loader

Diabete nei cani

Il diabete nei cani è associato all'insufficienza di insulina e questo ormone produce il pancreas. A causa dello squilibrio, tutto il corpo soffre. Con la diagnosi tardiva della malattia, sono possibili gravi conseguenze, incluse le morti. La diagnosi tempestiva e il trattamento di follow-up prolungheranno la vita dell'animale per molti anni.

Predisposizione alla patologia

Il diabete mellito è una malattia genetica di molte razze canine. A rischio sono:

I medici hanno stabilito che tale malattia è più spesso registrata in individui maturi per 6 anni. Il diabete può anche superare i cani con sovrappeso, malattie del pancreas e pancreatite.

Il fattore ereditario svolge un ruolo importante nella comparsa del diabete mellito, perché nella maggior parte dei casi sono radicati i cambiamenti nel lavoro del sistema immunitario a livello cromosomico. C'è un fallimento nel corpo, durante il quale il sistema immunitario infetta le cellule sane del pancreas. Il risultato di ciò è l'incapacità del corpo di produrre insulina, progettata per abbassare il livello di glucosio nel sangue.

Se c'è un eccesso di zucchero nel corpo, si deposita nei reni, dopo un certo tempo appare nelle urine. Allo stesso tempo, il cane correrà spesso in bagno, e le solite porzioni abituali di cibo non saranno sufficienti, perché i nutrienti verranno eliminati dal corpo in breve tempo.

Di solito il diabete è già evidente in questa fase. Se non vai dal veterinario in tempo, l'animale dovrà affrontare gravi conseguenze.

Sintomi del diabete nei cani

Le prime manifestazioni cliniche di patologia sono in grado di procedere sotto mentite spoglie, ma nel tempo, appariranno i seguenti sintomi:

  • L'animale domestico chiede spesso di uscire per svuotare, mentre l'urina cambia tonalità, diventa un colore giallo chiaro.
  • Il cane vuole bere tutto il tempo, se visto, la mucosa della bocca è secca.
  • La lana e il sottopelo diventano opachi, cominciano a cadere, perdono la loro apparenza precedente - questo è dovuto alla mancanza di sostanze nutritive.
  • Il cane mangia più del solito, ma allo stesso tempo il suo peso rimane a posto o inizia a cadere pesantemente.
  • Il peso del cane può diminuire a causa di vomito o diarrea.
  • L'animale preferisce passare più tempo in posizione prona, rifiuta di fare lunghe passeggiate.
  • Dalla bocca ha un odore sgradevole, l'odore ricorda la putrefazione.
  • Se un cane taglia una zampa o qualsiasi altra ferita appare sul suo corpo, il processo di guarigione richiede 2 volte di più.
  • L'attività sessuale è ridotta.
  • All'esame, è possibile rilevare un annebbiamento della lente negli occhi.

Uno di questi segni è un motivo per contattare un veterinario. Se si sospetta il diabete, vengono eseguiti due test: urina e sangue. Se mostrano glucosio in eccesso, il veterinario diagnosticherà il diabete.

Nei casi avanzati, il cane è disturbato da convulsioni agli arti, svenimenti, un'andatura precaria. Questa condizione è mortale per il cane, ha bisogno di fornire cure mediche di emergenza. La lingua dell'animale deve essere imbrattata con un prodotto contenente zucchero - può essere miele o latte condensato. Il trasporto di un cane in questa posizione è vietato, un veterinario dovrebbe essere chiamato a casa.

Dopo che la diagnosi è già stata fatta, il medico esaminerà altri organi e sistemi dell'animale che potrebbero aver sofferto della malattia. Ad esempio, il diabete mellito altera gravemente la vista, porta alla cecità, influenza anche la funzione sessuale dei cani. Se identifichi altre malattie che si sono manifestate sullo sfondo del diabete, il medico le tratterà.

Trattamento del diabete nei cani

Questa malattia si presenta in forma cronica, quindi il compito principale del veterinario è quello di ridurre l'impatto negativo della malattia sull'intero corpo, eliminare i sintomi pronunciati, prevenire le complicanze, condurre la malattia alla massima remissione possibile.

Un trattamento correttamente prescritto salverà il cane dalla sofferenza, prolungherà la sua vita. È impossibile prescrivere farmaci a un animale da solo, i regimi di trattamento sono prescritti a seconda dello stadio del diabete mellito, dell'anamnesi e delle caratteristiche individuali del cane. Le droghe scelte in modo errato non saranno utili, possono danneggiare la salute già compromessa.

Prima di tutto, il veterinario discuterà con i proprietari della questione del regime di bere. Durante il trattamento, il cane può chiedere un po 'di tempo per bere più spesso di prima, e non si dovrebbe rifiutare. Se c'è una carenza di liquido nel corpo, la disidratazione è possibile. Il cane deve sempre avere accesso all'acqua potabile, a cui è possibile aggiungere alcune gocce di succo di limone - questo aiuterà a placare la sete per un periodo più lungo.

Il veterinario può decidere di ripristinare il bilancio idrico dell'animale con i farmaci. In questo caso, i seguenti farmaci sono più spesso prescritti:

  • Iniezioni di pituirina, il loro numero e la durata di utilizzo si basano sulle condizioni del cane.
  • L'adiurekrin è un unguento o polvere, il farmaco viene iniettato nella cavità nasale.

Il prossimo punto importante: il ripristino dei nutrienti nel corpo. Se l'animale ha sofferto non solo aumentata sete, ma anche vomito, diarrea, allora la condizione può essere critica. Per normalizzare il corpo, sono prescritti complessi vitaminici: Breversa, Herz Vital, Beafar e altri. Se necessario, può essere effettuato un aggiustamento alla normale alimentazione del cane.

Lo zucchero ridotto è prodotto da iniezioni di insulina. La medicina moderna è in grado di trattare il diabete solo in questo modo, il proprietario deve capire che sarà necessario mettere iniezioni regolarmente fino alla fine della vita del cane.

Terapia dell'insulina per cani

Il trattamento con insulina è diviso in due fasi: stabilizzazione della glicemia e terapia di supporto. Il veterinario dirà al proprietario in dettaglio come dare i tuoi colpi di animali domestici. Molto spesso, le iniezioni vengono somministrate due volte al giorno - al mattino e alla sera.

L'insulina varia in base alla durata dell'azione:

I farmaci che hanno un effetto a breve termine sono adatti per le singole iniezioni nei casi di emergenza, non vengono utilizzati per l'uso regolare. Tale insulina riduce istantaneamente il livello di zucchero, ma viene rapidamente eliminata dal corpo.

I farmaci a lunga durata d'azione sono prescritti dal medico fino alla fine della vita dell'animale. 2 colpi al giorno sono sufficienti per fornire al corpo un ormone. Il dosaggio esatto della soluzione viene determinato in base alle caratteristiche individuali del cane.

L'insulina si ottiene in diversi modi, il più delle volte è preso da:

L'insulina derivata da un maiale è ottimale per i cani ed è simile nella sua composizione all'ormone dei cani. Può essere usato regolarmente per molti anni, il sistema immunitario non reagisce negativamente all'insulina di maiale.

I cani non sono trattati in modo permanente con l'insulina prelevata da tori. Dopo un po 'di tempo, il corpo inizia a produrre anticorpi contro questo ormone.

Ogni cane affetto da diabete dovrebbe essere regolarmente testato per lo zucchero e sottoposto a un esame medico per identificare possibili complicanze della malattia.

Effetti collaterali del trattamento con insulina

Il più delle volte ha registrato una diminuzione critica del glucosio nel corpo. Questa condizione non è meno pericolosa di zuccheri elevati. I primi sintomi sono spesso ignorati dagli ospiti. I segni comuni di basso glucosio includono:

Quando la malattia peggiora, compaiono i sintomi pronunciati:

In questo caso, il proprietario riceve un aiuto di emergenza da parte del proprietario, è necessario dare da mangiare al tuo animale domestico con cibo ad alto contenuto di zucchero. Assicurati di chiamare il veterinario. Se i sintomi sono lievi, puoi andare dal medico da solo. Nella clinica, il cane inietterà il glucosio per via intramuscolare. Il trattamento sarà per regolare le dosi di insulina.

Ulteriore vita del cane

Il diabete mellito è una diagnosi seria, una malattia progressiva porta alla morte dell'animale. Con il giusto trattamento e nutrizione, il cane sarà in grado di vivere ancora per molti anni.

È meglio dare la preferenza al mangime, nella cui composizione è fibra. Nella loro composizione sono equilibrate proteine, grassi e carboidrati, solo per i cani affetti da questa malattia. In alcuni casi, quando l'analisi mostra l'eccesso minimo di glucosio nelle urine e nel sangue, il veterinario decide di utilizzare solo alimenti specializzati in grado di ridurre il contenuto di zucchero.

È possibile monitorare da soli gli indicatori di un animale, a tale scopo vengono utilizzate strisce reattive e glucometri a casa. Il loro uso preverrà conseguenze negative, in caso di deviazione dalla norma, è necessario contattare il veterinario per un consiglio. Potrebbe essere necessario regolare la dose di insulina verso l'alto o verso il basso.

Un altro compito del proprietario è quello di monitorare il peso dell'animale domestico: se l'animale inizia a guadagnare sterline, allora è necessario agire. L'obesità aggraverà il decorso della malattia. Con un controllo adeguato, la vita di un cane con diabete mellito procederà come prima.

Diabete nei cani - Segni, cause e cure

Il diabete colpisce persone, gatti, cani e altri mammiferi, la cui dieta è distorta a causa dell'intervento umano o delle circostanze della vita. Nonostante la meccanica simile del decorso della malattia, le cause, la specificità e il trattamento della malattia sono diversi per ogni singolo organismo. Il diabete nei cani non viene "trattato" dalla terapia umana, non è diviso in gruppi, come negli umani, ma è una malattia cronica che porta alla morte.

Come si sviluppa il diabete nei cani?

Il normale funzionamento del corpo senza glucosio è impossibile. I cani non mangiano dolci, tuttavia, ricevono la giusta quantità di zucchero con una nutrizione completa. Nel processo di decomposizione, l'intestino assorbe il glucosio, fornendolo con il sangue. Il sistema circolatorio trasporta il glucosio in ogni cellula del corpo. Le cellule non possono assimilare lo zucchero senza un segnale speciale, l'insulina è il conduttore per trasmettere i comandi dal cervello al corpo cellulare. L'insulina, a sua volta, è prodotta dal pancreas.

Per capire come si manifesta il diabete nei cani in ogni caso particolare, è necessario sottoporsi ad un esame, ci possono essere due ragioni per la rottura del sistema endocrino:

  • Insufficienza pancreatica: l'insulina viene prodotta in piccole quantità o le cellule non la percepiscono.
  • Atrofia delle terminazioni nervose delle cellule.

In entrambi i casi, le cellule ricevono meno nutrizione e un corpo sano consuma il glucosio rapidamente e completamente. Reni sovraccaricati, iniziare a "passare" e fuoriuscire il glucosio con le urine. Il prossimo passo nella catena, il glucosio si combina con l'acqua e lo rimuove dal corpo, riducendo il volume di sangue totale e creando un ulteriore fattore distruttivo: la disidratazione. Più la malattia progredisce, più i sintomi diventano severi. I principali segni di diabete nei cani, in aumento:

  • Glicemia alta e urina - rilevati da analisi cliniche.
  • Sete costante: il cane aumenta il consumo di acqua e la minzione.
  • Perdita di peso - le cellule che non ricevono glucosio, muoiono di "fame".
  • Appetito malsano sullo sfondo della perdita di peso - il cane inizia a mangiare molto di più per compensare la perdita del corpo. Il peso corporeo non aumenta, poiché le cellule rimangono immuni allo zucchero. Si scopre che il cane mangia molto, ma perde peso a causa della rottura delle proteine ​​muscolari - per il bene della sopravvivenza, il corpo "si consuma".
  • Lo stadio più grave - la formazione di acetone (chetoacidosi) - sullo sfondo della massiccia degradazione dei grassi e del fegato "morto" e dei reni, il corpo non ha il tempo di eliminare le tossine pesanti della decomposizione. Il cane ossida il sangue, che "brucia" i vasi dall'interno, e l'odore dell'aria espirata odora di acetone. La temperatura delle orecchie in un cane con diabete mellito, così come di tutte le estremità, scende, appare muco cianotico. Quando si sposta la palpebra, si può osservare una griglia di vasi scoppiati.

La chetoacidosi diabetica è l'ultimo stadio critico. Inoltre, può essere accompagnato da: paralisi parziale, svenimento, vomito, diarrea, coma, sbavando. Senza un intervento urgente e aggressivo, l'animale muore nel giro di giorni / ore.

Naturalmente, tali processi distruttivi sono accompagnati da un numero di violazioni, il più delle volte si verifica:

  • Opacizzazione della lente (cataratta).
  • Cistite e altre malattie batteriche acute.
  • Debolezza generale e intorpidimento degli arti - il cane può stringere o piegare le gambe.

Cause di diabete e gruppi a rischio

Nelle fasi iniziali il diabete è impercettibile e vengono fornite analisi profilattiche di urina e sangue, solo cani con predisposizione genetica alle malattie. Sulla base della fisiologia, i motivi includono:

  • L'obesità.
  • Insufficienza ormonale durante l'estrusione o immediatamente dopo.
  • Infiammazione o insufficienza del pancreas (accompagnata da vomito).
  • Disturbi ormonali dovuti a terapia o altre circostanze.

Non ci sono statistiche ufficiali sulla diffusione della malattia. Il diabete non è un virus, quindi viene trovato e riparato ovunque. Sulla base della pratica dei veterinari i diabetici sono malati:

  • Tutte le razze, incluso il meticcio e la traduzione.
  • Animali con predisposizione ereditaria da madre, padre o generazioni precedenti.
  • I cani hanno un'età di 6 anni, anche se i giovani si ammalano di predisposizione genetica.
  • Per sesso, le femmine sono più malate, a causa di un sistema ormonale più "tremante".

Il gruppo di rischio più grave per il diabete mellito non è sterilizzato, non ha dato alla luce, donne che hanno subito false gravidanze.

Cosa può essere confuso il diabete, come identificarlo

Dopo aver scoperto uno o più dei suddetti sintomi in un cane, non fare una diagnosi da solo, tanto meno iniziare il trattamento.

  • Livelli elevati di zucchero nel sangue possono essere attribuiti a stress o cattiva alimentazione.
  • Aumento dell'assunzione di acqua - insufficienza renale, infiammazione suppurativa dell'utero.
  • "Zhor" sullo sfondo della perdita di massa - la sconfitta dei vermi.
  • La disidratazione può avere molte cause, dal colpo di calore alle malattie croniche gravi non correlate al diabete.
  • Intorpidimento e paralisi parziale - disturbi nel sistema nervoso centrale, traumi.
  • La cataratta si sviluppa come una malattia indipendente nei cani di età superiore ai 7 anni.
  • Malattie batteriche del sistema urogenitale nelle femmine possono essere le conseguenze del calore recente o il trattamento con antibiotici.

Durante l'esame, anche il veterinario non effettuerà diagnosi sulla base di segni esterni, per la rimozione / conferma del diabete che prescrive:

  • Esecuzione di esami del sangue e delle urine.
  • Analisi passo-passo della dinamica delle fluttuazioni dell'indice di glucosio.
  • Analisi separata dell'acetone.
  • Test ormonali
  • Raggi X, ECG.
  • Esame ad ultrasuoni del pancreas e di altri organi secondo necessità.

La diagnosi finale del diabete nei cani viene effettuata solo attraverso test clinici.

Se il cane ha il diabete, cosa fare dopo

Sarà preparato moralmente, semplicemente non lo sarà, ma il cane è tuo amico e membro della famiglia, non puoi lasciarlo senza cure. Ogni cellula del corpo dell'animale sta morendo di fame e muore senza glucosio, al fine di stimolare il corpo è necessario iniettare regolarmente l'insulina dall'esterno.

L'obiettivo della terapia è quello di fermare tutti i sintomi e raggiungere un normale livello di glucosio nel sangue nell'animale. Idealmente, ottenere una remissione completa quando le iniezioni di insulina sono minimizzate o eliminate del tutto.

Il proprietario deve imparare da sé che senza le seguenti attività l'animale morirà:

  • Somministrazione giornaliera di insulina.
  • Rigorosa su dieta di prodotti e pasti.
  • Esercizio controllato quotidianamente

Mantenere un cane diabetico richiede una piena comprensione del decorso della malattia, ulteriori investimenti finanziari e dedizione.

La selezione della dose e la frequenza delle iniezioni di insulina viene eseguita individualmente. La prima dose è determinata dal veterinario in base al peso e alle condizioni dell'animale. Quindi, tenendo un diario, regolando la dose, i campioni di sangue e di urina per il glucosio, viene determinato il volume e la frequenza di somministrazione ottimali.

La costruzione di un programma alimentare dipende direttamente dal prodotto insulinico utilizzato. Ci possono essere diverse opzioni:

  • Introduzione di farmaci veloci e medi ritirati lentamente e alimentazione dopo un certo periodo.
  • Alimentazione frazionata - mangiare cibo ogni volta in piccole porzioni.
  • Accesso permanente al cibo
  • Iniezioni prima o immediatamente dopo un pasto.

È importante! Non prendere, in nessuna circostanza, una seconda dose di insulina. Se non si è sicuri che l'intero farmaco sia venuto sotto la pelle, o forse qualcuno in famiglia potrebbe aver fatto l'iniezione prima di voi, saltare l'iniezione. Un livello leggermente più alto di glucosio può essere "abbattuto": un livello basso può uccidere rapidamente un animale.

Quanti cani con diabete vivono direttamente dipende dal successo della terapia e dalla corretta alimentazione. Il fattore più importante è l'entrata graduale del glucosio nel sangue. Come nutrire un cane diabetico dipende dalle condizioni e dalle abitudini alimentari. In ogni caso, il mangime deve essere fibroso, lentamente digeribile, ipocalorico, ricco di proteine. C'è un cibo medico speciale per cani con diabete. Tuttavia, il cibo speciale non è adatto a tutti ed è piuttosto difficile da acquistare in piccole città e villaggi.

Trattamento farmacologico del diabete nei cani

Prima si avvierà la terapia, meno problemi dovranno essere sperimentati. Considerare l'opzione di riabilitazione più difficile. Quindi, hai trovato segni di chetoacidosi diabetica (odore di acetone, andatura instabile, paralisi parziale).

  • Lubrificare le gengive, la lingua, l'area sotto la lingua con il miele, lo sciroppo di zucchero, qualcosa che contiene molto zucchero. E urgentemente vai in clinica.
  • Periodo di stabilizzazione: ricovero ospedaliero obbligatorio. Droppers e iniezioni endovenose di farmaci mirati a ridurre l'acidità del sangue e stabilizzare i livelli di insulina.
  • Valutazione del danno: viene condotto un sondaggio completo per identificare gli organi e i sistemi interessati dalla malattia. Viene prescritto un trattamento sintomatico o globale, in base alla valutazione del rischio e alle terapie in conflitto.
  • Selezione della dose giornaliera e della frequenza delle iniezioni di insulina durante il ricovero.
  • Dopo aver eliminato la minaccia della vita, il cane può tornare a casa. Come trattamento, i farmaci contenenti insulina e di supporto sono attribuiti all'animale.

A casa, il farmaco viene iniettato sotto la pelle ed è valido per 20-140 minuti.
Uno dei più popolari analoghi dell'insulina a lunga durata d'azione in termini di "prezzo-efficacia-qualità" è Lantus.

Nelle condizioni di terapia, il cane deve camminare e svolgere esercizi pro-dimensionali. La caccia e altre abilità lavorative non sono fortemente raccomandate. L'affaticamento fisico porta all'esaurimento del corpo, riduce la sensibilità all'insulina.

Sintomi e trattamento del diabete nei cani

Immediatamente è importante notare che il diabete nei cani è una malattia di natura genetica. Parlando di cani, spitz, barboncini e scotch terrier di età compresa tra 6 e 7 sono nel gruppo a rischio potenziale. Le statistiche mostrano che circa il 95% dei casi di donne non sterilizzate si ammalano e soffrono di diabete in forma cronica. Provocare il diabete nei cani può essere un problema con il pancreas dell'animale o con la presenza del suo eccesso di peso.

Per il diabete mellito è caratterizzata da insulina difettosa dal pancreas dell'animale. Questa sostanza è pienamente responsabile per il trattamento dei carboidrati nelle cellule. Con una carenza di insulina regolare, c'è un accumulo di zucchero nel sangue. L'eccesso di glucosio è concentrato nei reni e, in determinate condizioni, inizia a scorrere nelle urine. Il cane deve urinare ripetutamente, così come mangiare e bere per compensare completamente le sostanze nutritive perse.

Se il proprietario non è in grado di rilevare la malattia in modo tempestivo, allora già nelle fasi successive ci sono problemi con il lavoro del fegato. In questo momento, una quantità sufficiente di corpi chetonici penetra nel flusso sanguigno, che può diventare una minaccia diretta per la conservazione della vita dell'animale.

Sintomi del diabete nei cani

L'intensità e la natura dei sintomi del diabete mellito dipendono completamente dallo stadio della malattia. I primi sintomi e segni non dovrebbero passare all'attenzione del proprietario dell'animale. È importante sapere come contattare rapidamente il veterinario in tali situazioni:

  • l'urina è abbastanza leggera o addirittura trasparente;
  • c'era una minzione frequente;
  • le mucose della bocca dell'animale sono asciutte;
  • il cane è tormentato dalla costante sete;
  • condizioni del pelo deteriorate;
  • apparso tachicardia;
  • i riflessi sessuali diminuiscono;
  • con una buona alimentazione, si osservano costanti desideri emetici e il peso viene drasticamente ridotto;
  • debolezza animale;
  • c'era un odore sgradevole dalla bocca (simile al frutto aspro);
  • il fegato è diventato ingrandito al tatto;
  • iniziavano le manifestazioni di cataratta (opacizzazione della lente dell'occhio);
  • ferite e ferite della pelle non guariscono a lungo.

Nelle fasi iniziali della malattia, è necessario passare l'urina e il sangue dell'animale per eseguire i test appropriati, da cui dipenderà il trattamento. Se si nota un alto contenuto di glucosio in questi fluidi, la diagnosi è confermata.

In quelle situazioni in cui l'animale ha iniziato a tremare le zampe, l'andatura è diventata incerta e instabile, è estremamente importante cercare aiuto medico il più rapidamente possibile.

Per prevenire la morte di un animale domestico, devi nutrire il cane prima dell'arrivo previsto del veterinario o almeno spargere la lingua con miele, zucchero o qualsiasi altro prodotto dolce. Se il medico ha il sospetto che l'animale abbia il diabete, sarà necessario superare test speciali per i suoi segni. Non dobbiamo dimenticare che l'aumento di zucchero nel sangue e l'urina animale possono diventare un sintomo di altri disturbi o anche di più in una volta.

Com'è il trattamento del diabete nei cani?

Il diabete è caratterizzato da un decorso cronico. Qualsiasi misura terapeutica e trattamento mireranno a eliminare qualitativamente i sintomi della malattia. Ridurre la glicemia è estremamente importante per un animale per sentirsi bene, tuttavia, abbassarlo drasticamente è anche pericoloso e può stimolare lo sviluppo di ipoglicemia, che potrebbe portare alla morte dell'animale.

Se il trattamento viene scelto in modo tempestivo e adeguato, quindi soggetto al rispetto di tutte le prescrizioni del medico, la vita del cane sarà salvata ed estesa. Come con le persone, l'automedicazione è indesiderabile e pericolosa.

Un grave errore sarebbe limitare l'animale a bere. Il cane deve sempre avere accesso a porzioni di acqua pulite e fresche. Altrimenti, il trattamento del diabete sarà appesantito dalla disidratazione. Per ridurre il desiderio di bere, puoi aggiungere un paio di gocce di succo di limone o aceto all'acqua. Se è necessario riempire il bilancio idrico, è possibile applicare farmaci speciali:

  • "Pituitrin", che deve essere somministrato per via intramuscolare o sotto la pelle. Il medico prescrive la dose in base alle condizioni generali dell'animale;
  • "Adiurecrine". Il farmaco viene insufflato nel naso del cane ogni giorno;
  • vitamine e minerali, il trattamento è obbligatorio.

Se sono iniziate le complicazioni del decorso della malattia, allora è anche necessario applicare un trattamento sintomatico o addirittura l'ospedalizzazione dell'animale.

Come vengono trattati i cani con l'insulina?

È possibile usare l'insulina per ridurre la glicemia. Viene somministrato per prevenire le gravi conseguenze della malattia. Il proprietario dell'animale deve capire chiaramente che per i restanti anni della vita del cane, avrà bisogno di qualità e cura completa. Ciò fornisce non solo una corretta alimentazione dell'animale, ma anche uno spreco di denaro per esami, medicine e varie procedure. Inoltre, sarà necessario che il cane prenda giornalmente determinate dosi di insulina.

La terapia a base di insulina consiste di 2 parti: stabilizzazione e manutenzione. Per normalizzare la quantità di glucosio nel sangue di un animale, è necessario un approccio individuale a ciascun cane e la sua immagine della malattia. Con sintomi luminosi, l'equilibrio acido-base è normalizzato dall'iniezione endovenosa. I farmaci a lunga durata d'azione possono essere iniettati dopo che il sangue ritorna alla normalità.

Le misure di stabilizzazione sono eseguite in ambiente ospedaliero. In questo momento, il veterinario effettua misurazioni di controllo dei livelli di zucchero nel sangue e, di conseguenza, esegue la nomina dei farmaci più efficaci. Dopo la dimissione dall'ospedale, il medico dirà al proprietario dell'animale in dettaglio come conservare e usare l'insulina. Nella maggior parte dei casi, sono sufficienti due iniezioni.

Come scegliere l'insulina?

L'insulina può variare nel tempo della sua azione:

  • effetti a breve termine sul corpo (l'effetto terapeutico viene rapidamente, ma il farmaco non può essere usato regolarmente);
  • a lunga durata (applicabile quotidianamente). Questi farmaci comprendono "Isofan", "Protamina-zinco-insulina".

Va notato che il tipo di insulina stessa è anche molto importante. Il più popolare è considerato l'insulina:

Durante la sua vita, un cane con diabete deve essere regolarmente esaminato da un veterinario competente. Questo è necessario per il pieno controllo del livello di zucchero nel sangue e per la tempestiva individuazione di possibili complicanze della malattia.

In che modo l'insulina può avere un effetto negativo?

Abbastanza spesso, l'ipoglicemia può essere rilevata in un animale. Questo fenomeno è caratterizzato da un'eccessiva diminuzione del livello di zucchero nel sangue del cane. È difficile e problematico sospettare immediatamente un simile stato. Se il proprietario dell'animale è attento a lui, non sarà in grado di perdere tali sintomi di ipoglicemia:

  • debolezza generale;
  • la comparsa di convulsioni;
  • stagnazione;
  • coma.

Ognuna di queste condizioni acute fornisce sempre l'ingresso più veloce possibile di glucosio. Questo può essere fatto per via intramuscolare o sarà sufficiente per nutrire l'animale con cibo dolce, se possibile. Dopo di ciò, l'insulina si ferma e quindi riduce semplicemente il dosaggio.

C'è anche la sindrome di Somogia. Inizia a manifestarsi dopo l'uso prolungato di insulina (questo è di circa 12 ore o più). Questa condizione diventa la risposta dell'animale a un livello eccessivo di glucosio nel sangue.

In che modo il diabete nei cani influenza la loro prole?

Ogni proprietario dovrebbe sapere e ricordare che la dieta quotidiana del cane fornisce il numero richiesto di calorie. Questo è importante in modo che l'animale possa riprendersi completamente dalla malattia e ottenere il peso necessario. Non dobbiamo dimenticare che il menu del cane dovrebbe includere prodotti a base di carne, pesce e farina d'avena. Se il metabolismo nel corpo del cane è stato disturbato, il diabete influenza il pieno assorbimento del cibo. Per questo motivo, si consiglia di selezionare un orologio di alimentazione in base al periodo di tempo in cui l'insulina raggiunge il picco della sua efficacia.

Ogni pasto dovrebbe suscitare un'identica risposta iperglicemica nell'animale. Per fare questo, devi nutrire il cane in un tempo chiaramente definito e cercare di non disturbarlo. Le porzioni dovrebbero essere più o meno le stesse.

Non dobbiamo dimenticare che ogni cane in particolare ha le sue caratteristiche. Ecco perché è necessario regolare la dieta e la dose di insulina iniettata, a seconda delle condizioni generali del cane. È possibile utilizzare per l'alimentazione di varietà mediche speciali di alimentazione che sono il più equilibrate possibile e hanno la quantità necessaria di fibre, che riduce il livello di glucosio nel sangue.

Inoltre, i mangimi industriali sono ottimali nella loro composizione e i carboidrati in essi in proporzione perfetta. Dopo aver mangiato un cane non soffrirà di improvvisi cambiamenti nella concentrazione di zucchero nel sangue. Se non è critico, allora un risultato positivo può essere raggiunto con una dieta a tutti gli efetti, senza somministrare i farmaci per gli animali.

Il diabete mellito è una malattia abbastanza seria e grave. Può essere fatale se non trattato. Se il cane ha sintomi ansiosi, è importante mostrarlo al veterinario. È in questa condizione che l'amato animale domestico vivrà una vita lunga e piena, deliziare il suo proprietario.

Diabete nei cani: sintomi, trattamento, cause, dieta, cibo

Il diabete nei cani è considerato una patologia abbastanza comune. La malattia non è una frase, ma apporta modifiche significative allo stile di vita dell'animale domestico.

Quali proprietari di cani hanno bisogno di sapere sul diabete

  • La malattia appartiene alla classe delle patologie metaboliche. In termini semplici, è una malattia metabolica, quando aumenta il livello di zucchero nel sangue (glucosio), che normalmente sotto l'influenza di insulina deve essere assorbito dalle cellule del corpo, che serve come fonte di energia vitale. Di conseguenza, una condizione si verifica quando il livello di glucosio si ribalta, ma il corpo non riesce a prenderlo. Il corpo inizia a sperimentare la fame di carboidrati, il cui risultato è l'esaurimento visibile.
  • Nel diabete, uno o due dei seguenti si verificano:
  • Il pancreas non produce abbastanza insulina o non lo secerne affatto.
  • Le cellule del corpo non percepiscono l'ormone prodotto, fermando l'assorbimento del glucosio.
  • L'età media dei cani affetti da diabete è diminuita significativamente negli ultimi anni e copre il divario da 4 a 14 anni (in precedenza, 7-14 anni era considerato un punto critico). Ma i casi isolati sono registrati a qualsiasi età. Le femmine sono malate più spesso i maschi. L'esacerbazione della patologia è di solito osservata nel periodo autunnale.
  • La patologia ha una predisposizione alla razza - il più delle volte si ammala:
    • tasse;
    • Spitz;
    • beagles;
    • barboncini;
    • Samoyeds;
    • carlini;
    • alcuni tipi di terrier.
  • Le cause non ambigue del medicinale veterinario per il diabete non possono ancora essere citate, ma evidenzia una serie di fattori correlati:
    • predisposizione genetica;
    • malattie autoimmuni in cui il corpo "attacca" il proprio pancreas, impedendogli di funzionare pienamente;
    • cani in sovrappeso (obesità);
    • trattamenti ormonali prolungati o anormali;
    • razione di alimentazione impropria;
    • l'età del cane ha più di 6-7 anni;
    • caratteristiche individuali del corso della gravidanza o dell'estro;
    • sullo sfondo di eventuali malattie interne o infettive che influenzano il lavoro del pancreas;
    • pancreatite di qualsiasi natura.

Esistono 4 tipi di diabete

  • insulino-dipendente (tipo 1). È spiegato da mancanza parziale o totale di insulina, che cessa di essere prodotta da cellule speciali nel pancreas. Questo tipo di patologia è caratteristico di oltre il 90% di tutti i casi di malattia nei cani. Violazioni del pancreas sono osservate sullo sfondo di ereditarietà o lesioni autoimmuni.
  • insulino-indipendente (tipo 2). È caratterizzato da un contenuto sufficiente o basso dell'ormone nel sangue, ma allo stesso tempo non viene affatto percepito dall'organismo e non si osserva la normalizzazione del livello di glucosio nel sangue. Se questo tipo di diabete non viene trattato o trattato in modo errato, allora alla fine entra nel primo tipo, perché le cellule, a causa dell'eccessiva produzione di insulina, alla fine semplicemente si consumano e smettono di svolgere le loro funzioni secretorie.
  • transitorio (secondario, transitorio). Si verifica sullo sfondo di qualsiasi altra malattia primaria (ad esempio, pancreatite o sullo sfondo di un trattamento a lungo termine con progestinici o glucocorticoidi). Se la malattia iniziale viene rilevata nella fase iniziale e viene eliminata, il diabete viene completamente curato e il livello di glucosio nel sangue viene normalizzato.
  • gestazionale (4 ° tipo). Si verifica solo nelle femmine gravide durante il periodo di diestrus (dopo che l'estro è terminato) o alla fine della gravidanza, quando i livelli di progesterone e l'ormone della crescita salgono, il che può influenzare la sensibilità del glucosio all'insulina. La condizione è anche perfettamente adattata al livello della norma o ritorna alla normalità da sola dopo il parto.

Manifestazione della malattia

Con il diabete nei cani, ci sono 4 dei segni clinici più importanti che attireranno l'attenzione anche di un non specialista.

  1. Aumento della sete (polidipsia) - il cane beve quasi costantemente, ma la saliva in bocca rimane appiccicosa e vischiosa.
  2. Minzione frequente e abbondante (poliuria) - il cane spesso chiede per strada, le pozzanghere diventano notevolmente grandi.
  3. Aumento dell'appetito, al limite della gola (polifagia) - la solita porzione di cibo viene assorbita a grande velocità e chiede francamente altro.
  4. Perdita di peso fino a percepibile esaurimento visivo - lo stomaco cade, gli archi costali cominciano ad apparire.

Se si notano tutti e quattro i segni, questo è un chiaro motivo per visitare il veterinario. Ma la diagnosi di diabete nei cani non è solo i sintomi, è confermata da ulteriori esami del sangue e delle urine. Rilevano la presenza e livelli elevati di glucosio.

Per tutte le altre indicazioni, la condizione del cane può essere percepita come un malessere generale, che può essere caratteristico di qualsiasi malattia:

  • Aspetto generale "triste", doloroso, letargico;
  • lana secca e increspata che inizia a cadere;
  • mucose secche e saliva viscosa;
  • palpitazioni cardiache (oltre 150 battiti / min);
  • con un grande appetito una chiara perdita di peso;
  • un odore di frutta-acido appare dalla bocca;
  • la cataratta diabetica può svilupparsi (la lente diventa torbida);
  • il fegato aumenta di dimensioni (sporge da sotto le costole tanto che può essere sentito);
  • la pelle diventa secca, comincia a staccarsi, si possono verificare malattie della pelle - dermatiti, eczemi;
  • guarire male le ferite (livelli elevati di glucosio nel sangue violano la coagulazione del sangue);
  • in rari casi possono verificarsi diarrea o vomito.

Se il cane è un cane da strada e non è costantemente visibile, i segni della malattia potrebbero non essere notati, ad eccezione dell'esaurimento.

Cura del diabete

Il trattamento del diabete nei cani di solito mira a normalizzare la condizione generale (eliminazione dei sintomi) ea portare il glucosio a uno stato stabile (non superiore a 8-10 mmol / l). La normalizzazione del metabolismo glicemico si ottiene somministrando insulina (nei tipi di diabete 1, 2 e 4) o eliminando la malattia primaria (nella patologia secondaria).

Completamente cura il diabete di tipo 1 e 2 è impossibile. L'essenza del trattamento con insulina è la gestione della patologia, vale a dire persistente riduzione dei livelli di zucchero nel sangue alla normalità e il mantenimento di questo stato in tutta la vita del cane.

Terapia insulinica

  • L'insulina, a seconda del momento dell'azione, è divisa in: "corto", "medio" e "lungo". Con il diabete di tipo 1 usare "breve", con tipo 2 - "medio" e "lungo".

Importante: quando si usa l'insulina, il livello di glucosio nel sangue è leggermente superiore al limite normale superiore (8-10 mmol / l): ciò riduce il rischio di ipoglicemia (un forte calo dei livelli di zucchero, che può causare la morte di un cane).

  • L'introduzione del farmaco viene effettuata con penne speciali, iniettori o siringhe per insulina, a seconda della concentrazione di U (ad esempio, la composizione di 40 U / ml viene iniettata con siringhe U40, 100 U / ml - U100, ecc.).
  • La bottiglia prima dell'introduzione deve essere riscaldata nei palmi fino alla temperatura corporea.
  • Il dosaggio viene selezionato gradualmente per esperimento, iniziando con la dose minima, osservando le condizioni del cane. Il tempo per la selezione della dose finale richiede da diversi giorni a diversi mesi.

La dose minima di insulina per i cani è di 0,5 U / kg di peso corporeo.

  • Il farmaco viene sempre iniettato per via sottocutanea nell'addome, nel torace o nel garrese. Per comodità, una piega di pelle a forma di piramide è formata da tre dita, l'ago viene inserito nella base della piramide (posto sotto il pollice).
  • Dopo l'introduzione della prima dose di insulina, il controllo inizia come si comporta il glucosio. Nei cani usano tre metodi: controllano lo zucchero nelle urine 1-2 volte al giorno, nelle urine e nel sangue 3 volte al giorno. e solo nel sangue ogni 2-4 ore. Molto spesso viene usato il secondo metodo, questo è un quadro più completo della dinamica dei cambiamenti nei livelli di glucosio.
  • Se dopo somministrazione del farmaco il livello di glucosio nel sangue rimane superiore a 15 mmol / l, il dosaggio viene aumentato del 20% dall'iniziale. Se il livello varia da 10-15 mmol / l - aumentare di 0,1 U / kg. Pertanto, la dose viene selezionata in modo tale che il livello non superi 8-10 mmol / l.
  • Oltre alle regolari analisi del sangue, è necessario monitorare le condizioni generali del cane - con la corretta selezione del dosaggio, vengono eliminati i principali segni di diabete: l'animale mangia e beve normalmente, va in bagno e inizia a ingrassare.
  • Con una corretta selezione del dosaggio nello zucchero delle urine non dovrebbe essere affatto!
  • È sempre più sicuro iniettare meno insulina rispetto al suo eccesso.

Se non ricordi se una medicina è stata iniettata o meno, è meglio saltare una singola iniezione piuttosto che riapplicare e overdose. Dosaggio errato e regime di somministrazione di insulina possono provocare l'effetto somoggia (sindrome) in un cane!

Non è necessario rientrare e nel caso in cui l'animale si sia mosso, e non è stata iniettata una dose completa o non si sa se è stata effettuata l'iniezione da qualcun altro in casa. Il livello di zucchero nel sangue sotto la norma è molto più pericoloso che elevato!

  • La sindrome di Somodzhi si verifica nei casi in cui vengono somministrate alte dosi di farmaci immediatamente e per lungo tempo, il livello di glucosio scende bruscamente nel sangue, e poi salta bruscamente a causa del rilascio di ormoni diabetici (cortisolo, glucagone, epinefrina) nel sangue. Di conseguenza, il corpo sperimenta effettivamente l'ipoglicemia e il proprietario pensa che lo zucchero si ribalti e continua ad aumentare la dose, aggravando la situazione. Molto spesso, l'effetto viene saltato quando i livelli di glucosio sono monitorati da urina o sangue, ma una volta al giorno. Solo uno specialista può portare un cane fuori da questo stato!
  • Dopo l'apertura, l'insulina viene conservata per non più di 1,5-2 mesi in condizioni appropriate. Dopo - buttare via, non risparmiare, anche se non è stato completamente speso!
  • Avere sempre una fiala di ricambio di medicina - solo in caso di incendio (non ha avuto il tempo di comprare, si è schiantato, in ritardo, ecc.).
  • Con l'introduzione di insulina, la puntualità è molto importante - tutte le iniezioni devono essere eseguite rigorosamente nello stesso momento e secondo lo schema sviluppato dal veterinario.

Power Mode Correction

Come e cosa dare da mangiare al cane? Parti frazionarie desiderabili e spesso - fino a 5 volte al giorno. È necessario osservare approssimativamente lo stesso tempo di alimentazione, compresi quelli in cui viene iniettata l'insulina (solitamente l'iniezione viene eseguita prima e successivamente l'alimentazione).

Se il diabete è ancora accompagnato da sovrappeso, l'animale dovrà essere sottoposto a una dieta rigida per normalizzarlo e quindi essere messo a dieta per i diabetici. È necessario assicurarsi che il peso dell'animale dopo la dieta non aumenti di nuovo.

Il requisito principale per una dieta naturale di alimentazione dei cani: la quantità minima di carboidrati e la quantità massima di proteine ​​e fibre.

Categoricamente escluso dalla dieta

  • farina di grano e mais;
  • glutine di frumento;
  • riso bianco;
  • cipolle, aglio;
  • farina / dolce;
  • cibo in scatola;
  • farina d'avena;
  • ossa;
  • cibo dolce umano;
  • mangimi / alimenti con dolcificanti artificiali;
  • carne grassa eccessiva.

Fino al 60% di tutti i pasti dovrebbero essere carne e prodotti a base di pesce:

  • manzo crudo;
  • un uccello;
  • maiale magro;
  • frattaglie (buona per la digestione a dare una cicatrice);
  • varietà di pesce a basso contenuto di grassi.

Prodotti lattiero-caseari:

  • ricotta a basso contenuto di grassi.

verdure:

  • varie zuppe di verdure senza friggere;
  • verdi.

Additivi alimentari ammessi nei mangimi:

  • uova;
  • vitamine per cani diabetici;
  • cannella (finemente macinata leggermente cospargere il cibo due volte al giorno);
  • semi di fieno greco (fino a 1 cucchiaino senza top per interferire con il mangime nell'alimentazione mattutina).
  • è meglio se è leggermente alcalino, vale a dire con una leggera aggiunta di bicarbonato di sodio (1/3 cucchiaini senza cima per 250 ml di acqua).

Cibo speciale per cani produzione industriale per diabetici

È molto conveniente dare da mangiare al tuo animale domestico con mangimi già pronti specificamente concepiti per i diabetici. Questo è un mangime completo e bilanciato, in cui la quantità di carboidrati non supera il 4% e un sacco di proteine. Di solito questa è una selezione di premium.

  • Royal Canin Diabetic DS37 (asciutto, più di 5500 rubli / 12 kg);
  • Royal Canin Diabetic Special Low Carbohydrate (wet: circa 250-270 rubli / bomboletta 410 g);
  • Canino di controllo del peso Royal Canin (secco, circa 600 rubli / 1,5 kg);
  • Hill Prescription Diet Canine W / D Low Fat / Diabet (asciutto, circa 1.200 rubli / 1.5 kg);
  • Hill Prescription Diet Canine W / D Low Fat / Diabet (bagnato, circa 250 rubli / barattolo 370 g);
  • Farmina Vet Life Canine Diabetico (secco, circa 5.000 rubli / 12 kg, 1300 rubli / 2 kg);
  • Gestione del diabete DM di Purina Pro Plan Veterinary Management (a secco, circa $ 12/3 kg).

Domanda risposta

Qual è il livello normale di zucchero nel sangue di un cane?

Normale in un cane sano, il livello di glucosio dovrebbe essere nel range di 4,2-7,3 mmol / l. In ogni caso, il livello superiore a lungo osservato della norma dovrebbe attirare l'attenzione del proprietario dell'animale.

Per determinare il livello di glucosio nel sangue, è sufficiente usare un normale misuratore di glucosio nel sangue usato per una persona - sono ideali per la procedura. Nei cani, il sangue viene prelevato dai vasi sanguigni delle orecchie o dalle briciole delle dita.

I cani usano l'insulina?

Sì, si applica. È la terapia insulinica indicata per stabilizzare lo stato diabetico del cane. Il farmaco è un'azione lunga, media e breve - viene selezionato in base al tipo di diabete. L'insulina di maiale, bovina e umana viene utilizzata nei cani. Il più simile al suo è considerato maiale. Vengono usati anche umani e bovini, ma possono causare la formazione di anticorpi, perché avere differenze nei residui di amminoacidi (in altre parole, può causare una reazione allergica).

Quanti cani vivono con il diabete?

Fatte salve le raccomandazioni del veterinario-endocrinologo, degli schemi di correzione dell'insulina e della dieta, il cane vivrà una vita piena e lunga. Con il diabete, si può facilmente portare un cane allo stato di salute di un animale sano, ma solo seguendo rigorosamente lo schema di correzione dell'insulina, che è stato nominato dal veterinario. D'ora in poi, il vetendocrinologo dovrebbe diventare un amico di famiglia per consultazioni regolari.

Se il livello di glucosio nel sangue scende improvvisamente? Come determinare? Pronto soccorso

Se un cane domestico ha il diabete, è necessario essere preparati per il fatto che nel processo di trattamento lo zucchero nel sangue può cadere bruscamente - il fenomeno dell'ipoglicemia. L'animale diventa improvvisamente pigro, non risponde a un soprannome, le sue zampe iniziano a tremare o diventano deboli, l'andatura diventa traballante e si possono osservare convulsioni o perdita di coscienza. Se non fornisci assistenza tempestiva, l'animale potrebbe morire. Prima che l'animale venga consegnato al veterinario (o lo specialista arrivi lui stesso), è necessario nutrirlo o dargli da mangiare (se l'animale è cosciente) o versare 1-2 fiale di glucosio (se ci sono nel contenitore) in bocca, cospargere di zucchero o striscio il suo miele (se privo di sensi). È necessario annotare l'ora in cui è stata registrata questa condizione.

Quali sono i principali sintomi del diabete?

In un cane, il diabete attira l'attenzione con quattro caratteristiche principali: sete, minzione frequente e aumentata, alimentazione insaziabile e perdita di peso. Se sono presenti tutti i segni - è necessario affrettarsi a consultare un veterinario.

Il diabete nei cani viene trattato con rimedi popolari?

Nessuno dei diabetici esistenti nei cani può essere curato da qualsiasi rimedio popolare. Inoltre, i cani hanno una maggiore sensibilità a molte erbe, quindi non è consigliabile impegnarsi in "erboristeria" per non aggravare lo stato già malsano del corpo.

Esistono alimenti per cani speciali già pronti con alti livelli di glucosio nel sangue?

Sì, e la loro portata è abbastanza ampia. Non è necessario ricordare i loro nomi o produttori, è sufficiente prestare attenzione ai componenti. Il cibo per cani diabetico di alta qualità include farina di carne (in brodo), polvere di cellulosa (fibra di terra), grassi e aromi e aromi accettabili. È importante che la quantità di carboidrati (ad esempio farina di cereali) nella composizione non superi il 4% della massa totale.

Perché il mio cane è malato di diabete?

Si può ipotizzare che l'animale abbia problemi con il pancreas, sia poco ereditario o sia a rischio diabete: è obeso, ha malattie autoimmuni, è stato trattato per lungo tempo con ormoni, è stato nutrito in modo improprio, è disturbato durante la gravidanza o ha più di 7 anni.

Dieta diabetica

La cosa più importante da sapere: nella dieta è necessario ridurre grassi e carboidrati e aumentare proteine ​​e fibre. Per nutrire un cane con diabete sono necessarie piccole porzioni frazionarie, ma spesso (fino a 5 volte al giorno). Le poppate multiple dovrebbero coincidere con l'assunzione di insulina - di solito immediatamente dopo l'iniezione. Consentito: fino al 60% di carne e pesce a basso contenuto di grassi, zuppe di verdure con verdure, uova, fiocchi di latte, acqua alcalina da bere.

Cosa succede se il diabete non viene trattato?

Se si rende noto che il cane ha un livello elevato di zucchero nel sangue, ma non prende alcuna misura, è necessario comprendere che la malattia colpirà assolutamente tutti i sistemi di organi, portando infine alla morte dell'animale. Con una patologia prolungata, la chetoacidosi si sviluppa - corpi chetonici speciali si accumulano nel sangue. In futuro, ciò renderà la terapia insulinica più difficile (i corpi chetonici saranno rimossi per primi, e solo la terapia insulinica produrrà risultati).
Se la malattia continua ad essere ignorata: sullo sfondo di alti livelli di glucosio nel sangue, cecità (cataratta), insufficienza renale e cardiaca, degenerazione grassa del fegato (fino alla cirrosi), esaurimento, debolezza fisica si sviluppano. L'animale morirà.

È possibile somministrare un cane che riduce lo zucchero?

Nell'uso di pillole che abbassano i livelli di zucchero nel sangue, non c'è bisogno, perché non possono correggere il diabete in un cane!

Diabete nei cani: cosa dovrebbero sapere i proprietari

Il diabete nei cani è più frequente negli adulti di età compresa tra 7 e 9 anni e, di norma, le donne non sterilizzate si ammalano.

La causa più comune di diabete nei cani è una predisposizione genetica. Ma la causa esatta del suo verificarsi è ancora impossibile da stabilire. Ci sono solo fattori che possono portare alla malattia. Questi fattori sono tradizionalmente: sovrappeso, pancreatite, trattamento con farmaci ormonali, gravidanza e altri disturbi ormonali.

Sintomi del diabete nei cani

Sono associati ai processi che si verificano nel corpo del cane con il diabete. E uno dei fenomeni si verifica: il pancreas non produce abbastanza insulina, o le cellule del corpo non percepiscono il segnale dell'insulina. In ogni caso, le cellule non tollerano il glucosio dal sangue. I livelli di glucosio rimangono molto alti nel sangue. Questo è uno dei sintomi principali.

  • Quando il livello di glucosio nel sangue supera un certo limite, i reni non ce la fanno e il glucosio si spegne con l'urina. L'elevata glicemia è il secondo sintomo grave del diabete nei cani.
  • Dal sangue, il glucosio "tira" l'acqua e il cane inizia a urinare molto. In questo momento, il corpo è disidratato e l'animale inizia a bere di più.
  • Poiché le cellule non possono iniettare glucosio all'interno, il corpo ha fame e il cane inizia a mangiare più del solito, ma allo stesso tempo perde peso. È nei muscoli e le riserve di glicogeno del fegato non sono sufficienti e il corpo inizia a bruciare riserve di proteine ​​e grassi.
  • L'alto livello di zucchero nel sangue influisce negativamente su molti sistemi: le zampe posteriori si indeboliscono, la lente dell'occhio diventa torbida e l'animale è tormentato dalla costante cistite.
  • Per la diagnosi richiede una serie di indagini.
  • Vale la pena allarmarsi se il cane ha un'andatura instabile, debolezza, tremore, perdita di coscienza, convulsioni. Con tali sintomi, devi nutrire l'animale e, se rifiuta, spalmare la sciroppo di zucchero, il miele o la soluzione di glucosio sulla lingua e sulle gengive e contattare immediatamente il veterinario.

Diabete nei cani

La malattia, un sintomo caratteristico del quale è il rilascio di una maggiore quantità di urina con un sapore dolce, si chiama diabete mellito (diabete mellito). I metodi per trattare le malattie di cani e umani non sono gli stessi. La classificazione medica non può essere applicata ai cani.

La malattia è cronica e finisce nella morte. Il diabete mellito si verifica dapprima principalmente nelle femmine 7... 9 anni. Diabete mellito sono ubbidienti purosangue e meticci. Molto spesso, quelli che partoriscono, che hanno sofferto di gonfiore immaginario e di femmine non sterilizzate sono malati. La malattia dei cani giovani è associata a predisposizione ereditaria.

patogenesi

La principale fonte di energia nel corpo è il glucosio monosaccaride. Il sangue è saturo di zucchero proveniente dall'intestino o dai depositi di glicogeno. L'assorbimento di energia da parte dei tessuti avviene attraverso l'insulina secreta dalla ghiandola pancreatica. L'aumento della concentrazione di zucchero stimola la produzione di ormoni. Quest'ultimo trasporta il glucosio attraverso la membrana nella cellula. Il livello di monosaccaride diminuisce, la ghiandola smette di produrre secrezione.

Se il pancreas smette di produrre abbastanza insulina, o le cellule del tessuto assumono l'ormone per una sostanza pericolosa e non lo lasciano e il glucosio collegato ad esso attraverso la membrana, si sviluppa il diabete.

Il monosaccaride non viene assorbito, quindi la sua concentrazione nel sangue aumenta. I reni smettono di filtrare il glucosio, vengono escreti nelle urine. E il cinologo si chiede perché così tante formiche si radunano nel luogo in cui l'animale ha lasciato la sua urina.

I monosaccaridi sono composti idrofili, quindi il sangue è saturo di acqua, che è costretto a rimuovere i reni. La disidratazione si sviluppa, il cane beve sempre e non può dissetarsi. Lo zucchero in eccesso viene rimosso dalle urine e le cellule del tessuto muoiono di fame e iniziano a morire.

L'appetito del cane aumenta, ma il glucosio non viene assorbito e viene rimosso dai reni. Il corpo spende rapidamente riserve di glicogeno e procede alla sintesi di zuccheri da proteine ​​e grassi. L'animale mangia molto, ma sta rapidamente perdendo peso. La degradazione delle proteine ​​dei rifiuti e i lipidi sono tossine che si accumulano nel sangue e aggravano il decorso della malattia.

motivi

I fattori predisponenti per l'insorgenza del diabete mellito sono considerati i seguenti:

  • Predisposizione ereditaria
  • L'obesità.
  • Fallimento ormonale.
  • Intrafamiliare.
  • pancreatite

Se i cani giovani si ammalano, questo indica una predisposizione innata personale. L'obesità stessa è una patologia, i tessuti degli individui sazi non hanno bisogno di energia e sviluppano l'insulino-resistenza.

I malfunzionamenti ormonali sono il risultato di una condizione fisiologica o una conseguenza della terapia farmacologica con agenti antiflogistici steroidei. L'infiammazione del pancreas è irta di una ridotta sintesi di insulina.

sintomi

I sintomi caratteristici del diabete mellito includono quanto segue:

  • Perdita di peso con buon appetito.
  • Debolezza, andatura instabile.
  • Convulsioni.
  • Perdita di coscienza
  • Infiammazione della vescica
  • Pyoderma.
  • Appannamento dell'obiettivo.
  • Chetoacidosi.

Debolezza, stati convulsi, sincope sono associati a improvvisi cali di zucchero nel sangue. Il corpo sta lottando con un'eccessiva concentrazione di glucosio. Di conseguenza, il suo livello scende al di sotto dei valori consentiti e si verifica uno svenimento.

Saturazione del glucosio ematico, congestione renale crea condizioni favorevoli per lo sviluppo della microflora secondaria, che colpisce le pareti della vescica.

I tessuti rimossi e sensibili alla fame sono necrotizzati, il che si manifesta attraverso l'opacizzazione della lente con conseguente sviluppo della cecità.

La chetoacidosi diabetica, caratterizzata dai seguenti sintomi, è considerata la condizione più pericolosa e critica:

  • Ph gocce.
  • I corpi chetonici appaiono nel sangue e nelle urine.
  • C'è un odore di acetone dalla bocca.
  • Vomito (rigurgito).
  • La diarrea.
  • Mancanza di respiro
  • Ipotermia.
  • Coma.

Se compaiono molti dei sintomi sopra riportati, è necessaria l'assistenza medica immediata. Senza terapia intensiva, la morte avviene entro pochi giorni o ore.

Una goccia in ph di sangue crea una situazione in cui il lavoro di catalizzatori biologici - gli enzimi sono bloccati. Le reazioni biochimiche cessano, le tossine si accumulano, il che porta alla morte prematura.

La comparsa di corpi chetonici (acetone) suggerisce che il corpo tragga energia dal grasso. I mammiferi non sono adattati a questa fonte di energia. Molte scorie tossiche non trasformate si formano. Rigurgito, diarrea, ipotermia, mancanza di respiro sono sintomi di intossicazione. L'animale cade in coma - uno stato inconscio che precede la morte.

diagnostica

La comparsa di uno o più sintomi del diabete può dare un presunto, ma non una diagnosi definitiva.

Pertanto, l'iperglicemia può essere attribuita a stress o errori nutrizionali. La sete si verifica in caso di insufficienza renale, piometra, pancreatite. L'ingordigia mentre è emaciata è osservata con un forte zaglistennosti.

I sintomi della disidratazione sono caratteristici di molte malattie o condizioni fisiologiche. Opacizzazione della lente si verifica come una patologia indipendente associata al processo di invecchiamento.

Per una diagnosi accurata sono necessari ulteriori studi di laboratorio e strumentali:

  • Esame delle urine e del sangue Particolare attenzione è rivolta alla dinamica dello zucchero e degli ormoni.
  • ECG, ultrasuoni, radiografia del pancreas.

trattamento

La strategia terapeutica consiste nell'eliminare i sintomi della malattia. Un risultato positivo è considerato il rilascio di differenze nelle concentrazioni di zucchero nel sangue, la minimizzazione o la cessazione delle iniezioni di insulina. L'esperto cinofilo è obbligato a capire che per un cane malato è necessaria una cura quotidiana per tutta la vita, costituita dalle seguenti misure:

  • Iniezioni giornaliere di insulina.
  • Una dieta rigorosa che consiste in prodotti autorizzati, alimentati dall'ora in porzioni di una quantità prescritta. La soluzione ottimale è utilizzare alimenti pronti per cani affetti da diabete.
  • Esercizio quotidiano dosato.

La dose iniziale di insulina è determinata dal veterinario, in base al peso vivo e alle condizioni fisiche dell'animale. Il dosaggio ottimale, la frequenza, il tempo di introduzione dell'ormone sono regolati in base alla dinamica del contenuto di glucosio nel sangue. I risultati sono registrati in un diario sulla base della loro costruzione di un programma, stabilire l'opzione più appropriata per la terapia insulinica.

Se la parte di iniezione del farmaco non cade sotto la pelle, ma in un altro luogo, duplicare l'iniezione non dovrebbe essere. Il sovradosaggio è più pericoloso dell'introduzione di una quantità ridotta di ormone.

Se il cane ha una condizione di chetoacidosi, il trattamento viene eseguito in un ospedale. Droghe iniettate per via endovenosa o a goccia che eliminano la reazione acida del sangue. Ulteriori ricerche ci consentono di valutare il grado di danno agli organi interni, di prescrivere un trattamento sintomatico o di procedere a una terapia intensiva.

Esistono misure per ridurre la dipendenza da insulina o eliminarla completamente:

  • Sterilizzazione.
  • Eliminare l'eccesso di peso aumentando l'attività fisica.

Tuttavia, anche in questo caso, rimane la predisposizione al diabete, una dieta rigorosa non viene cancellata.

Cani Il diabete mellito si manifesta in minzione aumentata e abbondante, perdita di peso con aumento dell'appetito, aumento della concentrazione di zucchero nel sangue e glicosuria. Il trattamento più efficace è la terapia insulinica. Selezione della dose ottimale, la frequenza di somministrazione dell'ormone è determinata dalla costruzione del programma glicemico. Esercizio fisico moderato, la terapia dietetica aiuta a prolungare la vita del cane.

Altri Articoli Sul Diabete

Una dieta moderata con alto livello di zucchero nel sangue è un prerequisito per la normalizzazione dello stato del corpo. Se il paziente non vuole prendere medicine in futuro, dovrà mangiare bene ed esercitare regolarmente.

Nei pazienti con diabete di tipo 2, il pancreas è compromesso nei pazienti, il loro peso aumenta in modo significativo e la loro sensibilità all'insulina diminuisce.

Un esame del sangue per lo zucchero è assegnato a un adulto o bambino, se ci sono sintomi sospetti in forma di affaticamento, stanchezza, debolezza, sensazione di sete.