loader

Principale

Complicazioni

Come fare un colpo allo stomaco con una siringa da insulina?

Come fare un colpo allo stomaco con una siringa da insulina?

È abbastanza semplice mettere un colpo nello stomaco con una siringa da insulina, il diametro della siringa è solo di circa 0,4 mm. Di solito, le iniezioni vengono fatte nell'addome nei tessuti grassi, anche se sono possibili altre opzioni. Il più delle volte, si consiglia di afferrare la piega grassa e già mettere dentro un'iniezione. Ma allo stesso tempo dobbiamo cercare di non afferrare il tessuto muscolare - un tale pericolo è più per le persone magre.

Raccomando di guardarlo.

Molti nella nostra vita si trovano di fronte al fatto che devono fare un'iniezione con una siringa di insulina nello strato di grasso sottocutaneo dell'addome. Molto spesso, questo è affrontato da persone che soffrono di diabete. Per fare ciò, devi seguire diverse regole:

1. Lavati bene le mani con il sapone e calmati.

2. Preparare tutto il necessario per l'iniezione: una siringa con un ago per insulina (o una penna speciale per l'inserimento nel medicinale), la stessa medicina, alcool, cotone idrofilo (o salviette imbevute di alcol). Tutto ciò si basa su piatti puliti, come un piatto.

3. Apri la fiala della medicina. Quindi, rimuovere la siringa dalla confezione, rimuovere la punta dall'ago e prelevarla delicatamente dall'ampolla con un medicinale. Si consiglia di non toccare le due fiale con un ago per non piegare la punta dell'ago. Controlla che non ci siano palloncini nella siringa. Per liberarsene, fai un piccolo clic sulla siringa (non sull'ago). L'aria sale fino all'ago. Premere leggermente sullo stantuffo dell'ago per rilasciare tutta l'aria. Dopo aver chiuso l'ago della siringa con la punta e metterlo da parte.

4. Trova un posto dove farai un'iniezione (di solito a destra o a sinistra dell'ombelico), pulisci questo luogo con un batuffolo imbevuto di alcol (o un batuffolo di cotone imbevuto di alcol). Dopodiché puoi indossare guanti sterili. Ma di solito a casa basta strofinare bene con un batuffolo di cotone imbevuto di alcol. Maneggiare con alcol dovrebbe essere un posto sullo stomaco con un'area di circa 3-4 mq.

  1. Ora arriva il momento più importante.

Rimuovere la punta dall'ago e prendere la siringa con la mano destra. Con la mano sinistra, prendi una piega della pelle sull'addome attorno al punto in cui sarà l'iniezione. E ad angoli retti allo stomaco, iniettare la siringa nelle pieghe. L'ago deve essere inserito fino all'arresto.

6. Quindi, premere lo stantuffo della siringa, iniettando lentamente il farmaco nel corpo.

7.Per evitare che il medicinale defluisca immediatamente, dopo averlo inserito, tenere la siringa nello stomaco per circa 10 secondi.

8.Dopo delicatamente tirare la siringa dall'addome. Rilasciare anche la mano che tiene la piega sull'addome e sul sito di iniezione, applicare una salviettina imbevuta di alcool (o cotone imbevuto di alcool) e premere bene. E così tieni premuto finché il sangue non si ferma. Di solito 5-10 minuti.

Dopo aver fatto un'iniezione 1-2 volte in questo modo, non hai più bisogno di istruzioni. Puoi fare tutto da solo molto facilmente, senza chiedere aiuto a nessuno.

Dove pungere l'insulina? Zone di iniezione

Molti diabetici che si sono ammalati solo di recente si stanno chiedendo: "Dov'è l'insulina della puntura?" Proviamo a capire questo problema. L'insulina può essere spinta solo in alcune aree:

"Zona del ventre" - una zona della cintura a destra ea sinistra dell'ombelico con la transizione verso la parte posteriore
"Zona di braccio": la parte esterna del braccio dalla spalla al gomito;
"Zona della gamba": la parte anteriore della coscia dall'inguine al ginocchio;
La "zona scapola" è il tradizionale luogo di iniezioni (base della scapola, a destra ea sinistra della colonna vertebrale).

Cinetica dell'assorbimento insulinico

Tutti i diabetici devono sapere che l'efficacia dell'insulina dipende dal sito dell'iniezione.

  • Con l'addome "addominale" l'insulina agisce più rapidamente, assorbendo circa il 90% della dose di insulina somministrata.
  • Circa il 70% della dose somministrata viene assorbito dalla "gamba" o "braccio", i giri di insulina (atti) più lentamente.
  • Solo il 30% della dose somministrata può essere assorbito dalla scapola ed è impossibile pungere la scapola stessa.

Sotto la cinetica si suppone che promuova l'insulina nel sangue. Abbiamo già scoperto che questo processo dipende dal sito di iniezione, ma questo non è l'unico fattore che influenza la velocità di azione dell'insulina. L'efficacia e il tempo di distribuzione dell'insulina dipendono dai seguenti fattori:

  • sito di iniezione;
  • su dove è andata l'insulina (metà della pelle, in un vaso sanguigno o in un muscolo);
  • dalla temperatura ambiente (il calore aumenta l'effetto dell'insulina e il freddo rallenta);
  • dal massaggio (l'insulina viene assorbita più velocemente con un leggero accarezzamento della pelle);
  • dall'accumulo di insulina (se l'iniezione viene eseguita continuamente in un posto, l'insulina può accumularsi e abbassare improvvisamente il livello di glucosio in un paio di giorni);
  • dalla risposta di un individuo a una determinata marca di insulina.

Dove posso punzecchiare l'insulina?

Raccomandazioni per i diabetici di tipo 1

  1. I punti migliori per le iniezioni sono a destra ea sinistra dell'ombelico a una distanza di due dita.
  2. È impossibile pungere sempre negli stessi punti, tra i punti dell'iniezione precedente e successiva è necessario mantenere una distanza di almeno 3 cm. L'iniezione ripetuta vicino al punto precedente è possibile solo dopo tre giorni.
  3. Non pungere l'insulina "sotto la scapola". Iniezioni alternate nell'addome, nel braccio e nella gamba.
  4. L'insulina corta è la cosa migliore da pungere nello stomaco e prolungarsi nel braccio o nella gamba.
  5. È possibile iniettare l'insulina con una penna a siringa in qualsiasi zona, ma è scomodo pungere una normale siringa nella mano, quindi impara a iniettare l'insulina da uno dei tuoi parenti. Dall'esperienza personale, posso dire che è possibile un'iniezione indipendente nel braccio, devi solo farlo e basta.

Guida video:

I sentimenti con iniezioni possono essere diversi. A volte non senti alcun dolore e se colpisci un nervo o un vaso sanguigno sentirai un piccolo dolore. Se si assesta un ago smussato, il dolore apparirà sicuramente e si formerà un piccolo livido nel punto dell'iniezione.

Come fare colpi nello stomaco

Come pungere lo stomaco?

Come pungere lo stomaco?

Le iniezioni sottocutanee vengono utilizzate per un'azione più rapida, poiché in questo strato si concentra un gran numero di vasi sanguigni. I farmaci introdotti in questo modo vengono assorbiti più velocemente dal corpo, quindi hanno un effetto quasi istantaneo. Prima di procedere con la procedura stessa, è necessario capire come pungere lo stomaco e cosa deve essere preparato per questo.

Fase preparatoria

All'inizio dovresti preparare tutti i materiali necessari, in particolare:

  • guanti;
  • ovatta
  • alcol;
  • una siringa (in questo caso è necessario raccogliere siringhe con un ago sottile e piccolo);
  • farmaco somministrato.

Prima dell'iniezione stessa, è necessario preparare il farmaco iniettato (diluito e messo in una siringa) e solo successivamente procedere alla manipolazione.

Come fare iniezioni nello stomaco

Devi rispettare alcune istruzioni:

  1. Bene lavati le mani, trattale con alcool e indossa i guanti.
  2. Noi elaboriamo il sito di iniezione con due tamponi di cotone: il primo è la parte dell'addome dove verrà somministrata l'iniezione, il secondo è il sito di iniezione stesso.
  3. Prendiamo la siringa nella mano destra in modo che il pollice si trovi in ​​silenzio sopra il pistone.
  4. Una piega della pelle sullo stomaco viene raccolta con la mano sinistra e leggermente ritardata.
  5. Introdurre l'ago a 2/3 con un angolo di 45 gradi, mentre si tiene la cannula dell'ago.
  6. Premendo delicatamente sul pistone, inserisci il farmaco sotto la pelle.
  7. Dopo che il farmaco è completamente inserito, estrai l'ago e al posto dell'iniezione metti un batuffolo di cotone pulito con alcool. In questo modo puoi iniettarti nella pancia.

Precauzioni di sicurezza

  • Se ti sono state assegnate diverse iniezioni, devi eseguirle tutte a una distanza di 3 cm l'una dall'altra. In caso contrario, è possibile ottenere i sigilli della pelle e cicatrici. Inoltre, ogni volta che è necessario utilizzare una nuova siringa e le medicine necessarie.
  • Nel caso abbiate paura di inserire iniezioni nello stomaco, chiedete a qualcuno della vostra famiglia o utilizzate i servizi di un'infermiera professionale.
  • Vale la pena notare che un'iniezione nell'addome può essere eseguita con una siringa del diametro più piccolo fino ad una profondità di 1,5 cm, con non più di 2 ml di farmaco iniettato. Pertanto, il farmaco viene rapidamente assorbito nel tessuto sottocutaneo dell'addome, senza avere un effetto dannoso.
  • Al fine di evitare lividi dopo l'iniezione, il cotone con alcool deve essere premuto sul sito di iniezione e mantenuto per diversi minuti. È anche possibile massaggiare leggermente il sito di iniezione per una rapida distribuzione del farmaco sotto la pelle.
  • Non dimenticare di indossare i guanti, perché altrimenti puoi mettere l'infezione sotto la pelle.
  • Gli esperti raccomandano di non spostare la siringa da una mano all'altra durante l'iniezione.

Ecco come inserire le iniezioni nello stomaco. Leggi inoltre:

  • Come fare un'iniezione
  • Come fare i colpi

Come fare un colpo nello stomaco

Alcuni tipi di farmaci devono essere iniettati nello strato di grasso sottocutaneo e non nello strato muscolare. Di solito, le iniezioni vengono effettuate in clinica, ma ora stanno affidando sempre più questa attività al paziente in modo che possa iniettare iniezioni a casa. L'unico peccato è che i medici non diano istruzioni specifiche (come e dove entrare). È molto facile mettere un colpo allo stomaco, la cosa principale è non innervosirsi e rilassarsi.

Prendi tutti i farmaci necessari e i prodotti correlati: soluzione iniettabile (prescritta dal medico), siringhe ipodermiche, cotone idrofilo sterile e tintura alcolica (alcool medico, tintura di biancospino, calendula, ecc.). Si raccomanda di prendere esattamente il farmaco elencato nella ricetta. Non acquistare analoghi e derivati, più spesso la loro efficacia differisce dall'originale. Preparare tutto per l'iniezione nello stomaco. Risciacquare accuratamente le mani sotto l'acqua corrente con qualsiasi sapone. Aprire la siringa, ma non rimuovere ancora la punta. Aprire la fiala con il farmaco e tenerla con la mano sinistra, e con la mano destra prendere una siringa e rimuovere con attenzione la punta dall'ago. Prendi la soluzione e riapplica la siringa con la punta. Ora trattare la pancia con tintura di alcol nel sito di iniezione. Se hai intenzione di mettere un colpo nell'addome non per te, indossare guanti sterili per ogni evenienza. Raccogli la pelle con la mano sinistra nella piega, è meglio prendere più pelle tra le dita, quindi sarà più facile per te inserire l'ago. E ora, con un angolo di circa quarantacinque gradi, inserire lentamente l'ago e premere lentamente lo stantuffo della siringa. Vedi che la medicina non scorre. La profondità di inserimento dell'ago dovrebbe essere di circa 5 mm, un po 'più o meno. Rimuovere l'ago e strofinare la pelle con alcool. Se ha iniettato l'insulina, allora non ne ha bisogno, perché quando si preme sulla pelle, parte del farmaco può fuoriuscire attraverso la puntura e l'effetto desiderato dall'iniezione non seguirà.

Non aver paura di mettere un colpo nell'addome, questa procedura è completamente indolore. È incomparabile sulle sensazioni né con una puntura in una vena, né con un'iniezione in un muscolo. Molto probabilmente non sentirai nulla, la cosa principale è superare la tua paura e procedere all'introduzione della medicina.

  • iniezioni nell'addome durante la gravidanza

Come fare un colpo nello stomaco

Come pungere l'insulina nello stomaco: un'iniezione ormonale nel diabete

La maggior parte dei pazienti con diabete mellito di tipo 1 quando prescritti come terapia insulinica sono interessati alla domanda su come punzecchiare correttamente l'insulina nello stomaco.

Una corretta somministrazione di preparati insulinici durante la terapia insulinica nel caso di un paziente con diabete di tipo 1 richiede una chiara comprensione da parte del paziente:

  • il tipo di farmaco contenente insulina utilizzata;
  • modalità di utilizzo del dispositivo medico;
  • Obblighi di conformità con l'uso di terapia insulinica tutte le raccomandazioni ricevute dall'endocrinologo.

Il medico endocrinologo sviluppa uno schema per l'uso di insulina, seleziona il tipo di insulina utilizzata, determina il dosaggio del farmaco e l'area del corpo per la sua introduzione durante l'iniezione.

Reazione allergica quando si usa insulina di origine animale

L'insulina non deve essere utilizzata se nel paziente è stata identificata una reazione allergica. Quando compaiono i primi segni di una reazione allergica, contatti il ​​medico per le raccomandazioni e i cambiamenti nel regime di insulina del diabete mellito.

Una reazione allergica negli esseri umani si verifica sulle insuline a causa del fatto che la maggior parte di esse derivano da maiali pancreatici. Da questo tipo di insulina, una reazione allergica al farmaco si sviluppa nelle persone che soffrono di gravi allergie.

Le reazioni allergiche più comuni ai farmaci insulinici sono l'insorgenza di allergie locali e sistemiche. La forma locale della manifestazione allergica è un leggero rossore, gonfiore e prurito nella zona dell'iniezione. Questo tipo di reazione a un'iniezione di insulina può durare da alcuni giorni a diverse settimane.

Una reazione allergica sistemica si manifesta sotto forma di un'eruzione allergica che può coprire la maggior parte del corpo. Inoltre, in un diabetico durante l'esecuzione della terapia insulinica, si possono osservare i seguenti segni di una reazione allergica sistemica:

  1. difficoltà a respirare;
  2. l'apparenza di mancanza di respiro;
  3. abbassare la pressione sanguigna;
  4. accelerazione del battito cardiaco;
  5. aumento della sudorazione.

I preparati a base di insulina non devono essere utilizzati se il paziente presenta segni di sindrome ipoglicemica. L'ipoglicemia nel corpo del paziente si verifica quando il livello di glucosio nel plasma sanguigno scende al di sotto del valore consentito. L'uso di insulina a questo punto può ridurre ancora di più l'indice di glucosio, che provoca uno stato di svenimento e nei casi gravi di morte.

In caso di errata introduzione della dose di insulina nel corpo, la situazione può essere corretta mangiando glucosio sotto forma di compresse o bevendo succo d'arancia.

La situazione può essere corretta anche con l'aiuto del consumo rapido di prodotti alimentari che hanno un elevato numero di carboidrati veloci nella loro composizione.

Esame della pelle prima dell'iniezione e scelta degli aghi per iniezione

Prima dell'iniezione di un farmaco contenente insulina, un sito di iniezione di insulina deve essere esaminato per lo sviluppo della lipodistrofia. La lipodistrofia è una reazione che si verifica sulla pelle nell'area delle frequenti iniezioni. Il principale segno di lipodistrofia è un cambiamento nel tessuto adiposo nello strato sottocutaneo. Le modifiche visibili includono un aumento o una diminuzione dello spessore del tessuto adiposo nel sito di iniezione.

Quando si usa la terapia insulinica, si dovrebbe esaminare regolarmente la pelle per le reazioni allergiche e l'aspetto dei sintomi della lipodistrofia. Inoltre, la pelle nell'area di somministrazione di farmaci contenenti insulina deve essere esaminata per la comparsa di gonfiore, infiammazione e altri segni di infezione.

Prima dell'iniezione, dovresti scegliere la siringa e l'ago giusto per l'introduzione di insulina nel corpo.

Le siringhe e gli aghi per insulina non devono essere gettati via con normali rifiuti. Le siringhe usate sono rifiuti biologici pericolosi che richiedono uno smaltimento specializzato.

Con l'introduzione del farmaco non dovrebbe essere utilizzato due volte siringhe e aghi.

Una volta che l'ago viene usato, diventa opaco dopo l'uso e l'uso ripetuto di un ago o di una siringa può innescare una malattia infettiva nel corpo.

Come fare un'iniezione di insulina?

Per introdurre l'insulina nel corpo, è necessario preparare tutto il necessario prima di eseguire la procedura.

Per evitare problemi dopo aver iniettato il farmaco nel corpo, dovresti sapere come pungere l'insulina.

Prima di usare l'insulina, dovrebbe essere riscaldata a una temperatura di 30 gradi. Per questo scopo dovrebbe tenere la bottiglia con il farmaco per tenere un po 'di tempo nelle loro mani.

Prima dell'introduzione di insulina dovrebbe controllare la durata di conservazione del farmaco. Se la data di scadenza è scaduta, il suo uso è severamente proibito. Non deve essere usato per i farmaci iniettabili che sono stati in aperto per più di 28 giorni.

L'uso di una siringa è uno dei modi più comuni per introdurre il farmaco nel corpo.

Per somministrare una dose di insulina, è necessario preparare:

  • siringa da insulina con un ago;
  • ovatta
  • alcol;
  • insulina;
  • contenitore per oggetti appuntiti.

L'iniezione di insulina viene eseguita dopo aver lavato accuratamente le mani con il sapone. L'area di iniezione deve essere pulita, se necessario, deve anche essere lavata con sapone e asciugata. Il sito di iniezione non è desiderabile essere trattato con alcol, ma se si effettua tale trattamento, si deve attendere che l'alcool evapori.

Quando si utilizzano diversi tipi di insulina, è necessario controllare prima dell'iniezione che il tipo di insulina di cui si ha bisogno sia utilizzato secondo il regime di terapia insulinica.

Prima dell'uso, il farmaco deve essere esaminato per l'idoneità. Se l'insulina utilizzata è torbida allo stato normale, deve essere leggermente arrotolata tra le mani per ottenere una sospensione omogenea. Quando viene utilizzato per l'iniezione di un farmaco trasparente, non è necessario scuoterlo o farlo rotolare tra le mani.

Dopo aver testato e preparato l'insulina, viene raccolto in una siringa nel volume necessario per l'iniezione.

Dopo che il farmaco viene raccolto nella siringa, è necessario esaminare il contenuto per la presenza di bolle d'aria in esso. Quando si identifica il secondo, si dovrebbe toccare delicatamente il dito sul corpo della siringa.

Quando si eseguono iniezioni di diversi preparati a base di insulina, non si devono usare diversi tipi di insulina in una siringa.

Nel caso dell'uso di diversi tipi di insulina, la loro somministrazione deve essere effettuata in stretta conformità con la sequenza indicata dal medico e le dosi raccomandate dal medico nello sviluppo dello schema per la terapia insulinica.

La procedura per l'introduzione di insulina sotto la pelle nell'addome

Posizionare l'insulina nel corpo nell'addome dovrebbe trovarsi a una distanza non inferiore a 2,5 cm da cicatrici e talpe ea una distanza di 5 cm dall'ombelico.

Non iniettare il farmaco nel punto in cui si è ferita o nell'area della pelle delicata.

Per effettuare correttamente l'iniezione, è necessario iniettare l'insulina nel tessuto adiposo sottocutaneo. A tale scopo, è necessario piegare la pelle nella piega con le dita mentre la si estrae leggermente. Tale preparazione, prima di effettuare un'iniezione, evita l'introduzione del farmaco nel tessuto muscolare.

L'ago della siringa sotto la pelle viene inserito con un angolo di 45 o 90 gradi. L'angolo dell'ago dipende dalla scelta del sito di iniezione e dallo spessore della pelle nel sito di iniezione.

Quando si sviluppa uno schema per la terapia insulinica, il medico deve spiegare al paziente come scegliere l'angolo di iniezione dell'ago della siringa sotto la pelle durante l'iniezione. Se per qualche ragione non l'ha fatto, quindi per una migliore comprensione del processo di iniezione, dovresti familiarizzare con uno speciale video di formazione che spiega tutte le sfumature della procedura.

L'introduzione di insulina sotto la pelle da un movimento rapido. Dopo l'iniezione di insulina, tenere l'ago sotto la pelle per 5 secondi e quindi rimuoverlo allo stesso angolo con cui è stata effettuata l'iniezione.

Dopo aver rimosso l'ago, la piega della pelle viene rilasciata. La siringa usata deve essere collocata in un contenitore speciale per oggetti appuntiti, per il successivo smaltimento.

Il video in questo articolo descrive in dettaglio la tecnica delle iniezioni di insulina e le regole per la scelta dell'ago.

Specificare lo zucchero o selezionare un genere per i consigli. Cerca nel non trovato Mostra Nessuna ricerca non trovata Mostra ricerca non trovata Mostra.

Iniezioni nell'addome per le donne incinte appuntamento e caratteristiche

Di recente, alle donne incinte vengono somministrate iniezioni nell'addome. La procedura sembra spaventosa e le donne in gravidanza si chiedono perché è necessario fare iniezioni. Quali iniezioni nell'addome andranno a beneficio del feto e come fare l'iniezione da soli, lo diremo ai nostri lettori.

Benefici dell'iniezione nello stomaco

Le iniezioni che sono prescritte alle donne incinte sono dirette a diradare il sangue. Durante la gravidanza, il sangue diventa più spesso. Ad esempio, immagina la paresi al dito. In primo luogo, il sangue liquido scorre dalla ferita, poi si ispessisce e alla fine si ferma. Due sistemi sono bilanciati nei vasi del corpo, coagulabilità e viceversa. In situazioni di stress, l'equilibrio può essere disturbato e le navi si bloccano.

Durante la gravidanza, il carico corporeo della donna aumenta più volte. Il sangue può diventare più denso, e questo è irto di una diminuzione del flusso di nutrienti e ossigeno al feto. C'è un digiuno e la gravidanza può congelare o abortire.

Quando sono necessarie iniezioni

Per determinare la densità del sangue nelle donne in gravidanza aiuterà il medico. Per fare questo, devi passare l'analisi - emostasiogramma.

In modo ottimale per passare l'analisi nella fase di pianificazione della gravidanza. Sarà più facile passare attraverso le procedure di supporto e lo sviluppo del feto passerà senza indugio dal primo giorno di gravidanza.

Il dottore farà sicuramente il test nei seguenti casi:

  • Se gli aborti o le mancate gravidanze si ripresentano più di due volte.
  • Disturbi ormonali prima della gravidanza.
  • Suscettibilità genetica alle vene varicose o infarto.
  • La minaccia di aborto spontaneo con ipertensione dell'utero. Sintomi di nuovo dolore nel basso addome, pesantezza.
  • Gestosi durante la gravidanza. Sintomi: gonfiore degli arti, pressione alta, proteine ​​nelle urine.

Queste caratteristiche si applicano a tutte le altre donne, quindi chiedi al tuo medico di prescriverti un emostasiogramma.

Come determinare i risultati del test per la coagulazione del sangue all'interno dei vasi

È possibile decifrare da solo il risultato del test di coagulazione del sangue. Per fare questo, forniamo al lettore una tabella con un'interpretazione dettagliata dell'emostasiogramma:

Dove pungere l'insulina? Aree comuni per i colpi di insulina

Dove pungere l'insulina? Zone e biodisponibilità

Puoi inserire colpi di insulina in diverse parti del corpo.

Per facilitare una comprensione reciproca del medico e del paziente, a queste aree sono stati dati nomi generici:

  • "Pancia" - l'intera regione ombelicale al livello della cintura con la transizione verso la parte posteriore
  • "Paddle" - una zona per mettere l'iniezione "sotto la pagaia", situata sotto l'angolo inferiore della paletta
  • "Mano": la parte esterna del braccio dal gomito alla spalla
  • "Gamba": la superficie anteriore della coscia
  1. Biodisponibilità dell'insulina "Pancia" al 90%, il tempo di dispiegamento è ridotto
  2. "Mano" e "piede" assorbivano circa il 70% del farmaco iniettato, la velocità media di distribuzione
  3. "Paddle" assorbe meno del 30% della dose somministrata, l'insulina agisce lentamente

Consigli e trucchi

Date queste circostanze, quando si esegue la terapia insulinica, seguire le seguenti linee guida quando si sceglie un sito di iniezione.

  • L'area prioritaria è la "pancia". I migliori punti di foratura sono due dita a destra ea sinistra dell'ombelico. Le iniezioni in questi luoghi sono piuttosto dolorose. Per ridurre il dolore, puoi pungere i punti di insulina più vicini ai lati.
  • Non puoi mettere l'insulina in questi punti tutto il tempo. Il divario tra l'iniezione precedente e quella successiva deve essere di almeno 3 cm. È consentito reinsulinare vicino al punto di iniezione precedente dopo 3 giorni.
  • Usa la zona "lame" non dovrebbe essere. In questo posto, l'insulina è assorbita dal peggiore.
  • Si raccomanda l'alternanza delle zone di iniezione "pancia" - "mano", "pancia" - "gamba".
  • Quando si trattano le insuline con un'azione breve e prolungata, "corto" deve essere posto nello stomaco e prolungato nella gamba o nel braccio. Quindi, l'insulina funziona più velocemente e puoi mangiare. La maggior parte dei pazienti preferisce il trattamento con miscele di insulina già pronte o miscela in modo indipendente due tipi di farmaco in una siringa. In questo caso, è richiesto un colpo.
  • Con l'introduzione di insulina con una penna a siringa, è disponibile qualsiasi zona di iniezione. Quando si utilizza una normale siringa da insulina, è conveniente inserire colpi nell'addome o nella gamba. Mettere un'iniezione nel braccio è difficile. È consigliabile addestrare la famiglia e gli amici, in modo che possano farti delle iniezioni in questi luoghi.

Quali erbe sono usate nel trattamento del diabete? La medicina di erbe e le sue basi

I benefici e i danni del melograno nella dieta del diabetico. Leggi di più in questo articolo.

Cosa ci si può aspettare da un'iniezione?

  • Quando le iniezioni nel braccio, non c'è praticamente dolore, la zona addominale è considerata la più dolorosa.
  • Se l'ago è molto affilato, le terminazioni nervose non sono influenzate, il dolore può essere assente quando si punge in qualsiasi area e a differenti velocità di somministrazione.
  • Nel caso dell'insulina, una sindrome dolorosa si presenta con un ago smussato, appare un livido nel punto di iniezione. Non è in pericolo di vita. Il dolore non è forte, gli ematomi si risolvono col tempo. Non mettere insulina in questi luoghi fino a quando il livido non scompare.
  • La selezione di una goccia di sangue nell'iniezione indica che entra nel vaso sanguigno.

Frutta secca nel diabete È possibile utilizzare i diabetici e perché?

Quando si esegue la terapia insulinica e si sceglie il luogo delle iniezioni di stadiazione, è importante sapere che l'efficacia del trattamento e la velocità di dispiegamento dell'insulina dipende da molti fattori.

  • Sito di iniezione
  • La temperatura dell'ambiente Nel calore, l'effetto dell'insulina è accelerato, al freddo rallenta.
  • Un leggero massaggio del sito di iniezione accelera l'assorbimento di insulina
  • La presenza di insulina sotto la pelle e il tessuto adiposo nel sito di iniezioni ripetute. Questo è chiamato deposizione di insulina. La deposizione si verifica all'improvviso il giorno 2 dopo diverse iniezioni consecutive in un unico punto e determina una brusca riduzione del livello di glucosio.
  • Sensibilità individuale all'insulina in generale o ad una particolare marca.
  • Altri motivi per cui l'efficacia dell'insulina è inferiore o superiore a quella indicata nelle istruzioni.

Come fare un colpo nell'addome: istruzioni, consigli

Iniezione sottocutanea - un farmaco iniettato nello strato grasso tra la pelle e il muscolo con l'aiuto di mezzi speciali. Nella maggior parte dei casi, durante il protocollo IVF, alle donne vengono prescritti farmaci che necessitano di essere prurito nello stomaco. Alcune persone eseguono la procedura nella clinica, ma molti dovranno padroneggiare questo processo a casa da soli. Esaminiamo in dettaglio come fare un colpo nello stomaco.

Breve spiegazione

Le iniezioni sono di diversi tipi. Il più comune:

  • Endovenoso - il farmaco entra direttamente nel sangue, quindi viene assorbito più velocemente e si dissolve in modo uniforme.
  • Intramuscolare. Questo tipo non consegna la medicina direttamente al sangue. Il farmaco viene assorbito da piccoli vasi sanguigni sotto la pelle.

    Le iniezioni nell'addome non sono rare, ma perché vengono fatte? Il campo di applicazione è ampio: durante le procedure di ART, diabete, vene varicose, aterosclerosi, malattie coronariche, ecc.
    Con la fecondazione in vitro, ci sono un certo numero di fasi specifiche: stimolazione, puntura, trasferimento. Per la prima fase viene utilizzato un farmaco ormonale (hCG, Pregnil, Gonal-f, Ovitrel, Diferelin, ecc.) E allo stesso tempo vengono prescritti farmaci per stabilizzare i D-dimeri che interessano l'impianto. Preparazioni: fragmin, fraxiparin, eparina.

    Maggiori informazioni sulla siringa

    Consiste di 4 parti: un ago, cappuccio, canna e stantuffo. È l'ago che entra nella pelle. La canna è piena di medicinali e ha un'etichetta speciale per millilitri (ml). Lo stantuffo è utilizzato per impostare i farmaci dentro e fuori la siringa.
    specie:

  • Insulina: massimo 1 ml di farmaco. Sulla provetta segnata da 10 a 100. La scala 100 è 1 ml. Il segno al livello 50 è ½ ml.
  • Tubercolina: contiene fino a 1 ml di farmaco. Ha un ago leggermente più lungo di una siringa per l'insulina. È etichettato ogni 0,1 ml.
  • Normale: contiene da 2 a 30 ml di farmaco.

    Durante il protocollo, vengono utilizzate una siringa da 2 ml o una penna speciale con aghi monouso sostituibili.

    Siti di iniezione

    A seconda delle indicazioni, l'iniezione può essere eseguita in diversi punti. Di solito il dottore dice esattamente dove pungere. La regione è anche indicata nell'annotazione del farmaco.
    Se consideriamo le iniezioni durante le procedure ART, molte cliniche proibiscono manipolazioni mediche a casa. Una donna deve arrivare all'ora stabilita e in coda per ottenere un'iniezione. Molti rifiutano a causa del disagio e svolgono la procedura a casa da soli. Farmaci stimolanti iniettano nello stomaco, diradamento del sangue nella parte anteriore della coscia.
    Siti di iniezione chiave:

  • stomaco: a o sotto l'ombelico, a circa due centimetri da esso;
  • braccio: posteriore o laterale della spalla;
  • gamba: la parte anteriore della coscia;
  • gluteo: parte superiore destra.

    Iniezioni particolarmente spesso prescritte nell'addome quando eco. La manipolazione è meglio fatta nello stesso tempo da sola in un posto dove nulla può distrarre. La cucina o il bagno più adatti.

    procedura azione

    Come fare una iniezione sc? Le iniezioni vengono effettuate direttamente con un angolo di 90 gradi o 45 °.
    La regola è: iniettare con un angolo di 90 gradi se si riesce a prendere 5 cm di pelle tra il pollice e le prime dita. Se solo 2,5 cm - un angolo di 45 °.
    procedimento:

    1. Lavati le mani con acqua e sapone. Pulire con un asciugamano.
    2. Aprire una salvietta imbevuta di alcool o bagnare il tampone di cotone con la vodka: pulire la zona addominale dove si intende iniettare. Attendere alcuni secondi che si asciughi.
    3. Metti il ​​medicinale nella siringa. Il progesterone dell'olio deve essere riscaldato, ma non in acqua bollente! Per i farmaci nella penna a siringa, è necessario ruotare il dosaggio sul tubo stesso. Inserire un ago monouso.
    4. Tenere la siringa come un dardo con il pollice e le prime tre dita di una mano. Rimuovere il cappuccio dell'ago con l'altra mano.
    5. Prendi più pelle possibile più il grasso sottostante. Non iniettare il farmaco in un'area che è ferita, rossa, dura.
    6. Tenere saldamente la canna della siringa e utilizzare il polso per inserire l'ago nella pelle. La penetrazione deve essere veloce. Mentre l'ago viaggia fino in fondo, spingere lentamente lo stantuffo per applicare il medicinale.
    7. Rimuovi l'ago con la stessa angolazione che hai bloccato. Pulire delicatamente l'area con un panno imbevuto di alcool.

    È importante smaltire correttamente il materiale di scarto. Acquista uno speciale contenitore di plastica dura o un barattolo di vetro con un coperchio. Assicurarsi che la siringa e l'ago si inseriscano facilmente nel contenitore e non possano penetrarlo.

    Quali sono i rischi dell'iniezione sottocutanea?

    Stranamente, la manipolazione medica è piena di molte difficoltà. Puoi contrarre l'infezione (usando una siringa non sterile), rompere un ago nella pelle o colpire un nervo. Inoltre, i lividi e le guarnizioni nell'area di iniezione spesso si verificano a causa del contatto con un vaso sanguigno.
    È necessario consultare un medico se:

  • febbre, starnuti o tosse si sviluppano dopo l'iniezione;
  • gonfiore o lividi sul sito della manipolazione non scompare;
  • eruzione cutanea, prurito o mancanza di respiro;
  • bocca, labbra o viso gonfio.

    Consigli

    Se è necessaria un'iniezione per la somministrazione di farmaci in un protocollo IVF, chiedere allo specialista della fertilità di mostrare come iniettare l'iniezione per via sottocutanea a se stessi. Lascia che insegni la correttezza della scelta dell'area di iniezione, come tenere la siringa, impostare il dosaggio, ecc.
    Suggerimenti chiave:

  • Non chiamare mai con il cotone, perché ciò richiede abilità professionali. Puoi causare lesioni.
  • Non ci dovrebbero essere bolle d'aria nella siringa. Si liberano di piccoli clic sul tubo e iniettano una minima dose di aria nell'aria.
  • Non usare mai una siringa e un ago più volte.

    Dove iniettare l'insulina?

    L'iniezione di insulina è una routine quotidiana per i diabetici, anche se molti non sanno ancora come eseguire un'iniezione per evitare dolore e complicanze. L'azione dell'insulina, somministrata dal paziente, a causa della scelta del sito di iniezione, nonché della tecnologia appropriata.

    L'insulina può essere somministrata da sola o con un dispositivo chiamato penna. Questo nome è apparso in relazione alle dimensioni e alla forma del dispositivo - ricorda una penna a sfera.

    Una corretta somministrazione di insulina richiede la conoscenza dei luoghi per l'iniezione. Dipendono dal tipo di insulina scelto e, in particolare, dal tasso di assorbimento pianificato del sistema circolatorio.

    L'addome, ovvero l'area 1-2 cm sul lato dell'ombelico e la larghezza del palmo, è il sito di iniezione più frequente per l'insulina ad azione rapida. Ciò consente di assorbire rapidamente l'insulina nel flusso sanguigno. L'iniezione viene eseguita stando seduti.

    Un altro posto per l'insulina a breve durata d'azione sono le spalle, e in particolare l'area a circa 5 cm sotto l'articolazione della spalla e 5 cm sopra il gomito.

    L'insulina ad azione media viene iniettata nel corpo attraverso un'iniezione nella coscia - nella parte anteriore della coscia, a partire dalla larghezza del palmo dell'articolazione dell'anca, terminando alla stessa distanza dal ginocchio. L'iniezione viene eseguita seduto, senza affaticare i muscoli e non prima dello sforzo fisico (questo accelererà l'assorbimento).

    Le insuline più lente vengono iniettate nei glutei. Da lì, l'assorbimento sarà opportunamente lento. L'iniezione deve essere eseguita nella parte superiore esterna.

    Dove prendere i colpi di insulina e quante iniezioni al giorno?

    L'insulina viene iniettata nel tessuto grasso sottocutaneo, cioè nello strato tra i muscoli e lo strato di grasso. Non c'è nulla di pericoloso nel caso dell'introduzione di insulina nel muscolo, ma in questo caso l'insulina entra nel sangue più rapidamente del solito, il che può portare a un cambiamento nel picco di azione dell'insulina. Per questo motivo, lo zucchero nel sangue può essere inferiore dopo l'iniezione, e quindi più alto del solito.

    Le seguenti parti del corpo sono le più comode e sicure per le iniezioni frequenti:

    • Ventre (escludendo l'area dell'ombelico e intorno ad esso) - da qui arriva l'assorbimento più rapido di insulina.
    • La superficie esterna della spalla - il rapido assorbimento di insulina.
    • Glutei (esterno superiore del quadrato) - più lento assorbimento di insulina.
    • La superficie anteriore della coscia è l'assorbimento più lento di insulina.

    Dal momento che l'insulina proveniente da diverse aree del corpo viene assorbita a velocità diverse, deve essere osservata la seguente regola:

    Quando si utilizza Novorapida, le iniezioni possono essere fatte in tutte le 4 aree del corpo, dal momento che l'effetto di questo tipo di insulina è meno dipendente dal sito di somministrazione e dalla dose rispetto all'insulina semplice e breve. Questa regola si applica anche a Lantus, che può essere iniettato nello stomaco. Il riscaldamento del sito di iniezione accelera l'assorbimento di insulina e il raffreddamento rallenta.

    Assicurati di alternare il sito di iniezione di insulina, senza fare iniezioni spesso nella stessa area del corpo. La distanza tra il posto dell'ultima e la nuova iniezione deve essere di almeno 2 cm. Se queste regole non vengono rispettate, il tessuto adiposo sottocutaneo può essere danneggiato, con conseguente comparsa di lipomi o lipodistrofie, simili a grumi grassi densi. È brutto e altera l'assorbimento di insulina.

    Come fare iniezioni:

    • Lavati le mani con acqua tiepida e sapone.
    • Scegli un sito di iniezione. Se si seguono le regole di igiene (cioè la doccia quotidiana), non è necessario pulire la pelle con alcool prima dell'iniezione. Se questa condizione non è soddisfatta, con un batuffolo di cotone o una garza imbevuta di alcol, è necessario asciugare la pelle e attendere 5-10 secondi fino a quando l'alcool evapora.
    • La penna a siringa con insulina prolungata deve essere girata più volte prima dell'iniezione in modo da miscelare uniformemente l'insulina. Non agitare troppo la maniglia!
    • Comporre la dose necessaria di insulina ruotando il quadrante della dose della penna siringa in senso antiorario fino a quando un numero corrispondente alla dose richiesta appare nella finestra dell'indicatore della dose.
    • Prendi la piega della pelle con il pollice e l'indice e con l'altra mano inserisci l'ago alla base della piega nel tessuto sottocutaneo con un angolo di 450. Nel caso in cui lo strato di grasso sottocutaneo sia spesso (più lungo della lunghezza dell'ago) o dell'ago di 5-6 mm, puoi fare uno scatto con un angolo di 900. Fare clic sul pistone e contare fino a 15-20.
    • Rimuovere lentamente l'ago dalla pelle in modo che l'insulina non fuoriesca dal sito di iniezione. Rilascia la piega. Massaggiare il sito di iniezione è impossibile!

    Esistono diversi schemi per la somministrazione di insulina, ma una singola iniezione di insulina al giorno non sempre può dare un buono stato di salute. Ciò sarà dovuto al fatto che un'iniezione (anche se questa iniezione contiene una miscela di 2-3 insuline nella siringa) non darà quasi mai buoni indicatori del metabolismo e questo causerà tutte le interruzioni del benessere.

    Tre iniezioni di insulina corta (o ultracorta) prima di colazione, pranzo e cena, e due (quando si usa l'insulina prolungata normale) o una iniezione (quando si usa Lantus) l'insulina prolungata è uno schema intensificato. Questa forma di trattamento è la più flessibile, poiché riproduce al massimo la secrezione naturale dell'insulina basale e dietetica da parte del pancreas e consente di diversificare significativamente la vita.

    Tuttavia, al fine di eseguire più iniezioni quotidianamente con il massimo beneficio, sono necessarie misurazioni più frequenti della glicemia. Due iniezioni di insulina a breve e lunga durata prima di colazione e cena (regime tradizionale di insulina). Questo è un regime di trattamento inflessibile che richiede una dieta rigorosa e l'assunzione di cibo allo stesso tempo, concordato con il medico. Molto spesso, questa modalità può essere utilizzata nel periodo iniziale della malattia, a causa della secrezione residua conservata del pancreas.

    La somministrazione frazionata di insulina a breve durata d'azione 4-5 volte al giorno ogni 3-4 ore viene solitamente utilizzata temporaneamente, per varie patologie (influenza, mal di gola, ecc.) Durante la chetoacidosi.

    Vari regimi di somministrazione insulinica non standard (ad esempio, insulina prolungata una o due volte al giorno, insulina breve e prolungata al mattino e insulina prolungata prima di cena) possono essere utilizzati nei bambini fino a 3-4 anni, così come nel periodo iniziale (nei primi mesi) della malattia. La modalità di terapia insulinica è selezionata per ogni persona rigorosamente da un endocrinologo individuale. Il medico determinerà la modalità di somministrazione dell'insulina, che è più adatta a te.

    Come correttamente l'insulina nello stomaco

    Una diminuzione del livello di insulina nel sangue nel diabete mellito porta al fatto che il corpo perde la sua capacità di assimilare normalmente il glucosio, che a sua volta provoca un aumento del contenuto di zucchero nel sangue. Per ridurre i livelli di zucchero, le persone con diabete devono costantemente assumere insulina. La decisione sulla necessità di iniezioni di insulina è presa da un medico.

    Se una dieta speciale non aiuta a normalizzare i livelli di zucchero, i pazienti con diabete mellito necessitano di iniezioni costanti di insulina, perché il loro pancreas non è in grado di produrre abbastanza di questo ormone. La modalità di iniezione può essere diversa, ma, di regola, l'iniezione di insulina è richiesta da una a tre volte al giorno. L'iniezione d'insulina è fatta in un tempo determinato dal dottore. Allo stesso tempo, viene effettuato un monitoraggio costante del livello di zucchero. Un tale regime richiede al paziente di eseguire autoiniezioni.

    Le iniezioni di insulina sono sempre assunte prima dei pasti. L'insulina nello stomaco dovrebbe essere per 20 minuti prima di un pasto. L'insulina iniettata deve essere a temperatura ambiente. Non si dovrebbe dare un colpo al posto della precedente iniezione, in quanto il tessuto dovrebbe essere in grado di recuperare. In nessun caso non toccare la regione ombelicale, l'iniezione deve essere fatta il più lontano possibile da esso. Iniettando l'insulina nell'ombelico, è probabile che l'ago entri molto nel nervo o nel vaso sanguigno. Ciò causerà un forte dolore e formazione di ematoma sottocutaneo.

    Se sulla pelle si sono formate fughe, l'iniezione non dovrebbe essere eseguita lì, poiché in tali luoghi l'insulina sarà scarsamente assorbita nel sangue. È meglio ritirarsi dal luogo dell'iniezione precedente di circa due centimetri.

    Così eviterete molti problemi associati al fatto che la pelle non ha il tempo di recuperare, il che non solo porta a iniezioni dolorose, ma riduce anche l'efficacia dell'insulina. La velocità d'azione dell'insulina dipende anche dal luogo scelto sullo stomaco. L'insulina più vicina al giusto ipocondrio (e quindi al fegato) viene iniettata, più velocemente inizia ad agire. Sapendo questo, è possibile variare le posizioni delle iniezioni a seconda della velocità dell'effetto necessario e del tipo di insulina somministrato.

    Come con qualsiasi iniezione, mettere l'insulina nello stomaco può portare a infezioni nel corpo. Pertanto, seguire le consuete precauzioni. La pelle nel sito di iniezione deve essere pulita, in anticipo, è necessario lavarsi accuratamente le mani con acqua e sapone. Spesso, prima dell'iniezione, la pelle viene pulita con alcol per la disinfezione, tuttavia, quando l'insulina viene introdotta nello stomaco, non è necessario, è meglio evitare di usare alcolici. Il fatto è che l'alcol distrugge l'insulina e il suo uso costante porta a irritazioni della pelle.

    L'immissione di insulina nell'addome, nel rispetto delle regole igieniche, è assolutamente sicura in termini di infezione e senza uso di alcol. Se si preferisce ancora lubrificare il sito di iniezione con alcol, non correre a eseguire immediatamente l'iniezione. L'alcol deve evaporare, altrimenti può diminuire l'efficacia dell'iniezione di insulina.

    Assicurati di controllare la siringa per aria! L'aria nella siringa non è solo pericolosa in sé, ma porta anche all'introduzione di meno insulina del necessario.

    Ricorda che l'insulina deve essere iniettata sotto la pelle, non nei muscoli. Se inserisci insulina in modo errato, il suo effetto sarà debole. Per una corretta iniezione, è necessario praticare una piega sulla pelle per facilitare l'iniezione. La piega è fatta con il pollice e l'indice o il medio. Nella piega dovrebbe prendere solo la pelle, il muscolo dovrebbe rimanere sul posto. In ogni caso, la piega non dovrebbe essere rilasciata fino al completamento dell'iniezione.

    Una piega della pelle viene perforata con un movimento rapido con un angolo di 90 gradi. Per iniettare correttamente l'insulina, i muscoli devono essere rilassati, la loro tensione porta a iniezioni dolorose. Bloccato l'ago sotto la pelle, è necessario premere lentamente il manico della siringa per garantire un'iniezione di insulina uniforme e graduale, ma assicurarsi che il processo di input non richieda più di 4-5 secondi.

    Quando il farmaco viene iniettato, l'ago della siringa va a circa la metà e la pelle non viene rilasciata. Prima di rimuovere completamente l'ago, attendere almeno 10 secondi. Questo è necessario affinché l'insulina sia distribuita nei tessuti dell'addome. Se ciò non avviene, l'insulina inizierà a fluire dal sito di iniezione, rispettivamente, invece della quantità necessaria di insulina, un volume molto più piccolo di insulina entrerà nel corpo. È meglio premere immediatamente il sito di iniezione con un panno morbido pulito (senza alcool). Per un migliore assorbimento dell'insulina, è possibile eseguire un leggero massaggio del sito di iniezione.

    Dopo aver inserito l'insulina nell'addome, la sua azione inizia a manifestarsi in 15-20 minuti e l'effetto massimo si ottiene in circa 40-60 minuti.

    Ricorda che il rispetto delle regole di iniezione ti farà risparmiare complicazioni indesiderate.

    Siti di iniezione di insulina

    Sul corpo umano ci sono alcune aree in cui l'insulina può essere punita:

    • sulle braccia: la parte esterna delle braccia dalla spalla al gomito;
    • sullo stomaco: la cintura a sinistra ea destra dell'ombelico con una piccola transizione verso la schiena;
    • sulle gambe: la parte anteriore dei fianchi dall'inguine alle ginocchia;
    • sotto le scapole: l'area alla base delle scapole, a sinistra ea destra della colonna vertebrale.

    Aree di insulina

    Poiché i colpi sotto la scapola sono i più inefficaci, di solito non vengono usati.

    Il punto migliore e più efficiente per un'iniezione è le aree a sinistra ea destra dell'ombelico, a una distanza di due dita. Tuttavia, va ricordato: non si può pungere sempre negli stessi luoghi! Iniezioni nello stomaco - il più sensibile. È più facile pungere le pieghe dell'addome, più vicino ai lati. Iniezioni indolori nel braccio. Iniezioni nella gamba - il più evidente.

    Il sito di iniezione non può essere pulito con alcol, ma piuttosto lavare con acqua tiepida e sapone. Per l'iniezione con le dita della mano sinistra, è necessario tirare la pelle nel punto giusto e inserire l'ago nella base della piega cutanea con un angolo di quarantacinque gradi o verticalmente nella parte superiore della piega cutanea. Lo stelo della siringa viene premuto senza problemi. Quindi attendere altri cinque o sette secondi (contare fino a dieci). Rimuovere l'ago e pompare lo stantuffo più volte per eliminare l'insulina nell'ago e asciugarla dall'interno con un getto d'aria. Metti il ​​cappuccio e metti la siringa in posizione.

    Non è necessario rimuovere il tappo di gomma con cui è chiuso il flacone. La trapassano con una siringa e prendono l'insulina. Con ogni puntura, la siringa è smussata. Pertanto, prendi un ago grosso per una siringa medica e fora il tappo più volte al centro. Più lontano inserisca l'ago della siringa di insulina in questo buco.

    La bottiglia di insulina prima dell'iniezione deve essere arrotolata tra i palmi per alcuni secondi. Questa operazione è necessaria per l'insulina ad azione intermedia e prolungata, poiché il prolongatore deve essere miscelato con insulina (si deposita). Inoltre, l'insulina si scalda, ed è meglio iniettare caldo.

    È necessario osservare la distanza (almeno due centimetri) tra la precedente e la successiva iniezione. La ripetizione dell'iniezione nello stesso luogo è possibile solo dopo almeno due o tre giorni.

    L'efficacia dell'insulina dipende non solo dal sito di iniezione. Dipende anche dalla temperatura ambiente: il freddo rallenta l'effetto dell'insulina, accelera il calore. Se hai dato diverse iniezioni in fila in un posto, può "accumularsi" nei tessuti e l'azione si manifesterà in seguito, il che può portare a una diminuzione del livello di glucosio nel sangue.

    Le siringhe per iniezione sono fabbricate in molti paesi da molte ditte. Una siringa da insulina è un prodotto di plastica trasparente, che consiste di quattro parti: un corpo cilindrico con una marcatura, un'asta mobile, un ago e un berretto indossati sopra. Un'estremità dell'asta con il pistone entra nell'alloggiamento e l'altra ha qualcosa come una maniglia con cui si muovono l'asta e il pistone. L'ago in alcuni modelli di siringhe può essere rimovibile, in altri - strettamente collegato al corpo.

    Le siringhe per insulina sono sterili e sono usa e getta. Una siringa standard è progettata per un millilitro di insulina ad una concentrazione di 40 U / ml. La marcatura sul corpo della siringa viene applicata in unità di insulina, con un singolo passaggio e i numeri 5, 10, 15, 20, 25, 30, 35, 40.

    Per coloro che hanno bisogno di entrare una volta più di quaranta unità, ci sono siringhe più grandi progettate per due millilitri e contenenti 80 UI di insulina di concentrazione normale (40 U / ml).

    Le penne a siringa sono state inizialmente sviluppate da Novo Nordisk. Il primo modello fu messo in vendita nel 1983. Attualmente, diverse aziende producono penne a siringa. Una penna è più complicata di una siringa. Per design e aspetto, assomiglia a una comune penna a stantuffo.

    Le penne a siringa hanno i loro vantaggi e svantaggi. Il loro principale vantaggio sta nel fatto che l'insulina può essere somministrata senza spogliarsi, ovunque. L'ago della penna è più sottile dell'ago in una buona siringa. Praticamente non danneggia la pelle.

    Di solito, una manica con insulina viene inserita nella sua cavità, e dall'altra parte c'è un pulsante di rilascio e un meccanismo per impostare la dose con una precisione di 1 U (il meccanismo scatta quando la dose è impostata: un clic - una unità).

    Una siringa di questo tipo viene solitamente inserita in una scatola, simile a una custodia per penna. Come usare la penna a siringa è indicato nelle istruzioni.

    Come inserire l'insulina?

    Anche le persone che usano l'insulina per diversi anni commettono una serie di errori durante la somministrazione di iniezioni. Vi diremo come iniettare l'insulina correttamente.

    Quindi, prima di tutto devi sapere che tipo di insulina stai inserendo. È necessario prestare attenzione alle caratteristiche del farmaco, scoprire la durata della sua esposizione ed essere sicuri di guardare il tempo e le condizioni per la conservazione dell'insulina. Osservare il dosaggio del farmaco rigorosamente secondo le istruzioni o le istruzioni del medico.

    Inoltre, assicurarsi che la siringa per iniezione corrisponda alle dimensioni della fiala del farmaco. Se si inietta l'insulina usando una penna a siringa, la fiala di insulina deve corrispondere a un tipo specifico di penna a siringa.

    Prima dell'introduzione di insulina, devi solo sapere che il farmaco non è congelato e non si scalda nel calore.

    Osservare la temperatura

    La bottiglia di insulina già iniziata deve essere conservata a temperatura ambiente. Un errore comune di molte persone è l'introduzione di una droga interessante. Si noti che l'insulina fredda è molto più debole. Pertanto, tenere sempre una bottiglia stampata a temperatura ambiente in un luogo protetto dalla luce. Bene, lo stock del farmaco deve essere conservato in frigorifero.

    Dove entrare?

    L'insulina funziona meglio se iniettata sotto la pelle dell'addome. Iniettata nella coscia e la pelle si ripiega sopra il gluteo, l'insulina agisce più lentamente. E peggio di tutto, la droga agisce se viene introdotta nella spalla. Allo stesso tempo, non è consigliabile iniettare nella spalla da soli, poiché vi è il rischio di entrare nel muscolo.

    Cambia l'area di introduzione

    Ogni volta che assume insulina, è consigliabile cambiare l'area di somministrazione. Inoltre, a seconda del tipo di insulina ha le sue caratteristiche. Quindi, l'insulina ad azione rapida è meglio essere iniettata sotto la pelle dell'addome, quindi agirà più velocemente. L'insulina ad azione prolungata è preferibile essere iniettata nella coscia sinistra o destra.

    Se prendi un ago nei punti delle vecchie iniezioni, dove si sono già formati sigilli o grassi, allora il farmaco agirà più debole. Partenza dall'ultima iniezione di almeno 2 centimetri.

    L'alcol distrugge l'insulina

    In condizioni moderne, il rischio di sviluppare un'infezione nel sito di iniezione con insulina è trascurabile, quindi non è necessario utilizzare antisettici alcolici. Tuttavia, se le usi ancora, dopo la disinfezione è necessario attendere un po 'di tempo prima che l'alcol sia completamente evaporato.

    È noto che sotto l'influenza dell'alcool, l'insulina viene distrutta. Inoltre, il trattamento con alcool della pelle porta a irritazioni e formazione di sigilli. Quindi prova a rinunciare del tutto agli alcolici.

    Prendi la pelle nella piega

    Prima di inserire l'insulina, è necessario portare la pelle in una piega, che viene eseguita con il pollice e l'indice (o il dito medio). Se la piega non viene eseguita, c'è una possibilità che insulina entri nel muscolo. Quindi il farmaco agirà con meno efficienza. È possibile solo abbassare la piega dopo aver iniettato tutta l'insulina nel tessuto sottocutaneo.

    Se l'insulina fuoriesce

    Accade che l'insulina cominci a fluire dal sito di iniezione. Questo di solito è dovuto al fatto che l'ago è perpendicolare quando inserito. Pertanto, l'insulina deve essere somministrata ad un angolo di 45-60 gradi. Inoltre, l'insulina può perdere se si rimuove l'ago immediatamente dopo l'inserimento. Dopo aver iniettato il farmaco, attendere 5-10 secondi, quindi rimuovere l'ago.

    Quanti minuti prima di un pasto prendere l'insulina?

    Di solito, l'insulina "breve" viene iniettata nello stomaco 20 minuti prima di un pasto. Se si inserisce il farmaco in altri luoghi, allora deve essere fatto 30 minuti prima dei pasti. E dopo aver iniettato l'insulina "prolungata" prima di andare a letto, non è necessario mangiare.

    Non mescolare insuline diverse! In questo caso, rischi di commettere errori con il dosaggio del farmaco. Assicurarsi che non entri aria nella siringa da insulina! Se una certa quantità di aria entra nella siringa, iniettare una quantità insufficiente di insulina, che ridurrà l'efficacia dell'iniezione.

    L'insulina è amministrata correttamente.

    Chiunque può ammalarsi di diabete. Secondo le statistiche, ogni anno il numero di tali pazienti è in crescita. Se una persona è stata diagnosticata con diabete e ha prescritto insulina, allora dovrebbe essere in grado di somministrarla correttamente. Quindi puoi sfruttare tutte le proprietà positive delle preparazioni di insulina e i dispositivi che ti consentono di inserirle. Questa conoscenza sarà utile alle persone per sapere dove è meglio fare l'iniezione, per calcolare la velocità con cui l'insulina entra nel sangue. Aiuterà il paziente a ottenere il controllo della sua malattia e a controllare il livello di glucosio nel sangue.

    Questo manuale fornisce raccomandazioni generali per i diabetici, il medico curante può prendere appunti e raccomandazioni per ogni persona specifica.

    Dovrebbe essere notato che una siringa di tipo singolo - una penna è usata in queste raccomandazioni. In realtà, ci sono molte varietà, ma il metodo di manipolazione è quasi lo stesso in tutti i casi. Se c'è qualche differenza, questo è indicato nelle istruzioni per ciascun farmaco.

    Prima di iniziare

    Il primo passo è quello di rendere il sito di iniezione e le mani pulite. Di solito, è sufficiente eseguire l'igiene quotidiana. In alcuni casi, i pazienti utilizzano varie soluzioni disinfettanti per il trattamento. A proposito di questo tutte le informazioni in pieno possono dare al tuo medico. L'insulina usata viene preferibilmente conservata a una temperatura di 200 - 220. Se conservate il farmaco in frigorifero, scaldate la bottiglia in mano prima della procedura. Il farmaco viene preferibilmente somministrato sotto forma di calore.

    Prima di scegliere un sito di iniezione, è necessario sapere:

    Se si cambiano periodicamente i punti di iniezione, ciò eviterà la presenza di sigilli nel sito di iniezione. Anche in questi luoghi non è necessario ripetere le iniezioni. Altrimenti, il farmaco non funzionerà correttamente.

    Come si può garantire il tasso desiderato di ingestione del farmaco nel sangue - da diversi siti di somministrazione con diverse velocità di insulina entra nel flusso sanguigno. E questo nonostante il fatto che l'insulina venga sempre iniettata sotto la pelle. Il farmaco più veloce dall'addome viene assorbito.

    Pertanto, di solito viene introdotta l'insulina ad azione rapida. Dal tessuto sottocutaneo di fianchi e glutei, l'insulina viene assorbita più lentamente e l'insulina ad azione prolungata viene iniettata in quest'area.

    Prepararsi per la manipolazione

    Prima di iniziare a fissare appuntamenti, il farmaco deve essere accuratamente miscelato. Solitamente, l'insulina prolungata ha la forma di una sospensione ed è una soluzione leggermente torbida. Ciò è dovuto al fatto che una sostanza specifica viene aggiunta ad essa, non consente il rapido assorbimento del farmaco.

    Per questo è necessario alzare lentamente la siringa lentamente circa 10 volte. La cartuccia è una pallina e con essa l'insulina viene miscelata. Dopo questa manipolazione, la droga diventa torbida. Se viene iniettato un farmaco trasparente (insulina corta), non deve essere miscelato.

    Rimuovere l'aria prima di maneggiarla. Le istruzioni per l'uso di cartucce e penne a siringa descrivono come rimuovere l'aria. Questo dovrebbe essere fatto nel seguente ordine. Teniamo la siringa con un ago, puoi batterla un po '. Se c'è aria nella siringa, può essere facilmente visibile. Si apre.

    In realtà, nella preparazione stessa, l'aria non è pericolosa, ma non consente di calcolare con precisione il dosaggio. Insieme con l'aria può andare e due unità di insulina. Questo è necessario per rimuovere l'aria e vedrete nello stesso tempo che l'ago è passabile.

    Diamo il farmaco. In penne a siringa standard, il dosaggio può essere impostato ruotando il selettore del dosaggio. Ogni paziente conosce la dose di cui ha bisogno per entrare. Pertanto, prima di effettuare un'iniezione, assicurarsi che la quantità di farmaco sia impostata correttamente.

    Tecnica e area della somministrazione del farmaco

    La maggior parte dell'insulina viene iniettata sotto la pelle dei pazienti. Solo se si trova in un istituto medico, in caso di emergenza, il farmaco viene somministrato per via endovenosa o intramuscolare. Se somministrato per via sottocutanea, l'insulina non deve entrare nel muscolo. Questo è possibile solo se l'ago è uno strato di grasso lungo o sottocutaneo è molto sottile.

    Portare il farmaco nel muscolo non è pericoloso, ma l'insulina entra rapidamente nel flusso sanguigno. Per evitare questo, è necessario prendere la pelle con una piega e quindi inserire l'agente in essa. Si consiglia di utilizzare sempre una tecnica costante di somministrazione del farmaco, quindi l'insulina entrerà nel sangue alla stessa velocità. A seconda del tipo di farmaco e del luogo in cui è stata effettuata l'iniezione, dipenderà il tempo di assorbimento dell'agente.

    Ultracorti e insulina corta vengono iniettati nello stomaco. La pelle dell'addome viene ripiegata e l'ago viene inserito fino alla fine con una leggera angolazione. Quindi il farmaco viene iniettato.

    L'insulina a media e lunga durata d'azione viene iniettata nella parte anteriore della coscia. Ecco uno strato relativamente spesso di tessuto sottocutaneo. Inoltre, la pelle viene presa in una piega e vi viene inserito un ago. Quindi è necessario inserire il farmaco nella piega della pelle.

    L'insulina mista (bifasica) è somministrata in qualsiasi area. Questo farmaco è una miscela di insulina di diversa durata, è preparato in condizioni speciali. Se fai il farmaco nello stomaco, la sua azione inizierà più velocemente. Poiché ogni persona ha un metodo individuale, dovrebbe essere chiarito con il medico curante, che metodo è meglio usare.

    Somministrazione di insulina

    Deve essere inserito molto lentamente, lentamente, premendo il pulsante. Con questo metodo di somministrazione, il farmaco sarà meglio distribuito sotto la pelle. Dopo aver somministrato l'insulina, rilasciare la piega e rimuovere l'ago a metà, contare fino a nove, quindi rimuoverlo completamente. In alcuni casi, una goccia di sangue può rimanere nel sito di iniezione. Ciò significa che sono caduti in una piccola nave. In questo posto, puoi attaccare un vello.

    Cosa devi sapere?

    • Non è raccomandato iniettare il farmaco in un posto per diversi giorni di seguito. Cambia il sito di iniezione. Lascia che i tessuti si riprendano. Infatti, ogni iniezione è in qualche misura un microtrauma alla pelle. Cerca di cambiare posizione e non entrare nello strumento in un'area per 5-6 settimane.
    • Rimuovere l'aria dalla siringa, rilasciarla insieme a due unità di insulina. Allo stesso tempo, controlla la pervietà dell'ago. Questo è particolarmente vero per quelli che non hanno rimosso l'ago dopo l'iniezione, l'hanno messo prima. L'aria può anche entrare nella siringa con variazioni della temperatura ambiente.
    • Aghi per l'introduzione di fondi vengono utilizzati una volta. Il loro lume può ostruirsi se lasciato invariato. E al fine di prevenire l'infezione, è necessario utilizzare un nuovo ago ogni volta. Il loro uso ripetuto, oltre all'infezione, può portare a un dosaggio scorretto del farmaco, a maggiori lesioni durante l'iniezione e al dolore quando somministrato.
    • Se, quando provi a mettere un ago su una cartuccia, è piegato, allora è meglio cambiarlo in un altro.
    • Getta via gli aghi usati nella spazzatura con dei tappi. Meglio ancora, mettili in un contenitore e poi gettali via.

    Dove prendere i colpi di insulina e quante iniezioni al giorno?

    La conoscenza dei siti di iniezione e la capacità di effettuare correttamente un'iniezione renderanno questa procedura facile, comoda e sicura.

    Le seguenti parti del corpo sono le più comode e sicure per le iniezioni frequenti:

    • Ventre (escludendo l'area dell'ombelico e intorno ad esso) - da qui arriva l'assorbimento più rapido di insulina.
    • La superficie esterna della spalla - il rapido assorbimento di insulina.
    • Glutei (esterno superiore del quadrato) - più lento assorbimento di insulina.
    • La superficie anteriore della coscia è l'assorbimento più lento di insulina.

    Poiché l'insulina da diverse aree del corpo viene assorbita a velocità diverse, deve essere osservata la seguente regola: per l'auto-somministrazione dell'insulina a breve durata d'azione, si raccomanda di utilizzare solo la zona addominale e per l'introduzione di insulina prolungata - la superficie anteriore della coscia (se tutte o solo alcune delle iniezioni sono aiutate dai parenti ( amici, personale medico), in questo caso, è possibile inserire una breve insulina nella spalla e una lunga nei glutei).

    Quando si utilizza Novorapida, le iniezioni possono essere fatte in tutte le 4 aree del corpo, dal momento che l'effetto di questo tipo di insulina è meno dipendente dal sito di somministrazione e dalla dose rispetto all'insulina semplice e breve. Questa regola si applica anche a Lantus, che può essere iniettato nello stomaco. Il riscaldamento del sito di iniezione accelera l'assorbimento di insulina e il raffreddamento rallenta.

    Assicurati di alternare il sito di iniezione di insulina, senza fare iniezioni spesso nella stessa area del corpo. La distanza tra il posto dell'ultima e la nuova iniezione deve essere di almeno 2 cm. Se queste regole non vengono rispettate, il tessuto adiposo sottocutaneo può essere danneggiato, con conseguente comparsa di lipomi o lipodistrofie, simili a grumi grassi densi. È brutto e altera l'assorbimento di insulina.

    Come fare iniezioni:

    • Lavati le mani con acqua tiepida e sapone.
    • Scegli un sito di iniezione. Se si seguono le regole di igiene (cioè la doccia quotidiana), non è necessario pulire la pelle con alcool prima dell'iniezione. Se questa condizione non è soddisfatta, con un batuffolo di cotone o una garza imbevuta di alcol, è necessario asciugare la pelle e attendere 5-10 secondi fino a quando l'alcool evapora.
    • La penna a siringa con insulina prolungata deve essere girata più volte prima dell'iniezione in modo da miscelare uniformemente l'insulina. Non agitare troppo la maniglia!
    • Comporre la dose necessaria di insulina ruotando il quadrante della dose della penna siringa in senso antiorario fino a quando un numero corrispondente alla dose richiesta appare nella finestra dell'indicatore della dose.
    • Prendi la piega della pelle con il pollice e l'indice e con l'altra mano inserisci l'ago alla base della piega nel tessuto sottocutaneo con un angolo di 450. Nel caso in cui lo strato di grasso sottocutaneo sia spesso (più lungo della lunghezza dell'ago) o dell'ago di 5-6 mm, puoi fare uno scatto con un angolo di 900. Fare clic sul pistone e contare fino a 15-20.
    • Rimuovere lentamente l'ago dalla pelle in modo che l'insulina non fuoriesca dal sito di iniezione. Rilascia la piega. Massaggiare il sito di iniezione è impossibile!

    Esistono diversi schemi per la somministrazione di insulina, ma una singola iniezione di insulina al giorno non sempre può dare un buono stato di salute. Ciò sarà dovuto al fatto che un'iniezione (anche se questa iniezione contiene una miscela di 2-3 insuline nella siringa) non darà quasi mai buoni indicatori del metabolismo e questo causerà tutte le interruzioni del benessere.

    Tre iniezioni di insulina corta (o ultracorta) prima di colazione, pranzo e cena, e due (quando si usa l'insulina prolungata normale) o una iniezione (quando si usa Lantus) l'insulina prolungata è uno schema intensificato. Questa forma di trattamento è la più flessibile, poiché riproduce al massimo la secrezione naturale dell'insulina basale e dietetica da parte del pancreas e consente di diversificare significativamente la vita.

    La somministrazione frazionata di insulina a breve durata d'azione 4-5 volte al giorno ogni 3-4 ore viene solitamente utilizzata temporaneamente, per varie patologie (influenza, mal di gola, ecc.) Durante la chetoacidosi.

    Vari regimi di somministrazione insulinica non standard (ad esempio, insulina prolungata una o due volte al giorno, insulina breve e prolungata al mattino e insulina prolungata prima di cena) possono essere utilizzati nei bambini fino a 3-4 anni, così come nel periodo iniziale (nei primi mesi) della malattia. La modalità di terapia insulinica è selezionata per ogni persona rigorosamente da un endocrinologo individuale. Il medico determinerà la modalità di somministrazione dell'insulina, che è più adatta a te.

    Come iniettare l'insulina?

    Prima dell'iniezione è necessario:

    • preparare una siringa con un ago:
    • lavarsi le mani con acqua e sapone;
    • pulire il tappo di gomma della fiala di insulina con un tovagliolo con alcool;
    • rotolare delicatamente la fiala di insulina tra i palmi, assicurerà una distribuzione uniforme dell'insulina nella fiala e la riscalderà fino alla temperatura corporea (l'insulina causa meno fastidio durante l'iniezione se ha una temperatura corporea);
    • rimuovere tutti i tappi dalla siringa e dall'ago;

    riempire la siringa per l'iniezione di insulina:

    • tirare lo stantuffo della siringa fino al segno che indica il numero di unità di insulina necessarie;
    • perforare il tappo di gomma della fiala di insulina con un ago, premendo sul pistone, rilasciare l'aria nella fiala, lasciare l'ago nella fiala;
    • gira la siringa con la bottiglia capovolta in modo che la bottiglia sia capovolta, tenendoli in una mano all'altezza degli occhi; tirare lo stantuffo verso un punto che superi leggermente la dose di insulina richiesta; di conseguenza, l'insulina verrà raccolta in una siringa;
    • assicurarsi che non ci siano bolle d'aria nella siringa; se ce ne sono, fai delicatamente clic con il dito sulla siringa, quindi spingi delicatamente il pistone fino al livello della dose che ti serve, mentre le bolle escono e la giusta quantità di insulina rimane nella siringa;
    • rimuovi l'ago dalla fiala, ora sei pronto per l'iniezione;
    • Se è necessario raccogliere l'insulina dalla penfil, allora tutto deve essere fatto allo stesso modo, ad eccezione del prelievo di aria nella siringa. Non è necessario introdurre aria nella penfora.
    • pulire il sito di iniezione, attendere che l'alcol si asciughi e bloccare la pelle nella piega; prendi una siringa come una matita e fora rapidamente la piega della pelle per tutta la lunghezza dell'ago; l'angolo al quale la siringa deve essere tenuta durante l'iniezione deve essere compreso tra 45 e 90 gradi rispetto alla superficie della pelle; l'iniezione viene eseguita per via sottocutanea;

    Di solito, i medici consigliano di afferrare la piega della pelle (pelle e tessuti vicini, ma in nessun caso, non muscoli), pollice e indice. Il fatto è che se si inietta l'insulina in un muscolo, allora può molto rapidamente aspirare e causare ipoglicemia. L'ago è inserito ad angolo retto. Dopo aver inserito l'insulina, attendere 10 secondi affinché tutta l'insulina venga assorbita sotto la pelle, quindi rimuovere l'ago senza sbloccarlo.

    Se non si acquisisce la piega cutanea prima dell'introduzione di insulina, l'ago può essere inserito anche con un angolo di 45 gradi.

  • Premendo fino in fondo lo stantuffo, iniettare l'insulina sotto la piega cutanea; questo dovrebbe richiedere meno di 4-5 secondi;
  • Estragga lentamente la siringa; premere delicatamente con un batuffolo di cotone senza alcool per diversi secondi; un leggero massaggio del sito di iniezione accelera l'assorbimento di insulina.
  • Metti il ​​cappuccio sull'ago; piegando e infrangendo l'ago nel cappuccio, romperlo alla giunzione del cappuccio con la siringa; gettare via la siringa e l'ago rotto nel cappuccio, osservando le precauzioni;
  • Registra la dose di insulina che hai inserito nel tuo diario.
  • Se si usa costantemente la stessa pelle per l'iniezione, la pelle può diventare infiammata (lipoipertrofia). È necessario modificare non solo la zona di perforazione, ma anche assicurarsi che l'ago non cada due volte nello stesso punto.

    Se si inserisce correttamente l'insulina, l'iniezione deve essere relativamente indolore. Tuttavia, se provi dolore o fastidio, leggi i seguenti suggerimenti:

    • Assicurarsi che l'insulina somministrata sia a temperatura ambiente.
    • Durante l'iniezione, cerca di non sforzare i muscoli.
    • Introduca rapidamente l'ago.
    • Non cambiare la direzione dell'ago dopo averlo inserito sotto la pelle.
    • Non usare aghi già usati.
    • La capacità di inserire correttamente l'insulina è uno degli aspetti importanti del trattamento del diabete. Non dimenticare che la tecnica deve essere corretta quando si misurano i livelli di zucchero nel sangue.

    Questa figura mostra i luoghi più adatti per la somministrazione di insulina. Dalla zona addominale, si verifica un rapido assorbimento di insulina, ed è meglio iniettare l'insulina di breve durata. Dalla zona della coscia, spalla - assorbimento lento, quindi in questi luoghi è meglio iniettare l'azione prolungata di insulina. Pertanto, è possibile correggere il tasso di assorbimento di insulina a seconda del sito di somministrazione. I dettagli dei fattori che influenzano il tasso di assorbimento di insulina dopo somministrazione sottocutanea sono presentati di seguito:

    • Stomaco. Da qui, l'insulina viene assorbita più rapidamente - l'azione inizia in circa 15-30 minuti. L'effetto massimo si sviluppa in 45-60 minuti.
    • Coscia. Da qui, l'insulina viene assorbita più lentamente. L'effetto si sviluppa in 60-90 minuti. Rispetto all'iniezione nello stomaco, l'insulina viene assorbita del 25% in meno dalla pelle della coscia.
    • Spalla. Gli indicatori di velocità e volume di aspirazione occupano una posizione intermedia.

    Fondamentalmente, l'effetto viene riscaldato direttamente nei siti di iniezione. Il tasso di assorbimento può raddoppiare. Una volta raffreddato, l'aspirazione rallenta significativamente. Il livello di insulinemia può raggiungere solo il 50% del previsto.

    Massaggio del sito di iniezione - il tasso di assorbimento è aumentato del 30%. Stato della circolazione periferica - Centralizzazione (shock, coma) - Con la somministrazione sottocutanea, l'assorbimento può essere del tutto assente.

    Esercizio: l'assorbimento è accelerato, mentre non vi è alcuna dipendenza dal sito di iniezione e dalle caratteristiche dell'attività fisica (sulle mani o sui piedi).

    Insulina intramuscolare - Tasso di assorbimento e livelli di insulina plasmatici doppi. Questo fenomeno può essere utilizzato in determinate situazioni cliniche.

    Non iniettare nello stesso posto troppo spesso. Ricorda che è necessario scegliere un nuovo posto per ogni iniezione (quando si sceglie un nuovo sito di iniezione, ritirarsi dal punto dell'iniezione precedente di una distanza pari alla larghezza di tre dita). Questo è necessario per garantire un assorbimento uniforme dell'insulina. Inoltre, frequenti iniezioni nello stesso punto possono causare danni al tessuto sottocutaneo.

    L'insulina viene iniettata nel tessuto sottocutaneo (tra la pelle e lo strato muscolare). Se si raccoglie la pelle nella piega e si inserisce l'ago per tutta la lunghezza, l'ago si troverà alla profondità desiderata. L'insulina deve essere iniettata direttamente dopo la chiamata nella siringa. Se ha problemi con l'insulina, deve consultare il medico.

    L'uso delle siringhe sembra gravoso per molti pazienti, quindi preferiscono una penna a siringa. La penna è semplice e facile da usare, contiene tutto il necessario per un'iniezione.

    Alcuni promemoria utili

    • Utilizzare solo il tipo di insulina e la dose prescritta dal medico.
    • L'azione dell'insulina "breve" deve essere introdotta mezz'ora prima dei pasti. È importante seguire il consiglio del proprio medico.
    • Assicurarsi che la data di scadenza dell'insulina non sia scaduta.
    • Acquista siringhe specificamente progettate per l'insulina. Poiché le siringhe possono essere di dimensioni diverse, assicurarsi che la siringa scelta sia sufficiente per assumere l'intera dose necessaria per l'iniezione.
    • È importante sapere che l'insulina contiene uno stabilizzante - un antisettico, che consente il set ripetuto di una bottiglia.

    Conservare l'insulina nel frigorifero a una temperatura di +2 +8 gradi Celsius. Non congelarlo. Se la conservazione in frigorifero non è possibile, la bottiglia che si utilizza deve essere conservata in un luogo fresco. Quando si utilizza una busta per insulina per penne per insulina, non è necessario tenerle in frigorifero, dal momento che sono termostabili, possono essere conservati a temperatura ambiente per un mese. Evitare il calore e la luce solare diretta.

    Controlla l'insulina prima di ogni iniezione. L'insulina semplice (a breve durata d'azione) dovrebbe essere chiara. Altre insuline (di media durata e lunga durata) dovrebbero essere di un bianco torbido. Non usare l'insulina se ha cambiato colore, è stata congelata o se c'è del sedimento nella fiala.

    Dove vengono utilizzate insuline con diverse concentrazioni - U-40, U-80, U-100, assicurarsi di scegliere la siringa appropriata e assicurarsi di conoscere il ricalcolo delle dosi. Ad esempio, un'unità di concentrazione di insulina di U-100 è pari a 2,5 unità di concentrazione di U-40. E se si disegna l'insulina U-100 in una siringa U-40 e si inietta, significa che ha iniettato l'insulina 2,5 volte più del dovuto.

    Bene, le conseguenze di tale iniezione sono comprensibili. Allo stesso modo, se ha iniettato una certa quantità di insulina U-40 con una siringa U-100, non si è divisa 2,5 volte. È interessante notare che in entrambi i casi il risultato finale sarà lo stesso - zucchero alto (se, ovviamente, si verifica l'ipoglicemia nel primo caso). Ma questo è un argomento per un'altra conversazione.

    In tutta onestà va detto che tutto quanto sopra è un ideale a cui dobbiamo sforzarci. Ma nella vita reale, molto non lo è. Ad esempio, oggigiorno pochissime persone lubrificano il futuro sito di iniezione con alcol. Inoltre, molti generalmente iniettano l'insulina attraverso i vestiti. Inoltre, le moderne siringhe da insulina sono state a lungo utilizzate come riutilizzabili. Usato fino a quando l'ago non diventa smussato oi rischi sul corpo della siringa vengono cancellati.

    Allo stesso modo, l'uso di aghi per le penne della siringa. Alcuni li cambiano dopo ogni iniezione, altri li cambiano non più di un cambio di penfil. Dipende da vari fattori. E dal grado di "amore" alle iniezioni e dalla sensibilità della pelle, e dalla presenza di siringhe e aghi alle maniglie. La vita è vita e non sempre vale la pena preoccuparsi della stretta osservanza delle istruzioni.

    Altri Articoli Sul Diabete

    Un dispositivo che misura la glicemia è chiamato glucometro. Esistono molti modelli di questo dispositivo, che si differenziano per caratteristiche tecniche e funzioni aggiuntive.

    Il diabete mellito comporta una stretta aderenza ad una dieta speciale. Per il menu non era solo utile, ma anche nutriente, il porridge dovrebbe essere incluso nella dieta. Il mais è considerato uno dei cereali più gustosi e benefici per i diabetici.

    L'ipertensione è una malattia in cui la pressione sanguigna è così alta che il trattamento per una persona è di fondamentale importanza. I benefici del trattamento sono molto maggiori del danno dagli effetti collaterali in una data condizione.