loader

Farmaci per il trattamento del diabete

Il trattamento del diabete è un processo molto complesso che richiede molta forza e pazienza dal paziente. Ha bisogno di seguire costantemente una dieta terapeutica, monitorare l'attività fisica e, naturalmente, assumere farmaci. Sfortunatamente, senza di loro, per garantire che i normali livelli di zucchero nel sangue non funzionino. E riguarda i farmaci che vengono utilizzati in questa malattia, e ora stiamo parlando. Ma l'elenco delle pillole per il diabete mellito, che sarà discusso di seguito, è presentato solo a scopo informativo. Non possono essere assunti senza la conoscenza del medico, in quanto ciò può portare a seri problemi di salute.

Informazioni generali

Il diabete è di diversi tipi: primo e secondo. E naturalmente, nel loro trattamento vengono usate medicine completamente diverse. Con il diabete di tipo 1, una grave carenza di insulina si verifica nel corpo, con il risultato che il glucosio che lo penetra insieme al cibo non si rompe e si deposita nel sangue.

Ma con il diabete di tipo 2, l'insulina viene prodotta in quantità sufficienti dal pancreas, ma le cellule del corpo perdono la sensibilità ad esso. Dà anche crash simili. Il glucosio si divide, ma non viene assorbito nelle cellule, quindi inizia a depositarsi nel sangue.

A proposito di quali farmaci sono usati per trattare il diabete, si dovrebbe notare immediatamente che con il T1DM vengono utilizzati farmaci contenenti insulina (iniezioni) e con T2DM, medicinali che abbassano la glicemia e aumentano la sensibilità delle cellule del corpo. E poiché le persone con questo tipo di diabete spesso soffrono di obesità, vengono spesso prescritte medicine per la perdita di peso. Sono selezionati individualmente.

Ma dal momento che i diabetici sullo sfondo della malattia spesso hanno altre complicazioni di salute, la terapia è costantemente aggiustata e può includere mezzi per fornire supporto al sistema vascolare, attivare i processi metabolici, eliminare il gonfiore, ecc.

Allo stesso tempo, bisogna dire che le persone che soffrono di diabete di tipo 2 possono fare a meno delle cure mediche per molto tempo. Per controllare il livello di glucosio nel sangue, hanno solo bisogno di ridurre la quantità di carboidrati consumati e di fornire ai loro corpi uno sforzo fisico moderato.

Le compresse per il diabete di tipo 2 sono prescritte solo se la malattia inizia a progredire attivamente, le diete e l'esercizio fisico non danno un risultato positivo e vi sono alti rischi di sviluppare il DM1.

Come sono le pillole dal diabete?

Tutte le pillole per il diabete hanno le loro proprietà farmacologiche e sono valide per tempi diversi (da 10 a 24 ore). Ma hanno azioni comuni - danno un effetto ipoglicemico e contribuiscono a:

  • abbassare la glicemia;
  • stimolazione della sintesi di insulina da parte di cellule beta del pancreas;
  • aumentare la sensibilità delle cellule del corpo all'insulina;
  • restrizione della deposizione di glucosio.

Un farmaco adeguato garantisce risultati coerenti.

Gli effetti dei farmaci usati per trattare il diabete variano e dipendono dal prolungamento di ogni particolare farmaco e dal suo assorbimento.

Principali controindicazioni

Le medicine, incluse quelle prescritte per il diabete, hanno le loro controindicazioni. Non sono inclusi nella terapia generale nei seguenti casi:

  • il diabetico ha reazioni allergiche ai componenti che compongono il farmaco selezionato;
  • il paziente ha condizioni come coma ipoglicemico, precoma e chetoacidosi;
  • il paziente ha gravi patologie epatiche o renali;
  • è stata diagnosticata una gravidanza (il farmaco per il diabete non dovrebbe essere assunto durante l'allattamento);
  • il paziente non ha raggiunto l'età di 15-18 anni (ai bambini non è raccomandato assumere tali farmaci).

Con cautela, il trattamento farmacologico è utilizzato negli individui:

  • avere una dipendenza da alcol;
  • soffre di patologie endocrine;
  • la cui età supera i 65 anni.

Inoltre, è importante attenersi al regime di dosaggio prescritto dal medico curante e seguire tutte le sue raccomandazioni. Durante il trattamento, è necessario mangiare sistematicamente e correttamente. Il consumo irregolare di cibo o il digiuno in combinazione con farmaci che riducono lo zucchero possono innescare lo sviluppo di ipoglicemia (una brusca diminuzione dei livelli di glucosio nel sangue), seguita dall'insorgenza del coma ipoglicemico.

Nomi di compresse da diabete

Se il medico prescrive pillole per il diabete, allora il tuo corpo non è più in grado di controllare autonomamente il processo di scissione e assimilazione del glucosio, ha bisogno di sostegno. Di norma, per i diabetici prescrivono farmaci che aiutano a ridurre l'assorbimento di zucchero dalle pareti intestinali o aumentano la sensibilità delle cellule all'insulina.

Con lo sviluppo di T1DM, vengono utilizzate iniezioni di insulina. Ma in combinazione con loro, altri farmaci possono essere utilizzati, ad esempio, per combattere l'ipertensione o le malattie vascolari.

Con il diabete mellito vengono utilizzati farmaci che aiutano a normalizzare i livelli di zucchero nel sangue e prevenire un'ulteriore progressione della malattia e la sua transizione al diabete mellito. E il più spesso i farmaci seguenti sono usati con questo scopo.

metformina

Appartiene al gruppo farmaceutico di biguanidi. Le recensioni su di esso sono molto buone, dal momento che questo farmaco non influenza negativamente le cellule pancreatiche e la sintesi di insulina, pertanto i rischi di coma ipoglicemico quando viene assunto sono ridotti al minimo. La metformina può essere assunta sia a stomaco vuoto sia immediatamente dopo aver mangiato cibo. Questo strumento ha un analogo chiamato Glyukofazh.

Siofor

È anche un trattamento molto efficace per il diabete mellito, che ha gli stessi effetti farmaceutici del farmaco di cui sopra. Il suo principale ingrediente attivo è la metformina.

Galvus

Questo farmaco contiene vildagliptin, che contribuisce all'attivazione della produzione di insulina da parte del pancreas e fornisce una maggiore sensibilità delle cellule beta. Riduce efficacemente i livelli di zucchero nel sangue, ma ha molte controindicazioni e ha effetti collaterali. Pertanto, le istruzioni per l'uso di questo strumento devono essere studiate dal paziente prima di iniziare il trattamento. E in caso di effetti collaterali, è necessario annullare, seguito da una sostituzione con un altro farmaco.

Dialek

È un integratore alimentare biologicamente attivo che promuove la rigenerazione delle cellule danneggiate del pancreas, ripristinando quindi gradualmente il suo lavoro e aumentando la sintesi dell'insulina nel corpo in modo naturale.

Forsiga

Questo farmaco fornisce una maggiore rimozione di zucchero dal corpo attraverso i reni. Di conseguenza, il livello di glucosio nel sangue è normalizzato, la condizione generale del diabetico migliora e il rischio di coma iperglicemico è ridotto. Può essere usato sia a stomaco vuoto che dopo aver mangiato cibo.

Amaryl

Tratta farmaci dal gruppo sulfonilurea. Agisce in diverse direzioni: aumenta la sensibilità dei tessuti corporei all'insulina e migliora il funzionamento del pancreas, aumentando la sintesi degli ormoni.

Manin

Questo strumento fornisce una maggiore secrezione di insulina pancreatica. Ma la sua ricezione dovrebbe avvenire con piccole interruzioni, dal momento che le cellule dell'organo quando viene assunto diventano le più attive, "logorate" e danneggiate, il che aumenta il rischio di sviluppare il diabete di tipo 1. Tuttavia, come dimostra la pratica, è questo farmaco che aiuta a trattare il diabete di tipo 2, riducendo efficacemente i livelli di zucchero nel sangue e normalizzando le condizioni del paziente dopo un forte aumento in breve tempo.

Diabeton

Un altro farmaco dal gruppo sulfonilurea. Ha gli stessi effetti farmacologici di Amaryl.

Yanumet

Lo strumento ha un effetto complesso sul corpo. Contribuisce alla normalizzazione dei livelli di glucosio nel sangue, stimola la produzione di insulina da parte delle cellule beta, supporta il lavoro del fegato.

Glibomet

Un altro strumento che ha un effetto complesso sul corpo. Oltre al fatto che Glibomet ha un effetto di riduzione dello zucchero, aiuta a ridurre il colesterolo nel sangue, blocca l'assorbimento dei carboidrati facilmente digeribili dalle pareti intestinali, aumenta il consumo di energia, contribuendo così a combattere l'obesità.

Angliza

Promuove la produzione attiva di insulina nel corpo, grazie alla quale vi è una scissione attiva del glucosio e la rimozione del suo eccesso. La sua caratteristica è che puoi assumere il farmaco in qualsiasi momento della giornata, indipendentemente dall'uso del cibo.

Oltre a questi farmaci, i farmaci per il diabete cinesi hanno recentemente iniziato ad essere utilizzati attivamente come terapia medica. Tra questi, i più efficaci sono:

  • Sanju Tantay. Un farmaco unico a base vegetale che rigenera le cellule pancreatiche danneggiate e migliora la sua funzionalità.
  • Cordyceps. Un rimedio complesso, che contiene anche solo componenti vegetali che agiscono sulle cellule pancreatiche e su tutto il corpo, fornendo un effetto di rafforzamento generale.
  • Fitness 999. La composizione di questo strumento contiene sostanze che contribuiscono all'attivazione dei processi metabolici, alla normalizzazione dei livelli di zucchero nel sangue, aumentano la circolazione di energia nel corpo, prevenendo l'aumento di peso.

Spesso vengono anche usati farmaci omeopatici per il diabete. La loro peculiarità è che, a differenza dei farmaci convenzionali, che sono stati descritti sopra, i rimedi omeopatici non causano dipendenza, ripristinano i processi naturali nel corpo, ma il loro uso non è accompagnato da effetti collaterali.

Tra i farmaci omeopatici, i più popolari sono:

  • Coenzima compositum. La sua azione è finalizzata al ripristino del sistema endocrino e alla normalizzazione dei livelli di zucchero nel sangue. L'effetto più positivo si ottiene se il paziente ha una neuropatia diabetica.
  • Epar compositum. Agisce sulle cellule del fegato, ripristinandole e migliorando la funzionalità dell'organo. Inoltre, Gepar compositum attiva i processi metabolici, prevenendo lo sviluppo della malattia del colesterolo sullo sfondo del diabete.
  • Mucosa compositum. Gli ingredienti attivi nella sua composizione aiutano a ridurre l'infiammazione nelle cellule del pancreas e prevenire lo sviluppo di pkreopatii.
  • Momordica compositum. Attiva la sintesi degli ormoni e ha un effetto rigenerante sulle cellule pancreatiche.

Separatamente, vorrei dire alcune parole su un tale strumento come Eberprot-P. Questa è una droga cubana, che ha fatto una vera sensazione in medicina. Il suo ricevimento è nominato principalmente in presenza di piede diabetico. Fornisce:

  • guarigione delle ferite ulcerative sui piedi;
  • sollievo dei processi infiammatori;
  • prevenzione dello sviluppo della cancrena;
  • accelerazione dei processi di rigenerazione nel corpo.

E come dimostrato da numerosi studi clinici, l'uso di Eberproth-P consente di evitare interventi chirurgici per l'escissione di tessuti molli, nonché l'amputazione della gamba.

La classificazione dei farmaci usati come trattamento per il diabete è molto ampia. E considerando che, dovrebbe anche essere notato strumenti che forniscono la perdita di peso attiva. Sono usati solo se il diabete è accompagnato dall'obesità. Questi includono Sibutramine e Orlistat. Tuttavia, il loro uso dovrebbe essere effettuato in combinazione con un mezzo multi-vitaminico.

Con lo sviluppo della neuropatia diabetica, si raccomanda la somministrazione di acido lipoico. Assicura la normalizzazione del sistema nervoso e il miglioramento della conduzione degli impulsi nervosi. Tuttavia, i preparati a base di acido lipoico hanno numerosi effetti collaterali (capogiri, diarrea, convulsioni, mal di testa, ecc.). Dovrebbero essere presi molto attentamente.

È importante! Al fine di fornire al tuo corpo la quantità necessaria di acido lipoico e prevenire lo sviluppo della neuropatia diabetica, i diabetici sono invitati a mangiare un sacco di topinambur. Oltre all'acido lipoico, contiene altre sostanze che impediscono la progressione del diabete.

Importante sapere!

L'accettazione dei farmaci sopra dovrebbe essere rigorosamente secondo lo schema prescritto dal medico. In nessun caso non è possibile aumentare autonomamente il loro dosaggio. Come accennato in precedenza, il digiuno, anche se a breve termine, può portare ad una forte diminuzione dei livelli di zucchero nel sangue e lo sviluppo di coma ipoglicemico. Tutti dovrebbero conoscere i sintomi di questa condizione, perché se non lo fermi all'inizio, questo può portare a seri problemi.

Quindi, il coma ipoglicemico causato da un sovradosaggio di farmaci per il diabete, si manifesta con i seguenti sintomi:

  • minzione frequente;
  • aumento della sudorazione;
  • palpitazioni cardiache;
  • abbassare la pressione sanguigna;
  • pallore della pelle;
  • spasmi degli arti;
  • forte sensazione di fame;
  • annebbiamento della coscienza.

Quando si verifica un coma ipoglicemico, un diabetico non può continuare a prendere i farmaci sopra indicati. In questo caso, l'aiuto sta consumando alimenti contenenti carboidrati facilmente digeribili, che sono contenuti in cioccolato, zucchero, prodotti da forno, ecc.

Inoltre, non è possibile combinare l'uso di farmaci per il trattamento del diabete con questi farmaci:

  • miconazolo e fenilbutazolo, poiché quando vengono assunti insieme, i rischi di sviluppare coma ipoglicemico aumentano più volte;
  • preparati contenenti alcool etilico;
  • antipsicotici e anticoagulanti in grandi dosi.

Compresse per l'ipertensione con diabete

Sfortunatamente, oltre al fatto che i diabetici devono monitorare costantemente i loro livelli di zucchero nel sangue, spesso hanno a che fare con l'ipertensione. Ciò è dovuto al fatto che i disturbi vascolari si verificano nel corpo quando la glicemia è alta.

Le pareti dei vasi sanguigni e dei capillari perdono il loro tono, la loro permeabilità aumenta, diventano fragili e vulnerabili ai danni. Inoltre, un livello elevato di glucosio porta ad un aumento del colesterolo, a seguito del quale le placche di colesterolo iniziano a accumularsi nei vasi, impedendo il normale flusso sanguigno. In alcune parti dei vasi sanguigni, il sangue inizia ad accumularsi, le loro pareti si espandono e la pressione sanguigna aumenta.

E tutto andrebbe bene, ma scegliere un farmaco per normalizzare la pressione arteriosa nel diabete è molto difficile, dato che la maggior parte contiene zuccheri controindicati nel diabete mellito. Inoltre, c'è un metabolismo compromesso, che dà anche complicazioni quando si assumono tali farmaci. Pertanto, quando si scelgono farmaci per la pressione, è necessario essere molto attenti. Devono rispettare le seguenti regole:

  • in breve tempo per abbassare la pressione sanguigna;
  • non avere effetti collaterali;
  • non ha alcun effetto sui livelli di glucosio nel sangue;
  • non contribuire ad aumentare il colesterolo;
  • Non esercitare un forte carico sul sistema cardiovascolare.

Ma i farmaci risparmiatori di potassio e osmotici per il diabete non possono essere assunti, poiché possono provocare il verificarsi di coma iperglicemico. Di norma, tali preparati contengono sostanze come mannitolo e spironolattone.

Con un forte aumento della pressione sanguigna, i diabetici sono autorizzati a prendere beta-bloccanti cardio-selettivi. Inoltre non influenzano il livello di glucosio e colesterolo nel sangue e non provocano la progressione della malattia. Tra questi farmaci, Nebilet e Nebivolol sono i più efficaci.

Inoltre, ci sono farmaci correlati agli ACE-inibitori, che contribuiscono anche alla normalizzazione della pressione arteriosa. Il loro ricevimento è consentito in caso di diabete mellito, ma il loro dosaggio deve essere rigorosamente prescritto rigorosamente su base individuale.

Compresse per l'incontinenza per il diabete

L'incontinenza urinaria è un altro compagno del diabete. E nel trattamento di questo disturbo i farmaci hanno usato un'azione nootropica e adattogena. Spesso, in queste condizioni, vengono usati antidepressivi, ma sono prescritti rigorosamente per ragioni mediche. Il loro uso scorretto non solo può provocare l'emergere della tossicodipendenza, ma anche l'emergere di seri problemi di salute.

In caso di incontinenza, un farmaco come Minirin è più spesso prescritto per i diabetici. È prodotto sotto forma di compresse e viene prodotto sulla base della desmopressina. La sua ricezione fornisce una riduzione della frequenza della minzione e può essere utilizzata sia per il trattamento di adulti e bambini di età superiore ai 5 anni.

Pillole per la tosse per il diabete

I diabetici, come la gente comune, spesso si ammalano. E spesso queste malattie sono accompagnate da una forte tosse. E per il suo trattamento vengono anche usati vari farmaci, ma non in ogni caso. Ad esempio, i farmaci sotto forma di sciroppi o miscele sono severamente vietati ai diabetici, poiché contengono molti zuccheri e alcoli, che possono peggiorare significativamente la loro condizione.

Per questo motivo, il trattamento della tosse è autorizzato a utilizzare solo farmaci in forma di pillola. Ma non quelli che devono essere assorbiti, ma quelli che vengono presi per via orale, bevendo molta acqua.

Questi strumenti includono Lasolvan e Ambroxol. Sono i più sicuri per i diabetici perché contengono solo ingredienti a base di erbe. Zuccheri e alcoli non sono in loro. Ma la ricezione di questi fondi dovrebbe avvenire solo previa consultazione con il medico.

Farmaci per il diabete: elenco, costi e recensioni

Il diabete mellito è una malattia del sistema endocrino e di tutto il corpo, associata a una violazione della sintesi naturale dell'insulina e del seguente disturbo del metabolismo dei carboidrati. Il diabete non può essere curato allo stesso modo di un naso che cola o, per esempio, la diarrea, eliminando con l'aiuto di appropriati farmaci in eccesso di virus nel naso o microflora patogena nell'intestino. Il diabete insulino-dipendente con la medicina moderna non può essere curato affatto, perché i medici non hanno ancora imparato come trapiantare il pancreas o far crescere le sue cellule beta. L'unica cura per il diabete di tipo 1 è l'insulina sintetica, che deve essere regolarmente introdotta nel corpo attraverso iniezioni sottocutanee o intramuscolari. Non ci sono pillole efficaci per il diabete mellito del primo tipo, ci sono solo farmaci di azione ausiliaria, ad esempio Siofor o Glucophage, che riducono la resistenza delle cellule all'insulina.

L'obiettivo principale dell'industria farmaceutica nella produzione di farmaci per il diabete di tipo 2, che ha un decorso meno labili e sintomi estremamente ampi. Tutti i farmaci possono essere divisi per composizione chimica, principio d'azione e obiettivi perseguiti dall'uso del farmaco.

Ci sono tre compiti per i farmaci per il diabete:

  • stimolare le cellule beta delle isole pancreatiche di Langerhans per aumentare la sintesi di insulina;
  • aumentare la sensibilità delle membrane delle cellule muscolari e adipose all'insulina;
  • rallentando l'assorbimento del glucosio nel sangue o persino il suo blocco nell'intestino.

Diciamo subito: nessuno dei farmaci, compresi i farmaci per il diabete della nuova generazione, può garantire un effetto assolutamente positivo senza effetti collaterali. I processi del metabolismo dei carboidrati sono estremamente complessi e dipendono da molti fattori che non possono essere pienamente presi in considerazione. Il paziente deve essere preparato per il fatto che la terapia farmacologica dovrà essere selezionata per mesi, con il metodo dell'inevitabile processo ed errore. Alcuni diabetologi scherzano persino cupamente che è meglio iniettare l'insulina del secondo tipo di diabete subito, allevare il pancreas dal tormento piuttosto che uccidere le cellule beta con farmaci scelti in modo errato, e quindi iniettare ancora insulina, ma in condizioni già molto meno favorevoli.

Quindi, proveremo ad andare dall'opposto e identificare i farmaci per il diabete di tipo 2 che portano il beneficio minimo al corpo.

Glucosio bloccanti

Secondo la maggior parte degli endocrinologi, questi sono farmaci che bloccano artificialmente il glucosio nell'intestino e impediscono che le sue molecole vengano assorbite nel sangue. In realtà, queste sono pillole per persone che non hanno forza di volontà. Non possono rinunciare a dolci e prelibatezze e seguire una dieta a basso contenuto di carboidrati, e cercare di ingannare il proprio corpo. Mangiano dolci e li lavano con le pillole che non lasciano zucchero nel sangue.

Chimicamente, il meccanismo d'azione dei farmaci è quello di inibire l'alfa-glucosidasi, che crea una barriera insormontabile prima delle molecole di glucosio. Il principale farmaco di questo tipo è acarbose, è preso tre volte al giorno. Il costo di acarbose non è particolarmente alto, ma nessuno in questo "trattamento" spende la logica invece di non acquistare né l'uno né l'altro. Inoltre, l'acarbose provoca disturbi gastrointestinali, può contribuire allo sviluppo di insufficienza epatica e renale, non può essere assunto durante la gravidanza e l'allattamento.

I vantaggi relativi dell'acarbosio e dei suoi analoghi - non causano quasi mai gravi danni alla salute, non minacciano l'ipoglicemia (una brusca diminuzione della glicemia), aiutano le persone che hanno il diabete 2 a causa dell'assorbimento alterato del glucosio da parte dei tessuti (cioè, quando non è una mancanza di insulina, ma il fatto che i muscoli e le cellule grasse non vogliono assorbirlo e il livello di zucchero aumenta incontrollabilmente nel sangue).

Stimolanti del pancreas

In secondo luogo in termini di "inefficienza" tra i farmaci per il diabete ci sono quelli che mirano alla stimolazione esterna della sintesi di insulina nelle isole di Langerhans. Questo è un tipo di doping che fa lavorare il pancreas per usura. Per un po ', i farmaci saranno davvero utili, lo zucchero e l'insulina saranno normalizzati, ci sarà un'illusione di miglioramento e persino di recupero. In alcuni pazienti, questa non sarà nemmeno un'illusione, ma una remissione davvero lunga: il diabete può recedere per anni. Ma non appena la terapia viene interrotta, lo zucchero ricomincia a crescere, ed è possibile che l'iperglicemia si alterni con l'ipoglicemia. Con un alto grado di probabilità, tutto tornerà alla normalità. E in alcuni pazienti con il pancreas più vulnerabile, semplicemente si ribellerà alla fine. Questo è irto di pancreatite acuta - una malattia mortale a causa di intossicazione acuta e dolore doloroso. Dopo aver interrotto i sintomi della pancreatite in un paziente, il diabete mellito-1 sarà quasi certamente aggiunto al diabete-2, poiché le cellule beta non sopravvivono all'infiammazione.

Per i farmaci che stimolano la sintesi dell'insulina nel pancreas, ci sono due gruppi di farmaci:

  1. Derivati ​​sulfonilurea - Gliclazide, Gliclazide MB, Glimepiride, Glikvidon, Glipizide, Glypizide GITS, Glibenclamide.
  2. I meglitenidi - repaglinide, nateglinide.

Oltre all'inevitabile esaurimento del pancreas endocrino, i farmaci rappresentano una minaccia dal punto di vista dell'ipoglicemia incontrollata e irritano il tratto gastrointestinale. Applica loro più pasti. La maggior parte dei medici tende a mantenere questi farmaci come uno strumento di emergenza e a non utilizzare i corsi. È preferibile bere meglitenidi, che hanno un effetto inibitorio meno pronunciato sulle cellule beta, tuttavia questi farmaci hanno un prezzo piuttosto elevato rispetto ai derivati ​​sulfonilurea. I marchi delle droghe e le dosi rilasciate appaiono sul tavolo.

Regolatori di resistenza all'insulina cellulare

I farmaci che influenzano la resistenza all'insulina dei tessuti, sono già farmaci per il diabete di nuova generazione, sono molto più efficaci e sicuri, ma hanno un prezzo elevato. Questo gruppo comprende le biguanidi (principalmente metformina) e i tiazolidinedioni (pioglitazone).

Queste sostanze quasi mai portano a gravi ipoglicemie - lo zucchero diminuisce gradualmente e entro "limiti ragionevoli" - il sovradosaggio può portare ad intossicazione alimentare, ma non al coma ipoglicemico. Allo stesso tempo, i farmaci possono causare disagio gastrico, diarrea, aumento di peso. Dimostrato, inoltre, che pioglitazone in applicazione di scambio aumenta il rischio di insufficienza cardiaca, acidosi lattica (raramente), provoca gonfiore delle gambe e aumenta la fragilità delle ossa tubolari. Come altri farmaci antidiabetici, questi farmaci non devono essere assunti con insufficienza epatica e renale, nonché in gravidanza e in allattamento. Sono anche inutili come rimedio di emergenza per un aumento imprevisto dello zucchero - l'effetto dei farmaci in questo gruppo inizia non prima di tre ore dopo la somministrazione ed è di natura prolungata.

L'ultima generazione di farmaci

I farmaci inattivi sono i farmaci per il diabete di ultima generazione, ancora sottoposti a studi clinici. Questi sono i prodotti più promettenti, ma pur sempre i più costosi offerti dall'industria farmaceutica. Secondo il meccanismo d'azione, assomigliano alla sulfonilurea e ai meglitenidi, cioè stimolano la sintesi dell'insulina naturale da parte delle cellule beta del pancreas. La differenza principale è che la stimolazione è a livello più sottile e ormonale e non è direttamente correlata al livello di glucosio e insulina nel sangue. I preparativi includono il meccanismo interno di interazione di tutti e quattro i tipi di cellule che producono ormoni, principalmente alfa e beta, che sintetizzano il glucagone e l'insulina. Di conseguenza, il processo procede in modo naturale e il tessuto pancreatico non muore per il troppo lavoro.

Sfortunatamente, ci sono una serie di effetti collaterali qui - il rischio di pancreatite rimane, forma anticorpale ai farmaci, che può causare gravi reazioni allergiche. La maggior parte dei farmaci iniettivi può essere somministrata solo per iniezione (tuttavia, i diabetici, che in futuro hanno sempre una siringa da insulina brillante, non ti spaventano con iniezioni).

I farmaci in questo gruppo possono essere assunti solo dopo test e test approfonditi (principalmente per tollerabilità). Essi dovrebbero essere il più costoso di tutti i farmaci per il diabete. Ci sono ancora poche recensioni di questi farmaci e sono contraddittorie. Comprarli e usarli senza un appuntamento dal medico è assolutamente impossibile!

Questo gruppo include le seguenti sostanze:

  • Inibitori della dipeptidil peptidasi-4 (DPP-4) - vildagliptin, saxagliptin, sitagliptin;
  • Agonisti del recettore del peptide-1 simili al glucagone: liraglutide, exenatide.

Il secondo sottogruppo di farmaci ha un numero di vantaggi aggiuntivi. Proteggono le cellule alfa e beta del pancreas, aiutano a ridurre la pressione sanguigna, l'appetito e il peso corporeo, che è molto importante per la maggior parte dei pazienti con diabete mellito 2. Nel caso della terapia inrectina del diabete mellito, la promozione del cibo nel tratto gastrointestinale e il processo di assorbimento del glucosio da parte delle pareti dell'intestino tenue si normalizzano. Ma questi agonisti sono, per gli standard russi, molto costosi.

Gli esperimenti sono condotti sull'uso combinato di farmaci e metformina. Un'opinione inequivocabile sul danno relativo di questa combinazione non si è ancora sviluppata, ma è ovvio che l'effetto negativo della metformina è ridotto. In questo caso, il paziente riceve la possibilità di alcuni risparmi finanziari (il consumo di farmaci inattivi molto costosi è ridotto.

Di seguito è riportata una tabella di tutti i farmaci del diabete di tipo 2 nel contesto dell'azione, nome internazionale, analoghi russi, dosaggi e assunzione giornaliera.

Farmaci per il trattamento del diabete mellito - Classificazione ATC dei farmaci

Questa sezione del sito contiene informazioni sui farmaci del gruppo - A10 Preparativi per il trattamento del diabete. Ogni farmaco è descritto in dettaglio dagli esperti del portale EUROLAB.

La classificazione anatomica e terapeutico-chimica (ATC) è un sistema internazionale per la classificazione dei farmaci. Il nome latino è Anatomical Therapeutic Chemical (ATC). Sulla base di questo sistema, tutti i farmaci sono divisi in gruppi in base al loro principale uso terapeutico. La classificazione ATC ha una chiara struttura gerarchica, che facilita la ricerca dei farmaci desiderati.

Ogni medicina ha la sua propria azione farmacologica. La corretta determinazione dei farmaci necessari è il passo principale per il successo del trattamento delle malattie. Al fine di evitare effetti indesiderati, consultare il medico e leggere le istruzioni per l'uso prima di utilizzare questi o altri farmaci. Prestare particolare attenzione all'interazione con altri farmaci, nonché le condizioni di utilizzo durante la gravidanza.

ATX A10 Preparati per il trattamento del diabete mellito:

Gruppo di farmaci: preparati per il trattamento del diabete

  • la
  • Avandamet (compresse orali)
  • Adebit (compresse)
  • Actrapid HM Penfill (soluzione iniettabile)
  • Actrapid MS (soluzione iniettabile)
  • Amalvia (Tablets)
  • Amaril (compresse)
  • Amaryl M (Compresse)
  • Antidiab (compresse orali)
  • Apidra (soluzione per somministrazione sottocutanea)
  • Apidra SoloStar (Soluzione per somministrazione sottocutanea)
  • Astrozone (compresse orali)
  • B
  • Bagomet (compresse orali)
  • Bagomet Plus (compresse orali)
  • Betanaz (compresse orali)
  • Brinsulmidi MK 40 U / ml (sospensione iniettabile)
  • D
  • Galvus (compresse orali)
  • Galvus Met (compresse orali)
  • Gensulin M30 (sospensione iniettabile)
  • Glemaz (compresse orali)
  • Glybamide (compresse orali)
  • Glibenez (compresse orali)
  • Glibenez retard (compresse orali)
  • Glibenclamide (sostanza)
  • Glibenclamide (compresse orali)
  • Glibenclamide AED 5 (compresse orali)
  • Compresse di glibenclamide 0,005 g (compresse orali)
  • Glibomet (compresse orali)
  • Glidanil (compresse orali)
  • Glidiab (compresse orali)
  • Glimepirid-Teva (compresse orali)
  • Glimidstad (compresse orali)
  • Glyminfor (compresse orali)
  • Glitisol (compresse orali)
  • Gliformin (sostanza in polvere)
  • Gliformin (compresse orali)
  • Leformin compresse 0,25 g (compresse orali)
  • Glukobay (compresse orali)
  • Glucovans (compresse orali)
  • Guarem (Granuli)
  • Guarem (Microgranules dosato)
  • D
  • Diabete MB (compresse orali)
  • Diabinax (compresse orali)
  • Diabresid (compresse orali)
  • Diastabol (compresse orali)
  • e
  • Isofan-Insulin World Cup (Sospensione per iniezione)
  • Iletin II L (sospensione iniettabile)
  • Iletin II NPH (sospensione iniettabile)
  • Insuman Bazal GT (sospensione per somministrazione orale)
  • Insuman Combe 15 GT (sospensione iniettabile)
  • FM interiore (soluzione iniettabile)
  • L
  • Langerina (compresse orali)
  • Lantus (soluzione iniettabile)
  • Lantus SoloStar (soluzione per iniezioni)
  • Levemir Penfill (soluzione iniettabile)
  • Levemir FlexPen (soluzione iniettabile)
  • M
  • Maniglide (compresse orali)
  • Maninil (compresse orali)
  • Meglimid (compresse orali)
  • Metadiene (compresse orali)
  • Metospanina (compresse orali)
  • Metfogamma 1000 (compresse orali)
  • Metfogamma 500 (compresse orali)
  • Metfogamma 850 (compresse orali)
  • Metformina (compresse orali)
  • Metformina (granulato prefabbricato)
  • Metformin-BMS (compresse orali)
  • Metformin-Richter (compresse orali)
  • Metformin-Teva (compresse orali)
  • Metformina cloridrato (sostanza in polvere)
  • Mixard 10 HM Penfill (sospensione iniettabile)
  • Mixard 20 HM Penfill (sospensione iniettabile)
  • Mixted 30 HM (sospensione iniettabile)
  • Mixard 30 NM Penfill (sospensione iniettabile)
  • Mixardard 40 HM Penfill (sospensione iniettabile)
  • Mixardard 50 HM Penfill (sospensione iniettabile)
  • Minidiab (compresse orali)
  • Movogleklen (compresse orali)
  • Monosuinsulin MK (soluzione iniettabile)
  • Monotard MC (sospensione iniettabile)
  • Monotard NM (sospensione iniettabile)
  • H
  • Nateglinide (sostanza in polvere)
  • Nova Met (compresse orali)
  • Novomix 30 Penfill (sospensione per somministrazione sottocutanea)
  • Novomix 30 FlexPen (sospensione per somministrazione sottocutanea)
  • Novomix 50 FlexPen (sospensione per somministrazione sottocutanea)
  • Novomix 70 FlexPen (sospensione per somministrazione sottocutanea)
  • NovoNorm (compresse orali)
  • NovoRapid Penfill (soluzione per somministrazione endovenosa e sottocutanea)
  • NovoRapid FlexPen (soluzione per somministrazione endovenosa e sottocutanea)
  • NovoFormin (Aerosol)
  • P
  • Pensulin CP 100 U / ml (soluzione iniettabile)
  • Pensulin SS 100 U / ml (sospensione iniettabile)
  • Pensulin CR 100 U / ml (soluzione iniettabile)
  • Pensulin ES 100 U / ml (sospensione iniettabile)
  • Pyoglar (compresse orali)
  • Pioglite (compresse orali)
  • Pyouno (compresse orali)
  • Predian (compresse orali)
  • Protafan HM (sospensione iniettabile)
  • Protafan HM Penfill (sospensione iniettabile)
  • Protafan MS (Suspension for Injection)
  • P
  • Reclid (compresse orali)
  • Rinsulin NPH (sospensione per somministrazione sottocutanea)
  • Rinsulin P (soluzione iniettabile)
  • Roglit (compresse orali)
  • C
  • Silubin retard (Dragee)
  • Siofor 1000 (Compresse)
  • Siofor 500 (Compresse)
  • Siofor 850 (Compresse)
  • Sofamet (Tablet)
  • Starlix (Tablet)
  • in
  • Ultrathard NM (sospensione iniettabile)
  • F
  • Formin Pliva (compresse orali)
  • X
  • Chlorpropamid (compresse orali)
  • Homolong 40 (sospensione iniettabile)
  • Homorap 40 (soluzione iniettabile)
  • Humalog (soluzione iniettabile)
  • E
  • Euglucon (compresse orali)
  • Lo sono
  • Januvia (compresse orali)
  • Janumet (compresse orali)

Se sei interessato ad altri medicinali e droghe, le loro descrizioni e istruzioni per l'uso, sinonimi e analoghi, informazioni sulla composizione e forma di rilascio, indicazioni per l'uso e gli effetti collaterali, metodi d'uso, dosaggi e controindicazioni, note sul trattamento dei bambini con la medicina, neonati e donne incinte, il prezzo e le recensioni di medicinali o avete altre domande e suggerimenti - scriveteci, cercheremo sicuramente di aiutarvi.

Farmaci per il diabete di tipo 2

In risposta alla dilagante diffusione della pandemia di diabete mellito e all'iniziativa delle Nazioni Unite, dell'OMS e dell'International Diabetes Federation, il 14 novembre si celebra la Giornata mondiale contro il diabete. Il logo sotto forma di un cerchio blu rappresenta l'unità della comunità mondiale nella lotta contro questa malattia e simboleggia la vita e la salute. Ogni minuto, sette persone muoiono per gli effetti e le complicanze del diabete, e la metà di tutti i pazienti non sa della loro diagnosi.

Il diabete mellito (DM) è un gruppo di malattie del sistema endocrino causato da un fallimento della secrezione dell'insulina ormonale e caratterizzato da un elevato contenuto di glucosio nel sangue.

Attualmente, le malattie diabetiche sono divise in 2 tipi principali:

  • Il diabete mellito di tipo 1 (diabete di tipo 1) è una forma insulino-dipendente, caratterizzata da carenza assoluta o parziale della produzione di ormoni. Questa malattia colpisce dal 5 al 10% del numero totale di tutti i diabetici. I bambini e i giovani sono per lo più a rischio di diventare diabetici di tipo 1. Il principale meccanismo di innesco è considerato un fattore ereditario che può essere innescato da una delle infezioni virali - epatite, varicella, parotite, rosolia. La malattia si sviluppa in modo aggressivo e con sintomi pronunciati.
  • Il diabete mellito di tipo 2 (diabete di tipo 2) è una forma di diabete ormonalmente indipendente, che è caratterizzata dall'accumulo di zucchero nel sangue a causa di una violazione dell'interazione dell'insulina con le cellule del corpo e / o parziale violazione (aumento) della sua secrezione dalle cellule β pancreatiche. Quasi tutti i diabetici di tipo 2 sono persone sopra i 35 anni, di cui il 90% ha più di 50 anni.

A sua volta, il diabete 2 è diviso in 2 sottospecie.

  • la prima sottospecie è il diabete mellito 2A o il diabete "grasso" indipendente dagli ormoni;
  • il secondo è il diabete mellito 2B o il diabete "sottile".

Circa l'80% di tutti i diabetici di tipo 2 appartiene al primo sottotipo. Recentemente, un gruppo speciale di pazienti che occupano uno stato borderline è stato isolato dal diabete di tipo 2. Quindi, all'inizio, la loro malattia procede secondo il secondo tipo, progredisce molto lentamente, ma col tempo scorre nel diabete mellito 1, che richiede un trattamento ormonale attivo. Questo sottotipo è chiamato diabete 11/2 o NIDDM 1, nella classificazione internazionale di LADA - il diabete autoimmune latente negli adulti.

Esistono anche 2 tipi di diabete "passanti": il diabete nelle donne in gravidanza e il diabete mellito.

Predisposizione e sintomi

Le persone più a rischio di contrarre il diabete 2:

  • condurre uno stile di vita passivo;
  • obeso e eccesso di cibo;
  • che sono geneticamente predisposti alla deposizione di riserve di grasso dal tipo viscerale (obesità addominale) - il grasso in eccesso si deposita nella parte superiore del corpo e nell'addome e la figura diventa come una mela.

Lo sviluppo del diabete mellito 2 contribuisce anche alla prolungata disidratazione e alle frequenti malattie infettive.

Ulteriori sintomi, oltre al sovrappeso (20% della norma), sono:

  • ipertensione;
  • dipendenza dolorosa da carboidrati dietetici;
  • eccesso di cibo molesto;
  • minzione frequente;
  • sete insaziabile;
  • la debolezza;
  • costante sensazione di stanchezza.

Nella forma avanzata del diabete di tipo 2, i pazienti con obesità iniziano a perdere peso inspiegabilmente.

Secondo le statistiche, oltre l'80% delle persone con diabete mellito 2 sono persone anziane.

diagnostica

Il diabete mellito giustifica pienamente il suo nome "dolce". Nei tempi antichi, i medici usavano questo fattore come una diagnosi: un piattino con le urine e le api attratte dalle urine diabetiche. La diagnostica moderna si basa sulla stessa definizione di livello zuccherino:

  • un esame del sangue a stomaco vuoto mostra il livello di glucosio nel sangue;
  • l'analisi delle urine fornisce un'immagine del livello dei corpi chetonici e dello zucchero.

Inoltre, viene effettuato un test per la tolleranza al glucosio (GTT) - 3 giorni prima dell'analisi i prodotti ad alto tenore di carbonio sono esclusi dalla dieta, quindi dopo una digiuna di 8 ore viene bevuta una soluzione di 250 g di acqua + 75 g di glucosio anidro speciale. Immediatamente prima e dopo 2 ore, deve essere raccolto sangue venoso per determinare il disturbo del metabolismo dei carboidrati.

trattamento

Il diabete è diventato una sorta di fattore aggiuntivo nella selezione naturale: il pigro muore e quello disciplinato e laborioso vive felici e contenti. Ma nel trattamento del diabete mellito nei pazienti anziani, i medici affrontano non solo problemi di natura sociale: basso status socioeconomico e, spesso, vita solitaria, ma anche patologie croniche combinate. Inoltre, i pazienti di età avanzata e senile, di regola, non sono inclusi negli studi clinici e i regimi di trattamento sono sviluppati senza tenere conto delle caratteristiche di questi gruppi di età.

Le tattiche di trattamento del diabete mellito dovrebbero essere aggressive, combinate e mirare a ridurre l'insufficiente risposta biologica delle cellule del corpo all'insulina e ripristinare le funzioni delle cellule beta del pancreas. La terapia del diabete di tipo 2 è la seguente:

  • primo livello - dieta alimentare;
  • secondo livello - dieta + metformina (Siofor);
  • il terzo livello - dieta + significa con metformina + terapia fisica;
  • quarto livello - dieta + terapia fisica + trattamento farmacologico complesso.

Sistema di alimentazione

La dieta alimentare è il principale tipo di trattamento per il diabete mellito e mira a mantenere, con l'aiuto di una dieta a basso contenuto di carboidrati, i livelli di zucchero nel sangue entro 4,6 mmol / l ± 0,6 mmol / l. Con l'insorgenza del diabete, una rigida compliance alimentare dovrebbe aiutare a risolvere il più presto possibile l'emoglobina glicata HbA1C al di sotto del 5,5%. I compiti principali che devono affrontare i pazienti non devono perdersi, imparare come creare un menu individuale, non esagerare e rinunciare a violare i principi della nutrizione a basso contenuto di carboidrati una volta per tutte.

Farmaci per mangiare troppo

Le pillole più popolari e di lunga durata per l'obesità sono farmaci basati sulla metformina - Siofor, Glucophage e altri. La diagnosi precoce del diabete mellito 2, l'adesione ai principi della nutrizione a basso contenuto di carboidrati e l'assunzione regolare di metformina assicurano il rifiuto di ulteriori farmaci e iniezioni ormonali.

Inoltre, Siofor abbassa perfettamente la pressione sistolica e diastolica, e non solo nei pazienti diabetici. Anche le compresse con metformina riescono a far fronte con successo alla normalizzazione del ciclo femminile, contribuendo al ripristino della funzione riproduttiva femminile.

Siofor

I tablet più popolari e convenienti con metformina nei paesi della CSI. Prodotto da Menarini-Berlin Chemie (Germania) e analogo al Glucophage. Per le persone anziane con più di 65 anni e coloro che lavorano con uno sforzo fisico pesante, l'assunzione di Siofor è raccomandata con cautela - vi è un grande rischio di sviluppare acidosi lattica.

Glyukofazh e Glyukofaz® Long

  • L'originale e il primo farmaco a base di metformina (dimetilbiguanide). Il suo creatore, il farmacologo parigino Jean Stern, originariamente (1960) chiamò la sua droga Glucophagus, letteralmente - glucosio-soppressore. La produzione di metformina è basata sulla galegina, che è un tipo di estratto di giglio francese.
  • Estratto di galegina:
  • riduce l'assorbibilità dei carboidrati nel tratto digestivo;
  • abbassa la produzione di glucosio epatico;
  • aumenta la sensibilità all'insulina dei tessuti periferici;
  • aumenta l'utilizzo di zucchero da parte delle cellule del corpo.

Secondo le statistiche, nel 25% dei diabetici, la metformina causa reazioni collaterali dal tratto gastrointestinale:

  • nausea;
  • sapore di metallo in bocca;
  • vomito, colica intestinale;
  • flatulenza;
  • diarrea.

Solo la metà dei pazienti può far fronte a queste condizioni. Pertanto, la tecnologia è stata creata - il sistema di diffusione GelShield (GelShield), che ha permesso di iniziare la produzione di compresse a lunga durata d'azione senza effetti collaterali - Glucofage® Long. Grazie al "dispositivo speciale", queste capsule possono essere assunte 1 volta al giorno, forniscono un'assunzione più lenta, pari e a lungo termine di metformina, senza un iniziale brusco aumento della concentrazione plasmatica.

Controindicazioni

Controindicazioni per ricevere Siofor e Glyukofazh:

  • la gravidanza;
  • rene e insufficienza epatica;
  • ipossia dei sistemi respiratori e / o cardiovascolari;
  • attacco di cuore, angina, aritmie;
  • disturbi della circolazione cerebrale;
  • stati depressivi stressanti;
  • il periodo postoperatorio;
  • infezioni e ferite gravi;
  • stati di carenza di ferro e di ferro;
  • alcolismo.

Droga di nuova generazione

Per migliorare l'effetto di Siofor, i moderni endocrinologi consigliano l'uso di nuovi farmaci incretinici:

Attività fisica

L'esercizio fisico aumenta la sensibilità all'insulina, quindi l'esercizio quotidiano intenso per 2-3 ore al giorno dovrebbe diventare uno stile di vita abituale. La terapia di esercizio per i diabetici di tipo 2 consiste in esercizi di forza e una corsa prolungata a passo lento. Allo stesso tempo è necessario monitorare rigorosamente la pressione sanguigna - nel caso di un aumento persistente superiore a 130/85 mm Hg. è necessario assumere farmaci antipertensivi.

Se la dieta e l'esercizio fisico non danno un risultato adeguato dopo 6 mesi, il medico curante prescriverà anche una terapia farmacologica complessa. I pazienti anziani una tale strategia di trattamento completa sono mostrati immediatamente.

Lista completa di farmaci orali per il diabete di tipo 2

Tutti i farmaci per il trattamento medico del diabete di tipo 2 possono essere suddivisi in 4 gruppi di agenti farmacologici:

  • i farmaci che stimolano il pancreas a produrre più ormoni o secretagoghi sono derivati ​​da sulfamil urea e glinidi (meglitinidi). Al giorno d'oggi, sono considerati non solo obsoleti, ma anche dannosi, poiché impoveriscono gravemente il pancreas;
  • i farmaci che aumentano la sensibilità all'insulina sono i tiazolidinedioni e le biguanidi. Fino ad ora, le pillole più comuni per i diabetici;
  • farmaci di nuova generazione - inibitori della DPP-4, antagonisti del GLP-1 e inibitore dell'alfa-glucosidasi;
  • mezzi combinati - metformina + sulfamylurea.

I preparati a base di sulfamylurea sono controindicati in:

  • insufficienza renale;
  • chetoacidosi;
  • la gravidanza;
  • l'allattamento.

Nonostante il basso prezzo e l'effetto rapido, aumentano i rischi di ipoglicemia, il rapido sviluppo della resistenza e contribuiscono ad un ulteriore set di eccesso di peso.

Le compresse a base di meglitinidi sono caratterizzate dalle stesse controindicazioni e conseguenze, ma a loro volta sono costose, nelle annotazioni non ci sono informazioni sulla sicurezza e sull'efficacia a lungo termine.

Il gruppo di segretarie spesso fa più male che bene e contribuisce all'aggravamento dello stato iperglicemico. Spesso provoca infarti, ictus e coma glicemico.

Discorso all'endocrinologo in visita. Al giorno d'oggi, molto probabilmente farà l'abolizione dei secretagoghi, nominerà uno strumento di nuova generazione e selezionerà il marchio disponibile Metformin o Siofor.

L'obiettivo principale dei diabetici del diabete di tipo 2 non è quello di stimolare la produzione di insulina, ma di aumentare la sensibilità delle cellule ad esso.

Terapia insulinica

Con il diabete mellito 2, specialmente nei pazienti anziani, non è necessario interrompere le iniezioni di insulina. La terapia insulinica equilibrata non solo aiuta a raggiungere rapidamente il compenso del metabolismo dei carboidrati, ma periodicamente riposa anche il fegato e il pancreas.

I pazienti con diabete di tipo 2 durante le malattie infettive devono ricevere iniezioni di insulina in modo tale che il diabete di tipo 2 non si trasformi in diabete 1.

Le conseguenze del rifiuto del trattamento

I livelli elevati di glucosio nel sangue possono portare a gravi complicazioni:

  • infezioni vaginali croniche nelle donne e impotenza negli uomini;
  • infarto, ictus, coma glicemico;
  • cancrena seguita da amputazione dell'arto inferiore;
  • neuropatia diabetica;
  • la cecità;
  • insufficienza renale profonda con esito fatale.

Se trovi i sintomi del diabete, consulta immediatamente uno specialista.

Benefici per i pazienti con diabete mellito 2

Lo stato garantisce ai diabetici di ricevere servizi sociali appropriati per ogni caso specifico. Tutti i diabetici possono contare su una prescrizione mensile preferenziale di un farmaco da un elenco approvato, se è vitale per loro.

Coloro che hanno bisogno di insulina possono ottenere misuratori di glucosio nel sangue e materiali di consumo per loro per tre test al giorno più economici. Su questo hanno motivi preferenziali.

I pazienti che non hanno bisogno di insulina ricevono strisce reattive preferenziali - una al giorno, e agli ipovedenti è garantita la fornitura gratuita di misuratori di glucosio nel sangue e materiali di consumo per la prima analisi al giorno.

La registrazione e la ricezione delle prestazioni avvengono dopo la consegna di un certificato dal centro per il diabete alle autorità esecutive competenti.

Quali pillole per il diabete di tipo 1 e tipo 2 sono migliori?


La malattia diabetica è una malattia endocrina in cui la glicemia aumenta e quindi si sviluppano gravi complicazioni. Il principale farmaco per il trattamento della malattia è l'insulina. Tuttavia, è usato principalmente nella malattia di tipo 1. Quando diagnostichi il tipo 2, le pillole per il diabete sono prescritte per prime e solo allora, se non aiutano, le iniezioni di insulina. Quali pillole prendere con il diabete di diversi tipi? Che effetto hanno su diversi tipi di malattie?

Pillole per il diabete di tipo 1

Questo tipo di malattia è causato da una violazione o dalla cessazione della produzione di insulina da parte delle cellule beta del pancreas. Tale difetto è più spesso causato da ereditarietà, traumi all'organo o una grave malattia durante la quale ha sofferto. Il mezzo principale in questo caso è l'insulina. Le pillole per il diabete in questa forma sono usate raramente. Tuttavia, possono essere prescritti da un medico. Questi sono farmaci che aumentano la permeabilità delle pareti cellulari per l'insulina e, se il paziente ha un eccesso di peso, riduce l'appetito.

I farmaci che riducono la resistenza all'insulina includono farmaci basati sulla metformina:

  • Bagomet;
  • Glucophage;
  • metformina;
  • Metospanin;
  • Siofor;
  • Sofamet;
  • Metformina Canon;
  • Nova Met et al.

Naturalmente, questo è un elenco incompleto di pillole per il diabete con questo principio attivo, puoi prendere altri farmaci. Ognuno ha un principio d'azione comune: aumentare la suscettibilità delle cellule all'insulina. Le pillole più efficaci per il diabete di tipo 1 non mirano a evitare le iniezioni - questo è impossibile - ma a ridurre la dose, controllare il peso, mantenere il benessere e prevenire le complicanze.

Questi farmaci hanno esattamente queste proprietà. Una migliore percezione dell'insulina nei tessuti permette di ridurre il suo dosaggio durante le iniezioni, di ridurre la glicemia, di eliminare 1-2 kg di peso in eccesso, se ce n'è uno. Le pillole sopra menzionate usate nel diabete sono in grado di prolungare il lavoro dell'ormone grelina, che controlla l'appetito, e quindi di impedire a una persona di mangiare troppo. Le medicine riducono la quantità di colesterolo dannoso nel sangue e quindi riducono il rischio di infarto del miocardio. Sotto la loro influenza, la permeabilità delle pareti dei capillari è migliorata, diventano meno fragili. Riduce la probabilità di emorragia nell'occhio con retinopatia.

Nel complesso, puoi bere le compresse del gruppo dei tiazolidinedioni. Questi farmaci per il diabete non consentono il progresso dell'insufficienza renale. I loro effetti sui geni responsabili dell'accumulo di eccesso di peso sono allo studio. Se il risultato è positivo, il farmaco sarà anche un eccellente agente profilattico per sospetta malattia diabetica di tipo 2. Tuttavia, le donne anziane devono prendere questi farmaci con cautela: aumentano le probabilità di sviluppare l'osteoporosi. Un altro effetto collaterale è la ritenzione di fluido nel corpo, che può influire negativamente sul cuore e sui reni.

Le pillole anti-diabete del gruppo dei tiazolidinedioni includono:

Ne vale la pena e quali pillole per il diabete dovrebbero essere consumate con la malattia di tipo 1 - solo un medico può decidere. L'autotrattamento può causare danni irreparabili alla salute.

Compresse per il diabete mellito di tipo 2: una lista dei farmaci più popolari

Solitamente le pillole prescritte per il diabete di tipo 2 non sono immediatamente. Nelle fasi iniziali della malattia, i medici cercano di fermare lo sviluppo della malattia e di guarirla senza farmaci. I migliori metodi di trattamento non sono le pillole per il diabete, ma una dieta bilanciata con una quantità minima di carboidrati e lo sforzo fisico è possibile.

Se questi due metodi non riducono significativamente la glicemia, allora è il turno di collegare i farmaci al trattamento. Ci sono un sacco di pillole per il diabete di tipo 2. Una lista completa è quasi impossibile, perché i nuovi farmaci appaiono regolarmente. Pertanto, è necessario dare una caratteristica generale dei farmaci, attenzione, quali pillole da bere con attenzione nel diabete, concentrarsi sui farmaci più efficaci. Tali informazioni aiuteranno a navigare in una varietà di farmaci e a separare quelli che non ti si addicono.

L'elenco delle compresse per il diabete di tipo 2 può essere suddiviso in gruppi in base agli ingredienti attivi:

  • sulfaniluree;
  • glinidi;
  • biguanidi;
  • tiazolidinedioni;
  • agonisti del recettore del peptide-1 glucagone-1;
  • inibitori della glucosidasi alfa;
  • farmaci combinati, ecc.

Ogni tipo di medicina ha le sue caratteristiche, vantaggi e controindicazioni. Pertanto, le migliori pillole per il diabete specificamente per voi devono scegliere in base a questi fattori e alle caratteristiche della malattia.

Nelle biguanidi, la metformina è un ingrediente attivo. Con esso, è possibile ridurre gli indicatori di colesterolo "cattivo" nel sangue, migliorare la permeabilità delle pareti dei piccoli vasi, liberarsi di alcuni chilogrammi di peso in eccesso e prevenire l'insorgenza della malattia nelle persone a rischio. Svantaggi dei farmaci: per qualche tempo sconvolge il tratto digestivo, può accelerare lo sviluppo dell'acidosi del lattato. Le metformine sono controindicate per malattie renali, insufficienza epatica, abuso di alcool, acidosi, gravidanza e allattamento al seno.

I tiazolidinedioni riducono il grado di danno ai piccoli vasi sanguigni, riducono il rischio di un brusco calo del livello di zucchero e proteggono e assistono nel ripristino delle beta-cellule che producono insulina. Queste compresse per il trattamento del diabete di tipo 2 possono anche essere un agente profilattico per le persone con glucosio compromesso. Problemi che possono sorgere durante il corso del trattamento: aumento del peso corporeo, gonfiore delle braccia e delle gambe, sviluppo più attivo delle malattie del cuore e dei vasi sanguigni, fragilità delle ossa, specialmente nelle donne, un lungo periodo tra l'inizio della somministrazione e risultati evidenti dell'esposizione. Non puoi bere pillole per chi soffre di malattie del fegato, edema, malattie cardiache. Sono controindicati in donne in gravidanza, in allattamento e in persone che assumono insulina.

Le compresse di diabete, inclusa la sulfonilurea, sono abbastanza forti, ma insicure. Danno un effetto rapido, riducono la fragilità delle pareti dei vasi sanguigni, proteggono dallo sviluppo delle complicanze renali, possono essere combinati con metformina. Tuttavia, ci sono degli svantaggi in questo gruppo di farmaci: riducono il pancreas e possono provocare il diabete di tipo 1, contribuiscono all'aumento di peso e l'effetto sul cuore e sui vasi sanguigni non è stato completamente chiarito. Le compresse con sulfonilurea sono controindicate in caso di insufficienza epatica e renale, gravidanza, allattamento al seno, chetoacidosi.

Il principale vantaggio dei meglitinidi è che possono essere utilizzati con un'alimentazione irregolare e un rapido effetto curativo. Tuttavia, con l'uso regolare aumenta il rischio di iperglicemia, guadagnando chili in più. Inoltre, queste pillole sono piuttosto costose. Non deve iniziare un ciclo di trattamento in caso di diagnosi di insufficienza renale o epatica, decompensazione del diabete, gravidanza o allattamento.

Gli agonisti del recettore del peptide simili al glucagone riducono marcatamente l'appetito, riducono il rischio di ipoglicemia, proteggono il pancreas, riducono la pressione, ma causano anche disturbi digestivi e problemi di immunità.

L'inibitore alfa-glucosidasi non influenza il peso, non causa l'ipoglicemia ed è un mezzo per prevenire il diabete, ma non è molto efficace, è necessario assumerli almeno 3 volte al giorno e interrompono il lavoro dello stomaco e dell'intestino.

Al momento dell'acquisto di pillole per il diabete, non solo guardare il nome, ma anche la composizione e le istruzioni su come prendere le pillole. Anche i migliori farmaci potrebbero non essere adatti a te, causare una reazione allergica o spiacevoli effetti collaterali.

Altri Articoli Sul Diabete

Per i diabetici sono necessarie misurazioni regolari della glicemia per mantenere uno stile di vita e condizioni di salute normali.

Quasi tutte le persone amano l'uva. Molti credono che questo frutto sia assolutamente innocuo. Ma questa opinione non è corretta. I diabetici non dovrebbero mangiare uva: contiene molto fruttosio e glucosio.

La gravidanza con diabete di tipo 1 può essere molto rischiosa. Ma la diagnosi di diabete non impedisce a una donna di diventare madre. Affinché il processo proceda senza intoppi e senza conseguenze, è necessario pianificare tutto in anticipo.

Tipi Di Diabete

Categorie Popolari

Zucchero Nel Sangue