cambiamento sulla pelle di una persona indica problemi interni nel corpo. I dermatologi sulla comparsa dell'epidermide spesso fanno una diagnosi preliminare e inviano il paziente a uno specialista specifico.

Il diabete mellito ha anche una sorta di manifestazioni esterne, che dovrebbero essere un segnale per andare da un terapeuta o un medico della pelle. Quale eruzione cutanea nel diabete mellito compare sul corpo umano molto prima della diagnosi della malattia o può essere un fattore concomitante di questa malattia che ogni persona colta dovrebbe conoscere.

Classificazione dei problemi della pelle che indicano il diabete

In base al fatto che lo zucchero in eccesso viene depositato nei vasi sanguigni, le vene e i capillari sono soggetti a modifiche in primo luogo. Il processo del metabolismo dei carboidrati è disturbato, il che porta a interruzioni nella fornitura di cibo alle cellule dell'epidermide. La pelle perde la sua elasticità, diventa secca, traballante.

Tali cambiamenti possono non verificarsi in diversi periodi di diabete, perché non esiste una singola forma di questa malattia. A volte una persona non sa nemmeno del problema con l'assimilazione del glucosio e l'eruzione cutanea dà un segnale.

Tutte le patologie con pelle che indicano il diabete possono essere suddivise in diversi gruppi:

  1. Precursori della malattia - prurito della pelle su diverse parti del corpo, sigillo dell'epidermide sul piede, comparsa di crepe, ingiallimento, cambiamenti nella lamina ungueale sulle dita. Molte persone danno la colpa a tali problemi per la manifestazione del fungo e non hanno fretta di iniziare il trattamento o l'automedicazione. Il dermatologo può sospettare il diabete di tipo 2, soprattutto se il paziente ha tassi di obesità. La malattia fungina è di solito un sintomo secondario del diabete che si sviluppa a causa della scarsa rigenerazione dello strato cutaneo.
  2. Complicanze causate da diabete mellito di tipo 1 e 2, quando la terapia non viene eseguita correttamente. Sono chiamati primari perché sono sorti a causa di cambiamenti diabetici nei vasi sanguigni e disturbi metabolici nel corpo.
  3. Eruzioni allergiche - una eruzione cutanea o arrossamento è una reazione alla terapia. Molti farmaci ipoglicemizzanti hanno questo effetto collaterale. Anche il dosaggio insulinico selezionato in modo scorretto può causare allergie.

Caratteristiche dei principali tipi di lesioni cutanee nel diabete

I problemi della pelle nel diabete si trovano nella maggior parte dei pazienti e si manifestano in varie forme. Alcuni casi sono considerati rari, ma ci sono problemi tipici del diabete di tipo 1 e del tipo 2.

Pelle secca

Prima di tutto, un eccesso di zucchero nel sistema circolatorio colpisce i reni e il bilancio idrico. I diabetici hanno minzione frequente, il corpo cerca di rimuovere il glucosio in eccesso se non è stato assorbito dalle cellule.

Il flusso abbondante di urina riduce i livelli d'acqua. La disidratazione provoca la secchezza della pelle, il lavoro delle ghiandole sebacee e sudoripare è rotto. La secchezza provoca prurito, che può causare lesioni all'epidermide. La sporcizia dalla superficie della pelle entra facilmente, dove i microbi iniziano il processo delle loro funzioni vitali.

Particolare attenzione deve essere prestata all'igiene degli arti superiori e inferiori per evitare la possibilità che l'infezione penetri nella pelle.

Ridurre la pelle secca nel diabete può essere dovuto ad un aumento della quantità di umidità. È necessario bere costantemente acqua pulita e monitorare i livelli di glucosio con dieta o farmaci.

Callus del piede

I dermatologi chiamano questo problema "ipercheratosi". Un gran numero di calli appare sul piede, che nel tempo può trasformarsi in ulcere aperte e anche contribuire all'infezione delle estremità.

Lo sviluppo del mais contribuisce a indossare scarpe scomode e anguste. Il mais preme contro l'epidermide e causa un'emorragia. In futuro, le ulcere si sviluppano, la pelle comincia a bagnarsi o c'è un forte sigillo.

Le crepe si formano sui talloni che sono difficili da guarire. E ogni incrinatura è un luogo per lo sviluppo di batteri, infiammazioni, suppurazione.

Il problema dei calli è un inconveniente in movimento, perché calpestare il piede è doloroso, anche in calze morbide.

Le ulcere delle gambe diabetiche sono il risultato di una cura impropria del piede. Per i diabetici, può minacciare lo sviluppo di sepsi, cancrena e amputazione degli arti.

Dermatopatiya

Si riferisce alle manifestazioni cutanee primarie del diabete. Papule simmetriche bruno-rossastre compaiono sulla superficie anteriore della parte inferiore della gamba del paziente, raggiungendo un volume di 5-12 mm.

Può passare allo stadio di macchie atrofiche pigmentate. Principalmente osservato negli uomini con esperienza di diabetici. La comparsa di macchie causate da danni ai vasi sanguigni del tipo diabetico.

Dermatosi pruriginosa

Il prurito può verificarsi inaspettatamente e portare alla formazione di arrossamento. Grave irritazione si verifica nella zona inguinale, nelle pieghe dell'addome, tra i glutei, nella zona della curva del gomito, e nelle donne nelle pieghe sotto il seno.

Potrebbe essere il primo segno dell'inizio del diabete, di cui una persona non sospetta nemmeno. La gravità della malattia non influisce sull'intensità del prurito.

Si noti che un forte desiderio di graffiare questi luoghi si verifica con una forma lieve o latente di diabete. Quando si diagnostica un disturbo e si inizia la terapia, il prurito e il rossore sulla pelle possono scomparire spontaneamente.

Lesioni fungine e infettive

I problemi primari della pelle nei diabetici comportano la comparsa di lesioni secondarie. Sorgono a causa dell'attitudine incurante del paziente nei confronti di se stesso. La mancata osservanza dell'igiene in caso di prurito della pelle o la formazione di foche, crepe, secchezza provoca la riproduzione di funghi o la penetrazione di virus nelle aree colpite.

Le persone obese sviluppano spesso candidosi - un'infezione fungina dell'epidermide nelle pieghe del corpo. In primo luogo, una persona inizia a prudere. Il batterio si deposita sulla superficie danneggiata, si formano fessurazioni superficiali ed erosione. Le lesioni hanno aumentato l'umidità, il colore rosso-bluastro e la lunetta bianca.

A poco a poco, le schermature sotto forma di bolle e pustole appaiono dal fuoco principale. Il processo può essere infinito, perché le bolle in apertura formano una nuova erosione. La malattia richiede diagnosi e terapia immediate.

Nel gruppo di persone insulino-dipendenti, aumenta la necessità del corpo di iniettare l'ormone.

Eruzione allergica

Le persone con diabete di tipo 1 e tipo 2 devono assumere farmaci speciali per tutta la vita per compensare lo zucchero. Ma ogni organismo reagisce in modo ambiguo all'insulina o ad altri farmaci. Un rash allergico può comparire in diverse aree della pelle.

Questo problema è risolto più facilmente di quelli precedenti. È sufficiente regolare il dosaggio o raccogliere un altro medicinale per eliminare le eruzioni cutanee nel diabete mellito.

Prevenzione delle lesioni epidermiche nel diabete

I cambiamenti della pelle nel diabete mellito sono una reazione naturale del corpo al lavoro instabile dei processi metabolici. Le eruzioni cutanee possono essere sia nei bambini che negli adulti.

Eventuali imperfezioni o arrossamenti dovrebbero essere esaminati da un dermatologo affinché il trattamento sia efficace.

  1. I diabetici devono monitorare attentamente l'igiene della pelle, in particolare le estremità superiori e inferiori e i luoghi di formazione delle pieghe. Ci sono prodotti speciali per la cura della pelle che hanno un pH neutro.
  2. Nella catena di farmacie è possibile acquistare lozioni speciali, creme, latte cosmetico per la cura della pelle secca del viso, delle mani e dei piedi. Dona una buona crema a base di urea. Le procedure di igiene e idratazione dovrebbero essere quotidiane.
  3. I piedi dei diabetici sono un'area speciale di maggiore attenzione. Assicurati di visitare l'ortopedico per identificare la fase iniziale della deformità degli arti inferiori e la selezione delle scarpe o delle solette ortopediche corrette. La sconfitta delle navi e delle vene influisce notevolmente sulla fornitura di energia alle gambe. Con l'età, i problemi di afflusso di sangue alle gambe si verificano anche nelle persone sane. I diabetici sono più inclini a tali problemi. I medici avvertono sempre i pazienti sullo sviluppo della sindrome del piede diabetico.
  4. Le lesioni cutanee infettive e fungine richiedono l'osservazione da parte di un dermatologo. Dopo un esame clinico e visivo, il medico prescriverà un unguento e pillole, sarà richiesto un aggiustamento delle dosi di insulina. Gli antibiotici possono essere prescritti.
  5. Una maggiore sudorazione e una termoregolazione compromessa si riscontrano spesso nelle persone con diabete. Nelle pieghe della pelle possono comparire dermatite da pannolino e batteri. Il talco o una crema speciale contenente ossido di zinco aiuta ad alleviare la situazione.

Un endocrinologo o un dermatologo può fornire ulteriori consigli su come prevenire eruzioni cutanee e altri danni alla pelle in caso di diabete.

Un prerequisito per la prevenzione di qualsiasi complicazione sullo sfondo di un eccesso di glucosio nel sangue è quello di lavorare per ridurre questo indicatore con l'aiuto di dieta, terapia farmacologica e un'attenta attenzione a se stessi.

In conclusione

La comparsa di secchezza, eruzioni cutanee e altri cambiamenti sulla pelle nel diabete mellito è normale e può causare a una persona più problemi. Non dovresti trattare il rossore o il prurito come un fenomeno temporaneo che passerà da solo.

Anche una persona in buona salute dovrebbe ascoltare i segnali del corpo che potrebbero suggerire cambiamenti interni gravi, ad esempio lo stadio iniziale del diabete di grado 2.

Tipi di eruzioni cutanee per diabete mellito

Oltre ai cambiamenti invisibili agli occhi che si verificano con gli organi interni e le membrane mucose all'interno del corpo, ci sono segni esterni di diabete sulla pelle, a seconda della forma, della durata della malattia, dell'età del paziente, del successo (o della futilità) del trattamento espresso in modo più o meno significativo.

Si tratta di complicazioni sotto forma di manifestazioni puramente cutanee (primarie) o che portano non solo a lesioni cutanee, ma anche al coinvolgimento di strutture profonde (secondarie, attribuibili agli effetti del diabete) nel processo.

Nonostante sia difficile giudicare da Internet la profondità dei cambiamenti nel corpo, il fatto che essi siano già "sguazzati" (sulla pelle e sotto di esso) indica il loro significato - e la necessità di adottare una nuova strategia - un sistema di misure sulla limitazione delle malattie di controllo.

Cambiamenti nella pelle con diabete mellito

Oltre all'eliminazione del corpo da una frequente minzione potente, il gusto dell'urina ha un sapore (dovuto alla presenza di zucchero in esso), uno dei primi segni del diabete è la disidratazione, manifestata da un'insaziabile sete e costante secchezza in bocca, nonostante il frequente consumo copioso.

La presenza di questi sintomi è causata da gravi disturbi dei processi biochimici, in conseguenza dei quali l'acqua sembra "fluire" senza indugiare nei tessuti.

L'iperglicemia (eccesso di zucchero nel sangue a causa del metabolismo dei carboidrati) è attribuita a questo, in conseguenza del quale il metabolismo nei tessuti cerebrali è disturbato dall'insorgenza della sua disfunzione.

Il disordine dei meccanismi sottili del setting del cervello porta alla rottura dei sistemi nervoso e vascolare - di conseguenza, ci sono problemi con l'afflusso di sangue e l'innervazione dei tessuti, che causa un disturbo del loro trofismo.

Fornito con sostanze nutritive in quantità insufficienti, "allagato" da prodotti metabolici tossici che non vengono rimossi nel tempo, i tessuti iniziano a rigenerarsi e quindi a collassare.

Malattie della pelle nei diabetici

L'aspetto dell'integrato dovuto alla malattia varia considerevolmente, dando l'impressione di negligenza dovuta a:

  • ispessimento grossolano della pelle che ha perso la sua elasticità;
  • desquamazione pronunciata, particolarmente significativa nella zona del cuoio capelluto della testa;
  • la comparsa di calli sui palmi delle mani e le piante dei piedi;
  • cracking della pelle, acquisendo un caratteristico colore giallastro;
  • cambiamenti nelle unghie, loro deformazione e ispessimento delle placche dovute alla ipercheratosi subungueale;
  • ottusità dei capelli;
  • la comparsa di macchie di pigmentazione.

A causa della secchezza dello strato superiore della pelle e delle mucose che hanno cessato di svolgere il loro ruolo protettivo, prurito che porta al graffio (garantendo facilità di infezione - contatto di agenti patogeni nell'intestino dei tessuti), i diabetici sono inclini alla malattia - negli adolescenti e nei giovani è l'acne nei pazienti adulti:

  • follicolite;
  • bolle e altri piodermici profondi;
  • manifestazioni di candidosi.

Foto di lesioni comuni nel diabete mellito:

Disturbi del trofismo cutaneo dell'area del cuoio capelluto portano a disfunzioni del sudore e delle ghiandole sebacee (con l'avvento della forfora e della diffusione - anche per tutta la testa - della caduta dei capelli).

La condizione della copertura degli arti inferiori è particolarmente grave - a causa del notevole sforzo fisico sugli arti inferiori, la gravità dei disturbi vascolari è più forte qui, inoltre le gambe sono quasi costantemente vestite e ferrate, il che rende più difficile la circolazione.

Tutto ciò contribuisce alla comparsa di rash pustoloso, lo stesso pettine e lesioni minori sono caratterizzati da difficoltà nella guarigione - ma sono soggetti a ulcerazioni.

Un cambiamento nel pH della superficie del tegumento non solo contribuisce all'introduzione di un'infezione microbica, ma incoraggia anche la creazione della flora micotica (fungina) su di essa - la candida (lievito, che causa il mughetto) e il lichene.

Malattie primarie

Insieme a questi primi sintomi del diabete come prurito (specialmente nell'area genitale), diventa possibile la durata del processo di guarigione di ferite minori (abrasioni, ferite, abrasioni), cheratosi-acantosi con comparsa di iperpigmentazione delle palpebre, aree dei genitali (che coinvolgono le superfici interne dei fianchi) e ascelle. l'emergere di una patologia specifica - diabetica:

dermopatia

Un'espressione esterna dei processi che si verificano nella profondità dei tessuti è il flusso della dermopatia diabetica.

È espresso dalla comparsa di papule dal colore rossastro a quasi marrone, di piccolo diametro (da 5 a 10-12 mm), situato simmetricamente sugli arti, più spesso sulle superfici frontali delle gambe.

Successivamente, vengono trasformati in atrofiche macchie iperpigmentate con desquamazione squamosa, che possono persistere e scomparire spontaneamente dopo 1-2 anni (a causa di un miglioramento della microcircolazione e una diminuzione della gravità della microangiopatia specifica).

Disturbi della salute non causano educazione, non richiedono un trattamento speciale, il più delle volte si verificano in uomini con una grande "esperienza" di diabete di tipo II.

Necrobiosi lipoide

Il fenomeno, che funge da continuazione logica del processo di cui sopra, con lo sviluppo di distrofia-atrofia della pelle a causa della morte dei suoi elementi funzionali con la loro sostituzione con tessuto cicatriziale.

È una condizione più frequente nelle donne che negli uomini, manifestata nell'1-4% dei diabetici insulino-dipendenti (indipendentemente dall'età, ma più spesso entro 15-40 anni).

Non esiste un chiaro parallelo con la prescrizione della malattia (la patologia è in grado sia di precedere la clinica evoluta della malattia, sia di presentarsi contemporaneamente ad essa), lo stesso vale per la gravità del diabete.

Indipendentemente dai siti di iniezione dell'insulina, le lesioni (singole, con un'ampia area di lesione) sono localizzate sulle gambe, all'inizio del processo caratterizzato dalla formazione di punti piatti elevati sopra la superficie dei noduli o placche con una superficie liscia.

Hanno un colore rosa-bluastro, i contorni sono arrotondati o dati dal contorno contorto di un bordo chiaramente delineato, che si sposta verso la periferia man mano che il centro cresce. L'aspetto finale delle formazioni è così tipico che non richiede differenziazione da strutture simili ad esso (granuloma anulare e simili).

Questi sono focolai che sono chiaramente delimitati dai tessuti circostanti e hanno una forma allungata nella direzione della lunghezza dell'arto (ovale o poligonale).

Un albero infiammatorio marginale elevato di una configurazione a forma di anello (di colore bluastro-rosa con fenomeni di peeling) circonda il campo centrale (colore da giallo a giallastro-brunastro), come se affondasse, in realtà avendo lo stesso livello con la pelle circostante.

Foto di lesioni cutanee nella necrobiosi lipoidea:

I processi atrofici continui nel centro dell'istruzione portano alla comparsa di:

  • telangiectasia;
  • lieve iperpigmentazione;
  • ulcerazione.

Una sensazione evidente non provoca un cambiamento nella struttura della pelle, il dolore compare solo quando è iniziata l'ulcerazione.

Altri cambiamenti della pelle in caso di malattia da zucchero includono i seguenti fenomeni:

  1. Lipodistrofia diabetica - atrofia (fino alla sua completa scomparsa) di uno strato di grasso sottocutaneo con conseguente assottigliamento della pelle, comparsa di "stelle vascolari" - teleangiectasia, danni alla pelle, seguita dalla formazione di ulcere.
  2. Xantomatosi: comparsa di placche a forma di placca piatta, contorni arrotondati, colore dal giallo al marrone chiaro, elevata sopra la superficie della pelle (di solito sui glutei, sulla schiena, meno spesso sul viso, sulle gambe).
  3. Ipercheratosi - eccessiva cheratinizzazione, che porta ad un ispessimento della pelle dei piedi (a causa di danni ai nervi periferici e ai vasi a causa di disturbi circolatori e innervazione).
  4. Infezioni fungine e microbiche (con formazione di bolle, carbonchi e infezioni ancora più profonde della pelle).
  5. Granulomi anulari - che coprono i piedi e le eruzioni cutanee con contorni arcuati (anulari).
  6. Pemfigo diabetico.

La vescica diabetica (vedi foto) è il distacco dell'epidermide dal fluido formato tra esso e il derma, portando alla comparsa di un serbatoio contenente esclusivamente siero o siero miscelato con elementi ematici - contenuto emorragico. Nonostante la composizione del fluido nella vescica, è sempre sterile.

Nonostante l'indolenzimento della formazione (avente un diametro di diversi millimetri o centimetri) che si alza all'avambraccio, alla caviglia, alla punta o alla mano all'improvviso, senza precedenti arrossamenti, pruriti o altri sintomi, impressiona sempre e allarma il paziente, scomparendo tuttavia senza conseguenze e inspiegabilmente, come è apparso (entro 2-4 settimane).

Complicanze secondarie

Questa categoria include:

  • lesioni batteriche;
  • infezioni fungine.

L'infezione batterica della pelle dei pazienti diabetici è molto più sensibile rispetto ai pazienti senza patologia endocrina.

Oltre alle ulcere diabetiche, con conseguente formazione del piede alla necessità di amputazione dell'arto ad alto livello e morte, ci sono varie opzioni per il piodococco di streptococco e stafilococco:

  • carbuncles;
  • bolle;
  • ascessi;
  • erysipelas;
  • panaritiums;
  • paronichia.

La presenza di processi infettivi infettivi infettivi porta ad un peggioramento delle condizioni generali del paziente, a una maggiore durata delle fasi di decompensazione della malattia e ad un aumento del fabbisogno di insulina nell'organismo.

Delle complicanze della pelle fungina, la candidosi, generalmente innescata dalla Candida albicans, rimane la più rilevante.

I pazienti di età vecchia e senile sono più sensibili ad essa, i pazienti con eccesso di peso corporeo, dove le aree di varie pieghe della pelle diventano le aree preferite di localizzazione:

  • inguinale;
  • interdigitale;
  • podyagodichnyh;
  • tra la pancia e il bacino.

Le mucose dei genitali e della cavità orale non sono meno "visitate" dal fungo e la loro infezione da candida porta allo sviluppo di:

  • vulvite e vulvovaginite;
  • balanite (balanopostite);
  • cheilite angolare (localizzata agli angoli della bocca).

La candidosi, che spesso diventa un indicatore del diabete, indipendentemente dalla localizzazione, si esprime come un prurito significativo e fastidioso, al quale si uniscono le successive manifestazioni caratteristiche della malattia.

Come si può vedere nella foto, la macerazione della pelle è un "letto" pronto per la "semina" del fungo.

È una superficie di colore bluastro-viola erosa (a causa della desquamazione dello strato corneo), lucida e bagnata dalla sudorazione sierica dagli strati situati sotto l'epidermide, inoltre, nascosta nella piega del corpo (l'accesso dell'aria per l'agente patogeno del tordo non è troppo impegnativo, ma il calore contribuisce spore germinative e lo sviluppo di questo tipo di muffa).

L'area di erosione e fessurazioni superficiali è delimitata da una zona di "proiezioni", che sono focolai con piccole bolle, dopo l'apertura di cui si forma l'erosione secondaria, che tendono a fondersi e (allo stesso tempo) a crescere con l'espansione dell'area centrale e il suo approfondimento nel "terreno".

Cura della pelle

Data l'esistenza della malattia di base (diabete), le misure puramente igieniche per la cura della pelle infiammata e rinata non porteranno alcun beneficio.

Solo la loro combinazione con l'uso di agenti ipoglicemici di tipo appropriato della malattia può dare un risultato soddisfacente.

Ma a causa dell'esistenza di molte sfumature sia nel decorso generale della malattia che inerente a ciascun caso individuale, sia a causa della necessità di controllare in laboratorio il livello di zucchero, il medico deve supervisionare il processo di trattamento.

Video di cura del piede per il diabete:

Nessun trucco con l'uso dei metodi della "medicina tradizionale" può essere sostituito da un'assistenza medica qualificata - solo dopo l'approvazione da parte del medico che produce il trattamento possono essere utilizzati (nella modalità raccomandata con stretta osservanza della molteplicità delle procedure).

In caso di disturbi della pelle pura, rimedi ben dimostrati rimangono pertinenti:

  • dal gruppo di coloranti all'anilina - 2 o 3% di soluzione di blu di metilene (blu), 1% di diamante-grun (soluzione alcolica di "verdi"), soluzione di Fukortsin (della composizione di Castellani);
  • paste e unguenti contenenti acido borico al 10%.

Nel caso di infezione microbica, fungina o mista, le composizioni sono selezionate in base ai risultati degli studi di laboratorio - microscopici e con l'inoculazione del patogeno sul mezzo nutritivo, la successiva identificazione della coltura del patogeno e la determinazione della sua sensibilità a vari gruppi di farmaci (antimicrobici o antimicotici).

Pertanto, l'uso di metodi esclusivamente "popolari" non è altro che uno dei modi per perdere tempo prezioso e ancora di più per iniziare un problema di pelle con la malattia da zucchero. Per affrontare i problemi del suo medico dovrebbe essere uno specialista medico.

Altri Articoli Sul Diabete

Sinonimi: test di tolleranza al glucosio, GTT, test di tolleranza al glucosio, curva dello zucchero.Il test di tolleranza al glucosio è un test di laboratorio che identifica 3 importanti indicatori nel sangue: insulina, glucosio e C-peptide.

Coma nel diabete: sintomi, trattamento, effettiCon una malattia come il diabete, il coma è una complicazione acuta. Questa è una condizione grave che si verifica a causa di uno squilibrio del metabolismo e dell'insufficienza di insulina.

Pochi cittadini ordinari si rendono conto che lo zucchero è contenuto nelle urine di ogni persona sana.