loader

Principale

Trattamento

Farmaci per il diabete di tipo 2

I moderni farmaci per il diabete di tipo 2 rendono piena la vita dei pazienti. È noto che il diabete mellito è una patologia, che si esprime in una insufficiente sintesi di insulina nel corpo umano, provocando disturbi nel metabolismo dei carboidrati. Questa malattia non può essere curata, come ad esempio un naso che cola o mal di testa. È difficile eliminare i sintomi del problema, quindi l'obiettivo principale del trattamento del diabete è quello di mantenere le condizioni del paziente.

Tipi di droghe

Tutte le pillole per il diabete di tipo 2, nonostante la funzione principale, che è quella di abbassare il livello di concentrazione di glucosio, includono funzionalità aggiuntive per i diabetici. Sul mercato, sia i vecchi farmaci sia i nuovi farmaci antidiabetici sono ugualmente richiesti. Nuovi farmaci per il diabete sono suddivisi condizionatamente in diversi gruppi a seconda di determinate caratteristiche. Tuttavia, è necessario ricordare che i farmaci insulinici di qualsiasi generazione, abbassando i livelli di zucchero nel sangue, non elimineranno il problema. È importante monitorare la nutrizione (per prevenire l'obesità), l'attività fisica e, cosa più importante, sottoporsi a un esame programmato in tempo nelle istituzioni mediche.

Elenco dei farmaci che abbassano lo zucchero nel diabete di tipo 2

Il trattamento farmacologico della malattia include l'uso di agenti che abbassano lo zucchero. Tutte le pillole per il diabete di tipo 2 sono convenzionalmente suddivise nei seguenti tipi:

  • droghe di biguanide;
  • inibitori della dipeptidil peptidasi - IV;
  • derivati ​​sulfonilurea;
  • incretino farmaci mimetici;
  • inibitori di α-glucosidasi;
  • glitazoni.
Torna al sommario

Compresse che aumentano la sensibilità delle cellule all'insulina

tiazolidinedioni

I moderni farmaci per il trattamento del diabete di tipo 2 negli anziani e nei giovani, che determinano la risposta delle cellule all'ormone, sono chiamati thiazolidinedione. Questa serie di farmaci non influisce sul funzionamento del pancreas, ma aumenta il grado di suscettibilità delle strutture cellulari e dei tessuti all'insulina, migliorando nel contempo il profilo lipidico. Il risultato ipoglicemico varia dallo 0,5% al ​​2%. I disturbi del sistema digerente sono tra i difetti di questo trattamento, i farmaci sono anche controindicati per patologie gravi come insufficienza renale o cardiaca. Il miglior mezzo efficace di questa categoria:

Regolatori prandiali

I moderni metodi di cura del diabete includono l'uso di glinidi. Questo gruppo di farmaci ha una durata d'azione relativamente breve, mentre riduce la concentrazione di glucosio a causa della possibilità di una rapida produzione di insulina. Le droghe diabetiche prandiali iniziano a lavorare immediatamente dopo aver mangiato, colpendo il pancreas. Marchi comuni:

Inibitori di α-glucosidasi

La terapia per il diabete di tipo 2 include l'uso di tali farmaci. L'azione farmacologica dei farmaci si basa sul progressivo spostamento dei carboidrati della dieta bloccando l'attività degli enzimi responsabili del processo di assorbimento dei carboidrati. Più spesso prescrivono l'unica preparazione farmaceutica di questo gruppo, che ha il nome "Akarbosa". La quantità totale di carboidrati, dopo aver bevuto il farmaco, rimane invariata, ma il processo per l'elaborazione aumenta in modo significativo, il che limita la possibilità di saltare il glucosio.

Ridurre la resistenza all'insulina

Il trattamento del diabete di tipo 2 comprende farmaci efficaci che riducono la resistenza dell'organismo all'insulina. Questo elenco include le compresse più efficaci dal gruppo di tiazolidinedioni e biguanidi. Entrambi i gruppi di farmaci che abbassano lo zucchero hanno diversi vantaggi nel trattamento del diabete di tipo 2. La prima cosa su cui tali prodotti sono valutati è il rischio relativamente basso di ipoglicemia. Questo è seguito dai benefici dell'abbassamento del colesterolo e, di conseguenza, riducendo il rischio di infarto miocardico e altre anomalie cardiache. Tuttavia, d'altra parte, se prendi questi farmaci, ci possono essere reazioni avverse dal tratto gastrointestinale.

Anche i farmaci che abbassano lo zucchero più frequentemente non possono essere utilizzati senza la prescrizione del medico. È pericoloso trattare il diabete senza un consiglio esperto.

Nuove medicine

I farmaci moderni per il diabete di tipo 2 sono già riusciti a creare una buona reputazione nel mercato dei prodotti medici. Tali farmaci vengono utilizzati per risparmiare glucagone e peptide-1 dall'inevitabile azione distruttiva dell'enzima DPP-4. Oltre a ridurre i livelli di zucchero, influenzano anche lo sviluppo del glucagone, che a sua volta inibisce la produzione di insulina. Le compresse riducenti lo zucchero, sebbene non stimolino l'aumento di peso corporeo in eccesso, presentano una serie di reazioni avverse. Pertanto, se il paziente ha problemi con il fegato, è meglio astenersi dal prendere tali fondi. Le nuove iniezioni di diabete di tipo 2 ("Viktoza", "Byetta") sono valide per tutto il giorno, quindi sono più richieste per i pazienti. La migliore nuova medicina contro la malattia (elenco):

Altre droghe

Il trattamento farmacologico del diabete di tipo 2 consente l'uso di altri mezzi. In particolare, l'inclusione di integratori alimentari come "Diabeton" nel protocollo di trattamento è stata a lungo praticata all'estero. Questo buon rimedio americano normalizza l'attività del pancreas, durante il quale l'insulina viene sintetizzata meglio e diminuisce il rischio di ipoglicemia. L'istruzione notifica al paziente che se bevono le pillole correttamente, i buoni risultati non li faranno attendere. Tuttavia, in realtà non è così roseo. Questo metodo di trattamento non è di base e non annulla il regime di trattamento standard. In ogni caso, essere coinvolti in mezzi sconosciuti non vale la pena, in ogni caso è importante consultare un medico.

Quali rimedi sono controindicati?

Qualsiasi farmaco per il diabete mellito di grado 2 ha, in un modo o nell'altro, effetti collaterali sul corpo. Ma insieme a questo, si dovrebbe fare attenzione con l'assunzione di altri farmaci. Con zuccheri elevati, è pericoloso assumere potenti antidolorifici, sedativi, poiché la loro azione può provocare un brusco salto di glucosio nel sangue. È importante studiare attentamente le istruzioni prima di prendere il medicinale, leggere le possibili complicanze e controindicazioni.

Farmaci per il diabete di tipo 2

In risposta alla dilagante diffusione della pandemia di diabete mellito e all'iniziativa delle Nazioni Unite, dell'OMS e dell'International Diabetes Federation, il 14 novembre si celebra la Giornata mondiale contro il diabete. Il logo sotto forma di un cerchio blu rappresenta l'unità della comunità mondiale nella lotta contro questa malattia e simboleggia la vita e la salute. Ogni minuto, sette persone muoiono per gli effetti e le complicanze del diabete, e la metà di tutti i pazienti non sa della loro diagnosi.

Il diabete mellito (DM) è un gruppo di malattie del sistema endocrino causato da un fallimento della secrezione dell'insulina ormonale e caratterizzato da un elevato contenuto di glucosio nel sangue.

Attualmente, le malattie diabetiche sono divise in 2 tipi principali:

  • Il diabete mellito di tipo 1 (diabete di tipo 1) è una forma insulino-dipendente, caratterizzata da carenza assoluta o parziale della produzione di ormoni. Questa malattia colpisce dal 5 al 10% del numero totale di tutti i diabetici. I bambini e i giovani sono per lo più a rischio di diventare diabetici di tipo 1. Il principale meccanismo di innesco è considerato un fattore ereditario che può essere innescato da una delle infezioni virali - epatite, varicella, parotite, rosolia. La malattia si sviluppa in modo aggressivo e con sintomi pronunciati.
  • Il diabete mellito di tipo 2 (diabete di tipo 2) è una forma di diabete ormonalmente indipendente, che è caratterizzata dall'accumulo di zucchero nel sangue a causa di una violazione dell'interazione dell'insulina con le cellule del corpo e / o parziale violazione (aumento) della sua secrezione dalle cellule β pancreatiche. Quasi tutti i diabetici di tipo 2 sono persone sopra i 35 anni, di cui il 90% ha più di 50 anni.

A sua volta, il diabete 2 è diviso in 2 sottospecie.

  • la prima sottospecie è il diabete mellito 2A o il diabete "grasso" indipendente dagli ormoni;
  • il secondo è il diabete mellito 2B o il diabete "sottile".

Circa l'80% di tutti i diabetici di tipo 2 appartiene al primo sottotipo. Recentemente, un gruppo speciale di pazienti che occupano uno stato borderline è stato isolato dal diabete di tipo 2. Quindi, all'inizio, la loro malattia procede secondo il secondo tipo, progredisce molto lentamente, ma col tempo scorre nel diabete mellito 1, che richiede un trattamento ormonale attivo. Questo sottotipo è chiamato diabete 11/2 o NIDDM 1, nella classificazione internazionale di LADA - il diabete autoimmune latente negli adulti.

Esistono anche 2 tipi di diabete "passanti": il diabete nelle donne in gravidanza e il diabete mellito.

Predisposizione e sintomi

Le persone più a rischio di contrarre il diabete 2:

  • condurre uno stile di vita passivo;
  • obeso e eccesso di cibo;
  • che sono geneticamente predisposti alla deposizione di riserve di grasso dal tipo viscerale (obesità addominale) - il grasso in eccesso si deposita nella parte superiore del corpo e nell'addome e la figura diventa come una mela.

Lo sviluppo del diabete mellito 2 contribuisce anche alla prolungata disidratazione e alle frequenti malattie infettive.

Ulteriori sintomi, oltre al sovrappeso (20% della norma), sono:

  • ipertensione;
  • dipendenza dolorosa da carboidrati dietetici;
  • eccesso di cibo molesto;
  • minzione frequente;
  • sete insaziabile;
  • la debolezza;
  • costante sensazione di stanchezza.

Nella forma avanzata del diabete di tipo 2, i pazienti con obesità iniziano a perdere peso inspiegabilmente.

Secondo le statistiche, oltre l'80% delle persone con diabete mellito 2 sono persone anziane.

diagnostica

Il diabete mellito giustifica pienamente il suo nome "dolce". Nei tempi antichi, i medici usavano questo fattore come una diagnosi: un piattino con le urine e le api attratte dalle urine diabetiche. La diagnostica moderna si basa sulla stessa definizione di livello zuccherino:

  • un esame del sangue a stomaco vuoto mostra il livello di glucosio nel sangue;
  • l'analisi delle urine fornisce un'immagine del livello dei corpi chetonici e dello zucchero.

Inoltre, viene effettuato un test per la tolleranza al glucosio (GTT) - 3 giorni prima dell'analisi i prodotti ad alto tenore di carbonio sono esclusi dalla dieta, quindi dopo una digiuna di 8 ore viene bevuta una soluzione di 250 g di acqua + 75 g di glucosio anidro speciale. Immediatamente prima e dopo 2 ore, deve essere raccolto sangue venoso per determinare il disturbo del metabolismo dei carboidrati.

trattamento

Il diabete è diventato una sorta di fattore aggiuntivo nella selezione naturale: il pigro muore e quello disciplinato e laborioso vive felici e contenti. Ma nel trattamento del diabete mellito nei pazienti anziani, i medici affrontano non solo problemi di natura sociale: basso status socioeconomico e, spesso, vita solitaria, ma anche patologie croniche combinate. Inoltre, i pazienti di età avanzata e senile, di regola, non sono inclusi negli studi clinici e i regimi di trattamento sono sviluppati senza tenere conto delle caratteristiche di questi gruppi di età.

Le tattiche di trattamento del diabete mellito dovrebbero essere aggressive, combinate e mirare a ridurre l'insufficiente risposta biologica delle cellule del corpo all'insulina e ripristinare le funzioni delle cellule beta del pancreas. La terapia del diabete di tipo 2 è la seguente:

  • primo livello - dieta alimentare;
  • secondo livello - dieta + metformina (Siofor);
  • il terzo livello - dieta + significa con metformina + terapia fisica;
  • quarto livello - dieta + terapia fisica + trattamento farmacologico complesso.

Sistema di alimentazione

La dieta alimentare è il principale tipo di trattamento per il diabete mellito e mira a mantenere, con l'aiuto di una dieta a basso contenuto di carboidrati, i livelli di zucchero nel sangue entro 4,6 mmol / l ± 0,6 mmol / l. Con l'insorgenza del diabete, una rigida compliance alimentare dovrebbe aiutare a risolvere il più presto possibile l'emoglobina glicata HbA1C al di sotto del 5,5%. I compiti principali che devono affrontare i pazienti non devono perdersi, imparare come creare un menu individuale, non esagerare e rinunciare a violare i principi della nutrizione a basso contenuto di carboidrati una volta per tutte.

Farmaci per mangiare troppo

Le pillole più popolari e di lunga durata per l'obesità sono farmaci basati sulla metformina - Siofor, Glucophage e altri. La diagnosi precoce del diabete mellito 2, l'adesione ai principi della nutrizione a basso contenuto di carboidrati e l'assunzione regolare di metformina assicurano il rifiuto di ulteriori farmaci e iniezioni ormonali.

Inoltre, Siofor abbassa perfettamente la pressione sistolica e diastolica, e non solo nei pazienti diabetici. Anche le compresse con metformina riescono a far fronte con successo alla normalizzazione del ciclo femminile, contribuendo al ripristino della funzione riproduttiva femminile.

Siofor

I tablet più popolari e convenienti con metformina nei paesi della CSI. Prodotto da Menarini-Berlin Chemie (Germania) e analogo al Glucophage. Per le persone anziane con più di 65 anni e coloro che lavorano con uno sforzo fisico pesante, l'assunzione di Siofor è raccomandata con cautela - vi è un grande rischio di sviluppare acidosi lattica.

Glyukofazh e Glyukofaz® Long

  • L'originale e il primo farmaco a base di metformina (dimetilbiguanide). Il suo creatore, il farmacologo parigino Jean Stern, originariamente (1960) chiamò la sua droga Glucophagus, letteralmente - glucosio-soppressore. La produzione di metformina è basata sulla galegina, che è un tipo di estratto di giglio francese.
  • Estratto di galegina:
  • riduce l'assorbibilità dei carboidrati nel tratto digestivo;
  • abbassa la produzione di glucosio epatico;
  • aumenta la sensibilità all'insulina dei tessuti periferici;
  • aumenta l'utilizzo di zucchero da parte delle cellule del corpo.

Secondo le statistiche, nel 25% dei diabetici, la metformina causa reazioni collaterali dal tratto gastrointestinale:

  • nausea;
  • sapore di metallo in bocca;
  • vomito, colica intestinale;
  • flatulenza;
  • diarrea.

Solo la metà dei pazienti può far fronte a queste condizioni. Pertanto, la tecnologia è stata creata - il sistema di diffusione GelShield (GelShield), che ha permesso di iniziare la produzione di compresse a lunga durata d'azione senza effetti collaterali - Glucofage® Long. Grazie al "dispositivo speciale", queste capsule possono essere assunte 1 volta al giorno, forniscono un'assunzione più lenta, pari e a lungo termine di metformina, senza un iniziale brusco aumento della concentrazione plasmatica.

Controindicazioni

Controindicazioni per ricevere Siofor e Glyukofazh:

  • la gravidanza;
  • rene e insufficienza epatica;
  • ipossia dei sistemi respiratori e / o cardiovascolari;
  • attacco di cuore, angina, aritmie;
  • disturbi della circolazione cerebrale;
  • stati depressivi stressanti;
  • il periodo postoperatorio;
  • infezioni e ferite gravi;
  • stati di carenza di ferro e di ferro;
  • alcolismo.

Droga di nuova generazione

Per migliorare l'effetto di Siofor, i moderni endocrinologi consigliano l'uso di nuovi farmaci incretinici:

Attività fisica

L'esercizio fisico aumenta la sensibilità all'insulina, quindi l'esercizio quotidiano intenso per 2-3 ore al giorno dovrebbe diventare uno stile di vita abituale. La terapia di esercizio per i diabetici di tipo 2 consiste in esercizi di forza e una corsa prolungata a passo lento. Allo stesso tempo è necessario monitorare rigorosamente la pressione sanguigna - nel caso di un aumento persistente superiore a 130/85 mm Hg. è necessario assumere farmaci antipertensivi.

Se la dieta e l'esercizio fisico non danno un risultato adeguato dopo 6 mesi, il medico curante prescriverà anche una terapia farmacologica complessa. I pazienti anziani una tale strategia di trattamento completa sono mostrati immediatamente.

Lista completa di farmaci orali per il diabete di tipo 2

Tutti i farmaci per il trattamento medico del diabete di tipo 2 possono essere suddivisi in 4 gruppi di agenti farmacologici:

  • i farmaci che stimolano il pancreas a produrre più ormoni o secretagoghi sono derivati ​​da sulfamil urea e glinidi (meglitinidi). Al giorno d'oggi, sono considerati non solo obsoleti, ma anche dannosi, poiché impoveriscono gravemente il pancreas;
  • i farmaci che aumentano la sensibilità all'insulina sono i tiazolidinedioni e le biguanidi. Fino ad ora, le pillole più comuni per i diabetici;
  • farmaci di nuova generazione - inibitori della DPP-4, antagonisti del GLP-1 e inibitore dell'alfa-glucosidasi;
  • mezzi combinati - metformina + sulfamylurea.

I preparati a base di sulfamylurea sono controindicati in:

  • insufficienza renale;
  • chetoacidosi;
  • la gravidanza;
  • l'allattamento.

Nonostante il basso prezzo e l'effetto rapido, aumentano i rischi di ipoglicemia, il rapido sviluppo della resistenza e contribuiscono ad un ulteriore set di eccesso di peso.

Le compresse a base di meglitinidi sono caratterizzate dalle stesse controindicazioni e conseguenze, ma a loro volta sono costose, nelle annotazioni non ci sono informazioni sulla sicurezza e sull'efficacia a lungo termine.

Il gruppo di segretarie spesso fa più male che bene e contribuisce all'aggravamento dello stato iperglicemico. Spesso provoca infarti, ictus e coma glicemico.

Discorso all'endocrinologo in visita. Al giorno d'oggi, molto probabilmente farà l'abolizione dei secretagoghi, nominerà uno strumento di nuova generazione e selezionerà il marchio disponibile Metformin o Siofor.

L'obiettivo principale dei diabetici del diabete di tipo 2 non è quello di stimolare la produzione di insulina, ma di aumentare la sensibilità delle cellule ad esso.

Terapia insulinica

Con il diabete mellito 2, specialmente nei pazienti anziani, non è necessario interrompere le iniezioni di insulina. La terapia insulinica equilibrata non solo aiuta a raggiungere rapidamente il compenso del metabolismo dei carboidrati, ma periodicamente riposa anche il fegato e il pancreas.

I pazienti con diabete di tipo 2 durante le malattie infettive devono ricevere iniezioni di insulina in modo tale che il diabete di tipo 2 non si trasformi in diabete 1.

Le conseguenze del rifiuto del trattamento

I livelli elevati di glucosio nel sangue possono portare a gravi complicazioni:

  • infezioni vaginali croniche nelle donne e impotenza negli uomini;
  • infarto, ictus, coma glicemico;
  • cancrena seguita da amputazione dell'arto inferiore;
  • neuropatia diabetica;
  • la cecità;
  • insufficienza renale profonda con esito fatale.

Se trovi i sintomi del diabete, consulta immediatamente uno specialista.

Benefici per i pazienti con diabete mellito 2

Lo stato garantisce ai diabetici di ricevere servizi sociali appropriati per ogni caso specifico. Tutti i diabetici possono contare su una prescrizione mensile preferenziale di un farmaco da un elenco approvato, se è vitale per loro.

Coloro che hanno bisogno di insulina possono ottenere misuratori di glucosio nel sangue e materiali di consumo per loro per tre test al giorno più economici. Su questo hanno motivi preferenziali.

I pazienti che non hanno bisogno di insulina ricevono strisce reattive preferenziali - una al giorno, e agli ipovedenti è garantita la fornitura gratuita di misuratori di glucosio nel sangue e materiali di consumo per la prima analisi al giorno.

La registrazione e la ricezione delle prestazioni avvengono dopo la consegna di un certificato dal centro per il diabete alle autorità esecutive competenti.

Preparati per il trattamento del diabete di tipo 2

Il diabete è una grave patologia dei processi metabolici nel corpo umano. Le violazioni si verificano a causa di una deficienza di insulina (un ormone prodotto dal pancreas) o una violazione della sua azione su cellule e tessuti. Forse l'effetto combinato di entrambi i fattori.

Il diabete mellito è diviso in diversi tipi che hanno un diverso meccanismo di sviluppo, ma lo stesso sintomo - iperglicemia (elevato numero di zuccheri nel sangue). Il secondo tipo di malattia è una forma insulino-indipendente, cioè l'apparato insulare sintetizza una quantità sufficiente di insulina ormonale, ma le cellule del corpo perdono sensibilità ad esso, semplicemente non reagendo alla sua azione.

Per il trattamento del diabete di tipo 2, i medici raccomandano di rivedere la dieta del paziente, utilizzando un numero di farmaci che riducono lo zucchero e conducono uno stile di vita attivo con l'obiettivo di perdere peso (ciò migliorerà l'efficacia della terapia). L'elenco delle pillole per il diabete di tipo 2, così come le caratteristiche del loro scopo e la ricezione sono discussi nell'articolo.

Caratteristiche dell'uso di droghe

L'efficacia dell'uso dei farmaci viene valutata attraverso la diagnosi strumentale e di laboratorio delle condizioni del paziente. Gli obiettivi a cui aspirano gli specialisti presenti:

  • massimo aumento della glicemia fino a 5,6 mmol / l;
  • glucosio del mattino non superiore a 5,5 mmol / l;
  • i numeri di emoglobina glicata sono fino al 5,9%, meglio di tutti - 5,5% (con questo indicatore, il rischio di sviluppare complicazioni del diabete mellito è ridotto di dieci volte);
  • numeri normali di colesterolo e altre sostanze coinvolte nei processi del metabolismo lipidico;
  • livello di pressione arteriosa non superiore a 130/85 mm Hg. Art., L'assenza di crisi ipertensive;
  • normalizzazione dell'elasticità dei vasi sanguigni, assenza di lesioni aterosclerotiche;
  • tassi ottimali di coagulazione del sangue;
  • buona acuità visiva, nessuna riduzione;
  • livello normale di attività mentale e coscienza;
  • ripristino della sensibilità degli arti inferiori, assenza di ulcerazioni trofiche sulla pelle.

I principali farmaci usati per trattare la patologia

Esistono due grandi gruppi di farmaci che sono suddivisi in diversi sottogruppi. I farmaci ipoglicemici (ipoglicemici) mirano a combattere un elevato numero di glucosio nel sangue. rappresentanti:

  • glinidi;
  • derivati ​​sulfonilurea.

I farmaci in questo gruppo sono stimolatori della sintesi dell'insulina ormonale da parte del pancreas. Sono nominati solo se ci sono cellule funzionanti dell'apparato insulare. Il loro effetto negativo sul corpo del paziente sta nel fatto che il paziente può aumentare di peso a causa della ritenzione di acqua e sali, così come i farmaci che possono causare una diminuzione critica del livello di zucchero.

Il secondo gruppo di medicinali è rappresentato dagli agenti anti-iperglicemici. I rappresentanti di questi farmaci compressi non influenzano il funzionamento dell'apparato insulare, impediscono l'aumento del numero di glucosio aumentando il suo consumo da parte delle cellule e dei tessuti periferici. Rappresentanti del gruppo:

  • tiazolidinedioni;
  • biguanidi;
  • inibitori della α-glucosidasi.

Le principali differenze tra i farmaci

Quando si selezionano le pillole per il diabete più efficaci del secondo tipo, il medico valuta la loro capacità di influenzare il livello di emoglobina glicata. I numeri più piccoli sono caratteristici degli inibitori della α-glucosidasi e delle glinidi. Gli indici di HbA1C durante la terapia diminuiscono dello 0,6-0,7%. Il secondo posto in attività è occupato dai tiazolidinedioni. L'HbA1C sullo sfondo della loro ricezione è ridotta dello 0,5-1,3%.

In primo luogo sono i derivati ​​delle sulfoniluree e delle biguanidi. Il trattamento con questi farmaci può comportare una diminuzione dell'1,4-1,5% nel livello di emoglobina glicata.

È importante tenere conto del meccanismo d'azione dei farmaci nel loro appuntamento. Gli inibitori della α-glucosidasi sono usati se il paziente ha numeri di zucchero normali prima che i prodotti entrino nel corpo, ma l'iperglicemia è un'ora dopo questo processo. Per l'uso di biguanidi, la situazione opposta è caratteristica: alta glicemia prima dei pasti in combinazione con i numeri normali dopo l'ingestione di cibo.

Gli endocrinologi prestano attenzione al peso del paziente. Ad esempio, i derivati ​​sulfonilurea non sono raccomandati per il trattamento in diabetici affetti da obesità, che non può essere detto su tiazolidinedione. Questi strumenti sono utilizzati specificamente per il peso corporeo anomalo del paziente. Quanto segue descrive le caratteristiche di ciascun gruppo di farmaci per il diabete mellito di tipo 2.

Inibitori di α-glucosidasi

Rappresentanti di agenti anti-iperglicemici che agiscono a livello del tratto gastrointestinale. L'industria farmaceutica russa moderna può offrire solo una versione di inibitori - la droga Glucobay (acarbose). Il principio attivo, che fa parte del farmaco, si lega agli enzimi dell'intestino tenue, rallentando il processo di divisione del complesso e l'assorbimento dei carboidrati semplici.

È noto che l'acarbose può ridurre il rischio di danni al muscolo cardiaco e ai vasi sanguigni. Il meccanismo della sua azione non è stato completamente studiato, ma ci sono prove che la sostanza non influisce in alcun modo sulla sintesi dello zucchero da parte delle cellule del fegato e sui processi di utilizzazione del glucosio nella periferia.

  • con soluzione di insulina;
  • biguanidi;
  • derivati ​​sulfonilurea.

Se il paziente contemporaneamente con questo gruppo di farmaci assume carbone attivo o preparazioni a base di enzimi digestivi, l'attività degli inibitori è compromessa. Questo fatto deve essere preso in considerazione quando si redige un regime terapeutico.

Glucobay non ha bisogno di essere usato per il diabete di tipo 2 se esistono le seguenti condizioni:

  • malattie infiammatorie del tratto gastrointestinale;
  • colite ulcerosa;
  • ostruzione di una parte specifica dell'intestino;
  • grave malattia del fegato.

biguanidi

Allo stato attuale, le biguanidi non hanno un uso così ampio in Russia come in paesi stranieri. Questo è associato ad un alto rischio di acidosi lattica sullo sfondo del trattamento. La metformina è la pillola del diabete di tipo 2 migliore e più sicura che viene utilizzata più volte più spesso di tutti gli altri membri del gruppo.

Gli studi clinici sono ancora finalizzati a uno studio approfondito dell'azione delle sostanze attive che costituiscono le biguanidi. È noto che i farmaci non influenzano l'attività dell'apparato insulare, ma in presenza dell'insulina ormonale, aumentano il consumo di zucchero da parte delle cellule muscolari e adipose. La metformina agisce sui recettori delle cellule periferiche, aumentandone il numero e aumentando la sensibilità all'azione della sostanza attiva come ormone.

Queste pillole per il diabete di tipo 2 sono prescritte nei seguenti casi:

  • alto peso del paziente;
  • l'inefficacia del trattamento da parte di altri gruppi di farmaci ipoglicemizzanti;
  • la necessità di migliorare l'effetto dei farmaci quando si combinano diversi farmaci.

La metformina può anche essere utilizzata per la monoterapia. Inoltre, il farmaco viene prescritto per prevenire lo sviluppo di "malattie dolci" sullo sfondo di ridotta tolleranza al glucosio, pazienti con obesità e pazienti con patologia del metabolismo lipidico.

Per il trattamento del diabete mellito con biguanidi è controindicato nelle seguenti situazioni:

  • Diabete di tipo 1 con una tendenza a sviluppare uno stato chetoacidotico;
  • stadio di scompenso della malattia;
  • patologia dell'apparato epatico e renale;
  • trattamento del diabete di tipo 2 nei pazienti anziani;
  • fallimento dei polmoni o del muscolo cardiaco;
  • lesioni aterosclerotiche dei vasi sanguigni;
  • ipossia di qualsiasi origine;
  • periodo di gestazione;
  • la necessità di un intervento chirurgico;
  • alcolismo.

Derivati ​​sulfonil urea

Questi farmaci per il trattamento del diabete di tipo 2 hanno l'effetto ipoglicemico più pronunciato. Ci sono più di 20 nomi di rappresentanti del gruppo, che sono divisi in diverse generazioni. I derivati ​​del sulfonilurea influenzano le cellule insulari, che stimolano il rilascio dell'ormone e il suo rilascio nel sangue.

Alcuni derivati ​​sulfonilurea possono aumentare il numero di recettori insulino-sensibili sulle cellule periferiche, il che riduce la resistenza di quest'ultimo all'ormone. Quali membri del gruppo sono prescritti per il diabete mellito di tipo 2:

  • I generazione - Chlorpropamid, Tolbutamide;
  • II generazione - Glibenclamide, Gliclazide, Glimepirid.

I derivati ​​sulfonilurea possono essere usati sia come monoterapia, sia in combinazione con altri agenti orali che abbassano i livelli di zucchero nel sangue. Non è consentito l'uso di due articoli dello stesso gruppo di farmaci.

La terapia è generalmente ben tollerata dai diabetici. In alcuni casi, i pazienti possono lamentare attacchi di riduzione glicemica critica. Nelle persone anziane, il rischio di ipoglicemia aumenta della metà, che è associato alla presenza di complicazioni croniche della malattia di base, all'assunzione di altre medicine e alla somministrazione di una piccola quantità di cibo.

Altri effetti collaterali della terapia:

  • periodi di vomito;
  • anoressia;
  • giallo della pelle e della sclera;
  • diarrea;
  • eruzione cutanea;
  • cambiamenti nei conteggi ematici di laboratorio.

Il trattamento farmacologico del diabete mellito di tipo 2 con sulfonilurea non viene effettuato durante il parto e l'allattamento, in gravi lesioni dell'apparato renale, sullo sfondo della forma insulino-dipendente della malattia.

glinidi

Sono secretagoghi non sulfonilurea. Il gruppo è rappresentato dai farmaci Nateglinid e Repaglinide. I farmaci controllano i livelli di zucchero nel sangue dopo un pasto, non provocano attacchi di abbassamento del glucosio critico. Punti negativi di trattamento sono bassi livelli di attività di riduzione del glucosio, che viene confrontato con l'azione degli inibitori della α-glucosidasi, un alto rischio di aumentare il peso del paziente e una diminuzione dell'efficacia della terapia durante la sua durata prolungata.

Controindicazioni alla nomina di farmaci:

  • la presenza di ipersensibilità individuale ai principi attivi;
  • malattia insulino-dipendente;
  • gravidanza e allattamento;
  • stati terminali di patologia dei reni e del fegato;
  • età minore del paziente;
  • diabetici anziani (oltre 73-75 anni).

È importante! In alcuni casi, può sviluppare allergie. Di regola, con ipersensibilità individuale o sullo sfondo di una combinazione di glinida con altri farmaci orali.

incretine

Gli ormoni sono sostanze attive a livello ormonale del tratto gastrointestinale, che stimolano la produzione di insulina. Uno dei rappresentanti di nuovi farmaci - Sitagliptin (Januvia). Sitagliptin è progettato per la monoterapia e la terapia combinata in combinazione con derivati ​​sulfonilurea, biguanidi.

Prescrivere il farmaco agli anziani non richiede un aggiustamento del dosaggio, per i bambini e gli adolescenti, Sitagliptin non viene usato nel trattamento. Studi clinici hanno dimostrato che Incretins può ridurre i tassi di emoglobina glicata per 90 giorni dello 0,7-0,8%, mentre si usa con la metformina - dello 0,67-0,75%.

La terapia a lungo termine è irta dei seguenti effetti collaterali:

  • processi infettivi delle prime vie respiratorie;
  • diarrea;
  • cefalea;
  • condizione ipoglicemica.

Altri medicinali usati per il diabete di tipo 2

Oltre alle compresse che riducono lo zucchero, i medici prescrivono:

  • farmaci antipertensivi - farmaci per combattere i numeri di alta pressione sanguigna;
  • vaso-e cardiotonica - per sostenere il lavoro del muscolo cardiaco e dei vasi sanguigni;
  • farmaci enzimatici, pre e probiotici - significa sostenere il funzionamento del tratto gastrointestinale;
  • anticonvulsivanti, anestetici locali - usati per combattere le complicanze del diabete mellito (polineuropatia);
  • anticoagulanti - prevenire coaguli di sangue;
  • statine e fibrati - farmaci che ripristinano i processi del metabolismo dei grassi, eliminando il colesterolo in eccesso dal corpo.

I nefroproprotettori e persino gli integratori alimentari che possono essere utilizzati possono essere aggiunti a un gran numero di tipi di farmaci, ma solo sotto la supervisione di un endocrinologo qualificato.

Farmaci antiipertensivi

L'ipertensione è una delle patologie comuni che si verificano sullo sfondo di una "malattia dolce". I sintomi di questa condizione si verificano anche prima del quadro clinico della malattia di base.

Per combattere i numeri di ipertensione, vengono assegnati i seguenti gruppi di farmaci antipertensivi:

  • Gli ACE inibitori (Captopril, Enalapril) - hanno un effetto nefroprotettivo, proteggono il cuore e i vasi sanguigni e riducono la resistenza di tessuti e cellule all'ormone pancreatico.
  • Diuretici (tiazidici e diuretici dell'ansa): questo gruppo di farmaci può ridurre la pressione, ma non eliminare il fattore eziologico che ha portato allo sviluppo di uno stato ipertensivo.
  • I beta-bloccanti (Nebilet, Carvedilolo) - influenzano le cellule situate nel cuore e nella macchina del rene.
  • Antagonisti del calcio (Verapamil, Nifedipina) - i farmaci espandono il lume vascolare, riducono la comparsa di albuminuria, proteinuria.
  • Gli antagonisti di RA-II (Mikardis, Losartan) - corrispondono agli ACE-inibitori, sono meglio tollerati dai pazienti.

Statiti e fibrati

I preparati di questi gruppi sono usati per combattere la malattia vascolare aterosclerotica. Le statine agiscono sul processo di formazione del colesterolo anche a livello epatico. L'attività dei farmaci mira a ridurre il numero di trigliceridi e colesterolo, il riassorbimento delle placche localizzate sulla superficie interna delle arterie e il restringimento del lume vascolare.

È importante! Il trattamento prolungato riduce il rischio di infarto e morte di un terzo.

Le statine sono ben tollerate dai pazienti. Non raccomandato per gravi malattie del fegato, nel periodo di trasporto di un bambino, durante l'allattamento. La terapia dovrebbe durare quasi costantemente, dal momento che rifiutare i farmaci per 30 giorni o più riporta i livelli di colesterolo ai loro precedenti numeri elevati.

I fibrati aumentano l'attività di una specifica sostanza enzimatica che influenza il decorso del metabolismo lipidico. Sullo sfondo del loro apporto, i valori di colesterolo sono ridotti di un terzo, i trigliceridi - del 20%, a volte anche della metà. Il trattamento di pazienti anziani richiede il dosaggio di correzione di farmaci.

neuroprotettivo

Sullo sfondo della "malattia dolce", è possibile il danneggiamento del sistema nervoso, che si manifesta nelle seguenti condizioni:

  • encefalopatia diabetica;
  • ictus cerebrale;
  • neuropatie diabetiche;
  • polineuropatia distale simmetrica;
  • polineuropatia autonoma;
  • amiotrofia diabetica;
  • neuropatia cranica;
  • altre complicazioni neurologiche.

Uno dei migliori farmaci ampiamente usati per ripristinare i processi metabolici in quest'area - Actovegin. Il farmaco migliora la circolazione sanguigna, elimina la fame di ossigeno delle cellule, accelera il trasporto del glucosio nelle aree energeticamente affamate del cervello.

Il prossimo farmaco efficace è Instenon. È un nootropo con effetti vascolari e neurometabolici. Lo strumento supporta il lavoro delle cellule nervose in condizioni di disturbi circolatori e mancanza di ossigeno.

Ha usato anche farmaci a base di acido tiottico (Berlition, Espalipon). Sono in grado di legare e rimuovere i radicali liberi, stimolare il recupero della guaina mielinica, ridurre il livello dei trigliceridi e del colesterolo nel sangue. Gli specialisti devono includere le vitamine serie B, i farmaci anticolinesterasici in terapia.

L'auto-trattamento del tipo di malattia insulino-indipendente, anche se è lieve, non è consentito, poiché ciò può portare ad un peggioramento della condizione patologica. È importante che l'endocrinologo dipenda il regime di trattamento dopo aver eseguito un esame completo delle condizioni del paziente.

Farmaci che abbassano lo zucchero per il diabete di tipo 2: una lista di farmaci

Nel diabete di tipo 2, il medico prescrive una dieta a basso contenuto di carboidrati, un allenamento sportivo ottimale e pillole per abbassare lo zucchero che aiutano a mantenere la concentrazione di glucosio nel sangue al livello richiesto.

Al momento, c'è una vasta selezione di farmaci ipoglicemizzanti di nuova generazione che devono essere assunti nel secondo tipo di diabete. Tutti loro differiscono nel meccanismo d'azione, hanno le loro indicazioni e controindicazioni, reazioni negative.

Le pillole moderne sono selezionate su base individuale, molti fattori sono presi in considerazione come l'età del paziente, l '"esperienza" della patologia, le malattie concomitanti e le complicanze esistenti.

Si dovrebbe prendere in considerazione la classificazione dei farmaci che riducono lo zucchero usati nel diabete di tipo 1 e di tipo 2. Per identificare quali farmaci di nuova generazione sono più efficaci e su che cosa si basa la loro efficacia?

Classificazione dei farmaci

Si consiglia di prescrivere pillole ipoglicemizzanti quando un paziente ha un livello elevato di zuccheri nel corpo e una diagnosi tardiva del diabete.

O sullo sfondo della mancanza di risultati per un lungo periodo dopo il corso terapeutico che è stato raccomandato in precedenza.

Va tenuto presente che questi medicinali non sono utilizzati per il trattamento del diabete di tipo 1 e sono raccomandati con estrema cautela durante la gravidanza.

Classificazione dei farmaci per il diabete di tipo 2:

  • I derivati ​​del sulfonilurea aiutano a ridurre il livello di glicogeno nel fegato, forniscono una maggiore produzione dell'ormone (insulina) con l'obiettivo successivo di ripristinare le cellule pancreatiche.
  • Le biguanidi e i tiazolidinedioni sono medicinali che aumentano la suscettibilità dei tessuti nel corpo all'ormone, mentre rallentano il processo di assorbimento dello zucchero nell'intestino.
  • I meglitinidi hanno la capacità di aumentare la produzione di insulina da parte del pancreas.
  • Gli inibitori dell'alfa-glucosidasi sono consigliati per ridurre lo zucchero nel corpo, aumentare l'attività di digestione dei carboidrati nell'intestino e ridurre il peso corporeo a causa di una diminuzione dell'assorbimento dei carboidrati.

In effetti, la classificazione dei farmaci ipoglicemizzanti è molto maggiore di quella presentata sopra. Al momento, la lista può essere integrata con farmaci di quarta generazione: Galvus, Januvia.

Quando si combinano questi farmaci con altri farmaci, è possibile ridurre significativamente la concentrazione di glucosio nel corpo.

Derivati ​​sulfonil urea

I farmaci in questa categoria sono stati utilizzati nella pratica medica per più di mezzo secolo e godono di una buona reputazione per la loro efficacia. Hanno un effetto ipoglicemico pronunciato, perché influenzano direttamente le cellule pancreatiche.

Le reazioni biochimiche che si verificano nel corpo umano, contribuiscono al "rilascio" di insulina, determinando l'ingresso dell'ormone nel sistema circolatorio generale di una persona.

I farmaci in questo gruppo aiutano ad aumentare la suscettibilità dei tessuti molli allo zucchero, aiutano a mantenere la piena funzionalità dei reni e riducono il rischio di sviluppare patologie cardiovascolari.

Tuttavia, sullo sfondo dei vantaggi dei derivati ​​sulfonilurea, è possibile identificare gli effetti negativi del loro uso:

  1. Deplezione delle cellule beta della ghiandola.
  2. Reazioni allergiche del corpo.
  3. Aumento del peso corporeo.
  4. Violazione del tratto gastrointestinale.
  5. Aumento del rischio di ipoglicemia.

Nel processo di terapia con questi farmaci, il paziente deve necessariamente seguire una dieta a basso contenuto di carboidrati e assumere l'assunzione di pillole per l'uso del cibo. I derivati ​​sulfonilurea non sono prescritti per il trattamento del diabete pancreatico, così come durante la gravidanza e l'allattamento.

I farmaci ipoglicemici popolari per il diabete in questo gruppo:

  • Maninil è una compressa con diversi livelli di principio attivo nel dosaggio, può essere raccomandata in tutte le fasi dello sviluppo della patologia. La ricezione dei mezzi prevede una diminuzione dello zucchero da 10 a 24 ore compreso.
  • Glykvidon è caratterizzato da un minimo di controindicazioni ed è raccomandato per i pazienti anziani, così come per coloro che non sono aiutati da una corretta alimentazione. Il farmaco è prescritto anche in violazione della funzionalità dei reni, in quanto non prendono parte alla sua rimozione dal corpo.
  • L'amaryl è uno dei migliori farmaci per il secondo tipo di malattia. Non provoca un aumento del peso corporeo e non ha un effetto negativo sul sistema cardiovascolare.
  • Diabeton mostra alta efficienza nella prima fase della produzione di ormoni. Inoltre protegge i vasi sanguigni dagli effetti negativi dell'alto glucosio nel corpo.

Il prezzo dei tablet Maninil varia da 150 a 200 rubli, l'Amaryl costa 300 rubli per 30 pezzi e Glickidon costerà circa 450 rubli. Il prezzo per Diabeton è di 320 rubli.

Terapia di Meglitinide

Il meccanismo d'azione di questa categoria di farmaci è di stimolare la produzione di ormoni da parte della ghiandola. L'efficacia del farmaco è direttamente correlata alla concentrazione di zucchero. Più è alto, più sarà prodotto l'ormone.

I principali rappresentanti di questo gruppo sono NovoNorm e Starlix, correlati alle tavolette di ultima generazione e caratterizzati da un effetto breve. Prendi la medicina di cui hai bisogno un paio di minuti prima dei pasti.

Di norma, nella maggior parte dei casi, questi farmaci sono raccomandati come parte di un trattamento completo. Hanno effetti collaterali minori come dolori addominali, diarrea e reazioni allergiche.

Caratteristiche di utilizzo e dosaggio del farmaco:

  1. Il dosaggio dei mezzi NovoNorm è sempre selezionato individualmente. Di solito è prescritto per prendere da 3 a 4 volte al giorno, immediatamente prima del pasto. Il farmaco agisce senza problemi, quindi la probabilità di una forte diminuzione del glucosio si riduce a zero.
  2. La massima concentrazione del principio attivo del farmaco Starlix è osservata nel sangue 1 ora dopo l'assunzione delle pillole. In questo momento c'è un effetto marginale del farmaco, che dura fino a otto ore.

Starlix non promuove l'aumento di peso, non ha un impatto negativo sul lavoro e sulle condizioni dei reni e non influisce in alcun modo sul fegato. Il dosaggio significa che dipende dal singolo paziente e dalla sua storia.

Il prezzo di NovoNorm varia da 180 a 200 rubli, Starlix è un farmaco piuttosto costoso e 120 compresse costano quasi 15.000 rubli.

Trattamento con biguanidi e tiazolidinedioni

I farmaci di questo gruppo, in particolare le biguanidi, non consentono il rilascio di glucosio dal fegato, mentre forniscono una migliore digeribilità e trasporto di zucchero a livello cellulare e nei tessuti molli del corpo umano.

Questi farmaci non sono mai prescritti per il trattamento del diabete di tipo 2 in pazienti con storia di insufficienza renale o cardiaca.

La durata dell'azione dei farmaci varia da 6 a 16 ore e allo stesso tempo non contribuisce a improvvisi cali di glucosio nel corpo. Gli effetti collaterali più comuni sono nausea, disfunzione intestinale, cambiamenti nelle papille gustative.

Dal gruppo di farmaci ipoglicemici di biguanidi per il diabete di tipo 2, la lista è la seguente:

  • Siofor è il primo farmaco che è raccomandato per i pazienti con qualsiasi stadio di obesità o con una grande massa corporea, in quanto fornisce la perdita di peso. Il dosaggio massimo giornaliero è di tre grammi e deve essere diviso in un paio di ricevimenti.
  • La metformina aiuta a rallentare l'assorbimento dello zucchero nell'intestino e stimola anche il suo utilizzo nei tessuti periferici. Controindicazioni: compromissione funzionale dei reni, periodo di riabilitazione dopo l'intervento.

Il prezzo dei fondi dipende dal produttore, il numero di compresse nel pacchetto e varia da 200 a 300 rubli.

I tiazolidinedioni funzionano secondo lo stesso principio delle biguanidi. Tuttavia, la caratteristica distintiva è che sono molto più costosi, pur avendo una vasta lista di effetti negativi.

Questo gruppo può essere rappresentato dai seguenti farmaci:

  1. Aktos può essere prescritto come monoterapia per il trattamento di una malattia del secondo tipo. Tra le carenze dello strumento vi è un aumento del peso corporeo durante la sua ricezione.
  2. Avandia è un farmaco medicinale la cui azione è diretta al miglioramento dei processi metabolici, all'abbassamento della concentrazione di zucchero e all'incremento della sensibilità all'insulina.

Nella stragrande maggioranza dei casi, Avandia è prescritto come parte di un trattamento combinato e raramente come singolo agente. È severamente vietato l'uso durante il parto, durante l'infanzia, con problemi al sistema cardiovascolare.

Il prezzo medio in farmacia per Avandia è 600-800 rubli. Aktos costerà il paziente da 3000 rubli.

Inibitori della glucosidasi alfa

Questi farmaci per il diabete contribuiscono a bloccare uno speciale enzima nell'intestino che prevede la dissoluzione di carboidrati complessi. A causa di ciò, il processo di assorbimento dei polisaccaridi diventa molto più lento.

Gli inibitori dell'alfa-glucosidasi sono farmaci moderni per abbassare lo zucchero nel sangue, praticamente senza effetti negativi e non provocano interruzioni del tratto digestivo e gastrointestinale.

Le compresse devono essere assunte immediatamente con il "primo sorso di cibo". Le revisioni dei pazienti mostrano che il farmaco fa fronte efficacemente al compito di ridurre lo zucchero nel sangue, mentre non vi è alcun effetto sul pancreas.

I farmaci in questa categoria possono essere combinati con successo con altre compresse che riducono lo zucchero e con l'insulina. Tuttavia, questo aumenta la probabilità di ipoglicemia.

I rappresentanti più popolari ed efficaci di questo gruppo:

  • Glucobay viene nominato quando c'è un forte salto di zucchero subito dopo un pasto. È ben tollerato dai pazienti, non influenza il peso corporeo. Le compresse sono raccomandate come trattamento aggiuntivo che integra una dieta a basso contenuto di carboidrati. La dose massima giornaliera è di 300 mg, che è divisa in tre applicazioni.
  • Il miglitolo è un medicamento prescritto per il trattamento del diabete di tipo 2 quando la dieta e l'attività fisica non hanno prodotto l'effetto terapeutico desiderato.

Il dosaggio di Miglitol è selezionato individualmente, in linea di principio, così come la molteplicità del suo uso. È impossibile nominare nel periodo di portare un bambino, nell'infanzia, con malattie croniche del tratto gastrointestinale, così come nella presenza di grandi ernie.

Il prezzo per Glukobay varia da 500 a 800 rubli, il prodotto Miglitol costa circa 600 rubli.

Farmaci di nuova generazione

L'industria farmacologica non si ferma: ogni anno vengono sintetizzati nuovi farmaci per combattere il diabete di tipo 2. Recentemente sono comparsi i cosiddetti inibitori della dipeptidil peptidasi, che aiutano a rafforzare la sintesi dell'insulina, ma allo stesso tempo sono "guidati" dalla quantità di zucchero nel sangue.

In qualsiasi organismo sano, oltre il 75% dell'ormone viene prodotto sotto l'influenza di specifici ormoni, che sono combinati nella classe delle incretine.

Tali sostanze forniscono un processo di avvio che aiuta a rilasciare il glucosio dal fegato e le cellule ormonali nel pancreas a svilupparsi. I nuovi farmaci possono essere utilizzati come monoterapia e possono essere inclusi in un trattamento complesso.

Il farmaco deve essere assunto con o dopo i pasti. Sono ben tollerati dai malati. Rappresentanti chiari di questo gruppo sono tali pillole:

  1. Januvia - medicina sotto forma di compresse rivestite. Le compresse vengono assunte una volta al giorno, non provocano un aumento del peso corporeo, aiutano a mantenere lo zucchero a digiuno normale, così come dopo i pasti. Si noti che il farmaco inibisce la progressione della patologia, riduce la probabilità di complicanze.
  2. Galvus è un farmaco che stimola la funzionalità del pancreas. È raccomandato come trattamento monoterapeutico, integra una dieta sana e uno sforzo fisico ottimale. Può essere nominato in combinazione.

Il prezzo delle compresse Januvia è da 3.000 rubli, a seconda del produttore e il numero di compresse nel pacchetto, il costo può aumentare. E su Galvus il prezzo è 800-1600 rubli.

Prendendo pillole e gravidanza

Come mostrano le informazioni di cui sopra, molti medicinali chiamano controindicazione il momento del trasporto di un bambino. E il fatto è che i componenti attivi sono in grado di penetrare la placenta, rispettivamente, influenzare lo sviluppo del futuro bambino.

Se al paziente è stato diagnosticato il diabete di tipo 2 e lei ha assunto farmaci ipoglicemici, le viene consigliata la terapia insulinica durante la gravidanza. E questo accade sullo sfondo del monitoraggio regolare del medico curante, lo zucchero viene costantemente misurato.

L'ormone è prescritto da un medico in un dosaggio in cui la ragazza o la donna aveva precedentemente assunto le pillole per abbassare lo zucchero del corpo. Altrettanto importante per lo stato normale e la terapia dietetica.

Il rispetto di tutte le raccomandazioni del medico preverrà molte gravi complicanze, che sono una conseguenza dell'alto contenuto di zucchero nel corpo.

Il video in questo articolo fornisce una panoramica del farmaco che riduce il glucosio Amaryl.

Farmaci che abbassano lo zucchero per il diabete di tipo 2: una lista

Durante una malattia del diabete mellito del secondo tipo, appare una violazione della secrezione di insulina o dell'insulino-resistenza periferica. Questa malattia cronica, il più delle volte progredisce indipendentemente dai metodi di trattamento, può diventare la causa di varie patologie degli organi vitali. La resistenza all'insulina è l'inefficace risposta biologica delle cellule all'azione dell'insulina, sebbene la sua concentrazione risponda alle norme fisiologiche.

La tattica delle misure mediche adottate per il trattamento farmacologico è diretta alla normalizzazione dei processi biologici che sono alla base della malattia. Raggiunta una diminuzione della resistenza all'insulina, migliora la funzione delle cellule beta.

Farmaci per il diabete

Indicazioni generali nel trattamento medico del diabete di tipo 2

Una delle principali condizioni per il trattamento di successo di una malattia è la prima rilevazione possibile di patologie. La moderna diagnostica consente di rilevare anomalie nella fase di violazione della risposta corretta delle cellule a un aumento della glicemia.

Dopo la diagnosi, viene utilizzata la terapia aggressiva, che rende possibile nel più breve tempo possibile raggiungere i valori obiettivo della glicemia. Sia la mono- sia la terapia combinata possono essere utilizzate, la decisione specifica viene presa dal medico curante in base allo stadio e alle caratteristiche del decorso della malattia.

Dopo i successivi esami medici sulla base delle analisi ottenute, il metodo può essere modificato. Inoltre, se necessario, viene eseguita la terapia insulinica, a causa della quale i fallimenti del metabolismo dei carboidrati sono compensati.

Indicatori per la nomina della terapia farmacologica, un gruppo di farmaci

Dopo l'inizio del trattamento, la probabilità di una secrezione insulinica autorinnovativa in valori normalizzati è significativamente ridotta, nella maggior parte dei casi, il ferro completamente atrofia. Dopo la diagnosi nelle prime fasi, vengono provate misure dietetiche, aumento dell'attività motoria e cambiamenti nello stile di vita. Solo se i tentativi di curare la malattia con questi metodi si sono rivelati inefficaci, è prescritta la terapia farmacologica.

I farmaci orali sono divisi in tre tipi.

Tipi di agenti ipoglicemici

Tipi di agenti ipoglicemici

La prescrizione di farmaci specifici può essere eseguita solo dopo una corretta diagnosi. L'azione dei principi attivi deve corrispondere alla causa del diabete mellito del secondo tipo ed è finalizzata alla sua eliminazione. Una lista dei farmaci più usati.

Secretogeni (stimolanti dell'insulina)

Le medicine molto popolari, sono fatte sulla base di sulfonylureas, differiscono in varia efficienza e velocità di assorbimento. Richiede un dosaggio rigoroso, il sovradosaggio può causare ipoglicemia. Questa è una condizione patologica causata da una brusca diminuzione della concentrazione di glucosio nel sangue: gli stadi leggeri sono caratterizzati da pelle pallida, sudorazione e aumento del battito cardiaco. Nelle forme gravi appaiono confusione di coscienza, disturbi del linguaggio, perdita di movimenti e orientamento. Il paziente potrebbe cadere in coma.

Prodotta stimolazione delle cellule beta del principio attivo del pancreas, che porta ad un aumento della secrezione di insulina. La durata è limitata dalla vitalità cellulare.

  1. Vantaggi. Hanno un effetto terapeutico pronunciato, riducono l'HbA1C del 2%, stimolano il picco iniziale della secrezione. Blocca solo i canali del potassio. I pazienti che assumono tali farmaci non possono essere convertiti in insulina nello stadio della sindrome coronarica.
  2. Svantaggi. Durante il ricevimento si ha una sensazione di fame aggravata, il peso del paziente aumenta ad un ritmo accelerato.

Le controindicazioni includono la gravidanza e l'allattamento al seno, una chiara deficienza di cellule beta, atrofia delle funzioni della ghiandola tiroidea.

Manin

Il farmaco moderno, appartiene alla seconda generazione, ha un pronunciato effetto ipoglicemizzante. Metabolizzato dalle cellule del fegato, non influisce negativamente sui reni. La dose quotidiana massima non può superare 20 mg, la dose anziana è ridotta a 10 mg. Le compresse vengono assunte due volte al giorno, la dose viene adeguata in base alla gravità della malattia. L'effetto viene valutato dopo 4 settimane di uso continuo, se i cambiamenti positivi sono insufficienti, quindi si dovrebbe passare a un trattamento di combinazione.

Diabeton

È al secondo posto in termini di frequenza di appuntamento, simula un precoce massimo di secrezione di insulina, può non solo abbassare i livelli di zucchero nel sangue, ma anche migliorare i suoi parametri reologici. Ha un effetto positivo sull'offerta di sangue, non consente lo sviluppo di patologie della retina dell'occhio, presenta proprietà antiossidanti. A seconda della fase della malattia può essere applicato una o due volte al giorno. Il primo effetto è determinato una settimana dopo l'inizio della somministrazione, l'aumento della dose giornaliera è consentito solo dopo i test delle urine e del sangue. La dose massima non può superare 320 mg / die.

glimepiride

Tratta medicine della terza generazione, libera l'insulina tra 24 ore, può esser nominata a un infarto del miocardio. Dopo aver preso il corpo non si accumula, viene escreto nelle urine e nelle feci. Viene assunto una volta al giorno, il grado di graduazione e la dose iniziale è di 1 mg. La valutazione dell'efficacia dell'azione viene effettuata dopo una settimana di trattamento, i cambiamenti nella quantità del farmaco prescritto sono consentiti solo dopo l'analisi delle urine e gli esami del sangue. Quando si passa a un altro farmaco, è impossibile determinare il rapporto esatto tra le dosi di vari farmaci.

Inibitori della glucosidasi alfa

Farmaci che riducono lo zucchero: inibitori della glucosidasi alfa

Nel nostro paese, da una grande famiglia di questi farmaci efficaci, solo un rimedio ha superato la registrazione statale - acarbose. L'acarbosio funge da filtro che non consente l'assorbimento di carboidrati complessi nel sangue. Si lega con l'enzima dell'intestino tenue e non gli consente di abbattere complessi polisaccaridi. Pertanto, viene prevenuto lo sviluppo dell'iperglicemia.

  1. Vantaggi. Non influisce sul livello di glucosio, non stimola la sua produzione. Un effetto positivo sul peso corporeo, il paziente inizia a perdere peso moderatamente. L'effetto è raggiunto a causa del fatto che una quantità molto più piccola di glucosio ad alto contenuto calorico entra nel corpo. In pratica, è stato dimostrato che, a seguito dell'uso prolungato di acarbose, il progredire dell'aterosclerosi dei vasi sanguigni viene significativamente rallentato, aumentano la loro permeabilità e la funzione della muscolatura liscia delle pareti dei capillari è migliorata. Il farmaco non viene assorbito nel sangue, il che esclude il verificarsi di patologie di organi interni.
  2. Svantaggi. Nell'intestino, a causa della grande quantità di carboidrati non trattati dagli enzimi, inizia la fermentazione, che può causare vesciche e diarrea. L'efficacia del farmaco è molto inferiore rispetto ai derivati ​​di metformina e sulfonilurea.

I pazienti con cirrosi epatica, varie infiammazioni dell'intestino, insufficienza renale, donne incinte e madri che allattano sono vietati. Gli effetti collaterali non si verificano quasi mai.

È assunto prima dei pasti, la dose iniziale è tre volte 50 mg. Dopo 4 settimane di assunzione del farmaco nel trattamento dovrebbe essere una pausa.

Glyukobay

Lo pseudo-tetrasaccaride di origine microbica, influenza la quantità di glucosio assorbito, stabilizza le sue prestazioni nel sangue durante il giorno. La massima concentrazione si verifica entro 2 ore dall'ingestione, viene escreta dall'intestino (50%) e dai reni (50%). L'efficacia viene controllata dopo 4 settimane di terapia farmacologica, in base agli indicatori la dose giornaliera può essere aumentata a 200 mg tre volte al giorno. L'uso combinato con adsorbenti non è raccomandato.

Miglitol

È un inibitore di alfa-glucosidi, un farmaco ipoglicemico. La dose iniziale è fino a 25 mg tre volte al giorno, il test di efficacia viene fatto in circa 4-8 settimane. Sulla base di test di laboratorio, la dose è aggiustata e può aumentare fino a 100 mg alla volta. Come effetto collaterale, possono verificarsi gonfiore, diarrea, flatulenza e raramente eruzioni cutanee. Non è raccomandato assumere con malattie intestinali, ostruzione dell'intestino tenue e patologie ulcerative. Riduce la disponibilità di propranololo e ranitidina.

Voksid

Inibitore competitivo di alfa-glucosio, polisaccaridi da scissione. Inibisce la formazione e l'assorbimento del glucosio, ne riduce la concentrazione nel sangue. Non influenza negativamente l'attività della β-glucosidasi. Il farmaco viene lentamente assorbito nel flusso sanguigno, riducendo al minimo il rischio di reazioni negative, rapidamente rimosso dal corpo con le feci. È vietato nominare pazienti con coma diabetico, dopo un intervento chirurgico complesso e condizioni patologiche dell'intestino.

Preparazioni di glitazone

La medicina oggi utilizza due rimedi di questo gruppo: pioglitazone e rosiglitazone.

I principi attivi stimolano i recettori delle cellule muscolari e dei tessuti grassi, il che porta ad un aumento della quantità di insulina prodotta. I tessuti periferici iniziano a rispondere meglio alla presenza di insulina endogena.

  1. Vantaggi. Sono considerati i farmaci più efficaci tra i farmaci orali. A causa del blocco della lipolisi nel sangue, la quantità di acidi grassi liberi diminuisce, il tessuto viene ridistribuito in sottocutaneo. Gli ingredienti attivi aumentano la percentuale di lipoproteine ​​ad alta densità, abbassando i livelli di trigliceridi.
  2. Svantaggi. Influenza negativa sul funzionamento del sistema cardiovascolare, la monoterapia abbassa il livello fisiologico di HbA1C. L'uso prolungato può causare un aumento di peso.

Utilizzato come monopreparazione o in combinazione con altri dispositivi medici. A volte causano ritenzione di liquidi nel corpo, anemia e anormali enzimi epatici.

Diab-standard

Efficacemente dimostrato durante i pazienti in monoterapia con sovrappeso, stimola i recettori gamma. Aumenta il tasso di utilizzo del glucosio, migliora il controllo della concentrazione plasmatica. Il consumo prolungato a dosi massime può causare disturbi visivi e insonnia. A volte contribuisce a malattie infettive del sistema respiratorio.

Pioglar

Stimola i recettori γ coinvolti nel processo di riduzione della concentrazione di glucosio nel sangue, abbassa la quantità di trigliceridi. Ha un alto assorbimento, è escreto dalla bile del paziente, la massima concentrazione nel sangue viene raggiunta dopo 24 ore. La concentrazione di equilibrio dura sette giorni. Non raccomandato per donne incinte e madri che allattano.

Avandia

Aumenta la sensibilità dei recettori dei tessuti grassi all'insulina, preserva e ripristina la funzione fisiologica delle cellule beta. Abbassa significativamente i livelli di acidi grassi, migliora il controllo glicemico. È vietato assumere pazienti con ipersensibilità al rosiglitazone, alle madri che allattano al seno e alle donne in gravidanza.

Terapia combinata

Se la monoterapia ha mostrato la sua inefficacia anche alla dose massima di somministrazione, deve essere prescritto il trattamento con diversi farmaci. La scelta specifica viene effettuata tenendo conto delle caratteristiche della malattia e delle capacità del paziente. I farmaci più comunemente selezionati sono quelli che influenzano l'aumento della secrezione di insulina e la sensibilità del tessuto periferico. Il secondo farmaco viene aggiunto solo dopo l'esame, mentre la dose del primo non viene ridotta.

Altri Articoli Sul Diabete

"Dianot" - uno strumento che può nel più breve tempo possibile cambiare la vita dei diabetici in meglio. Efficienza e risultati rapidi positivi hanno colpito anche gli endocrinologi più esperti, che ora raccomandano questo strumento a tutti i loro pazienti.

Nella bocca umana inizia la digestione di glicogeno e amido sotto l'influenza di amilasi salivare. Sotto l'influenza dell'amilasi nell'intestino tenue, si verifica la scissione finale dei polisaccaridi a maltosio.

Il diabete mellito è chiamato patologia endocrina, che ha diverse cause di sviluppo ed è caratterizzato da insufficiente produzione di insulina, una violazione della sua azione su cellule e tessuti periferici, o una combinazione simultanea di entrambi i fattori.