loader

Principale

Motivi

Rubrica "insulina"

L'insulina è un ormone prodotto dalle cellule beta pancreatiche. Il composto influenza i processi metabolici in tutti gli organi e tessuti del corpo umano. Il principale compito fisiologico dell'ormone è abbassare il livello di glucosio nel plasma sanguigno.

Insulina ormonale - Informazioni generali

Nel diabete, l'insulina non viene prodotta in quantità sufficiente (diabete di tipo 1), oppure le cellule e i tessuti non rispondono correttamente (diabete di tipo 2). L'insulina è estremamente importante per il metabolismo dei carboidrati.

  • Aumenta la permeabilità delle membrane cellulari per le molecole di glucosio;
  • Partecipa al processo di ossidazione del glucosio;
  • Stimola la sintesi del glicogeno (un composto carboidrato complesso) dal glucosio nel fegato e nei muscoli;
  • Migliora la produzione di proteine ​​e lipidi.

L'insulina è un veicolo che trasporta il glucosio dal sangue alle cellule. L'alto livello di zucchero nel sangue è una conseguenza diretta della carenza di insulina. Se questo ormone non è abbastanza (o le cellule non rispondono ad esso), tutti i processi metabolici sono disturbati. La carenza di insulina influenza le condizioni dei vasi sanguigni, i muscoli, il sistema nervoso.

Terapia insulinica per il diabete

La terapia insulinica è quasi sempre necessaria con il diabete di tipo 1. Nel diabete di tipo 2, vengono prescritti colpi di insulina a seconda della gravità dei sintomi e del livello di compensazione.

Con il trattamento con insulina, il farmaco viene iniettato nel tessuto sottocutaneo, dopo di che entra gradualmente nel flusso sanguigno. Ci vogliono dai 15 ai 25 minuti. Per tutto questo tempo, il livello di glucosio nel sangue rimane elevato, il che influisce negativamente sui vasi, sul tessuto nervoso e sugli organi interni. Ecco perché anche la terapia insulinica più competente non può evitare completamente le complicanze diabetiche.

Esistono diversi schemi di terapia insulinica, prescritti da un medico a seconda delle condizioni cliniche individuali del paziente. Droghe preparate di veloce, media e lunga durata: vengono utilizzate per varie opzioni di trattamento.

  • Insulina umana;
  • Suini (la differenza con l'uomo - 1 amminoacido);
  • L'insulina bovina (mucca) - differisce da 3 amminoacidi;
  • Balena (ha più di 3 aminoacidi diversi dalla formula dell'ormone umano).

Le preparazioni di insulina differiscono anche nel grado di purificazione.

La dose media giornaliera di insulina (SSD) dovrebbe idealmente essere il più vicino possibile alla quantità di secrezione naturale dell'ormone. Nei casi tipici, il regime di trattamento comprende sia l'insulina a breve durata d'azione che i farmaci con effetto prolungato. Le iniezioni vengono fatte prima di colazione, pranzo, cena e durante la notte.

I farmaci vengono iniettati con una penna a siringa, una siringa monouso o una pompa per insulina. Quest'ultimo metodo è considerato il più promettente: il calcolo della dose e il tempo di somministrazione dei farmaci viene effettuato automaticamente. Tuttavia, le pompe per insulina hanno i loro svantaggi.

Per ulteriori informazioni sui tipi di terapia insulinica, dosaggio, preparazioni di insulina, leggere gli articoli in questa sezione.

Come fare i colpi di insulina?

L'iniezione di insulina nel diabete mellito non è un processo difficile. Come fare scatti di insulina, principi di miscelazione dell'insulina: raccontare per fasi e alla portata di tutti.

Cos'è la lipodistrofia? Quali sono le sue cause e quali tipi esistono?

Lipodistrofia - il fenomeno dell'assenza patologica del tessuto adiposo nel corpo. La lipodistrofia nel diabete si sviluppa a seguito di iniezioni di insulina.

Come calcolare la dose di insulina e quali conseguenze possono verificarsi?

Come calcolare la dose di insulina? Il diabetico dovrebbe essere in grado di sostituire il lavoro del pancreas con le proprie mani e una siringa. Schema basale-bolo della terapia insulinica

Schemi di terapia insulinica

Esistono diversi regimi di insulina per i diabetici. Ogni schema ha il proprio metodo e la quantità giornaliera di insulina iniettata.

Qual è la dose di insulina? Che effetto ha l'insulina?

La dose di insulina, il suo calcolo corretto non è solo una norma medica, ma una condizione importante per risultati positivi dopo un ciclo di terapia insulinica

Dove pungere l'insulina? Aree comuni per i colpi di insulina

È possibile effettuare colpi di insulina in determinate aree: addome, braccio, gamba, scapole. La biodisponibilità e l'efficacia delle iniezioni nelle diverse zone saranno diverse

Insulina ad azione prolungata

Normalmente, una persona in buona salute l'insulina viene prodotta continuamente. Le preparazioni di insulina a lunga durata d'azione imitano un processo simile nei pazienti diabetici.

Insulina a breve durata d'azione

Il gruppo di insuline a breve durata d'azione agisce più rapidamente degli altri, ma la durata totale della loro attività è piccola.

Siringhe e penne per insulina

Le siringhe di insulina e le penne a siringa rendono più facile l'iniezione di insulina, rendendo questo processo facile e indolore.

Tipi di insulina

Tutti i tipi di insulina sono classificati in gruppi in base all'origine, al momento di inizio dell'esposizione e alla sua durata.

Cos'è l'insulina, i suoi effetti sul corpo e gli ultimi sviluppi

Tutto su insulina. Quale funzione è l'insulina destinata a svolgere nel corpo umano e come questo farmaco può ora aiutare a far fronte a una malattia così terribile come il diabete mellito.

Cos'è l'insulina e perché è così necessaria per l'uomo? La risposta a questa domanda si trova letteralmente in superficie nell'articolo qui sotto.

L'insulina - derivata dalla parola latina Insula (isola), è una certa sostanza proteica sintetizzata da certe cellule del pancreas, o meglio dalle sue formazioni. Nella terminologia medica, sono designati come isole di Langerhans - Sobolev.

Questo ormone del pancreas ha un enorme impatto su tutti i processi metabolici nei tessuti che sono inerenti al corpo umano. Appartenente alla serie di peptidi, satura qualitativamente le cellule umane con tutte le sostanze necessarie per questo, trasferendo il potassio, vari amminoacidi e, naturalmente, il glucosio nel sangue. Dal momento che è grazie al glucosio nel corpo umano che viene mantenuto un certo equilibrio di carboidrati.

Ecco come accade: quando il cibo viene assorbito nel corpo umano, aumenta la quantità di glucosio, che influenza il livello della sostanza nel sangue e il suo aumento.

Formula chimica e strutturale

L'effetto costruttivo di questa sostanza è associato alla sua struttura molecolare. Questo è ciò che ha suscitato interesse tra gli scienziati fin dall'inizio della scoperta di questo ormone. Poiché l'esatta formula chimica di questa sostanza sintetizzata permetterebbe di isolarla con mezzi chimici.

Naturalmente, solo una formula chimica non è sufficiente per descrivere la sua struttura. Ma è anche vero che la scienza non si ferma e oggi la sua natura chimica è già nota. E ti permette di migliorare tutti i nuovi e nuovi farmaci per la cura del diabete negli esseri umani.

La struttura, il suo inizio chimico comprende aminoacidi ed è una specie di ormone peptidico. La sua struttura molecolare ha due catene polipeptidiche, nella cui formazione sono coinvolti i residui di amminoacidi, il cui numero totale è 51. Queste catene sono collegate, attraverso ponti disolfuro convenzionalmente definiti come "A" e "B". Il gruppo "A" ha 21 residui di amminoacidi, "B" 30.

La stessa struttura ed efficacia degli esempi di varie specie differiscono l'una dall'altra. Negli umani, questa struttura è più simile a quella che si forma nel corpo della scimmia e quella che è equipaggiata in un maiale. Le differenze tra le strutture del maiale e dell'uomo sono solo in un singolo residuo amminoacidico, che si trova nella catena B. La successiva specie biologica a struttura simile è un toro, con una differenza di struttura in tre residui di amminoacidi. Nei mammiferi, le molecole di questa sostanza si differenziano ancora di più nei residui di amminoacidi.

Funzioni e quali effetti ormonali

Quando si mangia una proteina, l'insulina, essendo un ormone peptidico, non viene digerita come nessun altro nell'intestino, ma svolge molte funzioni. Quindi, ciò che rende questa sostanza, principalmente l'insulina, gioca sull'abbassare la concentrazione di glucosio nel sangue. E anche sull'aumento della permeabilità delle membrane cellulari per il glucosio.

Sebbene esegua l'insulina e altre funzioni ugualmente importanti nel corpo:

  • Stimola l'aspetto nel fegato e la struttura muscolare del glicogeno - una forma di conservazione del glucosio nelle cellule animali;
  • Aumenta la sintesi del glicogeno;
  • Riduce una certa attività enzimatica di scissione, grassi e glicogeni;
  • Permette all'insulina di aumentare la sintesi di proteine ​​e grassi;
  • Mantiene il controllo di altri sistemi umani e influenza il corretto assorbimento di aminoacidi da parte delle cellule;
  • Sopprime l'aspetto dei corpi chetonici;
  • Elimina la degradazione dei lipidi.

L'insulina è un ormone che regola il metabolismo dei carboidrati nel corpo umano. Il suo ruolo come sostanza proteica quando entra nel sangue è una diminuzione dei livelli di zucchero nel sangue.

Il fallimento della secrezione di insulina nel corpo umano, causato dalla scomposizione delle cellule beta, spesso porta a una completa carenza di insulina e alla diagnosi del diabete di tipo 1. La violazione dell'interazione di questa sostanza sul tessuto porta allo sviluppo del diabete di tipo 2.

L'odore

Che odore ha questa sostanza? Il sintomo del diabete, che, prima di tutto, attira l'attenzione è l'odore di acetone dalla bocca. A causa dell'insufficienza dell'ormone descritto, il glucosio non penetra nelle cellule. In connessione con ciò che le cellule iniziano una vera fame. E il glucosio accumulato inizia la formazione di corpi chetonici, in relazione ai quali aumenta l'odore di acetone dalla pelle e dalle urine. Pertanto, quando appare un tale odore, è necessario consultare immediatamente un medico.

L'identificazione e la produzione di questa sostanza nel 20 ° secolo sotto forma di medicina per i diabetici ha dato a molte persone la possibilità non solo di prolungare la propria vita con una tale malattia, ma anche di goderne appieno.

Formazione di ormoni nel corpo

Solo le cellule "B" sono responsabili della produzione di questa sostanza nel corpo umano. L'insulina ormone è impegnata nella regolazione dello zucchero e dell'azione sui processi adiposi. Quando questi processi sono disturbati, il diabete inizia a svilupparsi. A questo proposito, gli scienziati hanno un problema in settori quali la medicina, la biochimica, la biologia e l'ingegneria genetica per comprendere tutte le sfumature della biosintesi e l'azione dell'insulina sul corpo per un ulteriore controllo su questi processi.

Quindi, per quello che sono le cellule "B" responsabili - per la produzione di insulina di due categorie, una delle quali è vecchia e l'altra avanzata, nuova. Nel primo caso, la proinsulina si forma - non è attiva e non svolge la funzione ormonale. La quantità di questa sostanza è definita nel 5% e il ruolo che svolge nel corpo non è ancora completamente compreso.

L'ormone dell'insulina viene rilasciato prima dalle cellule "B", come l'ormone sopra descritto, con l'unica differenza che viene successivamente inviato al complesso di Golgi, dove viene ulteriormente elaborato. Dall'interno di questo componente cellulare, che è destinato alla sintesi e all'accumulo di varie sostanze con l'aiuto di enzimi, il peptide C viene separato.

E poi, come risultato, si forma l'insulina e il suo accumulo, l'imballaggio per una maggiore sicurezza in contenitori secretori. Quindi, se c'è bisogno di insulina nel corpo, che è associata all'aumento del glucosio, le cellule "B" rilasciano rapidamente questo ormone nel sangue.

Quindi il corpo umano forma l'ormone descritto.

Necessità e ruolo dell'ormone descritto

Qual è l'insulina nel corpo umano per, perché e quale ruolo è assegnato a questa sostanza in esso? Il corpo umano per un lavoro corretto e normale suggerisce sempre che per ciascuna delle sue cellule è necessario in un dato momento:

  • Saturare con l'ossigeno;
  • Nutrienti di cui ha bisogno;
  • Glucosio.

È così che vengono mantenuti i suoi mezzi di sussistenza.

E il glucosio sotto forma di una certa fonte di energia prodotta dal fegato e, entrando nel corpo con il cibo, ha bisogno di aiuto per entrare in ogni cellula del sangue. In questo processo, l'insulina per il glucosio entra nelle cellule e svolge un ruolo nel corpo umano di un determinato conduttore, fornendo così una funzione di trasporto.

E, naturalmente, la mancanza di questa sostanza è letteralmente fatale per il corpo e le sue cellule, ma un eccesso può causare malattie come il diabete di tipo 2, l'obesità, interrompere il funzionamento del cuore, i vasi sanguigni e persino portare allo sviluppo di malattie tumorali.

In considerazione di quanto sopra, il livello di insulina in una persona con diabete dovrebbe essere controllato il più spesso possibile, superando i test e cercando aiuto medico.

Produzione e costituenti della sostanza

L'insulina naturale si forma nel pancreas. La medicina descritta in questo articolo, essendo una droga vitale, ha fatto una vera rivoluzione tra quelle persone che soffrono e soffrono di diabete.

Allora, cos'è e come viene prodotta l'insulina nei prodotti farmaceutici?

Le preparazioni di insulina per i diabetici differiscono l'una dall'altra:

  • Pulizia in un modo o nell'altro;
  • Origine (a volte insulina - bovino, maiale, umano);
  • Componenti secondari;
  • concentrazione;
  • pH - soluzione;
  • La possibilità di mescolare farmaci (azione breve ed estesa).

L'introduzione di insulina è fatta da speciali siringhe, la cui calibrazione è rappresentata dal seguente processo: quando il paziente assume 0,5 ml del farmaco, il paziente ne assume 20, 0,35 ml è uguale a 10 unità e così via.

Di cosa è fatto questo farmaco? Tutto dipende da come viene ricevuto. È dei seguenti tipi:

  • Droga di origine animale;
  • biosintetico;
  • Geneticamente progettato;
  • Geneticamente modificato;
  • Sintetico.

L'ormone di maiale usato più a lungo. Ma una tale composizione di insulina che non era completamente simile agli ormoni naturali non ha avuto un risultato assolutamente efficace. A questo proposito, con ciò che un vero successo ed effetto nel trattamento del diabete è diventato il meccanismo d'azione dell'insulina ricombinante, le proprietà di cui quasi il 100% soddisfano le persone con diabete, con diverse categorie di età.

Pertanto, l'effetto dell'insulina ricombinante ha dato una buona possibilità per i diabetici in una vita normale e soddisfacente.

Insulina ormonale

L'insulina è un ormone prodotto dalla secrezione interna del pancreas in risposta ad un aumento dei livelli di zucchero nel sangue. La funzione principale di questo ormone è la normalizzazione o la riduzione del glucosio in eccesso nel sangue normale e il rilascio di glucosio nelle cellule del tessuto, che contribuisce allo sviluppo di energia nel corpo.

L'insulina è considerata un ormone che produce grasso, perché fornisce riserve di zucchero nelle cellule e quando si accumula eccessivamente, inizia a trasformarlo in grasso, che viene depositato nel tessuto adiposo sottocutaneo. Da quanto precede, non è difficile concludere che gli alimenti contenenti zucchero influiscano sull'aumento del glucosio nel sangue e provochino la produzione di questo ormone. Aumentando così le riserve di grasso corporeo.

L'insulina completa il suo lavoro un giorno dopo l'allenamento, ma non tutti sanno dell'importanza di questo ormone e dei suoi effetti sulla salute. Ad esempio, nel diabete mellito di tipo 1, l'ormone smette di essere prodotto nel corpo e nel diabete di tipo 2, l'insulino-resistenza si sviluppa quando gli organi e le cellule non reagiscono ai suoi effetti. Nel frattempo, la mancanza di un ormone è pericolosa per il corpo, perché quando è carente, alcuni meccanismi vengono violati. Questo può manifestarsi in una costante sensazione di fame, anche dopo un pasto pesante. Ecco perché le persone con diabete di tipo 1 dovrebbero ricostituirlo con iniezioni regolari. In caso di diabete mellito di tipo 2, come già notato, l'insulino-resistenza sviluppa, quindi, spesso nel sangue dei pazienti un livello elevato di questo ormone. Nonostante questo, le cellule praticamente non rispondono all'insulina, o danno una reazione debole, quindi il glucosio non viene assorbito. Per la normalizzazione della glicemia vengono utilizzati preparati insulinici di vario tipo.

Preparazioni di insulina

Insuline ad azione ultracorta - assorbite insieme al cibo assunto. Inizia ad agire immediatamente o dopo 15 minuti. Introdotto immediatamente prima di un pasto, quando viene determinato il volume di una singola porzione. La dose è calcolata in base alla quantità di cibo. Tale insulina è efficace per 4 ore. Azione massima: 1 - 1,5 ore dopo l'iniezione.

Le insuline ad azione ultracorta comprendono farmaci: "Humalog", "Novorapid".

Insuline a breve durata d'azione o semplici insuline hanno un'azione lenta. Introdotto in 20 - 40 min. prima dei pasti È importante che il picco del suo impatto coincida con il picco di aumento della glicemia, quindi è necessario mangiare una quantità strettamente definita di cibo per la quale viene calcolata la dose di questo farmaco. Tra i pasti, è necessario fare spuntini, come il pranzo e la seconda cena. Azione massima: 2 - 4 ore dopo la somministrazione.

Le insuline ad azione rapida includono farmaci: "Actrapid NM", "Humulin Regular", "Insuman Rapid GT".

Le insuline a lunga durata d'azione vengono utilizzate per mantenere i livelli ottimali di glucosio nel sangue tra i pasti e la sera. Valido dopo 1 - 3 ore dopo l'ammissione. Durata dell'azione - 10-14 ore. Vengono somministrati 2 volte al giorno: al mattino prima di colazione e la sera prima di cena. Il tempo della sua esposizione dipende dalla dose. Se viene somministrata una dose elevata, durerà più a lungo di una piccola dose. L'azione di picco si verifica dopo 6 - 8 ore dopo la somministrazione.

Le insuline ad azione prolungata includono farmaci: "Humulin NPH", "Protafan NM", "Insuman Bazal"

Le insuline non picco o prolungate vengono somministrate 1 volta al giorno in qualsiasi momento. Questi includono farmaci: "Lantus", "Lemevir".

Tutti questi farmaci sono una combinazione pre-fatta di insulina in proporzioni rigorosamente definite e diversa durata d'azione.

Classificazione dell'insulina

Secondo la loro classificazione, le insuline possono essere singole e combinate. Le mono specie contengono un estratto del pancreas di una specie di animale, ad esempio un toro o un maiale. Combinati sono costituiti da estratti delle ghiandole del pancreas di diversi tipi di animali, ma oggi tali insuline non sono richieste.

Secondo la specie, si distinguono le insuline umane, bovine, suine e balene.

Secondo il grado di purificazione, possono essere tradizionali, mono-picco e monocomponenti.

Come funziona l'insulina

Quando l'insulina entra nel fegato, le cellule di questo organo vengono attivate e inizia l'elaborazione degli ormoni. Quando l'insulina reagisce con le cellule, viene attivata la lavorazione dello zucchero. L'ormone lo trasforma in grassi e glicogeno. Pertanto, l'insulina riduce la produzione di zucchero nelle cellule del fegato, e quindi aiuta a ridurre i livelli di zucchero nel sangue.

Per l'insulina nel corpo utilizzato pompe per insulina, siringhe, siringhe, penne. Le siringhe monouso per l'insulina possono essere in dosaggi diversi. Il paziente può entrare indipendentemente nel farmaco attraverso l'ago nel sangue. Le penne per siringhe sono progettate per un uso ripetuto. Uno speciale regolatore, disponibile sulla penna, aiuta a determinare la quantità di insulina necessaria. Il paziente lo appoggia sul manico e penetra nel sangue attraverso l'ago. Le pompe di insulina con un catetere sono inserite nella vena, la pompa è collegata alla cintura. Il paziente programma il dispositivo per la quantità necessaria di insulina, che entra gradualmente nel corpo durante il giorno.

Cos'altro devi sapere sull'insulina

Esiste un elenco specifico di alimenti che aumentano drasticamente lo zucchero nel sangue e causano una forte risposta insulinica:

- tutti i prodotti contenenti zucchero, così come lo zucchero in forma pura;

- farina (paste, pasta e altro);

- riso bianco lucido.

Un'alternativa ai cibi dolci sarà bacche, frutti, ad eccezione di agrumi, uva e banane. I prodotti per farine sostituiranno i porridge. Il riso bianco dovrebbe essere sostituito con marrone o nero (selvaggio). Invece di patate dovrebbe essere usato cavolfiore.

Normalizzare la glicemia aiuterà il cromo, un minerale che si trova in grandi quantità nei broccoli. Inoltre, carne, legumi, cereali, crusca, fegato ricchi di cromo.

Informazioni interessanti sull'insulina

Gli atleti chiamano l'ormone anabolico dell'insulina. In pratica, è un anabolico indiscriminato, che può sia accumulare grasso che aumentare la massa muscolare. Tuttavia, non vale la pena incolparlo per la causa dell'obesità, poiché sta solo facendo il suo lavoro, mantenendo un livello di zucchero nel sangue sicuro e stabile di 80-100 mg / decilitro. Quando il livello di zucchero supera il tasso specificato, l'ormone "rimuove" il glucosio in eccesso dal sangue e lo trasforma in tessuto adiposo, glicogeno epatico o glicogeno muscolare.

Insulina: cos'è, il meccanismo d'azione, il ruolo nel corpo

Ci sono molti malintesi sull'insulina. L'incapacità di spiegare una tale situazione come il motivo per cui alcune persone sostengono il loro peso in 90 kg per 250 g di carboidrati al giorno, mentre altri difficilmente mantengono i loro 80 kg per 400 g di carboidrati, solleva molte domande. È tempo di capirlo.

Informazioni generali sull'insulina

Meccanismo di azione dell'insulina

L'insulina è un ormone che regola i livelli di glucosio nel sangue. Quando una persona mangia una porzione di carboidrati, il livello di glucosio nel sangue aumenta. Il pancreas inizia a produrre l'insulina ormonale, che inizia a utilizzare il glucosio (dopo aver fermato i processi di produzione del glucosio del fegato stesso), diffondendolo alle cellule dell'intero corpo. In una persona sana, l'insulina non viene più prodotta quando i livelli di glucosio cadono nel sangue. La relazione tra insulina e cellule è salutare.

Quando la sensibilità all'insulina è compromessa, il pancreas produce troppa insulina. Il processo di penetrazione del glucosio nelle cellule diventa difficile, la presenza di insulina nel sangue diventa molto lunga, il che porta a conseguenze negative per il metabolismo (rallenta).

Tuttavia, l'insulina non è solo un regolatore di zucchero nel sangue. Stimola anche la sintesi delle proteine ​​nei muscoli. Inoltre inibisce la lipolisi (la scomposizione del grasso) e stimola la lipogenesi (accumulo di riserve di grasso).

L'insulina aiuta a trasportare il glucosio alle cellule e a penetrarlo attraverso le membrane cellulari.

È con quest'ultima funzione che la sua cattiva reputazione è connessa. Quindi alcuni dicono che una dieta ricca di alimenti che stimolano l'aumento della produzione di insulina porterà sicuramente ad un eccesso di peso. Questo non è altro che un mito che sarà dissipato di seguito.

L'effetto fisiologico dell'insulina su vari processi nel corpo:

  • Garantire il glucosio nelle cellule. L'insulina aumenta la permeabilità delle membrane cellulari di 20 volte per il glucosio, fornendo quindi carburante.
  • Stimola la sintesi, inibisce la disgregazione del glicogeno nel fegato e nei muscoli.
  • Provoca ipoglicemia (diminuzione dei livelli di zucchero nel sangue).
  • Stimola la sintesi e inibisce la disgregazione del grasso.
  • Stimola i depositi di grasso nel tessuto adiposo.
  • Stimola la sintesi e inibisce la disgregazione delle proteine.
  • Aumenta la permeabilità della membrana cellulare agli aminoacidi.
  • Stimola la sintesi di i-RNA (chiave di informazione per il processo di anabolismo).
  • Stimola la produzione e migliora l'effetto dell'ormone della crescita.

Un elenco completo delle funzioni può essere trovato nel libro di riferimento di V. K. Verin, V. V. Ivanov, "HORMONES AND THEIR EFFECTS" (San Pietroburgo, FOLIANT, 2012).

L'insulina è un amico o un nemico?

La sensibilità delle cellule all'insulina in una persona sana dipende molto dalla composizione del corpo (la percentuale di muscoli e grasso). Maggiore è il numero di muscoli nel corpo, maggiore è l'energia di cui hai bisogno per nutrirli. Le cellule muscolari di una persona muscolare hanno maggiori probabilità di consumare sostanze nutritive.

La figura seguente mostra un grafico dei livelli di insulina nelle persone con basso contenuto di grassi e persone obese. Come visto anche durante i periodi di digiuno, i livelli di insulina nelle persone obese sono più alti. Nelle persone con una bassa percentuale di grasso, il tasso di assorbimento dei nutrienti è più alto, quindi la presenza di insulina nel sangue è più breve nel tempo rispetto alle persone obese, l'assorbimento dei nutrienti in cui è molto più lento.

Livelli di insulina durante il periodo di digiuno e 1, 2, 3 ore dopo i pasti (blu - persone, con una bassa percentuale di grassi, rosso - persone, con obesità)

Meglio e più forte con bodytrain.ru

Leggi altri articoli nel blog della Knowledge Base.

Cos'è l'insulina: l'azione dell'ormone e le istruzioni per l'uso

L'insulina è un ormone proteico prodotto dal pancreas dopo un aumento dei livelli di glucosio nel sangue.

Il suo livello diventa più alto non appena una persona ha finito di mangiare. È importante tenere presente che ciascuno dei prodotti aumenta i livelli di zucchero nel sangue in diversi modi: alcuni sono nitidi e al di sopra della norma, e alcuni gradualmente e non di molto.

L'azione dell'insulina è la normalizzazione, cioè la riduzione dei livelli elevati di glucosio nel sangue ad un valore normale, così come il trasporto di questo glucosio a tessuti e cellule per fornire loro energia, questo può essere appreso dall'articolo che Wikipedia pone.

L'azione dell'insulina si basa sul fatto che si forma grasso, è con la sua diretta partecipazione che il glucosio si accumula nelle cellule. Con un eccesso di glucosio, il corpo include un meccanismo per convertire il glucosio in grasso, dopodiché viene depositato sul corpo.

Come sapete, tutti i carboidrati sono semplici e complessi o veloci e lenti. Sono carboidrati semplici o veloci - tutta la farina e il dolce, aumentano lo zucchero nel sangue e quindi provocano una produzione di insulina tangibile, aumentando il tasso di formazione dei grassi.

Su questa base, possiamo concludere che il consumo di grandi quantità di carboidrati porta ad un aumento della produzione di insulina. Questa non è esattamente la risposta alla domanda su cosa sia l'insulina, ma rende chiaro come funziona la formazione dei meccanismi del grasso, che, tra l'altro, scrive su Wikipedia.

Insulina naturale

L'insulina stessa è prodotta dal corpo. Dopo aver digerito il cibo, i carboidrati si trasformano in glucosio nel sangue, che funge da fonte di energia.

Il pancreas rilascia insulina per aiutare l'organismo a utilizzare e trasferire il glucosio alla riserva. L'insulina svolge tutta questa attività insieme ad altri ormoni come l'amilina e il glucagone.

Insulina e diabete

Nei pazienti con diabete di tipo 1 e pancreas, l'insulina non può essere prodotta. Il corpo di persone con diabete di tipo 2 può produrre insulina, ma non è in grado di utilizzarlo pienamente. Questo è importante perché alti livelli di glucosio provocano una serie di danni al corpo, ad esempio:

  • la placca appare nelle arterie degli arti inferiori, del cuore e del cervello.
  • le fibre nervose sono danneggiate, causando intorpidimento e formicolio, che inizia con le gambe e le braccia.
  • il rischio di cecità, insufficienza renale, ictus, infarto e amputazione delle braccia o delle gambe aumenta.

Le persone con diabete di tipo 1 devono iniettare costantemente insulina nei loro corpi per far fronte al glucosio che entra nel corpo attraverso il cibo.

L'azione dell'insulina si sviluppa in modo tale da non poter essere assorbita, poiché viene digerita con altre sostanze e divisa dal succo gastrico. Ecco perché l'insulina viene iniettata nel corpo attraverso le iniezioni in modo che entri immediatamente nel flusso sanguigno.

Tutti i pazienti sono unici e le cause, le caratteristiche che definiscono la malattia e lo stile di vita di una persona sono importanti per il trattamento. Ora l'insulina è disponibile in più di trenta diverse forme e l'effetto dell'insulina può essere abbastanza vario nel tempo.

Si differenziano tra loro nel metodo di ottenimento, costo e sfumature di azione. Alcuni tipi di insulina si ottengono con animali, ad esempio suini; e alcune specie sono sintetizzate artificialmente.

Tipi di insulina

I tipi di insulina usati per trattare il diabete includono:

  • Insulina ad alta velocità. La sostanza inizia l'azione entro cinque minuti. L'effetto massimo si verifica in un'ora, ma l'azione si conclude anche rapidamente. L'iniezione deve essere eseguita nel processo di assunzione di cibo, di norma viene somministrata insulina "rapida" insieme ad una azione prolungata.
  • Breve. Insulina a breve durata d'azione o insulina regolare. L'effetto di questo tipo di sostanza si verifica in mezz'ora. Può essere assunto prima dei pasti. L'insulina a breve durata d'azione controlla i livelli di glucosio nel sangue un po 'più a lungo rispetto all'insulina ad azione rapida.
  • L'insulina ha una durata media. La sostanza viene spesso utilizzata con insulina rapida o insulina a breve durata d'azione. È necessario che l'insulina agisca a lungo, ad esempio, almeno mezza giornata.
  • L'insulina a lunga durata d'azione viene solitamente somministrata al mattino. Tratta il glucosio nell'arco della giornata, a condizione che venga utilizzato con insulina ad azione rapida o con insulina ad azione rapida.
  • L'insulina, che è premiscelata, consiste in insuline di media e breve durata. Tale insulina viene somministrata due volte al giorno, prima dei pasti. Di solito, questo tipo di insulina viene utilizzato da persone che hanno difficoltà a miscelare l'insulina, leggere le istruzioni e calcolare i dosaggi. Che tipo di insulina preferisce il paziente dipende da molti fattori diversi.

Il corpo di ogni persona reagisce in modo diverso all'introduzione di insulina. La risposta alla somministrazione di insulina dipende da cosa e quando una persona mangia, se è coinvolto nello sport e quanto è attivo. Il numero di iniezioni che una persona può fare, la sua età, la frequenza dei controlli del glucosio, tutto ciò influenza la scelta del tipo di insulina e il metodo della sua introduzione nel corpo.

Fonti e struttura

Tutte le insuline entrano nel corpo umano sotto forma di liquidi in cui si dissolvono. Le insuline possono essere di diverse concentrazioni, ma il principale: U-100 è un centinaio di unità di insulina per 1 ml di liquido.

Nella soluzione vengono inseriti ulteriori elementi che impediscono la crescita dei batteri e mantengono un equilibrio neutro acido-base. In alcune persone, queste sostanze possono causare allergie, ma tali casi sono piuttosto rari.

Ora tutti i tipi di insulina negli Stati Uniti sono basati sull'insulina umana. Per la prima volta l'insulina sintetica è stata creata negli anni '80, è stata in grado di sostituire completamente l'insulina animale, prodotta dalle ghiandole del pancreas dei maiali e delle mucche.

Tuttavia, alcune persone sono meglio in grado di tollerare l'insulina animale, quindi la FDA consente l'importazione di insulina di origine naturale per alcune categorie di pazienti.

Assunzione di insulina

Il medico curante stabilisce in modo ottimale per il paziente, le sue caratteristiche e le condizioni generali del corpo, l'assunzione di insulina. Di norma, le persone con diabete di tipo 1 iniziano a fare iniezioni 2 volte al giorno, con vari tipi di insulina che si trasformano in una combinazione di quattro tipi di sostanza. Si ritiene che 3-4 iniezioni al giorno diano il miglior controllo sul livello di glucosio nel sangue, e anche prevengano o ritardino le complicazioni a occhi, reni o nervi, che il diabete spesso porta a.

Attualmente esistono diversi modi per somministrare insulina: utilizzando una penna a siringa (penna iniettore), una siringa o una pompa.

siringa

La nuova generazione di siringhe e aghi è molto più sottile dei vecchi campioni, questo rende l'iniezione non così dolorosa. L'ago viene inserito sotto la pelle, nel tessuto adiposo delle natiche, delle cosce, della spalla o dell'addome.

Penna a siringa

La penna per insulina viene venduta con insulina e ha una scala di dosaggio. A volte una cartuccia speciale è installata nel dispositivo. Qui, l'insulina viene iniettata attraverso un ago, ma invece di un pistone, un grilletto. Il dispositivo è più facile da usare per i bambini che iniettano l'insulina da soli. Certo, è più comodo di una bottiglia e una siringa.

pompa

Una pompa è un piccolo dispositivo che può essere portato in giro. L'insulina viene iniettata attraverso determinati periodi di tempo attraverso un tubo in un catetere che viene installato sotto la pelle nell'addome.

Il principale vantaggio della pompa è che questo dispositivo rende più costante la glicemia, riducendo o eliminando completamente la necessità di iniezioni.

Nuovi metodi

Nel tempo, una persona diabetica si abitua alla necessità di usare un ago, ma le iniezioni regolari sono scomode e scomode. Gli scienziati conducono costantemente nuovi esperimenti per formare nuovi metodi per la somministrazione di insulina.

In precedenza, gli sviluppatori di nuovi metodi suggerivano di iniettare l'insulina, ma i produttori smisero di vendere tali dispositivi nel 2007.

Forse una volta ci sono spray per l'insulina in bocca o cerotti speciali. Ma ora il paziente può solo prendere pompe, siringhe e penne per siringhe.

Siti di iniezione

L'insulina per l'assorbimento più veloce può essere introdotta nello stomaco. Inoltre, i pazienti hanno iniettato la sostanza nella parte superiore della spalla. L'iniezione di insulina più lenta sarà se la metti sui fianchi o sui glutei.

Per il trattamento del diabete, è importante utilizzare regolarmente un metodo e un posto di somministrazione di insulina, senza modificarli. Tuttavia, per evitare la condensazione o l'accumulo di tessuto adiposo, a volte il sito di iniezione dovrebbe essere cambiato. È meglio alternare in circolo il luogo di iniezione e sapere come pungere l'insulina.

monitoraggio

Oltre all'insulina, i livelli di glucosio sono monitorati. Assolutamente tutto può influire sul livello di glucosio nel sangue: cosa mangia una persona quando mangia, come fa sport, quali emozioni prova, come tratta altre malattie, ecc. Spesso gli stessi dettagli di uno stile di vita possono avere effetti diversi sul decorso del diabete in persone diverse e in una persona, ma in una diversa fase della vita. Pertanto, è importante misurare il livello di glucosio più volte al giorno, prelevando il sangue da un dito.

Il diabete di tipo 1 è una malattia che dura tutta la vita, quindi richiede una cura per tutta la vita per la condizione. È importante capire ogni aspetto della malattia, renderà il monitoraggio più facile e più facile.

Effetti dell'insulina

L'insulina svolge un ruolo cruciale nei processi metabolici, è un biocatalizzatore. La sostanza favorisce il trasporto di glucosio dal sangue ai tessuti. Inoltre, l'insulina è coinvolta nella conversione del glucosio nel muscolo scheletrico e del fegato in glicogeno.

L'insulina potenzia la funzione di permeabilità delle membrane biologiche a aminoacidi, glucosio, ossigeno e ioni. Stimola il consumo di queste sostanze da parte dei tessuti. L'insulina è coinvolta nei processi di fosforilazione ossidativa a causa dell'attivazione del ciclo di reazione esochinasi e degli acidi tricarbossilici. Questi processi sono fondamentali per il metabolismo del glucosio.

Il glucosio si trova nei tessuti per la maggior parte nel liquido interstiziale e nella glucoesochinasi all'interno delle cellule. L'insulina, aumentando la permeabilità delle membrane cellulari, promuove l'introduzione del glucosio nel citoplasma delle cellule, dove è interessato dall'enzima. Il compito dell'enzima di inibire l'attività della glucosio-6-fosfatasi catalizzando la glicogenolisi.

L'insulina aumenta gli effetti anabolici nelle cellule, cioè aumenta la sintesi di lipidi, proteine ​​e acidi nucleici, è per questo che l'insulina viene utilizzata nel bodybuilding. Inoltre, viene attivata l'ossidazione degli acidi grassi, che influisce sul lavoro dell'intero organismo. Il fattore anti-catabolico consiste nell'inibizione della glicogenesi e nell'ostruzione della deidrogenazione degli acidi grassi liberi e nella comparsa dei precursori del glucosio.

Riducendo la sensibilità del tessuto all'ormone endogeno o alla carenza di insulina, il corpo perde la sua capacità di consumare glucosio, il che porta allo sviluppo del diabete. I principali sintomi del diabete sono:

  1. Poliuria (6-10 litri al giorno) e sete;
  2. L'iperglicemia (6,7 mmol-1 "e oltre, è determinata a stomaco vuoto);
  3. Glicosuria (10-12%);
  4. Ridurre la quantità di glicogeno nei muscoli e nel fegato;
  5. Interruzione del metabolismo delle proteine;
  6. Insufficiente ossidazione dei grassi e aumento della loro quantità nel sangue (lipidemia);
  7. Acidosi metabolica (ketonymiya).

Coma diabetico può verificarsi con diabete diabetico grave. Se c'è un basso livello di insulina attiva nel sangue, aumenta la concentrazione di glucosio, amminoacidi e acidi grassi liberi. Tutte queste sostanze sono direttamente coinvolte nella patogenesi dell'arteriosclerosi e dell'angiopatia diabetica.

Il complesso "insulina + recettore" entra nella cellula, dove l'insulina viene rilasciata e agisce. Stimola il movimento del glucosio attraverso le membrane cellulari e influenza il suo utilizzo di tessuto adiposo e muscolare.

L'insulina influenza la sintesi del glicogeno, inibisce il trasferimento degli aminoacidi in glucosio. Ecco perché è utile fare un'iniezione di insulina subito dopo l'esercizio. Inoltre, l'insulina è coinvolta nella somministrazione di aminoacidi nella cellula. E questo ha un effetto positivo sulla crescita delle fibre muscolari.

Manifestazioni negative dell'insulina includono la sua capacità di aumentare la deposizione di trigliceridi nel tessuto adiposo, a sua volta, questo stimola il volume dello strato di grasso sottocutaneo, questo è un enorme svantaggio, che l'insulina ormone secerne.

Il livello di glucosio normale è compreso nell'intervallo 70-110 mg / dl, se il livello è inferiore a 70 mg / dl questo è riconosciuto come stato ipoglicemico. Ma superare la norma entro poche ore dopo aver mangiato è considerata una condizione normale.

Dopo tre ore, il livello di glucosio dovrebbe scendere al suo valore normale. Se, dopo aver mangiato, il livello di glucosio nel sangue viene superato e varia da 180 mg / dL, questa condizione si chiama iperglicemica.

Se il livello di glucosio di una persona dopo aver bevuto una soluzione acquosa di zucchero inizia da 200 mg / dL, e non solo una volta, ma dopo diversi test, allora è sicuro dire che una persona ha il diabete.

Insulina: un ormone della salute e della longevità

L'insulina è un ormone importante per la nostra salute e longevità, oltre che per il controllo del peso e della sua struttura (crescita muscolare e diminuzione della massa grassa del corpo). Tuttavia, ci sono molti miti sull'insulina che ingannano il lettore senza un'adeguata formazione scientifica. Pertanto, proverò a dirti in dettaglio e con sfumature.

Quindi sappiamo che l'insulina è un ormone pancreatico che regola i livelli di glucosio nel sangue. Dopo aver mangiato qualcosa, i carboidrati dal cibo sono suddivisi in glucosio (zucchero, che viene utilizzato dalle cellule come combustibile). L'insulina aiuta a garantire che il glucosio entri nel fegato, nei muscoli e nelle cellule adipose. Quando la concentrazione di glucosio diminuisce, il livello di insulina diminuisce. Di norma, i livelli di insulina si abbassano al mattino perché sono trascorse circa otto ore dall'ultimo pasto.

L'insulina è un proprietario zelante ("tutto in casa" - non importa cosa e dove). Pertanto, se non hai spazio per le calorie, li aggiunge a qualsiasi cosa. Pertanto, la cronobiologia della nutrizione e dell'attività fisica è di grande importanza.

L'insulina stimola e sopprime simultaneamente.

È importante capire che l'insulina ha due tipi di effetti e la sua capacità di inibire certi processi è tanto importante quanto il suo effetto stimolante. La funzione inibitoria dell'insulina è spesso molto più importante della sua funzione di attivazione o stimolazione. Pertanto, l'insulina è più simile a un controllore di traffico o a un semaforo a un bivio. Aiuta a rallentare e ottimizzare i movimenti. Senza un semaforo o un controllore del traffico, ci sarebbe un casino completo e molti incidenti. Cioè, la gluconeogenesi, la glicolisi, la proteolisi, la sintesi di corpi chetonici e la lipolisi in assenza di insulina avverrebbero a velocità elevate senza alcun controllo. E tutto questo finirebbe con iperglicemia, chetoacidosi e morte.

  • stimola la sintesi proteica
  • inibisce la scissione del grasso
  • stimola l'accumulo di grasso
  • inibisce la disgregazione del glicogeno

Insulina lato nero (metabolismo)

1. L'insulina blocca la lipasi del recettore dell'ormone. L'insulina blocca un enzima chiamato lipasi del recettore ormonale, responsabile della degradazione del tessuto adiposo. Ovviamente, questo è male, perché se il corpo non può scomporre il grasso immagazzinato (trigliceridi) e trasformarlo in una forma che può essere bruciata (acidi grassi liberi), non perderà peso.

Ma dipende anche dalla disponibilità di carboidrati in eccesso - se il loro volume supera un certo livello, vengono immediatamente bruciati o conservati sotto forma di glicogeno. Senza dubbio, l'eccesso di insulina è la prima ragione per l'aumento del livello dei trigliceridi nel corpo, i grassi precedentemente considerati relativamente sicuri.


Acne, forfora e seborrea. Non previsto? L'insulina più elevata - più la lipogenesi è intensa, più la lipogenesi è intensa - più alto è il livello dei trigliceridi nel sangue, maggiore è il livello dei trigliceridi nel sangue - più il "grasso" viene secreto attraverso le ghiandole sebacee presenti in tutto il corpo, specialmente sul cuoio capelluto e sul viso. Stiamo parlando di iperfunzione e ipertrofia delle ghiandole sebacee sotto l'azione dell'insulina.

Le persone con la pelle molto naturalmente liscia, che non hanno mai avuto l'acne o l'acne, questo effetto collaterale di insulina può essere completamente assente. Negli individui con pelle più o meno grassa, con la capacità di formare l'acne, l'insulina può causare l'acne pronunciata, ipertrofia delle ghiandole sebacee e l'espansione dei pori della pelle. L'acne nelle donne è spesso uno dei segni di iperandrogenismo, che può essere accompagnato da iperinsulinemia e dislipidemia.


Ricordiamo che abbiamo appena discusso di come l'insulina migliora la sintesi degli acidi grassi nel fegato. Una volta che questi acidi grassi extra vengono convertiti in trigliceridi, vengono catturati dalle lipoproteine ​​(ad esempio, le proteine ​​VLDL - lipoproteine ​​a bassissima densità), rilasciati nel sangue e cercano un posto dove conservare.

Il lato nero dell'insulina (come un ormone della crescita)


Con un livello di insulina cronicamente elevato (insulino-resistenza), altri lati neri dell'insulina vengono alla ribalta. L'insulina in eccesso interrompe il normale funzionamento di altri ormoni, inibisce l'ormone della crescita. Ovviamente, l'insulina è uno dei motori per la piena crescita dei bambini. Ma negli adulti, il suo eccesso si avvicina all'invecchiamento precoce.

1. L'eccesso di insulina distrugge le arterie.

L'eccesso di insulina provoca arterie intasate perché stimola la crescita del tessuto muscolare liscio attorno ai vasi. Tale moltiplicazione cellulare gioca un ruolo molto importante nello sviluppo dell'aterosclerosi, quando c'è un accumulo di placche di colesterolo, un restringimento delle arterie e una diminuzione del flusso sanguigno. Inoltre, l'insulina interferisce con il lavoro del sistema di dissoluzione del trombi, aumentando il livello di inibitore-attivatore del plasminogeno-1. In questo modo, viene stimolata la formazione di coaguli di sangue che ostruiscono le arterie.


2 L'insulina aumenta la pressione sanguigna.

Se hai la pressione alta, c'è una probabilità del 50% di soffrire di insulino-resistenza e di troppa energia nel sangue. In che modo esattamente l'insulina agisce sulla pressione sanguigna non è ancora nota. Di per sé, l'insulina ha un effetto vasodilatatore diretto. Nelle persone normali, la somministrazione di dosi fisiologiche di insulina in assenza di ipoglicemia provoca la vasodilatazione, piuttosto che un aumento della pressione sanguigna. Tuttavia, in condizioni di insulino-resistenza, l'iperattivazione del sistema nervoso simpatico porta alla comparsa di ipertensione arteriosa dovuta alla stimolazione simpatica del cuore, dei vasi sanguigni e dei reni.

L'insulina è un ormone della crescita e il suo eccesso può portare ad un aumento della proliferazione cellulare e dei tumori. Nelle persone in sovrappeso, viene prodotta più insulina, perché è un eccesso di insulina che causa l'obesità, quindi è più probabile che sviluppino tumori cancerosi rispetto alle persone con peso normale. Le persone ad alto tasso di crescita hanno anche aumentato la produzione di insulina (maggiore è la crescita, maggiore è l'insulina), quindi il rischio di contrarre il cancro è più alto. Queste sono statistiche e fatti ben noti.

L'iperinsulinemia stimola la formazione dell'acido arachidonico, che poi si trasforma in infiammazione stimolante PG-E2 e la quantità di infiammazione nel corpo aumenta drammaticamente. Livelli cronici di insulina o iperinsulinemia causano anche bassi livelli di adiponectina, e questo è un problema perché aumenta la resistenza all'insulina e l'infiammazione.

Cronobiologia dell'insulina.

Per capire il corretto funzionamento dell'insulina, è necessario considerare:


Se mangi, per esempio, tre volte al giorno e mantieni gli intervalli tra i pasti, la lipogenesi e la lipolisi si equilibrano a vicenda. Questo è un grafico molto approssimativo, in cui l'area verde rappresenta la lipogenesi, innescata dai pasti. E l'area blu mostra la lipolisi che si verifica tra i pasti e durante il sonno.

Snacking e bruciare i grassi


E la seconda fase continua mentre c'è uno stimolo del glucosio nel sangue. Cioè, in un primo momento l'insulina già disponibile viene rilasciata, e viene prodotto un ulteriore (l'insulina viene secreta dalla cellula b dal precursore (precursore) - proinsulina). Ripristinare la fase veloce della risposta all'insulina migliora la regolazione della glicemia nei diabetici: un rapido aumento dei livelli di insulina non è una cosa negativa di per sé.

Nel grafico, le frecce in alto segnano l'ora in cui iniziano i pasti o gli spuntini. Le fluttuazioni giornaliere dei livelli di insulina sono visualizzate nel grafico superiore e le fluttuazioni di zucchero nel grafico inferiore. Come puoi vedere, l'insulina che ondeggia dopo un morso (S) raggiunge quasi la stessa altezza di un pasto completo (M). Ma l'ondata di insulina dopo un altro snack (LS) è così alta che è persino più alta di tutte le altre (spuntino serale-serale!)

Insulina e stress.

Se ci sono sostanze che stimolano il rilascio di insulina, allora ci sono sostanze che inibiscono questa liberazione. Queste sostanze includono ormoni contrinsulari. Uno dei più potenti sono gli ormoni del midollo surrenale, che sono i mediatori nel sistema nervoso simpatico - adrenalina e norepinefrina.

Questo spiega l'iperglicemia da stress, che passa dopo la scomparsa della minaccia alla vita. In una malattia come il feocromocitoma, viene sintetizzato un eccesso di questi ormoni, che hanno un effetto simile. Pertanto, in questa malattia, il diabete mellito si sviluppa molto spesso. Gli ormoni dello stress includono anche i glucocorticoidi - ormoni della corteccia surrenale, il cui rappresentante più famoso è il cortisolo.

Insulina e invecchiamento

Bassi livelli di insulina sono associati a una buona salute e bassa sensibilità all'insulina è associata a quelli cattivi.


La bassa insulina è "buona salute" e un segnale di insulina indebolito è "dannoso per la salute". (B) Dato il TOR, non c'è nessun paradosso. La TOR iperattiva può essere il risultato di un aumento dei livelli di insulina e una diminuzione del segnale di insulina può essere dovuta all'iperattività della TOR. In entrambi i casi, l'iperattività TOR è "malsana"

Sensibilità all'insulina.

Maggiore è la quantità di insulina nel sangue (media), più spesso viene rilasciata e dura più a lungo, la sensibilità insulinica peggiore è. La concentrazione dei recettori sulla superficie cellulare (e questi includono i recettori dell'insulina) dipende, tra le altre cose, dal livello degli ormoni nel sangue. Se questo livello aumenta significativamente e per lungo tempo, il numero di recettori dell'ormone corrispondente diminuisce, vale a dire infatti, c'è una diminuzione della sensibilità della cellula all'ormone nel sangue in eccesso. E viceversa.

È confermato che la sensibilità del tessuto all'insulina è ridotta del 40% quando il peso corporeo viene superato del 35-40% della norma. La sensibilità all'insulina, d'altra parte, è molto buona. In questo caso, le tue cellule, in particolare le cellule muscolari, rispondono bene anche a una piccola quantità di insulina.

Se sei più sensibile all'insulina nel momento in cui aumenti di peso, otterrai più muscoli del grasso. Ad esempio, con la solita sensibilità all'insulina, otterrai 0,5 kg di muscoli per chilogrammo di grasso, ovvero il rapporto sarà 1: 2. Con una maggiore sensibilità, sarai in grado di guadagnare 1 kg di muscoli per chilogrammo di grasso. O ancora meglio.

Sarà interessante per te:

Conclusione.

1. Il nostro obiettivo: bassa insulina basale e buona sensibilità ad essa.

Insulina nel sangue

Sinonimi: insulina, insulina

Informazioni generali

L'insulina è un ormone pancreatico che regola il metabolismo dei carboidrati, mantiene la concentrazione di glucosio nel sangue ad un livello ottimale ed è coinvolto nel metabolismo dei grassi. La carenza di insulina porta ad un aumento della glicemia e alla carenza di energia delle cellule, che influisce negativamente sui processi interni e causa varie patologie endocrine.

L'analisi dell'insulina nel sangue consente di determinare il disordine metabolico (sindrome metabolica), il grado di sensibilità all'insulina (resistenza all'insulina) e diagnosticare malattie gravi come il diabete e l'insulinoma (tumore a cellule beta del pancreas secernente ormone).

L'insulina è una proteina specifica che viene secreta nelle cellule beta del pancreas dalla proinsulina. Quindi viene rilasciato nel flusso sanguigno, dove svolge la sua funzione principale: la regolazione del metabolismo dei carboidrati e il mantenimento del livello fisiologicamente necessario di glucosio nel siero del sangue.

In caso di produzione insufficiente dell'ormone, il paziente sviluppa il diabete mellito, che è caratterizzato da una ripartizione accelerata del glicogeno (un carboidrato complesso) nel muscolo e nel tessuto epatico. Inoltre, sullo sfondo della malattia, il tasso di ossidazione del glucosio diminuisce, il metabolismo dei lipidi e delle proteine ​​rallenta, appare un bilancio negativo di azoto e la concentrazione di colesterolo dannoso nel sangue aumenta.

Esistono 2 tipi di diabete.

  • Nel primo tipo, l'insulina non viene prodotta affatto. In questo caso, è necessaria la terapia ormonale sostitutiva e i pazienti sono classificati come insulino-dipendenti.
  • Nel secondo tipo, il pancreas secerne un ormone, ma non può regolare completamente i livelli di glucosio. C'è anche uno stato intermedio (stadio iniziale), in cui i sintomi tipici del diabete mellito non si sviluppano ancora, ma ci sono già problemi con la produzione di insulina.

È importante! Il diabete mellito è una malattia pericolosa che riduce significativamente la qualità della vita, porta a gravi complicazioni e può causare un coma diabetico (spesso fatale). Pertanto, la diagnosi tempestiva del diabete attraverso l'analisi del livello di insulina nel sangue diventa importante importanza medica.

Indicazioni per l'analisi

  • Diagnosi e controllo del diabete mellito di primo e secondo tipo;
  • Esame di pazienti con predisposizione ereditaria al diabete;
  • Diagnosi del diabete gestazionale in donne in gravidanza;
  • Determinazione dell'immunità insulinica;
  • Stabilire le cause dell'ipoglicemia (diminuzione della glicemia);
  • Sospetto di insulina;
  • Insulina di prescrizione e selezione del dosaggio;
  • Esame completo di pazienti con disturbi metabolici;
  • l'obesità;
  • Esame dei pazienti con sindrome dell'ovaio policistico (disfunzione ovarica con disturbi mestruali);
  • Diagnosi di disturbi endocrini;
  • Monitoraggio dello stato dei pazienti dopo il trapianto di cellule insulari (cellule beta delle isole di Langerhans).

Sintomi per i quali è indicato il test dell'insulina

  • Irritabilità, depressione, stanchezza cronica;
  • Menomazione della memoria;
  • Un brusco cambiamento nel peso corporeo pur mantenendo la solita dieta e il livello di attività fisica;
  • Sete costante e fame, assunzione eccessiva di liquidi;
  • Pelle secca e mucose (secchezza delle fauci);
  • Aumento della sudorazione, debolezza;
  • Storia di tachicardia e attacchi cardiaci;
  • Coscienza, doppia visione, vertigini;
  • Guarigione prolungata delle ferite sulla pelle, ecc.

L'esame completo e la nomina di questo studio sono effettuati da un endocrinologo, un chirurgo, un medico generico o un medico di famiglia. Nel caso del diabete gestazionale, è necessaria la consultazione di un ginecologo. Nella diagnosi di insulinomi o altre formazioni pancreatiche, l'oncologo decifrerà i risultati del test.

trascrizione

Le unità di misura generalmente accettate sono ICU / ml o MDU / L.

Unità alternativa: pmol / litro (μED * 0,138 iU / ml).

Normalmente, la quantità di insulina nel sangue è

Fattori che influenzano il risultato

Il risultato dello studio può influenzare l'assunzione di droga:

  • levodopa;
  • ormoni (compresi i contraccettivi orali);
  • corticosteroidi;
  • insulina;
  • salbutamolo;
  • clorpropamide;
  • glucagone;
  • il glucosio;
  • saccarosio;
  • di fruttosio;
  • niacina;
  • pancreozimina;
  • chinidina;
  • spironolkton;
  • prednizol;
  • tolbutamide, ecc.

Alta insulina

  • Diabete mellito di tipo 2 (il paziente non dipende dai preparati insulinici);
  • Tumori pancreatici che secernono ormoni, per esempio, insulinoma;
  • Acromegalia (disfunzione della ghiandola pituitaria anteriore);
  • Patologia del fegato;
  • Distrofia miotonica (danno genetico ai muscoli);
  • Sindrome di Cushing (ipersecrezione di ormoni surrenali);
  • Intolleranza ereditaria di zuccheri (glucosio, fruttosio, lattosio, ecc.);
  • Tutte le fasi dell'obesità.

Insulina bassa

  • Insufficienza cardiaca, tachicardia;
  • Ipopituitarismo (diminuzione dell'attività delle ghiandole endocrine);
  • Diabete mellito del primo tipo (insulino-dipendente).

Preparazione per l'analisi

Per determinare l'insulina, è necessario passare il sangue venoso a stomaco vuoto. Il periodo di digiuno è di circa 8-10 ore, nel giorno dell'analisi si può bere solo acqua normale senza sali e gas.

Per diversi giorni, si dovrebbe rifiutare di assumere bevande alcoliche ed energetiche, per evitare qualsiasi stress mentale e fisico. È anche indesiderabile fumare il giorno della raccolta del sangue.

Durante il giorno si raccomanda di escludere dalla dieta piatti grassi e speziati, spezie.

30 minuti prima dello studio, è necessario prendere una posizione seduta e rilassarsi completamente. Qualsiasi stress fisico o emotivo a questo punto è severamente proibito, perché lo stress può provocare un rilascio di insulina che distorce i risultati del test.

Alla nota: per evitare di ottenere risultati errati, l'analisi è prescritta prima dell'inizio di un corso conservativo di trattamento e procedure terapeutiche e diagnostiche (ultrasuoni, raggi X, esame rettale, TC, risonanza magnetica, fisioterapia, ecc.) O 1-2 settimane dopo di loro.

Potresti anche essere stato assegnato:

Altri Articoli Sul Diabete

La quantità di glucosio e il tasso di zucchero nel sangue nei bambini è uno dei principali criteri biochimici. Se un bambino non si lamenta della cattiva salute, allora è necessario fare un'analisi per lo zucchero una volta ogni 6-12 mesi durante un esame di routine del bambino, e qualunque sia l'analisi, lo zucchero deve essere conosciuto.

Nei pazienti diabetici è necessario condurre regolarmente un esame del sangue per i livelli di zucchero nel sangue. A tale scopo viene utilizzato un glucometro, che consente di misurare il conteggio ematico a casa o in qualsiasi altro luogo.

Glyukofazh o Siofor?

Complicazioni

Spesso, per il trattamento del diabete mellito (DM), i medici prescrivono uno dei 2 farmaci: "Siofor" o "Glucophage". Appartengono a farmaci altamente efficaci e per determinare quale è meglio e se c'è una differenza tra loro, è necessario conoscere ciascuno di loro separatamente.