loader

Principale

Motivi

Dieta (tabella) numero 9 con diabete

Il diabete mellito è la patologia più comune del sistema endocrino, che è accompagnato da alti tassi di sazar nel sangue a causa della carenza di insulina o della sensibilità ridotta delle cellule del corpo ad esso. Esistono due tipi di patologia: insulino-dipendente e insulino-indipendente.

Il tipo 1 è malato più spesso i giovani. La base dello sviluppo è il fallimento della produzione ormonale da parte del pancreas. Il secondo tipo è tipico per i pazienti più anziani, è meno aggressivo. L'insulina è prodotta, a volte anche più del necessario, ma il corpo perde sensibilità per esso. In qualsiasi tipo di patologia diabetica, la regola della nutrizione è considerata la chiave del successo. Un'attenta attenzione alla vostra dieta consente di mantenere il livello di glucosio nel sangue in quantità ottimale e di ridurre il numero richiesto di farmaci assunti.

La tabella 9 per il diabete mellito è una dieta ben scelta che è stata sviluppata da nutrizionisti e endocrinologi. La principale caratteristica è la limitazione dell'assunzione di carboidrati e lipidi ad assorbimento rapido nei cibi di origine animale, nonché una preferenza per i piatti bolliti o in umido.

Principi della dieta

La dieta 9 nel diabete non è caratterizzata da eccessiva gravità. È prescritto a pazienti con gravità lieve e moderata della patologia, con o senza elevata massa corporea, pazienti che non necessitano di terapia insulinica o che ricevono dosi minori del farmaco. Lo stesso cibo può essere utilizzato per patologie allergiche e autoimmuni.

L'obiettivo della dieta 9 nel diabete mellito è il raffinamento della sensibilità individuale del paziente al carico nutrizionale che viene fornito in determinate dosi, che ti consentirà di scegliere la dose di insulina o di farmaci anti-iperglicemizzanti per il trattamento della malattia di base. Questa tabella viene anche utilizzata per creare condizioni accettabili per la normalizzazione di tutti i tipi di processi metabolici.

Le caratteristiche della dieta sono le seguenti:

  • moderata diminuzione delle calorie consumate a causa della restrizione di carboidrati e lipidi animali;
  • assunzione sufficiente di proteine ​​nel corpo;
  • l'esclusione dello zucchero, invece, è consentito l'uso di sostituti dello zucchero (fruttosio, sorbitolo, estratto di stevia);
  • aumentare la quantità di vitamine e minerali;
  • rifiuto dell'alcool, fritto, sottaceti, piatti affumicati e cibo in scatola;
  • la preferenza è data agli alimenti stufati, bolliti e cotti;
  • frequente cibo frazionato, che eviterà la comparsa di fame.

Composizione chimica

Le calorie giornaliere dovrebbero essere comprese tra 2200-2400 kcal. Questi includono:

  • sostanze di origine proteica - 100 g;
  • lipidi - 80 g (di natura vegetale non inferiore al 30% del totale);
  • carboidrati - 300 g (enfasi sui polisaccaridi - quelli che aumentano lentamente la glicemia e hanno una quantità sufficiente di fibre nella composizione);
  • sali - non più di 6 g;
  • acqua potabile - fino a 1500 ml.

Caratteristica del prodotto

Un menu individuale per il diabete non dovrebbe limitare solo le sostanze proibite, ma anche combinare qualitativamente i prodotti in modo che il corpo di persone malate ottenga tutte le vitamine, i minerali e gli oligoelementi necessari.

Pane e farina

Consentito di mangiare pane di segale, frumento, farina di seconda scelta. È consentito anche il pane con proteine ​​di crusca. Inoltre, ha una quantità significativa di crusca nella composizione, quindi anche lo zucchero viene sostituito dalla saccarina. È utile non solo per i diabetici, ma anche per le persone in sovrappeso.

Primi piatti

  • zuppe di verdure;
  • zuppa di barbabietola rossa;
  • okroshka a base di verdure o carni magre;
  • borsch su brodo di carni magre o senza di esso;
  • verdure, funghi, brodi di pesce.

Dalla dieta dovrebbero essere esclusi i brodi a base di carni grasse e pesce, le zuppe di latte, l'uso di riso bianco e pasta per la preparazione dei primi piatti.

Uccelli e carne

La preferenza è data alle varietà a basso contenuto di grassi: manzo, vitello, maiale orlato, agnello, coniglio. Dal pollame è consentito il tacchino stufato, bollito, cotto, carne di pollo. La tabella numero 9 include lingua di manzo bollita, il fegato è permesso, ma in quantità limitate.

  • salsicce;
  • carne in scatola;
  • carne affumicata;
  • varietà grasse di maiale, carne di anatra, oca.

Si consiglia di utilizzare varietà di pesce a basso contenuto di grassi (fiume, parte del mare) in forno, bollite, in gelatina, raramente fritte. L'aringa inzuppata è ammessa in quantità limitate, il pesce in scatola nel suo stesso succo.

Uova e latticini

È consentito consumare fino a 1,5 uova di gallina al giorno bollite o come una frittata di proteine. È meglio rinunciare completamente ai tuorli, è consentito un uso raro. Di prodotti lattiero-caseari, la preferenza è data a:

  • prodotti lattiero-caseari fermentati (kefir, latte cotto fermentato, latte acido);
  • ricotta a basso contenuto di grassi;
  • piatti di ricotta (torte di formaggio, casseruola);
  • latte;
  • formaggio (scegliere un prodotto a basso contenuto di grassi e povero di grassi).

cereali

Il loro uso dovrebbe avvenire entro la quantità consentita di carboidrati. Si consiglia di includere nei primi piatti e contorni i cereali: orzo, orzo perlato, grano, grano saraceno, farina d'avena. Da richiami è meglio rinunciare completamente, riso bianco - per limitare.

È importante! Il riso bianco può essere sostituito dal marrone. È più utile per il corpo e ha un indice glicemico di 20 unità più basse.

Frutta e verdura

La dieta 9 per i diabetici suggerisce che le verdure crude, al forno e in umido siano preferite. Possono essere utilizzati per cucinare zuppe, borscht, contorni. Consiglia di utilizzare:

Le patate, le carote e le barbabietole sono in grado di cambiare il loro indice glicemico durante il trattamento termico in grande stile, quindi devono essere limitati o consumati con un conteggio costante di carboidrati nella composizione.

Dalla preferenza della frutta:

  • arance;
  • albicocche;
  • granate;
  • ciliegie;
  • ciliegie;
  • limoni;
  • mirtilli;
  • uva spina;
  • mele;
  • pesche.

confezione

La tabella 9 del diabete consente di includere nella dieta gelatina, bevande alla frutta, mousse e altri dolci, ma con la condizione dell'assenza di zucchero nella loro composizione. Il gusto dolce può dare piatti sorbitolo, xilitolo, saccarina, fruttosio. È possibile utilizzare miele, sciroppo d'acero, estratto di stevia (in piccole quantità).

Esclusi dalla dieta dovrebbero essere uvetta, fichi, datteri, caramelle, gelati, sorbetto, marmellata e altri dolci.

bevande

Il cibo per il diabete consente l'uso di tè, caffè con latte, frutta in umido non zuccherata, brodo dai fianchi. Acquista succhi che hanno una grande quantità di zucchero nella composizione e la limonata è proibita.

Caratteristiche dieta 9a

Una delle varietà di alimenti dietetici del nono tavolo. Viene prescritta ai diabetici in sovrappeso che non usano la terapia insulinica per patologia sottostante lieve o moderata. Lo scopo di questa dieta è di ripristinare i processi di metabolismo delle proteine, dei carboidrati, dei lipidi e del sale marino nel corpo.

La principale differenza tra la dieta 9a è che riduce il valore energetico del cibo fornito limitando i carboidrati e i lipidi di origine animale. Indicatori di calorie giornaliere - 1600-1700 kcal. Di cui:

  • proteine ​​- 100 g (origine animale 55-60%);
  • lipidi - 50 g (fino al 30% di origine vegetale);
  • carboidrati - 200 g;
  • sale - fino a 12 g;
  • liquido - fino a 1500 ml.

Principi della dieta 9b

Tale dieta per i diabetici è prescritta per grave patologia endocrina con terapia insulinica concomitante e un regime motorio attivo. L'obiettivo è lo stesso della dieta 9a.

  • calorie giornaliere - fino a 3200 kcal;
  • proteine ​​- 120 g;
  • lipidi - 80 g;
  • carboidrati: fino a 450 g;
  • sale - fino a 15 g;
  • acqua potabile - fino a 1500 ml.

Il corpo del paziente riceve una quantità sufficiente di risorse energetiche, sostanze organiche, vitamine e minerali. Questa tabella è più espansa, simile alla dieta 15. L'unica differenza è nella limitazione dei carboidrati e nel fatto che è consentita una piccola quantità di zucchero (non più di 25 g al giorno).

Menu di esempio per il giorno

Colazione: porridge di grano saraceno friabile, uovo sodo, pane, tè con latte.

Snack: un bicchiere di kefir o una mela.

Pranzo: zuppa di verdure, carne bollita con cavolo stufato, pane, frutta in umido.

Snack: ricotta a basso contenuto di grassi, un bicchiere di latte.

Cena: pesce bollito, spezzatino di verdure, fianchi di brodo.

Snack: un bicchiere di kefir.

Ricette per 9 tavoli

La tabella mostra le ricette dei piatti consentiti per il diabete (dieta 9).

Dieta 9 per il diabete di tipo 2 - menu per la settimana

Le statistiche sul diabete sono deludenti. Secondo l'OMS, nel 2010 in Russia, ogni diabete di tipo 2 soffre di diabete di tipo 2! Il diabete di tipo 2 è considerato una malattia degli anziani, si sviluppa dopo 40 anni ed è associato a malattie a basso livello di mobilità, sovrappeso e croniche del tratto gastrointestinale. I farmaci che riducono lo zucchero sono prescritti ai pazienti non immediatamente, il compito principale è la correzione della dieta. A tale scopo, la dieta 9 è sviluppata e utilizzata con successo nel diabete mellito.

La dieta ottimale consente di mantenere un livello normale di glucosio nel sangue, non consente la formazione di chili in più, soddisfa pienamente i bisogni fisiologici del corpo per vitamine e minerali.

Caratteristiche generali della dieta

La Tabella 9 nel diabete mellito è assegnata a tutti, senza eccezione, i pazienti che non ricevono insulina. La dieta si basa su una forte restrizione dei carboidrati con un contenuto normale di grassi, proteine, sali minerali e vitamine. Il contenuto calorico è alquanto limitato, perché i diabetici sono persone che sono per lo più corpose o già sovrappeso. Anche il consumo di sale da cucina è ridotto, poiché il sodio contribuisce alla ritenzione di liquidi. Di conseguenza, gli amanti del "salato" spesso hanno problemi cardiaci e renali, ipertensione, edema, che è inaccettabile nel diabete.

Le principali indicazioni della dieta 9 per i diabetici è la presenza di malattia da zucchero, che non richiede il trattamento con insulina (tipo 2).

Il rapporto chimico ottimale degli elementi è distribuito come segue:

  • Proteine ​​- 126 g / giorno;
  • Grasso - 114 g / giorno;
  • Carboidrati: 163 gr / giorno;
  • Contenuto calorico - 2245 Kcal / giorno;
  • Vitamina A - 2 mg;
  • Vitamina B 1, B 12 - 4 mg ciascuno;
  • Vitamina PP - 30 mg;
  • Vitamina C - non meno di 100 mg;
  • Calcio - 0,8 g;
  • Magnesio - 0,5 g;
  • Fosforo - 1,6 g;
  • Ferro - 15 mg;
  • Sodio (sale) - non più di 12 g con problemi di pressione fino a 6 grammi.

È chiaro che il rapporto digitale non significa molto per te. Tuttavia, con una carenza o un eccesso di questi elementi, lo stato di salute può seriamente peggiorare: con una carenza di magnesio, l'intelligenza soffre, la carenza di calcio porta all'osteoporosi, una carenza di vitamine causerà apatia, debolezza e invecchiamento precoce. Pertanto, è meglio se la dieta è un nutrizionista professionista. Sarà in grado di prendere in considerazione le caratteristiche del tuo corpo e svilupperà solo la tua dieta individuale.

È importante! Il contenuto calorico giornaliero totale può essere ridotto a 1600 - 1800 Kcal, se il paziente ha un'obesità grave.

Divieti e suggerimenti

La dieta 9, usata nel diabete, come qualsiasi altra dieta medica, ha dei limiti. Di più, ci sono prodotti esplicitamente vietati. Rispettare queste restrizioni è incredibilmente difficile all'inizio della transizione verso un'alimentazione corretta da una dieta gratuita. Pertanto, ci prenderemo la libertà di consigliarti quanto sia facile separarsi da quei prodotti che la malattia ti fa dimenticare. Quindi:

Il divieto principale - lo zucchero

Tabella per il diabete non include l'uso di zucchero. Bene, lo sfortunato paziente dovrebbe dimenticare per sempre anche il tè dolce? Fondamentalmente, sì. Né il zucchero bianco, né il miele, né i dolci sono inclusi nel menu.

Suggerimento: utilizzare dolcificanti. L'industria alimentare moderna li produce in quantità sufficiente - questo è xilitolo e fruttosio, sorbitolo e molti altri. Usando costantemente, non dimenticare che i sostituti dello zucchero devono essere cambiati periodicamente. Non dare la preferenza a nessun tipo, alternarli. Il dolcificante vegetale più innocuo è la stevia. Prestare attenzione a questo prodotto.

Divieti aggiuntivi

1. Prodotti dolciari e farinacei Non puoi usarli.

Suggerimento: nei supermercati, nei reparti del cibo sano, è possibile acquistare dolci speciali per i diabetici. Questo biscotto, e marmellata e caramelle. Lo zucchero nella loro preparazione non viene utilizzato, quindi, con un peso inestinguibile per i dolci, li usa.

2. cibi grassi Il divieto riguarda non solo lo strutto, le anatre e le oche, ma anche i latticini con un'alta percentuale di grassi.

Consiglio: usa carne magra - manzo, vitello. Uccello - preferibilmente un tacchino. Se usi pollo o pollo nella tua dieta familiare, preparali rimuovendo il grasso in eccesso e la pelle. I prodotti lattiero-caseari non acquistano più dell'1,5 - 2% di grassi e senza zuccheri aggiunti.

3. Pesce grasso e salato.

Consiglio: dei pesci grassi, i diabetici sono ammessi al raro utilizzo: eglefino, merluzzo giallo, salmone, salmone rosa, storione. Le varietà a basso contenuto di grassi possono sempre essere. Ma il pesce salato è indesiderabile, è possibile, ma in quantità molto piccole. E l'ambasciatore dovrebbe essere a casa, senza aggiungere zucchero.

È importante! Il latte e il caviale di pesce provocano un carico aggiuntivo sul pancreas, non possono essere utilizzati.

4. Semola, pasta, riso

Consiglio: la tabella 9 per il diabete di tipo 2 propone di abbandonare definitivamente la semola, il riso bianco, la pasta. Tuttavia, la pasta di grano duro è accettabile e sostituisce il riso con le lenticchie. Mangiare più grano saraceno. I nutrizionisti la chiamano consapevolmente la regina della groppa - ci sono così tanti elementi utili in essa.

5. Salsiccia, carne affumicata, sottaceti

Suggerimento: rinunciare senza rimpianti. Sostituire la salsiccia con carne bollita, e se è insopportabile senza carne affumicata, in rari casi usare la salsa di soia. I prodotti fatti in casa secchi non sono controindicati, quindi padroneggia le abilità culinarie, prepara prodotti a base di carne fatti in casa. Non esitare, piacerà non solo a te, ma anche a tutti.

6. Succhi dolci, frutta e bevande gassate, alcool

Suggerimento: cucinare bevande alla frutta fatte in casa senza cucinare da frutti di bosco congelati e freschi. Riempi le bacche con acqua bollente, insisti, bevi. Non usiamo il succo dei pacchi - non vi è alcun uso in essi. Le bibite gassate e gli zuccheri diabetici sono i peggiori nemici. Secondo i medici, è il loro fascino per i giovani che porta al diabete di tipo 2 in età adulta. L'alcol non beve Questo prodotto è in grado di eliminare tutti i tuoi sforzi - abbatte il metabolismo all'istante.

Tra i frutti non sono tuoi - banane, fichi, uva. Sostituiscili con mele, limoni, pompelmi. Non sarà peggio.

7. Brodi grassi e zuppe

Suggerimento: insegneremo come cucinare un primo piatto a basso contenuto di grassi! Fai bollire il brodo come al solito e poi fallo raffreddare. Rimuovere il film oleoso formato sulla superficie, si otterrà un prodotto completamente diabetico.

I principali divieti forniti dalla dieta 9 nel diabete di tipo 2, li abbiamo disassemblati. Ora parliamo di come creare un menu per la settimana, se non usi i servizi di un nutrizionista.

Condizioni di successo

  • Per mangiare sempre correttamente, collocare in un posto ben visibile una tabella in cui è indicato l'indice glicemico (GI) del prodotto. La dieta numero 9 consente praticamente tutti i prodotti il ​​cui indice non superi i 49. I prodotti con IG da 50 a 70 possono essere usati raramente. Qualunque cosa più in alto è impossibile. La tabella più ottimale sembra essere la tabella GI secondo Motinjak: download, stampa, guida.
  • Dai metodi di cottura scegli bollire, stufare, cuocere al forno, cuocere a vapore. Acquista una doppia caldaia o una pentola a cottura lenta e butta via una vecchia padella. Non c'è altra via d'uscita.
  • Prova a mangiare spesso, 5-6 volte. I volumi diminuiranno gradualmente, sia nel tuo corpo che nelle tue porzioni.
  • Non dimenticare il movimento. Fai qualsiasi tipo di palestra che ti piace.
  • Non essere nervoso, non fumare e riposare a sufficienza. Essere felici, godersi la vita, il diabete non interferisce.

Dal lunedì iniziamo!

Nella tabella sottostante, presentiamo il menu per una settimana. Leggi, considera, sulla base proposta, la tua versione.

Come potete vedere, niente dieta complicata e impraticabile 9 non contiene. Avvicinati al processo di cottura in modo creativo, modifica gli ingredienti, sostituendoli con quelli equivalenti. Non dimenticare che l'indice principale per un diabetico è l'indice glicemico del prodotto. Tendi la salute e sii sano. Seguendo i requisiti nutrizionali, sarete in grado di pacificare il diabete di tipo 2 - dopo tutto, la corretta correzione della nutrizione può farvi evitare l'assunzione di farmaci che abbassano lo zucchero.

La dieta sulla dieta numero 9 per i diabetici

La dieta per i diabetici è progettata per ridurre significativamente il consumo di alimenti saturi di carboidrati.

Grazie alla dieta numero 9, i pazienti saranno in grado di migliorare il lavoro del pancreas.

Nella transizione alla nutrizione medica nel diabete, il paziente non esclude necessariamente tutti i prodotti contenenti carboidrati. Il menu includerà solo quelli che vengono lentamente convertiti in glucosio, non causare un forte aumento dei livelli di zucchero nel sangue dopo i pasti.

Nozioni di base sulla dieta numero 9

Questa dieta è solitamente prescritta per le persone con diabete in forma moderata e lieve. Questo è il motivo per cui la tabella numero 9 non differisce dalla gravità eccessiva.

  • Diabete mellito di forma media e leggera (i pazienti in questo caso ricevono piccole dosi di insulina o non li ricevono affatto).
  • Per la resistenza del corpo ai carboidrati e alla selezione dei farmaci.
  • Periodicamente, la dieta numero 9 nel diabete è prescritta dai medici per diagnosticare il grado di tolleranza dei carboidrati da parte dell'organismo.

I pazienti con sovrappeso nominano la tabella numero 8, in quanto è più adatto per il trattamento dell'obesità.

  • 55% di proteine ​​animali (80-90 grammi)
  • 30% di grassi vegetali (70-80 grammi)
  • 300-350 grammi di carboidrati
  • 12 grammi di sale
  • 1,5 litri di liquido libero.

Le calorie totali al giorno - 2200-2400 kcal.

Mangiare 5-6 volte al giorno, distribuendo equamente i carboidrati.

Menu di dieta numero 9

Il menu di dieta 9 per il diabete comprende: verdure, pesce magro, frutta, frutti di mare, pane da farina grossolanamente macinata e cereali integrali.

Aderendo alla dieta nel diabete numero 9 dovrà limitarsi al sale. Il cibo deve essere cotto o bollito, in rari casi è consentito friggere e stufare.

Menu dietetico campione 9 al giorno:

  • Al mattino: tè, porridge di grano saraceno, ricotta a basso contenuto di grassi con latte.
  • Spuntino: crusca di frumento (bollita).
  • Durante il giorno: zuppa con cavolo fresco e olio di girasole (vegetariano), gelatina di frutta, carne bollita in salsa di latte.
  • Spuntino: limitato alle mele.
  • Alla sera: pesce bollito o cotto in salsa di latte, cotoletta alla cavola.

Programma per una settimana al giorno

La tabella numero 9 è stata sviluppata dai nutrizionisti sovietici. Tale nutrizione era raccomandata in sanatori speciali per diabetici e durante il trattamento ospedaliero del diabete.

Offriamo un menù dietetico esemplare per i diabetici di giorno.

  • Per la colazione: una bevanda al caffè (si consiglia l'acquisto di cicoria per il diabete), ricotta a basso contenuto di grassi con latte, grano saraceno.
  • A pranzo: 200 ml di latte.
  • A pranzo: zuppa vegetariana, petto di pollo in salsa di panna acida, gelatina di frutta.
  • Ora del tè: una mela.
  • Per cena: pesce bollito, tè, schnitzel di cavolo.
  • Per la notte: un bicchiere di kefir.
  • Al mattino: orzo perlato, uovo, cicoria, insalata di cavolo.
  • Pranzo: un bicchiere di latte (il latte deve essere scremato nel diabete).
  • A pranzo: purè di patate, fegato (manzo) con salsa, sottaceto, composta di frutta secca.
  • Snack: gelatina di frutta.
  • Per cena: pollo bollito, cavolo stufato.
  • Nella notte: kefir.
  • Per colazione: ricotta a basso contenuto di grassi con latte, bevanda al caffè, fiocchi d'avena.
  • Pranzo: un bicchiere di gelatina.
  • Per il pranzo: borscht vegetariano, carne bollita, porridge di grano saraceno, un bicchiere di tè.
  • Snack: pera non molto dolce.
  • Cena: vinaigrette, uova, tè.
  • Per la notte: latte acido.
  • Per la colazione: grano saraceno, bevanda al caffè, ricotta a basso contenuto di grassi.
  • Snack: kefir.
  • Pranzo: zuppa (vegetariano), composta, carne bollita.
  • Snack: una pera salata.
  • Per la cena: schnitzel di cavolo, tè, pesce bollito o al forno a latte.
  • Per la notte: 200 ml di kefir.
  • Per colazione: uovo sodo, burro, vinaigrette senza patate con olio di semi di girasole, cicoria istantanea.
  • Pranzo: una mela
  • Per il pranzo: crauti, zuppa di piselli, carne arrosto.
  • Ora del tè: frutta fresca.
  • Per cena: budino di verdure, tè, pollo bollito.
  • Ora di andare a letto: latte acido.
  • Per colazione: miglio, caffè, salsiccia di dottore.
  • Pranzo: crusca di grano bollita.
  • Per il pranzo: carne bollita, purè di patate, zuppa di pesce.
  • Pranzo: 200 g di kefir.
  • Per la cena: ricotta a basso contenuto di grassi, tè, farina d'avena.
  • Per la notte: una mela.
  • Colazione: uova sode, caffè, porridge di grano saraceno.
  • Pranzo: una mela.
  • A pranzo: cotoletta di manzo, zuppa di verdure, porridge d'orzo.
  • Ora del tè: latte.
  • Per cena: insalata di verdure, pesce lesso, patate lesse.
  • Per la notte: 200-250 ml. kefir.

La dieta 9 nel diabete non è la fine del mondo

La maggior parte delle persone, avendo imparato che hanno il diabete, cadono in depressione, terribilmente sconvolte a causa del rifiuto forzato dei loro cibi preferiti. Sì, e la frase "dieta 9 con diabete mellito" suona come qualcosa di poco appetibile.

In realtà, qualsiasi dieta, inclusa la tabella numero 9, è semplicemente un'eccezione al menu per i diabetici per saturare rapidamente e preparare cibi dannosi per l'organismo. I deliziosi pasti possono essere preparati secondo le ricette fatte in casa.

Seguendo semplici regole, puoi normalizzare la glicemia e migliorare il tuo benessere.

Dieta 9a tavola

Descrizione dell'11 maggio 2017

  • Efficacia: effetto terapeutico dopo 14 giorni
  • Termini: costantemente
  • Costo dei prodotti: 1400 - 1500 rubli a settimana

Regole generali

Cos'è il diabete e quale dieta è indicata per questa malattia? Il diabete mellito è una malattia che si verifica quando la produzione di insulina non è sufficiente per il pancreas. Si sviluppa spesso con predisposizione genetica, e uno dei fattori che contribuiscono al suo sviluppo è l'eccesso di cibo, il consumo eccessivo di grassi e carboidrati semplici. La base della malattia sono i disturbi del metabolismo dei carboidrati: la scarsa digeribilità del glucosio da parte dei tessuti, la sua maggiore formazione da grassi, proteine ​​e glicogeno del fegato.

Di conseguenza, c'è un aumento della glicemia e la sua determinazione nelle urine. I diabetici sono anche caratterizzati da disturbi del metabolismo dei grassi e dall'accumulo nel sangue dei prodotti di ossidazione dei grassi - corpi chetonici.

Il diabete mellito è complicato da aterosclerosi, distrofia grassa del fegato, danno renale. La nutrizione è un fattore curativo nella forma lieve della malattia, il punto principale nel diabete di gravità moderata e necessario - per il trattamento di forme gravi nei pazienti che ricevono insulina e farmaci ipoglicemizzanti orali.

Ai pazienti viene assegnata la dieta numero 9, la tabella numero 9 di Pevzner o le sue varianti. Questa dieta medica prevede la normalizzazione del metabolismo dei carboidrati e una dieta bilanciata previene le violazioni del metabolismo dei grassi. Il tavolo dietetico numero 9 presenta un valore energetico moderatamente ridotto a causa di una significativa riduzione dei carboidrati (facilmente digeribili, semplici) e grassi. Lo zucchero, i prodotti dolciari sono esclusi, il contenuto di sale e colesterolo è limitato. La quantità di proteine ​​è all'interno della norma fisiologica. La nutrizione medica è prescritta da un medico in base al grado di iperglicemia, al peso del paziente e alle patologie associate.

A peso normale, l'apporto calorico giornaliero è 2300-2500 kcal, le proteine ​​90-100 g, i grassi 75-80 ge 300-350 g di carboidrati, che a discrezione del medico è distribuito tra l'assunzione di pane o cereali e verdure.

Di particolare importanza è la nutrizione se associata all'obesità. La perdita di peso è benefica per il diabete: la ridotta sensibilità all'insulina scompare. Quando le calorie in eccesso sono ridotte a 1700 kcal a causa di una significativa limitazione dei carboidrati a 120 grammi al giorno. In questo caso, il paziente riceve 110 g di proteine ​​e 80 g di grassi. Il paziente mostra anche diete e giorni a digiuno.

La dieta da tavola n. 9 nel diabete mellito lieve implica l'esclusione di carboidrati facilmente digeribili (semplici):

  • zucchero;
  • conserve, marmellate;
  • dolciaria;
  • gelato;
  • sciroppi;
  • frutta e verdura dolce;
  • la pasta;
  • pane bianco.

Si consiglia di limitare o escludere:

  • patata, come prodotto ad alto tenore di amido;
  • carote (per gli stessi motivi);
  • pomodori a causa di alti livelli di glucosio;
  • barbabietole (ha un alto indice glicemico, dopo l'uso si nota un salto nel livello di zucchero nel sangue).

Poiché l'alimentazione nel diabete si basa sulla restrizione dei carboidrati, anche la frutta è auspicabile per scegliere con un indice glicemico (GI) a 55: pompelmi, mirtilli rossi, albicocche, susine, mele, mirtilli, pesche, prugne, ciliegie, olivello spinoso, ribes rosso, uva spina. Ma anche questi frutti dovrebbero essere consumati in quantità limitate (una porzione fino a 200 g).

Quando si utilizzano alimenti con alto indice glicemico, il livello di zucchero nel sangue aumenta molto, il che provoca un aumento della produzione di insulina. È anche necessario tener conto del fatto che il trattamento termico delle verdure aumenta il GI, quindi zucchine stufate, melanzane, cavoli possono influire negativamente sul livello di zucchero.

Va ricordato che lo zucchero e i suoi prodotti sono esclusi da una malattia lieve e, sullo sfondo della terapia insulinica del diabete mellito di grado moderato e grave, sono consentiti 20-30 g di zucchero. Pertanto, il piano di trattamento viene modificato dal medico in base alla gravità della malattia, all'intensità del lavoro del paziente, al peso, all'età e alla terapia insulinica. Questo viene fatto regolando il contenuto di carboidrati.

In tutti i casi, assicurati di entrare nella dieta:

  • melanzane;
  • lattuga rossa in considerazione dell'elevato contenuto di vitamine;
  • zucca (aiuta a ridurre il glucosio);
  • schiacciare e schiacciare, normalizzando il metabolismo dei carboidrati;
  • prodotti lipotropici (fiocchi di latte, fiocchi d'avena, soia).

Poiché i carboidrati devono essere presenti nella dieta e fornire il 55% del valore energetico giornaliero, è necessario includere le fonti di carboidrati a lenta assimilazione con la fibra alimentare: pane integrale, legumi, cereali integrali, verdure, frutta.

Si consiglia di rispettare la seguente distribuzione del valore energetico della dieta:

  • 20% - dovrebbe cadere a colazione;
  • 10% - per la seconda colazione;
  • 30% per il pranzo;
  • 10% - tè pomeridiano;
  • 20% - cena;
  • 10% per i pasti di notte.

La dieta include xilitolo, fruttosio o sorbitolo a causa della quantità totale di carboidrati. Per gusto, è permesso aggiungere la saccarina ai piatti da dessert.

Lo xilitolo dolce è equivalente allo zucchero normale e la sua dose giornaliera non supera i 30 g.

Il fruttosio ha un basso contenuto calorico e un IG basso, mentre è due volte più dolce dello zucchero, quindi aggiungere 1 cucchiaino è sufficiente. nel tè. Con questa dieta dietetica, la quantità di sale (12 g al giorno) è limitata, e secondo le indicazioni (con nefropatia e ipertensione) diminuisce ancora di più (2,8 g al giorno).

specie

La tabella principale n. 9 viene prescritta per un breve periodo per determinare la tolleranza ai carboidrati e per la selezione delle dosi di farmaci orali, nel caso in cui la dieta non riesca a normalizzare il livello di zucchero. Sullo sfondo di una dieta sperimentale, lo zucchero viene testato a stomaco vuoto 1 volta in 3-5 giorni. Con la normalizzazione dei risultati dei test in 2-3 settimane, il cibo viene gradualmente esteso, aggiungendo 1 XE (unità di pane) ogni settimana.

Un'unità di pane corrisponde a 12-15 g di carboidrati ed è contenuta in 25-30 g di pane, 0,5 tazze di porridge di grano saraceno, 1 mela, 2 pz. prugne. Dopo averlo espanso di 12 XE, è stato prescritto per 2 mesi, dopo di che sono stati aggiunti altri 4 XE. Un'ulteriore espansione della dieta viene effettuata dopo 1 anno. La tabella è anche indicata per l'uso continuo nel diabete di tipo 2 da lieve a moderato in pazienti con peso normale.

La dieta 9A è raccomandata per il diabete non insulino-dipendente lieve e moderato, ma con l'obesità nei pazienti.

La Tabella 9B è indicata per i pazienti con diabete severo insulino-dipendente e differisce da quelli precedenti in un maggiore contenuto di carboidrati (400-450 g) a causa del consumo di pane, patate, cereali, verdure e frutta. Proteine ​​e grassi leggermente aumentati. Possiamo dire che la dieta è vicina alla composizione ad una tabella razionale. Il valore energetico delle sue 2700-3100 kcal. Invece di zucchero, vengono usati dolcificanti e zucchero 20-30 g.

Se il paziente inietta insulina al mattino e al pomeriggio, il 65-70% dei carboidrati dovrebbe cadere in questi pasti. Dopo l'introduzione di insulina, il cibo deve essere assunto due volte, dopo 15-20 minuti e dopo 2,5-3 ore, quando si nota l'effetto massimo dell'insulina. Questo è fornito da pasti frazionati con assunzione di carboidrati (cereali, patate, frutta, succhi di frutta, pane) per la seconda colazione e il tè del pomeriggio.

testimonianza

  • instaurazione di tolleranza a carboidrati con lo scopo di selezione di dosi di preparazioni;
  • presenza di diabete mellito (da lieve a moderato) con peso normale in pazienti che non assumono insulina.

Prodotti consentiti

C'è l'uso di pane di segale, grano (dalla farina del 2 ° grado), con la crusca fino a 300 grammi al giorno.

I primi piatti possono essere su un brodo di carne sfuso o vegetale. Preferibile la minestra di verdure (zuppa, zuppa), okroshka, zuppa di funghi, zuppe con polpette di carne e cereali. Le patate in zuppe possono essere presenti in quantità limitata.

Corretta alimentazione nel diabete

Il cibo dietetico comprende tutte le verdure utilizzate in forma cruda o in umido (come contorni). L'accento è posto sulle verdure povere di carboidrati (zucca, zucchine, melanzane, cetrioli, lattuga, cavoli, zucchine). Le patate sono permesse con una limitazione, tenendo conto della norma dei carboidrati per ogni paziente individualmente (il più delle volte non più di 200 g in tutti i piatti). Alto contenuto di carboidrati in carote e barbabietole. Con il permesso del medico, queste verdure sono anche incluse nella dieta.

Sono ammessi carne e pollo magri. I piatti a base di carne sono meglio cucinati bolliti o cotti per ridurre il contenuto calorico del cibo. I pesci dovrebbero scegliere le specie alimentari: pesce persico, merluzzo, nasello, pollock, luccio, navaga. La quantità di cereali è limitata ai limiti per ogni paziente (di solito 8-10 cucchiai al giorno) - grano saraceno, orzo, orzo perlato, miglio e chicchi di avena, i legumi sono ammessi (preferibilmente lenticchie). Se hai mangiato la pasta (in quantità limitata e occasionalmente), allora in questo giorno devi ridurre la quantità di pane.

Le bevande con latte acido (yogurt magro, yogurt) dovrebbero essere nella dieta quotidiana. Il latte e la ricotta rustica vengono consumati nella loro forma naturale e vengono preparati i piatti: porridge di latte, casseruole, soufflé. Il formaggio non acuto con un contenuto di grasso non superiore al 30% è ammesso in una piccola quantità, la panna acida viene aggiunta solo ai piatti. Burro e una varietà di oli vegetali dovrebbero essere aggiunti ai piatti pronti. Uova: una alla coque al giorno o una frittata. Sono consentite le seguenti bevande: caffè con latte, tè con dolcificante, succhi di verdura, brodo di rosa canina.

Ammesse bacche agrodolci in qualsiasi forma (fresche, composte, gelatine, mousse, marmellata di xilitolo). Se si utilizza xilitolo, quindi non più di 30 grammi al giorno, il fruttosio è consentito per 1 cucchiaino. tre volte al giorno (aggiungi alle bevande). Miele 1 cucchiaino. 2 volte al giorno. Puoi mangiare dolci (dolci, waffle, biscotti) con sostituti dello zucchero. Ma in questo caso c'è una norma - 1-2 caramelle due volte a settimana.

Dieta numero 9, numero di tavolo 9

La dieta 9 è stata sviluppata e introdotta nel trattamento della gastroenterologia clinica da Manuil Isaakovich Pevzner. La sua brillante idea è di sviluppare 15 diete mediche finalizzate al trattamento di alcune malattie con un approccio individuale. Tutte le diete sono chiamate tabella e hanno il loro numero. Lo scopo della dieta 9 è una significativa limitazione dell'assunzione di carboidrati e la dieta ha trovato impiego in malattie allergiche, varie malattie delle articolazioni e diabete. Soprattutto questa dieta è efficace nelle prime fasi del diabete.

La Tabella 9 è caratterizzata da un aumento del contenuto proteico con una riduzione della restrizione di grassi e carboidrati e sono generalmente esclusi i carboidrati facilmente digeribili. Le sostanze lipotropiche che prevengono la possibilità di obesità epatica e sono attivamente coinvolte nel metabolismo del colesterolo sono introdotte nella dieta 9 stessa. Il cibo viene selezionato in modo che le verdure occupino la quantità massima e gli alimenti ricchi di colesterolo siano rimossi al minimo. Il consumo di sale è significativamente limitato e, invece di zucchero e dolci, vengono utilizzati sostituti dello zucchero.

La composizione energetica della dieta n. 9: proteine ​​da 100 grammi, grassi a 70-80 grammi, carboidrati non più di 400 grammi, sale non più di 12 grammi, liquido libero non più di due litri.

Il valore energetico totale della dieta è compreso tra 9 e 2300 kcal e il peso della dieta giornaliera del paziente non deve superare i limiti di 3 kg.

Il piano di cottura culinario numero 9 è cotto a vapore, il cibo è bollito o cotto.

La nutrizione del paziente con una tabella di dieta 9 deve essere ridotta a 6 volte al giorno.

Carboidrati nella distribuzione nella dieta quotidiana, è consigliabile disperdere equamente per l'intera giornata. In caso di diabete, la dieta del tavolo 9 viene selezionata e raccomandata con spuntini frequenti. La temperatura della stanza del cibo, mentre è necessario limitare l'attività fisica

La tabella di dieta numero 9 comprende i seguenti alimenti e piatti:

- tè, brodo di rosa canina, caffè con latte, succhi di verdura, succhi e composte di bacche e frutti non zuccherati con sostituto dello zucchero

- pane di segale, così come crusca di proteine ​​o di grano proteico, pane di frumento della farina di seconda scelta, i prodotti di farina non sono ricchi. Dieta giornaliera non superiore a 400 grammi al giorno

- Il burro senza sale, così come il ghee e l'olio vegetale vengono messi prima di servire nei piatti

- primi piatti in brodo magro di carne, pesce, funghi, verdure con cereali e polpette di carne

- latticini: latte, formaggio non salato, ricotta a basso contenuto di grassi, panna acida in piccole quantità

- carne magra: manzo, coniglio, pollo, tacchino, vitello giovane, lingua; salsicce dietetiche, fegato in piccole quantità

- pesce magro, cibo in scatola da esso nel pomodoro o nel suo stesso succo

- uova alla coque e omelette proteiche non più di 2 pezzi

- salse, sgrassate con carne, funghi, brodo di pesce e brodo vegetale

- cereali: grano saraceno, orzo, orzo perlato, miglio, avena

- spezie in piccole quantità (senape, rafano, pepe)

- Verdure fresche: zucca, zucchine, cavoli, cetrioli, lattuga, pomodori, legumi, melanzane; in piccole quantità patate, piselli, carote, barbabietole

- frutti e bacche freschi, non dolci in nessuna preparazione

- caramelle: gelatina, mousse, biscotti, dolciumi su sostituti dello zucchero

- Miele in piccole quantità

È severamente vietato quando si fa la dieta 9:

- muffin, pasta sfoglia, dolci

- formaggi e formaggi salati e dolci

- brodi piccanti e grassi

- zuppe di latte su semolino, riso e tagliatelle limitate

- anatra, maiale, carne d'oca

- pesce grasso, in scatola, caviale

- carne affumicata e salsicce non dietetiche

- riso, semolino, pasta

- Animali e oli da cucina

- verdure salate e sott'aceto

- uva, banane, uvetta, datteri, fichi

- marmellata, gelato, caramelle

- succhi dolci e bevande gassate sullo zucchero

Menu consigliato per la dieta numero 9, tabella numero 9

Prima colazione: farina d'avena (40 grammi di cereali, 5 grammi di burro); pasta di carne - 60 grammi, un pezzo di pane di grano, tè su xilitolo

2a colazione: lingua 100 grammi, formaggio 100 grammi, una fetta di pane di segale, brodo di rosa canina

Pranzo: zuppa di vitello con polpette di carne; pane di segale, porridge di grano saraceno (40 grammi di cereali, 5 grammi di burro), insalata di cavolo fresco, 10 grammi di olio vegetale; composta di bacche con sostituto dello zucchero

Pranzo: ricotta 150 grammi con panna acida 30 grammi, caffè con latte

Cena: 1 uovo bollito morbido, pesce bollito 200 grammi, una fetta di pane, tè su xilitolo

Ora di andare a letto: Apple non è dolce

La dieta 9 nel diabete e in altre malattie dovrebbe sempre essere preparata con prodotti freschi che hanno subito un buon trattamento termico. Distribuire la razione giornaliera di pane per l'intera giornata a volontà: 150 grammi di pane integrale e 250 grammi di pane di segale.

Tabella di dieta 9 per il diabete di tipo 2 che può e non può essere (tabella)

Transizione rapida sulla pagina

Dieta 9 tabella in diabete mellito di tipo 2 - la base di una buona alimentazione sana e parte integrante della terapia per questa malattia. La dieta terapeutica è prescritta a pazienti con gravità moderata e lieve della patologia.

Di regola, si acquisisce il diabete del secondo tipo, che spesso si manifesta sullo sfondo dell'obesità. Ipodinia e dieta squilibrata - questi sono i principali responsabili dello sviluppo dei processi negativi.

Attraverso una dieta equilibrata, tutti i tipi di metabolismo sono normalizzati, principalmente carboidrati, così come l'elettrolita dell'acqua e il lipido. La fattibilità di assumere farmaci ipoglicemizzanti per il diabete mellito di tipo II è determinata dall'endocrinologo in cura.

Tuttavia, nessuna terapia darà l'effetto desiderato in caso di violazioni sistematiche della dieta e abuso di cibo spazzatura con un'alta concentrazione di carboidrati semplici (facilmente digeribili).

Dieta semplice per il diabete di tipo 2 (tabella 9)

Il valore energetico complessivo della nutrizione nell'obesità e nel diabete è ridotto, soprattutto in presenza di un eccesso di peso, ed è di circa 1600 kcal per gli uomini e di 1200 kcal per le donne. Con il peso corporeo normale, il menu calorico giornaliero aumenta e può raggiungere 2600 kcal.

I prodotti devono essere cotti a vapore, lessati, brasati e cotti al forno, riducendo al minimo la frittura.

La preferenza è data a pesce magro e carni magre, latticini a basso contenuto di grassi, frutta e cereali, ricchi di fibre grossolane (fibra alimentare). I pasti sono organizzati 4-6 singoli, frazionari, distribuendo uniformemente in porzioni proteine, grassi e carboidrati.

  • Le interruzioni negli alimenti per più di 3 ore sono controindicate.

Il rispetto dell'equilibrio ottimale delle sostanze di base nella razione giornaliera è il seguente: le proteine ​​rappresentano il 16%, i grassi - il 24%, i carboidrati complessi - il 60%. La quantità di acqua potabile fino a 2 litri, acqua minerale non gassata da tavola medicinale e medicinale da utilizzare su consiglio di uno specialista che ti osserva, il tasso di sale (cloruro di sodio) - fino a 15 grammi.

Per i diabetici, lo zucchero raffinato, le bevande contenenti alcol, la limonata e tutti gli alimenti ricchi di carboidrati semplici sono inaccettabili. Per capire meglio quali prodotti del menu per il diabete di tipo 2 è composto, abbiamo compilato la seguente tabella:

Dieta 9 per il diabete di tipo 2: menu per la settimana

La dieta 9 è un alimento salutare che viene prescritto per il diabete mellito di tipo lieve e moderato di tipo 2 su base regolare ed è il modo principale per ridurre i livelli di glucosio nel sangue.

Caratteristiche dieta


La tabella 9 del diabete mellito di tipo 2 è a basso contenuto calorico e viene utilizzata per ridurre il carico sul pancreas riducendo la quantità di carboidrati semplici (compresi zucchero e farina bianca), grassi animali ed estratti nella dieta.

A dieta, è necessario considerare la quantità di sostanze nutritive essenziali dal cibo. Le principali raccomandazioni per la formazione di una dieta quotidiana:

  • 90-100 grammi di proteine ​​(50% di origine animale);
  • 75-80 grammi di grassi (30% di origine vegetale);
  • 300-350 grammi di carboidrati complessi.

Il valore energetico giornaliero del cibo nel diabete per un adulto dipende dal peso corporeo. Calorie giornaliere indicative:

  • in assenza di sovrappeso - 1600-1900 kcal per le donne e 2000-2500 kcal per gli uomini;
  • con sovrappeso: 1300-1500 kcal, indipendentemente dal sesso;
  • con obesità - 1000-1300 kcal.

Allo stesso tempo, una riduzione significativa dell'apporto calorico è controindicata nei casi in cui il diabete di tipo 2 è combinato con le seguenti malattie:

  • retinopatia diabetica grave;
  • nefropatia, insufficienza renale;
  • rottura del fegato;
  • gotta.

Interruzione del tratto gastrointestinale nei pazienti con diabete porta ad una carenza di un certo numero di vitamine e sostanze nutritive, quindi, la dieta dovrebbe riempire il bisogno del corpo di vitamine B, sali minerali, oligoelementi (potassio, magnesio, zinco, fosforo, calcio), ecc.

Regole di potenza

I pazienti con diabete del secondo tipo devono seguire una dieta speciale, che include:

  • 4-5 pasti al giorno in due o tre ore, a seconda del tempo di assunzione di insulina e altri farmaci ipolipemizzanti;
  • 1,5-2 litri di acqua al giorno;
  • uso limitato di sale - fino a 12 g al giorno;
  • l'uso di sostituti dello zucchero;
  • mangiare verdure in forma cruda;
  • uso di opzioni di trattamento termico alimentare (stufatura, bollitura e cottura);
  • l'uso di una grande quantità di fibre ogni giorno;
  • cucinare cibi non bolliti senza macinatura aggiuntiva (ad esempio, non schiacciare le patate intere).

I pazienti dovrebbero organizzare una dieta con diabete mellito di tipo 2 in modo tale che le dosi minime di insulina secrete dal pancreas riducano in modo ottimale il livello di zucchero nel sangue dopo aver mangiato. Per fare ciò, limitare la quantità di carboidrati complessi consumati a pasto.

Di norma, il tasso di carboidrati per 1 volta è strettamente individuale e viene scelto empiricamente misurando il glucosio nel sangue.

Cosa puoi mangiare e cosa no


La dieta numero 9 contiene raccomandazioni rigorose, in base alle quali è possibile normalizzare il metabolismo dei carboidrati e dei grassi nel corpo senza l'ausilio di ulteriori farmaci. Per fare ciò, devi eliminare dalla dieta i seguenti prodotti:

  • prodotti contenenti zucchero (dolci, dessert, miele, marmellata, dolci, halva, marshmallow, ecc.);
  • bevande zuccherate;
  • vino rosso e altri vini con zucchero nella composizione;
  • pasticcini con farina bianca (pane, pane, muffin, torte, ecc.);
  • prosciutto grasso, salsicce affumicate, anatra, oca, carne in scatola;
  • pesce salato e grasso, pesce in scatola;
  • latticini con additivi, così come ricotta, panna acida, crema ricca di grassi;
  • grassi transidrogenati (margarina, olio da cucina, ecc.);
  • maccheroni, riso, semola;
  • sottaceti e verdure sottaceto;
  • brodi grassi;
  • cereali del latte con semolino, pasta, pasta;
  • frutti dolci e bacche (uva, datteri, banane, uvetta, fichi);
  • conservare i succhi;
  • salse grasse (maionese).

Gli alimenti che sono autorizzati a mangiare con una dieta a basso contenuto di carboidrati nel diabete di tipo 2 contengono proteine, grassi sani, fibre, vitamine, micro e macronutrienti e carboidrati complessi (causano un leggero aumento della glicemia 30-35 minuti dopo il consumo).

Nel caso di una forma insulino-indipendente di diabete di tipo 2, puoi mangiare i seguenti alimenti:

  • pane integrale;
  • carne magra, pollame e pesce;
  • formaggio magro;
  • salsicce dietetiche;
  • tutti i tipi di latticini e latte;
  • 1-2 uova al giorno;
  • verdure e burro;
  • grano saraceno, orzo perlato, grano, farina d'avena, legumi;
  • verdure verdi (cavolo bianco, cavolfiore, broccoli, cetrioli, lattuga, spinaci, ecc.);
  • pomodori, melanzane, zucca, zucchine;
  • le verdure amidacee sono limitate (patate, barbabietole);
  • frutti di mare;
  • varietà acide di frutti e bacche;
  • tè, caffè con latte e dolcificanti, decotti di rosa selvatica.

Menu di dieta per una settimana 9 con diabete di tipo 2


Nell'elaborare un menu esemplare per la settimana, è necessario diversificare la dieta il più possibile per soddisfare il fabbisogno di sostanze nutritive del corpo, comprese vitamine e minerali.

La nutrizione per il diabete può essere completata alternando diversi piatti, come pesce, carne, zuppe di verdure, piatti di carne (soufflé, involtini, polpette, polpette, stufati, torte, casseruole) e prodotti caseari (torte di formaggio, casseruole, fiocchi di latte e ecc). Inoltre, dovresti mangiare verdure crude, in umido e al forno.

lunedi

  • Colazione: ricotta con panna acida e frutta, caffè con latte;
  • Pranzo: zuppa con panna acida, purea di carne, tè;
  • Spuntino: carne stufata in bulgaro (con zucchine, fagioli, cavolfiore e pomodori);
  • Cena: insalata con cavolo fresco e mele, kefir.

martedì

  • Colazione: porridge di grano saraceno, 1 uovo sodo, tè con latte, mela;
  • Pranzo: okroshka, pane di segale;
  • Spuntino: cotolette di carne bollite, insalata di cavolo di Pechino con panna acida;
  • Cena: insalata di zucchine e carote, yogurt senza additivi.

mercoledì

  • Colazione: frittata di vapore con verdure, composta;
  • Pranzo: zuppa di cavoli con cavolo fresco, pollo al forno, brodo di rosa canina;
  • Spuntino: ricotta con frutta secca e frutta;
  • Cena: insalata di peperoni con pomodori, ryazhenka.

giovedi

  • Colazione: panino integrale con carne, caffè con latte;
  • Pranzo: zuppa con polpette di carne, composta;
  • Spuntino: casseruola di ricotta con frutti di bosco;
  • Cena: insalata di carote con piselli, kefir.

venerdì

  • Colazione: pita fatta di farina consentita, patè di fegato, tè, bacche fresche;
  • Pranzo: zuppa di cavolfiore, biscotti di farina di segale, tè con latte;
  • Pranzo: cotolette di vapore, insalata di carote fresche con aglio;
  • Cena: insalata di funghi, cipolle e prezzemolo, yogurt.

sabato

  • Prima colazione: cheesecake, cotto in forno;
  • Pranzo: zuppa di funghi con carne, tisane;
  • Pranzo: stufato di carne con patate;
  • Cena: insalata di cetrioli, ravanelli e verdure, ryazhenka.

domenica

  • Colazione: frittelle di carne di pollo con salsa di pomodoro, frutta;
  • Cena: orecchie con polpette di carne, composta;
  • Sicuro,: goulash vegetale;
  • Cena: insalata di cavolo rosso con noci e panna acida.

Per evitare di mangiare troppo a tavola, è meglio abbandonare l'uso del primo e del secondo piatto in un solo pasto. Ad esempio, un pranzo standard è diviso in due pasti: pranzo e merenda. Ciò consente di non appesantire il pancreas e di non avvertire la fame per tutto il giorno.

Ricette deliziose


C'è una grande varietà di piatti deliziosi che possono essere preparati su un tavolo di dieta 9 senza usare carboidrati semplici. Prima di tutto, il menu dovrebbe includere cibi proteici (carne, pesce, funghi e ricotta), nonché piatti misti di carne e verdure.

Pesce sottaceto

Per il sottaceto sono necessari 200 grammi di filetto di pesce, tre o quattro patate piccole, 30 grammi di orzo perlato, sottaceti, carote, cipolla, prezzemolo e burro.

Per prima cosa preparare il brodo di pesce: cuocere i filetti in acqua salata per 20 minuti. Quindi, aggiungi le patate a cubetti, i cereali lavati, il cetriolo malconcio e, dopo 10 minuti, spella le cipolle e le carote e lascia cuocere per altri 10 minuti. Prima di servire, il sottaceto è pieno di olio e pertushka.

Zuppa di calamari

Ingredienti necessari: calamaro - 400 gr, patate - 0,5 kg, cipolle, carote, radice di prezzemolo, burro.

I calamari vanno fatti bollire in acqua salata, tirati fuori dal brodo e tagliati a strisce. Successivamente, aggiungere calamari a fette, patate, carote tagliuzzate al brodo. In olio vegetale passeroot cipolla radice di prezzemolo, che viene riempito con zuppa per 5 minuti prima della fine della cottura. Zuppa di calamari con prezzemolo e aneto.

Borsch con prugne e funghi

Per preparare il borsch sono necessari i seguenti ingredienti: 2 patate, 3 champignon medi, piccole barbabietole, un cucchiaio di pomodoro, una cipolla piccola, prugne (4 pezzi), 2 cucchiai di panna acida, olio vegetale, verdure.

Patate a cubetti, prugne e funghi julienne vengono gettati in acqua bollente. Mentre il borsch sta bollendo a fuoco basso, si dovrebbe fare una medicazione: rosolare le cipolle, le carote e le barbabietole in olio vegetale. Quindi aggiungere la salsa, il pomodoro e cuocere per altri 5 minuti.

Il borsch nei piatti è pieno di panna acida e cosparso di verdure.

Cotolette di pollo con mele

Ingredienti necessari: 100 g di pollo tritato, un cucchiaio di mele grattugiate finemente, un cucchiaino di cracker di segale, olio vegetale per friggere, spezie (peperoncino, paprika, noce moscata).

Mince viene mescolato con mele, pane grattugiato e spezie, sale. Successivamente, dovresti formare delle polpettine e friggere su una padella calda su entrambi i lati per 1 minuto. Quindi le cotolette vengono poste in una casseruola, versate con acqua o brodo per un terzo e stufate sotto un coperchio a fuoco basso per 15 minuti.

Per preparare zucchine ripiene per alimenti dietetici per il diabete, servono 2 zucchine piccole, 200 grammi di carne macinata, cipolla, carota (2 pz.), Prezzemolo, 30 grammi di panna acida, pepe e sale.

Incolla le cipolle e le carote in una padella e aggiungi la carne tritata, il sale e lo spezzatino a fuoco basso per 10 minuti.

Le zucchine vengono pelate, tagliate in tazze alte fino a 3 centimetri e rimosse il nucleo. Le zucchine sono disposte su una teglia ricoperta di carta da forno e la carne macinata viene posta al centro. Squash viene versato con salsa di panna acida e cotto per 25 minuti ad una temperatura di 200 gradi. Zucchine pronti cosparsi di erbe.

dessert


Nonostante il fatto che la dieta 9 proibisca l'uso dello zucchero, si possono fare molti dolci con gli edulcoranti: casseruole di ricotta, dolci a base di farina d'avena, mais, riso e farina integrale, ecc. Anche nel menu di dieta 9, è possibile inserire dolci da farina di segale 2-3 volte a settimana (pancake, muffin, pan di zenzero).

Farina d'avena dietetica con frutti di bosco

Ingredienti per la torta: farina d'avena - 100 g, 2 albumi d'uovo e tuorlo, polvere lievitante, 150 grammi di kefir, stevia (in polvere, sciroppo o compresse), 80 grammi di bacche (mirtilli, ribes, ciliegie, da scegliere).

Preparazione dell'impasto: montare le uova con il kefir, aggiungere la stevia (a piacere), un quarto della confezione del lievito, la farina d'avena e mescolare accuratamente.

Coprire il modulo (20 centimetri di diametro) con carta da forno, stendere le bacche e versare la pasta. Cuocere in forno a 200 gradi per 20-25 minuti.

Gelato con stevia

Il gelato richiede frutti di bosco surgelati (80 grammi), yogurt bianco (150 grammi) e stevia a piacere.

Mescolare le bacche e la stevia con lo yogurt, sbattere con un frullatore, versare negli stampini e riporre in freezer per 4 ore.

Pan di zenzero dalla farina di segale

Ingredienti per la cottura: farina di segale (una tazza), burro (un terzo di un pacchetto), un uovo, una teiera di cacao in polvere, spezie macinate (cannella, coriandolo, zenzero) mezzo cucchiaino, sostituto dello zucchero a piacere, lievito per l'impasto.

Preparazione: sciogliere il burro a bagnomaria, aggiungere l'uovo, le spezie, il cacao, il dolcificante e mescolare accuratamente. Separatamente, la farina di segale viene mescolata con un dolcificante, aggiunta al liquido e impastata con un impasto non troppo stretto.

Stendere le palline di pasta, modellate a mano, e cuocere in forno per 15 minuti su carta pergamena. Bisogna fare attenzione a non sporcare eccessivamente il pan di zenzero.

Altri Articoli Sul Diabete

Il diabete non è un motivo per rifiutare i dolci. Certo, i soliti dolci disponibili per le persone sane, i diabetici non possono essere.

Una malattia così grave e abbastanza comune, come il diabete mellito si sviluppa quando gli organi del sistema endocrino falliscono.

Il diabete mellito di tipo 2 contribuisce a disturbi che si verificano durante la formazione di insulina nel corpo umano. L'insulina è un ormone necessario al glucosio per entrare liberamente nelle cellule dei tessuti.