loader

Principale

Motivi

Diabete nei cani: sintomi, trattamento, cause, dieta, cibo

Il diabete nei cani è considerato una patologia abbastanza comune. La malattia non è una frase, ma apporta modifiche significative allo stile di vita dell'animale domestico.

Quali proprietari di cani hanno bisogno di sapere sul diabete

  • La malattia appartiene alla classe delle patologie metaboliche. In termini semplici, è una malattia metabolica, quando aumenta il livello di zucchero nel sangue (glucosio), che normalmente sotto l'influenza di insulina deve essere assorbito dalle cellule del corpo, che serve come fonte di energia vitale. Di conseguenza, una condizione si verifica quando il livello di glucosio si ribalta, ma il corpo non riesce a prenderlo. Il corpo inizia a sperimentare la fame di carboidrati, il cui risultato è l'esaurimento visibile.
  • Nel diabete, uno o due dei seguenti si verificano:
  • Il pancreas non produce abbastanza insulina o non lo secerne affatto.
  • Le cellule del corpo non percepiscono l'ormone prodotto, fermando l'assorbimento del glucosio.
  • L'età media dei cani affetti da diabete è diminuita significativamente negli ultimi anni e copre il divario da 4 a 14 anni (in precedenza, 7-14 anni era considerato un punto critico). Ma i casi isolati sono registrati a qualsiasi età. Le femmine sono malate più spesso i maschi. L'esacerbazione della patologia è di solito osservata nel periodo autunnale.
  • La patologia ha una predisposizione alla razza - il più delle volte si ammala:
    • tasse;
    • Spitz;
    • beagles;
    • barboncini;
    • Samoyeds;
    • carlini;
    • alcuni tipi di terrier.
  • Le cause non ambigue del medicinale veterinario per il diabete non possono ancora essere citate, ma evidenzia una serie di fattori correlati:
    • predisposizione genetica;
    • malattie autoimmuni in cui il corpo "attacca" il proprio pancreas, impedendogli di funzionare pienamente;
    • cani in sovrappeso (obesità);
    • trattamenti ormonali prolungati o anormali;
    • razione di alimentazione impropria;
    • l'età del cane ha più di 6-7 anni;
    • caratteristiche individuali del corso della gravidanza o dell'estro;
    • sullo sfondo di eventuali malattie interne o infettive che influenzano il lavoro del pancreas;
    • pancreatite di qualsiasi natura.

Esistono 4 tipi di diabete

  • insulino-dipendente (tipo 1). È spiegato da mancanza parziale o totale di insulina, che cessa di essere prodotta da cellule speciali nel pancreas. Questo tipo di patologia è caratteristico di oltre il 90% di tutti i casi di malattia nei cani. Violazioni del pancreas sono osservate sullo sfondo di ereditarietà o lesioni autoimmuni.
  • insulino-indipendente (tipo 2). È caratterizzato da un contenuto sufficiente o basso dell'ormone nel sangue, ma allo stesso tempo non viene affatto percepito dall'organismo e non si osserva la normalizzazione del livello di glucosio nel sangue. Se questo tipo di diabete non viene trattato o trattato in modo errato, allora alla fine entra nel primo tipo, perché le cellule, a causa dell'eccessiva produzione di insulina, alla fine semplicemente si consumano e smettono di svolgere le loro funzioni secretorie.
  • transitorio (secondario, transitorio). Si verifica sullo sfondo di qualsiasi altra malattia primaria (ad esempio, pancreatite o sullo sfondo di un trattamento a lungo termine con progestinici o glucocorticoidi). Se la malattia iniziale viene rilevata nella fase iniziale e viene eliminata, il diabete viene completamente curato e il livello di glucosio nel sangue viene normalizzato.
  • gestazionale (4 ° tipo). Si verifica solo nelle femmine gravide durante il periodo di diestrus (dopo che l'estro è terminato) o alla fine della gravidanza, quando i livelli di progesterone e l'ormone della crescita salgono, il che può influenzare la sensibilità del glucosio all'insulina. La condizione è anche perfettamente adattata al livello della norma o ritorna alla normalità da sola dopo il parto.

Manifestazione della malattia

Con il diabete nei cani, ci sono 4 dei segni clinici più importanti che attireranno l'attenzione anche di un non specialista.

  1. Aumento della sete (polidipsia) - il cane beve quasi costantemente, ma la saliva in bocca rimane appiccicosa e vischiosa.
  2. Minzione frequente e abbondante (poliuria) - il cane spesso chiede per strada, le pozzanghere diventano notevolmente grandi.
  3. Aumento dell'appetito, al limite della gola (polifagia) - la solita porzione di cibo viene assorbita a grande velocità e chiede francamente altro.
  4. Perdita di peso fino a percepibile esaurimento visivo - lo stomaco cade, gli archi costali cominciano ad apparire.

Se si notano tutti e quattro i segni, questo è un chiaro motivo per visitare il veterinario. Ma la diagnosi di diabete nei cani non è solo i sintomi, è confermata da ulteriori esami del sangue e delle urine. Rilevano la presenza e livelli elevati di glucosio.

Per tutte le altre indicazioni, la condizione del cane può essere percepita come un malessere generale, che può essere caratteristico di qualsiasi malattia:

  • Aspetto generale "triste", doloroso, letargico;
  • lana secca e increspata che inizia a cadere;
  • mucose secche e saliva viscosa;
  • palpitazioni cardiache (oltre 150 battiti / min);
  • con un grande appetito una chiara perdita di peso;
  • un odore di frutta-acido appare dalla bocca;
  • la cataratta diabetica può svilupparsi (la lente diventa torbida);
  • il fegato aumenta di dimensioni (sporge da sotto le costole tanto che può essere sentito);
  • la pelle diventa secca, comincia a staccarsi, si possono verificare malattie della pelle - dermatiti, eczemi;
  • guarire male le ferite (livelli elevati di glucosio nel sangue violano la coagulazione del sangue);
  • in rari casi possono verificarsi diarrea o vomito.

Se il cane è un cane da strada e non è costantemente visibile, i segni della malattia potrebbero non essere notati, ad eccezione dell'esaurimento.

Cura del diabete

Il trattamento del diabete nei cani di solito mira a normalizzare la condizione generale (eliminazione dei sintomi) ea portare il glucosio a uno stato stabile (non superiore a 8-10 mmol / l). La normalizzazione del metabolismo glicemico si ottiene somministrando insulina (nei tipi di diabete 1, 2 e 4) o eliminando la malattia primaria (nella patologia secondaria).

Completamente cura il diabete di tipo 1 e 2 è impossibile. L'essenza del trattamento con insulina è la gestione della patologia, vale a dire persistente riduzione dei livelli di zucchero nel sangue alla normalità e il mantenimento di questo stato in tutta la vita del cane.

Terapia insulinica

  • L'insulina, a seconda del momento dell'azione, è divisa in: "corto", "medio" e "lungo". Con il diabete di tipo 1 usare "breve", con tipo 2 - "medio" e "lungo".

Importante: quando si usa l'insulina, il livello di glucosio nel sangue è leggermente superiore al limite normale superiore (8-10 mmol / l): ciò riduce il rischio di ipoglicemia (un forte calo dei livelli di zucchero, che può causare la morte di un cane).

  • L'introduzione del farmaco viene effettuata con penne speciali, iniettori o siringhe per insulina, a seconda della concentrazione di U (ad esempio, la composizione di 40 U / ml viene iniettata con siringhe U40, 100 U / ml - U100, ecc.).
  • La bottiglia prima dell'introduzione deve essere riscaldata nei palmi fino alla temperatura corporea.
  • Il dosaggio viene selezionato gradualmente per esperimento, iniziando con la dose minima, osservando le condizioni del cane. Il tempo per la selezione della dose finale richiede da diversi giorni a diversi mesi.

La dose minima di insulina per i cani è di 0,5 U / kg di peso corporeo.

  • Il farmaco viene sempre iniettato per via sottocutanea nell'addome, nel torace o nel garrese. Per comodità, una piega di pelle a forma di piramide è formata da tre dita, l'ago viene inserito nella base della piramide (posto sotto il pollice).
  • Dopo l'introduzione della prima dose di insulina, il controllo inizia come si comporta il glucosio. Nei cani usano tre metodi: controllano lo zucchero nelle urine 1-2 volte al giorno, nelle urine e nel sangue 3 volte al giorno. e solo nel sangue ogni 2-4 ore. Molto spesso viene usato il secondo metodo, questo è un quadro più completo della dinamica dei cambiamenti nei livelli di glucosio.
  • Se dopo somministrazione del farmaco il livello di glucosio nel sangue rimane superiore a 15 mmol / l, il dosaggio viene aumentato del 20% dall'iniziale. Se il livello varia da 10-15 mmol / l - aumentare di 0,1 U / kg. Pertanto, la dose viene selezionata in modo tale che il livello non superi 8-10 mmol / l.
  • Oltre alle regolari analisi del sangue, è necessario monitorare le condizioni generali del cane - con la corretta selezione del dosaggio, vengono eliminati i principali segni di diabete: l'animale mangia e beve normalmente, va in bagno e inizia a ingrassare.
  • Con una corretta selezione del dosaggio nello zucchero delle urine non dovrebbe essere affatto!
  • È sempre più sicuro iniettare meno insulina rispetto al suo eccesso.

Se non ricordi se una medicina è stata iniettata o meno, è meglio saltare una singola iniezione piuttosto che riapplicare e overdose. Dosaggio errato e regime di somministrazione di insulina possono provocare l'effetto somoggia (sindrome) in un cane!

Non è necessario rientrare e nel caso in cui l'animale si sia mosso, e non è stata iniettata una dose completa o non si sa se è stata effettuata l'iniezione da qualcun altro in casa. Il livello di zucchero nel sangue sotto la norma è molto più pericoloso che elevato!

  • La sindrome di Somodzhi si verifica nei casi in cui vengono somministrate alte dosi di farmaci immediatamente e per lungo tempo, il livello di glucosio scende bruscamente nel sangue, e poi salta bruscamente a causa del rilascio di ormoni diabetici (cortisolo, glucagone, epinefrina) nel sangue. Di conseguenza, il corpo sperimenta effettivamente l'ipoglicemia e il proprietario pensa che lo zucchero si ribalti e continua ad aumentare la dose, aggravando la situazione. Molto spesso, l'effetto viene saltato quando i livelli di glucosio sono monitorati da urina o sangue, ma una volta al giorno. Solo uno specialista può portare un cane fuori da questo stato!
  • Dopo l'apertura, l'insulina viene conservata per non più di 1,5-2 mesi in condizioni appropriate. Dopo - buttare via, non risparmiare, anche se non è stato completamente speso!
  • Avere sempre una fiala di ricambio di medicina - solo in caso di incendio (non ha avuto il tempo di comprare, si è schiantato, in ritardo, ecc.).
  • Con l'introduzione di insulina, la puntualità è molto importante - tutte le iniezioni devono essere eseguite rigorosamente nello stesso momento e secondo lo schema sviluppato dal veterinario.

Power Mode Correction

Come e cosa dare da mangiare al cane? Parti frazionarie desiderabili e spesso - fino a 5 volte al giorno. È necessario osservare approssimativamente lo stesso tempo di alimentazione, compresi quelli in cui viene iniettata l'insulina (solitamente l'iniezione viene eseguita prima e successivamente l'alimentazione).

Se il diabete è ancora accompagnato da sovrappeso, l'animale dovrà essere sottoposto a una dieta rigida per normalizzarlo e quindi essere messo a dieta per i diabetici. È necessario assicurarsi che il peso dell'animale dopo la dieta non aumenti di nuovo.

Il requisito principale per una dieta naturale di alimentazione dei cani: la quantità minima di carboidrati e la quantità massima di proteine ​​e fibre.

Categoricamente escluso dalla dieta

  • farina di grano e mais;
  • glutine di frumento;
  • riso bianco;
  • cipolle, aglio;
  • farina / dolce;
  • cibo in scatola;
  • farina d'avena;
  • ossa;
  • cibo dolce umano;
  • mangimi / alimenti con dolcificanti artificiali;
  • carne grassa eccessiva.

Fino al 60% di tutti i pasti dovrebbero essere carne e prodotti a base di pesce:

  • manzo crudo;
  • un uccello;
  • maiale magro;
  • frattaglie (buona per la digestione a dare una cicatrice);
  • varietà di pesce a basso contenuto di grassi.

Prodotti lattiero-caseari:

  • ricotta a basso contenuto di grassi.

verdure:

  • varie zuppe di verdure senza friggere;
  • verdi.

Additivi alimentari ammessi nei mangimi:

  • uova;
  • vitamine per cani diabetici;
  • cannella (finemente macinata leggermente cospargere il cibo due volte al giorno);
  • semi di fieno greco (fino a 1 cucchiaino senza top per interferire con il mangime nell'alimentazione mattutina).
  • è meglio se è leggermente alcalino, vale a dire con una leggera aggiunta di bicarbonato di sodio (1/3 cucchiaini senza cima per 250 ml di acqua).

Cibo speciale per cani produzione industriale per diabetici

È molto conveniente dare da mangiare al tuo animale domestico con mangimi già pronti specificamente concepiti per i diabetici. Questo è un mangime completo e bilanciato, in cui la quantità di carboidrati non supera il 4% e un sacco di proteine. Di solito questa è una selezione di premium.

  • Royal Canin Diabetic DS37 (asciutto, più di 5500 rubli / 12 kg);
  • Royal Canin Diabetic Special Low Carbohydrate (wet: circa 250-270 rubli / bomboletta 410 g);
  • Canino di controllo del peso Royal Canin (secco, circa 600 rubli / 1,5 kg);
  • Hill Prescription Diet Canine W / D Low Fat / Diabet (asciutto, circa 1.200 rubli / 1.5 kg);
  • Hill Prescription Diet Canine W / D Low Fat / Diabet (bagnato, circa 250 rubli / barattolo 370 g);
  • Farmina Vet Life Canine Diabetico (secco, circa 5.000 rubli / 12 kg, 1300 rubli / 2 kg);
  • Gestione del diabete DM di Purina Pro Plan Veterinary Management (a secco, circa $ 12/3 kg).

Domanda risposta

Qual è il livello normale di zucchero nel sangue di un cane?

Normale in un cane sano, il livello di glucosio dovrebbe essere nel range di 4,2-7,3 mmol / l. In ogni caso, il livello superiore a lungo osservato della norma dovrebbe attirare l'attenzione del proprietario dell'animale.

Per determinare il livello di glucosio nel sangue, è sufficiente usare un normale misuratore di glucosio nel sangue usato per una persona - sono ideali per la procedura. Nei cani, il sangue viene prelevato dai vasi sanguigni delle orecchie o dalle briciole delle dita.

I cani usano l'insulina?

Sì, si applica. È la terapia insulinica indicata per stabilizzare lo stato diabetico del cane. Il farmaco è un'azione lunga, media e breve - viene selezionato in base al tipo di diabete. L'insulina di maiale, bovina e umana viene utilizzata nei cani. Il più simile al suo è considerato maiale. Vengono usati anche umani e bovini, ma possono causare la formazione di anticorpi, perché avere differenze nei residui di amminoacidi (in altre parole, può causare una reazione allergica).

Quanti cani vivono con il diabete?

Fatte salve le raccomandazioni del veterinario-endocrinologo, degli schemi di correzione dell'insulina e della dieta, il cane vivrà una vita piena e lunga. Con il diabete, si può facilmente portare un cane allo stato di salute di un animale sano, ma solo seguendo rigorosamente lo schema di correzione dell'insulina, che è stato nominato dal veterinario. D'ora in poi, il vetendocrinologo dovrebbe diventare un amico di famiglia per consultazioni regolari.

Se il livello di glucosio nel sangue scende improvvisamente? Come determinare? Pronto soccorso

Se un cane domestico ha il diabete, è necessario essere preparati per il fatto che nel processo di trattamento lo zucchero nel sangue può cadere bruscamente - il fenomeno dell'ipoglicemia. L'animale diventa improvvisamente pigro, non risponde a un soprannome, le sue zampe iniziano a tremare o diventano deboli, l'andatura diventa traballante e si possono osservare convulsioni o perdita di coscienza. Se non fornisci assistenza tempestiva, l'animale potrebbe morire. Prima che l'animale venga consegnato al veterinario (o lo specialista arrivi lui stesso), è necessario nutrirlo o dargli da mangiare (se l'animale è cosciente) o versare 1-2 fiale di glucosio (se ci sono nel contenitore) in bocca, cospargere di zucchero o striscio il suo miele (se privo di sensi). È necessario annotare l'ora in cui è stata registrata questa condizione.

Quali sono i principali sintomi del diabete?

In un cane, il diabete attira l'attenzione con quattro caratteristiche principali: sete, minzione frequente e aumentata, alimentazione insaziabile e perdita di peso. Se sono presenti tutti i segni - è necessario affrettarsi a consultare un veterinario.

Il diabete nei cani viene trattato con rimedi popolari?

Nessuno dei diabetici esistenti nei cani può essere curato da qualsiasi rimedio popolare. Inoltre, i cani hanno una maggiore sensibilità a molte erbe, quindi non è consigliabile impegnarsi in "erboristeria" per non aggravare lo stato già malsano del corpo.

Esistono alimenti per cani speciali già pronti con alti livelli di glucosio nel sangue?

Sì, e la loro portata è abbastanza ampia. Non è necessario ricordare i loro nomi o produttori, è sufficiente prestare attenzione ai componenti. Il cibo per cani diabetico di alta qualità include farina di carne (in brodo), polvere di cellulosa (fibra di terra), grassi e aromi e aromi accettabili. È importante che la quantità di carboidrati (ad esempio farina di cereali) nella composizione non superi il 4% della massa totale.

Perché il mio cane è malato di diabete?

Si può ipotizzare che l'animale abbia problemi con il pancreas, sia poco ereditario o sia a rischio diabete: è obeso, ha malattie autoimmuni, è stato trattato per lungo tempo con ormoni, è stato nutrito in modo improprio, è disturbato durante la gravidanza o ha più di 7 anni.

Dieta diabetica

La cosa più importante da sapere: nella dieta è necessario ridurre grassi e carboidrati e aumentare proteine ​​e fibre. Per nutrire un cane con diabete sono necessarie piccole porzioni frazionarie, ma spesso (fino a 5 volte al giorno). Le poppate multiple dovrebbero coincidere con l'assunzione di insulina - di solito immediatamente dopo l'iniezione. Consentito: fino al 60% di carne e pesce a basso contenuto di grassi, zuppe di verdure con verdure, uova, fiocchi di latte, acqua alcalina da bere.

Cosa succede se il diabete non viene trattato?

Se si rende noto che il cane ha un livello elevato di zucchero nel sangue, ma non prende alcuna misura, è necessario comprendere che la malattia colpirà assolutamente tutti i sistemi di organi, portando infine alla morte dell'animale. Con una patologia prolungata, la chetoacidosi si sviluppa - corpi chetonici speciali si accumulano nel sangue. In futuro, ciò renderà la terapia insulinica più difficile (i corpi chetonici saranno rimossi per primi, e solo la terapia insulinica produrrà risultati).
Se la malattia continua ad essere ignorata: sullo sfondo di alti livelli di glucosio nel sangue, cecità (cataratta), insufficienza renale e cardiaca, degenerazione grassa del fegato (fino alla cirrosi), esaurimento, debolezza fisica si sviluppano. L'animale morirà.

È possibile somministrare un cane che riduce lo zucchero?

Nell'uso di pillole che abbassano i livelli di zucchero nel sangue, non c'è bisogno, perché non possono correggere il diabete in un cane!

Come nutrire un cane con il diabete?

Uno dei miei cani, quello che è il più vecchio della clinica veterinaria, è stato diagnosticato con il diabete. Effettuiamo il trattamento nella debita forma. Qui vorrei solo chiarire come nutrire un cane con il diabete. Posso dare un cane malato, un alimento dietetico appositamente progettato, o è meglio nutrirlo con cibo naturale?

La domanda su come nutrire un cane con il diabete molto spesso preoccupa i proprietari di cani, i cui animali domestici sono stati sottoposti a questa terribile diagnosi. I cani sono duri con il diabete perché sono duri con qualsiasi dolore. Molto spesso sono tristi, si muovono un po 'e hanno sonno. La dieta di un cane con diabete dovrebbe essere selezionata in base alle caratteristiche della malattia.

Il diabete nei cani implica che il corpo sia glucosio scarsamente assorbito e ciò porta ad un aumento della glicemia. A questo proposito, il cibo del cane nel diabete non dovrebbe contenere molto zucchero. La pasticceria e i dolci, compreso il pane, dovrebbero essere esclusi dalla dieta. Nella dieta dovrebbe essere il più basso possibile di grassi, più cibi ipercalorici, ricchi di vitamine, proteine ​​e tutti i minerali necessari.

Il cibo per cani con diabete dovrebbe anche avere più fibre e fibre. Ai cani con diabete dovrebbero essere somministrati più carne magra, brodi, verdure. Dai cereali si può dare grano saraceno e fiocchi d'avena. Si consiglia di escludere il riso purificato.

Come nutrire un cane con diabete mellito: le caratteristiche della nutrizione terapeutica

A differenza dei gatti, i cani preferiscono una dieta più varia. Delizie a quattro zampe d'amore, senza le quali l'allenamento non costa. Cosa fare se a un cane viene diagnosticata una diagnosi deludente? Cosa dare da mangiare a un cane con diabete, in modo da non danneggiarlo?

Diabete nei cani - informazioni generali

Il diabete è una malattia pericolosa e incurabile che è cronica (persistente). C'è una malattia sullo sfondo di una quantità insufficiente di insulina nel sangue o una diminuzione della suscettibilità delle cellule ad esso. L'insulina è prodotta dal pancreas e meno zucchero nel sangue, più si produce l'ormone. L'insulina agisce come uno stimolo che consente al glucosio di entrare nella cellula e diventare una fonte di energia. Da qui la dipendenza, minori sono le fonti di energia, più attivamente il corpo cerca di assorbirle. Se l'insulina non è sufficiente, lo zucchero verrà escreto nelle urine e le cellule rimarranno affamate.

A seconda del tipo di malattia, la terapia prevede continue iniezioni di insulina e una dieta (tipo I) o solo una dieta a costante controllo veterinario. Il secondo caso è rilevante per il diabete di tipo II più diffuso. Dal momento che l'insulina è un ormone, i problemi con esso sorgono sullo sfondo di perturbazione endocrina, vale a dire:

  • Fattori ereditari: alcune razze sono soggette al diabete, che si verifica indipendentemente dall'età dell'animale o dalla qualità dell'assistenza.
  • Sovrappeso: esiste una relazione inversa: l'obesità porta al diabete e il diabete all'obesità. Indovinare cosa fosse esattamente la causa (in effetti) non ha senso.
  • L'ondata ormonale è un fenomeno inerente ai maschi scatenati (o non a maglia regolare), alle femmine durante il caldo vuoto e per 2 mesi dopo, alle femmine durante la gravidanza. A proposito, la sterilizzazione in tenera età riduce al minimo il rischio di sviluppare diabete di qualsiasi tipo sullo sfondo di picchi ormonali.
  • Malattie del pancreas, compresa la pancreatite.
  • L'uso di farmaci ormonali per trattare o ridurre il desiderio sessuale.
  • Disturbi ormonali di diversa natura.

Una corretta alimentazione, o meglio, una dieta priva di carboidrati è la prima condizione per prendersi cura di un cane con diabete di qualsiasi tipo.

Indipendentemente dall'insulina che riceve un cane dall'esterno, a livelli elevati di zucchero nel sangue, il lavoro del pancreas viene inibito, cioè la malattia e le condizioni sono aggravate.

Controllo veterinario

Di fronte a una diagnosi difficile, molti proprietari si fanno prendere dal panico. Una malattia incurabile è un fatto spaventoso, ma non disperare. Con un approccio ragionevole, la maggior parte degli animali diabetici conduce una vita piena. Il fattore chiave qui è la razionalità, cioè, non si dovrebbe fare affidamento sulla propria autostima.

Quindi, il cane diabetico deve essere sotto il controllo di un veterinario. Oltre a visitare la clinica, è necessario eseguire test per i livelli di zucchero nel sangue. Il medico deve essere consultato in ogni occasione imbarazzante. È meglio lasciare che il dottore rabbrividisca alle tue chiamate piuttosto che farai qualcosa a caso. Durante i ricevimenti regolari, il medico valuterà le condizioni del cane, ovvero il peso (guadagno o perdita), la condizione delle mucose, i livelli di zucchero nel sangue e altri fattori se necessario. Non aspettarti che la terapia efficace sia selezionata per la prima volta, ogni organismo è individuale, significa che non è possibile eseguire prove ed errori.

Poche persone sanno che esiste un terzo tipo di diabete mellito, è camuffato da miglioramenti del trattamento. Questo tipo inizia con una dipendenza acuta dall'insulina, cioè un cane ha bisogno di iniezioni regolari e di una dieta rigorosa. Dopo 5-8 giorni, quando il corpo ritorna alla normalità un po ', la necessità di somministrazione di insulina scompare, cioè il cane si sente bene con un'alimentazione corretta.

Dieta per cani con diabete

L'obiettivo principale della dieta è di mantenere il livello di zucchero nel sangue del cane entro limiti accettabili. L'alimentazione normale porterà a una catastrofe, i livelli di insulina e zucchero letteralmente "cavalcheranno" e ciò influenzerà la salute del cane e le condizioni dei suoi organi interni. I cani nutrizionali con diabete sono fondamentalmente diversi dalla dieta di un animale domestico sano. Il tuo obiettivo è ridurre al minimo la quantità di glucosio nella dieta del tuo animale domestico. In poche parole, tutti i cibi contenenti zuccheri facilmente digeribili (carboidrati semplici) dovrebbero essere rimossi dal menu del cane.

È importante! Il cibo secco per cani sani (anche se di altissima qualità) non è adatto per un animale con diabete!

Prodotti proibiti

Di seguito è riportato un elenco di prodotti che sono severamente vietati per l'inclusione nella dieta dei diabetici. I prodotti sono divisi in due gruppi, il secondo include prodotti autorizzati per cani sani.

Il primo gruppo:

  • Uvetta, uva, cioccolato - veleno per cani e fonte di zucchero.
  • Cipolle e aglio sono tossici per i cani, e per i diabetici, anche un avvelenamento lieve può essere fatale.
  • Mais, farina di frumento e tutti i prodotti di farina - il primo è inutile, il secondo è molto calorico.
  • Pasta.
  • Eventuali spezie, carni affumicate e marinate sono dannosi per i cani, e i diabetici aumentano il loro appetito già selvaggio.
  • Zucchero e dolcificanti - i cani non possono essere dolci.

Il secondo gruppo:

  • Qualsiasi carne fortemente e mediamente grassa, pelle - un cane sano può essere coccolato con un orecchio di maiale ben congelato, il diabetico può essere solo carne dietetica.
  • Cibo in scatola - contiene conservanti, esaltatori di sapidità e additivi pericolosi. I diabetici non possono essere cibi in scatola fatti in casa, perché aumentano l'appetito.
  • Fagioli e soia - una fonte di carboidrati.
  • Le patate sono una fonte di amido (carboidrati semplici).
  • Il riso bianco è una ricca fonte di carboidrati. A proposito, il riso non lucidato e selvatico contiene meno carboidrati.
  • I frutti dolci, le banane sono una fonte di fruttosio.

È necessario affrontare i divieti con ogni responsabilità. Se puoi curare un animale domestico sano con uno snack e non mangiare conseguenze, allora questa opzione non funzionerà con un cane diabetico. Il livello di insulina nel sangue non è così sensibile come il livello di zucchero. Avendo ricevuto una delicatezza pericolosa, il cane si sente subito male, e se c'è troppo zucchero, le conseguenze possono essere tragiche.

Integratori alimentari

Gli integratori alimentari oi cosiddetti agenti ipoglicemizzanti sono usati per ridurre e controllare il livello ematico nel sangue del cane. La nomina di integratori deve essere effettuata solo da un veterinario, inoltre, nel calcolare la dose, è necessario tenere conto della composizione del mangime o della dieta naturale del cane.

Perché è impossibile prescrivere supplementi per conto proprio? Un semplice esempio è il famoso cromo picolinato, è un farmaco per cani sani con disabilità minori del pancreas. Questo integratore alimentare migliora l'azione dell'insulina (aumenta le sue proprietà stimolanti) e aiuta davvero, ma non per i cani con diabete. Per coincidenza, quasi tutti i proprietari di auto-trattamento acquistano esattamente questo supplemento... cioè, trascinano fuori la soluzione al problema. Lo stesso si può dire di Glipizid e dei suoi analoghi - questi sono i preparativi per cani sani che hanno difficoltà temporanee con l'assorbimento del glucosio.

Integratori davvero efficaci per contenere il diabete sono una rarità e raramente sono disponibili in commercio. Ad esempio, il farmaco Troglitazone aumenta la sensibilità dei tessuti all'insulina e si è dimostrato efficace nel contenere il diabete. Un altro farmaco con una buona reputazione è la metformina, ha un duplice effetto: aumenta la sensibilità delle cellule all'insulina e riduce i livelli di zucchero nel sangue. Rilevante, come farmaco ausiliario (minore) per cani con diabete di tipo II.

È importante capire che la valutazione data ai farmaci basata sull'esperienza dei proprietari che li hanno usati, non significa che alcuni dei suddetti aiuti un particolare cane.

Fai attenzione! Non un additivo, ma piuttosto un farmaco chiamato Acarbose è elogiato da molti proprietari che lo usano.

Tuttavia, deve essere nominato rigorosamente dal medico, ha una lunga lista di effetti collaterali ed è rilevante in condizioni acute causate da alti livelli di zucchero nel sangue.

alimentazione

A differenza dei gatti, che possono vivere senza carboidrati, i cani sono fonti vitali di glucosio. Nella preparazione della dieta è necessario eliminare tutti i prodotti contenenti carboidrati semplici e sostituirli con quelli complessi. I carboidrati lunghi o complessi subiscono un processo graduale di decomposizione, cioè il glucosio viene rilasciato da essi in piccole porzioni. Sullo sfondo del lento decadimento, i carboidrati complessi hanno un alto contenuto calorico, che consente ai cani di rimanere attivi.

Fai attenzione! La maggior parte degli alimenti per cani diabetici industriali contiene fibre pure o cereali integrali.

Diabete nei cani

Se parliamo di una malattia come il diabete in un cane, dovrebbe essere compreso - la diagnosi non è una frase, ma comporta cambiamenti drammatici nel modo di vivere del paziente caudato.

Descrizione della malattia

Questo è un disordine metabolico in cui il livello di glucosio / zucchero nel sangue aumenta (spesso a un limite critico) invece di essere assorbito, dando al corpo l'energia di cui ha bisogno. Inizia la fame di carboidrati, spesso portando a un notevole esaurimento.

Il diabete è caratterizzato da una o due circostanze:

  • il pancreas produce una quantità insufficiente di insulina o non lo produce affatto;
  • le cellule si rifiutano di assumere insulina, il che rende impossibile il consumo di glucosio.

Sono conosciuti 4 tipi di diabete:

  • Insulino-dipendente (tipo 1). A causa di una completa / parziale mancanza di insulina, che cessa di produrre il pancreas. Oltre il 90% dei cani affetti presenta questo tipo di diabete (provocato da lesioni autoimmuni o geni cattivi).
  • Insulino-indipendente (2 tipi). Anche il glucosio nel sangue è eccessivo a causa del rifiuto del corpo di percepire la propria insulina (normale o ridotta). Tale diabete, se avviato o trattato per errore, rischia di trasformarsi in una malattia del primo tipo. Le cellule si stancano di produrre ormoni non reclamati, si logorano e smettono di funzionare.
  • Transitorio (secondario). È marcato sullo sfondo di una malattia primaria, per esempio, pancreatite (e non solo) o dopo terapia prolungata con glucocorticoidi / progestinici. Questo tipo di diabete è completamente guarito con l'eliminazione della malattia primaria.
  • Gestazionale (tipo 4). È possibile solo nelle donne gravide in diestrus (dopo la fine dell'estro) o nel periodo di gestazione tardivo. Nel secondo caso, i salti di progesterone e somatotropina influenzano la sensibilità del glucosio all'insulina. Questa violazione viene normalizzata dopo il parto, indipendentemente o facilmente corretta al livello della norma.

I sintomi del diabete in un cane

Il proprietario dell'animale è obbligato a prestare attenzione a 4 segni clinici di base che parlano dello sviluppo del diabete mellito:

  • polidipsia (sete inestinguibile) - il cane praticamente non si allontana dal bevitore e la saliva è appiccicosa e vischiosa;
  • polifagia (appetito eccessivo, trasformandosi in gola) - l'animale domestico non è saturo della porzione standard, lo assorbe rapidamente e richiede un additivo;
  • poliuria (minzione abbondante e frequente) - il cane spesso chiede di entrare nel cortile e il volume di urina aumenta notevolmente;
  • diminuzione del peso fino all'esaurimento pronunciato - l'animale ha le costole e le cadute dell'addome.

È importante! Se sono presenti tutti e quattro i segni, devi recarti in clinica dove i tuoi dubbi saranno confermati o confutati eseguendo esami del sangue / delle urine. Le restanti manifestazioni dolorose possono essere applicate sia al diabete sia a una diversa patologia.

Tuttavia, i segnali aggiuntivi saranno:

  • tachicardia (più di 150 battiti / min);
  • le mucose secche e l'odore di frutta marcia dalla bocca;
  • fegato allargato (che sporge da sotto le costole);
  • ferite mal curte (a causa di un disturbo emorragico);
  • la lana e la pelle diventano secche, si verificano varie dermatiti;
  • la cataratta diabetica si sviluppa (a volte);
  • diarrea o vomito (raro).
  • letargia generale

I primi segni della malattia sono facilmente persi se il cane vive nel cortile, occasionalmente nel campo visivo del suo proprietario.

Cause del diabete, gruppo a rischio

Negli ultimi anni il diabete è diventato più giovane e questa tendenza è stata osservata sia tra le persone che tra le persone a quattro zampe. Se prima la malattia è stata diagnosticata da 7 a 14 anni, ora i cani che hanno appena compiuto 4 anni ne sono sensibili. Anche gli animali più giovani si ammalano, con le femmine più spesso dei cani.

Alcune razze sono anche a rischio:

Nella medicina veterinaria internazionale non esiste ancora alcuna solidarietà sulle cause dell'emergenza della malattia. Finora, sono stati evidenziati solo alcuni fattori che possono scatenare il diabete:

  • predisposizione congenita;
  • terapia ormonale lunga / errata;
  • malattie autoimmuni in cui è impossibile il pieno funzionamento del pancreas;
  • pancreatite (di diversa natura);
  • malattie infettive / somatiche che impediscono l'attività del pancreas;
  • dieta sbagliata e, di conseguenza, obesità;
  • caratteristiche della gestazione o dell'estro.

È stato anche notato che il peggioramento del diabete si verifica principalmente in autunno.

Diagnosi e trattamento

Entrambi i principali tipi di diabete assumono una forma cronica, portando il medico e il proprietario del cane a misure quali:

  • eliminazione di sintomi gravi;
  • prevenzione delle complicanze;
  • raggiungere la remissione più lunga possibile;
  • ridurre l'impatto della malattia sul corpo nel suo complesso.

diagnostica

Nessuno degli endocrinologi diagnosticherà, basandosi solo su segni esterni, ma definirà sicuramente una serie di misure diagnostiche:

  • esame delle urine / sangue;
  • monitoraggio dei livelli di glucosio;
  • test ormonali;
  • test dell'acetone;
  • Ultrasuoni del pancreas e (se necessario) altri organi;
  • ECG e radiografia.

La diagnosi di diabete nei cani è possibile solo dopo aver superato tutte le prove e aver condotto una serie di studi.

Bere regime e vitamine

Il medico discute con i proprietari del cane l'organizzazione del suo regime di bere, che dovrebbe fornire al corpo il bisogno di liquidi per evitare la disidratazione.

È importante! È impossibile ridurre drasticamente la quantità di acqua nel bevitore, dal momento che anche il cane che ha iniziato il trattamento spesso beve molto. Per una dissetazione più efficace, aggiungere 2-3 gocce di succo di limone fresco all'acqua.

Insieme a questo, quando si ripristina il bilancio idrico, il medico prescrive spesso farmaci:

  • adiurecrina (come una polvere / unguento) - viene introdotta nella cavità nasale;
  • pituitrin (iniezione): lo schema e il dosaggio dipendono dalle condizioni dell'animale.

È altrettanto importante saturare il corpo indebolito con i nutrienti necessari che vengono escreti in grandi quantità durante la diarrea e il vomito. I complessi vitaminici, tra cui Beaphar, Herz-Vital o Brewers, vengono in soccorso. Un'ulteriore misura terapeutica è la regolazione del menu del cane.

Terapia insulinica

Il proprietario del cane malato deve capire che il diabete di tipo 1 e di tipo 2 non può essere curato e la terapia insulinica è progettata per controllare la patologia, che di per sé è molto. Il tuo compito è quello di essere in grado di abbassare il livello di glucosio alla normalità, mantenendo questi parametri ottimali fino alla fine della vita del tuo animale domestico. Lo zucchero viene ridotto introducendo l'insulina nel corpo, che (a seconda della lunghezza dell'esposizione) è divisa in "corto", "lungo" e "medio". Il primo è usato per il diabete di tipo 1, gli ultimi due sono per il diabete di tipo 2.

Questo è interessante! L'iniezione di insulina è progettata per portare il livello di glucosio a circa 8-10 mmol / l, che è leggermente superiore al limite superiore del limite normativo. Ciò impedisce lo sviluppo di ipoglicemia quando il livello dello zucchero scende bruscamente, portando alla morte.

Le siringhe per insulina e gli speciali iniettori penna sono destinati all'introduzione dell'ormone. La capacità della siringa dipende dalla concentrazione di UA: ad esempio, una composizione di 100 U / ml viene iniettata con una siringa U100 e 40 U / ml con una siringa U40.

Algoritmo per lavorare con insulina:

  1. Prima dell'iniezione, tenere la fiala / ampolla in mani calde per riscaldare a temperatura corporea.
  2. Segna l'area in cui inietterai l'ormone per via sottocutanea (di solito il torace, il garrese o il ventre).
  3. Con tre dita, afferra la pelle del cane in modo che si formi una piega simile a una piramide.
  4. Inserisci l'ago nella base di questa piramide (di solito una sezione sotto il pollice).

Dovresti sempre tenere in custodia il farmaco, nel caso si rompa o sia in ritardo. Una volta aperta la fiala, non è consentito conservarla per più di 1,5-2 mesi (anche se tutte le condizioni specificate nell'annotazione sono soddisfatte).

dosaggio

La dose ottimale viene selezionata gradualmente, controllando le condizioni dell'animale. Inizia con il minimo - per un cane è 0,5 U / kg. A volte ci vogliono da diversi giorni a diversi mesi per determinare la dose finale di cui il vostro animale domestico ha bisogno.

Dopo che il farmaco è stato somministrato per la prima volta, il proprietario deve monitorare per vedere le dinamiche dei cambiamenti nei livelli di zucchero. Per questo sono stati sviluppati tre metodi (opzionali):

  • tracciamento dello zucchero nelle urine - 1-2 volte al giorno;
  • in urina e sangue - 3 volte al giorno;
  • nel sangue - ogni 2-4 ore.

Si ritiene che una terza via dia un'immagine più obiettiva.

È importante! Se, dopo un'iniezione di insulina, la concentrazione di glucosio nel sangue supera i 15 mmol / l, la dose viene aumentata del 20% dalla dose iniziale. Con fluttuazioni nel livello nell'intervallo di 10-15 mmol / l, il dosaggio aumenta di 0,1 U / kg. Se la dose è selezionata correttamente, il livello di zucchero non supererà 8-10 mmol / l.

Il dosaggio esatto suggerisce che, dopo un'iniezione di insulina, lo zucchero nell'urina del cane non viene rilevato in linea di principio. Il fatto che la dose sia impostata correttamente informerà non solo i parametri biochimici normalizzati del sangue del cane / delle urine, ma anche il recupero generale dell'animale. Dovresti vedere la scomparsa dei sintomi allarmanti: il cane inizia a ingrassare, è normale bere, mangiare e alleviare il bisogno naturale.

Sindrome di somogia

La manipolazione di insulina richiede puntualità e scrupolosità: le iniezioni vengono effettuate contemporaneamente, seguendo lo schema scritto dal medico. Ricorda che l'eccesso di ormone è molto più pericoloso della sua carenza. Se hai dimenticato, iniettato la dose successiva o no, non fatevi prendere dal panico. Un'iniezione mancata non causerà una catastrofe, ma ne risulterà una doppia dose. Il volume di shock dell'ormone, il dosaggio erroneamente scelto o il regime di somministrazione insulinico sbagliato minacciano la sindrome di Somogia.

Questo è interessante! Una reiezione viene inoltre annullata se il cane viene sorpreso e non è possibile inserire completamente il contenuto della siringa, poiché l'elevata glicemia è più sicura della ridotta (meno del normale).

È possibile che si verifichi il fenomeno di Somodzhi quando si utilizzano dosi irragionevolmente elevate del farmaco, che portano nel primo stadio ad un brusco calo della concentrazione di glucosio e nel secondo a rilascio incontrollato di ormoni diabetogenici (glucagone, cortisolo ed epinefrina).

Di conseguenza, il cane inizia l'ipoglicemia, ma il proprietario (fiducioso che lo zucchero è in crescita) aumenta la dose di insulina e rende la situazione ancora più grave. La sindrome di Somodzhi si manifesta principalmente in quei cani la cui urina / sangue è controllata per i livelli di zucchero una volta al giorno. Solo un medico può aiutare ad affrontare gli effetti della sindrome da overdose cronica da insulina.

Dieta al momento del trattamento

Un altro problema principale è come nutrire un cane diabetico? Se la malattia è accompagnata da sovrappeso, l'animale avrà bisogno di una dieta rigorosa (per la perdita di peso), e un po 'più tardi - una speciale tabella diabetica. Dopo aver completato la dieta, il peso dell'animale dovrà essere monitorato ogni giorno per prevenire le ricadute.

È importante! Dal proprietario sarà richiesto di resistere alla modalità di alimentazione del cane, tenendo conto degli intervalli di tempo che cadono sulle iniezioni di insulina. In primo luogo, al cane viene somministrata un'iniezione e quindi alimentata (idealmente - fino a 5 volte al giorno, in piccole porzioni).

Il requisito fondamentale per un menu naturale: un minimo di cibo a base di carboidrati, ma un massimo di fibre e proteine. La carne e i prodotti a base di pesce dovrebbero rappresentare almeno il 60% del volume giornaliero di mangime. Cane dare:

  • manzo fresco, maiale magro e pollame;
  • frattaglie (soprattutto cicatrici);
  • pesce di mare magro;
  • ricotta a basso contenuto di grassi;
  • zuppe senza frittura (verdura) e verdure;
  • le uova

Aggiungere la cannella (due volte al giorno) e un cucchiaino di semi di fieno greco (al mattino), nonché integratori vitaminici per cani con diabete. Bere può essere leggermente alcalinizzato diluendo un po 'di bicarbonato di sodio in acqua (circa un terzo di un cucchiaino senza cima per bicchiere).

  • farina (grano e mais);
  • pasticceria e confetteria;
  • cibo in scatola e sottaceti;
  • ossa e carne grassa;
  • riso bianco e fiocchi d'avena;
  • aglio e cipolle;
  • prodotti con dolcificanti artificiali.

Il modo più semplice è per le persone che tengono i loro cani nei mangimi industriali. Quasi tutti i produttori provati producono una linea di alimenti medicinali, incentrata su diverse categorie di età e malattie. Questi sono prodotti di classi olistiche e super premium, contenenti una maggiore quantità di proteine ​​e pochi (non più del 4%) di carboidrati.

Metodi di prevenzione

Dal momento che non è ancora del tutto chiaro ciò che provoca il fallimento del pancreas, che porta ulteriormente al diabete mellito, una delle misure preventive primarie dovrebbe essere considerata uno stile di vita sano.

HLS cane differisce di poco da quella umana - si compone di routine quotidiana calibrato, l'esercizio fisico, camminare all'aria aperta, una dieta equilibrata, e la mancanza di indurimento delle malattie infettive.

Ma anche con l'osservanza di queste regole è impossibile escludere la malattia, che è spesso ereditata. Se l'animale è ancora malato, il diabete non può essere ignorato: più a lungo si sviluppa la patologia, più difficile è iniziare il trattamento.

Questo è interessante! Durante l'esecuzione della malattia, i corpi chetonici si accumulano nel sangue. La chetoacidosi ritarda la terapia insulinica, che inizia solo dopo la rimozione dei corpi chetonici (altrimenti non ci sarà alcun risultato).

Una diagnosi non consegnata in tempo minaccia il cane:

  • cataratta con conseguente perdita della vista;
  • insufficienza cardiaca / renale;
  • fegato obeso (spesso fino alla cirrosi);
  • impotenza fisica;
  • estremo esaurimento;
  • fatale.

Il proprietario, seguendo il consiglio di un endocrinologo (che è responsabile per lo schema di correzione dell'insulina e un menu diabetico esemplare) fornirà al suo cane una vita lunga e appagante.

Diabete nei cani

Il diabete del cane è una malattia grave che non dovrebbe essere sottovalutata. Se il pancreas è "giallastro", il diabete mellito si sviluppa nei cani, nei gatti, nell'uomo e in altri mammiferi. Proprio questa diagnosi negli animali domestici non è spesso espressa, quindi per alcuni proprietari è una specie di finzione. Spesso ci sono quei proprietari che si stanno chiedendo, c'è un problema con il diabete nei cani? E avendo sentito parlare dell'esistenza di questa malattia, si lamentano: "Sì, non può essere!".

Per la gioia dei proprietari, il diabete nei cani è curabile. Puoi sbarazzartene completamente se la sua forma non è ancora in esecuzione. Ma quali sono le ragioni del suo sviluppo?

motivi

Capiamo le principali cause del diabete nei cani:

  • Disordini metabolici Questa è la causa principale della malattia. Il metabolismo dovrebbe essere sempre lo stesso. Aiuta a supportare tutti i processi nel corpo. se sta bene, allora tutto funzionerà "per l'animale domestico, come un orologio. Il metabolismo causa non solo un'alimentazione malsana e squilibrata, ma anche malattie trasferite (sia infettive che interne non trasmissibili, solo processi infiammatori). Se la malattia è cronica, allora può innescare lo sviluppo del diabete.

Il metabolismo cambia anche quando il proprietario non può decidere cosa esattamente si nutrirà dei suoi baffi: naturale o industriale. Ciò alterna tale alimentazione, quindi si mescola. O salva anche su "asciugare", acquistando quello più economico, solo per nutrire il cane.

  • Eredità. La tendenza a sviluppare il diabete nei cani può essere trasmessa di generazione in generazione. Quindi, se sai che questa malattia è registrata con la mamma o il papà del tuo animale domestico, allora hai bisogno di tenere le orecchie in cima alla tua testa in modo che il tuo animale domestico non sappia cosa significa essere ammalato.
  • Pancreatite nei cani Se "in russo", allora questa è l'infiammazione del pancreas. Qualsiasi organo infiammato non funziona come previsto. Pertanto, con la pancreatite, il ferro produce significativamente meno insulina, che può portare a una condizione simile al diabete. Ma è necessario ripristinare il funzionamento del corpo (curare completamente, e non "guarire", rimuovere i sintomi), così come lo zucchero nel sangue ritorna normale.
  • Sovrappeso. Comprendendo i motivi per cui il cane è obeso, diventa chiaro dove si trova il diabete.
  • L'uso di ormoni o un cambiamento nei livelli ormonali. Non automedicare. Se si usano ormoni, devono essere somministrati all'animale secondo uno schema rigoroso e sotto la supervisione di un medico.

Predisposizione alla malattia

Spesso cani "anziani" malati (7-9 anni). Questo può essere spiegato dal fatto che il metabolismo rallenta, ci sono state molte malattie. Oppure hanno nutrito l'intera vita dell'asiatica in errore. Le femmine non sterilizzate si ammalano più spesso delle ragazze o dei maschi operati. Gli ormoni cambiano anche lo sfondo dell'animale. Pertanto, le femmine attuali, in gravidanza e in allattamento sono sempre a rischio.

Tipi di malattia

Per cominciare, cosa succede nel corpo del cane con il diabete. Succede che le cellule diventano immuni all'insulina. Ma più spesso è la deficienza della ghiandola stessa che viene registrata quando produce pochissimo o interrompe del tutto la produzione di insulina. Anche se questo non è così importante, perché con uno e il secondo "fallimento", le cellule semplicemente non capiscono che c'è abbondanza di glucosio nel sangue. E puoi "afferrarlo con sicurezza" dentro. Così si scopre che il glucosio cresce nel sangue, e le cellule non lo "mangiano", pur rimanendo affamato.

Non si può dire che un cane abbia il diabete mellito di primo o secondo tipo. I veterinari parlano di forma insulino-dipendente e indipendente. Ma poiché l'insulina è sempre usata per trattare un cane con diabete, si dice che il cane abbia il diabete insulino-dipendente. È bene che dopo l'eliminazione delle cause, la malattia si allontani.

Sintomi del diabete nei cani

Come si manifesta il diabete nei cani? I sintomi più comuni di questa malattia sono:

  • Alti livelli di glucosio nel sangue. Se leggi attentamente l'articolo, allora capisci già perché questo sta accadendo. È possibile determinarlo solo se si viene in clinica o, a casa, si preleva una piccola goccia di sangue posizionandola su una striscia reattiva inserita nel misuratore. Adatto e che viene venduto in farmacia (per gli esseri umani).
  • L'aspetto del glucosio nelle urine.

I reni sono un filtro per cui un animale completamente sano non mancherà né proteine, né glucosio, né sostanze nutritive. Se il cane ha il diabete, i reni non sono semplicemente in grado di mantenere tutto il glucosio nel sangue. Dopotutto, è molto. Quindi si scopre che parte di esso va nelle urine. E ancora, puoi solo scoprirlo nell'ufficio del veterinario dopo che l'urina dell'animale è stata consegnata al laboratorio.

  • Aumento dell'appetito Il cane inizia a mangiare di più, più spesso. Ciò è dovuto al fatto che le cellule stanno morendo di fame, danno un segnale al cervello che vogliono mangiare. E il cane sta già chiedendo un'altra porzione di cibo. Ma non ha senso Il glucosio nel sangue sta solo crescendo, i tessuti continuano a morire di fame, e anche parte del glucosio va alle urine.
  • L'animale inizia a perdere peso. I muscoli si indeboliscono, il peso si scioglie. Ciò è dovuto al fatto che le cellule, al fine di ottenere abbastanza di se stesse, iniziano a spendere le loro riserve - proteine, lipidi. Pertanto, il corpo prende tutto ciò che serve dal tessuto grasso e muscolare.
  • Chetosi. A causa del fatto che i grassi si disgregano in grandi quantità, i corpi chetonici appaiono nel sangue. Cadono nelle urine. Dall'animale comincia a sentire l'odore di acetone (dalla pelle, dall'urina, dalla bocca). Non appena senti questo odore particolare, contatta immediatamente il tuo veterinario!
  • Cataratta diabetica L'animale diventa cieco, l'obiettivo diventa nuvoloso.
  • Cammina traballante. Ciò è dovuto al fatto che le fibre nervose non hanno il glucosio di cui hanno bisogno. I muscoli tremano, le zampe si indeboliscono.
  • Cistite. Si sviluppa a causa del fatto che nelle urine un'enorme concentrazione di glucosio. E per i batteri, è il cibo perfetto. Pertanto, si moltiplicano a un ritmo frenetico.
  • Grande sete, mucosa della bocca secca (praticamente senza saliva).
  • Tachicardia. Cuore che batte molto velocemente.
  • Dermatite, eczema e altre lesioni cutanee possono essere registrate.

Come potete vedere, i sintomi del diabete nei cani sono molto numerosi ed è semplicemente impossibile fare una diagnosi accurata da soli. Se noti uno o più di questi segni di malattia, vai dal veterinario, non ritardare il viaggio nel dimenticatoio, perché potrebbe essere troppo tardi.

Trattare un cane per il diabete

Successivamente, parleremo direttamente del trattamento dei cani per il diabete. È necessaria l'insulina Questa è solo la dose e la frequenza di somministrazione dovrebbero essere scelte empiricamente, misurando il livello di glucosio ogni 2 ore dopo la somministrazione (durante il giorno, almeno 8 ore). Già dai dati ottenuti diventerà chiaro quale tipo di insulina dovrebbe essere utilizzata per il trattamento di un cane con diabete mellito (a breve, medio o lungo effetto). Quante volte dovrà entrare. Influirà anche sulla modalità di alimentazione. Sarà necessario modificare il volume della porzione, il tempo di alimentazione (in modo che dopo di esso fosse necessario iniettare una nuova dose di insulina o la concentrazione della dose precedentemente iniettata rimasta al livello appropriato durante il periodo di alimentazione).

Non puoi prendere troppa insulina. Altrimenti, il glucosio diminuirà bruscamente e questo porterà all'ipoglicemia (fino al coma e alla morte). Una singola dose del farmaco viene selezionata solo da un veterinario! È meglio "perdere" l'insulina un po ', piuttosto che introdurre un surplus!

Ma oltre alla terapia specifica, è necessario rilevare la causa della malattia ed eliminarla. E dopo questo il diabete nel cane scomparirà.

Nutrizione e dieta

Cosa dare da mangiare a un cane con diabete? Quando un animale sano mangia, subito dopo il pasto nel sangue inizia un rapido aumento di glucosio. Normalmente, le cellule "affamate" la assimilano rapidamente. Ma qui in un cane con diabete, la condizione sta peggiorando bruscamente a causa di una tale concentrazione di zucchero: richiede un'iniezione. Pertanto, l'alimentazione di un cane diabetico dovrebbe "dare" un lento aumento del livello di zucchero in modo che l'insulina prodotta artificialmente possa "nutrire" tutti coloro che hanno bisogno di dolci.

È meglio acquistare cibo speciale per cani con diabete. Si abbina perfettamente ai rapporti delle sostanze, che ti permette di nutrire l'animale senza paura. Non c'è bisogno di preoccuparsi che lo zucchero salterà bruscamente nel sangue. Se vuoi davvero nutrirli in modo naturale, dovrai studiare l'elenco degli alimenti con un basso indice glicemico (danno un lento rilascio di glucosio).

Prevenzione del diabete nei cani

  • Non sovralimentare l'animale domestico. L'eccesso di peso è cattivo. Inoltre, l'obesità rallenta il metabolismo.
  • Non perdere l'esame medico veterinario annuale. Dona sangue e urina per notare un salto di glucosio o la comparsa di corpi chetonici nel tempo.
  • Se non hai intenzione di far crescere la prole, allora sterilizzi o castrate l'animale domestico. E se la tua cagna partorisce, allora durante il periodo di gravidanza e allattamento, guardala (per le sue condizioni, il suo comportamento), nutrendosi. Fai una passeggiata fuori.
  • Cerca di assicurarti che nessun motivo per lo sviluppo del diabete nei cani non si presenti nella vita del tuo animale domestico.

Se avete domande sul diabete nei cani - scrivete nei commenti, proveremo a rispondere!

Altri Articoli Sul Diabete

Per determinare il livello di glucosio nelle urine vengono utilizzate strisce reattive speciali a base di glucosio. Questo permette l'analisi dello zucchero a casa, senza chiedere l'aiuto dei medici.

contenuto

Un aumento di un tale elemento di sangue come lo zucchero si verifica quando alcuni fattori influenzano il corpo, quindi prima di rispondere alla domanda di zucchero nel sangue 6 cosa significa, è necessario studiare attentamente le cause del cambiamento nella norma di questa sostanza, e capire anche come l'analisi per determinare zucchero.

Il misuratore di glicemia è un dispositivo medico elettronico con il quale è possibile misurare rapidamente i livelli di glucosio nel sangue a casa.