loader

Principale

Diagnostica

Tutto sul diabete in un linguaggio semplice: cos'è questa malattia, perché sorge e come viene trattata?

La malattia si sviluppa a causa dell'insufficienza di insulina. Il principale pericolo per un diabetico è il rischio di sviluppare numerose complicazioni: infarto, cancrena delle estremità, insufficienza renale, perdita della vista.

Un forte aumento dei livelli di zucchero nel plasma provoca un coma iperglicemico, che può portare alla morte.

Diabete: cos'è questa malattia?

Il diabete mellito si riferisce alle malattie endocrine. Il decorso della malattia è causato da una ridotta assunzione di glucosio, da una carenza di insulina ormonale e dal conseguente aumento del tenore di zucchero nel plasma. Quando la malattia è disturbata, carboidrati, minerali, grassi, sali d'acqua e metabolismo proteico.

cause di

La malattia di tipo 1 si verifica in pazienti giovani di età inferiore ai trent'anni.

Dopo aver sofferto di malattie infettive, come la rosolia, l'epatite, le cellule pancreatiche muoiono sotto l'influenza di sostanze tossiche negli esseri umani.

Questo è ciò che causa la violazione della sintesi di insulina. Questa forma di diabete si manifesta se fino all'80% delle cellule che fanno morire un ormone.

Il diabete mellito di tipo 2 è caratterizzato da una mancanza di sensibilità del tessuto all'insulina. La ghiandola produce abbastanza ormone e le cellule del corpo non la prendono. Le persone obese sono a rischio perché l'insulina è bloccata dal tessuto adiposo. Nei pazienti anziani, la tolleranza al glucosio diminuisce.

Le ragioni per il verificarsi della malattia di tipo 2 possono essere diverse:

  1. predisposizione genetica. Circa il dieci percento dei parenti è suscettibile allo sviluppo di una malattia se qualcuno nella famiglia ha il diabete;
  2. l'obesità. La sensibilità dei tessuti all'ormone è marcatamente ridotta nelle persone obese;
  3. dieta scorretta Eccesso di carboidrati, mancanza di fibre porta alla malattia;
  4. malattie cardiache, vasi sanguigni. Nelle persone che soffrono di ipertensione arteriosa, ha subito un infarto, ictus, diminuisce la resistenza all'insulina dei tessuti;
  5. lo stress. Quando l'eccitabilità nervosa nell'uomo produce adrenalina, glucocorticoidi, che provocano lo sviluppo della malattia;
  6. esposizione a droghe. Le medicine che riducono la pressione, i diuretici, gli ormoni sintetici glucocorticoidi possono ridurre la tolleranza al glucosio.

Tasso di zucchero nel sangue

I valori dello zucchero nel plasma non dipendono dall'età del paziente:

Se il punteggio è superiore a 6 mmol, si può concludere che la tolleranza al glucosio diminuisce, il metabolismo dei carboidrati è compromesso.

Livelli di zucchero nel sangue per il diabete

Nei diabetici, le cifre relative ai valori normali differiscono significativamente dai valori delle persone sane. Viene riconosciuto un aumento pericoloso da 10 mmol / l. Se il livello di glucosio nel plasma varia da 13 a 17 mmol / l, il paziente sviluppa una condizione pericolosa - chetoacidosi.

Il meccanismo del diabete

Il diabete ha paura di questo rimedio, come il fuoco!

Hai solo bisogno di applicare.

Una malattia del primo tipo inizia quando le cellule endocrine - le isole di Langerhans - del pancreas cessano di produrre abbastanza insulina.

L'ormone favorisce l'ingresso di glucosio nelle cellule, la sintesi di sostanze contenenti grassi. Attiva il processo di ottenere energia dalle cellule, inibisce la decomposizione del grasso.

Con la mancanza di ormoni, il glucosio non entra nelle cellule, ma nel sangue. Il sorbitolo, l'emoglobina glicata, inizia ad accumularsi nei tessuti del corpo. Queste sostanze contribuiscono allo sviluppo di cataratta, angiopatia, comparsa di disturbi nel sistema nervoso, danni alle articolazioni.

diagnostica

Per diagnosticare la malattia prescrivere:

  • emocromo capillare. Uno studio è fatto a stomaco vuoto;
  • analisi delle urine. Esaminare l'urina per il glucosio e la presenza di corpi chetonici. L'aspetto dello zucchero può essere determinato con strisce reattive speciali. Il suo contenuto minimo è chiamato soglia renale;
  • esame per l'emoglobina glicata. Il suo livello nei diabetici aumenta in modo significativo.
  • esame del sangue per peptidi C e insulina. Gli indicatori per il primo tipo di malattia sono ridotti, mentre per il secondo non vengono modificati;
  • il test di carico determina la tolleranza al glucosio. Viene eseguito prima a stomaco vuoto. Due volte ad intervalli di un'ora, il paziente beve glucosio disciolto in acqua e la misurazione viene nuovamente eseguita.

I primi segni di diabete

Uno dei primi segni dello sviluppo della malattia è l'aumento della produzione di urina, frequente impulso di notte.

Inoltre, il paziente ha molta sete, perché gran parte del liquido va via con l'urina. A causa di un disturbo metabolico, un diabetico soffre di fame grave.

Nonostante l'appetito, alcuni pazienti perdono rapidamente peso. Questi sintomi primari, la malattia intrinseca del primo tipo, si sviluppano rapidamente.

sintomi

Le manifestazioni cliniche sono caratteristiche della malattia di entrambe le forme:

  • prurito;
  • mal di testa;
  • sensazione di bocca secca;
  • debolezza muscolare;
  • la formazione di ferite difficili da guarire;
  • menomazione visiva.

Per la malattia del primo tipo è caratterizzata dalla comparsa di acetone nelle urine. La sostanza si forma a causa della combustione di riserve di grasso.

classificazione

Classificare la malattia secondo diversi criteri: secondo eziologia, gravità della malattia, fasi del suo sviluppo.

Secondo l'eziologia

Ci sono i seguenti tipi di malattia:

  1. il primo tipo Si chiama "giovanile", ma le persone di tutte le età possono ammalarsi;
  2. secondo tipo. Il paziente sviluppa insulino-resistenza;
  3. diabete gestazionale. È caratteristico per le donne incinte. I sintomi scompaiono dopo il parto.

Secondo la gravità della malattia

La malattia lieve è caratterizzata da un leggero eccesso di glucosio plasmatico - non più di 8 mmol / l a stomaco vuoto.

Con una moderata gravità della malattia, lo zucchero sale a 14 mmol / l. I sintomi di chetoacidosi sono rilevati. L'angioneuropatia è rilevata in alcuni pazienti.

Nella malattia grave, il livello di glucosio supera i 15 mmol / l. I pazienti richiedono una terapia insulinica costante. Con una forma compensata della malattia, è possibile raggiungere valori normali di glucosio nel plasma in assenza di esso nelle urine.

Nella forma subcompensata, il livello di zucchero non è molto diverso dalla norma, l'acetone nelle urine è assente. Lo stadio scompensato della malattia non consente di ridurre il glucosio plasmatico, migliorare il metabolismo dei carboidrati. L'acetone viene rilevato nelle urine, aumenta il rischio di coma iperglicemico.

complicazioni

La malattia è pericolosa con complicazioni: disturbi agli organi della vista (angiopatia, retinopatia), arti (neuropatia). Con lo sviluppo della gangrena diabetica del piede dell'arto si verifica, portando alla morte.

Trattamento del diabete

Il trattamento ha lo scopo di eliminare i principali sintomi della malattia. Include:

Digitare 1

Misure per il trattamento del diabete insulino-dipendente:

  1. dieta. Ha lo scopo di ridurre la quantità di carboidrati consumati;
  2. l'esercizio fisico. Richiesto per controllare il peso del paziente;
  3. terapia insulinica. Include l'introduzione di ormoni prolungati e a breve durata d'azione;
  4. trapianto di ghiandole. Raccomandato per nefropatia diabetica.

2 tipi

I metodi di trattamento del diabete non insulino-dipendente sono suddivisi in gruppi:

  1. terapia non farmacologica. Ciò implica l'osservanza di una dieta con l'uso di alimenti a basso contenuto di carboidrati, un ragionevole esercizio fisico, evitando l'alcol;
  2. terapia farmacologica. Fornisce l'uso di agenti ipoglicemici.

Per alcuni pazienti, l'insulina è indicata per il secondo tipo di malattia.

Dieta per i diabetici

Dieta per il disturbo comporta mangiare cibi con un basso indice glicemico, riducendo la quantità di alimenti a base di carboidrati. Il cibo dovrebbe essere assunto spesso in piccole porzioni.

Non puoi abusare dello zucchero, caramelle, marmellata, miele. Uvetta, banana, uva, fichi hanno un IG alto, è meglio escluderli dalla dieta. Le verdure sono barbabietole controindicate.

Il menu dovrebbe includere carote, aneto, sedano, cipolle, cavoli, zucchine. I pazienti dovrebbero mangiare pane con crusca. Il miele può essere consumato in piccole quantità.

medicina

I diabetici sono stati prescritti Tolbutamide, Chlorpropamid, Glipizid, Glikvidon, Glimepirid. Le medicine aiutano ad aumentare la secrezione di ormoni dalle cellule della ghiandola. Repaglinide, la Nateglinide viene rapidamente assorbita, ha una proprietà riducente lo zucchero di breve azione.

Le biguanidi riducono l'assorbimento dello zucchero nell'intestino, la produzione nel fegato. Aumentano la sensibilità dei tessuti all'insulina.

Il rosiglitazone è coinvolto nel metabolismo del glucosio. L'acarbosio inibisce gli enzimi che scindono i carboidrati in glucosio. La terapia sostitutiva con insulina è indicata con bassa efficacia di altre misure.

È possibile curare la malattia?

Il diabete secondario è una conseguenza dei processi patologici nel corpo.

È curabile se si elimina il fattore che lo ha causato. Il disturbo principale di entrambi i tipi è incurabile.

La normale esistenza di un diabetico è possibile osservando le misure per supportare i normali livelli di zucchero nel plasma.

Trattamento popolare

Ricette farmacie popolari possono alleviare significativamente la condizione del diabetico. I pazienti possono essere utilizzati:

  1. grano saraceno. Versare un cucchiaio di cereali con due bicchieri d'acqua, lasciare gonfiare durante la notte. Swell di grano saraceno, viene consumato un'ora prima della colazione, pre-drenare l'acqua. Mangia un piatto per normalizzare lo stato;
  2. infusione di rafano. Spoon prodotto grattugiato versare un bicchiere di latte acido, mettere in frigorifero durante la notte. Bere un'ora prima dei pasti;
  3. infusione di semi di fagioli. Alcuni pezzi hanno versato 100 mg di acqua. Il liquido viene svuotato al mattino, i fagioli vengono mangiati prima di colazione.

I germogli di betulla vengono raccolti in primavera. Tre cucchiai versarono due tazze di acqua bollente, insistere e bere l'infuso risultante per tutto il giorno.

Quale dottore contattare?

Il terapeuta è in grado di rilevare i primi segni di una malattia dopo che il paziente ha donato il sangue per l'analisi.

Riferirà il paziente a un endocrinologo.

Se ci sono complicazioni nel lavoro di altri organi, il diabetico dovrà consultare un oculista, un chirurgo vascolare, un cardiologo.

prevenzione

Le misure preventive mirano a prevenire complicazioni, tra cui dieta, controllo del peso, mantenimento del bilancio idrico, prevenzione delle malattie virali. I diabetici sono corsi di yoga consigliati, nuoto, passeggiate.

Video correlati

Tutto sul diabete di tipo 1 e di tipo 2 nel video:

Con una produzione insignificante di insulina da parte del pancreas e la resistenza ad esso, il glucosio in volumi più piccoli entra nelle cellule, il suo contenuto aumenta nel plasma. Il diabete si sta sviluppando. Il corpo manca di energia, attiva i processi di disgregazione proteica, che causa debolezza muscolare.

L'ossidazione dei grassi contribuisce alla formazione di corpi chetonici, che hanno un effetto tossico sul corpo. I pazienti insieme con la perdita di glucosio, che viene rimosso con minzione frequente, riserve di energia di scarico, così tanti rapidamente perdere peso. Livelli elevati di zucchero nel plasma provocano danni a vasi sanguigni, terminazioni nervose, occhi, reni e cuore.

La prognosi per il diabete del primo tipo è molto favorevole quando si seguono la dieta, raccomandazioni mediche. Per curare la malattia del secondo tipo è quasi impossibile, ma la prevenzione delle complicanze e della terapia insulinica consentirà alle persone di condurre una vita normale.

  • Stabilizza a lungo i livelli di zucchero
  • Ripristina la produzione di insulina da parte del pancreas

diabete mellito

Il diabete mellito è una malattia causata da una insufficiente secrezione dell'insulina ormonale da parte del pancreas, responsabile della regolazione del glucosio (zucchero) nel sangue. Questa malattia è caratterizzata da una violazione del metabolismo dei carboidrati con un aumento del glucosio nelle urine e nel sangue, così come altri disturbi metabolici. Oggi, secondo le statistiche, circa centocinquanta milioni di persone soffrono di questa malattia sul nostro pianeta.

Nel diabete mellito ci sono due tipi principali: insulino-dipendente (diabete di tipo 1) e insulino-indipendente (diabete di tipo 2). In questo articolo vedremo il primo tipo.

Nella maggior parte dei casi, il diabete insulino-dipendente si sviluppa nelle persone di età inferiore a quarant'anni e la persona deve costantemente iniettare l'insulina. La causa principale dello sviluppo del diabete di primo tipo è la morte delle cellule beta responsabili della sintesi dell'insulina, a seguito della quale la produzione di questo ormone si arresta completamente o diminuisce significativamente. Ciò si verifica sotto l'influenza di vari fattori: infezioni virali, processo autoimmune, ecc.

Dopo che il virus entra nel corpo umano e viene rilevato dal sistema immunitario, si producono anticorpi che distruggono questo virus. Tuttavia, a causa delle caratteristiche individuali del sistema immunitario, la sintesi degli anticorpi non si ferma nemmeno dopo la distruzione di agenti estranei, e iniziano ad attaccare le cellule del loro stesso organismo, distruggendo le cellule beta del pancreas.

Cause del diabete

Il principale fattore predisponente per l'insorgenza di questa malattia è l'ereditarietà. Il rischio di diabete è molto alto se una persona ha uno dei parenti stretti (madre, padre, sorella, fratello) soffre di questa malattia. Secondo le statistiche, la probabilità di ereditarietà nella linea del padre è del 10% e nella linea della madre è di circa il 7%. Se la malattia è presente in entrambi i genitori, la probabilità di diabete aumenta al 70%.

Anche uno dei fattori predisponenti è l'obesità, quindi per tutta la vita è necessario monitorare attentamente il loro peso. Inoltre, la morte delle cellule beta, probabilmente a causa della sconfitta del pancreas a seguito di esposizione a determinate malattie (cancro del pancreas, pancreatite, malattie delle ghiandole endocrine). In questo caso, il trauma contusivo agli organi addominali può essere un fattore stimolante.

Inoltre, la morte delle cellule che sintetizzano l'insulina può essere causata da infezioni virali: epatite epidemica, varicella, influenza, rosolia, ecc. Queste infezioni agiscono come innesco che scatena lo sviluppo del diabete. In una persona completamente sana, queste malattie non possono causare lo sviluppo del diabete, ma in combinazione con fattori come l'obesità e l'ereditarietà, è abbastanza probabile.

Condizioni di stress cronico, assunzione di alcuni farmaci, vari disturbi ormonali, abuso prolungato di alcol e processi di invecchiamento naturale del corpo aumentano anche il rischio di sviluppare il diabete.

Sintomi del diabete

I principali segni di diabete mellito sono:

- Nonostante l'attuale costante sensazione di fame, si verifica una rapida perdita di peso

- Senso di sete e minzione frequente

- Sensazione di debolezza generale o stanchezza

- Intorpidimento e successivo formicolio agli arti intorpiditi

- Visione offuscata, il cosiddetto "velo bianco" davanti agli occhi

- Interruzione dell'attività sessuale

- Sensazione di pesantezza alle gambe

- Cura lenta delle malattie infettive

- Prurito nel perineo e nel prurito

- Caduta della temperatura corporea al di sotto dei valori normali

- Spasmi dei muscoli gastrocnemio e affaticamento

- Guarigione lenta della ferita

- Dolore nel cuore

diagnostica

La diagnosi di diabete mellito è stabilita sulla base di tali segni diagnostici come: elevata glicemia a digiuno, comparsa di zucchero nelle urine, aumento dell'assunzione e, di conseguenza, escrezione di liquidi nelle urine, perdita di peso, produzione urinaria di corpi chetonici

Trattamento del diabete

Per il trattamento vengono utilizzati insulina, farmaci ipoglicemici orali, terapia dietetica e terapia fisica. L'obiettivo principale delle misure terapeutiche è il ripristino del normale peso corporeo e la normalizzazione dei processi metabolici compromessi; restauro / conservazione delle capacità lavorative, nonché trattamento / prevenzione delle complicanze vascolari.

L'insulina sintetizzata artificialmente (ormone proteico) è molto usata per il trattamento del diabete mellito (insulino-dipendente). Puoi inserirla esclusivamente per iniezione, come nel caso di entrare nello stomaco, collassa e quindi non può realizzare il suo scopo biologico diretto. Questo farmaco viene rilasciato in speciali provette per siringa, in modo che il paziente possa facilmente ottenere un'iniezione, quando sente di averne bisogno. Nella maggior parte dei casi, all'inizio della malattia, il corpo contiene ancora cellule che producono insulina, ma il loro numero è molto piccolo e non soddisfa i bisogni necessari del corpo. Dopo che l'insulina inizia a fluire dall'esterno, viene rimosso un carico aggiuntivo da queste cellule e dopo un certo periodo di tempo iniziano a sintetizzare più insulina. Durante questo periodo, la dose di insulina iniettata può diminuire. Questo processo si verifica nei pazienti nel primo anno del decorso della malattia e sfortunatamente dura poco tempo. Al termine, le dosi di insulina aumentano nuovamente.

Dieta per il diabete

In tutte le forme cliniche di diabete, l'aderenza a una determinata dieta è una necessità vitale.

I principi di base della dietoterapia comprendono: selezione rigorosamente individuale delle calorie giornaliere, la completa esclusione di carboidrati facilmente digeribili; contenuto strettamente calcolato di quantità fisiologiche di grassi, proteine, vitamine e carboidrati; nutrizione frazionata con carboidrati e calorie uniformemente distribuiti. Nella dieta utilizzata nel diabete mellito, il rapporto tra carboidrati, grassi e proteine ​​nel cibo consumato dovrebbe essere il più vicino possibile al fisiologico: il 50 - 60% delle calorie totali dovrebbero essere carboidrati, il 25-30% per i grassi e il 15-20% per proteine. Inoltre, la dieta deve contenere almeno un chilogrammo di peso corporeo 4 - 4,5 grammi di carboidrati, 1 - 1,5 grammi di proteine ​​e 0,75 - 1,5 grammi di grassi in una dose giornaliera.

La regola principale della dieta nel diabete è l'eliminazione completa o una significativa limitazione del consumo di carboidrati raffinati, mentre la loro quantità totale dovrebbe essere di circa 125 grammi al giorno (per prevenire chetoacidosi).

diabete mellito

Cos'è?

Il termine "diabete mellito" è usato per designare un gruppo di malattie endocrine che si sviluppano a causa di una mancanza assoluta o relativa dell'insulina ormonale nel corpo. A causa di questa condizione, il paziente manifesta iperglicemia - un aumento significativo della quantità di glucosio nel sangue umano. Il diabete è caratterizzato da un decorso cronico. Nel processo di sviluppo della malattia, si verifica un disturbo metabolico nel suo insieme: il metabolismo di grassi, proteine, carboidrati, minerali e sali d'acqua è disturbato. Secondo le statistiche dell'OMS, circa 150 milioni di persone nel mondo soffrono di diabete. A proposito, non solo l'uomo, ma anche alcuni animali, ad esempio i gatti, soffrono di diabete.

Il significato della parola "diabete" dalla lingua greca - "scadenza". Pertanto, il termine "diabete" significa "perdere zucchero". In questo caso viene visualizzato il sintomo principale della malattia: la rimozione dello zucchero dalle urine. Ad oggi, ci sono molti studi sulle cause di questa malattia, ma le cause della manifestazione della malattia e l'insorgenza delle sue complicanze in futuro non sono ancora completamente stabilite.

Tipi di diabete

Il diabete mellito a volte si verifica anche negli esseri umani come una delle manifestazioni della malattia di base. In questo caso, stiamo parlando di diabete sintomatico, che può verificarsi sullo sfondo di una lesione della tiroide o del pancreas, delle ghiandole surrenali, dell'ipofisi. Inoltre, questa forma di diabete si sviluppa anche come gli effetti del trattamento con alcuni farmaci. E se il trattamento della malattia di base ha successo, allora il diabete è guarito.

Il diabete mellito è solitamente diviso in due forme: è il diabete di tipo 1, cioè insulino-dipendente, e il diabete di tipo 2, cioè insulino-indipendente.

Il diabete mellito di tipo 1 è più frequente nei giovani: di solito la maggior parte di questi pazienti ha meno di trenta anni. Circa il 10-15% del numero totale di persone affette da diabete soffre di questa forma di malattia. Il diabete nei bambini si manifesta principalmente in questa forma.

Il diabete di tipo 1 è una conseguenza della sconfitta delle cellule beta produttrici di insulina del pancreas. Molto spesso, questo tipo di diabete si ammala dopo disturbi virali - parotite, epatite virale, rosolia. Spesso il diabete tipo 1 si presenta come una malattia autoimmune a causa di un difetto nel sistema immunitario del corpo. Di norma, una persona che soffre del primo tipo di diabete manifesta una magrezza malsana. Nel sangue aumenta significativamente il livello di zucchero. I pazienti con il primo tipo di diabete dipendono da iniezioni costanti di insulina, che diventano vitali.

Tra i diabetici prevalgono i pazienti con diabete di tipo 2. Inoltre, circa il 15% dei pazienti con questa forma di malattia ha un peso normale e tutti gli altri soffrono di sovrappeso.

Il diabete di tipo 2 si sviluppa come conseguenza di una ragione fondamentalmente diversa. In questo caso, le cellule beta producono abbastanza o troppa insulina, ma i tessuti del corpo perdono la capacità di prendere il suo segnale specifico. In questo caso, le iniezioni di insulina non sono richieste per la sopravvivenza da parte del paziente, ma a volte vengono prescritte al fine di controllare il contenuto di zucchero del paziente.

Cause del diabete

Una forma della malattia è il diabete di tipo 1, "insulino-dipendente", la cui causa principale può essere causata da complicanze da infezioni virali, come influenza, herpes e calcoli biliari. I fattori che contribuiscono alla malattia umana del diabete di tipo 2 - "insulino-indipendente" sono la predisposizione genetica, così come le malattie del sistema endocrino e l'obesità.

La principale causa del diabete si riduce al metabolismo dei carboidrati, che si manifesta a causa dell'incapacità del pancreas di produrre la giusta quantità di ormone insulina o di produrre insulina della qualità richiesta. Ci sono molte ipotesi riguardo alle cause di questa condizione. È noto che il diabete è una malattia non trasmissibile. C'è una teoria secondo la quale la causa della malattia sono difetti di natura genetica. È dimostrato che un rischio più elevato di sviluppare la malattia si verifica in quelle persone i cui parenti stretti hanno il diabete. Il rischio di malattia è particolarmente alto nelle persone a cui è stato diagnosticato il diabete in entrambi i genitori.

Come altro fattore significativo che influenza direttamente la possibilità del diabete, gli esperti determinano l'obesità. In questo caso, la persona ha l'opportunità di aggiustare il proprio peso, quindi dovresti prendere sul serio questo problema.

Un altro fattore provocante è una serie di malattie che provocano la sconfitta delle cellule beta. Prima di tutto, stiamo parlando di pancreatite, malattie di altre ghiandole endocrine, cancro del pancreas.

Le infezioni virali possono servire da innesco per l'insorgenza del diabete. Il diabete di "inizio" delle infezioni virali non è in ogni caso. Tuttavia, le persone che hanno una predisposizione ereditaria al diabete e altri fattori di smaltimento hanno un rischio molto più elevato di ammalarsi a causa dell'infezione.

Inoltre, come fattore predisponente per la malattia, i medici determinano lo stress e lo stress emotivo. Le persone anziane dovrebbero essere consapevoli della possibilità di contrarre il diabete: più una persona diventa anziana, maggiore è la probabilità di malattia.

Allo stesso tempo, l'assunzione di molti che il diabete è a rischio per coloro che amano mangiare costantemente un sacco di zucchero e alimenti zuccherati è confermata in termini di alta probabilità di obesità in tali persone.

In casi più rari, il diabete nei bambini e negli adulti si verifica in conseguenza di alcuni disturbi ormonali nel corpo, così come il danno al pancreas dovuto all'abuso di alcol o all'assunzione di determinati farmaci.

Un altro suggerimento suggerisce la natura virale del diabete. Pertanto, il diabete di tipo 1 può manifestarsi a causa di una lesione virale delle cellule beta produttrici di insulina del pancreas. In risposta, il sistema immunitario produce anticorpi, che vengono chiamati insulars.

Tuttavia, fino ad oggi, ci sono molti punti non chiari nel determinare le cause del diabete.

Sintomi del diabete

I sintomi del diabete mellito, prima di tutto, manifestano una produzione troppo intensa di urina. Una persona inizia a urinare non solo spesso, ma anche molto (un fenomeno chiamato poliuria). A causa di questo fenomeno, il paziente ha una sete molto forte. Insieme con l'urina, il glucosio viene secreto, una persona perde calorie. Pertanto, un segno di diabete sarà anche troppo appetito a causa della costante sensazione di fame.

Come sintomi del diabete, ci sono altri effetti spiacevoli: affaticamento grave, sonnolenza costante, presenza di prurito nel perineo. Il paziente può congelare gli arti, l'acuità visiva diminuisce gradualmente.

La malattia sta progredendo e si manifestano i seguenti segni di diabete. Il paziente nota che le sue ferite guariscono molto peggio, gradualmente l'attività vitale dell'organismo viene inibita nel suo complesso.

È importante tenere conto del fatto che i principali segni del diabete mellito, a cui ogni persona dovrebbe prestare attenzione, sono la perdita di vitalità, la sete costante, la rapida rimozione dal corpo del fluido consumato.

Tuttavia, all'inizio, i sintomi del diabete mellito potrebbero non apparire del tutto e la malattia può essere determinata solo mediante test di laboratorio. Se la malattia non si manifesta e viene rilevato un contenuto zuccherino leggermente elevato nel sangue e la sua presenza nelle urine avviene, allora alla persona viene diagnosticata una condizione pre-diabetica. È caratteristico di un numero molto elevato di persone e in dieci-quindici anni sviluppano il diabete di tipo 2. L'insulina in questo caso non svolge la funzione di scindere i carboidrati. Di conseguenza, troppo poco glucosio, che è una fonte di energia, entra nel sangue.

Diagnosi di diabete

Il diabete si manifesta gradualmente negli esseri umani, quindi i medici distinguono tre periodi del suo sviluppo. Le persone che sono inclini alla malattia a causa della presenza di alcuni fattori di rischio manifestano il cosiddetto periodo pre-diabete. Se il glucosio è già assorbito da violazioni, tuttavia, i segni della malattia non si verificano ancora, quindi al paziente viene diagnosticato un periodo di diabete latente. Il terzo periodo è lo sviluppo diretto della malattia.

I test di laboratorio sono particolarmente importanti per la diagnosi del diabete nei bambini e negli adulti. All'atto di ricerca di urina in esso scoprono l'acetone e lo zucchero. Il metodo più veloce di diagnosi, è considerato un esame del sangue, che determina il contenuto di glucosio. È, inoltre, il metodo diagnostico più affidabile.

Una maggiore accuratezza della ricerca è garantita dal test di tolleranza al glucosio orale. Inizialmente, è necessario determinare quale livello di glucosio nel sangue del paziente è presente a stomaco vuoto. Dopo ciò, una persona dovrebbe bere un bicchiere d'acqua, in cui 75 grammi di glucosio sono stati precedentemente disciolti. Dopo due ore, la misurazione viene ripetuta. Se il risultato del glucosio era da 3,3 a 7,0 mmol / l, la tolleranza al glucosio è compromessa, con il risultato di oltre 11,1 mmol / l, al paziente viene diagnosticato il diabete.

Inoltre, durante la diagnosi di diabete mellito, vengono condotti esami del sangue per le glicoemoglobine al fine di determinare il livello medio di zucchero nel sangue per un lungo periodo (circa 3 mesi). Questo metodo viene anche utilizzato per determinare l'efficacia del trattamento del diabete negli ultimi tre mesi.

Trattamento del diabete

I medici prescrivono un trattamento complesso del diabete mellito al fine di fornire supporto per la normale glicemia. In questo caso, è importante considerare che né l'iperglicemia, cioè l'aumento del livello zuccherino, né l'ipoglicemia, cioè la sua caduta, dovrebbero essere consentite.

Durante l'intera giornata, il contenuto di glucosio dovrebbe essere all'incirca allo stesso livello. Tale supporto consente di prevenire l'insorgenza di complicanze del diabete che mettono a rischio la vita. Pertanto, è molto importante che la persona stessa controlli attentamente il proprio stato e sii il più disciplinato possibile sul trattamento della malattia. Il misuratore di glicemia è un dispositivo appositamente progettato che consente di misurare indipendentemente il livello di glucosio nel sangue. Per eseguire l'analisi, è necessario prendere una goccia di sangue dal dito e metterla sulla striscia reattiva.

È importante che il trattamento del diabete nei bambini e negli adulti inizi immediatamente dopo che la persona è stata diagnosticata. Il medico determina i metodi di trattamento del diabete, tenendo conto del tipo di diabete che si verifica nel paziente.

Per il trattamento del diabete di tipo 1, è importante fornire una terapia ormonale sostitutiva per tutta la vita. Per fare ciò, ogni giorno a un paziente a cui è stato diagnosticato il primo tipo di diabete devono essere somministrati colpi di insulina. Altre opzioni di trattamento in questo caso non esistono. Prima che il ruolo dell'insulina fosse determinato dagli scienziati nel 1921, il diabete non rispondeva al trattamento.

Esiste una speciale classificazione dell'insulina, che si basa sulla provenienza del farmaco e su quanto tempo impiega. Ci sono insulina bovina, suina e umana. A causa della scoperta di una serie di effetti collaterali, l'insulina bovina è meno comunemente usata oggi. Il più vicino nella struttura per l'uomo è l'insulina di maiale. La differenza è in un amminoacido. La durata dell'esposizione all'insulina è breve, medio, lungo.

Di norma, il paziente produce un'iniezione di insulina circa 20-30 minuti prima di assumere cibo. Viene iniettato per via sottocutanea nella coscia, nella spalla o nell'addome e il sito di iniezione deve essere alternato ad ogni iniezione.

Quando l'insulina entra nel flusso sanguigno, stimola la transizione del glucosio dal sangue ai tessuti. Se si è verificato un sovradosaggio, è irto di ipoglicemia. I sintomi di questa condizione sono i seguenti: il paziente sta tremando, ha aumentato la sudorazione, una accelerazione del battito del cuore, la persona si sente molto debole. In questo stato, una persona dovrebbe aumentare rapidamente il livello di glucosio mangiando qualche cucchiaio di zucchero o un bicchiere di acqua dolce.

Il regime di insulina per ciascun paziente deve essere selezionato esclusivamente da uno specialista che tenga conto di tutte le caratteristiche dell'organismo e del suo stile di vita. La selezione di dosi quotidiane d'insulina è fatta in modo che incontra la norma fisiologica. Due terzi della dose ormonale vengono assunti al mattino e al pomeriggio, un terzo al pomeriggio e alla sera. Esistono diverse iniezioni, la cui fattibilità è determinata dal medico. La correzione delle dosi di insulina è possibile a seconda di una serie di fattori (dieta, sforzo fisico, peculiarità del metabolismo dei carboidrati). Un ruolo importante nel determinare il regime ottimale di insulina è dato alla misurazione indipendente del livello di glucosio e alla registrazione di registrazioni relative all'auto-osservazione.

In questo caso, è necessaria una dieta appropriata per il diabete. È importante che il paziente prenda il cibo secondo uno schema speciale: tre pasti principali e tre pasti supplementari. La nutrizione nel diabete si verifica tenendo conto del fatto che il contenuto di glucosio nel sangue aumenta notevolmente i carboidrati. Tuttavia, non è richiesta una severa restrizione del loro uso. Sotto la condizione di un normale peso corporeo, è importante prendere in considerazione la quantità di carboidrati per scegliere la dose corretta di insulina.

Se a una persona viene diagnosticato il diabete mellito di secondo tipo, allora all'inizio della malattia non è possibile assumere farmaci. In questo caso, una dieta importante per il diabete, che prevede di ridurre al minimo il consumo di carboidrati semplici e un approccio competente allo sforzo fisico. Se il diabete progredisce, è necessaria una terapia medica. Il medico prescrive un trattamento per i farmaci ipoglicemici. Sceglie preparati adatti da derivati ​​sulfonilurea, regolatori glicemici prandiali. Le biguanidi aiutano ad aumentare la sensibilità all'insulina dei tessuti (i farmaci diminuiscono anche l'assorbimento di glucosio nell'intestino) e i tiazolidinedioni. In assenza dell'effetto del trattamento con questi farmaci, ai pazienti viene prescritta una terapia insulinica.

Nel diabete, le persone usano anche ricette tradizionali che stimolano una diminuzione dei livelli di zucchero nel sangue. A questo scopo, vengono utilizzati decotti di erbe con tali proprietà. Si tratta di foglie di mirtillo, semi di lino, foglie di fagiolo, foglie di alloro, frutti di ginepro e rosa canina, radice di bardana, foglie di ortica, ecc. I decotti di erbe vengono presi più volte al giorno prima di mangiare.

Nutrizione per il diabete

Per i pazienti con diabete mellito di tipo 1, il trattamento principale per il diabete è l'iniezione di insulina e la dieta è un supplemento essenziale al trattamento farmacologico, mentre per i pazienti con diabete di tipo 2, la dieta è il trattamento principale. Poiché lo sviluppo del diabete mellito interrompe il normale funzionamento del pancreas, portando ad una diminuzione della sua produzione di insulina, che è coinvolta nell'assorbimento dello zucchero da parte del corpo, una corretta alimentazione e dieta sono di grande importanza. La dieta per il diabete viene utilizzata per normalizzare il metabolismo dei carboidrati e per prevenire i disturbi del metabolismo dei grassi.

Quale dovrebbe essere il cibo:

  • pasti frequenti e regolari (preferibilmente 4-5 volte al giorno, all'incirca nello stesso periodo), è opportuno distribuire uniformemente il consumo di carboidrati dai pasti;
  • il cibo ricevuto deve essere ricco di macro e microelementi (zinco, calcio, fosforo, potassio), nonché vitamine (vitamine dei gruppi B, A, P, acido ascorbico, retinolo, riboflabin, tiamina);
  • il cibo dovrebbe essere variato;
  • lo zucchero deve essere sostituito da sorbitolo, xilitolo, fruttosio, aspartame o saccarina, che possono essere aggiunti al cibo e alle bevande preparati;
  • Puoi consumare fino a 1,5 litri di liquidi al giorno;
  • i carboidrati difficili da assorbire (verdure, frutta, pane integrale), cibi contenenti fibre (verdure crude, fagioli, piselli, avena) dovrebbero essere preferiti, e cibi ricchi di colesterolo come tuorli d'uovo, fegato e reni dovrebbero essere limitati;
  • la dieta deve essere rigorosamente seguita, in modo da non provocare lo sviluppo o l'esacerbazione della malattia.

La dieta per il diabete non proibisce e, in alcuni casi, raccomanda di utilizzare i seguenti alimenti nella dieta:

  • pane diabetico nero o speciale (200-300 grammi al giorno);
  • zuppe di verdure, zuppa di cavoli, okroshka, zuppa di barbabietola rossa;
  • le zuppe cotte nel brodo di carne possono essere consumate 2 volte a settimana;
  • carne magra (manzo, vitello, coniglio), pollame (tacchino, pollo), pesce (lucioperca, merluzzo, luccio) (circa 100-150 grammi al giorno) in forma bollita, al forno o in gelatina;
  • piatti utili di cereali (grano saraceno, farina d'avena, miglio) e pasta, i fagioli possono essere consumati a giorni alterni;
  • patate, carote e barbabietole - non più di 200 gr. al giorno;
  • altre verdure - cavoli, compresi cavolfiori, cetrioli, spinaci, pomodori, melanzane, così come i verdi, possono essere usati senza restrizioni;
  • le uova possono essere non più di 2 pezzi al giorno;
  • 200-300 gr. nel giorno delle mele, delle arance, dei limoni, è possibile sotto forma di succhi con polpa;
  • prodotti a base di latte fermentato (kefir, yogurt) - 1-2 tazze al giorno e formaggio, latte e panna acida - con il permesso del medico;
  • Si raccomanda l'uso di ricotta a basso contenuto di grassi ogni giorno per 150-200 grammi. al giorno in qualsiasi forma;
  • dai grassi al giorno, puoi consumare fino a 40 grammi di burro non salato e olio vegetale.

Le bevande possono bere nero, tè verde, caffè debole, succhi, composte di frutta da bacche acide con l'aggiunta di xilitolo o sorbitolo, decotto di rosa canina, da acqua minerale - narzan, Essentuki.

Per le persone con diabete, è importante limitare l'uso di carboidrati facilmente digeribili. Questi prodotti includono zucchero, miele, marmellata, confetteria, caramelle, cioccolato. L'uso di torte, muffin, frutta - banane, uvetta, uva è strettamente limitato. Inoltre, vale la pena ridurre al minimo il consumo di cibi grassi, principalmente grassi, verdure e burro, carni grasse, salsicce e maionese. Inoltre, è meglio escludere dalla dieta piatti fritti, speziati, speziati e affumicati, snack salati, verdure salate e sott'olio, panna, alcool. Il sale al giorno può essere consumato non più di 12 grammi.

Dieta per il diabete

La dieta per il diabete deve essere rispettata senza fallo. Le abitudini alimentari del diabete mellito in questo caso implicano la normalizzazione del metabolismo dei carboidrati nel corpo umano e allo stesso tempo facilitano il funzionamento del pancreas. La dieta elimina carboidrati facilmente digeribili, limita l'assunzione di grassi. Le persone con diabete devono mangiare molte verdure, ma allo stesso tempo limitare gli alimenti e il sale contenenti colesterolo. Il cibo dovrebbe essere cotto e cotto.

Un paziente con diabete si raccomanda di mangiare un sacco di cavoli, pomodori, zucchine, verdure, cetrioli, barbabietole. Invece di zucchero, i pazienti con diabete possono mangiare xilitolo, sorbitolo, fruttosio. Allo stesso tempo, è necessario limitare la quantità di patate, pane, cereali, carote, grassi, miele.

È vietato mangiare dolciumi, cioccolata, dolci, marmellate, banane, spezie, affumicato, agnello e lardo, senape, alcool, uva, uvetta.

Mangiare dovrebbe essere sempre allo stesso tempo, l'assunzione di cibo non dovrebbe essere mancata. Il cibo dovrebbe contenere molte fibre. Per fare questo, periodicamente dovrebbe includere nella dieta di legumi, riso, avena, grano saraceno. Ogni giorno, un paziente diabetico deve bere molti liquidi.

Dieta numero 9

I nutrizionisti hanno sviluppato una dieta speciale, raccomandata come alimento principale per il diabete. Caratteristica della dieta numero 9 è che può essere adattato ai gusti individuali del paziente, aggiungendo o eliminando qualsiasi pietanza a volontà. La dieta nel diabete crea le condizioni per la normalizzazione del metabolismo dei carboidrati, contribuisce alla conservazione della salute del paziente ed è sviluppata tenendo conto della gravità della malattia, delle malattie associate, del peso e dei costi energetici. C'è anche una dieta numero 9a, che viene usata come base per la preparazione della dieta per il diabete mite. E anche con forme con obesità concomitante di vari gradi nei pazienti che non ricevono insulina e n. 9b, con un aumento del tasso di assunzione di proteine, per i pazienti con diabete severo che ricevono il trattamento insulinico del diabete e hanno un ulteriore esercizio fisico. La forma grave è spesso complicata da malattie del fegato, della cistifellea e del pancreas.

La dieta numero 9 include approssimativamente la seguente dieta:

  • Prima colazione (prima del lavoro, ore 7): porridge di grano saraceno, paté di carne o ricotta a basso contenuto di grassi; tè su xilitolo, pane e burro.
  • Pranzo (all'ora di pranzo, mezzogiorno): ricotta, 1 tazza di yogurt.
  • Pranzo (dopo il lavoro, 17:00): zuppa di verdure, patate con carne bollita, una mela o un'arancia. Oppure: purè di zuppa di cavolo, carne bollita con carote stufate, tè in xilitolo.
  • Cena (20 pm): pesce bollito con cavolo, o patate zrazy, brodo di rosa canina.
  • Al momento di coricarsi, una tazza di kefir o yogurt.

Prevenzione del diabete

La prevenzione del diabete comporta la condotta dello stile di vita più sano. Non dovrebbe consentire l'emergere di chili in più, fare costantemente esercizi ed esercizi. Ogni persona dovrebbe in una certa misura ridurre il consumo di grassi e dolci. Se una persona ha già compiuto quarant'anni o ci sono stati casi di diabete nella sua famiglia, la prevenzione del diabete mellito prevede regolari test della glicemia.

Dobbiamo provare ogni giorno a mangiare molta frutta e verdura, per includere nella dieta più cibi ricchi di carboidrati complessi. È altrettanto importante monitorare quanto sale e zucchero entrano nella dieta quotidiana: in questo caso, l'abuso non è consentito. Nella dieta dovrebbe essere un sacco di prodotti contenenti vitamine.

Inoltre, per la prevenzione del diabete, è importante essere costantemente in uno stato di equilibrio emotivo, per evitare situazioni stressanti. Inoltre, una violazione del metabolismo dei carboidrati si manifesta come conseguenza dell'aumento della pressione, quindi è molto importante prevenire una tale condizione in anticipo.

Complicazioni del diabete

Di particolare pericolo per la salute umana e la vita sono le complicazioni del diabete, che si verificano se il trattamento del diabete non viene eseguito, o viene effettuato in modo errato. Come risultato di queste complicazioni, spesso si verifica la morte. È consuetudine distinguere le complicanze acute del diabete che si sviluppano rapidamente in un paziente, così come le complicazioni tardive che si verificano diversi anni dopo.

Complicazioni acute del diabete si manifestano in coma: in questo stato, il paziente perde conoscenza, interrompe le funzioni di diversi organi: fegato, reni, cuore, sistema nervoso. Le ragioni dello sviluppo del coma sono un forte cambiamento nell'acidità del sangue, una violazione del rapporto tra sali e acqua nel corpo, una grande quantità di acido lattico nel sangue, una brusca diminuzione del livello di glucosio nel sangue.

Come complicazione tardiva del diabete, si verificano spesso piccoli vasi di reni e occhi. Se è interessata una nave di grandi dimensioni, è possibile un ictus, infarto miocardico, cancrena delle gambe. Soffre anche il sistema nervoso umano.

Il diabete mellito. Sintomi, cause e trattamento del diabete

Il diabete mellito è un gruppo di malattie del sistema endocrino, in via di sviluppo a causa della mancanza o assenza di insulina nel corpo (ormone), a seguito della quale il livello di glucosio (zucchero) nel sangue (iperglicemia) aumenta in modo significativo.

Il diabete mellito è principalmente una malattia cronica. È caratterizzato da disordini metabolici - grassi, carboidrati, proteine, sali d'acqua e minerali. Nel diabete, le funzioni del pancreas sono disturbate, che in realtà produce insulina.

L'insulina è un ormone proteico prodotto dal pancreas, la cui funzione principale è quella di partecipare ai processi metabolici - trasformazione e conversione dello zucchero in glucosio e ulteriore trasporto del glucosio nelle cellule. Inoltre, l'insulina regola i livelli di zucchero nel sangue.

Nel diabete mellito, le cellule mancano di un'alimentazione adeguata. Il corpo è difficile da trattenere l'acqua nelle cellule ed è espulso attraverso i reni. Vi sono violazioni delle funzioni protettive di tessuti, pelle, denti, reni, sistema nervoso, riduzione del livello di visione, aterosclerosi e ipertensione.

Oltre agli esseri umani, la malattia può interessare anche alcuni animali, come cani e gatti.

Il diabete viene trasmesso attraverso l'ereditarietà, ma può essere acquistato in altri modi.

Il diabete mellito. ICD

ICD-10: E10-E14
ICD-9: 250

Come si sviluppa il diabete?

L'insulina ormonale converte lo zucchero in glucosio, che è una sostanza energetica necessaria per il normale funzionamento delle cellule del corpo. Quando si verifica un insuccesso nello sviluppo di insulina da parte del pancreas, iniziano le violazioni nei processi metabolici. Il glucosio non viene consegnato alle cellule e si deposita nel sangue. Le cellule, a loro volta, muoiono di fame, iniziano a fallire, il che si manifesta apparentemente sotto forma di malattie minori (malattie della pelle, sistema circolatorio, sistema nervoso e altri). Allo stesso tempo, c'è un significativo aumento del glucosio nel sangue (iperglicemia). La qualità e l'effetto del sangue si deteriorano. L'intero processo è chiamato diabete.

Cosa è dannoso per l'iperglicemia?

L'alto livello di zucchero nel sangue può causare disfunzioni di quasi tutti gli organi, anche il risultato letale. Più alto è il livello di zucchero nel sangue, più evidente è il risultato della sua azione, che si esprime in:

- obesità;
- glicosilazione (saccarificazione) delle cellule;
- intossicazione del corpo con danni al sistema nervoso;
- danno ai vasi sanguigni;
- lo sviluppo di malattie minori che colpiscono il cervello, il cuore, il fegato, i polmoni, gli organi gastrointestinali, i muscoli, la pelle, gli occhi;
- manifestazioni di svenimento, coma;
- letale.

Tasso di zucchero nel sangue

A stomaco vuoto: 3,3-5,5 mmol / l.
2 ore dopo il carico di carboidrati: meno di 7,8 mmol / l

Sintomi del diabete

Il diabete mellito nella maggior parte dei casi si sviluppa gradualmente, e solo occasionalmente vi è un rapido sviluppo della malattia, accompagnato da un aumento del livello di glucosio a un livello critico con vari coma diabetici.

I primi segni di diabete

- costante sentimento di sete;
- bocca secca costante;
- aumento dell'escrezione urinaria (aumento della diuresi);
- aumento della secchezza e forte prurito della pelle;
- Aumento della suscettibilità alle malattie della pelle, pustole;
- guarigione delle ferite a lungo termine;
- una brusca diminuzione o aumento del peso corporeo;
- aumento della sudorazione;
- debolezza muscolare.

Segni di diabete

- frequenti mal di testa, svenimenti, perdita di coscienza;
- visione offuscata;
- dolore del cuore;
- intorpidimento delle gambe, dolore alle gambe;
- Diminuzione della sensibilità della pelle, specialmente sui piedi;
- gonfiore del viso e delle gambe;
- fegato ingrandito;
- guarigione delle ferite a lungo termine;
- ipertensione;
- Il paziente inizia a sentire l'odore di acetone.

Complicazioni del diabete

Neuropatia diabetica - manifestata da dolore, bruciore, intorpidimento degli arti. È associato a una violazione dei processi metabolici nel tessuto nervoso.

Gonfiore. Il gonfiore del diabete può diffondersi localmente, sul viso, sulle gambe o su tutto il corpo. Il gonfiore indica un malfunzionamento dei reni e dipende dal grado di insufficienza cardiaca. Edema asimmetrico indica microangiopatia diabetica.

Dolore alle gambe. Dolore alle gambe con diabete mellito, specialmente quando si cammina e altre attività fisiche sulle gambe, può indicare microangiopatia diabetica. Il dolore alle gambe durante il riposo, specialmente di notte, indica la neuropatia diabetica. Spesso, il dolore alle gambe nel diabete è accompagnato da bruciore e intorpidimento dei piedi o di alcune parti delle gambe.

Ulcere trofiche. Le ulcere trofiche nel diabete mellito, dopo il dolore alle gambe, sono la fase successiva nello sviluppo dell'angio diabetico e della neuropatia. Il tipo di ferite è molto diverso l'uno dall'altro, pertanto, il trattamento delle ulcere trofiche nel diabete è prescritto dopo una diagnosi accurata, osservando i più piccoli dettagli sintomatici. L'impatto negativo delle ulcere è quello di ridurre la sensibilità dei piedi colpiti, che si verifica a causa della sconfitta dei nervi durante la deformità del piede. In alcuni luoghi, ci sono natoptysh, sotto i quali si formano gli ematomi con la loro ulteriore suppurazione. Tutti questi processi spesso avvengono in modo discreto, quindi, di regola, le persone che hanno già una gamba che si è gonfiata e arrossata e un'ulcera trofica è comparsa su di essa, si rivolgono a un medico.

Cancrena. La cancrena nel diabete nella maggior parte dei casi è il risultato dell'angiopatia diabetica. L'insorgenza di cancrena si verifica a causa della sconfitta di piccoli e grandi vasi sanguigni nell'arto inferiore, più spesso l'alluce. In questo caso, il paziente avverte un forte dolore al piede. C'è un arrossamento dell'area del danno, che nel tempo viene sostituita dalla pelle blu, e dopo un po 'di tempo, quest'area è coperta da macchie nere e vesciche con contenuti fangosi. Il processo è irreversibile: l'amputazione è necessaria. Il livello ottimale di amputazione degli arti è la parte inferiore della gamba.

Alta e bassa pressione La pressione alta e bassa nel diabete mellito si verifica contemporaneamente in due punti del corpo. Nella parte superiore del corpo (nell'arteria brachiale) - pressione alta, che indica danni renali (nefropatia diabetica). Nella parte inferiore del corpo (nei vasi delle gambe) - bassa pressione sanguigna, che indica il grado di angiopatia diabetica degli arti inferiori.

Coma. Coma nel diabete si verifica molto rapidamente. Il presagio del coma nel diabete è la letargia e lo svenimento di un paziente. Prima di questo, una persona può sentire l'odore di acetone che emana dalla bocca durante la respirazione, che è causato da un'intossicazione estrema del corpo. Inoltre, il paziente può sudare freddo. Se un paziente ha almeno uno di questi segni, deve essere immediatamente trasportato in una struttura medica.

Cause del diabete

Le cause del diabete possono essere molte, quindi evidenziamo le più significative:

- ereditarietà;
- età (più è anziana la persona, più è probabile che si ammali);
- obesità;
- tensione nervosa;
- malattie che distruggono le cellule beta del pancreas che producono insulina: carcinoma pancreatico, pancreatite, ecc.;
- Infezioni virali: epatite, varicella, rosolia, influenza, ecc.

Inoltre, il diabete può svilupparsi in background:

- iperfunzione delle ghiandole surrenali (ipercortisolismo);
- tumori del tubo digerente;
- aumentare il livello di ormoni che bloccano l'insulina;
- cirrosi epatica;
- ipertiroidismo;
- scarsa digeribilità dei carboidrati;
- Aumento a breve termine dei livelli di zucchero nel sangue.

Classificazione del diabete

A causa del fatto che il diabete ha diverse eziologie, segni, complicanze e, naturalmente, il tipo di trattamento, gli specialisti hanno creato una formula piuttosto voluminosa per la classificazione di questa malattia. Considera i tipi, i tipi e i gradi del diabete.

Secondo l'eziologia:

I. diabete mellito di tipo 1 (diabete insulino-dipendente, diabete giovanile). Molto spesso, questo tipo di diabete si osserva in individui giovani, spesso magri. Scorre duro La ragione sta negli anticorpi prodotti dal corpo stesso, che bloccano le cellule beta che producono insulina nel pancreas. Il trattamento si basa sull'assunzione costante di insulina, con l'aiuto di iniezioni, nonché sulla stretta aderenza alla dieta. Dal menu è necessario eliminare completamente l'uso di carboidrati facilmente digeribili (zucchero, limonata contenente zucchero, caramelle, succhi di frutta).

A. Autoimmune.
B. Idiopatico.

II. Diabete mellito di tipo 2 (diabete non insulino dipendente). Molto spesso, le persone obese di età superiore ai 40 soffrono di diabete di tipo 2. La ragione sta negli eccessi di nutrienti nelle cellule, a causa della quale perdono la loro sensibilità all'insulina. Il trattamento si basa principalmente su una dieta per la perdita di peso.

Nel corso del tempo, è possibile prescrivere compresse di insulina e, solo come ultima risorsa, vengono prescritte le iniezioni di insulina.

III. Altre forme di diabete:

A. Disordini genetici delle cellule b
B. Difetti genetici dell'azione dell'insulina
C. Malattie delle cellule endocrine del pancreas:
1. lesione o pancreatectomia;
2. pancreatite;
3. processo neoplastico;
4. fibrosi cistica;
5. pancreatopulosis pancreatopathy;
6. emocromatosi;
7. altre malattie.
D. Endocrinopatia:
1. Sindrome di Itsenko-Cushing;
2. acromegalia;
3. glucogenoma;
4. feocromocitoma;
5. somatostatinoma;
6. ipertiroidismo;
7. aldosteroma;
8. altre endocrinopatie.
E. Diabete come conseguenza di effetti collaterali di droghe e sostanze tossiche.
F. Il diabete come complicazione di malattie infettive:
1. rosolia;
2. infezione da citomegalovirus;
3. altre malattie infettive.

IV. Diabete gestazionale Lo zucchero nel sangue aumenta sullo sfondo della gravidanza. Spesso succede improvvisamente, dopo il parto.

Secondo la gravità della malattia:

Diabete mellito di grado 1 (lieve). Caratterizzato da un basso livello di glicemia (zucchero nel sangue) - non più di 8 mmol / l (a digiuno). Il livello di glucosuria giornaliera non è superiore a 20 g / l. Può essere accompagnato da angioneuropatia. Trattamento a livello di dieta e assunzione di determinati farmaci.

Diabete mellito di grado 2 (forma media). Caratteristicamente relativamente piccolo, ma già con un effetto più evidente, un aumento del livello di glicemia al livello di 7-10 mmol / l. Il livello di glucosuria giornaliera non è superiore a 40 g / l. Manifestazioni periodicamente possibili di chetosi e chetoacidosi. Non si verificano anomalie grossolane nel lavoro degli organi, ma allo stesso tempo sono possibili alcuni disturbi e segni nel lavoro degli occhi, del cuore, dei vasi, degli arti inferiori, dei reni e del sistema nervoso. Sono possibili segni di angioneuropatia diabetica. Il trattamento viene effettuato a livello di terapia dietetica e somministrazione orale di farmaci ipolipemizzanti. In alcuni casi, il medico può prescrivere iniezioni di insulina.

Diabete mellito di grado 3 (grave). Caratterizzato da un livello medio di glicemia 10-14 mmol / l. Il livello di glucosuria giornaliera è di circa 40 g / l. C'è un alto livello di proteinuria (proteine ​​nelle urine). L'immagine delle manifestazioni cliniche degli organi bersaglio - gli occhi, il cuore, i vasi, le gambe, i reni e il sistema nervoso - si sta intensificando. La vista diminuisce, intorpidimento e dolore alle gambe, aumenta la pressione arteriosa.

Diabete mellito di grado 4 (forma super pesante). Caratteristicamente alto livello di glicemia - 15-25 mmol / le più. Il livello di glucosuria giornaliera è superiore a 40-50 g / l. Aumenta la proteinuria, il corpo perde proteine. Quasi tutti gli organi sono interessati. Il paziente è soggetto a coma diabetico frequente. La vita è supportata solo da iniezioni di insulina - alla dose di 60 OD e oltre.

Per complicazioni:

- micro e macroangiopatia diabetica;
- neuropatia diabetica;
- nefropatia diabetica;
- retinopatia diabetica;
- piede diabetico.

Diagnosi di diabete

I seguenti metodi e test sono stati stabiliti per la diagnosi di diabete mellito:

- misurazione della glicemia (determinazione della glicemia);
- misurazione delle fluttuazioni giornaliere del livello di glicemia (profilo glicemico);
- misurare il livello di insulina nel sangue;
- test per la tolleranza al glucosio;
- esame del sangue per la concentrazione di emoglobina glicata;
- analisi del sangue biochimica;
- analisi delle urine per determinare il livello di leucociti, glucosio e proteine;
- ultrasuoni degli organi addominali;
- Test Reberg.

Inoltre, se necessario, condurre:

- studio della composizione elettrolitica del sangue;
- analisi delle urine per determinare la presenza di acetone;
- studio del fondo;
- elettrocardiografia (ECG).

Livelli di zucchero nel sangue per il diabete

Trattamento del diabete

Prima di iniziare il trattamento, è necessario condurre una diagnosi accurata del corpo, dal momento che dipende da questa prognosi positiva di recupero.

Il trattamento per il diabete è finalizzato a:

- abbassamento dei livelli di zucchero nel sangue;
- normalizzazione del metabolismo;
- prevenzione dello sviluppo delle complicanze del diabete.

Inoltre, il trattamento varia a seconda del tipo di diabete. Considerali separatamente.

Trattamento del diabete di tipo 1 (insulino-dipendente)

Come accennato nel mezzo dell'articolo, nella sezione "Classificazione del diabete mellito", i pazienti con diabete di tipo 1 hanno costantemente bisogno di iniezioni di insulina, perché il corpo stesso non può produrre questo ormone in quantità sufficiente. Al momento non esistono altri metodi di somministrazione dell'insulina nel corpo, ad eccezione delle iniezioni. Le pillole a base di insulina per il diabete di tipo 1 non saranno d'aiuto.

Oltre alle iniezioni di insulina, il trattamento del diabete di tipo 1 comprende:

- aderenza alla dieta;
- prestazione delle attività fisiche individuali somministrate (DIFN).

Trattamento del diabete di tipo 2 (non insulino-dipendente)

Il trattamento del diabete di tipo 2 viene trattato con una dieta e, se necessario, assumendo agenti riducenti lo zucchero, disponibili sotto forma di pillola.

Dieta per il diabete mellito di tipo 2 è il principale metodo di trattamento a causa del fatto che questo tipo di diabete è appena in via di sviluppo a causa di un'alimentazione scorretta della persona. Con un'alimentazione scorretta, tutti i tipi di metabolismo vengono violati, quindi, cambiando la loro dieta, un diabetico in molti casi ottiene un recupero.

In alcuni casi, per i tipi persistenti di diabete di tipo 2, il medico può prescrivere iniezioni di insulina.

Dieta per il diabete

Quando si tratta qualsiasi tipo di diabete, la terapia dietetica è un elemento indispensabile.

Un nutrizionista con diabete, dopo aver ricevuto degli esami, tenendo conto dell'età, del peso corporeo, del sesso, dello stile di vita, dipinge un programma nutrizionale individuale. Durante la dieta, il paziente deve calcolare il numero di calorie, proteine, grassi, carboidrati, vitamine e oligoelementi. Il menu deve essere rigorosamente osservato secondo la prescrizione, che riduce al minimo il rischio di complicanze della malattia. Inoltre, seguendo una dieta per il diabete, è possibile sconfiggere questa malattia senza farmaci aggiuntivi.

L'enfasi generale della terapia dietetica nel diabete è sul mangiare cibo con un minimo o la mancanza di carboidrati facilmente digeribili, così come i grassi, che possono essere facilmente convertiti in composti di carboidrati.

Cosa mangiare con il diabete?

Il menu per il diabete è costituito da verdure, frutta, carne e latticini. La diagnosi di diabete non significa che sia necessario rinunciare completamente al glucosio nel cibo. Il glucosio è l '"energia" del corpo, con la mancanza di ciò, c'è una rottura delle proteine. Il cibo dovrebbe essere ricco di proteine, vitamine e oligoelementi.

Cosa si può mangiare con il diabete: fagioli, grano saraceno, farina d'avena, orzo, grano e mais, pompelmo, arancia, limone, mele, pere, pesca, albicocca, melograno, frutta secca (prugne, albicocche secche, mele secche), ciliegie, mirtilli, more, ribes, uva spina, noci, pinoli, arachidi, mandorle, pane nero, burro o olio di semi di girasole (non più di 40 g al giorno).

Cosa non si può mangiare con il diabete: caffè, bevande alcoliche, cioccolato, dolciumi, confetture, marmellata, muffin, gelati, piatti speziati, carni affumicate, cibi salati, grassi, pepe, senape, banane, uvetta, uva.

Cosa c'è di meglio da astenersi da: anguria, melone, succhi di frutta. Inoltre, cerca di non utilizzare il prodotto di cui conosci poco o niente.

Prodotti condizionati per il diabete:

Miele: è meglio usare il miele al mattino, a stomaco vuoto, non più di 1-2 cucchiai. cucchiai al giorno, con 1 bicchiere d'acqua.

Date: usare solo con una forma lieve (1 grado) di diabete, ma non più di 100 g / die.

Zucchero: solo con il permesso di un medico.

Ulteriori informazioni sulla nutrizione nel diabete sono disponibili in questo articolo: Diet numero 9 (Tabella numero 9): il menu per la settimana. Nutrizione medica

Esercizio con il diabete

Nell'attuale periodo "pigro", quando il mondo è stato catturato dalla televisione, da Internet, dal sit-down e spesso da lavoro altamente retribuito, un numero crescente di persone si sta muovendo sempre meno. Sfortunatamente, questo non è il miglior effetto sulla salute. Diabete mellito, ipertensione, emorroidi, insufficienza cardiaca, visione offuscata e malattie della colonna vertebrale sono solo una piccola parte delle malattie in cui uno stile di vita sedentario è indirettamente, e talvolta direttamente, colpevole.

Quando una persona conduce uno stile di vita attivo - cammina molto, guida una bicicletta, fa esercizi, fa sport, accelera il metabolismo e "gioca" il sangue. In questo caso, tutte le cellule ricevono la nutrizione necessaria, gli organi sono in buona forma, il sistema immunitario funziona perfettamente e il corpo nel suo insieme è meno suscettibile a varie malattie.

Ecco perché, l'esercizio moderato nel diabete ha un effetto benefico. Quando ti alleni, il tessuto muscolare migliora l'ossidazione del glucosio proveniente dal sangue e quindi il livello di zucchero nel sangue diminuisce. Naturalmente, questo non significa che ora tu cambi radicalmente in abbigliamento sportivo, e corri per alcuni chilometri in una direzione sconosciuta. L'insieme necessario di esercizi sarà prescritto dal medico.

Farmaci per il diabete

Considerare alcuni dei gruppi di medicinali per il diabete mellito (farmaci ipoglicemici):

Farmaci che stimolano il pancreas a produrre più insulina: Sulfonilurea (Gliclazide, Glikvidon, Glipizid), Meglitinidi (Repaglinide, Nateglinide).

Compresse che rendono le cellule del corpo più sensibili all'insulina:

- Biguanidi ("Siofor", "Glucophage", "Metformin"). Controindicato nelle persone con insufficienza cardiaca e renale.
- Tiazolidinedioni (Avandia, Pioglitazone). Aumenta l'efficacia dell'azione dell'insulina (miglioramento della resistenza all'insulina) nei tessuti adiposi e muscolari.

Agenti con attività incretinica: inibitori della DPP-4 (Vildagliptin, Sitagliptin), agonisti del recettore del peptide-1 glucagone-simile (Liraglutide, Exenatide).

Preparati che bloccano l'assorbimento del glucosio nel tratto gastrointestinale: un inibitore dell'alfa-glucosidasi ("Acarbose").

È possibile curare il diabete?

Una prognosi positiva nel trattamento del diabete dipende in gran parte da:

- tipo di diabete;
- tempo di individuazione della malattia;
- diagnosi accurata;
- aderenza rigorosa alle prescrizioni per diabetici del medico.

Secondo i moderni scienziati (ufficiali), è attualmente impossibile recuperare completamente dal diabete di tipo 1, nonché forme resistenti di diabete di tipo 2. Almeno, tali farmaci non sono ancora stati inventati. Con questa diagnosi, il trattamento ha lo scopo di prevenire l'insorgenza di complicanze, così come l'effetto patologico della malattia sul lavoro di altri organi. Dopotutto, devi capire che il pericolo del diabete sta nelle complicazioni. Con l'aiuto delle iniezioni di insulina, puoi solo rallentare i processi patologici nel corpo.

Il trattamento del diabete di tipo 2, nella maggior parte dei casi, con l'aiuto della correzione nutrizionale, oltre a uno sforzo fisico moderato, ha un discreto successo. Tuttavia, quando una persona ritorna al vecchio modo di vivere, l'iperglicemia non richiede molto tempo.

Vorrei anche notare che esistono metodi non ufficiali per il trattamento del diabete, ad esempio il digiuno medico. Questi metodi spesso finiscono in diabetici per la rianimazione. Da questo è necessario concludere che prima di applicare vari rimedi popolari e raccomandazioni, assicurarsi di consultare il proprio medico.

Certo, non posso non menzionare un altro modo per curare il diabete: preghiera, appello a Dio. Sia nella Sacra Scrittura che nel mondo moderno, un numero incredibilmente grande di persone è stato guarito dopo aver fatto appello al Signore, e in questo caso non importa per chi è malato, perché è impossibile per una persona, tutto è possibile per Dio.

Trattamento popolare del diabete

È importante! Prima di usare rimedi popolari, assicurati di consultare il tuo medico!

Sedano al limone Sbucciare 500 g di radice di sedano e girarle insieme con 6 limoni in un tritacarne. Far bollire la miscela in una casseruola a bagnomaria per 2 ore. Quindi, metti lo strumento nel frigorifero. La miscela deve essere presa in 1 cucchiaio. cucchiaio per 30 minuti Prima di colazione, per 2 anni.

Limone con prezzemolo e aglio. 100 g di scorza di limone mescolata con 300 g di radice di prezzemolo (si possono mettere le foglie) e 300 g di aglio. Giriamo tutto attraverso il tritacarne. La miscela risultante viene messa in un barattolo e posta in un luogo fresco e buio per 2 settimane. I mezzi ricevuti per accettare 3 volte al giorno, su 1 h. Il cucchiaio in 30 minuti prima di pasto.

Albero di tiglio Se il livello di zucchero nel sangue è aumentato, bere un infuso di fiori di tiglio al posto del tè per alcuni giorni. Per preparare lo strumento, metti 1 cucchiaio. cucchiaio di fiori di tiglio su 1 tazza di acqua bollente.

Puoi anche cucinare e decotto di calce. Per fare questo, 2 bicchieri di colore lime, riempire con 3 litri di acqua. Far bollire questo prodotto per 10 minuti, raffreddare, filtrare e versare in barattoli o bottiglie. Conservare in frigorifero. Usa il tè al lime mezzo bicchiere ogni giorno quando vuoi bere. Quando bevi questa porzione, prenditi una pausa per 3 settimane, dopodiché il corso può essere ripetuto.

Ontano, ortica e quinoa. Mescolare mezzo bicchiere di foglie di ontano, 2 cucchiai. cucchiai di foglie di quinoa e 1 cucchiaio. un cucchiaio di fiori di ortica. Riempire il composto con 1 litro d'acqua, agitare bene e mettere in infusione per 5 giorni nel luogo illuminato. Quindi aggiungere un pizzico di soda all'infuso e consumare 1 cucchiaino da tè per 30 minuti. Prima dei pasti, mattina e sera.

Grano saraceno. Macinare con un macinino da caffè 1 cucchiaio. cucchiaio di grano saraceno, quindi aggiungerlo a 1 tazza di yogurt. Infondere durante la notte, e al mattino, bere 30 minuti prima di mangiare.

Limone e uova Spremere 1 succo di limone e mescolare bene 1 uovo crudo con esso. Bere questo prodotto 60 minuti prima dei pasti, per 3 giorni.

Noce. Riempi le pareti con 40 grammi di noci con un bicchiere di acqua bollente. Poi li sudate a bagnomaria per circa 60 minuti. Infuso fresco e resistente. Prendete l'infusione necessaria 1-2 ore. Cucchiaio 30 minuti prima dei pasti, 2 volte al giorno.

Aiuta anche un grande strumento dalle foglie di noce. Per fare questo, versare 1 cucchiaio. un cucchiaio di foglie ben essiccate e macinate 50 ml di acqua bollita. Quindi, fai bollire l'infusione per 15 minuti a fuoco basso, quindi lascia in infusione per circa 40 minuti. Il brodo deve essere filtrato e preso 3-4 volte al giorno per mezzo bicchiere.

Hazel (corteccia). Tritare finemente e versare 400 ml di acqua pura 1 cucchiaio. cucchiaio di corteccia nocciola. Lasciare il mezzo in infusione per una notte, dopodiché posizionare l'infuso in una casseruola di smalto e darle fuoco. Cuocere il prodotto per circa 10 minuti. Quindi, raffreddare il brodo, dividerlo in parti uguali e bere durante il giorno. Conservare il brodo in frigorifero.

Aspen (corteccia). Metti una manciata di corteccia di pioppo piantato in una casseruola di smalto, versa 3 litri di acqua. Portare il prodotto a ebollizione e togliere dal fuoco. Il brodo risultante dovrebbe essere bevuto al posto del tè per 2 settimane, dopo di che si dovrebbe prendere una pausa per 7 giorni e ripetere di nuovo il trattamento. Tra 2 e 3 corsi, una pausa è fatta per un mese.

Foglia di alloro Metti 10 foglie di alloro in uno smalto o un piatto di vetro e versa sopra 250 ml di acqua bollente. La capacità avvolgere bene e lasciare il medio preparare per 2 ore. L'infusione risultante di diabete dovrebbe essere presa 3 volte al giorno per mezzo bicchiere, 40 minuti prima dei pasti.

Semi di lino Macinare nella farina 2 cucchiai. cucchiai di semi di lino e riempirli con 500 ml di acqua bollente. Far bollire la miscela in un contenitore di smalto per circa 5 minuti. Il brodo deve essere bevuto completamente per 1 volta, a caldo, 30 minuti prima di un pasto.

Per le ferite del diabete mellito, usare lozioni a base di insulina.

Prevenzione del diabete

Per prevenire l'insorgere del diabete, gli esperti raccomandano di aderire alle regole profilattiche:

- tieni traccia del tuo peso - non permettere la comparsa di chili in più;
- condurre uno stile di vita attivo;
- mangiare bene - mangiare frazionario, e anche cercare di evitare di mangiare cibi ricchi di carboidrati facilmente digeribili, ma concentrarsi su alimenti ricchi di vitamine e minerali;
- controllare l'ipertensione arteriosa (ipertensione) e il metabolismo dei lipidi;
- non perdere di vista le malattie non trattate;
- Non consumare bevande alcoliche;
- monitorare periodicamente i livelli di zucchero nel sangue e, se possibile, adottare misure preventive per prevenire il passaggio dell'iperglicemia a livelli moderati e gravi.

Altri Articoli Sul Diabete

La formazione e la conseguente escrezione di una grande quantità di urina si chiama poliuria. Questa patologia è caratterizzata da urina incolore o leggera con un eccesso di zucchero in esso, che è così rimosso dal corpo.

Un prodotto importante come il pane per diabetici non è sotto il divieto assoluto, ma il suo consumo deve essere limitato. Inoltre, in presenza di diabete, sono consentiti alcuni tipi di questo prodotto.

Glicemia

Motivi

Sinonimi: Glucosio (nel sangue), Glucosio, zucchero nel sangue.Il glucosio (carboidrati semplici, monosaccaridi) viene ingerito con il cibo. Nel processo di scissione del saccaride, viene rilasciata una certa quantità di energia, che è necessaria per tutte le cellule, i tessuti e gli organi umani per mantenere la normale attività vitale.