loader

Principale

Diagnostica

Diabete di tipo 1 nei bambini

Il diabete di tipo 1 nei bambini si sviluppa a causa di una disfunzione del pancreas. Ciò può verificarsi in presenza di una pancreatite cronica o di una situazione stressante per il corpo del bambino. Il pancreas si trova sulla parete addominale posteriore nello spazio retroperitoneale ed è una ghiandola mista che svolge funzioni endocrine ed esocrine.

Produce succo pancreatico contenente enzimi digestivi e partecipa al processo digestivo nell'intestino tenue e all'insulina. L'insulina ormonale è una sostanza endogena che è coinvolta in molte reazioni metaboliche e controlla principalmente il flusso di glucosio nella cellula.

Il diabete di tipo 1 nei bambini è dovuto alla mancanza di rilascio di insulina a causa di un danno autoimmune all'apparato che produce insulina del pancreas.

Il diabete di tipo 1 era precedentemente chiamato "diabete mellito insulino-dipendente". Poiché questo tipo di diabete richiede sempre la terapia insulinica.

È noto che alcuni pazienti con diabete di tipo 2 necessitano anche di insulina, ma nel trattamento della malattia di tipo 1 è più necessario.

Cause del diabete di tipo 1 nei bambini

Le cause alla base del diabete di tipo 1 nei bambini sono danni alle isole di Langerfeld nella coda del pancreas. Il danno al pancreas può verificarsi a causa di molte ragioni, ad esempio l'azione di un'infezione virale. Ma il più delle volte la malattia si sviluppa sullo sfondo dell'aggressività del proprio sistema immunitario. In questo caso, le cellule produttrici di insulina del pancreas vengono distrutte dalle cellule del tessuto linfoide, che in uno stato normale attaccano solo agenti esterni. Tale processo è chiamato "autoimmune" e designa il meccanismo per la produzione di anticorpi contro le cellule del tuo corpo.

Malattie autoimmuni come cause del diabete di tipo 1

Ci sono varie malattie autoimmuni, come la ghiandola tiroidea e le ghiandole surrenali, che sono più comuni nei pazienti con diabete di tipo 1. Ciò suggerisce una predisposizione ereditaria alle malattie autoimmuni e la natura sistemica del danno immunitario che può essere scatenata da altri fattori ambientali.

Il meccanismo di innesco della malattia non è esattamente noto, ma gli scienziati suggeriscono che l'infezione con un'infezione virale o il consumo di latte di mucca può innescare un processo autoimmune. E lui, a sua volta, causerà lo sviluppo del diabete di tipo 1 nei bambini.

Quali sono i sintomi del diabete di tipo 1 nei bambini?

I sintomi del diabete di tipo 1 nei bambini sono generalmente acuti. Questo può essere espresso in attacchi improvvisi di debolezza e vertigini sullo sfondo di uno stato affamato o dopo aver mangiato. Il glucosio è uno dei principali combustibili utilizzati dalle cellule del corpo per il loro fabbisogno energetico. Il cervello e il sistema nervoso usano solo il glucosio, mentre la maggior parte delle altre cellule può anche convertire i grassi e altri nutrienti in energia. Il glucosio proveniente dalla componente di carboidrati del cibo stimola la produzione di insulina, che agisce sui recettori della membrana cellulare e provoca la penetrazione del glucosio nella cellula. Se ciò non accade, i processi metabolici e l'energia cellulare sono disturbati.

La glicemia aumenta e il glucosio inizia a essere rilevato in grandi quantità nel sangue e nelle urine. Poiché l'uso del glucosio diventa molto inefficace, una persona con diabete di tipo 1 scompensato sviluppa i seguenti sintomi:

  • aumento della sete;
  • stanchezza;
  • minzione frequente durante il giorno e di notte (nicturia);
  • perdita di peso (sebbene l'appetito aumenti spesso);
  • prurito, in particolare nella zona genitale, causata dallo sviluppo di un'infezione fungina;
  • altre infezioni della pelle (infezione del lievito e foruncolosi).

Se avverti regolarmente uno qualsiasi di questi sintomi del diabete di tipo 1, dovresti visitare il tuo medico di famiglia e fare il test.

I casi familiari della malattia aumentano la probabilità della malattia, ma il diabete di tipo 1 è molto meno comune rispetto al diabete di tipo 2.

Trattamento del diabete di tipo 1 nei bambini

Il trattamento del diabete di tipo 1 nei bambini è quasi sempre associato a iniezioni compensatorie di insulina umana. Inoltre, le misure terapeutiche dovrebbero mirare a normalizzare il metabolismo e rafforzare l'immunità del bambino.

In generale, il trattamento del diabete di tipo 1 nei bambini può essere espresso nei seguenti paragrafi:

  • Iniezioni regolari di insulina. Vengono eseguiti ogni giorno o più volte al giorno, a seconda del tipo di insulina utilizzata.
  • Mantenere uno stile di vita attivo (eliminazione dell'inattività fisica).
  • Mantenere il peso corporeo normale.
  • L'osservanza di una dieta speciale contenente una quantità ridotta di carboidrati regolati.
  • Lo scopo della terapia insulinica è di mantenere la normale quantità di glucosio nel sangue e normalizzare i processi energetici della cellula.

Il trattamento del diabete di tipo 1 nei bambini viene selezionato individualmente da un endocrinologo qualificato e dipende dallo stadio, dal grado di sintomi e dallo stadio della malattia.

Prevenzione del diabete di tipo 1 nei bambini

La prevenzione del diabete di tipo 1 nei bambini include una serie di misure per prevenire l'insorgenza di fattori negativi che possono innescare lo sviluppo di questa malattia.

1. Osservare eventuali segni di glicemia alta o bassa.

2. Se si dispone di una condizione medica, misurare regolarmente la glicemia con i moderni misuratori di glucosio nel sangue e regolare il livello di glucosio con le iniezioni di insulina.

3. Seguire la dieta prescritta il più attentamente possibile.

4. Trasportare sempre glucosio o zucchero per trattare l'ipoglicemia (bassa glicemia). Iniezioni di glucagone (GlucaGen) possono essere necessarie per grave ipoglicemia.

5. Consultare regolarmente il medico per valutare il livello di glucosio nel sangue, eseguire un esame degli occhi, dei reni e delle gambe e monitorare i sintomi della fase tardiva del diabete.

6. Consultare un medico in una fase precoce della malattia per prevenire lo scompenso del processo patologico.

7. Conservare un "diario del diabete" e registrare gli indicatori glicemici auto misurati.

Eziologia e patogenesi del diabete di tipo 1 nei bambini

L'eziologia e la patogenesi del diabete di tipo 1 suggeriscono che le violazioni dei principi di uno stile di vita sano svolgono un ruolo importante nello sviluppo dei sintomi della malattia. Un ruolo importante nella patogenesi del diabete mellito di tipo 1 è giocato da uno stile di vita sedentario e da abitudini alimentari. L'uso di cibi ricchi di carbonio e grassi contribuisce allo sviluppo della malattia. Pertanto, per prevenire il diabete di tipo 1, è importante aderire ai principi di uno stile di vita sano.

L'attività fisica contribuirà a ridurre il rischio di sviluppo e progressione del diabete, aterosclerosi e malattie cardiache, oltre a migliorare il benessere generale.

Potrebbe essere necessario regolare la dose di insulina durante l'attività fisica, a seconda dell'intensità dell'esercizio. L'eccesso di insulina e l'esercizio fisico possono abbassare i livelli di zucchero nel sangue e portare all'ipoglicemia.

Mangia cibi sani ricchi di fibre, ben bilanciati in carboidrati, grassi e proteine. Eliminare l'uso di carboidrati a basso peso molecolare (zucchero) e ridurre il consumo di carboidrati in linea di principio.

Prova a mangiare la stessa quantità di carboidrati ogni giorno. Dovresti avere tre pasti principali e due o tre spuntini al giorno.

Per una dieta personalizzata, consultare un dietista o un endocrinologo qualificato.

Attualmente, è impossibile prevenire completamente il verificarsi della malattia. Ma gli scienziati studiano costantemente la malattia e fanno aggiunte efficaci allo schema di trattamento e diagnosi.

Possibili complicanze del diabete di tipo 1 nei bambini

Nella maggior parte dei casi, le complicanze del diabete mellito di tipo 1 a breve termine solo in assenza di un trattamento adeguato. Se non segui le istruzioni del medico, possono verificarsi le seguenti complicazioni:

1. Bassi livelli di zucchero nel sangue che si verificano quando un sovradosaggio di insulina, una lunga pausa tra i pasti, l'attività fisica, l'ipertermia, porta alla perdita di coscienza.

2. La sostituzione insufficiente di insulina con sostituti farmacologici porta ad alti livelli di zucchero nel sangue e può causare chetoacidosi.

3. L'aterosclerosi è esacerbata dal diabete e può portare a una ridotta circolazione del sangue nelle gambe (piede diabetico), allo sviluppo di ictus e malattie cardiache (angina e infarto miocardico).

4. Danni renali diabetici (nefropatia diabetica).

5. Retinopatia diabetica (malattia dell'occhio diabetico).

6. Neuropatia diabetica (degenerazione dei nervi) e angiopatia, che causano ulcere e infezioni.

7. Aumento della suscettibilità alle malattie infettive.

8. Comacetosi, iperosmolare, acido lattico e coma ipoglicemico nei casi gravi avanzati della malattia.

Dieta per il diabete di tipo 1 - la base del trattamento

Non esiste una cura completa per il diabete di tipo 1. Una dieta per il diabete di tipo 1 è la base per tutti i trattamenti successivi. Solo con una severa correzione della dieta si può ottenere una remissione stabile e il normale benessere del paziente.

Ma con la giusta terapia, il rischio di fasi tardive delle complicanze diabetiche è significativamente ridotto. Ciò determina la necessità di un monitoraggio costante e il mantenimento dei normali livelli di zucchero nel sangue.

I pazienti con diabete mellito che soffrono di ipertensione arteriosa possono ridurre la probabilità di complicanze con l'uso regolare di farmaci antipertensivi per normalizzare la pressione sanguigna.

Il diabete porta all'indurimento delle arterie e questo rischio aumenta se il paziente fuma. Per ridurre il rischio di complicazioni, dovresti essere preso da una cattiva abitudine.

Diabete di tipo 1 in un bambino: trattamento dei bambini

Nei bambini, il diabete mellito di tipo 1 si sviluppa a causa di disturbi nell'attività del pancreas. Una tale patologia in un bambino può apparire sullo sfondo di una situazione stressante o di una pancreatite cronica, il che è altrettanto negativo per gli adolescenti e per i bambini.

Il pancreas si trova nello spazio retroperitoneale sulla parete addominale posteriore e appartiene alle ghiandole del tipo misto. Il parenchima svolge funzioni esocrine ed endocrine.

Il corpo produce succo pancreatico, che contiene enzimi digestivi e l'ormone insulina, che è coinvolto nella maggior parte dei processi metabolici nel corpo. La funzione principale dell'insulina è controllare il livello corretto di glucosio nel sangue.

Il diabete di tipo 1 nei bambini si sviluppa a causa della mancanza di insulina. Questa patologia è dovuta alla sconfitta dell'apparato della ghiandola che produce insulina.

Il diabete mellito di tipo 1 negli adolescenti è chiamato insulino-dipendente in un altro modo, poiché la terapia insulinica è costantemente richiesta per il suo trattamento e prevenzione. Qualche volta l'insulina è richiesta e il diabete con la malattia di tipo 2, ma questo succede raramente. Il diabete di tipo 1 non può fare a meno delle iniezioni di insulina.

Cause del diabete di tipo 1 nei bambini e negli adolescenti

Le principali cause del diabete in un bambino sono i processi patologici nelle isole di Langerhans, che si trovano nella coda del parenchima. Il danno alla ghiandola può essere causato da molte cause, come un'infezione virale. Ma il più delle volte, la pancreatite si sviluppa a causa dell'aggressività del sistema immunitario del bambino stesso.

In tal caso, le isole di Langerhans vengono distrutte dalle cellule del tessuto linfoide. In un bambino sano, queste cellule attaccano solo agenti alieni.

Questo processo è chiamato "autoimmune" e si riferisce alla produzione di anticorpi da parte del corpo contro se stesso.

Malattie autoimmuni

Le malattie autoimmuni possono essere associate a una varietà di organi, come la ghiandola tiroidea o le ghiandole surrenali. Queste patologie sono abbastanza comuni nei pazienti con diabete di tipo 1.

Ciò indica una predisposizione ereditaria a sistemi di danno immunitario che possono essere causati da altri fattori esterni.

Non è noto quale meccanismo scateni la malattia, ma gli scienziati suggeriscono che il processo autoimmune può essere causato bevendo latte vaccino o infezione da un'infezione virale. E il processo autoimmune direttamente provoca lo sviluppo del diabete nei bambini e negli adolescenti.

Segni nei bambini

Le manifestazioni del diabete di tipo 1 in un bambino sono generalmente acute. Segni improvvisi di vertigini e debolezza possono comparire dopo un pasto o sullo sfondo di un digiuno prolungato.

Il principale "carburante" che le cellule umane usano per consumare energia è il glucosio. Se la maggior parte delle cellule può convertire energia da grassi e altri nutrienti, allora il cervello e il sistema nervoso richiedono necessariamente glucosio.

Il glucosio, che deriva dai carboidrati della dieta, stimola la produzione dell'ormone-insulina, che colpisce i recettori della membrana cellulare e favorisce la penetrazione del glucosio nella cellula. Se questo processo è interrotto, c'è un fallimento nel metabolismo e nell'energia cellulare. Una grande quantità di glucosio entra nel sangue e nelle urine.

L'uso del glucosio in tale situazione diventa completamente inefficace e i seguenti sintomi sono osservati in un bambino con diabete di tipo 1 scompensato:

  • bocca secca e sete;
  • stanchezza;
  • minzione frequente durante il giorno e di notte;
  • con un aumento della perdita di peso dell'appetito;
  • prurito causato da infezioni fungine nella zona genitale;
  • altre infezioni della pelle.

È importante! Se un bambino ha qualcuno di questi sintomi o diversi, dovrebbe essere urgentemente portato a un medico per un test.

Grande importanza è l'ereditarietà. Se il diabete si verifica nel genere di un bambino, aumenta la probabilità di sviluppare la malattia. Tuttavia, il diabete di tipo 1 è molto meno comune rispetto al diabete di tipo 2. Puoi leggere di più su ciò che è il diabete mellito scompensato sul nostro sito web.

Come trattare un bambino

Il diabete di tipo 1 è quasi sempre compensato da iniezioni di insulina umana. Altre procedure e attività terapeutiche dovrebbero mirare a normalizzare il metabolismo e rafforzare l'immunità del bambino.

La prevenzione del diabete nei bambini può essere espressa dai seguenti punti:

  1. Iniezioni regolari di insulina. Le iniezioni vengono date ogni giorno, una o più volte. Tutto dipende dal tipo di farmaco usato.
  2. Eliminazione dell'inattività fisica e aumento dell'attività fisica.
  3. Mantenere il peso corporeo normale.
  4. Ripristino dell'ordine nella dieta e l'osservanza di una dieta a basso contenuto di carboidrati.
  5. Normalizzazione dei processi energetici cellulari e mantenimento del corretto livello di glucosio.

Fai attenzione! Il trattamento del diabete deve essere selezionato da un endocrinologo qualificato. Per ogni paziente, questo viene fatto individualmente, a seconda dello stadio, dei sintomi e delle caratteristiche dell'organismo.

Prevenzione del diabete nei bambini e negli adolescenti

La prevenzione delle malattie include tutta una serie di procedure per prevenire lo sviluppo di fattori negativi che provocano lo sviluppo del diabete mellito:

  • I genitori di un bambino sono tenuti a monitorare qualsiasi segno che indichi un livello di zucchero nel sangue alto o basso.
  • Se il tuo bambino ha già il diabete, devi misurare regolarmente il livello di zucchero nel plasma sanguigno usando uno speciale glucometro moderno.
  • I livelli di glucosio devono essere regolati mediante iniezioni di insulina.
  • Il bambino deve aderire rigorosamente alla dieta compilata dal medico.
  • Il bambino dovrebbe portare sempre con sé zucchero o cibi dolci che potrebbero essere necessari in caso di ipoglicemia. In situazioni gravi possono essere necessarie iniezioni di glucagone.
  • I diabetici dovrebbero essere controllati regolarmente con un medico per occhio, gamba, pelle, reni e livelli di zucchero nel sangue.
  • Per essere in grado di prevenire lo scompenso del processo patologico, è necessario consultare un medico nelle prime fasi della malattia.

Cause del diabete di tipo 1 nei bambini

La causa principale della malattia è la violazione di uno stile di vita sano. L'ipodinia è al secondo posto (insufficiente attività motoria). Un grande ruolo è giocato dalla violazione dei principi di una sana alimentazione. Lo sviluppo del diabete mellito contribuisce al consumo di cibi grassi e ricchi di carboidrati, e deve essere osservata una dieta a basso contenuto di carboidrati per i diabetici.

Tutti questi fattori porteranno invariabilmente a processi patologici nel corpo del bambino.

L'esercizio fisico regolare aiuta a ridurre il rischio di sviluppare e progredire malattie cardiovascolari, aterosclerosi e diabete. È probabile che al momento dello sforzo fisico dovrà regolare la dose dei preparati di insulina. Il dosaggio dipende dall'intensità e dalla durata dello sforzo fisico.

È importante! L'eccessivo sforzo fisico e l'eccesso di insulina possono ridurre significativamente i livelli di glucosio e innescare lo sviluppo dell'ipoglicemia!

Il cibo per adolescenti e bambini dovrebbe essere ricco di fibre, la dieta è ben bilanciata nella quantità di proteine, grassi e carboidrati. L'uso di carboidrati a basso peso molecolare, che è lo zucchero, dovrebbe essere escluso.

Il contenuto giornaliero di carboidrati nel cibo dovrebbe essere all'incirca lo stesso. Il giorno dovrebbero esserci tre metodi principali e 2-3 snack. Una dieta personale per un bambino con diabete di tipo 1 dovrebbe essere un endocrinologo.

Completamente escludere l'insorgere della malattia oggi non è ancora possibile, perché si verifica a causa di vari fattori. Ma gli scienziati di tutto il mondo studiano instancabilmente la malattia e apportano modifiche efficaci allo schema di trattamento e diagnosi della malattia.

Probabili complicazioni della malattia

Il diabete di tipo 1 nella maggior parte dei casi dà gravi complicazioni solo in assenza di un trattamento adeguato. Se si cura incurante della propria salute e della salute dei bambini, possono insorgere le seguenti complicazioni:

  1. L'ipoglicemia. I livelli di zucchero nel sangue possono diminuire drasticamente a causa dell'ampio intervallo tra i pasti, il sovradosaggio di insulina, l'eccessiva attività fisica o l'ipertermia.
  2. Un cambiamento improprio dell'insulina può portare ad un forte aumento dei livelli di zucchero nel sangue e chetoacidosi.
  3. Nel diabete mellito, l'aterosclerosi è aggravata, il che è pericoloso per i disturbi circolatori negli arti inferiori (piede diabetico, cancrena), malattie cardiache (infarto miocardico, angina), ictus.
  4. Nefropatia - patologia diabetica dei reni.
  5. La retinopatia diabetica è una visione compromessa.
  6. Degenerazione dei nervi - neuropatia diabetica e angiopatia, che porta alla comparsa di ulcere e infezioni.
  7. Alto rischio di sviluppare malattie infettive.
  8. Nei casi gravemente avanzati della malattia iperosmolare, chetoacidotico, ipoglicemico e coma acido lattico.

dieta

Dal diabete mellito di tipo 1 la cura completa non esiste oggi. Il fattore principale e la base per un ulteriore trattamento della malattia è la dieta corretta. Benessere soddisfacente e remissione stabile possono essere raggiunti solo con un'attenta correzione della dieta e una maggiore attività fisica.

Il rischio di gravi complicanze nelle fasi successive con una dieta ben scelta è significativamente ridotto. La maggior parte delle persone con diabete ha l'ipertensione.

Le pillole per il diabete mellito dovrebbero essere assunte regolarmente, contribuiranno a ridurre il rischio di complicazioni cardiovascolari della malattia.

Diabete nei bambini

Il diabete nei bambini è una malattia metabolica cronica caratterizzata da una ridotta secrezione di insulina e dallo sviluppo di iperglicemia. Il diabete nei bambini di solito si sviluppa rapidamente; accompagnato da una rapida perdita di peso del bambino con aumento dell'appetito, sete indomabile e abbondante minzione. Al fine di rilevare il diabete nei bambini, viene eseguita una diagnosi di laboratorio completa (determinazione dello zucchero, tolleranza al glucosio, emoglobina glicata, insulina, peptide C, Ab alle cellule beta pancreatiche nel sangue, glucosuria, ecc.). Le principali direzioni nel trattamento del diabete nei bambini comprendono la dieta e la terapia insulinica.

Diabete nei bambini

Il diabete nei bambini è una violazione dei carboidrati e di altri tipi di metabolismo, che si basa sulla deficienza di insulina e / o sulla resistenza all'insulina, che porta a iperglicemia cronica. Secondo l'OMS, ogni 500 bambini e 200 adolescenti soffrono di diabete. Allo stesso tempo, nei prossimi anni, un aumento dell'incidenza del diabete tra i bambini e gli adolescenti è previsto al 70%. Data l'ampia distribuzione, la tendenza al "ringiovanimento" della patologia, la progressione del percorso e la gravità delle complicanze, il problema del diabete nei bambini richiede un approccio interdisciplinare con la partecipazione di specialisti nel campo della pediatria, endocrinologia pediatrica, cardiologia, neurologia, oftalmologia, ecc.

Classificazione del diabete nei bambini

Nei pazienti pediatrici, i diabetologi nella maggior parte dei casi hanno a che fare con il diabete mellito di tipo 1 (insulino-dipendente), che si basa sul deficit di insulina assoluto. Il diabete di tipo 1 nei bambini di solito ha un carattere autoimmune; è caratterizzato dalla presenza di autoanticorpi, distruzione delle cellule beta, associazione con i geni del complesso maggiore di istocompatibilità HLA, completa dipendenza da insulina, tendenza alla chetoacidosi, ecc. Il diabete mellito di tipo 1 ha una patogenesi sconosciuta ed è più comune nelle persone di razza non europea.

Oltre al diabete dominante di tipo 1, i bambini hanno forme più rare della malattia: il diabete di tipo 2; diabete mellito associato a sindromi genetiche; tipo di diabete MODY.

Cause del diabete nei bambini

Il fattore principale nello sviluppo del diabete di tipo 1 nei bambini è una predisposizione ereditaria, come evidenziato dall'alta frequenza dei casi familiari della malattia e dalla presenza di patologia tra parenti stretti (genitori, sorelle e fratelli, nonni).

Tuttavia, l'avvio di un processo autoimmune richiede l'esposizione a un fattore ambientale provocante. I trigger più probabili che portano all'insulite linfocitica cronica, la successiva distruzione delle cellule beta e il deficit di insulina sono agenti virali (Coxsackie B, ECHO, virus Epstein-Barr, parotite, rosolia, herpes, morbillo, rotavirus, enterovirus, citomegalovirus e.

Inoltre, lo sviluppo del diabete nei bambini con predisposizione genetica può contribuire ad effetti tossici, fattori nutrizionali (alimentazione artificiale o mista, nutrizione del latte vaccino, cibo monotono carboidrato, ecc.), Situazioni stressanti, interventi chirurgici.

Il gruppo di rischio per lo sviluppo del diabete mellito è costituito da bambini, con una massa di nascita di oltre 4,5 kg, con obesità, che conduce uno stile di vita a bassa attività, soffre di diatesi e spesso ne soffre.

Le forme secondarie (sintomatiche) di diabete nei bambini possono svilupparsi con endocrinopatia (sindrome di Itsenko-Cushing, gozzo tossico diffuso, acromegalia, feocromocitoma), malattie del pancreas (pancreatite, ecc.). Il diabete di tipo 1 nei bambini è spesso accompagnato da altri processi immunopatologici: lupus eritematoso sistemico, sclerodermia, artrite reumatoide, periarterite nodosa, ecc.

Il diabete nei bambini può essere associato a varie sindromi genetiche: sindrome di Down, Klinefelter, Prader-Willi, Shereshevsky-Turner, Lawrence - Moun - Bardé - Beadle, Wolfram, corea di Huntington, atassia di Friedreich, porfiria, ecc.

I sintomi del diabete nei bambini

Le manifestazioni di diabete in un bambino possono svilupparsi a qualsiasi età. Ci sono due picchi nella manifestazione del diabete mellito nei bambini - a 5-8 anni di età e nella pubertà, cioè durante periodi di crescita accresciuta e metabolismo intensivo.

Nella maggior parte dei casi, lo sviluppo del diabete mellito insulino-dipendente nei bambini è preceduto da un'infezione virale: parotite epidemica, morbillo, SARS, infezione da enterovirus, infezione da rotavirus, epatite virale, ecc. Per il diabete mellito di tipo 1 nei bambini è caratterizzata da un'acuta rapida insorgenza, spesso con il rapido sviluppo della chetoacidosi e coma diabetico. Dal momento dei primi sintomi allo sviluppo di un coma, può richiedere da 1 a 2-3 mesi.

È possibile sospettare la presenza di diabete nei bambini da segni patognomonici: aumento della minzione (poliuria), sete (polidipsia), aumento dell'appetito (polifagia), perdita di peso.

Il meccanismo di poliuria è associato a diuresi osmotica, che si verifica con iperglicemia ≥9 mmol / l, superando la soglia renale e l'aspetto del glucosio nelle urine. L'urina diventa incolore, il suo peso specifico aumenta a causa dell'alto contenuto di zucchero. La poliuria diurna può rimanere non riconosciuta. Penuria notturna più evidente, che nel diabete nei bambini è spesso accompagnata da incontinenza urinaria. A volte i genitori prestano attenzione al fatto che l'urina diventa appiccicosa, e le cosiddette macchie di "amido" rimangono sulla biancheria intima del bambino.

La polidipsia è una conseguenza dell'aumento dell'escrezione urinaria e della disidratazione. La bocca sete e secche può anche tormentare un bambino di notte, costringendolo a svegliarsi e chiedere di bere.

I bambini con diabete hanno una costante sensazione di fame, tuttavia, insieme alla polifagia, sono caratterizzati da una diminuzione del peso corporeo. Ciò è dovuto alla fame di energia delle cellule, causata dalla perdita di glucosio nelle urine, dall'uso compromesso e da un aumento del processo di proteolisi e lipolisi in condizioni di insulino-carenza.

Già al debutto del diabete nei bambini, pelle secca e mucose, si può osservare la comparsa di seborrea secca sul cuoio capelluto, desquamazione della pelle sul palmo delle mani e delle suole, viscosità agli angoli della bocca, stomatite candidosa, ecc. vulvite nelle ragazze e balanopostite nei ragazzi. Se il debutto del diabete in una ragazza cade durante la pubertà, può portare all'interruzione del ciclo mestruale.

Quando il diabete mellito decompensazione nei bambini sviluppa disturbi cardiovascolari (tachicardia, rumore funzionale), epatomegalia.

Complicazioni del diabete nei bambini

Il decorso del diabete nei bambini è estremamente labili ed è caratterizzato dalla tendenza a sviluppare stati pericolosi di ipoglicemia, chetoacidosi e coma chetoacidosi.

L'ipoglicemia si sviluppa a causa di una forte diminuzione della glicemia dovuta a stress, attività fisica eccessiva, sovradosaggio di insulina, dieta povera, ecc. Il coma ipoglicemico è solitamente preceduto da letargia, debolezza, sudorazione, mal di testa, sensazione di forte fame, tremori agli arti. Se non si prendono misure per aumentare la glicemia, il bambino sviluppa convulsioni, eccitazione, seguita da depressione della coscienza. Quando la temperatura corporea del coma ipoglicemico e la pressione sanguigna sono normali, non c'è odore di acetone dalla bocca, la pelle è bagnata, il contenuto di glucosio nel sangue

La chetoacidosi diabetica è un precursore della terribile complicanza del diabete nei bambini - coma chetoacidosi. La sua comparsa è dovuta all'aumento della lipolisi e della chetogenesi con la formazione di un eccesso di corpi chetonici. Il bambino aumenta la debolezza, la sonnolenza; diminuzione dell'appetito; nausea, vomito, mancanza di respiro; c'è un odore di acetone dalla bocca. In assenza di adeguate misure terapeutiche la chetoacidosi per diversi giorni può trasformarsi in un coma chetoacidotico. Questa condizione è caratterizzata da una completa perdita di coscienza, ipotensione arteriosa, polso frequente e debole, respiro irregolare, anuria. I criteri di laboratorio per il coma chetoacido nei bambini con diabete mellito sono iperglicemia> 20 mmol / l, acidosi, glicosuria, acetonuria.

Più raramente, con diabete mellito trascurato o non corretto nei bambini, può svilupparsi coma iperosmolare o lattato-cidemico (acido lattico).

Lo sviluppo del diabete nell'infanzia è un serio fattore di rischio per l'insorgenza di numerose complicazioni a lungo termine: microangiopatia diabetica, nefropatia, neuropatia, cardiomiopatia, retinopatia, cataratta, aterosclerosi precoce, cardiopatia ischemica, insufficienza renale cronica, ecc.

Diagnosi del diabete nei bambini

Nell'identificare il diabete, un ruolo importante viene svolto dal pediatra distrettuale, che osserva regolarmente il bambino. Al primo stadio, dovrebbe essere presa in considerazione la presenza di sintomi classici della malattia (poliuria, polidipsia, polifagia, perdita di peso) e segni oggettivi. All'esame dei bambini, l'attenzione è rivolta alla presenza del blush diabetico sulle guance, sulla fronte e sul mento, sulla lingua di lampone, sulla riduzione del turgore cutaneo. I bambini con manifestazioni caratteristiche del diabete devono essere indirizzati all'endocrinologo pediatrico per ulteriori riferimenti.

La dichiarazione finale della diagnosi è preceduta da un accurato esame di laboratorio del bambino. Gli studi principali sul diabete mellito nei bambini comprendono la determinazione dei livelli di zucchero nel sangue (compreso il monitoraggio giornaliero), l'insulina, il peptide C, la proinsulina, l'emoglobina glicosilata, la tolleranza al glucosio, il sangue KOS; nelle urine - glucosio e corpi chetonici. I criteri diagnostici più importanti per il diabete nei bambini sono l'iperglicemia (superiore a 5,5 mmol / l), la glicosuria, la chetonuria, l'acetonuria. Ai fini del rilevamento preclinico del diabete mellito di tipo 1 in gruppi con un alto rischio genetico o per diagnosticare diabete di tipo 1 e tipo 2, viene mostrata la definizione di Ab in cellule beta pancreatiche e Ab in glutammato decarbossilasi (GAD). L'ecografia viene eseguita per valutare lo stato strutturale del pancreas.

La diagnosi differenziale del diabete nei bambini viene effettuata con sindrome acetonemica, diabete insipido, diabete nefrogenico. Chetoacidosi e che deve essere distinta dall'addome acuto (appendicite, peritonite, ostruzione intestinale), meningite, encefalite, tumore cerebrale.

Trattamento del diabete nei bambini

I componenti principali del trattamento del diabete di tipo 1 nei bambini sono la terapia insulinica, la dieta, lo stile di vita corretto e l'autocontrollo. Le misure dietetiche comprendono l'esclusione degli zuccheri dalla dieta, la restrizione dei carboidrati e dei grassi animali, il cibo frazionato 5-6 volte al giorno, tenendo conto dei fabbisogni energetici individuali. Un aspetto importante del trattamento del diabete nei bambini è l'autocontrollo competente: consapevolezza della gravità della malattia, capacità di determinare il livello di glucosio nel sangue, aggiustamento della dose di insulina, tenendo conto del livello di glicemia, dell'attività fisica, errori nell'alimentazione. L'insegnamento all'autocontrollo di genitori e bambini con diabete mellito è condotto in "scuole per diabetologia".

La terapia sostitutiva per i bambini con diabete viene effettuata con preparati di insulina geneticamente modificati e analoghi. La dose di insulina viene scelta singolarmente, tenendo conto del grado di iperglicemia e dell'età del bambino. La terapia insulinica base-bolo si è dimostrata efficace nella pratica infantile, che prevede la somministrazione di insulina prolungata al mattino e alla sera per correggere l'iperglicemia di base e l'uso aggiuntivo di insulina ad azione rapida prima di ogni pasto principale per correggere l'iperglicemia postprandiale.

Il metodo moderno di terapia insulinica nei bambini con diabete mellito è la pompa di insulina, che consente di somministrare l'insulina in modo continuo (imitazione della secrezione basale) e modalità bolo (imitazione della secrezione postmentalizzante).

I componenti più importanti del trattamento del diabete di tipo 2 nei bambini sono la terapia dietetica, l'attività fisica sufficiente e i farmaci orali ipoglicemizzanti.

Con lo sviluppo della chetoacidosi diabetica, è necessaria la reidratazione all'infusione, l'introduzione di una dose aggiuntiva di insulina, tenendo conto del livello di iperglicemia, correzione dell'acidosi. Nel caso dello sviluppo di uno stato ipoglicemico, è urgente somministrare al bambino prodotti contenenti zucchero (zollette di zucchero, succo di frutta, tè dolce, caramello); se il bambino è incosciente, è necessaria la somministrazione endovenosa di glucosio o la somministrazione intramuscolare di glucagone.

La prognosi e la prevenzione del diabete nei bambini

La qualità della vita dei bambini con diabete è in gran parte determinata dall'efficienza della compensazione della malattia. Se segui la dieta raccomandata, il regime terapeutico, le misure terapeutiche l'aspettativa di vita corrisponde alla media della popolazione. In caso di gravi violazioni della prescrizione di un medico, scompenso del diabete, specifiche complicanze diabetiche si sviluppano precocemente. I pazienti con diabete sono osservati per tutta la vita da un endocrinologo, un diabetologo.

La vaccinazione di bambini con diabete mellito è effettuata nel periodo di compenso clinico e metabolico; in questo caso, non causa il deterioramento durante la malattia di base.

La prevenzione specifica del diabete nei bambini non è sviluppata. È possibile prevedere il rischio di malattia e identificare i prediabete sulla base di un esame immunologico. Nei bambini a rischio di sviluppare il diabete, è importante mantenere il peso ottimale, l'attività fisica quotidiana, migliorare l'immunoresistenza, trattare le comorbidità.

Diabete di tipo 1 (diabete nei bambini)

Video sul diabete

Il diabete mellito di tipo 1 (diabete di tipo 1) è una malattia cronica ereditaria che si manifesta durante l'infanzia. È causato dall'incapacità del pancreas di produrre insulina, un ormone che è coinvolto nei processi metabolici e converte il glucosio nell'energia necessaria per le cellule. Di conseguenza, lo zucchero non viene assorbito dal corpo, "galleggia" nel sangue in grandi quantità ed è parzialmente escreto con l'urina.

Il diabete di tipo 1 è meno comune del secondo tipo e rappresenta il 5-10% di tutti i casi di diabete. Può manifestarsi a qualsiasi età, ma solitamente i suoi segni si manifestano già nell'infanzia o nell'adolescenza.
Attualmente, a causa dello sviluppo della medicina, l'emergere di nuovi metodi di trattamento, innovazioni farmacologiche, l'aspettativa di vita e la sua qualità nei pazienti con diabete sono aumentati in modo significativo e il numero di complicanze è diminuito in modo significativo.

insulina

La caratteristica principale del diabete è l'iperglicemia, derivante dalla mancanza assoluta o relativa di insulina, un regolatore chiave del metabolismo dei carboidrati nel corpo. Come risultato di questa violazione del glucosio e degli amminoacidi nel processo di digestione, vengono assorbiti direttamente nel sangue.

L'insulina fornisce glucosio alle cellule del corpo, nonché ai muscoli e alle cellule del fegato. Qui, grazie a questo importante ormone, il glucosio viene degradato e viene prodotta l'energia necessaria per il funzionamento del corpo; il glucosio non utilizzato si accumula nel fegato come riserva.

Il pancreas è un importante organo secretorio. Oltre a produrre enzimi digestivi, secerne ormoni così importanti come l'insulina e il glucagone. Il rilascio di insulina nel sangue riduce i livelli di glucosio. Se i suoi livelli ematici diventano troppo bassi, il pancreas secerne il glucagone per stimolare il rilascio di glucosio dal fegato.


Il processo che distrugge la funzione di produzione di insulina delle cellule beta può essere lungo e invisibile.

Sintomi del diabete di tipo 1


La malattia, come mostra la pratica, si verifica all'improvviso e progredisce rapidamente. I segnali di pericolo includono:

- Minzione frequente (nei bambini, ripresa dell'incontinenza notturna dopo allenamento vasino);
- Sete eccessiva o insolita (ad esempio, bevande dolci e fredde);
- Forte sensazione di fame;
- Perdita di peso improvvisa;
- Fatica;
- la debolezza;
- irritabilità;
- Diminuzione dell'acuità visiva (o altri cambiamenti nella visione);
- Nausea e vomito.

I bambini hanno problemi come ansia, apatia, problemi con la scuola. Nei casi più gravi, il coma diabetico può essere il primo segno del diabete di tipo 1.

Segni di ipoglicemia

L'ipoglicemia si verifica quando i livelli plasmatici di glucosio scendono al di sotto del normale. I pazienti di solito presentano i seguenti sintomi:

- sudorazione;
- tremare;
- la fame;
- Palpitazioni cardiache;
- Confusione di coscienza.

La conoscenza di questi segni ti permetterà di evitare situazioni critiche che possono portare al coma o alla morte.
Compresse contenenti glucosio, zucchero, pastiglie, succo di frutta e un set di glucagone per preparazioni iniettabili possono aiutare ad eliminare gli attacchi ipoglicemici.

Cause del diabete di tipo 1

Il diabete di tipo 1 è una malattia autoimmune progressiva, la sua caratteristica è che le cellule beta dell'isoletta che producono insulina vengono lentamente distrutte dal sistema immunitario del corpo. Non è ancora noto qual è il meccanismo di attivazione di questo processo. L'esperienza dimostra che questa può essere una predisposizione genetica, fattori ambientali e infezioni virali.

- Fattori genetici Gli scienziati hanno scoperto almeno 18 regioni genetiche, denominate IDDM1 - IDDM18, associate al diabete di questo tipo. La regione IDDM1 contiene geni HLA che codificano proteine ​​che rappresentano il complesso maggiore di istocompatibilità. I geni in quest'area influenzano la risposta immunitaria.
I fattori genetici non possono spiegare completamente le cause della malattia. Negli ultimi anni, il numero di nuovi casi di diabete di tipo 1 è aumentato in tutto il mondo.

- Fattori ereditari La maggior parte dei pazienti non conferma l'ereditarietà familiare del diabete di tipo 1. La possibilità di ereditare la malattia è solo del 10%, anche se qualcuno da parenti stretti è affetto da diabete. I bambini hanno maggiori probabilità di ereditare la malattia dal padre che dalla madre.

- I virus. Alcuni studi dimostrano che le infezioni virali possono causare malattie in persone geneticamente predisposte.
Particolarmente attenta l'attenzione è causata dai virus del coxsack intestinale. La diffusione di virus coxsack, così come la parotite e la rosolia congenita, ha provocato il verificarsi di questa malattia.


Fattori di rischio per il diabete di tipo 1

Il diabete di questo tipo può verificarsi a qualsiasi età, ma di solito si manifesta nella prima infanzia, nell'adolescenza o più vicino a 40 anni.

L'insorgenza del diabete di tipo 1 nella prima infanzia può essere influenzata dai seguenti fattori:

- i portatori della malattia sono parenti stretti (es. padre);
-nascita ritardata;
- complicanze durante la gravidanza (pre-eclampsia);
- Malattia di Graves, tiroidite di Hashimoto (una forma di ipotiroidismo), morbo di Addison, sclerosi multipla o anemia maligna.

Complicazioni del diabete di tipo 1

Il diabete di tipo 1 contribuisce alla comparsa di molte gravi complicanze, tra cui:

- Chetoacidosi diabetica;
- Sindrome iperosmolare iperglicemica;
- ipoglicemia;
- Malattie cardiache e ictus;
- Funzione nervosa alterata (neuropatia);
- aterosclerosi;
- Danno renale (nefropatia);
- Insufficienza renale;
- Gastroparesi diabetica;
- Foot Charcot (Diabetic Foot);
- retinopatia;
- Infezioni respiratorie;
- Infezione del tratto urinario;
- l'epatite;
- depressione;
- l'osteoporosi;
- Perdita dell'udito;
- Malattia parodontale;
- Sindrome del tunnel carpale e altre sindromi da presa del nervo;
- Malattia grassa non alcolica, che è particolarmente pericolosa per le persone che soffrono di obesità.

Esistono due approcci principali nella prevenzione delle complicanze del diabete di tipo 1:
Monitoraggio continuo della glicemia e dell'emoglobina glicosilata (A1C).

Complicazioni nelle donne

Il diabete di tipo 1 può causare complicanze specifiche nelle donne. Questo si manifesta in un aumentato rischio di infezioni ricorrenti di funghi simili al lievito (mughetto). In termini di salute sessuale, il diabete può portare a una diminuzione della lubrificazione vaginale e causare dolore o disagio durante il rapporto sessuale.
Le donne con diabete dovrebbero tenere presente che alcuni tipi di farmaci, come le pillole anticoncezionali, possono causare iperglicemia. Pertanto, l'uso di pillole anticoncezionali per un lungo periodo (più di 2 anni) può aumentare il rischio di complicanze.

Complicazioni del diabete durante la gravidanza

Gli studi dimostrano che l'iperglicemia può influenzare negativamente lo sviluppo di organi nel feto durante le prime 6 settimane di gravidanza. Pertanto, è molto importante per le donne con diabete e pianificare una gravidanza, è bene monitorare il contenuto di glucosio per 4 - 6 mesi prima del concepimento.


Inoltre, potrebbe essere necessario regolare il dosaggio di insulina durante la gravidanza, così come durante il parto e dopo il periodo di nascita.

Diabete e menopausa

I cambiamenti ormonali durante la menopausa possono portare a significative fluttuazioni della glicemia. Possono causare menopausa precoce e aumentare il rischio di malattie cardiovascolari.

Diabete negli adolescenti

Un grave problema per gli adolescenti e i giovani è uno scarso controllo dei livelli di glucosio nel sangue. Pertanto, questa categoria di persone è più a rischio di sviluppare chetoacidosi, così come danni a piccole navi e l'insorgenza di retinopatia.
Fino a un terzo delle giovani donne con diabete di tipo 1, che cercano di perdere peso, non aderiscono alle raccomandazioni dietetiche. L'anoressia e la bulimia rappresentano un rischio significativo per la salute dei giovani, ma possono essere particolarmente pericolosi per le persone con diabete.

Diagnosi del diabete di tipo 1

Per la diagnosi di diabete utilizzando 3 tipi di test:

- Test per determinare il livello di glucosio nel plasma a stomaco vuoto. Questa analisi è standard quando si effettua una diagnosi. Viene eseguito dopo otto ore di digiuno.

Il livello normale è inferiore a 100 mg / dL (o 5,5 mmol / L).
Fattori di rischio (diabete sospetto) - tra 100 e 125 mg / dL (5,4 - 7,0 mmoli / L).
Diabete (conferma della diagnosi) - 124 mg / dl (7,0 mmol / l) o superiore.

Questi test non sono sempre affidabili, quindi è spesso consigliabile ripetere l'analisi per fare una diagnosi accurata.

- Test di tolleranza al glucosio orale. Questo tipo di test è più complesso e può essere utilizzato per la diagnosi in persone che non hanno precedentemente dimostrato la presenza di diabete, ma hanno tutti i prerequisiti per l'insorgenza della malattia.
Il test viene eseguito a stomaco vuoto.
L'analisi del sangue viene effettuata dopo 2 ore dall'uso di una soluzione speciale di glucosio. I pazienti con diabete avranno valori glicemici più elevati.

Il livello normale è inferiore a 139 mg / dL.
Fattori di rischio (diabete sospetto) - tra 139 e 199 mg / dl,
Diabete (conferma della diagnosi) - 200 mg / dl o più.

- Test per l'emoglobina A1C glicosilata. Questo test viene utilizzato per rilevare l'emoglobina A1C nel sangue. I risultati dell'analisi mostrano in termini percentuali la quantità media di glucosio negli ultimi mesi.
Il test non dipende dall'ultimo pasto, quindi i pazienti non hanno bisogno di molto tempo per prepararsi.

Il test A1C consente di controllare le dinamiche dello sviluppo della malattia. Nonostante i test giornalieri sul misuratore, questo tipo di analisi mostrerà quanto attentamente si regolano i livelli di zucchero nel sangue negli ultimi mesi.
Bisogna fare attenzione per garantire che gli indicatori A1C siano inferiori o attorno al 7%.


Indicatori del livello A1C per i bambini:

- Esame del sangue per la determinazione degli autoanticorpi contro gli antigeni delle cellule delle isole. Il diabete di tipo 1 è caratterizzato dalla presenza di un numero di anticorpi che attaccano le cellule insulari nel pancreas. Si chiamano autoanticorpi perché attaccano le cellule del corpo. Gli esami del sangue per questi autoanticorpi possono aiutare a distinguere tra diabete di tipo 1 e diabete di tipo 2.


Test di screening per la diagnosi delle complicanze del diabete di tipo 1


- Test di screening per malattie cardiovascolari. È necessario tenere costantemente sotto controllo la pressione sanguigna; al fine di evitare l'ipertensione, monitorare regolarmente il livello di colesterolo nel sangue e prendere un elettrocardiogramma.

- Test di screening per i reni. La microalbuminuria è la prima manifestazione della malattia renale. La comparsa di albumina nelle urine è un segnale allarmante che indica complicazioni associate a danni ai vasi sanguigni, che portano a infarto e ictus.
Pazienti con diabete, è necessario controllare annualmente il sangue per la presenza di creatina e urea, oltre che superare test per il contenuto di microalbumina.
Essendo un sottoprodotto, la creatina viene eliminata dal sangue dai reni. Livelli elevati di creatinina possono indicare danni ai reni.

- Screening per retinopatia. I pazienti con diabete di tipo 1 richiedono un esame oculistico annuale completo per i segni di malattia retinica (retinopatia). Come strumento diagnostico aggiuntivo, le immagini del fondo scattate con uno speciale tipo di fotocamera digitale possono essere utilizzate per vedere la parte posteriore dell'occhio.

- Screening per la neuropatia. Una delle misure necessarie per i pazienti con diabete di tipo 1 è un esame per la presenza di danni ai nervi (neuropatia), nonché un esame completo degli arti inferiori.
I pazienti con ridotta sensibilità alle gambe devono essere esaminati ogni 2,5 - 6 mesi per prevenire l'infezione.

- Screening per patologia tiroidea. È necessario esaminare regolarmente il lavoro della ghiandola tiroidea.

Trattamento del diabete di tipo 1


- Cambiamenti nello stile di vita Dieta e esercizio fisico regolare possono aiutare a prevenire o controllare le possibili complicanze del diabete e contribuire a una vita più lunga e migliore.

- Dieta. Ci sono un numero enorme di diete per il diabete, quindi è necessario consultare un nutrizionista professionista che ti dare consigli generali e contribuire a sviluppare una dieta individuale.
I principi di base che dovresti seguire quando scegli una dieta:
Nella dieta quotidiana, il numero di carboidrati dovrebbe essere compreso tra il 46 e il 65% dell'apporto calorico totale. Il tipo e la quantità di carboidrati per i pazienti con diabete di tipo 1 è molto significativo. La scelta migliore è il consumo di verdure, frutta, legumi e cereali integrali. Questi prodotti contengono anche molte fibre. Pazienti con diabete di tipo 1, è importante contare costantemente i carboidrati consumati.


La quantità di grasso dovrebbe essere compresa tra il 25 e il 35% delle calorie giornaliere. È meglio consumare grassi monoinsaturi contenuti in olio d'oliva, arachidi e semi di colza, avocado, noci; omega-3, così come grassi polinsaturi (pesce, noci, olio di lino, ecc.).

Il grasso saturo (carne rossa, burro) è permesso a meno del 7% delle calorie giornaliere.
Scegli prodotti caseari a basso contenuto di grassi o non grassi anziché prodotti a base di latte intero. I grassi trans o i grassi idrogenati contenuti in snack, cibi fritti e prodotti da forno dovrebbero essere inferiori all'1% delle calorie totali.

Le proteine ​​dovrebbero fornire dal 12 al 20% del fabbisogno calorico giornaliero, sebbene questo possa variare a seconda delle esigenze individuali del paziente e della sua salute. I pazienti con malattia renale dovrebbero limitare l'assunzione di proteine ​​a meno del 10%. Come fonte di proteine, dare la preferenza a pesce, soia e pollame al posto della carne rossa.
È necessario ridurre l'assunzione di sale a meno di 1500 mg / die. Questo aiuterà a ridurre la pressione sanguigna e ridurre il rischio di malattie cardiache.

- Controllo del peso Uno degli effetti negativi del diabete può essere sovrappeso, il che aggrava anche i problemi di salute. Come dimostra la pratica, più di un terzo delle donne con diabete, cercando di perdere peso, perdere o fare iniezioni di insulina irregolari. Tale comportamento provoca l'insorgenza di chetoacidosi diabetica e può essere in pericolo di vita.

- Esercizio ed esercizio. L'esercizio fisico regolare è molto utile per le persone con diabete di tipo 1. Abbassano la pressione sanguigna, regolano il colesterolo e riducono il grasso corporeo, rendono il corpo più sensibile all'insulina.

Poiché i livelli di glucosio cambiano notevolmente durante gli allenamenti, devono essere prese alcune precauzioni:

- monitorare i livelli di glucosio prima e dopo gli allenamenti;
- interrompere immediatamente l'allenamento quando i livelli di glucosio sono superiori a 300 mg / dl o inferiori a 100 mg / dl;
- Per evitare l'ipoglicemia, l'insulina viene somministrata solo nelle pieghe grasse;
- Non bere alcol e droghe, inclusi i beta-bloccanti che rendono difficile vedere i sintomi dell'ipoglicemia.

Gli atleti insulino-dipendenti possono aver bisogno di una dose minore di insulina e una porzione extra di carboidrati sotto forma, ad esempio, di latte scremato. Inoltre, è necessario consumare una grande quantità di liquido.
Prenditi cura delle scarpe comode e funzionali per evitare ferite e lividi sulle gambe.
Evitare forti sforzi fisici, è pericoloso per i pazienti con vasi sanguigni deboli e retinopatia. Un grande carico sugli arti inferiori può ferire i vasi sanguigni nelle gambe.

Poiché il diabete spesso porta alla neuropatia e diminuisce la sensibilità, le malattie cardiache possono essere asintomatiche. Pertanto, prima di tutto, è necessario sottoporsi ad un esame fisico completo.

Trattamento farmacologico del diabete di tipo 1

Lo strumento principale nel trattamento del diabete è la terapia insulinica, è un mezzo affidabile per prevenire complicazioni gravi. Un trattamento intensivo con insulina all'inizio della malattia può aiutare il tuo corpo a mantenere la produzione di insulina per qualche tempo.

Ci sono, tuttavia, alcuni problemi significativi con la terapia intensiva con insulina:

- rischio di ipoglicemia;
- aumento di peso dovuto all'introduzione di insulina, che aumenta il rischio di malattie cardiovascolari.

Schemi per il trattamento intensivo dell'insulina

L'obiettivo della terapia intensiva con insulina è di mantenere il livello di glucosio nel sangue il più vicino possibile alla norma.

Glicemia normale:

Altri Articoli Sul Diabete

Actrapid

Cibo

Descrizione al 07.02.2015 Nome latino: Actrapid Codice ATC: A10AB01 Principio attivo: solubile in insulina (solubile in insulina) Produttore: Novo Nordisk (Danimarca)strutturaActrapid NM contiene insulina solubile (geneticamente modificata dall'uomo), così come i seguenti componenti aggiuntivi: cloruro di zinco, metacresolo, acqua, glicerolo, idrossido di sodio e / o acido cloridrico.

I dolcificanti furono inventati da un nativo della Russia, un falco emigrante nel 1879. Una volta notò che il pane ha un sapore insolito - è dolce.

Con il diabete, il metabolismo è disturbato, quindi il glucosio nel corpo viene scarsamente assorbito. Per i pazienti con la forma non insulinea della malattia, la nutrizione svolge un ruolo importante, che è il modo principale per trattare la forma lieve della malattia.