loader

Principale

Motivi

Perdita di coscienza nel diabete

Spesso, un paziente ha svenimento del diabete, che è causato da una grave manifestazione di ipoglicemia. La perdita di coscienza è associata ad una diminuzione significativa e significativa dello zucchero nel sangue. A volte svenire nel diabete mellito è il risultato di troppa dosi di insulina, in cui il livello di glucosio sale rapidamente. Un paziente di questo tipo deve essere portato alla conoscenza il più presto possibile e fornire assistenza di emergenza al fine di evitare complicazioni.

Cause di perdita di coscienza nel diabete

Molto spesso, lo svenimento nel diabete è associato a una diminuzione della quantità di glucosio nel sangue. Per questo motivo, non solo i diabetici, ma anche le persone sane svengono.

Nutrizione alterata, in cui una persona ha fame a lungo e poi consuma carboidrati veloci, può influenzare lo svenimento nel diabete. In questo caso, viene registrato un forte rilascio di insulina e una diminuzione della quantità di glucosio nel sangue dovuta alla riduzione delle riserve di glicogeno. Nelle donne con diabete, lo svenimento è spesso osservato prima dell'inizio del ciclo mestruale, che è associato a una ridotta produzione di estrogeni e progesterone, che provoca un aumento della quantità di glucosio. La sincope del diabete è associata a cause specifiche:

  • Uso interrotto di farmaci che abbassano il livello di zucchero o insulina.
  • Somministrazione impropria di insulina, in cui la sostanza viene iniettata nel muscolo, non sotto la pelle. Quando somministrato per via intramuscolare, l'insulina inizia ad agire più velocemente e con una forza speciale.
  • L'uso di una dose più alta di insulina o di agenti ipoglicemizzanti del necessario.
  • Bere alcolici, soprattutto se il diabetico non ha mangiato prima.
  • L'introduzione di farmaci attraverso il contagocce con un aumento del contenuto di soluzione salina.
  • Strascico di natura mentale o mentale.

In un paziente con diabete, possono verificarsi svenimenti a causa di malattie del fegato, diminuzione del funzionamento della ghiandola tiroidea o delle ghiandole surrenali. Spesso, lo svenimento è associato a lesioni infettive o neoplasie nel corpo. Il trattamento con steroidi anabolizzanti o beta-bloccanti non selettivi innesca lo sviluppo di ipoglicemia e sincope nel diabete.

Altri sintomi

Se un diabetico ha ipoglicemia, deve consultare il medico il prima possibile, poiché questa condizione minaccia la salute e la vita del paziente. Il paziente sviluppa presto un coma, in cui si verificano frequenti svenimenti. Oltre allo svenimento, il paziente appare come un sintomo di ipoglicemia:

  • un'improvvisa sensazione di debolezza;
  • costante sensazione di fame;
  • sentirsi nauseante;
  • aumento del battito cardiaco;
  • aumento della sudorazione;
  • tremore degli arti superiori;
  • aumentata irritabilità e nervosismo;
  • manifestazione di aggressività;
  • mal di testa e vertigini.

Se i sintomi elencati sopra non sono influenzati nel tempo, allora oltre allo svenimento si verificherà il coma glicemico, che spesso porta alla morte del paziente.

Caratteristiche distintive del coma

Coma e perdita di coscienza nel diabete sono leggermente diversi. La tabella mostra le principali differenze di coma e svenimento nei pazienti con diabete:

Se una persona non si riprende dopo essere svenuta nel tempo, si può sviluppare un coma diabetico caratterizzato da letargia mentale, debolezza crescente, bavaglio e altre manifestazioni patologiche. Con il coma, un paziente con diabete è incosciente, la pelle e le mucose si seccano. Entro poche ore, il livello del sodio e del potassio nel sangue diminuisce, c'è una perdita significativa di liquido che deve essere reintegrato urgentemente in modo che una persona non muoia.

Cosa fare

Se un diabetico ha frequenti svenimenti, allora lui e la sua famiglia dovrebbero sapere come fornire il primo soccorso. Per fare questo, il paziente dovrebbe sempre essere con un prodotto contenente carboidrati semplici. Per eliminare gli attacchi ipoglicemici e riportare la persona alla coscienza, è necessario aumentare il livello di zucchero nel fluido emopoietico. Se una persona avverte che svanirà presto, è necessario assumere il glucosio sotto forma di pillola. Prima di assumere il medicinale, dovresti misurare il livello di zucchero con un glucometro e solo allora prendere la pillola, dato che 1 grammo di glucosio aumenta lo zucchero di 0,2 mmol per litro.

Nello stato pre-svenimento, un diabetico dovrebbe mangiare carboidrati semplici - non più di 15 grammi. A tale scopo, è possibile utilizzare i seguenti prodotti:

  • 2 cubetti di zucchero;
  • 1 cucchiaio. l. miele;
  • 150 grammi di succo dolce;
  • 1 banana;
  • 6 pezzi albicocche secche;
  • 1 caramelle al cioccolato

È importante ricordare che i prodotti con sostituti dello zucchero non hanno alcun effetto sul corpo e non aiutano a evitare lo svenimento. Dopo 15 minuti dall'ingestione di glucosio, si deve misurare il livello di zucchero nel liquido ematico e, se non aumenta, ripetere il dosaggio di carboidrati semplici. In caso di gravi deviazioni, è necessario dare il primo soccorso al paziente per evitare svenimenti:

  • Dare fino a 20 grammi di carboidrati semplici, sarà meglio utilizzare il glucosio in forma di compresse.
  • Dopo 20 minuti, un paziente diabetico assume carboidrati complessi: porridge, cracker, pane, biscotti.
  • Dopo 10-15 minuti per misurare il livello di zucchero nel sangue.
Torna al sommario

Trattamento stazionario

Se c'è un grave grado di ipoglicemia e il paziente con diabete è incosciente, allora è necessario chiamare urgentemente un'ambulanza e fornire assistenza di emergenza al paziente in un ospedale. Viene iniettato per via endovenosa con glucosio al 40% e somministrato iniezioni di glucagone. Inoltre, il trattamento ospedaliero richiede diabetici con ipoglicemia, che non possono essere eliminati con la somministrazione ripetuta di glucosio. Se il paziente dopo svenimento sullo sfondo di ipoglicemia ha mostrato segni di alterata circolazione cerebrale di sangue, patologia neurologica o anomalie nel funzionamento del sistema cardiovascolare, è necessario anche il trattamento ospedaliero.

effetti

Svenire con il diabete può essere pericoloso. Se il paziente non viene aiutato in tempo e non viene riportato alla coscienza, il livello dello zucchero diminuirà rapidamente, portando al coma ipoglicemico. Se lo svenimento ricorre frequentemente, colpisce il sistema vascolare e nervoso, il cervello soffre di una tale condizione, il suo lavoro peggiora. Di conseguenza, potrebbe verificarsi una disabilità. In questa condizione, le convulsioni e la morte del paziente non sono rare.

Misure preventive

Per ridurre la probabilità di svenimento nel diabete, è necessario seguire queste misure preventive:

  • somministrare una dose di insulina correttamente prescritta;
  • ogni giorno più volte durante il giorno per misurare il livello di zucchero nel fluido sanguigno;
  • controllare la glicemia durante lo stress fisico e mentale;
  • evitare gli shock che influenzano negativamente lo stato emotivo;
  • attenersi rigorosamente alla nutrizione dietetica;
  • rimuovere i carboidrati semplici dalla razione giornaliera e usarli solo in caso di soppressione di un attacco di ipoglicemia;
  • rifiutare l'uso di bevande alcoliche di qualsiasi grado di alcolicità.

Per evitare un attacco di ipoglicemia e svenimenti durante la notte, dovresti misurare il livello di zucchero nel sangue prima di andare a letto. Se, dopo aver assunto insulina e cena, lo zucchero è diventato inferiore alla norma prescritta, quindi prima di andare a dormire è necessario consumare una piccola quantità di cibo, che consentirà di mantenere un livello normale di zucchero fino al mattino. Questi possono essere noci, pane tostato burro d'arachidi o altri alimenti che aumentano leggermente lo zucchero.

Svenimento con il diabete

MINISTERO DELLA SALUTE DELLA RF: "Getti via il misuratore e le strisce reattive. Non più Metformina, Diabeton, Siofor, Glucophage e Januvia! Tratta con questo. "

Una delle cause più gravi di perdita di coscienza è il diabete. Se il livello di zucchero nel sangue scende troppo basso a causa del fatto che al paziente è stata somministrata troppa insulina, appare l'ipoglicemia.

Cos'è l'ipoglicemia

La condizione ipoglicemica o, in forma abbreviata, l'ipoglicemia è causata da una brusca diminuzione della glicemia, che diventa inferiore alla norma e, di regola, è causata da alcune violazioni dello stato. Inoltre, oltre alla perdita di coscienza, l'ipoglicemia si manifesta come segue: pesantezza alle gambe, brividi, grandi pupille, formicolio alle gambe, sensazione di forte fame, sensazione di debolezza o stanchezza, mal di testa, respiro pesante, nausea, diminuzione della vista, sensazione di intorpidimento della lingua e delle labbra sonnolenza inspiegabile, linguaggio incoerente, sensazione di "vuoto" nella testa, reazione lenta, polso rapido, sudorazione intensa, arrossamento della pelle, palpitazioni, tremori.

Come riconoscere la sincope ipoglicemica

Come accennato in precedenza, la sincope può essere direttamente associata all'ipoglicemia. Pensare a questo problema dovrebbe essere se la persona con diabete mellito che sta ricevendo insulina ha perso conoscenza. I segni clinici possono essere mal di testa, debolezza, fame e svenimento che sono già accaduti a un paziente. Soprattutto spesso c'è un sudore abbondante - di solito, su una camicia dolorante bagnata.

Le farmacie ancora una volta vogliono incassare i diabetici. Esiste una ragionevole droga europea moderna, ma non ne fanno caso. Lo è.

Per diagnosticare definitivamente il paziente "ipoglicemia", è necessario controllare lo zucchero nel sangue e, se non è possibile eseguire immediatamente questa analisi, è possibile determinare la risposta all'introduzione di un paziente con glucosio al 40% di diabete.

Inoltre, è necessario tenere presente che durante l'ipoglicemia, la perdita di coscienza, di regola, è molto lunga, quindi, in pratica, è necessario differenziarlo non con svenimento, ma, ahimè, con stati comatosi.

Cosa fare al paziente

Quindi, se senti di aver perso il glucosio, allo stesso tempo, interrompi tutto il lavoro che hai svolto. Il fatto è che a causa del rischio di svenimento, una persona che soffre di diabete può alla fine portare a errori irreparabili, il che è molto pericoloso in determinate situazioni (ad esempio, prendersi cura di un bambino, lavarsi i vetri, nuotare, fare lavori pericolosi, guidare auto, ecc.). Ricorda che situazioni simili e simili sono molto pericolose non solo per te, ma anche per altre persone.

Ho sofferto di diabete per 31 anni. Ora in salute Ma queste capsule sono inaccessibili alle persone comuni, le farmacie non vogliono venderle, non è redditizio per loro.

Feedback e commenti

Ho il diabete di tipo 2 - insulino-indipendente. Un amico ha consigliato di abbassare i livelli di zucchero nel sangue con DiabeNot. Ordinato tramite Internet. Inizia la ricezione. Seguo una dieta lassa, ho iniziato a camminare 2-3 chilometri ogni mattina. Nelle ultime due settimane ho notato una leggera caduta di zucchero al mattino sul contatore prima della colazione da 9,3 a 7,1 e ieri anche a 6,1! Continuo il corso preventivo. A proposito di realizzazioni raggiungere il tuo obiettivo.

Margarita Pavlovna, ora sono seduta anche su Diabenot. CD 2. Io davvero non hanno il tempo di dieta e camminare, ma io non abusare del dolce e carboidrati, considerare XE, ma a causa dell'età dello zucchero è ancora elevato. I risultati non sono buoni come i tuoi, ma per 7.0 lo zucchero non è uscito per una settimana. Come si misura lo zucchero con un glucometro? Ti mostra nel plasma o nel sangue intero? Voglio confrontare i risultati ottenuti con il farmaco.

Mio figlio ha il diabete di tipo 1 e se fosse possibile sconfiggerlo in questo mondo, lo avremmo fatto. Lo scrivi coscientemente?

Svenimento con il diabete

Il diabete mellito è una delle malattie più comuni in Ucraina. I risultati a lungo termine di medici, farmaci moderni e regimi terapeutici ben congegnati possono aiutare il paziente ad evitare improvvisi aumenti dei livelli di zucchero nel sangue. Tuttavia, il suo forte declino con perdita di coscienza o anche uno stato comatoso può rimanere in agguato per ogni paziente. Pertanto, è estremamente importante avere un'idea del pronto soccorso in questa situazione.

CAUSE DI TAGLIO ATTRAVERSO IL MELLITO DEL DIABETE.

Diabete mellito, un debole in cui un evento frequente, può verificarsi in diversi tipi. In questo caso, la prima opzione è caratterizzata da una diminuzione della produzione di insulina a sé stante, e il secondo - una diminuzione della sensibilità ad esso. Pertanto, a questi pazienti vengono prescritti agenti ipoglicemizzanti o iniezioni di insulina.

Svenimento o coma ipoglicemico possono verificarsi sullo sfondo di un regime di trattamento scelto in modo errato, che porta a un calo dei livelli di glucosio. Il problema può verificarsi se il paziente ha svolto una grande quantità di lavoro fisico o non ha mangiato dopo l'assunzione del farmaco. La condizione può essere osservata in presenza di malattie dei reni e del fegato, digiuno prolungato, esaurimento nervoso e oncologia, nonché sullo sfondo di intossicazione da alcol.

MANIFESTAZIONI CLINICHE.

Non importa che il paziente soffra di diabete di tipo 1 o diabete di tipo 2, poiché il primo sintomo avrà un aspetto generale:

  • palpitazioni cardiache;
  • letargia e apatia;
  • ansia o irritabilità;
  • sudore freddo appiccicoso;
  • pallore della pelle;
  • disturbo dell'orientamento nello spazio;
  • confusione o letargia;
  • svenimento o coma.

Va notato che le manifestazioni ipoglicemizzanti si verificano quando i livelli di glucosio nel sangue sono inferiori a 3,9 mmol / l.

PRIMO AIUTO.

Nel caso dei primi sintomi al fine di prevenire lo sviluppo di sincope nel diabete, si consiglia di somministrare al paziente 15-20 grammi di carboidrati semplici sotto forma di caramelle dolci o succo di frutta. In questo caso non dovrebbero essere somministrati cibi ad alto contenuto di grassi o proteine, poiché rallentano in modo significativo l'assorbimento del glucosio.

Se dopo un po 'le condizioni del paziente non sono migliorate, la procedura deve essere ripetuta. Se la condizione si è stabilizzata, il diabetico ha bisogno di un pasto leggero. Ciò ripristinerà le riserve di glicogeno, che sono state consumate durante l'ipoglicemia.

Se il paziente non esce da uno svenimento e non è in grado di eseguire i comandi, allora non dovrebbe ricevere acqua dolce. Ciò potrebbe causare l'ingresso di liquidi nei polmoni. In questo caso è necessario chiamare il personale dell'ambulanza per la somministrazione endovenosa di glucosio.

Se il tuo parente o te stesso sono molto inclini a tali condizioni, allora dovresti sempre avere un dolce succo o caramelle con te. Nei casi più gravi, si consiglia di avere con sé un'iniezione di glucagone, che aiuterà ad escludere il coma ipoglicemico.

Pronto soccorso per svenire con il diabete

Nei diabetici, abbastanza spesso ci sono situazioni in cui il livello di glicemia cambia drammaticamente nella direzione del suo aumento o diminuzione. Quando lo zucchero cresce, l'iperglicemia si sviluppa e, se scende, l'ipoglicemia. È molto facile per un medico esperto determinare entrambe le condizioni senza esami aggiuntivi. Queste abilità dovrebbero anche essere insegnate alla gente comune, perché quando un diabetico ha perso conoscenza, solo pochi sanno cosa fare, anche se i parenti dovrebbero saperlo.

Segni di

L'iperglicemia manifesta sete, nausea, mal di testa. Per alleviare un attacco, è necessario abbassare lo zucchero somministrando insulina. È anche indicato un ampio consumo. Il livello di zucchero deve essere monitorato ogni 2 ore.

L'ipoglicemia passa con mani tremanti, forti capogiri. Abbastanza spesso provoca perdita di coscienza, disturbi visivi. È necessario bere un tale paziente con tè dolce o una bevanda dolce, nutrirlo con cioccolato, un panino. Questi alimenti ti permettono di aumentare rapidamente lo zucchero. Va tenuto presente che se una persona con diabete è incosciente e non ha un glucometro con te o non è possibile determinarne la causa (aumento o diminuzione dello zucchero), allora non dovresti cercare di far cadere lo zucchero, è meglio cercare di allevarlo. Ciò è dovuto al fatto che l'ipoglicemia è un trattamento molto peggiore.

Stati comatosi e shock

Ci sono molti tipi di com. Tuttavia, l'uomo comune ha bisogno di sapere solo due, vale a dire: ipoglicemico - shock insulinico, diabetico - iperglicemico.

Il primo si verifica quando carenza di glucosio e surplus di insulina. Il motivo potrebbe essere un'overdose di insulina, carico eccessivo, nutrizione insufficiente. Riconoscerlo non è difficile, perché tali persone hanno già provato eccitazione, è accompagnato da sudorazione profusa, aumento della frequenza cardiaca e spesso si sviluppano convulsioni.

Nel fornire assistenza, il team dell'ambulanza viene chiamato per primo. Di solito, nessuno porta con sé ormoni controinsulinici, quindi, al fine di migliorare le condizioni del paziente, vengono utilizzate le stesse manipolazioni come nella tipica ipoglicemia: il paziente viene tentato di essere nutrito o bevuto con qualcosa di dolce.

Va notato che in assenza di coscienza è severamente vietato nutrire o dissaldare, dal momento che il paziente può semplicemente soffocare o soffocare, che sarà fatale.

Coma diabetico si verifica sullo sfondo di un eccesso di zucchero e carenza di insulina. Riconosciuto non è sempre corretto, perché molte persone lo confondono con l'intossicazione da alcool normale: il paziente è disorientato, inibito. Anche sintomi come la sete, l'alito cattivo suggeriscono che il paziente abbia bevuto troppo. Tuttavia, la pelle secca e calda per il tatto, difficoltà di respirazione può inviare nella giusta direzione.

Qui devi anche chiamare prima un'ambulanza. In assenza di coscienza, vengono controllati il ​​polso, la reazione delle pupille alla luce e la presenza della respirazione. Se questi segni non sono presenti, deve essere iniziata la rianimazione cardiopolmonare. Con la loro presenza, il paziente viene posto sul lato sinistro, dopo di che le squadre dell'ambulanza aspettano l'arrivo.

Se il paziente è cosciente, allora dovrebbe ricevere una bevanda dolce. Questo si applica quando non sei sicuro della natura del coma. Se la diagnosi è fuori dubbio, al paziente viene mostrato un consumo abbondante senza zucchero, l'acqua minerale alcalina è più adatta.

Il primo soccorso per un diabetico con forti fluttuazioni nello zucchero è una parte molto importante dell'assistenza pre-ospedaliera. Una corretta diagnosi e le successive cure di emergenza salveranno vite umane. Dato che il numero di tali pazienti è in costante aumento, tutti dovrebbero sapere ed essere in grado di farlo.

Perdita di coscienza nel diabete: cause di svenimento

Un'improvvisa perdita di coscienza può essere dovuta a brevi e temporanei disturbi nel flusso sanguigno cerebrale. Questo accade quando la sincope riflessa con dolore severo, stress, sforzo fisico.

Bassa pressione sanguigna, colpo di calore, ipossia, avvelenamento da monossido di carbonio, abbassamento dell'emoglobina nel sangue possono causare svenimento.

La perdita di coscienza nel diabete si verifica con attacchi di ipoglicemia. Livelli ridotti di zucchero nel sangue possono essere dovuti a un sovradosaggio di farmaci o errori nella dieta dei diabetici.

Cause di ipoglicemia

Un calo dei livelli di glucosio nel sangue si verifica anche nelle persone sane con malnutrizione. Questo può portare alla fame - forzata o cosciente, osservando il digiuno religioso, diete con restrizioni severe, o mangiando cibi che sono privi di vitamine, fibre.

Se, dopo il digiuno, assumono cibo con una grande quantità di carboidrati semplici, allora il rilascio di insulina sarà aumentato in risposta e man mano che le riserve di glicogeno si ridurranno, il livello di glucosio scende al di sotto dei valori normali.

Con insufficiente apporto idrico, il glucosio è compensato per mantenere processi vitali e il suo livello nel sangue diminuisce. Quando lo stress e lo sforzo fisico aumentano l'uso del glucosio a causa dell'azione degli ormoni surrenali.

Se la dieta contiene molti dolci e prodotti a base di farina, il pancreas funziona in modalità di sovratensione e un eccesso di insulina abbassa il livello di glucosio. Prima delle mestruazioni, la produzione di estrogeni e progesterone, che aumenta i livelli di glucosio, è ridotta.

Nei diabetici, questi fattori possono causare un calo dei livelli di zucchero. Esistono anche cause specifiche di svenimento nel diabete:

  • Assenteismo del cibo durante l'assunzione di farmaci che riducono il glucosio o di insulina.
  • L'insulina non viene iniettata sotto la pelle, ma per via intramuscolare (ago lungo o intenzionalmente). In questa forma di realizzazione, la sua azione si manifesterà più velocemente e più forte.
  • Un sovradosaggio di insulina o pillole per abbassare lo zucchero.
  • Assunzione di alcol a stomaco vuoto.
  • L'introduzione di farmaci nel contagocce con una grande quantità di soluzione fisiologica.
  • Sforzo mentale o mentale

Anche per i pazienti con diabete, malattie concomitanti del fegato, una diminuzione della funzione tiroidea, ghiandole surrenali, assorbimento intestinale, infezioni e tumori sono pericolosi.

L'accettazione di steroidi anabolizzanti, così come i beta-bloccanti non selettivi possono portare a ipoglicemia e svenimento nel diabete.

Sintomi di abbassamento della glicemia

Per i pazienti con diabete, l'ipoglicemia è pericolosa perché non sempre è in grado di riconoscerne l'esordio. Con il decorso della malattia e l'uso di farmaci ipoglicemizzanti, i sintomi possono cambiare ei loro pazienti ignorano. Se le misure non sono state prese in tempo, si sviluppa un coma.

Viceversa, con una diminuzione della glicemia da valori elevati a valori normali, i pazienti con diabete possono avvertire ipoglicemia, che passa rapidamente senza trattamento. Pertanto, il metodo più obiettivo è determinare la glicemia per comprendere ulteriori azioni.

Con percentuali da 2,7 a 3,3 mmol / l, il paziente può ripristinare indipendentemente il livello di zucchero assumendo dolci. Se la glicemia è inferiore a 2 mmol / l, si sviluppa un coma ipoglicemico che richiede un intervento medico.

Ciò che conta è la velocità di un calo di zucchero nel sangue. Nel diabete mellito del primo tipo con decorso del coma scompensato si può sviluppare durante il normale o addirittura con aumento della glicemia. Tali casi si verificano con una rapida diminuzione della glicemia.

Altri metodi di laboratorio, oltre a determinare il livello di glucosio nel sangue durante lo sviluppo dell'ipoglicemia, non sono informativi. I sintomi dell'ipoglicemia hanno una sequenza di aspetto:

  1. All'improvviso sorge una debolezza.
  2. Appare la fame.
  3. Nausea.
  4. Il battito del cuore sta aumentando.
  5. Aumenta la sudorazione.
  6. Agita le mani.
  7. Aumenta irritabilità, nervosismo, aggressività.
  8. Vertigini.

In ciascuna di queste fasi, è facile riportare il livello di glucosio nel sangue ai valori originali, ma se ciò non è stato fatto, la visione inizia a diminuire, raddoppia negli occhi, appaiono cerchi di colore e si sviluppa la sonnolenza. Con un'ulteriore progressione dell'ipoglicemia, disorientamento, confusione verbale, il paziente sviene.

Dopo tali manifestazioni, se non viene fornita assistenza, si sviluppa il coma glicemico, il cui esito nei casi gravi è la morte.

L'ipoglicemia può svilupparsi in un paziente diabetico anche durante il sonno. Allo stesso tempo ha incubi, getti di sudore. Al mattino si avverte la stanchezza.

Come prevenire lo svenimento del diabete?

Al fine di alleviare un attacco di ipoglicemia nella fase iniziale, è possibile utilizzare qualsiasi carboidrato semplice che un diabetico dovrebbe sempre avere con loro, ei suoi parenti e amici intimi dovrebbero sapere come aiutare in questi casi.

Prima di un aumento di zucchero, è ottimale misurarlo con un glucometro, poiché le sensazioni soggettive nei pazienti con diabete mellito possono essere errate. È meglio assumere compresse di glucosio, sapendo che 1 g di glucosio aumenterà lo zucchero di 0,2 mmol / l.

Puoi anche assumere carboidrati semplici nella quantità di 12-15 g, che possono essere 2 pezzi di zucchero, un cucchiaio di miele, 150 g di succo senza polpa, migliore uva o mela, bevanda contenente zucchero, una banana, 6 pezzi di albicocche secche, caramelle. Qualsiasi prodotto con sostituti dello zucchero in questi casi è inutile.

Dopo 15 minuti, è necessario misurare nuovamente la glicemia, se non aumenta, e i sintomi rimangono, quindi la stessa dose di carboidrati deve essere assunta di nuovo.

Se un paziente ha un grado grave, ma è cosciente, allora devi agire in questo modo:

  • Dare 15-20 g di carboidrati semplici, preferibilmente sotto forma di compresse di glucosio.
  • Dopo 20 minuti, è necessario assumere 15-20 carboidrati complessi (pane, cereali, cracker, biscotti).
  • Dopo 15 minuti, misurare lo zucchero nel sangue.

Gravi crisi epilettiche in assenza di coscienza sono trattate in ospedale mediante somministrazione endovenosa di iniezioni di glucosio e glucagone al 40%.

Le indicazioni per il trattamento ospedaliero sono l'ipoglicemia, che non viene alleviata da ripetute somministrazioni endovenose di glucosio, e anche se il paziente presenta sintomi di circolazione cerebrale disturbata, disturbi neurologici o disturbi del sistema cardiovascolare.

Per prevenire lo sviluppo di coma ipoglicemico, ogni paziente ha bisogno di:

  1. Conoscere i primi sintomi di un attacco e come rimuoverlo.
  2. Assicurarsi della dose di insulina utilizzata e della salute della siringa o di altri mezzi per la somministrazione di insulina.
  3. Misurazione dello zucchero nel sangue ogni giorno al mattino, prima di andare a dormire, prima di ogni pasto.
  4. Per controllare la glicemia durante lo stress fisico e mentale, emotivo.
  5. Osservare l'esatta modalità di assunzione di cibo, specialmente con la terapia insulinica.
  6. Escludere i carboidrati semplici dalla dieta e usarli solo per alleviare un attacco di ipoglicemia.
  7. L'assunzione di farmaci per il trattamento di altre malattie tiene conto del loro effetto sullo zucchero nel sangue (Aspirina, Warfarina, Alopurinolo).
  8. Osservare un completo rifiuto delle bevande alcoliche.

Per prevenire l'ipoglicemia notturna, è molto importante misurare la glicemia un'ora prima di andare a dormire. Se l'insulina viene somministrata prima di cena, è imperativo determinare il livello di glucosio tre ore dopo i pasti. A tassi inferiori allo standard raccomandato, è necessario consumare un pasto in grado di sostenere il livello di zucchero per lungo tempo: noci, pane tostato con burro di arachidi.

Circa le possibili complicazioni del diabete dirà il video in questo articolo.

Sincope ipoglicemica per il diabete: cosa fare?

Secondo il Ministero della Salute, in Ucraina sono registrati oltre un milione di persone con diabete. Oggi questa malattia può essere controllata con pillole, iniezioni di insulina, dieta ed esercizio fisico, ma nessuno è immune dall'ipoglicemia. Ridurre i livelli di zucchero nel sangue può causare sincope, convulsioni ea chi, quindi, è importante ricordare i sintomi dell'ipoglicemia e le regole del primo soccorso.

Sintomi di ipoglicemia

L'ipoglicemia è un livello di zucchero nel sangue anormalmente basso (inferiore a 3,9 mmol / l). I suoi sintomi sono simili allo stato di intossicazione da alcol: battito cardiaco accelerato, sonnolenza, pallore, ansia e irritabilità, sudorazione, fame, confusione, distrazione, disturbi del linguaggio e svenimento. La manifestazione più grave di ipoglicemia è il coma ipoglicemico.

Pronto soccorso per l'ipoglicemia

La confusione a volte rende difficile per le persone con diabete notare e riconoscere i sintomi dell'ipoglicemia.

  • Per evitare svenimenti, devi immediatamente somministrare al paziente 15-20 grammi di carboidrati ad azione rapida, che si trasformano facilmente in zucchero (caramelle o succo di frutta). Gli alimenti che contengono grassi o proteine ​​sono alimenti inappropriati perché rallentano l'assorbimento dello zucchero da parte dell'organismo.
  • Se dopo 15 minuti il ​​livello dello zucchero non è tornato alla normalità, ripetere di nuovo l'azione. Quando il livello di zucchero si stabilizza, è importante avere ancora un morso per ricostituire le riserve di glicogeno, che potrebbero essere state esaurite durante un attacco di ipoglicemia.
  • Se una persona non riprende conoscenza e non può deglutire, non versare acqua dolce nella sua bocca: può entrare nel tratto respiratorio. Chiama un'ambulanza immediatamente. Il medico darà al paziente un'iniezione di glucagone o somministrerà glucosio per via endovenosa.
  • Se il paziente è soggetto a frequenti episodi di ipoglicemia, si raccomanda di portare sempre con sé una serie di iniezioni di glucagone. La famiglia e gli amici dovrebbero sapere dove trovare un set e come usarlo.

Sintomi correlati:

Cause di ipoglicemia

Nel processo di digestione, il corpo converte i carboidrati in varie molecole di zucchero. Il glucosio è uno di questi. Che è la principale fonte di energia, che fornisce processi metabolici. Il glucosio viene assorbito nel sangue, ma non può entrare nelle cellule della maggior parte dei tessuti e degli organi senza l'aiuto dell'insulina, un ormone secreto dal pancreas.

Quando il livello di glucosio nel sangue aumenta, le cellule beta del pancreas rilasciano l'insulina. Lui, a sua volta, sblocca le nostre cellule in modo che il glucosio possa fornire carburante a loro. Inoltre, il glucosio è immagazzinato nel fegato e nei muscoli sotto forma di glicogeno.

Se non si mangia per diverse ore, il livello di zucchero nel sangue scende e un altro ormone pancreatico (glucagone) dà al fegato un segnale per convertire il glicogeno in glucosio e restituirlo al sangue. Ciò mantiene il livello di zucchero entro il range normale fino a quando non si mangia di nuovo.

Nelle persone con diabete di tipo 1, il pancreas non produce insulina e nel diabete di tipo 2, le cellule del corpo diventano meno sensibili ad esso. Di conseguenza, il glucosio si accumula nel sangue e raggiunge livelli pericolosamente alti. Per eliminare questo problema, i pazienti sono costretti a prendere l'insulina o altri farmaci che abbassano i livelli di zucchero nel sangue.

Se l'insulina è troppo alta rispetto alla quantità di glucosio nel sangue, il suo livello può scendere troppo in basso, portando a ipoglicemia. Questa condizione può verificarsi anche se una persona ha mangiato un po 'dopo aver preso il medicinale o se si è spinta troppo lontano con l'esercizio.

Nelle persone senza diabete, l'ipoglicemia si verifica molto meno frequentemente, ma può svilupparsi a causa di bere eccessivo, epatite, malattie renali, disturbi ormonali, digiuno, anoressia nervosa o tumori pancreatici.

Svenimento con il diabete

Nel diabete, una persona può svenire se il livello di zucchero nel sangue scende molto basso.

Inoltre, la perdita di coscienza è caratteristica di un diabetico in una situazione in cui il paziente è stato iniettato con troppa insulina, cioè il livello di glucosio è aumentato in modo significativo.

Una condizione chiamata ipoglicemia

Ipoglicemia significa una brusca diminuzione della glicemia. C'è un certo tasso, al di sotto del quale l'indicatore non può cadere. Se, tuttavia, lo zucchero è diminuito drasticamente, allora questo fenomeno è chiamato stato ipoglicemico. Ciò è dovuto ad alcune interruzioni delle condizioni generali del corpo diabetico.

La perdita di coscienza è il primo sintomo ovvio della condizione descritta, ma questo non è il suo unico sintomo.

Anche l'ipoglicemia si manifesta:

  • Sensazione di pesantezza alle gambe
  • brividi
  • Grandi allievi
  • Sensazione di formicolio alle gambe
  • Sensazione di forte fame
  • Condizione generale di debolezza e affaticamento
  • Dolore alla testa
  • Respirazione pesante
  • nausea
  • Visione offuscata
  • Intorpidimento della punta della lingua e delle labbra
  • Voglio sempre dormire
  • Discorso non correlato e nel vuoto della testa
  • Le reazioni sono lente
  • Pulse è accelerato
  • Il sudore viene rilasciato attivamente
  • Il rossore della pelle è osservato
  • Palpitazioni cardiache
  • brivido

Sintomi di sincope ipoglicemica

Lo svenimento con il diabete è più spesso associato alla condizione descritta, quando il glucosio nel corpo non è sufficiente. È necessario pensare allo svenimento se una persona ha perso conoscenza, ma prima ha ricevuto la sua insulina.

Gli indicatori clinici che precedono la sincope sono debolezza, fame. Soprattutto è necessario prestare attenzione se questo non è il primo caso nella storia del diabetico.

Un segno frequente di diminuzione del livello di glucosio è la sudorazione attiva, quando l'intera maglia diventa bagnata dal sudore in una frazione di secondi.

Per assicurarsi infine che il diabete abbia ipoglicemia, è necessario controllare il livello di zucchero nel sangue. Quando l'analisi non può essere eseguita, è necessario inserire un glucosio diabetico al 40% e osservare la reazione del corpo.

La perdita di coscienza durante lo stato descritto è prolungata.

Pertanto, in pratica, è spesso identificato non con uno svenimento (come dovrebbe essere fatto), ma un coma.

Come comportarsi diabetico?

Se ci sono segni che il livello di glucosio è diminuito, tutte le attività devono essere interrotte. Perché se un debole si verifica all'improvviso, può portare a conseguenze irreparabili.

Ad esempio, se un diabetico lava le finestre, si siede con un bambino piccolo, guida un'auto.

Tali situazioni sono pericolose non solo per il paziente, ma anche per altre persone. Quindi non devi mai rischiare.

Perdita di coscienza nel diabete

Perdita di coscienza nel diabete

Con un sovradosaggio di insulina, la fame prolungata nel sangue del paziente, il contenuto di zucchero si riduce drasticamente. Poiché lo zucchero è il principale alimento del cervello, la sua carenza provoca la fame di energia delle cellule nervose e, di conseguenza, una drastica violazione delle loro funzioni. Il paziente diventa pallido, si copre di sudore freddo, le sue dita tremano, la sua temperatura corporea si abbassa e sorge una forte sensazione di fame. Quindi il paziente perde conoscenza, inizia a convulsioni.

Quando compaiono questi segni, il paziente ha urgente bisogno di dare qualcosa da mangiare dolce. Se un bambino cade incosciente, è necessario l'aiuto urgente di un medico. Prima di questo, puoi mettere un clistere malato con una soluzione di zucchero (1 cucchiaio di zucchero per 1 tazza di acqua).

Bisogna stare particolarmente attenti quando l'insulina viene iniettata in un bambino. Se un bambino ha il diabete, dovresti sempre avere qualcosa di dolce con te.

Capitoli simili da altri libri

Autocontrollo nel diabete

Autocontrollo del diabete mellito Una volta diagnosticato il diabete insulino-dipendente, dovresti imparare a controllare la tua malattia. Per fare questo, devi: - fare le iniezioni di insulina al giorno; - mangiare cibi sani e circa lo stesso

Capitolo 21. Perdita di coscienza

Perdita di coscienza

Perdita di coscienza I principali segni di perdita di coscienza sono: occhi roteanti, debolezza e debolezza, a volte minzione involontaria e defecazione. Quando è incosciente, il bambino non entra in contatto con gli altri, non dice o sente nulla, essendo venuto da solo,

Terapia del succo nel diabete

Sokoterapiya con diabete mellito Il succo di crespino viene preparato in autunno da frutti maturi. Lavare le bacche mature, scottarle in acqua bollente per 2-3 minuti, scolare l'acqua e lasciare che le bacche passino attraverso uno spremiagrumi. Applicare a temperature elevate e come rimedio per il disturbo

2.6. PERDITA DI COSCIENZA, DISTURBI

2.6. PERDITA DI COSCIENZA, SCOMPARSA Per perdita di coscienza, intendiamo una situazione in cui un bambino smette improvvisamente di rispondere a ciò che lo circonda. Il punto fondamentale: i disturbi pronunciati e visibili della respirazione e della circolazione sanguigna, di regola, non si verificano, ma lo è

Medicina di erbe per il diabete

Nutrizione per il diabete

Nutrizione nel diabete Senza nutrizione terapeutica non può esserci trattamento razionale per M.

Con il diabete

In caso di diabete mellito Prelevare 15 g di foglie di fagiolo schiacciato, versare 200 ml di acqua bollente, cuocere per 10 minuti a fuoco basso, raffreddare e filtrare Prendere 2 cucchiaini di brodo 3 volte al giorno prima dei pasti A volte con questa malattia, prendere 2 cucchiai di foglie

Perdita di coscienza

Perdita di coscienza La perdita di coscienza è a breve termine e prolungata. La vita di una persona a volte dipende da misure prontamente adottate (o non prese) Cosa fare? Se una persona ha perso conoscenza, il seguente dovrebbe essere fatto sul suo braccio (per gli uomini, per la sinistra, per le donne, per

Perdita di coscienza durante l'insolazione

Perdita di coscienza durante l'abbronzatura Lunga permanenza al sole in una giornata calda senza un copricapo può causare il surriscaldamento della testa e il disturbo della circolazione sanguigna cerebrale. Allo stesso tempo, la persona sperimenta debolezza, nausea, vertigini e acufeni.

Perdita di coscienza durante il colpo di calore

Perdita di coscienza dovuta al colpo di calore Si verifica a causa del surriscaldamento, specialmente in condizioni di alta umidità. I sintomi del colpo di calore sono simili a quelli di un colpo di sole.Inoltre, la temperatura può aumentare drammaticamente, e talvolta si verificano allucinazioni.

IV. Perdita di coscienza

IV. Perdita di coscienza Come determinare? * Incapace di stabilire un contatto verbale con la vittima. * Nessun orientamento. * Non c'è risposta al dolore e ad altre sostanze irritanti Cosa devo fare? Controllare la respirazione e il polso, non iniziare la rianimazione.

Con il diabete

Con diabete mellito Dovrebbe essere detto su alcuni tipi di malattie, nel trattamento di cui il kefir svolge un ruolo indispensabile. Uno di questi è il diabete mellito, le persone che soffrono di questa grave malattia sono costrette a limitarsi sotto molti aspetti;

Con il diabete

Nel diabete mellito La più comune malattia endocrina è il diabete mellito. La sua causa principale è una violazione del meccanismo d'azione dell'ormone del pancreas - insulina. La conseguenza è un aumento della quantità di zucchero nel sangue.

Medicina di erbe per il diabete

Trattamento a base di erbe per il diabete Mia zia sulla linea di mia madre, che aveva una forma lieve di diabete, le erbe aiutavano a evitare le iniezioni di insulina. Nelle forme gravi di diabete, le erbe possono alleviare la condizione generale. Particolarmente buone sono le miscele di erbe. Ma anche dall'applicazione

Svenimento con il diabete

Gli stati comatosi si manifestano con una profonda perdita di coscienza, una diminuzione della sensibilità e una mancanza di risposta agli stimoli esterni.
L'insorgenza del coma diabetico è associata all'accumulo nel sangue dell'acido acetoacetico e dell'acido B-idrossibutirrico, che causa l'acidosi. Un'elevata iperglicemia e glucosuria sullo sfondo dell'iperketonemia (normalmente 4-8 mg%) è accompagnata dalla disidratazione del corpo. La violazione di tutti i tipi di metabolismo è caratteristica di coma iperglicemico. Nella chetoacidosi diabetica, il fluido extracellulare è ridotto, il flusso ematico renale e la filtrazione renale-glomerulare sono ridotti e l'escrezione dei prodotti di degradazione delle proteine ​​è disturbata.

Sullo sfondo della grave carenza di insulina, la nutrizione delle cellule nervose si riduce, il loro utilizzo del glucosio è compromesso e il loro apporto di ossigeno non è garantito. I prodotti di degradazione di proteine, grassi, che provocano intossicazione dell'intero organismo, contribuiscono all'avvelenamento acuto delle cellule nervose del cervello.

Vi sono gravi violazioni nella struttura del tessuto nervoso della corteccia cerebrale, del mesencefalo e dell'ipotalamo. La permeabilità capillare è compromessa, sono possibili emorragie e trombosi e la circolazione dei vasi sanguigni è disturbata a causa di disturbi dell'equilibrio elettrolitico. Possibile gonfiore del cervello.

La violazione della sfera mentale di un paziente con diabete mellito che si trova in uno stato di coma diabetico si manifesta con una profonda perdita di coscienza.

I cambiamenti patologici nell'ipotalamo portano a disfunzioni dei centri autonomici, coordinando il ritmo cardiaco e la respirazione del paziente.

Lo sviluppo di un coma diabetico completo è preceduto da una condizione di pre-comatosi caratterizzata da profonda apatia, letargia mentale, debolezza crescente, perdita di appetito, nausea, vomito, aumento della sete e diabete. Questo riduce la risposta all'ambiente. I pazienti si sono preoccupati per il mal di testa, l'acufene. C'è confusione.

Gradualmente o rapidamente il paziente va in coma. La coscienza è assente. A causa della disidratazione, si verificano secchezza della pelle e delle mucose. Lingua asciutta. Il turgore muscolare è ridotto. Il paziente perde alcune ore una grande quantità di liquido, e quindi i sali minerali. C'è iponatremia e ipopotassiemia. La quantità di cloruri, calcio, fosforo diminuisce. Può essere un secolo di ptosi. I riflessi muscolari e tendinei sono ridotti.

Con l'aumento del coma e dell'ipokaliemia, i processi distrofici si verificano nel muscolo cardiaco. La mancanza di glicogeno, la carenza di ossigeno, la disgregazione proteica riducono il tono del muscolo cardiaco. L'impulso è debole, sull'elettrocardiogramma c'è una diminuzione delle onde T e l'allungamento del complesso QRST. Aumenta l'insufficienza cardiovascolare. Con lo sviluppo del coma diabetico può verificarsi sanguinamento gastrointestinale. C'è un rapido e significativo aumento del volume del fegato e la violazione delle sue funzioni. Il quadro clinico dell'epatocolicinemia acuta e della pancreatite reattiva può essere rilevato.

Ridotta capacità del sangue di legare il biossido di carbonio. Sullo sfondo della disidratazione dei tessuti, i coaguli di sangue e la viscosità aumentano. Gli esami del sangue clinici indicano un aumento della conta dei globuli bianchi. ROE accelerato osservato. La quantità di emoglobina e di globuli rossi aumenta. Aumentano i livelli ematici di colesterolo, bilirubina e azoto residuo. Con il coma diabetico completo, il contenuto di zucchero nel sangue raggiunge il 600-800 mg% e oltre - fino al 2000 mg%. La chetonemia e la chetonuria aumentano - 1000 mg%. La reazione dell'urina all'acetone è nettamente positiva.

I test delle urine confermano la conseguente intossicazione del corpo e l'aumento dei cambiamenti patologici nei reni. La presenza di iroteinuria, ematuria, cilindruria, leucocitosi suggerisce la sindrome emato-renale. Lo zucchero urinario nello stato di procoma e coma incipiente può aumentare fino all'8-10-12% con una diuresi giornaliera di 8-10 l.

- Ritorna alla tabella dei contenuti della sezione "fisiologia umana"

Perdita di coscienza nel diabete mellito o coma diabetico: tipi, cause e regole per il primo soccorso

Il coma diabetico è una condizione grave in cui assolutamente tutti i processi metabolici sono disturbati nel corpo umano.

Può verificarsi per due motivi principali: iperglicemia (un aumento molto forte della glicemia), o ipoglicemia (una forte diminuzione del glucosio plasmatico).

Questa condizione può svilupparsi sia nel diabete insulino-dipendente che insulino-indipendente.

Varietà di classificazione del coma diabetico

Esistono diversi tipi di coma diabetico:

  • hyperglycemic;
  • laktatatsidemicheskaya;
  • ipoglicemizzanti;
  • iperosmolare;
  • ketoatsidoticheskaya.

iperglicemia

Questo sintomo è un alto contenuto di glucosio nel plasma sanguigno. Può essere osservato non solo nel diabete mellito, anche le diagnosi endocrine possono essere la causa dell'iperglicemia.

L'iperglicemia può manifestarsi in varie forme:

  • luce (il livello dello zucchero raggiunge da 6 a 10 mmol / l);
  • medio (da 10 a 16 mmol / l);
  • pesante (da 16 mmol / lo più).

Se una persona che non ha una diagnosi di diabete, i valori di glucosio nel sangue raggiungono 10 mmol / l dopo un pasto pesante, questo indica lo sviluppo di questa malattia di tipo 2.

ipoglicemia

Questa condizione è un forte calo del livello di zucchero nel plasma sanguigno. Questo sintomo può manifestarsi in forma leggera e grave.

L'ipoglicemia lieve può scatenare lo sviluppo di vari sintomi spiacevoli, come ad esempio:

  • palpitazioni cardiache;
  • pelle pallida;
  • tremori;
  • sentimento di grande fame;
  • nausea persistente;
  • ansia;
  • l'aggressività;
  • distrazione;
  • aumento della sudorazione.

Nei casi più gravi, è possibile che si verifichino questi sintomi:

  • completo disorientamento nello spazio;
  • debolezza costante;
  • convulsioni;
  • violazione della percezione visiva;
  • forte mal di testa;
  • sensazione inspiegabile di paura e ansia;
  • disturbi del linguaggio;
  • vertigini;
  • confusione;
  • membra tremanti;
  • perdita di coscienza

L'ipoglicemia può verificarsi non solo nelle persone con diagnosi di diabete.

Il gruppo di rischio comprende persone abbastanza sane, ma a determinate condizioni:

ketoatsidoticheskaya

Questa condizione è una complicazione del diabete.

I prerequisiti per lo sviluppo della chetoacidosi diabetica sono i seguenti:

  • anomalie nel trattamento del diabete (somministrazione impropria di insulina, prescrizione prematura, salti e mancato rispetto del dosaggio richiesto);
  • violazione della dieta prescritta (si verifica a causa di un gran numero di carboidrati facilmente digeribili);
  • controllo insufficiente della concentrazione di glucosio nel sangue;
  • manifestazione del diabete;
  • varie patologie endocrine, accompagnate dalla produzione di una quantità eccessiva di ormoni contrainsulari.

Prima dell'inizio del coma, i sintomi iniziano a svilupparsi in pochi giorni, a volte possono verificarsi entro un giorno. Sono:

  • sete intensa;
  • costante sensazione di nausea;
  • debolezza generale;
  • dolore addominale;
  • periodi di vomito;
  • diarrea;
  • mal di testa;
  • odore di acetone dalla bocca;
  • irritabilità;
  • pelle secca;
  • perdita di coscienza, seguita più spesso dallo sviluppo del coma;
  • minzione rara.

Iperosmolare (non chetoacidotico)

Questo tipo di coma, di regola, si verifica esclusivamente in pazienti con diabete mellito non insulino dipendente in pazienti di età superiore a 50 anni o durante l'infanzia.

Fattori di rischio per il coma iperosmolare:

  • a causa di un uso prolungato di diuretici e glucocorticoidi;
  • emodialisi;
  • a causa di insufficiente compensazione del diabete;
  • malattie intercorrenti che si verificano con disidratazione.

Coma iperattivi e i suoi effetti

Questo tipo di coma appare abbastanza bruscamente e può essere innescato da un eccessivo accumulo di acido lattico nel corpo. È un grave segno di diabete mellito, si verifica soprattutto negli anziani con gravi patologie che si verificano con l'ipossia tessutale. Si verifica anche nelle diagnosi cardiovascolari, nelle malattie dei polmoni, del fegato e dei reni.

Durante il periodo precoma, possono verificarsi diversi disturbi dispeptici, vale a dire:

  • frequenti attacchi di nausea;
  • vomito;
  • anoressia;
  • dolore al petto;
  • vari disturbi del sistema nervoso centrale (apatia, dolore muscolare durante varie attività fisiche, insonnia, agitazione, sonnolenza).

Oltre a tutti i sintomi, si sviluppa la sindrome di Niskave, che è inoltre accompagnata dalle seguenti complicazioni:

  • oliguria;
  • la disidratazione;
  • anuria;
  • voglia di vomitare;
  • Il respiro di Kussmaul;
  • ipotermia;
  • normoglicemia;
  • ipotensione;
  • chetonemia;
  • chetonuria.

Cosa scatena il coma diabetico?

Iperosmolare si verifica a causa di complicazioni del diabete di tipo II, che è stato causato da livelli molto alti di zucchero nel sangue umano sullo sfondo di grave disidratazione.

La chetoacidosi si verifica più spesso nel diabete di tipo 1 a causa dell'accumulo di chetoni, che sono acidi nocivi. Sono formati come risultato di una mancanza acuta di insulina.

Lacticidemic è una complicanza grave del diabete mellito, che si sviluppa sullo sfondo di malattie concomitanti di fegato, polmoni, reni e cuore.

L'ipoglicemia è una condizione che inizia il suo sviluppo a causa di un forte calo dei livelli di zucchero nel sangue. La causa più comune del suo sviluppo è un pasto in ritardo o una dose estremamente alta di insulina.

Pronto soccorso

iperosmolare

Per il coma iperosmolare, i seguenti sintomi sono caratteristici:

  • sete costante;
  • debolezza generale;
  • poliuria;
  • letargia;
  • stato assonnato;
  • grave disidratazione;
  • funzione del linguaggio compromessa;
  • allucinazioni;
  • areflessia;
  • convulsioni;
  • aumentare il tono muscolare

Se sei a rischio di sviluppare un coma iperosmolare, devi osservare i seguenti passaggi:

  • per regolare il livello di zucchero;
  • per adattarsi correttamente al paziente.

Per manifestazioni gravi:

  • entrare per via endovenosa da 10 a 20 milligrammi di glucosio (soluzione al 40%);
  • in caso di intossicazione acuta, è necessario chiamare immediatamente un'ambulanza.

ipoglicemico

I seguenti sintomi sono caratteristici del coma ipoglicemico:

  • aumento della sudorazione;
  • paura e ansia inspiegabile;
  • forte sensazione di fame;
  • tremori;
  • debolezza generale e stanchezza.

Il trattamento per i leggeri segni di coma ipoglicemico avviene nel seguente ordine: al paziente devono essere somministrati un paio di pezzi di zucchero, 100 grammi di biscotti o 3 cucchiai di marmellata saranno adatti.

Quando si manifestano segni severi, è necessario osservare i seguenti passaggi:

  • se è impossibile ingerire, versare un bicchiere di tè caldo contenente 3-4 cucchiai di zucchero nel paziente;
  • nutrire il paziente con cibo che contiene una grande quantità di carboidrati (in questo caso, frutti, vari piatti di farina faranno);
  • Al fine di evitare recidive, è necessario ridurre il dosaggio di insulina di 4 unità il mattino successivo.

Se il coma si sviluppa con perdita completa di coscienza, si raccomandano le seguenti azioni:

  • entrare per via endovenosa da 40 a 80 millilitri di glucosio;
  • Chiamare immediatamente un'ambulanza.

ketoatsidoticheskaya

Le seguenti manifestazioni sono caratteristiche del coma chetoacidotico:

  • minzione frequente;
  • sete costante;
  • nausea;
  • sonnolenza costante;
  • debolezza generale.

Quando viene rilevato un coma chetoacidotico, è necessario chiamare il team dell'ambulanza e controllare le funzioni vitali del paziente prima del loro arrivo.

Il più importante è il costante supporto della respirazione e del battito cardiaco fino all'arrivo di un'ambulanza.

Nei bambini

Coma diabetico nei bambini con diabete mellito può verificarsi a causa della non aderenza alla dieta o alla sua violazione, inadeguata dose di insulina, traumi e stress psico-emotivo.

Il trattamento è effettuato in un modo complesso e patogenetico sotto la supervisione costante di dottori in un modo stazionario, e è anche accompagnato dalla consegna ripetuta di tutte le prove necessarie (il sangue e l'urina per livello di zucchero).

Video correlati

A proposito di ciò che il coma iperosmolare è per il diabete, nel video:

Il coma diabetico è una delle manifestazioni più pericolose del diabete, che nel peggiore dei casi può portare alla morte. Pertanto, è estremamente importante per i pazienti con questa diagnosi monitorare la loro condizione, in particolare per la glicemia, e per rispettare tutte le istruzioni del medico in modo che questa e altre complicazioni non si verifichino.

  • Stabilizza a lungo i livelli di zucchero
  • Ripristina la produzione di insulina da parte del pancreas

Altri Articoli Sul Diabete

Lo zucchero elevato nelle urine spesso parla dello sviluppo di una malattia sistemica così pericolosa e grave come il diabete. Pertanto, se la preparazione per le prove è stata eseguita correttamente, ma di conseguenza, ci sono ancora tracce di glucosio, è importante sottoporsi a un esame diagnostico completo, per identificare la violazione e, se necessario, procedere alle cure mediche.

Glucophage e Glucofage Long: scopri tutto ciò di cui hai bisogno. Capire come prendere queste pillole per il diabete di tipo 2 e per la perdita di peso. Vengono anche utilizzati (non ufficialmente) per rallentare l'invecchiamento e prevenire le malattie legate all'età, in particolare quelle associate all'obesità.

La scelta dei moderni sostituti dello zucchero è molto ampia, ma tutti questi prodotti sono sicuri? Per esempio, i sostituti naturali di xilitolo e fruttosio non sono molto diversi nelle calorie dello zucchero normale e l'aspartame e la saccarina sintetici sono tutt'altro che innocui.