loader

Principale

Complicazioni

Ciclamato di sodio

Descrizione al 01.02.2017

  • Nome latino: ciclamato di sodio
  • Formula chimica: C6H12NNaO3S
  • Codice CAS: 139-05-9

Nome chimico

Proprietà chimiche

Il sale di sodio dell'acido ciclico è un dolcificante ampiamente noto di origine sintetica. La sostanza è circa 40 volte più dolce dello zucchero, ma non ha un indice glicemico. È in vendita dal 1950.

È una polvere cristallina bianca il cui peso molecolare = 201,2 grammi per mole. Lo strumento è resistente alle alte temperature, il punto di fusione di 265 gradi Celsius. Pertanto, il sodio ciclamato viene spesso usato come additivo alimentare, edulcorante per i prodotti, compresi quelli sottoposti a trattamento termico.

I benefici e i rischi di Cyclamate Sodium

I mezzi alimentari sono indicati come additivi alimentari E952. Attualmente, la sostanza è consentita in più di 56 paesi del mondo, compresa l'UE. Dal 1970, non è stato usato negli Stati Uniti. Ciclamato prescritto come dolcificante per i diabetici, aggiunto a vari farmaci.

Danno di ciclamino sodico. Durante gli studi di laboratorio sui ratti, è stato dimostrato che il farmaco aumenta il rischio di sviluppare tumori e cancro della vescica negli animali. Tuttavia, le persone non hanno identificato tali modelli. Alcune persone hanno batteri specifici nel loro intestino che convertono il sodio ciclamato in metaboliti condizionatamente teratogeni. In ogni caso, i medici non raccomandano di superare il dosaggio giornaliero di 11 mg di un agente per kg di peso al giorno.

Azione farmacologica

Dolcificante, sostituto dello zucchero.

Farmacodinamica e farmacocinetica

Dopo somministrazione orale, il sodio ciclamato non viene metabolizzato nel corpo e viene escreto immodificato attraverso i reni. Non ha un indice glicemico.

Indicazioni per l'uso

Il sodio ciclamato è prodotto come sostituto per i pazienti con diabete, aggiunto alla composizione di alimenti dietetici e alcuni farmaci, se si vuole limitare l'assunzione di carboidrati.

Controindicazioni

Non è raccomandato assumere il medicinale durante la gravidanza e in presenza di reazioni di ipersensibilità.

Effetti collaterali

La sostanza può causare reazioni allergiche, orticaria, sensibilità alla luce ed eritema cutaneo.

Istruzioni per l'uso (metodo e dosaggio)

Il ciclamato di sodio è prescritto in una dose giornaliera non superiore a 11 mg per kg di peso.

overdose

I casi di sovradosaggio acuto non sono descritti. Non è raccomandato superare la dose giornaliera raccomandata.

interazione

La sostanza si combina bene con la saccarina. Non reagisce con altri farmaci.

Condizioni di vendita

Nessuna ricetta richiesta.

Istruzioni speciali

Il ciclamato di sodio è resistente alle alte temperature, può essere congelato e riscaldato, aggiunto a prodotti da forno o altri alimenti.

Durante la gravidanza e l'allattamento

Fai attenzione a prendere il farmaco nel primo trimestre di gravidanza.

Preparativi che contengono (Analoghi)

Sotto forma di dolcificante, il prodotto è prodotto con i marchi Milford e Cologran. La sostanza come componente ausiliario è contenuta in una varietà di farmaci e integratori alimentari: antigrippina, Rengalin, Faringomed, Multifort, Novo-Passit, Suklamat e così via.

Recensioni

Violente controversie sono state fatte su Internet sulla sicurezza dell'uso di Ciclamato Sodio. Alcuni preferiscono, dal loro punto di vista, dolcificanti più sicuri, fruttosio o stevia. Tuttavia, va notato che le proprietà cancerogene di questa sostanza non sono state confermate, lo strumento viene utilizzato attivamente e fa parte di un gran numero di farmaci.

Prezzo dove comprare

Sarà possibile acquistare il prodotto fabbricato dal marchio commerciale Cologran per circa 200 rubli, 1200 compresse.

Ciclamato di sodio: il dolcificante E952 è nocivo?

Gli integratori alimentari sono una componente frequente e già familiare nella composizione dei moderni prodotti industriali. Dolcificante particolarmente diffuso: viene aggiunto anche nel pane e nei latticini.

Il campionato tra i sostituti dello zucchero per lungo tempo ha trattenuto il ciclamato di sodio, indicato sulle etichette e sulla e952. Oggi la situazione sta cambiando - il danno di questa sostanza è stato scientificamente provato e confermato dai fatti.

Ciclamato di sodio - Proprietà

Questo dolcificante appartiene al gruppo degli acidi ciclici, che sembra una polvere bianca composta da piccoli cristalli.

Si può notare che:

  1. Il ciclamato di sodio è quasi inodore, ma ha un intenso sapore dolce.
  2. Se confrontiamo la sostanza con gli effetti sulle papille gustative con lo zucchero, allora il ciclamato sarà 50 volte più dolce.
  3. E questa cifra aumenta solo se colleghi l'E952 ad altri additivi.
  4. Questa sostanza, che spesso sostituisce la saccarina, è perfettamente solubile in acqua, un po 'più lentamente - in soluzioni alcoliche e non solubile nei grassi.
  5. Se superi la dose consentita, un sapore metallico pronunciato rimarrà nella tua bocca.

Varietà di additivi alimentari etichettati E

Le etichette dei prodotti in negozio confondono la persona non esperta con abbondanza di abbreviazioni, indici, lettere e numeri.

Senza addentrarsi in esso, il consumatore medio semplicemente fa cadere tutto nel cesto che gli sembra adatto, e va al cassiere. E nel frattempo, conoscendo la decodifica, puoi facilmente determinare quali sono i benefici o i danni dei prodotti selezionati.

In totale ci sono circa 2000 diversi additivi alimentari. La lettera "E" davanti ai numeri indica che la sostanza è stata fabbricata in Europa, il cui numero ha raggiunto quasi trecento. La tabella seguente elenca i gruppi principali.

Integratori alimentari E, tabella 1

Supplementi vietati e autorizzati

Si ritiene che qualsiasi additivo con marcatura E, ciclamato, non danneggi la salute umana e pertanto possa essere utilizzato nella produzione di alimenti.

I tecnologi dicono che non possono fare a meno di loro - e il consumatore crede, senza considerare necessario controllare quali sono i reali benefici e benefici di un tale integratore alimentare.

Le discussioni sugli effetti reali degli integratori E sul corpo sono ancora in corso, nonostante siano ampiamente utilizzati nell'industria alimentare. Nessuna eccezione e ciclamato di sodio.

Il problema non riguarda solo la Russia, anche la situazione controversa è sorta negli Stati Uniti e nei paesi europei. Per risolverlo, vengono compilati elenchi di varie categorie di additivi alimentari. Quindi, in Russia, reso pubblico:

  1. Supplementi consentiti.
  2. Additivi vietati.
  3. Additivi neutri che non sono consentiti, ma non sono vietati.

Questi elenchi sono nelle tabelle seguenti.

Additivi alimentari E vietati nella Federazione russa, tabella 2

Al momento, l'industria alimentare non può fare completamente a meno dell'uso di vari additivi, sono davvero necessari. Ma spesso non nella quantità che il produttore aggiunge alla ricetta.

Che tipo di danno è stato fatto al corpo e se è stato fatto del tutto può essere stabilito solo pochi decenni dopo l'uso del ciclammato supplemento dannoso. Anche se non è un segreto che molti di loro possono effettivamente diventare l'impulso per lo sviluppo di gravi patologie.

I lettori possono essere utili informazioni su ciò che danno dolcificanti esistono, indipendentemente dal tipo e composizione chimica del dolcificante.

Ci sono anche benefici da esaltatori di sapidità e conservanti. Molti prodotti sono inoltre arricchiti con minerali e vitamine a causa del contenuto nella composizione di un particolare supplemento.

Se consideriamo in particolare l'aggiunta di e952: qual è il suo impatto reale sugli organi interni, i benefici e i danni al benessere umano?

Ciclamato di sodio - storia di implementazione

Inizialmente, questo composto chimico non era usato nell'industria alimentare, ma nell'industria farmacologica. Il laboratorio americano ha deciso di utilizzare la saccarina artificiale per mascherare il gusto amaro degli antibiotici.

Ma dopo il 1958, il probabile danno della sostanza ciclamato fu confutato, fu anche usato per addolcire il cibo.

È stato presto dimostrato che la saccarina sintetica, sebbene non sia una causa diretta dello sviluppo del cancro, è ancora un catalizzatore cancerogeno. Le controversie sull'argomento "danno e benefici del dolcificante E592" sono ancora in corso, ma ciò non impedisce il suo uso aperto in molti paesi, ad esempio in Ucraina. Su questo argomento sarà interessante sapere cos'è. per esempio, sodio saccarinato.

In Russia, la saccarina, a causa di un impatto non identificato sulle cellule viventi, è stata esclusa dalla lista degli additivi autorizzati nel 2010.

Dove si usa il ciclammato

Inizialmente, la sostanza era usata nell'industria farmaceutica, questa saccarina poteva essere acquistata in farmacia sotto forma di compresse di dolcificanti per diabetici.

Il principale vantaggio dell'additivo è la stabilità anche a temperature elevate, poiché è facilmente inclusa nella composizione di dolciumi, in cottura e bevande gassate.

La saccarina con questa etichetta si trova nella composizione di bevande a bassa gradazione alcolica, dessert pronti e gelati, semilavorati di frutta e verdura a ridotto contenuto calorico.

Marmellata, gomme da masticare, caramelle, marshmallow, marshmallow - tutti questi dolci sono fatti anche con l'aggiunta di sostituti dello zucchero.

Importante: nonostante il possibile danno, la sostanza viene anche utilizzata nella produzione di cosmetici: la saccarina E952 viene aggiunta al rossetto e glitterata per le labbra. Fa parte delle capsule di vitamine e losanghe per la tosse.

Perché la saccarina è considerata in condizioni di sicurezza

Il danno di questo supplemento non è pienamente confermato - così come non vi è alcuna prova diretta del suo innegabile beneficio. Poiché la sostanza non viene assorbita dal corpo umano ed è escreta con le urine, è considerata in condizioni di sicurezza - a una dose giornaliera non superiore a 10 mg per chilogrammo del peso corporeo totale.

Ciclamato di sodio (e952): questo dolcificante è dannoso?

Saluti a te! Siamo stati a lungo offerti dall'industria chimica molti diversi tipi di sostituti dello zucchero.

Oggi parlerò del ciclamato di sodio (E952), come spesso si trova nei sostituti dello zucchero, imparerete di cosa si tratta, quali sono i benefici e i benefici.

Poiché può essere trovato sia nella composizione del dentifricio che nel caffè istantaneo 3 in 1, scopriremo se è una minaccia per il nostro corpo.

Ciclamato di sodio E952: caratteristiche tecniche

Il ciclamato di sodio è indicato sull'etichetta alimentare E 952 ed è acido ciclmico e due versioni dei suoi sali sono potassio e sodio.

Il dolcificante al cilammato è più dolce dello zucchero 30 volte, tuttavia, a causa dell'effetto sinergico in combinazione con altri dolcificanti, è usato da un "duetto" con aspartame, saccarina sodica o acesulfame.

Calorie e GI

Questo dolcificante è considerato privo di calorie, poiché viene aggiunto in quantità così ridotte per ottenere un sapore dolce che non influisce sul valore energetico del prodotto.

Non ha un indice glicemico, non aumenta i livelli di glucosio nel sangue, e quindi è riconosciuto come un'alternativa allo zucchero per le persone con diabete di entrambi i tipi.

Il ciclamato di sodio è termostabile e nella cottura al forno o in altri dessert trattati termicamente non perderà il suo sapore dolce. Il dolcificante viene escreto invariato dai reni.

La storia della creazione di dolcificante

Come un certo numero di altri farmaci (ad esempio il sodio saccarinato), il ciclamato di sodio deve il suo aspetto a una grave violazione delle precauzioni di sicurezza. Nel 1937, all'università americana dell'Illinois, uno studente sconosciuto a quel tempo, Michael Swede, lavorò alla creazione di un febrifuge.

Accese una sigaretta nel laboratorio (!), Mise la sigaretta sul tavolo e, riprendendola, sentì il sapore dolce. Iniziò così il viaggio del nuovo dolcificante verso il mercato dei consumatori.

Pochi anni dopo, il brevetto fu venduto alla campagna farmaceutica di Abbott Laboratories, che con il suo aiuto avrebbe migliorato il gusto di un certo numero di farmaci.

Per questo, sono stati effettuati gli studi necessari e nel 1950 il dolcificante è stato commercializzato. Allo stesso tempo, il ciclamato ha iniziato a essere venduto in forma di compresse per l'uso da parte dei diabetici.

Già nel 1952, la produzione industriale di soda senza calorie No-Cal.

Ciclomato di sodio: danno al corpo e effetti collaterali

Tuttavia, contemporaneamente al lancio della produzione negli Stati Uniti, vengono condotti ulteriori studi sull'effetto del dolcificante ciclamato su un organismo vivente, e si scopre che è piuttosto dannoso.

Dolcificante cancerogeno

Dopo la ricerca, si scopre che in grandi dosi questa sostanza è in grado di provocare la comparsa di cancro nei ratti albini.

Nel 1969, il ciclomato di sodio fu bandito negli Stati Uniti.

Dall'inizio degli anni '70 sono state condotte molte ricerche, in parte riabilitando il dolcificante, il ciclomato è stato ora autorizzato ad essere utilizzato non solo nel territorio della Federazione Russa, ma anche in 55 paesi del mondo, compresi gli stati dell'UE.

Tuttavia, il fatto stesso che il ciclamato possa causare il cancro lo rende un ospite sgradito tra gli ingredienti sull'etichetta degli alimenti ed è ancora vigile. Negli Stati Uniti, solo ora sta prendendo in considerazione la questione di revocare il divieto di utilizzo.

Cyclomat durante la gravidanza

Inoltre, ci sono batteri nel tratto gastrointestinale che, quando reagito con questo dolcificante, formano metaboliti teratogeni (sostanze che possono influenzare lo sviluppo dell'embrione).

Questo è il motivo per cui il ciclomato di sodio è proibito alle donne in gravidanza, specialmente nelle prime 2-3 settimane.

Dose giornaliera

La dose giornaliera ammissibile è di 11 mg / kg di peso per adulto, e poiché il ciclamato è solo 30 volte più dolce dello zucchero, è comunque possibile superarlo. Ad esempio, dopo aver bevuto 3 litri di soda con questo dolcificante.

Pertanto, non vale la pena abusare del sostituto dello zucchero di origine chimica!

Come ogni dolcificante inorganico, il ciclamato di sodio, specialmente in combinazione con saccarina sodica, influenza le condizioni dei reni. Non è necessario esercitare ulteriore pressione su questi organi.

Non ci sono studi ufficiali che confermino oggi il danno del ciclamato di sodio, ma la "extra chimica" nel corpo umano, e così sovraccaricata da un'ecologia non favorevole, in ogni caso non si riflette nel modo migliore.

Questa sostanza fa parte di marchi come: dolcificante Сologran e alcuni succedanei di Milford

Anche per le persone con diabete, ci sono molti altri modi per usare lo zucchero per sostituire lo zucchero. Ad esempio, dolcificanti senza ciclamati a base di stevia.

Quindi, amici, solo tu e il tuo nutrizionista decidete di includere il ciclamato di sodio nella vostra dieta, ma ricordate che prendervi cura della vostra salute non è nella lista degli interessi dei produttori di soda o gomma.

Sii prudente nella tua scelta e in salute!

Con calore e cura, l'endocrinologa Dilyara Lebedeva

Beneficio o danno

Ciclamato di sodio: i benefici e i danni

Affrontare l'eccesso di peso non è un compito facile. Ora molte persone soffrono di obesità o di grasso corporeo in eccesso, che può creare molti problemi nella vita di tutti i giorni. Il metodo per ridurre le calorie che entrano nel corpo può essere chiamato usando invece di zucchero normale vari sostituti dello zucchero. Nel ruolo di tale, ad esempio, agisce ciclamato di sodio. Ma non pensare che il suo effetto sulla salute sia solo positivo.

Cos'è il ciclamato di sodio

Sostanza simile più conosciuta sotto l'abbreviazione "E952". È opinione diffusa che eventuali supplementi, la cui designazione inizia con "E", comportino molte azioni negative. Questo vale per il ciclamato di sodio? In una certa misura, sì. Tuttavia, ci sono alcune caratteristiche positive di questo dolcificante. Pertanto, il ciclamato di sodio, i cui benefici e danni sono oggetto di considerazione in questo caso, dovrebbe essere considerato da entrambe le parti.

Per determinare con certezza quale effetto avrà l'E952 sul corpo, devi prima capire le sue caratteristiche principali. Come ogni altro dolcificante, il ciclamato di sodio è raccomandato per le persone che hanno problemi di peso. Le caratteristiche più importanti di una sostanza sono le seguenti:

  • E952 - dolcificante artificiale;
  • la sua dolcezza è 50 volte superiore al saccarosio ordinario;
  • il ciclamato di sodio viene aggiunto alle bevande e consumato in forma "pura";
  • l'integratore viene eliminato dal corpo, ma non assorbito;
  • Il dosaggio massimo di edulcorante è di 0,8 grammi al giorno.

Tali caratteristiche osservate nel ciclamato di sodio non possono essere molto allarmanti. Da loro non è chiaro quanto possa essere grave il danno quando si usa un additivo. D'altra parte, i benefici che si possono ottenere usando un tale dolcificante è ovvio. A lei ora e dovrebbe fare appello.

Qual è l'uso del ciclamato di sodio?

Parlare di un vantaggio incredibilmente grande nel caso del ciclamato di sodio non funzionerà. Tuttavia, lo scopo principale di questa sostanza è quello di sostituire lo zucchero per coloro che sono carboidrati fastidiosi nocivi. Pertanto, per rafforzare la salute di E952 proprio non può. Ma questo non significa che il dolcificante sia inutile. Ha un numero di caratteristiche positive a causa del quale il ciclamato di sodio è raccomandato come dolcificante. Le sue caratteristiche positive possono essere ridotte a tali punti.

  1. Ha quasi zero calorie. Poiché il ciclamato di sodio, come accennato in precedenza, non viene assorbito dal corpo, non può influire negativamente sulla figura. In realtà, il vantaggio principale dell'E952 è proprio questo.
  2. Per ottenere una bevanda dolce o un piatto, tale dolcificante ha bisogno di 50 volte meno dello zucchero. Questo semplifica enormemente il processo di cottura.
  3. Si dissolve facilmente in quasi tutti i liquidi. È possibile aggiungere E952 a tè, succo di frutta, latticini.

In linea di principio, queste sono tutte qualità positive che possono essere viste nel ciclamato di sodio. Solo i diabetici e le persone inclini all'aumento di peso possono notare i benefici del suo uso. Il resto usa il ciclamato di sodio è inutile. Inoltre, è possibile e dannoso per la salute, se non si tiene conto delle caratteristiche negative dell'uso di tale dolcificante. Il potenziale danno in agguato in questo componente deve essere conosciuto in dettaglio.

Che danno fa il ciclamato di sodio

Le possibili conseguenze dell'utilizzo di E952 dovrebbero essere segnalate, anche se solo per il motivo che questo additivo è proibito in molti paesi. Ad esempio, negli Stati Uniti sarà possibile acquistarlo in farmacia, ma non sarà possibile incontrarlo in bevande gassate o cibi pronti. Sebbene il danno che si trova nel ciclamato di sodio non sia pienamente provato, in pratica ci sono alcune conseguenze negative del suo uso. Il possibile danno del ciclammato verrà presentato sotto forma di tale elenco.

  1. Porta alla formazione di edema dovuto al fatto che interferisce con il normale metabolismo.
  2. Sconvolge l'attività del sistema cardiovascolare.
  3. Aumenta il carico sui reni e, in modo abbastanza significativo. Si ritiene che l'E952 stimoli persino la crescita delle pietre.
  4. Il più grande pericolo di consumare il ciclamato di sodio è il cancro. Gli esperimenti sui ratti confermano che questo dolcificante aumenta il rischio di tumori nella vescica.
  5. Infine, non è esclusa anche una reazione allergica al ciclamato di sodio. Può manifestarsi con prurito, eruzioni cutanee, arrossamento degli occhi.

Non si può sostenere che questo danno si manifesterà necessariamente quando si usa l'E952. Ma la probabilità di ottenere più problemi che buoni dal ciclamato di sodio è ancora grande. Pertanto, è meglio utilizzare un tale dolcificante per ragioni mediche. In determinate situazioni, infatti, il ciclammato può supportare il corpo. Ma nella maggior parte dei casi, è piuttosto pericoloso.

Saccarinato di sodio: beneficio e danno

Circa 130 anni fa, il mondo non sapeva nemmeno della possibilità di mangiare un dolce senza il contenuto di zucchero stesso. Ma con l'invenzione del primo dolcificante, vale a dire la saccarina, la popolarità di questi additivi sta crescendo costantemente. Ma insieme a esso cresce l'ansia, perché il consumatore è costantemente spaventato dal danno dei sostituti dello zucchero sintetico, il principale tra i quali è il sodio saccarinato. I suoi benefici e danni sono su scale diverse, dove i problemi di persone obese o diabetici sono bilanciati, e il rischio di sviluppare il cancro dall'uso di saccarina. In realtà, il diavolo non è così terribile come è dipinto, ed è meglio capire la questione più profondamente.

Cosa sono i dolcificanti

Saccarinato come sostituto dello zucchero

Oltre all'aggiunta di saccarinato durante la produzione di prodotti, molto spesso a base di esso vengono prodotti dolcificanti, che sono consigliati per i diabetici e per i pazienti affetti da obesità. Sia quelli che gli altri hanno bisogno di limitare il consumo di zucchero, e gli edulcoranti in questo sono di grande aiuto.

Se vuoi comprare esattamente saccarinato, cerca negli scaffali dei negozi "Sukrazit". Questo è un dolcificante prodotto in Israele in compresse (300 e 1.200 pezzi per confezione). Una piccola compressa è uguale a 1 cucchiaio di zucchero. Sucrasite contiene anche sostanze ausiliarie: saccarinato di sodio è integrato con bicarbonato di sodio per sciogliere meglio la compressa in acqua e acido fumarico, un acidulante, per sopprimere il gusto amaro di saccarinato.

Un'altra opzione è il dolcificante Milford SUSS prodotto in Germania. Si presenta sotto forma di compresse per dolcificare tè o caffè e in forma liquida da aggiungere a confetture, pasticcini, composte e dessert. Qui, per migliorare il gusto, ciclamato di sodio E952, sodio saccarinato E954, fruttosio e acido sorbitico vengono miscelati.

Una composizione simile e il dolcificante cinese Rio Gold. Può anche essere usato in cucina e per aggiungere bevande calde invece di zucchero.

Come potete vedere, la saccarina è entrata saldamente nelle nostre vite e spesso la usiamo senza accorgercene, dal momento che questo additivo è presente in molti prodotti, ad esempio nel pane del negozio o nella limonata. Eppure, è più facile prendere una decisione sull'uso di questo integratore se si conoscono i possibili rischi.

Cos'è?

Storia dell'invenzione

Il difficile destino della saccarina

Vale la pena notare che questo non è stato il primo edulcorante identificato dai ricercatori, ma è stato il primo più o meno sicuro per la salute umana. Insieme a Remsen, Falberg pubblicò diversi saggi scientifici sulla saccarina e nel 1885 fu ottenuto un brevetto per la produzione di questa sostanza.

Dal 1900, la saccarina è stata pubblicizzata come sostituto dello zucchero per i diabetici, che, naturalmente, non ha soddisfatto il produttore del prodotto naturale. È iniziata una campagna inversa che ha promosso il danno della saccarina come causa di danni agli organi interni della sostanza. Un divieto totale di edulcorante ha impedito al presidente degli Stati Uniti Theodore Roosevelt, che era diabetico e ha usato un dolcificante. Ma ulteriori ricerche hanno continuato ad alimentare la paura dei consumatori e l'ondata di popolarità della saccarina in America (vale a dire, gli Stati erano il principale consumatore del supplemento) stava diminuendo. Ma due guerre mondiali di nuovo hanno portato nuovamente la saccarina nella nostra vita - durante le operazioni militari, la produzione di zucchero è stata significativamente ridotta, e un dolcificante, che era significativamente più economico, è entrato nella vita delle persone ancora più forte.

Il suo ulteriore destino fu nuovamente minacciato, poiché gli scienziati riuscirono a raggiungere lo sviluppo del cancro nei topi sperimentali, alimentando loro una quantità di saccarina, che corrisponde a 350 banche di soda, addolcita da lui. Questi esperimenti hanno messo in discussione la fattibilità della vendita del supplemento, ma nessun altro gruppo di scienziati è stato in grado di ripetere questa ricerca. Quindi la saccarina è rimasta sugli scaffali dei negozi e oggi è consentita in quasi tutto il mondo, poiché è considerata sicura per la salute. Se lo usi in dosi ragionevoli, ovviamente.

Harm saccharinate

Nonostante la risoluzione ufficiale del saccarinato, molti considerano il suo uso come mortale. Alcuni scienziati ritengono che questa sostanza sia cancerogena e potenzialmente porti alla formazione di tumori maligni. Tuttavia, non vi è alcuna prova reale di ciò, gli esperimenti non confermano ancora questo punto di vista. Pertanto, il sodio saccarinato è considerato il dolcificante più sicuro semplicemente perché è stato studiato più di altri.

Raccomandata e la dose massima giornaliera di questa sostanza è di 5 mg per 1 kg di peso, in modo che se non superi la norma, l'uso di saccarina sarà sicuro.

Tuttavia, lo zucchero non può essere completamente escluso dalla dieta a meno che non siate diabetici. Partecipa a molti processi metabolici e la sua completa assenza può danneggiare il corpo. Pertanto, se non si soffre di diabete, non utilizzare la saccarina come alternativa al normale zucchero quotidiano.

Per eliminare il sapore amaro sgradevole, il saccarinato di sodio viene spesso miscelato con ciclamato. Il ciclamato di sodio può causare danni più gravi - è controindicato in caso di insufficienza renale. Inoltre, tutti i dolcificanti hanno un effetto coleretico e se si hanno problemi con le vie biliari, non usare questi prodotti. E infatti, ogni dolcificante è meglio assumere dopo aver consultato un medico.

Vale la pena considerare che il dolcificante che stiamo considerando (sodio saccarinato) è contenuto in molte bevande gassate e il loro uso eccessivo può essere dannoso per la salute. Ciò è particolarmente vero per i bambini e gli adolescenti che possono letteralmente bere limonate in litri, che successivamente influenzano, ad esempio, il lavoro della prostata.

I benefici

In quanto tale, la saccarina di sodio non porta alcun beneficio indipendente all'organismo, poiché non ha alcun valore nutrizionale. Tuttavia, è indirettamente benefico per il corpo a causa della sua sostituzione con zucchero normale. Questo è particolarmente vero per i diabetici. Questa malattia sta nel fatto che, a causa del metabolismo compromesso, lo zucchero cessa di essere assorbito e il suo eccesso rimane nel sangue. Il dolcificante dà anche una sensazione di dolcezza, ma è completamente eliminato dal corpo, senza peggiorare le condizioni del paziente.

Un altro plus dolcificante - non porta alla comparsa di carie, a differenza dello zucchero normale. Tuttavia, l'igiene orale corretta e il non abuso del dolce avranno lo stesso effetto.

Saccarinato di sodio per perdita di peso

Nonostante il fatto che scienziati e medici generalmente raccomandino sostituti dello zucchero, compreso il sodio saccarinato, per il diabete, vengono spesso utilizzati per la perdita di peso. E stiamo parlando non solo del trattamento dell'obesità, ma anche delle diete periodiche, sulle quali siede quasi ogni donna.

Poiché il sodio saccarinato non contiene calorie, da un lato è ideale per una dieta - può addolcire caffè o una tazza di tè senza il rischio di migliorare. Tuttavia, spesso i dolcificanti possono portare all'effetto opposto e all'aumento di peso eccessivo. Riguarda l'insulina, che viene prodotta quando mangiamo dolci. Quando è normale zucchero, il corpo inizia a trasformare i carboidrati in energia. E se è un dolcificante, allora non c'è niente da elaborare, ma il segnale dal cervello sull'arrivo del dolce è ancora in corso. Quindi il nostro corpo inizia a rifornirsi di carboidrati e, non appena ottiene lo zucchero vero, produce più della quantità necessaria di insulina. Il risultato è una deposizione di grasso. Pertanto, se si è a dieta, provare ad abituarsi a bere e cuocere, completamente senza zucchero, o con una quantità minima di prodotto naturale.

Alternative alla saccarina

Uso di sodio saccarinato

Sukrasit: danno e beneficio. Dolcificanti e loro effetti sul corpo

Anche dopo molti anni dopo il poco conosciuto chimico russo, Falberg ha inventato involontariamente un sostituto dello zucchero, la domanda per questo prodotto rimane molto invidiabile e continua a crescere. Ogni sorta di polemiche e speculazioni non si placano attorno a lui: cos'è, un dolcificante, un male o un bene?

Si è scoperto che non tutti i sostituti sono sicuri quanto le belle urla pubblicitarie. Proviamo a capire esattamente quali punti è necessario prestare attenzione quando si acquista uno o un altro prodotto contenente un dolcificante.

Gruppi e tipi di sostituti

Il primo gruppo include un sostituto naturale dello zucchero, cioè uno che è facilmente assorbito dal nostro corpo ed è pieno di energia proprio come lo zucchero normale. In linea di principio, è sicuro, ma a causa del suo contenuto calorico ha una sua lista di controindicazioni e, di conseguenza, gli effetti dell'assunzione.

  • di fruttosio;
  • xilitolo;
  • Stevia (analogico - sostituto dello zucchero Fit Parade);
  • sorbitolo.

Il dolcificante sintetico non viene assorbito dal nostro corpo e non lo satura di energia. Sarà sufficiente ricordare i tuoi sentimenti dopo aver bevuto una bottiglia di coca cola (0 calorie) o aver mangiato pillole per la dieta - l'appetito si svolge sul serio.

Dopo un sostituto così dolce e stuzzicante, l'esofago vuole una "buona dose di carboidrati" per "ricaricarsi", e vedendo che questa porzione non è lì, inizia a lavorare sodo, chiedendo la sua "dose".

Per capire e comprendere sia il danno che il beneficio dei sostituti dello zucchero, proviamo a descrivere le specie più brillanti di ciascun gruppo.

Fruttosio (prodotto naturale)

Argomenti per

Il fruttosio nella sua composizione ha un terzo in meno di calorie rispetto al saccarosio. Inoltre, dopo averlo usato, il livello di zucchero nel sangue rimane più o meno stabile, motivo per cui è consentito a molti diabetici.

Il fruttosio può essere classificato come dolcificante con proprietà conservanti, quindi viene spesso utilizzato per preparare marmellate o confetture per i diabetici. Si è notato che se il solito zucchero è sostituito dal fruttosio, si ottengono dolci morbidi e soffici, anche se non così nutrienti come con lo zucchero, ma i sostenitori delle diete lo apprezzano.

Un altro vantaggio molto significativo a favore del fruttosio è la rottura dell'alcool nel sangue.

Argomenti contro

Sorbitolo (prodotto naturale)

Questo sostituto dello zucchero è molto comune nelle mele e nelle albicocche, ma la sua massima concentrazione si trova nelle ceneri di montagna. Lo zucchero normale granulato è più dolce del sorbitolo circa tre volte.

Con la sua composizione chimica, è un alcool poliidrico con un piacevole sapore dolciastro. I diabetici sono prescritti questo sostituto senza problemi e preoccupazioni.

Le proprietà di conservazione del sorbitolo sono utilizzate in bibite e succhi vari. L'Europa, in particolare il comitato scientifico per gli additivi, ha delineato lo stato di cibo di sorbitolo, quindi è gradita in molti paesi dell'UE, anche nel nostro paese.

Argomenti per

Argomenti contro

Riassumendo

Da questo articolo hai appreso cosa sono il sorbitolo, il fruttosio, il ciclamato, il sucrecite. Il danno e i benefici del loro uso sono analizzati in modo sufficientemente dettagliato. Tutti i vantaggi e gli svantaggi dei sostituti sia naturali che sintetici sono stati mostrati su esempi chiari.

Assicurati di una cosa: tutti i prodotti finiti contengono alcuni dei sostituti dello zucchero, quindi possiamo concludere che riceviamo tutte le sostanze nocive da tali prodotti.

Naturalmente, tu decidi: che cosa è dolcificante per te: danno o beneficio. Ogni sostituto ha i suoi vantaggi e svantaggi, e se vuoi mangiare qualcosa di dolce senza danneggiare la tua salute e il tuo corpo, allora è meglio mangiare una mela, frutta secca o concederti alle bacche. Per il nostro corpo è molto più prezioso usare un prodotto fresco piuttosto che "ingannarlo" con sostituti dello zucchero.

Sucracite (sintetico)

Sukrasit: danno e beneficio

Questo è uno dei sostituti più popolari nel nostro paese. Sucrasite è un derivato del saccarosio. Disponibile sotto forma di compresse ed è molto comodo da usare. Consiste di saccarina sodica miscelata con acido fumarico e acqua potabile.

I nomi sono tutt'altro che commestibili, ma non fermano i diabetici e coloro che vogliono perdere peso, soprattutto perché le due componenti pubblicitarie di questo sostituto, sukrazit, prezzo e qualità, sono all'incirca allo stesso livello e abbastanza accettabili per il consumatore medio.

applicazione

Argomenti per

Argomenti contro

Sukrazit (recensioni di medici e osservazioni negli ultimi 5 anni confermano questo) provoca un forte appetito e il consumo regolare mantiene la persona in uno stato di "cosa mangiare".

La surazite contiene acido fumarico, che ha un certo grado di tossicità e il suo consumo regolare o incontrollato può portare a conseguenze indesiderabili. Sebbene l'Europa non proibisca la sua produzione, non vale la pena consumare il farmaco a stomaco vuoto.

Per evitare spiacevoli conseguenze, seguire sempre le istruzioni per l'uso del sucracite del farmaco. Il danno e i benefici sono una cosa e la non conformità con dosaggi o controindicazioni può rendere la vita difficile per te e per i tuoi cari.

1 (una) compressa di sucracite equivale a un cucchiaino di zucchero semolato!

È severamente vietato utilizzare il farmaco per le donne in gravidanza e in allattamento.

La dose massima sicura di sucracite è di 0,7 g al giorno.

Ciclamino (sintetico)

Il ciclamato è circa 50 volte più dolce del saccarosio. Molto spesso, questo sostituto sintetico viene utilizzato in compresse complesse per diabetici. In totale ci sono due tipi di ciclammato: il calcio e il più comune - il sodio.

Ciclammato di sodio: le paure sono giustificate?

Per sostituire lo zucchero, usano varie sostanze, ce ne sono moltissime e tutte hanno proprietà diverse e si distinguono per la loro influenza sul corpo umano. Una di queste sostanze è il ciclamato di sodio.

È necessario conoscere le sue caratteristiche e proprietà di base per capire se è sicuro con un uso frequente.

Caratteristiche e proprietà chimiche

La base di questo dolcificante è il sale di sodio dell'acido ciclico. La sua formula è C6H12NNaO3S. Questo dolcificante è di origine sintetica, ha un sapore dolce, che è circa 40 volte la dolcezza del saccarosio.

Questa sostanza è rappresentata da polvere cristallina bianca. Ha un alto punto di fusione, quindi è in grado di mantenere le sue proprietà quando riscaldato.

Il ciclamato di sodio non si decompone durante l'idrolisi e non si dissolve in sostanze grasse. Ha un alto livello di solubilità in acqua e terreno in alcoli.

Questa sostanza è ampiamente utilizzata nella preparazione di prodotti alimentari, perché può sostituire lo zucchero. A differenza di altri dolcificanti, non cambia se riscaldato, il che rende il suo uso molto conveniente.

Calorie e GI

Nonostante il fatto che questo composto sia superiore allo zucchero nei dolci, non è calorico. La sua aggiunta al cibo non cambia il suo valore energetico. Pertanto, è apprezzato da persone che vogliono perdere peso.

Non possono rinunciare al loro cibo preferito, ma non preoccuparsi delle calorie in eccesso. Inoltre, il ciclamato di sodio può essere aggiunto a prodotti in quantità molto piccole a causa delle sue caratteristiche di gusto.

L'indice glicemico di questa sostanza è zero. Ciò significa che il suo uso non aumenta la concentrazione di glucosio nel sangue. Questa caratteristica è molto importante per i diabetici, perché hanno bisogno di monitorare questo indicatore.

Le persone con questa malattia possono usare un sostituto dello zucchero se è difficile per loro rinunciare a dessert e dolci.

Impatto sul corpo: danni e benefici

Alcune persone considerano questo integratore pericoloso. Ha alcune proprietà negative, a causa delle quali le persone spesso cercano di evitare di usarle. Ma il ciclamato di sodio ha anche proprietà benefiche. Per capire se questo sostituto dello zucchero è dannoso, le sue proprietà dovrebbero essere considerate in dettaglio.

Le caratteristiche principali della sostanza includono quanto segue:

  • origine artificiale;
  • la possibilità del suo uso nel cibo e nella forma pura;
  • alti tassi di dolcezza;
  • l'incapacità di assimilare il ciclamato dal corpo;
  • escrezione invariata.

È difficile chiamare queste caratteristiche pericolose, quindi non si possono trarre conclusioni su di esse. Dovrebbe concentrarsi sulle proprietà benefiche e dannose del composto.

Credere che la salute possa essere migliorata con un dolcificante sarebbe un errore, dal momento che non è tra i farmaci. È progettato per sostituire lo zucchero per le persone a cui non è consigliato l'uso troppo spesso. Ma allo stesso tempo, ci sono aspetti positivi di questo dolcificante.

Tra loro ci sono:

  1. Caloria minima A causa di questa caratteristica, l'uso di questa sostanza non influisce sul peso corporeo.
  2. Alto livello di dolcezza. Grazie a lui, è possibile non utilizzare il ciclamato di sodio in grandi quantità: per ottenere il gusto desiderato occorrono 40 volte meno dello zucchero normale. Fornisce facilità di cottura.
  3. Eccellente solubilità La sostanza si dissolve rapidamente in quasi tutti i liquidi, il che consente di utilizzarlo per la preparazione di vari piatti.

Il valore di questo prodotto è per le persone con sovrappeso o diabete. Ma anche loro dovrebbero fare attenzione quando lo usano, perché il composto ha proprietà negative.

Se lo usi secondo le istruzioni, puoi evitare effetti negativi.

Ma se ignori le regole, potresti incontrare difficoltà come:

  • il verificarsi di edema;
  • deterioramento dei processi metabolici;
  • problemi nel funzionamento del cuore e dei vasi sanguigni;
  • aumento dello stress sui reni, che porta allo sviluppo di malattie del sistema urinario;
  • la probabilità di sviluppare il cancro;
  • reazioni allergiche.

Queste caratteristiche di solito si verificano quando una grave violazione delle istruzioni per l'uso del prodotto. Ma a volte possono essere osservati e soggetti alle regole. Pertanto, è indesiderabile utilizzare troppo spesso questo additivo, non avendo motivo di farlo.

Dose giornaliera ed effetti collaterali

Poiché questo strumento è considerato sicuro solo se le istruzioni sono seguite e sono disponibili le indicazioni per il suo utilizzo, è necessario scoprire quali sono.

I medici raccomandano l'uso di un sostituto dello zucchero per le persone che soffrono di diabete o sovrappeso. Non è auspicabile che tali pazienti assumano saccarosio.

Il ciclamato viene aggiunto alla composizione di prodotti di tipo alimentare, in preparazioni medicinali. È necessario rifiutare il suo consumo in presenza di reazioni allergiche alla sostanza. Inoltre, non usare le donne dolcificanti che si aspettano un bambino.

Il consumo del composto non deve superare il dosaggio giornaliero, che è di 11 mg / kg. In questo caso, è necessario prendere in considerazione il probabile contenuto del componente in vari prodotti (bevande, dolci, ecc.). Il principio di utilizzo è quello di aggiungere questo ingrediente a quei piatti che di solito hanno bisogno di zucchero.

Quando si utilizza ciclamato, possono verificarsi effetti collaterali.

Questi includono:

  • orticaria;
  • aumento della fotosensibilità;
  • eritema cutaneo;
  • dolori allo stomaco;
  • nausea.

Il loro verificarsi può indicare intolleranza alla sostanza. Pertanto, quando vengono rilevati e frequenti ripetizioni dovrebbero consultare un medico. Inoltre, la ragione potrebbe risiedere nell'aumentata sensibilità del corpo, in cui il dosaggio deve essere ridotto, o in violazione delle istruzioni.

Il vantaggio unico del ciclamato di sodio è un sostituto dello zucchero senza calorie. Il ciclamato di sodio e il suo danno - una visione dal lato pratico e scientifico

Il dolcificante sintetico del sodio ciclamato, oltre mezzo secolo fa, ha cambiato una volta per tutte il quadro dell'industria alimentare mondiale. Grazie a lui, i cibi dolci sono diventati disponibili per milioni di persone che hanno bisogno di una dieta speciale. Ma le controversie sui suoi comprovati benefici e probabili danni non si placano e, quindi, prima di consentire questa sostanza sulla tua scrivania, è necessario conoscere la cosa più importante.

Ciclamato di sodio: beneficio derivante da violazioni della sicurezza

È noto che molte cose non sarebbero nel mondo, non precedere alcune scoperte e l'invenzione del caso o della coincidenza. Maionese e formaggio fuso, vaccinazione contro il vaiolo e penicillina e persino vetro infrangibile e scoperta dell'America.

Nel 1937, nell'Illinois, il dottorando Michael Sveda si fermò nel laboratorio dell'Università americana. Lavorando sulla formula di una nuova droga antipiretica, ha approfittato del fatto che era solo e ha violato gravemente le precauzioni di sicurezza accendendo una sigaretta. Ad un certo punto, la sigaretta è stata messa sul tavolo.

E quando Michael ha continuato a godersi l'abitudine, sulla sigaretta ha chiaramente distinto una straordinaria dolcezza.

Questo fu l'inizio di una delle più importanti invenzioni del XX secolo, che divenne nota sotto il nome generalmente accettato di ciclamato di sodio. La società farmaceutica Abbott Laboratories è stata la prima ad apprezzarne i benefici: una nuova sostanza doveva essere aggiunta ai farmaci per ridurre il retrogusto amaro. Ma alla fine, l'uso del ciclamato di sodio si è rivelato molto più ampio.

Ciclamato di sodio: i benefici e l'importanza della sostanza per la dietologia e l'industria alimentare

Nel 1950, dopo una serie di studi teorici e pratici, il dolcificante cominciò a essere venduto in farmacia (principalmente sotto forma di compresse), poiché poteva perfettamente sostituire tutto lo zucchero noto a quel tempo per le persone con diabete.

Il fatto è che il ciclamato di sodio non ha un indice glicemico e quindi non può influenzare il livello di glucosio nel sangue.

Il ciclamato di sodio è una polvere bianca cristallina, è un po 'come lo zucchero, ma è dieci volte più dolce in termini di dolcezza.

Non ci sono sapori estranei e nessun odore - pura dolcezza, che, a proposito, viene esaltata se mescolata con altre sostanze, come la saccarina di sodio.

Non è sorprendente che presto si siano interessati all'industria alimentare, sui cui prodotti oggi è consuetudine etichettarlo come E952.

Inoltre, nella sua forma pura può essere trovato in farmacia.

Il punto di fusione del ciclamato di sodio è 265 gradi Celsius, che consente di utilizzarlo nella preparazione di vari dolci e pasticcini.

Inoltre, è molto ben disciolto in liquidi non oleosi, inclusi acqua, latticini, succhi e bevande di consumo quotidiano: tè e caffè.

A causa della straordinaria dolcezza di cui sopra, per la produzione di tutto ciò che è gradito a questa sostanza, è necessario un ordine di grandezza inferiore a quello dello zucchero di barbabietola, del fruttosio, del miele - qualsiasi cosa proveniente da dolcificanti naturali.

Il ciclamato di sodio è economico, il che significa che è possibile ridurre drasticamente i costi di produzione. E per semplificare la produzione, perché, come già accennato, è facilmente solubile e non si allontanerà nella stessa cottura in grumi zuccherini.

Lo scopo di ciò a cui è aggiunto è estremamente ampio:

· Cioccolato e dolci;

Il vantaggio che rende popolare il ciclamato di sodio nell'industria alimentare è che la quantità minima necessaria per raggiungere il livello desiderato di dolcezza, è semplicemente impossibile ottenere nel corpo almeno alcune calorie, il che significa che questo dolcificante è indispensabile per le persone in sovrappeso.

Benefici modesti e danno teorico al ciclamato di sodio

Nel 1969, il ciclamato di sodio fu bandito per la vendita negli Stati Uniti e solo dagli anni '70, sulla scia di un'estesa ricerca di questa sostanza, iniziò ad apparire in vendita nelle farmacie di alcuni stati, rimanendo ancora irrisolto nell'industria alimentare (probabilmente bandito presto sarà rimosso).

Ma oltre cinquanta paesi, tra cui gli stati dell'Unione europea e la Russia, consentono l'uso dell'E952. Il fatto è che gli scienziati non hanno ancora espresso un'opinione comune sui benefici e sui danni del ciclamato di sodio.

È noto per certo che oltre alle proprietà di cui sopra (senza calorie e indice glicemico), l'E952 non ha un effetto più positivo sul corpo umano.

Semplicemente non è assorbito da loro, non si rompe e viene visualizzato nella sua forma originale, pura, mediante il sistema urinario e il lavoro potenziato dei reni.

Se riesci a sentire un'ondata di vitalità e effetto tonico dal fruttosio della marmellata di pesche o degli zuccheri del miele, sono utili per il metabolismo e l'attività mentale - quindi il ciclamato di sodio in questo senso è un "manichino".

Anche un modo classico per migliorare l'umore, dopo aver mangiato dolce, lavorerà con esso, ma non in modo completo e profondo come quando si utilizzano gli zuccheri naturali, infatti, sarà solo un riflesso al gusto dolce, e non una reazione positiva a tutti gli effetti del corpo.

Comprovato danno al ciclamato di sodio

L'uso del ciclamato di sodio deve essere limitato al dosaggio massimo consentito al giorno - non più di 0,8 g, che può essere ricalcolato in circa 10 mg per 1 kg di peso di una persona (con un peso di 80 kg).

L'effetto minimo del sovradosaggio è rappresentato dalle reazioni allergiche e da un generale peggioramento della salute, della nausea e del deterioramento della digestione.

Ma l'uso di esso entro il range normale, come dimostrato da studi recenti, non passa senza conseguenze.

È stato dimostrato inequivocabilmente che il danno derivante dal ciclamato di sodio si manifesta in un aumento del carico sul sistema cardiovascolare e sui reni, in particolare con i sintomi di urolitiasi.

Inoltre, attraverso prove cliniche su roditori, è stato dimostrato che un eccesso di sostanza porta alla comparsa di neoplasie maligne nella vescica.

Ma se questo si applica ugualmente a una persona è una domanda molto vaga.

Inoltre, la preferenza di questo dolcificante artificiale è irta di:

· Rallentare il processo metabolico;

· Reazioni allergiche, espresse nel rossore degli occhi e delle eruzioni cutanee, accompagnate da bruciore e prurito.

Il ciclamato di sodio è decisamente dannoso per le donne in gravidanza, specialmente nelle prime 2-3 settimane di attesa del bambino. Il fatto è che la reazione reciproca di E952 e dei batteri che popolano la microflora sana del tratto gastrointestinale forma metaboliti teratogeni, che possono influenzare lo sviluppo del feto, innescando, tra le altre cose, gravi violazioni.

Riassumendo, possiamo dire che l'uso del ciclamato di sodio può essere raccomandato in uno stato di salute che richiede realmente un sostituto dello zucchero con le caratteristiche intrinseche di questa sostanza.

Tuttavia, se il livello di glucosio è normale, se non c'è obesità, i carboidrati veloci non sono controindicati - è più ragionevole rifiutare cibi e bevande con E952, per quanto attraenti e appetitosi possano essere. O, almeno, non trattarli spesso.

Il ciclamino - i benefici e i danni, è vietato negli Stati Uniti, ma consentito in più di 80 paesi

I dolcificanti per persone a dieta sono abbastanza importanti. Ed è molto difficile capire tutta la varietà di tipi, etichette e forme. Ecco perché continuo questa serie di articoli. E oggi parleremo del ciclamato di sodio.

Cos'è il ciclamato di sodio

Il ciclamato di sodio è un dolcificante artificiale. In chimica, è chiamato acido di sodio mescolato con sodio, potassio e sali di calcio.

Esternamente, sembra una polvere bianca cristallina. Non ha odore, è ben solubile in acqua e non si rompe se riscaldato.

40-50 volte più dolce dello zucchero normale e in grandi dosi ha un sapore metallico sgradevole.

L'integratore alimentare è designato E952.

Fu sintetizzato per la prima volta nel 1937. Inizialmente era inteso come additivo nelle droghe per nascondere il gusto amaro degli antibiotici.

Uso e danno del ciclamato di sodio

Il ciclamato è usato nell'industria farmaceutica e alimentare. Poiché questo sostituto dello zucchero non contiene calorie e carboidrati, è ampiamente utilizzato nella produzione di prodotti diabetici e dietetici.

Nel 1969, è vietato negli Stati Uniti. Questo divieto è associato a studi che hanno mostrato proprietà patogene condizionali e danni al ciclamato.

L'essenza della ricerca: in alcuni organismi (l'esperimento era sui topi) nell'intestino ci sono batteri speciali che possono abbattere il ciclamato sicuro dalla cicloesilamina. A sua volta, questa nuova sostanza è già una tossina e può causare il cancro. Allo stesso tempo, non si sa quale percentuale di persone nell'intestino hanno tali "batteri miracolosi".

Il ciclamato di sodio è autorizzato in più di 80 paesi.

Studi recenti dimostrano la sicurezza di questo dolcificante e gli scienziati ritengono che il suo danno sia esagerato.

Tuttavia, nel 2010 nella Federazione Russa questo dolcificante è stato bandito. E questo è nel contesto del fatto che negli Stati Uniti si stanno svolgendo discussioni per revocare il divieto.

In Ucraina, il ciclamato è consentito, come in altri paesi europei.

Condizioni d'uso e proprietà del ciclammato

Il tasso giornaliero ammissibile di ciclamato di sodio è 10 mg.

Questo dolcificante è prodotto più spesso in compresse da 1 mg. Una compressa di dolcezza è pari a un cucchiaio di zucchero. Spesso nella composizione di tali targhe 10 la parte prende il saccarosio. Viene aggiunto per rimuovere il retrogusto sgradevole.

  • Come molti altri sostituti dello zucchero artificiale, il ciclamato non ha calorie, carboidrati, HE e GI.
  • Non raccomandato per l'uso in donne in gravidanza. Ciò è dovuto ai rischi teorici per la gravidanza, che i medici cercano di evitare con ogni mezzo.
  • L'unico effetto collaterale del ciclamato di sodio è che, poiché la sostanza non viene assorbita dall'organismo, un sovradosaggio può causare una reazione allergica.

A casa, più spesso usato come dolcificante per tè, caffè e altre bevande. Adatto per la cottura, ma non utilizzato a causa di uno sgradevole retrogusto dolce-metallico.

Ciclamato nel diabete

Il ciclamato di sodio nel diabete può essere utilizzato osservando il fabbisogno giornaliero.

Non ci sono effetti negativi sul corpo di un diabetico.

La mancanza di carboidrati e calorie lo rende un ottimo dolcificante. Non causerà un aumento dei livelli di zucchero. Se utilizzato, non è necessario contare i carboidrati e guardare il GI.

Conclusione. Il ciclamato di sodio e, ad esempio, l'aspartame, sono buone alternative allo zucchero nella dieta. Il danno di questi dolcificanti sintetici non è provato. Frequenti studi e le opinioni di "esperti" sui pericoli dei sostituti dello zucchero artificiale sono sponsorizzati dall'industria dello zucchero.

Per i diabetici, tali dolcificanti sono ideali a causa dell'assenza di carboidrati. E se sei ancora confuso dall'effetto del ciclamato sui ratti, ricorda che 1 grammo di sorbitolo naturale può uccidere un cane.

Altri Articoli Sul Diabete

Questa è una parola pungente di insulina. Scritto, riscritto molto su di lui. Qualcuno lo percepisce come una frase, qualcuno come una speranza, e qualcuno su questo argomento è completamente indifferente.

Le conseguenze della malnutrizione, sia nelle donne che negli uomini, possono essere una violazione della produzione di insulina, che è piena dello sviluppo del diabete, quindi è importante prendere periodicamente il sangue da una vena per condurre un test di tolleranza al glucosio.

Un posto significativo nella pratica medica è occupato dall'analisi delle urine per il glucosio. Questo test di laboratorio è prescritto per sospetti disturbi funzionali dei reni o del diabete mellito.